Crea sito

Lucifero, cosi superficialmente identificato con il diavolo, è protagonista di ultimi 4 mesi, prima che i nodi lunari cambieranno i segni.

L’asse dei nodi lunari coincide con l’asse delle eclissi perchè l’eclissi sempre succedono sui nodi lunari. Nodi Lunari si spostano da un segno al altro in circa ogni 18/19 mesi e per sincronicità cosmica,ogni 18/19 mesi anche Venere inizia il suo periodo di cammino retrogrado che dura 40 giorni.

Tutto questo significa che ognuno di noi ogni 18/19 mesi sta ripetendo le sfide di Lucifero, perchè Lucifero (portatore di Luce) non è nessun altro che Venere stessa.

40 giorni di Venere retrograda, in senso archetipico sono presentati con 40 giorni di ritiro di Cristo in deserto durante quali è stato sfidato dal Lucifero.

In questo episodio, descritto nei vangeli biblici, nella tradizione di religione cristiana, Lucifero è presentato come un male supremo che sfida la decisione di Cristo nel seguire la sua missione sulla Terra.

E guarda il caso, come tutti i personaggi importanti è presentato in forma maschile.
Viviamo in tempi di apocalisse (rivelazione) piena e tutti i segreti si stano svelando. La verità esce al luce del sole e ogni verità ti rende libero.

Immagine di un essere umano solo nel deserto invoca un immagine di un essere umano che è privato di tutto ciò che gli serve per una “vita normale”- non c’è cibo, non c’è acqua, non ci sono altri esseri umani che ti aiutano di sopravvivere o che ti danno una consolazione.

Un essere umano nel deserto è solo e deve trovare dentro di se tutto ciò di cui ha bisogno.

In deserto, tutto superfluo perde il suo valore. Rimane solo essenziale.

In deserto esiste solo essenza umana.

Se vuoi trovare la tua vera essenza, devi andare nel deserto.

E lì, inizia la sfida.

Inizi a sentire la mancanza di quello che fino a quel momento credevi indispensabile per la tua vita realizzata. Inizi a sentire la mancanza di tutti quelli piccoli piaceri che credevi indispensabili per tua felicità. Iniziano a farsi vive tutte le tue dipendenze.

Venere, dea del piacere, del abbondanza, del amore, inizia a sfidarti, portando la Luce, a tutti quelli punti che limitano tua vera libertà di vivere nella tua essenza. Durante la permanenza nel deserto, cominci a sentire le crisi di astinenza, che ,sapiamo, portano i sintomi gravissimi al livello psicologico ma anche al livello fisico. Se desideri liberarti di qualsiasi tipo di dipendenza devi resistere alle tentazioni Luciferiane (di Venere). Devi resistere alle tentazioni di piaceri illusori che quella dipendenza ti stava dando, per riuscire a godere i veri piaceri della vita come un essere libero.

Il periodo passato nel deserto ti sta facendo vedere il vero volto del tuo sfidante- tuo ego e i piaceri del ego.

Nel deserto tu riesci a vedere il tuo Lucifero personale, tu riesci a vedere la tua Venere personale.

Il 4 marzo 2017(8), alle 10:09(19/10/1) Venere inizia con suo cammino retrogrado, che ti invita di entrare nel tuo deserto e di accettare la sua sfida.

Sei stato preparato per questa sfida per ultimi 18 mesi, durante i quali nodo sud si trovava in pesci e nodo nord si trovava in vergine.

Eclissi anulare del Sole del 26 febbraio 2017 (anello di fuoco) ci porta in periodo finale in quale opposizione tra condizionamenti spirituali di una religione “pesciana” dominante e la vita terrena deve trovare un equilibrio.

Siamo sfidati di trovare pace tra la dedizione “fanatica” a un Dio spirituale e vita felice sulla terra.

Siamo sfidati di trovare pace tra i desideri dello spirito e desideri del corpo.

Un Dio, può vivere felicemente sulla Terra e se si in che modo lo può fare?

Un essenza divina può essere manifestata nella vita terrena, senza che deve soffrire?

L’ego può avere i suoi piaceri in contemporanea con piena vita nel essenza del proprio essere?

Le pratiche spirituali ti stano stimolando di vivere la vita piena ed attiva o sono il mezzo di scapare dalla vita concreta?
In che modo stai usando le tue pratiche spirituali e con quale scopo?
Il 6 febbraio 2017, il Grande Giove, amplificatore illimitato ha iniziato il suo cammino retrogrado. Lui con la Venere retrograda (governatore della Bilancia, dove si trova Giove adesso) aumenterà in modo fortissimo tutto quello che per noi personalmente è davvero importante.

In questa collaborazione, la sfida di Lucifero sarà più forte che mai.

Le “crisi detox” saranno davvero forti.

Sono sfide che ci metteranno a vedere in pieno tutte le nostre paure e pregiudizi, legati al “rubare il fuoco agli dei per donarli al uomo.

Prometeo rubò il fuoco agli dei per darlo agli uomini. 
Per questa ragione subisce la punizione di Zeus che lo incatena a una rupe ai confini del mondo e poi lo sprofonda nel Tartaro, al centro della Terra.
Prometeo è un titano amico dell’umanità e del progresso.
Nella storia della cultura occidentale, Prometeo è rimasto simbolo di ribellione e di sfida alle autorità e alle imposizioni, e così anche come metafora del pensiero, archetipo di un sapere sciolto dai vincoli del mito, della falsificazione e dell’ideologia.
Prometeo (in greco antico: Προμηθεύς, Promethéus, “colui che riflette prima”), ci ha mostrato il segreto del fuoco nascosto in tutti noi. Se sai che possiedi la fonte di quel fuoco dentro di te, hai spodestato tutti quelli che si presentavano come portatori della vita.
Libera il Prometeo in te, soffia nella scintila del fuoco sacro che scalderà tue acque.
L’asteroide Prometeo in questo momento si trova sulla CUSPIDE DELLA MAGIA al 29°15′ dei gemelli, In opposizione con il Saturno (padre del tempo e del destino) e Centro Galattico. Si trova al cuspide tra la casa del identità manifestata e la casa dei valoro (1°e 2°)
I simboli sabiani sono
UN CONCORSO DI BELLEZZA FA SFILARE BELLE RAGAZZE DAVANTI ALLA FOLLA La bellezza fisica e l’intelligenza in senso comune come simboli di superiorità biologica e sociale. L’ambizione di giocare un ruolo speciale nel proprio ambiente.
L’immagine archetipica o il canone della proporzione è stata resa visibile a tutti. Il processo dell’esteriorizzazione è completato.
Adempimento porta a nuove richieste rivolte al singolo coscienza umana. Il MOSTRA è finita. Ora arriva l’ora della decisione.
IN PIENO MARE I MARINAI DI UNA NAVE AMMAINANO LE VELE E CAMBIANO BANDIERA
Un cambiamento radicale di fedeltà esteriorizzata in un atto simbolico: un punto di non ritorno.
Questo è un momento di crisi, un punto di svolta tagliente.
Sulla “nave” che simboleggia l’ego-coscienza fluttuante, per così dire, sul mare del vasto inconscio, la volontà individuale prende una decisione di base. La dominante Yang forza permette alla forza Yin a iniziare la sua ascesa al potere lunga sei mesi. Il “collettivo” supererà gradualmente “individuale”,…
Ora, però, la singola persona gode la sua più gloriosa ora; egli esulta nella sua capacità di fare una “decisione libera” – cioè di agire come un individuo che sceglie il suo obiettivo di vita e la sua fedeltà.
Questa è simbolo di laurea.
In un atto decisivo pesante, con conseguenze, i giovani di collegio simbolico potrebbero rendersi conto che devono portare a termine la loro ricerca del “compagno ideale ed entrare in matrimonio”. Egli acconsente la possibilità di prole, accettando la casa piena di responsabilità. La sua coscienza accetta un processo di fondamentale riorientamento , che implica la stabilizzazione delle sue energie.
LUI ACCETTA IL SUO RUOLO DI PROMETEO NELLA PROPRIA REALTA’.
LUI ACCETTA LA MAGIA CHE E’ RISULTATO DI SUE AZIONI.
LUI ACCETTA PIENA REASPONSABILITA PER OGNI SUO ATTO.
LUI E’ CONSAPEVOLE CHE E’ LUI QUELLO CHE ACCENDE IL FUOCO DEL OLIMPO.

LA FIAMMA DEL OLIMPO NON ESISTE SENZA DI LUI.

LUI E’ IL VALORE ESSENZIALE DEL TUTTO.

Venere, durante il suo cammino retrogrado si muove dal 13°09′ del Ariete al 26°55′ dei Pesci.

Venere in Ariete si trova in esilio. Non si trova bene qui. Suo potere diminuisce.

La ragione è che quando il Sole è esaltato [in Ariete] e splende in tutta la sua gloria i luminari minori impallidiscono. Come la personalità svanisce nella luce dell’anima, l’Angelo solare, così l’anima scompare e perde potere e radiosità quando la Presenza, fino ad allora velata, appare a dominare la scena al termine del ciclo maggiore. Si afferma che le Menti che si incarnano, cioè gli esseri umani, gli Angeli solari, giunsero in origine da Venere, ma a loro volta danno luogo alla Monade, l’Uno. La mente è sostituita dall’intuizione, e la ragione dalla percezione pura”.

Il simbilo sabiano del inizio di cammino retrogrado di Venere è

UN SERPENTE SI ATTORCIGLIA INTORNO A UNA COPPIA ABBRACCIATA
La profonda importanza di dare un senso rituale e ‘più-che-personale’ ai rapporti intimi. Evocazione di un amore trascendente.

La Venere, del piacere egoico è debolissima in questa posizione e in collaborazione con il Giove retrogrado ci farà vedere e sperimentare tutto il vuoto dietro i piaceri superficiali. Potremo sentirsi affamati ma fino che non iniziamo ad cibarci con il vero cibo, la sensazione di fame solo aumenterà, non potremo saziarci ma quanto aumentiamo la dose del “cibo sbagliato”. E come lei si trova in 11° casa (delle amicizie, della condivisione delle abbondanze; dei nostri desideri più forti) questo può provocare interruzioni di tutti i rapporti che non ci saziano. La fame sociale, può essere davvero frustrante, specialmente quando diventiamo consapevoli di falsa abbondanza delle “amicizie” che ci circondano. Il serpente dello Kundalini vuole vivere in pieno e riesce a sopportare la presenza solo di quelli amici che lo stimolano. La pressione dello Kundalini ci “costringerà” di rompere i rapporti che lo bloccano. Energie del eclissi ci aiutano in quel processo. In questo periodo la Venere (Diavolo – dipendenze) vuole manifestarsi come vero portatore di Luce vera.

Il Diavolo  desidera trasformarsi in Amanti.

Per questa ragione Venere deve ritornare in Pesci

Venere è esaltata in Pesci. In senso esoterico, che Venere sia esaltata in Pesci è in relazione al legame che collega questo segno a Gemelli (qui si trova il Prometeo), governato esotericamente da Venere, e al fatto ch’essa è “l’alter ego” della Terra e in stretto rapporto con il regno umano. È un argomento troppo vasto e complesso per essere qui elaborato, ma è importante ricordarlo. I pesci sono legati assieme, simbolo dell’anima schiava della forma. I gemelli rappresentano la stessa dualità fondamentale, ma le molte e diverse incarnazioni hanno prodotto i loro effetti, e il legame (che unisce i due pesci) sta per dissolversi, poiché parte dell’opera di Plutone è appunto a “tagliare il filo che lega le due vite opposte”.

Venere invece “riunisce le vite separate, ma senza legarle”. Quindi è esaltata in Pesci, e al termine del ciclo maggiore i Figli di Dio, che sono Figli della Mente, sono glorificati mediante l’esperienza e la crocifissione perché hanno appreso ad amare e a ragionare veracemente”.

Raggiungendo 26°55′ il 15 aprile 2017 , il simbolo sabiano ci dice

LA LUNA PIENA AL TEMPO DELLA VENDEMMIA
La luce di appagamento che benedice il lavoro ben fatto .

Per ragioni astronomiche la luna piena di inizio autunno, la luna di settembre, appare leggermente più grande di tutte le altre lune piene. Nel nostro temperate dell’emisfero settentrionale, questi sono i giorni in cui il verde dei campi estivi e boschi è trasformato in oro e marrone caldo – giorni per la mietitura del buon raccolto, se tutto è andato bene. Questo simbolo ci porta il messaggio che è giunto il momento di raccogliere ciò che non abbiamo solo seminato, ma anche coltivata – o non siamo riusciti a coltivare.

La parola chiave è la consumazione . Ma in questa consumazione – in questo momento “karmico” – e già latente il seme della nuova manifestazione ciclica.

Il coronamento di un’opera collettiva che unisce una comunità di uomini. L’individualismo superato nell’esperienza del ‘noi’.

 

Questo periodo che è iniziato il 6 febbraio 2017, con Giove retrogrado, e va attraverso il Sole in Pesci, con la Eclissi di Sole in Pesci, e adesso attraverso la Venere retrograda, ci spinge di vedere e comprendere la differenza tra Diavolo e Lucifero dentro di noi e dentro gli altri. Loro nomi si usano come sinonimi nella religione cristiana, ma per suo funzionamento sono completamente opposti. C’è una grande differenza tra i rapporti umani basati sul archetipo del diavolo (dipendenza, schiavismo) e su quelli basati sul vero volto di Lucifero -Venere (libertà).
Questa opposizione di 2 tipi di rapporti è un punto più difficile a superare. Nella vita di ogni giorno, noi abbiano bisogno di far parte di società, di avere i rapporti sociali, i rapporti di copia, ma quelli rapporti adesso cambiano in modo strutturale e funzionale. Il bisogno di per se non è qualcosa limitante, se non diventiamo schiavi di quel bisogno. Stessa cosa è valida il nostro rapporto con l’abbondanza materiale e con la nostra visione di bellezza (governati da Venere dentro di noi)

Sapiamo che come esseri spirituali dobbiamo vivere nella materia, ma non dobbiamo essere dipendenti della materia, perchè se vogliamo adattarci alla materia, per raggiungere la sazietà del nostro essere, soffriremo sempre di fame. Consapevolezza che siamo noi che stiamo modificando la materia e che materia non ha nessuna influenza (ne buona, ne cattiva) su di noi, portando la luce ai nostri veri bisogni cominciamo a fluire in  mare di frequenze che sincronicamente ci connetterà con tutti quelli che condividono il nostro bisogno di crescere. Possiamo avere il piacere della connessione sociale senza essere dipendenti da essa.

Le relazioni interpersonali di questo tipo possono essere realizzate solo in condizione di individui che hanno realizzato la propria libertà personale interiore.

E questa realizzazione è quello su che cosa iniziamo ad lavorare con il cambio di posizioni dei nodi lunari dal 9 maggio 2017, quando il nodo nord lunare entrerà in Leone (Io Voglio) e nodo sud lunare in Aquario (Noi vogliamo). I ricordi Karmici (nodo sud) del ideale di rispettare le regole del collettivo, dovranno imparare a convivere con le regole delle regole individuali, dove accento è sul individuale.

Il risveglio e il potere individuale è base di una società collettiva del futuro.

La società futura si baserà sul piacere individuale, e noi dobbiamo imparare a vivere in un modo completamente nuovo.

Il piacere individuale, nel nostro subconscio collettivo è giudicato come egoismo, come qualcosa di socialmente non accettabile, ma chiediamoci- una società può essere “giusta” e felice, se ogni appartenente a quella società non è felice?

Una società può essere ritenuta felice se solo 1 appartenente a quella società non è felice?
Può esistere una società di pace se solo 1 appartenente a quella società non può esprimere se stesso in modo assolutamente libero?
Tutti i nostri concetti sono e saranno ancora di più sfidati in prossimi anni.
Sono consapevole, che esistono quelli che non riescono immaginare una società davvero libera, basata sul assoluta libertà individuale.
Sono consapevole che esistono quelli che promettono e parlano di società liberà, ma in stesso tempo nelle loro parole si nascondono le” regole che devono rispettare tutti”.

Tutti i limiti di possibilità di immaginare una società di libertà assoluta sono creati dalla nostra mente influenzata dai ricordi e paure Karmiche. Solo un essere assolutamente libero e consapevole può liberarsi dalla paura che libertà di qualcuno limita liberta di qualcun altro.

Provate ad immaginare una società del genere, ma da ogni immaginazione provate ad escludere – e se qualcuno vuole uccidere qualcuno; o se qualcuno vuole rubare da qualcuno, o se qualcuno vuole schiavizzare qualcuno… e così via.

Ogni quel dubbio è blocco che deve essere illuminato dentro di noi, perchè realtà esteriore non è altro che proiezione olografica della nostra mente.

Ogni quel limite è “il diavolo o lucifero” religioso che deve essere superato.

Ogni quel limite è il punto in cui la giustizia umana ha preso sopravento sulla giustizia della natura.

Uno dei aspetti più forti che ci accompagna intero anno 2017 è un T quadrato formato dal opposizione tra Urano  e Giove e Plutone in quadrato con loro.

E’ un aspetto che sfida il richiamo della libertà e della giustizia bramando di cambiamenti concreti della struttura sociale.

La giustizia umana è basata sulla paura- tutte le regole sono fatte per impedire a qualcuno di fare qualcosa che potrebbe danneggiare qualcuno.

Il desideri di proteggersi o di proteggere è prodotto di inconsapevolezza della vera natura di creazione e dello suo scopo.

Che senso ha la giustizia umana immersa nella consapevolezza di tutto.

Se sai che puoi ritornare dove voi,quando vuoi e in forma che vuoi dopo ogni morte, che senso ha giudicare omicidi o suicidi?

Che senso ha la paura di morte e così abituale difesa della vita, o questa infinita lotta per essere in salute fisica, in luce di consapevolezza del tutto?

Che senso ha la paura del oppinione degli altri, o desiderio di nascondersi dagli altri se sai che nulla è mai nascosto? Che senso hanno tutte le leggi politiche o religiose nella luce di nuova consapevolezza?

Che motivazione avrebbero esseri umani senza la paura? Sapiamo davvero vivere senza paura?

Possiamo creare una nuova società se ancora stiamo giustificando le nostre paure, nascondendo dietro le regole etiche e morali la vera e autentica inconsapevolezza?

Attaccamento a qualsiasi cosa è in contrasto con la libertà.

Attaccamento a qualsiasi cosa è fonte della paura.

E paura è opposta al amore.

Paura è opposta alla Venere.

Paura è opposta al Portatore di Luce di consapevolezza.
Amore per il possesso, amore come il possesso è opposto al amore, e non è l’amore.

Quel amore dipendente è paura.
Questi prossimi 4 mesi ci stano dando opportunità di riconoscere a distinguere quel amore artificiale dal amore naturale.

Leggi della natura riguardo l’amore sono esaltate ancora di più con il ruolo di Plutone in casa della morte e trasformazione (8° casa).

E non si tratta di amore come un fenomeno globale.

Si tratta di trasformazione del amore personale, individuale.

Niente più scuse, Giove e Urano non c’è lo permettono.

Puoi seguire le regole del Diavolo o del Amore.

Puoi seguire abbondanza naturale o quella fittizia che ti imprigiona in dipendenza.

Il Plutone, padrone del mondo sotterraneo, delle ricchezze sotterranee, è padrone di tutti i cicli naturali.

Lui è il padrone delle ere Astrologiche.

Il tuo Plutone interiore ti sta dicendo se sei pronto per la nuova era del Acquario o non lo sei.

La visione del tutto sta cambiando. Non si può più osservare un evento astrologico isolato. Per forza delle cose, ogni evento astrologico, dobbiamo integrare in immagine più grande. Solo in quel modo possiamo comprendere piena importanza del compito che dobbiamo superare in un certo momento. Non è più importante sapere solo che cosa ci sta succedendo, ma è necessario anche sapere perchè ci sta succedendo. Solo in quel modo noi possiamo usare il “fuoco rubato dai dei”. Se sai perchè non devi toccare il fuoco, allora in quel caso, i divieto di toccarlo smette di essere un ordine che chiede ribellione e diventa un consiglio dato con amore.
Tutte sfide che dobbiamo passare in prossimi mesi e anni hanno unico scopo di svegliare la consapevolezza del nostro vero potere e consapevolezza di nostra vera libertà.

Venere è quella con quale noi identifichiamo la nostra vita felice. Tutti noi vediamo la nostra felicità come una vita individuale piena di amore, di abbondanza materiale e di bellezza. Tutti vogliamo essere felici. Anche la nostra salute fisica dipende dal grado di felicità raggiunta. La nostra salute dipende dal concetto che abbiamo di Venere.

Questo ciclo di Venere retrograda, sta succedendo in contemporanea con un evento astrologico che è quasi completamente sconosciuto alla massa delle persone. E’ praticamente sconosciuto anche a quelli che nutrono un vero interesse di astrologia, perchè astrologi incatenati ancora nelle vecchie energie, o non li conoscono o non li divulgano, perchè si tratta di eventi che influenzano il campo globale e non strettamente i nostri campi egoici.

Quasi tutti conosciamo i nodi lunari, che descrivono il nostro viaggio personale durante questa vita incarnata.

Ma quasi tutti ignorano il fatto che esistono anche i nodi planetari. La regola è che il nodo sud rappresenta il nostro passato e nodo nord ci indica verso dove dobbiamo muoverci.

Conosciamo bene ascendente, che presenta il nodo nord del Sole (della nostra mente conscia) e discendente è il suo nodo sud.

Il nodo nord della Luna (nostra mente subconscia, nostra essenza, nostra anima) indica verso dive dovrebbe muoversi e nodo sud le nostre esperienze passate (i ricordi). Durante questo ciclo di Venere retrograda, in questo momento, il transito di Plutone è già iniziato la congiunzione con il suo proprio Nodo Sud in Capricorno all’interno di una sfera di 3°, e l’intensità di questa congiunzione sta crescendo come ci avviciniamo a congiunzione esatta il 23 ott, 2018 a 19 ° di Capricorno. In quel momento Saturno sarà a 4 ° Capricorno. Questo creerà una dose tripla di energia operativa di Capricorno. Quando Plutone congiungerà il proprio Nodo Sud in Capricorno porterà consapevolezza di essere BLOCCATI nelle dinamiche del passato che vogliamo abbandonare, ma non possiamo.

Questo aspetto, e già nominato T quadrato con Giove e Urano, ci spiega questa tendenza crescente a ribellarsi e far crollare tutto ciò che regolava la nostra vita nel passato ( ribellione conto i sistemi politici, economici, religiosi ed sociali in genere) costruiti nelle stanze di potere privilegiate, basate sul controllo del patriarcato in modo che possano essere risolti attraverso il Nodo Nord di Plutone in Cancro (rinascita, la cura, la condivisione, la protezione).

La congiunzione può anche significare che le risorse naturale dell’anima (organizzazione, la disciplina, l’autodeterminazione) saranno portato avanti per ragioni evolutive.

E importante sapere che questo aspetto non è solo individuale.

Questo aspetto è generazionale, è globale.

Questo aspetto tocca tutti su questo pianeta.

Transito di Plutone in opposizione con il suo nodo Nord in Cancro ci spinge di creare nuove leggi umane che saranno allineati con le leggi naturali e che queste leggi devono diventare parte costituente della vita incarnata.

Si tratta di riformare

  • l’attuale immagine di sé dell’Anima
  • di come l’anima sviluppa la sua egocentrica sicurezza emotiva
  • di anima dinamica all’interno (o maschile e femminile interiori)
  • i problemi dei ruoli maschili ed femminili con un consenso definito
  • l’ambiente di prima infanzia
  • migrazioni a causa della mancanza di nutrimento
  • il ruolo di Madre, Famiglia, società stretta, gli antenati

Transito di Plutone che si opporrà il suo Nodo Nord il venerdi (giorno di Venere 24 marzo 2017  (10/1) al 1:37 (11) a 19 ° (10/1) di Cancro contribuirà alla realizzazione delle dinamiche evolutive fondamentali per ogni anima.

Il Nodo Nord di Plutone è congiunto alla Veste,Atlantide e Sirio, traciano la strada diretta per il ritorno a casa. Mentre Plutone è congiunto alla Giunone (unioni) invitandoci a trasformare le nostre visione di relazioni di copia e i nostri ruoli dentro di esse.

Siamo a un anno di distanza del colpo esatto di questo transito, ma stiamo già sentendo l’accumulo di questa opposizione epocale.

Si segnala il ritorno della Dea (Cancro) in un modo che ci rendiamo conto della nostra identità sociale, che ci permette di collaborare, incontrare gli altri a metà strada, e condividere noi stessi nella sfera sociale.

I riflettori plutoniano sarà su strutture artificiali, le dinamiche, i ricordi, condizionamenti, e dei modelli comportamentali che hanno raggiunto un estermo squilibrio, e che hanno bisogno di essere BUTTATI FUORI USO.

Ciò consentirà l’evoluzione accelerata e un potente slancio in avanti attraverso raggiungimento di uno stato di equilibrio nel dare e ricevere, e di sviluppo della sicurezza emotiva dall’interno, integrando la natura maschile e femminile dentro di noi.

Il sovrano di Plutone in quel momento (24 marzo 2017) sarà Saturno 28 ° Sagittario – congiunto al Centro Galattico,congiunto al Ixion(capacità di perdonare) e Folo ( quello che ha dimenticato il suo compito perchè distratto dai eventi esterni)!- La proposizione di un intenso processo di maturazione che si concentrerà sulla natura e il mondo naturale. 28 ° Sagittario è correlato a anime di coloro che sono del tutto unificati con la natura (in particolare animali e piante), e che stanno aiutando al umanità a ritornare ad uno stato di equilibrio all’interno di leggi naturali. Con questo transito, per intero anno noi saremo capaci a vedere tutto quello che non è allineato con i processi naturali. Ogni quel volta quando il Saturno congiunge il Centro Galattico , si tratta di situazioni di “ESSERE O NON ESSERE”. Come questoa congiunzione sta succedendo proprio sul ascendente (nostro essere incarnato), acentua ancora di più questo significato. Questa congiunzione potente aumentata ancora con Ixion e Folo, indica fortemente l’importanza del momento. Ogni decisione contraria alle leggi naturali si traduce in NON ESSERE. Essere o non essere è nostra libera scelta.

Ma in questo momento Venere retrograda ci sta guidando a vedere noi stessi. Dobbiamo vedere ogni nostra azione, ogni nostro desiderio di amore, abbondanza e di bellezza che sono contrari al flusso naturale delle cose. Dobbiamo iniziare da noi stessi. Dobbiamo cambiare noi stessi in modo concreto attraverso ogni nostra azione nella vita quotidiana. Questo transito è globale, ma ognuno di noi presenta parte costituente di quella globalità. Solo quelli consapevoli della propria importanza individuale, che non ha nulla da fare con desideri egoico di avere riconoscimenti pubblici, potrà con costanza e tenacia insistere sulle proprie azioni, anche se il loro cerchio sociale lo vede come “non normale”.

La sfida è forte e non facile da superare. E la sfida tra avere il piacere illusorio (diavolo che incatena nel illusione) e il piacere di compimento dello scopo della propria vita incarnata.

Il momento della morte fisica può essere vissuto con felicità se si è consapevoli che abbiamo compiuto nostro scopo o può essere vissuto con angoscia di una via sprecata. Questo completamente diverso vissuto arriva dal flusso energetico che ci sta dicendo che abbiamo vissuto come un dono al mondo abbiamo vissuto come spreco energetico di creazione.

E stiamo ritornando al inizio di questo articolo.

Il cerchio si sta chiudendo.

Venere retrograda , sta smascherando se stessa.

Chiediti quale è scopo della tua vita?
Quale senso ha qualsiasi vita, di qualsiasi essere nella creazione?

La fiamma che Tu come Prometeo, hai rubato ai dei esterni di te, accenderà la vita universale creata dalla tua mente multidimensionale o quella fiamma accenderà il processo di autocombustione perchè sei legato con le catene al illusione del tuo ego.

Illusione sta sparendo e con essa anche quelli legati al essa.

I simboli sabiani del Nodo Nord di Plutone, svelano tutti i tesori nascosti nel profondo della terra, che saranno accessibili solo a quelli che seguono le leggi naturali di Plutone.

UNA GALLINA GRATTA IL SUOLO IN CERCA DI CIBO PER I SUOI PULCINI
La necessità di un approccio interamente concreto e pratico ai problemi di base dell’ esistenza.
UN PRETE CELEBRA UN MATRIMONIO
La ritualizzazione delle relazioni interpersonali produttive.
GONDOLIERI A VENEZIA CHE SUONANO UNA SERENATA
I principali riti biologici trovano un’espressione sociale parallelamente all’emergere del desiderio e della coscienza dall’inconscio collettivo. La felicità come una sfumatura di integrazione sociale e la conformità alla consuetudine.

Abbandono del illusione di amore, del illusione del abbondanza e della bellezza, non significa vivere in solitudine. Abbandono di illusione porta alla vera felicità di vivere l’amore vero, condividendo l’abbondanza infinita nella perfetta bellezza del tutto.

Energie di eclissi, ci aiuteranno a liberare se stessi di quella illusione, e se inizi a soffrire per le cose che l’eclissi porterà via da te, ricordati perchè succede tutto questo. Ricordati che ti stai liberando dalle catene di dipendenza del diavolo di illusione. Questa consapevolezza ti aiuterà a superare tutte le crisi di astinenza in questa fase detox intensissima.
Tutto questo sta succedendo in alba del nuovo settimo giorno di civiltà umana su questo pianeta

Il 23 marzo 2017 alle 11:29 ( Equinozio di primavera) finisce il 6° giorno è inizia il 7° giorno.

Nuova Era inizia tra 20 e 23 settembre 2017 (Equinozio d’autunno 22 settembre 2017 alle 22:02).

Di quel evento ho scritto  QUI

E questo è solo inizio

A presto

Tanja

 

 

Cera un professore vecchio e severo, che porta i suoi occhiali come le spade laser che vedono tutto.

Non potevi scappare dalla sua osservazione. Ogni piccolo errore o tentativo di imbrogliare tagliava senza pietà, ironizzando le scuse. Lui era legge e era quello che richiedeva il rispetto incondizionato di queste leggi. Era sempre ed ovunque presente ma tu non potevi avvicinarlo per manipolare le sue decisioni. Era un dittatore assoluto che chiedeva obbedienza assoluta. Tutti avevano paura di sui esami. Per lui se non sapevi tutto, come se non sapevi nulla. Senza il suo ultimo giudizio, non potevi attraversare la soglia- non potevi avanzare. Per avanzare, dovevi avere la conoscenza completa.

Avete presente l’immagine di un professore di questo tipo?

Adesso provate ad immaginare come vi sentireste se proprio un professore di questo tipo, vi sta consegnando la diploma e con la voce rotta di commozione , sta lodando tutto quello che abbiate raggiunto, in modo pubblico.

Ecco così mi sentivo io leggendo questo pezzo di arte cosmica, del Eclissi di Luna Piena del 11 febbraio 2017 (14/5) al 1:44 (9).

Quel professore severo è il Saturno nostro interiore.

E il padrone del nostro tempo e lo spazio, che con la mano severa ci stava costringendo di tenerci sulla st-retta via della nostra vita. Avere il Saturno contro significava far soffrire l’ego di un adolescente, per farlo diventare un adulto libero, autosufficiente ed assolutamente sovrano nella sua vita.

Con questa Eclissi, Il Saturno severo è commosso profondamente. Ci sta consegnando le nostre lauree indicando tutto quello che dovevamo passare ed imparare. Qui sono presenti tutti, davvero tutti i nostri insegnanti interiori, che desiderano festeggiare noi -NUOVI LAUREATI DELLA SOVRANITA’ COSMICA.

Scenografia è magica è gloriosa, così piena di grandezze che quasi, quasi, non volevo scrivere questo articolo, non credendo abbastanza nella mia capacità di espressione verbale, per descrivere tutto quello che vedo. In ultimo momento mi sono ricordata del insegnamento, che non importa se tutte le condizioni sono perfette, importante è sempre solo al massimo utilizzare quello che si ha.

Ed eccomi qui, scrivo, descrivo quello che i miei occhi vedono e cuore sente.

Il documento di questa Laurea sembra una lettera qualunque, ma quando il vecchio professore inizia a leggerla, magicamente si trasforma in una lettera d’amore, portata da una Cometa di cuore verde, che proprio l’11 febraio raggiunge la sua massima brillantezza. Il Suo cuore è verde, pieno di amore incondizionato di Stella Fissa Phact (La Colomba, che si trova in base di questa Laurea, perfezzionandola ancora di più, onnorando il viaggio coraggioso di Ercole.

La storia di questo antico Figlio di Dio è la metafora delle prove del Sentiero iniziatico. Ercole è chiunque si batte coi problemi della vita, affrontando con coraggio i compiti del proprio destino, sopportando pene e tribolazioni. La vita dell’uomo avanza nella Grande Ruota dello Zodiaco, ch’è il vero sentiero. E leggendo la storia di questo eroe se ne potranno conoscere gli ostacoli. Perchè, Ercole raffigura l’uomo incarnato e le dodici fatiche che affronta rappresentano le difficoltà per liberare la componente spirituale dalle catene della materialità. Il Viandante, dunque, è il “non ancora perfetto Figlio di Dio” che prende il comando del proprio destino, per assoggettare la natura inferiore alla sua discendenza divina.

L’oracolo comanda: Uomo, conosci te stesso. E per quel Viandante, il conseguimento più alto è riconoscere la propria identità divina.

“Ercole” ha compiuto il suo percorso -la cometa 45 (9)P- adesso merita la sua Corona Reale, che fino al fine di febbraio sarà stabile sulla sua testa.

Il testo nel documento di Laurea è la magia purissima delle parole.

Sono le parole sacre.

Il Saturno, proffessore si è consultato con il Centro Galattico per scriverla.

 

Simboli sacri, triangoli, quadrati,  pentagramma, rettangolo d’oro, sezzione aurea (d’oro), tutto qui festeggia il Figlio di Uomo.

La Luna (emozioni, parte subconscia)non ha la Luce propria. Lei riflette la Luce del Sole (del nostro essere, parte conscia). Quando la Luna è eclissata, significa cheil Noi Manifestati nella Materia, senza aiuto della parte conscia, possiamo sentire la nostra parte inconscia.

Durante l’eclissi Lunare , il nostro subconscio parla a voce alta.

Laureati in questa occasione sono quelli esseri umani manifestati nella materia che sentono chiaramente la voce della loro parte subconscia e si fidano di quello che cosa sentono.

Questo documento di Laurea è per quelli figli di uomo che hanno ragiunto la consapevolezza che TUTTO E’ DENTRO DI LORO e perciò loro sono consapevoli che anche tutta la sicurezza arriva da dentro di loro.

Loro portano il loro Scudo magico di Salomone ed ogni altro sacro simbolo dentro di se stessi, non fuori di se.

Loro rispettano la loro sacra geometria e nel agire si allineano con essa.

Sentono la loro profezia personale e la esprimono con i pensieri, parole ed azioni.

Consapevoli che ognuno ha solo la propria individuale profezia, loro non sentono bisogno di profetizare per gli altri, ma si sentono liberi di condividerle liberamente.

Questo è messaggio di pace che porta la Phact (Colomba), che nella Nuva Era del Aquario avrà un ruolo molto imprtante.

Pace ed amore a voi ,i Figli del Uomo.

La rivoluzione della rivelazione inizia.

I nuovi sovrani cosmici sono qui.

Sei uno di Loro?

Tanja

 

Ci sono 4 elementi della materia, acqua,terra,fuoco ed aria, e tutti loro stano collaborando. Da loro reciproco rapporto dipende la forma della materia. Molto spesso, nella tradizione popolare e quella astrologica, il loro rapporto si interpreta come positivo o negativo.

Perché qualcosa definiamo come positivo o negativo?

Lo facciamo sempre sulla base delle nostre aspettative e di quello che cosa noi pensiamo che è felicità e benessere. Quale parte di noi decide che cosa è positivo o negativo per noi?

In maggioranza dei casi è l’ego che governa le nostre decisioni governato dal suo benessere e malessere. Così nella tradizione popolare si dice che acqua è utile per la terra, ma in conflitto con il fuoco, e così via. Ma basta staccarsi un po dal proprio ego, per poter vedere che tutto è utile a tutti, che tutti sono utili a tutti.

Che tipo di acqua annaffierà la terra, dipende dal temperatura del aria che scalda o raffredda l’acqua.

Tutta la perfezione della vita si può vedere osservando la natura e suo funzionamento.

La terra non ha l’ego che decide che d’inverno vuole essere annaffiata con acqua calda, perché lei si sente bene così.

La terra si sente bene quando sa che sta facendo bene il suo compito- far crescere i semi della vita dentro di sé.

Così la terra rinuncia dal suo piacere piccolo per un piacere grande, rinuncia il piacere dei sensi per un estasi completa. E tutti i fantastici 4 stano facendo di tutto per arrivare a questa estasi finale. L’orgasmo supremo della vita è quella meta a quale vogliamo arrivare tutti noi, esseri umani, parte della vita naturale su questo pianeta.

Questa è la legge naturale della vita-raggiungere l’orgasmo supremo.

Un orgasmo rimandato, aspettativa di quel orgasmo si chiama eccitazione. In stato di eccitazione, tutti i nostri sensi sono aperti al massimo per ricevere i stimoli, che stano facendo vibrare ogni cellula del corpo fisico. Tutti i liquidi del corpo scorrono sotto una pressione altissima, annaffiando cellule con gli ormoni vitali, con i minerali, con il suo calore del aria. In eccitazione, aspettando l’orgasmo, le cellule urlano il suo inno alla vita.

E quando l’inno magico finisce, succede esplosione orgasmico vitale. del nostro corpo. In quel momento orgasmico, noi sapiamo che cosa è la vita- noi diventiamo la vita stessa naturale – Noi diventiamo Super Umani creati da unione collaborativa del tutto, guidata dalle leggi naturali.

Raggiungimento di questo orgasmo cosmico è lo scopo di periodo di 4 mesi del camino retrogrado di Giove, iniziato oggi,il 6 febbraio 2017 (18/9)alle 7:53 (15/6).

Sono 4 mesi di vita in stato di ecitazione sensuale creativa.

Il grande trigono del aria (della nostra mente) è scaldata dal fuoco di passione creativa di Urano in Ariete e Saturno in Saggitario. L’aria è infiamata, bolente.

La nostra mente vola in alto, con questa aria calda.

In questa perfezzione della creazione non poteva essere diversamente.

Il Giove retrogrado abbraccia la creatrice della vita Haumea retrograda anche in casa della picola morte, del sesso di orgasmo supremo trasformativo.

La mente esplode con fuoco  di passione e vola portata da quella aria calda.

Le farfalle appena nate. devono essere supportate in loro primo volo.

Esse possono solo lasciarsi portare dal flusso.

La natura fa così- supporta quello che cosa è naturale.

E queste nuove farfalle sono davvero qualcosa di speciale.

Non esistevano mai farfalle di questo tipo.

Questo è loro prima vita.

E’ creato qualcosa che non esisteva mai prima nella natura.

Queste farfalle hanno 3 ali per volare.

Da loro inizia qualcosa mai visto prima e nessuno può insegnarle come volare.

Sono loro che devono fare tutto il lavoro da sole.

Sono loro che devono insegnare tutte altre farfalle troalate.

Ma l’aria calda della loro mente è apassionata ed aiutata dalla cospirazione multidimensionale cosmica.

Il Grande Giove e Haumea retrogradi parlano da dentro di loro.
Ascolta, tu farfalla nostra unica e speciale.

Ascoltati bene.

Gueste sono le nostre parole:

UNA BELLA FARFALLA CON TERZA ALA SUL SUO LATO SINISTRA

La capacità di sviluppare, per il rafforzamento interiore, nuove modalità di risposta a situazioni di vita .

La farfalla è il simbolo antico e tradizionale dei risultati del processo di rinascita spirituale. Se la farfalla ha tre ali, invece di due, viene mostrato uno speciale sviluppo di un aspetto della vita spirituale. Tre è un simbolo di completezza (trinità- corpo mente spirito, padre madre figlio/a, pensiero parola emozioni). Qualche potere speciale è stato aggiunto alla normale vita spirituale della singola persona. Il lato sinistro di solito si riferisce al campo istintivo della coscienza (intelligenza del corpo), ma è anche parte del cuore (intelligenza di cuore). Una nuova forza è mostrata, forse ancora non percepita consapevolmente, è la forza del intelligenza dello spirito. La farfalla con 2 ali per muoversi usa equilibrio tra intelligenza del cervello (razionale) di ala destra e intelligenza del corpo e del cuore unite in ala sinistra. Lei può muoversi avanti e indietro, in alto e in baso, in diagonale, ma è sempre un percorso lineare. Terza ala permette movimento multidimensionale i tutte le direzioni contemporaneamente.

Un simbolo di questa fase (4°), di solito si riferisce a qualche tipo di tecnica o di realizzazione tecnica. Ciò che è implicito è che il contatto con la rivivificante forza vitale (simbolo di 1°fase ) può comportare la comparsa di una nuova facoltà, il cui impiego non può ancora essere consapevolmente valutato. Anzi, è l’istituzione di un tale contatto che costituisce una tecnica per MUTAZIONE ORIGINALE.

In questo prossimo periodo dai loro bozzoli usciranno tantissime farfalle, ma non tutte avranno 3 ali.

ALL’INIZIO DELL’AUTUNNO UNA FOGLIA DORATA PORTA LA RIVELAZIONE DEL MISTERO DELLA VITA E DELLA MORTE

La capacità di scoprire in ogni esperienza un significato trascendente o cosmico.

La mente aperta alle meraviglie multiformi di processi naturali, perché vede tutto con occhi nuovi, non solo i testimonia i semplici fatti, ma trafigge le apparenze e percepisce i grandi ritmi della vita universale. Senza tale facoltà l’aspirante alla realtà spirituale è sempre alla ricerca di “altrove”. Eppure lo spirito, la vita, Dio è sempre presente, qui e ora. E ogni morte è un presagio di rinascita.

In questa fase del processo cosmico, siamo portati a un nuovo stato di coscienza che è veramente lo stato spirituale. Si tratta di uno stato di CHIARO-VEDERE , o “vedere attraverso”. Questo mondo è illusione solo per l’individuo che non può vedere attraverso i suoi fenomeni e non riesce a comprendere la realtà di questi fenomeni che si rivelano anche se qualcuno li nega e vuole nascondersi da essi. 

La terza ala di una farfalla può essere giudicata come endicap da quelli che vivono guidandosi con le regole di “normalità”. Secondo loro solo quello che è normale è accettabile,  dimenticando che la normalità non è il sinonimo per NATURALITA’.

Normalità è un criterio che segue le leggi sociali, politiche ed economiche-segue le leggi umane di un certo livello di consapevolezza e con cambio di consapevolezza la normalità cambia.

Naturalità segue le leggi naturali- segue le leggi della natura.

Se qualcosa esiste ha uno scopo secondo le leggi naturali.

Il periodi di 4 mesi retrogradi di Giove ci metterà in situazioni “vecchie” dove dobbiamo decidere se con le nostre azioni seguiremo leggi della normalità o leggi della naturalità.  

Quelli con TERZA ALA, vivrano emotivamente in modo passionale le loro scelte, divertendoci a scoprire tutte le nuove possibilità di azzione.

Quelli con 2 ali e quelli che non sono ancora usciti dal bozzolo vivrano tante emozioni di natura contrastante divisi tra la mente, corpo ed spirito.

Sto ridendo adesso, perchè sento il mio ego ridere, comentando che questa trasformazione della consapevolezza somiglia a un rapporto sado- maso.

Per avanzare tu devi godere in questo rapporto, in cui una volta sei quello che deve amare il proprio dolore e quello che te lo inflige, e altra volta devi godere ed amare te stesso che sta afligendo il dolore agli altri.

Dolore e piacere sono categorie del ego che desiderà vivere solo nelle situazioni confortevoli di benessere e piacere.

In sincronicità con questa fase della nostra trasformazione, nelle sale cinematografiche è uscito (il 2 febbraio 2017) il film che ha 6 nominazioni per Oscar, ma vedendolo ieri in streaming , posso dire che il suo valore va molto oltre ogni possibile premio delle organizazzioni sociali. E’ un vero manifesto del significato DI POTERE DEL CORAGGIO DEL 1, che è anche il tema di crescita per tutto l’anno 2017.

La nostra farfalla con 3 ali si manifesta in questo momento per mostrarci come si fa, con il proprio esempio

Potete vedere questo film  anche voi in streaming QUI – La battaglia di Hacksaw Ridge – PER DIVENTARE UN EROE NON SERVE UN ARMA.

E tutto questo è solo l’inizio.

Questo articolo è solo introduzione per quello che arriverà prossimamente, perchè queste soo energie che ci introducono nella staggione di eclissi di febbraio 2017.

A presto.
Muovi tutte le tue ali, mia farfalla speciale e unica.

Tanja Multidimensionale

 

 

 

domenica gennaio 29, 2017 11:25

Il flusso libero Tra le Vite

Per anni, combattevo una battaglia a quale non vedevo fine.

Dentro di me sentivo un mondo e al esterno vedevo un altro.

Combattevo battaglia tra i mondi.

Nel mio mondo interiore governava la pace e compassione, e dovevo muovermi fisicamente in un mondo che era tutto il contrario.

IO ero pacifica, ma dovevo combattere.

Cosi mi sentivo.

Dovevo combattere contro le ingiustizie; Dovevo combattere per quelli che erano senza diritti o quelli con i diritti violati; Dovevo combattere per mia sopravvivenza; Dovevo combattere per farmi valere.

E tutti sapiamo che una guerra è crudele.

Ma quanto nostri motivi sono “giustificati” in guerra devi uccidere per non essere ucciso o per proteggere quelli che ami.

Ogni guerra si fa, ma quanto “nobili” sono i suoi fini, per paura o per imporre i propri principi della vita.

Ogni guerra uccide tutti quelli che ne fanno parte, anche se, a prima vista, sembra che qualcuno sopravvive, internamente la guerra uccide tutti.

Cosi, in quella guerra sono morta anch’io.

Ero morta, ma a mia sorpresa, mi sono accorta che sto camminando ancora;che sto respirando ancora; che il mio cuore batte ancora; che pensavo ancora; che udivo, annusavo, vedevo, toccavo e annusavo ancora.

Unica cosa che è sparita erano le mie emozioni.

Non cera più odio ne amore ne paura ne compassione ne tristezza ne rabbia ne preoccupazione. Dentro di me ero vuota.

Mi vedevo in modo chiaro.

Mi pensavo in modo chiaro.

La guerriera emozionale, che vedeva e giudicava tutto attraverso le emozioni era morta.

Lei era morto, ma IO sono viva.

Chi sono IO adesso, mi chiedevo, e in stesso momento pensavo che per prima volta mi sentivo bene.

Ero in pace.

La guerra è finita.

Pace.

Non avevo più bisogno di difendermi.

Con la sparizione della paura è sparita sensazione di qualsiasi pericolo.

Sono spariti tutti i pericoli per me e per gli altri.

Non avevo più bisogno di difendermi ne a difendere.

Tutto che cosa vedevo mi sembrava come un palcoscenico pieno di attori.

Ed io ero spettatore di quel spettacolo.

Ero spettatore distaccato, come se nulla di quello che vedevo centra con me.

Perchè sono qui, se tutto questo non centra con me?- mi chiedevo.

Devo solo osservare?

E poi?

Che cosa faccio con tutte queste osservazioni?

Tutto quel spettacolo, in maggior parte del tempo era noioso – i personaggi diversi, ma la trama sempre uguale- lui ama lei, lei ama un altro, loro si amano, loro si odiano, loro litigano, loro fanno la guerra, loro fanno la pace, si accusano, si perdonano….e così al infinito.

Ero li osservavo e mi annoiavo, chiedendomi ma che cosa devo fare per uscire da questa noia.

Anche quella pace che sentivo non mi piaceva più.

Anche pace era noiosa.

Così desideravo pace in vita precedente, e adesso quando l’ha raggiunta, mi annoiavo.

Nulla più aveva senso.

Perchè sono qui se non c’è nessun senso?

Perchè esisto se mia esistenza non ha senso?

Smetterò di esistere se uccido il mio corpo fisico, o di nuovo solo diventerò qualcun altro?

Chi lo sa?

Ricordandomi quelle antiche storie di paradiso, sentivo solo brividi e dicevo ridendo dentro di me- Se mi svegliasi li, morirei di noia.

E se moro in paradiso che cosa succederebbe?

Che orrore se non potrei morire e dovrei annoiarmi in eternità.

Il paradiso non mi sembrava una terra promessa per me.

Devo fare qualcosa con questa noia?

E’ terribile.

Mi sento così inutile.

Mi sento come uno spreco energetico.

Mi sento come un parassita energetico.

Che utilità c’è dai parassiti?

Loro non producono nulla.

Succhiano la vita degli altri solo per poter vivere.

Perchè esistono i parassiti se non hanno nessuna utilità?

Mi ricordo di tante persone della mia vita precedente che erano parassiti.

Loro consumavano, solo consumavano, senza creare o dare nulla di nuovo.

Ingrassavano e si ingrandivano consumando quello che creavano gli altri, senza darli nulla in cambio.

E tutto quel parassitismo era giustificato con la credenza che devi essere compassionevole e sempre dare a quelli che ne hanno bisogno.

I parassiti avevano sempre bisogno.

E creatori davano, davano, davano.

E parassiti crescevano, crescevano, crescevano, si moltiplicavano.

I creatori diventavano sempre più deboli.

Le loro forze creative diminuivano.

Il loro numero diminuiva.

E parassiti si scatenavano tra loro per aggrapparsi a quelli che sono rimasti.

La loro esistenza stessa era in pericolo.

Senza creatori neanche i parassiti possono esistere.

I parassiti non possono vivere senza i creatori.

Eh quanto panico, tra i parassiti, che vedevano il loro fine del mondo. A dir vero c’erano anche i parassiti ottimisti, che credevano che i creatori sempre esisteranno, che sono protetti, perchè se loro hanno bisogno di qualcosa, devono solo chiedere e li sarà dato.

Eh si loro avevano fede che creazione li ciberà per sempre e che loro non devono fare nulla, solo chiedere e pregare.

Ma da dove arriva tutta questa creazione, questo non si chiedevano.

Si sono inventati un Dio che come un Dirigente di un Supermercato infinito, solo aspetta che qualcuno li chiede qualcosa e questa cosa li sarà data.

Dio doveva darli quella cosa, perchè il Dio lì ama.

Come potrebbe un padre rifiutare a dare ai suoi figli quello di che cosa ne hanno bisogno?

E così i parassiti entravano in quel supermercato di tutti i loro desideri e bisogni e si prendevano tutto senza pagarlo.

Era il loro diritto, perchè si deve dare a quelli che ne hanno bisogno. Ecco perchè sono ottimisti. Loro padre è eterno e loro non devono fare nulla che solo chiedere, chiedere, chiedere al infinito e loro padre li darà, darà, darà al infinito.

E loro vivranno, vivranno, vivranno al infinito.

Strana questa cosa con i parassiti.

Quelli pessimisti vivono nella paura.

Quelli ottimisti vivono nel amore interessato verso il loro padre.

E si, loro non sono orfani, perchè hanno anche una madre, che deve coccolarli in eternità, basta che non crescono mai. Come potrebbe una madre abbandonare ed non amare i suoi figli. Li allatterà in eternità, perchè lei li ama con un amore incondizionato. Perciò loro non devono fare nulla. Devono solo piangere è la mammina eterna correrà per allattarli e consolarli sempre.

I parassiti, bambini viziati, non si chiedevano mai di che cosa vivono loro padre o loro madre. Chi li consola? Chi li coccola? O no, non si chiedevano, perchè padre e madre erano amore stesso e non avevano bisogno di coccole o di consolazioni. Loro non potevano essere mai delusi dei suoi figli, perchè li hanno creato così… così per caso, così senza nessun senso. Li hanno creato così per puro piacere che i loro figli li chiedono attenzione tutto il tempo.

Vedo questi stessi parassiti anche in questa nuova vita, sullo palcoscenico, che stano giocando ancora quelli stessi ruoli.

Quelli pessimisti e quelli ottimisti.

Ma ancora stano succhiando la vita, ancora stano consumando, senza dare nulla in cambio.

Ed io qui, come una che sta osservando tutto questo, mi sento un parassita, perchè sto vivendo in pace, sto vivendo e non sto dando nulla in cambio.

Sto consumando la vita senza creare nulla.

Osservo loro, osservo me stessa.

Sto giudicando loro, sto giudicando me stessa.

Sto pensando.

Sto comprendendo.

Da dove arriva la mia vita?

Da dove arriva il mio cibo?

Che cosa devo fare per non essere un parassita?

Posso scegliere di non essere più un parassita?

Potrei creare il mio cibo da sola?

Posso creare la mia vita da sola?

Posso liberare il mio padre e mia madre dai loro doveri?
Posso invece di chiedere da loro,adesso io prendermi cura di loro?
Posso adesso io farli felici e coccolarli e consolarli?
Posso mostrarli che li ho visti, che li voglio bene, che sono grata per tutto quello che hanno fatto per me?
Posso renderli orgogliosi con mia autosufficienza?
Posso lasciarli vivere in pace?
Posso darli conferma che hanno fatto un bel lavoro?

Io parassita, mi sto trasformando.

La noia è sparita.

Sento.

Io sento di nuovo.

Sento l’eccitazione per la mia nuova vita.

Mai più parassita.

Il creatore è creato.

Io ho creato nuova me stessa.

Il grande salto della specie parassita inizia da me.

I parassiti possono diventare creatori.

Adesso lo so.

So anche che altri parassiti faranno corsa per aggrapparsi e succhiare quello che creo, credendo che sono risposta alle loro preghiere.

Lo so anche che cosa fare con loro.

Io li darò la mia creazione, perchè loro ne hanno bisogno, ma in cambio chiederò qualche loro creazione.

E so che loro si arrabbieranno.

Ma devono imparare che la vita e il cibo e il tutto di che cosa ne hanno bisogno non è gratis.

I parassiti devono imparare a creare se vogliono sopravvivere, perchè senza aumentare numero di creatori loro moriranno.

E se tutti i creatori farebbero lo stesso, tutti i parassiti dovrebbero diventare i creatori se vogliono vivere.

Per compassione verso i parassiti devo essere ferma. Unica possibilità che hanno i parassiti per sopravvivenza è trasformazione in creatori.

Che utilità c’è da parassiti?

Quale è il loro scopo?

Sono qui per mostrarci che unica via verso la vita liberà è smettere di solo consumare, e iniziare a creare.

Sono qui per mostrarci che la vita può crescere e diventare una fonte di piacere solo creando. Chi non crea e solo consuma è sempre dipendente da quelle che creano.

Se vogliono essere liberi, i parassiti devono diventare creatori che scambiano loro creazioni liberamente.

Inizio da me.

Mi alzo dalla mia sedia di spettatore, vado sul palcoscenico e inizio a recitare il mio nuovo ruolo.

C’è un nuovo attore nella vostra città?

C’è un nuovo attore nel vostro quartiere?

C’è un nuovo attore nella vostra casa?

Sono io.

Mi vedi?


Tanja

Chinese New Year 2017 Rooster Background.

 

28 gennaio 2017 è il Capodanno cinese.

Stiamo salutando L’anno della Scimmia e stiamo dando il benvenuto al inizio del Nuovo anno Cinese che arriva il 3 febbraio 2017- Anno del Gallo Rosso di Fuoco Metallo Yin.

Vorrei per prima chiarire, quello che spesso si confonde.

Il Calendario cinese è una combinazione del calendario Lunare e di quello Solare.

Il Nuovo Anno astrologico inizia sempre con il primo giorno del mese del Tigre. Questo giorno è chiamato inizio della primavera, che è la data in cui il Sole si trova a 315° sullo zodiaco tropicale.

Per noi la primavera inizia quando il Sole entra in segno di Ariete – quando il Sole si trova a 0° ed è allineato l’equatore (durante il solstizio d’inverno si trovava al punto più lontano dal equatore, al 270°)- per noi la primavera è il punto in cui la vita nuova si vede nella superficie, ma per la tradizione cinese la primavera inizia quando la nuova vita sta iniziando a svegliarsi.

Questa discussione somiglia a quelle in quale discutono se la vita inizia con l’atto di concepimento o con l’atto di nascita.

Per la tradizione cinese, la vita inizia “con il suo primo segno e quel segno per loro rappresenta INIZIO DEL ANNO ed è sempre intorno a 4 febbraio. Oggi il 28 gennaio 2017 finisce anno lunare della Scimmia (capodanno) ed inizia la più grande festeggiamento annuale cinese,che durerà per 15 giorni (fino al 11 febbraio 2017), Questo festeggiamento è in onore della vita, del risveglio della vita- E’ FESTA DI PRIMAVERA caratterizzata dal segno che guiderà anno a venire.

Durante questa festa lunghissima, arriva il nuovo anno.

La confusione intorno ad Inizio del nuovo anno cinese è creata per colpa della conoscenza superficiale, che spesso succede quando si parla di qualsiasi tradizione astrologica.

Ripeto, L’ANNO DELL’ GALLO DI FUOCO METTALO YIN INIZIA IL 3 FEBBRAIO 2017.

Questo significa che tutti i nati fino a 3 febbraio 2017, ancora appartengono al segno zodiacale della scimmia,

nonostante il 28 gennaio 2017 è il CAPODANNO CINESE

L’astrologia cinese sta usando i 12 segni, 5 elementi e le polarità Yin-Yang per descrivere energie di ogni segno.

In quel modo i segni identici si ripetono ogni 60 anni.

Anno del Gallo si ripete ogni 12 anni, ma ogni volta è associato ad un altro elemento.

Così siamo arrivati al Anno 2017 che è Anno del Gallo Rosso di Fuoco Metallo Femminile (ultima volta era nel 1957).

Questo Gallo è il Fuoco Femminile – il fuoco per cucinare, temperatura calda, l’illuminazione e la decorazione.

E ‘correlato alla civiltà.

Il Gallo è anche il metallo femminile.

Secondo la teoria dei cinque elementi, metallo femminile è l’oro, gioielli, gemme e metalli preziosi. E ‘legato al valore, la bellezza o la ricchezza. Pertanto, è la luce che illumina da gioielli.

Ciò implica la messa in mostra, la bellezza e la ricchezza.

2017 è collegato alla finanza, la moda (possiamo prevedere che le piume ritorneranno in moda 😀 ),e le scoperte high-tech.

Nel ciclo annuale, il Gallo è il settembre.

Significa che simboleggia il periodo in cui la frutta sono matura.

Questo è il momento del raccolto di frutta matura caduta.

Questa è la stagione di reddito guadagnato.

Questo è il momento di gioia per le persone diligenti.

Gallo Rosso (rosso dal fuoco) implica la temperatura calda sui frutti.

Ciò significa che le persone non possono tenere i frutti troppo a lungo o la frutta saranno marcia presto. Questo, ci dice che le occasione che incontreremo, non saranno lì per sempre. Se non le prendiamo subito avremo bisogno di un altro ciclo per avere un altra occasione.

Il Gallo è il 10 ° degli animali tra i segni zodiacali.

Gallo metallo femminile, presenta il numero 8 ed è un numero molto fortunato in applicazione di Feng Shui.

Questo è il motivo per quale le Olimpiadi di Pechino 2008 sono iniziate 08/08/2008 alle 20:08:08.

In breve, il numero 8 è collegato alla grande ricchezza e prosperità.

Pertanto, Il Gallo del 2017 potrebbe porre una uova d’oro per noi.

Gallo è legato alla stagione di autunno.

In Cina, in autunno,il vento viene da ovest.

Gallo è collegato ad ovest.

Nel ciclo giornaliero, le ore del Gallo sono dalle 17:00 alle 19:00

Questo è l’ora del tramonto.

Ciò implica che è il momento di prendere una pausa.

E ‘anche circa il tempo della cena.

Questo è il momento di relax e di gioia.

In cinese I-Ching, metallo femminile è collegato al lago.

Questo è un altro segno del tempo felice.

Perciò, Gallo del 2017 sarà un anno di buon auspicio per molte persone.

Certo, possiamo vedere alcuni segnali di avvertimento nel corso dell’anno Gallo Rosso.

Le foglie dell’albero cadono più velocemente a causa del vento di autunno.

Il vento domina la stagione.

Pertanto metallo è collegato al vento.

Scimmia del anno scorso era metallo maschile, collegato al vento forte.

Gallo del 2017 è metallo femminile – collegato a rallentare il flusso d’aria, che implica l’aria insalubre o virus nell’aria calda- significa diffusione del virus a temperatura calda. Metallo nella teoria cinque elementi è anche collegato al polmone, che ci dice che dobbiamo prestare attenzione alla salute dei nostri polmoni nel 2017 .

Metallo femminile è collegato alla nebbia, perché l’aria metallo femminile potrebbe contenere l’umidità dai laghi.

La nebbia può bloccare la nostra visione.

Ciò implica che alcune persone esiteranno a prendere la decisione.

Gallo fuoco ci ricorda che abbiamo la luce del fuoco (passione) che possiamo usare nella nebbia per non perderci.

Il fuoco può fondere il metallo.

Metallo femminile di Gallo non va d’accordo con il suo fuoco nel 2017.

Significa, per esempio, la possibilità di incontrare due persone che discutono e che non vi aiuteranno tutte 2 insieme,perciò, la fortuna nel 2017 sarà creata dal saper mescolare bene con il il male.

Per quelli nati in segno del Gallo, questo anno sarà anno di loro sfide più grandi, specialmente quelli nati nel 1957 (anche quelli nati nel 1897, se ci sono ancora tra noi)

Per fluire facilmente con energie di Gallo di Fuoco 2017 dobbiamo conoscere le caratteristiche delle “persone Gallo” che potremo integrare dentro di noi.

Che cosa succede quando si mescolano il Gallo con l’elemento fuoco?

Il Galli sono fiero, sicuri di sé e forse un po eccentrici.

Sono laboriosi e precisi, dopo tutto, sono galli, quelli che ci svegliano alle prime luci dell’alba … amano imparare cose nuove.

Fuoco per la sua stessa natura, è l’elemento associato con brillantezza, calore, passione, scintilla …

Un Gallo è diligente ed entusiasta in combinazione con le caratteristiche frizzanti del Fuoco, annuncia un anno intraprendente e fecondo; Un anno di determinazione, risultati e di molta attività.

Ogni posticipazione dei programmi o di azioni , per lui è un “peccato” più grande. Lui agisce subito, seguendo le proprie passioni, ma non è precipitoso. Le sue azioni sono programmate in ogni suo dettaglio, grazie alla mente veloce aggiunta alla sua passione ed emotività.

Il gallo è sicuro di sé e ama la bellezza e la perfezione, a volte fino al punto di essere un po ‘vano”.Amano la bellezza fisica … Essi prestano molta attenzione al loro aspetto e amano essere circondati da cose belle. Amano, naturalmente, essere al centro dell’attenzione e di essere ammirati, Utilizzate questa energia positiva a “sfoggiare” il vostro lato migliore, il vostro migliore lavoro, ll vostro più grande talento.

Un Gallo Rosso unisce l’orgoglio e la diligenza del gallo e il bagliore e la scintilla di fuoco … che potrebbe lasciare altri senza fiato. E’ e impaziente, desidera che “tutto si è fatto ora”. Quest’anno faremo bene se rimaniamo concentrati e centrati al interezza del nostro progetto o del obiettivo che vogliamo raggiungere e quindi agire con tutte le nostre forze per raggiungere tali obiettivi!

Dal momento che sono laboriosi, a loro piace tenere tutto organizzato pure. I galli sono molto attivi e non possono stare fermi …

Percorso del Anno del Gallo Fuoco sarà anno pieno di vita e di intensità della vita.

Gallo ama lo sport e la vita all’aria aperta.

I Galli sono indipendenti e diligente in tutto ciò che fanno.

I Galli di Fuoco sono molto socievoli e loquaci. Sono onesti, leali e affidabili..

Percorso del Anno del Gallo Fuoco sarà anno pieno di vita e di intensità della vita.

Preparatevi per uno nuovo, emozionante e avventuroso anno , godetelo e sfruttatelo in pieno perchè

Il prossimo anno del Gallo di Fuoco sarà appena tra 60 anni.

Tanja

  • Category: Numerologia, astrologia, tarocchi
  • Commenti disabilitati su 28 gennaio 2017 -Capodanno cinese e 3 FEBBRAIO 2017-NUOVO ANNO DEL GALLO DI FUOCO METALLO FEMMINILE

 

Teorizzato quasi un secolo fa e inseguito per decenni nei laboratori, secondo uno studio pubblicato su Science l’idrogeno metallico è stato ora ottenuto dall’Università di Harvard. Essendo superconduttore a temperatura ambiente, se il materiale si rivelerà stabile le applicazioni pratiche saranno moltissime, compreso il volo spaziale

Rappresentazione di un’incudine di diamante che comprime idrogeno molecolare fino a convertirlo in idrogeno atomico. Crediti: R. Dias e I.F. Silvera
Isaac Silvera e Ranga Dias, ricercatori del Lyman Laboratory of Physics alla Harvard University di Cambridge, negli USA, attraverso una speciale morsa con punte di diamante sono riusciti a creare idrogeno metallico, quello che viene considerato come il “sacro Graal” della fisica delle altissime pressioni, essendo stato teorizzato quasi un secolo fa ma finora mai dimostrato in maniera inequivocabile, anche se studi recenti (come questo dell’Università di Edimburgo) ci erano andati molto vicino.Oltre a consentire agli scienziati di rispondere a quesiti fondamentali sulla natura stessa della materia, si ritiene che questo materiale  possa avere un’ampia gamma di applicazioni pratiche, compresa la realizzazione di superconduttori a temperatura ambiente. Il procedimento con cui Silvera e Dias hanno ottenuto questo materiale – certamente il più raro sulla faccia della Terra e, potenzialmente, uno dei più preziosi – è descritto sull’ultimo numero della rivista Science.

Per crearlo in laboratorio, i due ricercatori hanno torchiato all’inverosimile un minuscolo campione di idrogeno, imprimendogli una pressione di 495 gigaPascal, un livello che non si sperimenta nemmeno al centro della Terra. A tali pressioni estreme l’idrogeno molecolare solido – che consiste di molecole disposte nel reticolo tipico dei solidi – si rompe, e le molecole si dissociano per trasformarsi in idrogeno atomico, che è un metallo.

«Una previsione molto importante è che l’idrogeno metallico sia meta-stabile», dice Silvera. «Ciò significa che rimarrà metallico anche quando si smette di esercitare la pressione, come i diamanti sintetici prodotti sottoponendo la grafite ad alte temperature e pressioni». Se il materiale rimane stabile, si potrà quindi verificare se effettivamente l’idrogeno metallico agisca come un superconduttore a temperatura ambiente. «Che sarebbe rivoluzionario», aggiunge Silvera, «visto che, con un conduttore tradizionale, il 15 per cento dell’energia elettrica viene persa dalla dissipazione durante la trasmissione».

Il video potete vedere QUI 

Attraverso http://www.media.inaf.it/2017/01/26/ecco-idrogeno-metallico/

 

 

 

DEI MANICHINI VESTITI IN ABITI ALL’ULTIMA MODA
L’influenza di un esempio sociale che serve d’ispirazione alla folla. Una dimostrazione di originalità creativa.

Dall’ispirazione si può arrivare alla comparsa di Esemplari che si presentano come nuovi archetipi di una nuova cultura.

Qui abbiamo a che fare con i simboli fissi su cui una cultura si basa. Tutti quelli archetipi sono archetipi mentali. Sono conservati e resi disponibili come modelli da imitare, o, almeno, da cui attingere nuovi motivi di ispirazione. Siamo nella fase della visione: nuove forme si rivelano alla coscienza, così come nuovi modi di incontrare altre persone nelle relazioni sociali.

In un certo senso , qui sono impliciti il senso del passato e del futuro .

I manichini sono forme impersonali.

Gli abiti costituiscono una presentazione statica dei modelli ideali; eppure sono la preformazione di quello che sarà sperimentato nella cultura che sta nascendo. Essi annunciano nuovi sviluppi collettivi.

UNA BANDIERA SI TRASFORMA IN AQUILA
L’incorporazione dinamica di nuovi valori sociali in individui che esemplificano il potenziale spirituale e più grande significato di questi valori.

Qui è implicita la vitalizzazione di un simbolo potente, la sua incarnazione in una realtà viva, cioè in una persona in grado di volare nella coscienza al più alto regno spirituale.

L’archetipo è dato -sostanza vivente e le ali.

L’immagine è diventata una potenza.

Questo simbolo ci dà un suggerimento tecnico.

“Vedere” il nuovo archetipo, percepire il nuovo standard di valore con la mente, non è sufficiente.

Il veggente deve diventare colui che agisce.

L’impersonale viene dinamizzato e messo a fuoco.

Si tratta di far esternare le nostre visioni in forma concreta, in un modo concreto di vivere.

Questo che cosa avete appena letto sono i Simboli sabiani per la prima Luna Nuova del 2017- Anno 10 – Anno di coraggio del 1 ,

che si manifesta il 28 gennaio 2017 (10110/3) al 1:06 (7) -3+7=10/1.

Credo che tutti sentiamo che sta succedendo qualcosa di molto importante. Il bollire interiore è così intenso che il coperchio che ci teneva chiusi, sta per essere sbalzato con una forza violentissima di questa pressione.

Tutta questa pressione non è solo un impressione, è assolutamente reale.

Dicono che 1 immagine dice più di 1000 parole.

Guardate bene questa immagine.

28-gennaio-2017

Provate ad immaginare che questi simboli che vedete dentro questo cerchio sono le persone e che linee di diversi colori ci stano indicando chi parla con chi e in che tono si svolge la loro conversazione. Le linee azzurre mostrano conversazioni armoniche, amichevoli, collaborative.

Quelle rosse mostrano le conversazioni dove si litiga, dove si sfidano tra loro, dove ognuno di loro vuole avere ragione e non vuole molare il proprio punto di vista.

Quelle verdi sono conversazioni quasi indifferenti, per loro tutto va bene, non si preoccupano di nulla. Adesso potete prendere un respiro profondo, perchè dovete comprendere che tutte queste persone immaginate sono dentro di voi. Questa immagine è immagine di quello che sta succedendo dentro di voi, dentro di me, dentro tutti noi in questo momento.

E se pensate che questa immagine è caotica, confusa, irritante, fidatevi, questo è solo una piccolissima parte di realtà, perchè per adesso non si riesce includere tutti quelli pianeti, stelle fisse, asteroidi, nodi, centri gallatici, supergalattici … e tutti loro stano parlando interrottamente tra loro. Tutti loro stano parlando dentro il nostro DNA e noi li sentiamo in modo più o meno consapevolmente. Molto spesso non sentiamo chiaramente e ci viene ad urlare:

 Bastaaaaaa!

Parlate uno per uno.

Bisogna far ordine in tutto questo chiasso!

Vi obbediranno?

Chi è sovrano assoluto di voi stessi?

Chi ha il potere?

Come dentro così fuori! Il potere, la libertà sono gli argomenti principali di questa accesa discussione durante questa Luna Nuova in Aquario.

Unione fa la forza-dice questa Luna Nuova stimolata dalle tendenze acquariane rivoluzionarie, dimostrandolo anche in modo concreto.

Per comprendere in pieno importanza di guesta Luna Nuova davvero Ri(E)voluzionaria, dobbiamo ricordarci che il 17 e 18 aprile 2016 – La Veste con il Marte e Plutone retrogradi annullano tutti gli contratti animici (karmici) .

Da quel momento in poi vivevamo in una sorta di riorganizzazione animica per poter seguire i nostri nuovi scoppi di vita. Quello che dovevamo fare in migliaia di anni di un vecchio periodo cosmico, adesso non è più necessario. I nostri compiti adesso sono diversi. I scopi di vita incarnata adesso sono diversi. Per i nuovi scopi dobbiamo fare “alleanze” animiche diverse, basate su altri principi.

Durante  la Luna Piena del 19 gennaio 2017. che segna sempre il compimento di qualcosa, fine di qualcosa, la nostra VESTE era congiunta al asteroide Atlantide in Cancro e loro 2 erano opposti al Sole appena entrato in Acquario, erano il punto che indicava il “Dito di Dio ” formato da Saturno/Giunone in Sagittario e asteroidi Sisifo/Lilith in Acquario. Questo Dito di Dio indicava chiaramente che le nostre vecchie ambizioni riguardo l’educazione, di famiglia, di bambini e di relazioni amorose, non rispondono più alle esigenze del Nostro Nuovo Ego.

Il focus che si metteva nei antichi valori delle unioni matrimoniali è in contrasto con la nostra nuova manifestazione. Con questa Luna Nuova si vede chiaramente che bisogna trasformare l’educazione famigliare – Veste /Atlantide in 9° casa, sono opposti al Mercurio/Plutone in 3° casa.  

E non solo questo. Al Saturno/ Guinone (unioni Karmiche) dal Dito di Dio, che sono allineati con il Centro Gallattico (centro del anima incarnata), con la Luna Nuova si congiungono asteroidi Astrea (quella che rompe Karma), Ixion (capacità di perdonare),Cupido (attrazione tra le persone), Achile (il punto debole), Folo (quello che distratto dai eventi dimentica che cosa deve fare davvero). Tutto questo indica in modo chiarissimo inutilità dei sforzi (Sisifo) di tenerci per gli valori antichi riguardo la famiglia e i matrimoni, perchè il loro tempo (Saturno) è scaduto.

Questo aspetto ci stano confermando anche Saturno/Giunone in 2° casa e Venere/Marte in 5° casa che fanno un rapporto di semi sestile con Luna Nuova.
Come la Giunone è congiunta al Centro Galattico e per la sua vicinanza al Saturno, possiamo comprendere che il valore primario hanno le unioni con scopi di vita compatibili ed esse saranno energeticamente appoggiate.

Tutte le relazioni che sono basate solo sul piacere del ego attraverso il romanticismo, passione e beni materiali hanno energie che soffiano contro di loro e possono aspettare le rotture dei rapporti del genere (specialmente perchè prossima eclissi Lunare-emotiva, del 11 febbraio sarà in Leone) .

Ma questo non è tutto.

Tutto questo detto fino al adesso fa parte attiva di un evento davvero speciale che si sta svolgendo durante questa Luna Nuova

Il 28 gennaio 2017 alle 1:06 Luna sta abbracciando il Sole allo stesso punto dove si stano abbracciando Iside ed Osiride. 

 

Si tratta di un evento celeste estremamente raro.

Questa unione in 4, significa una fase vitale ed essenziale della nostra evoluzione e per il nostro rapporto con la nostra fiamma gemella.

Le energie elettriche e magnetiche di amanti Iside e Osiride, che sono entrambi i semi stellari dalla cintura di Orione e Sirio si uniscono con quelle del Sole e della Luna.

Iside (femminile / Luna) e Osiride (maschile / Sole) sono due asteroidi separati che rappresentano le energie di fiamme gemelle egiziane.

Osiride presenta la nostra divisione interiore attraverso diverse identificazioni (Sole – quello che pensiamo di essere), ma anche le infinite incarnazioni parallele della anima che sembrano separate una dal altra.

Osiride è anche la nostra mente logica (emisfero destro del cervello), la nostra mente conscia.

Osiride sono i ruoli che stiamo giocando nella nostra vita – io sono figlio/figlia, io sono madre/padre, io sono donna/uomo, io sono operaio/dirigente….., ma anche le missioni diverse che dobbiamo svolgere in ogni nostra incarnazione parallela.

In ognuna di questi ruoli il nostro modo di comportarsi è diverso, il nostro modo di parlare è diverso, le nostre verità sono diverse.

Osiride rappresenta la nostra manifestazione divisa.

Osiride rappresenta la nostra dispersione energetica della manifestazione attraverso l’azione (energia elettrica).

Solo Iside è quella che ha il potere di unire questi pezzi sparsi ovunque di Osiride e farlo rivivere di nuovo come un intero essere che può pro-creare.

Dal unione tra Iside e Osiride nasce il Sole (Horus) Nuovo – Nuovo Ego- Nuovo Cristo- “Il ritorno di Cristo”

Di tutto questo, in modo più dettagliato scriverò in uno dei prossimi articoli.

Tutto questo significa che Durante questa Luna Piena di incontro in 4, non è in nessun caso solo, tanto banalizzato e volgarizzato ripetutamente, incontro tra fiamme gemelle con lo scopo egoico di trovare qualcuno chi ci completa.

Il significato di questa quadrupla congiunzione presenta l’inizio di completa integrazione della propria famiglia interiore attraverso unione tra 2 emisferi cerebrali, unendo l’intuizione alla logica, unendo energie maschili (elettrche) e femminili (magnetiche).

 

 Unione fa la forza, si, ma solo unione tra gli esseri completi tra loro, possono concentrare completa loro energia verso la creazione, non disperdendola al completare qualcun altro chi non è completo e si aspetta di essere completato da parte di altra persona.

Per permettere che le energie ci connettono con le persone sincrone, attraverso eventi sincronici, dobbiamo distaccarsi da quelle con quali eravamo legati con i vecchi contratti Karmici, per poter siglare quelli nuovi.

Forse è importante ricordarsi anche, che nella mitologia, “l’interezza di Osiride, durava solo un tempo limitato, molto corto, quanto basta per poter unire energie sessuali di Iside e Osiride, per procreare Horus (Sole-nuovo ego manifestato). Dopo il corto momento del “punto 0” dove ci sentiamo uniti con tutte le parti di noi, con tutto il creato, arriva la “nuova divisione” a parti diverse (manifestate nel esterno) ma queste parti separate non sono e non saranno mai più uguali a quelle precedenti.

Dopo il 0 arriva un completamente 1 individuale.

 

Il fattore emotivo è il 4° punto, dove l’idea (3- trinità corpo , mente , spirito) si fisserà per la realtà.

Emozioni sono un gancio con quale ci fisseremo in realtà che avrà la frequenza di nostre emozioni e in quale ci uniremo con le persone con quali condividiamo lo stesso scopo.

Solo chi è completo può governare proprie emozioni (emozioni sono la reazione corporea alla nostra interpretazione mentale degli eventi e sono influenzate dalle nostre aspettative).

Solo chi è completo può scegliere in modo consapevole la realtà che desidera vivere.  

Le prime Coppie/Famiglie fatte da esseri completi imposteranno i nuovi archetipi per una nuova società a venire.

 Ritornate a leggere,di nuovo, avendo in mente questa visione, i simboli sabiani per questa davvero iniziatica Luna Nuova, che impostai i semi reali (visibili) per una davvero nuova società.

Come riconoscerai tua vera famiglia?

“Secondo i loro frutti li conoscerete.”

Vedrete loro azioni e sentirete le loro parole.

La Loro mente logica è diversa, è trasformata di vedere ed interpretare la realtà in un altro modo (Mercurio/Plutone quadrato con Urano).

Loro sono consapevoli che per cambiare la realtà devono cambiare la propria mente e non solo che lo stano facendo, ma si esprimono anche verso esterno, liberi di ogni paura del giudizio e consapevoli che il verbo crea.

Urano è governatore del Acquario, durante questa luna nuova sta facendo il trigono col Saturno/ Giunone-Tutte  idee Rivoluzionarie sono ben impostate nella realtà.

La Pithia- l’oracolo di Delfi, si trova a 23° 40′ del Acquario (4° casa – famiglia, casa, le nostre radici) dicendoci 

UN UOMO, AVENDO SUPERATO LE SUE PASSIONI, INSEGNA LA SAGGEZZA PROFONDA, BASANDOLA SULLA SUA ESPERIENZA

L’uso costruttivo al quale difficili esperienze passate possono essere messi come esempi per coloro che stanno ancora cercando di superare le loro passioni.

Ogni tipo di esperienza servire a uno scopo spirituale. Ogni uomo o donna, per quanto umile il suo stato, può essere un esempio per i più giovani che stanno ancora lottando per superare o controllare le unità compulsive della loro natura emotiva o biologica. Chiunque ha raggiunto i risultati nel gestire le difficoltà può contribuire con proprio esempio alla saggezza collettiva della sua comunità e del genere umano. Ogni realizzazione si deve trasmettere a coloro che possono essere ispirati per poter fare i sforzi maggiori e più adeguati.

In questo simbolo ci viene dato un suggerimento che non deve essere dimenticato: Chi ha fatto i passi in avanti nella sua evoluzione, ha la è responsabilità di aiutare gli altri a fare questo passo. Questa è vera educazione. E l’educazione attraverso il proprio esempio. La parola chiave è la comunicabilità .

Ma bisogna dire anche che proprio esempio non è l’unico esempio.

Per questa ragione è importante che si esprimono gli esempi più possibili e diversi.

Perciò quelli che “ascoltano” sceglieranno liberamente quale esempio che risuona a loro e loro da soli dovranno metterlo in pratica nella loro vita quotidiana.

L’Unione in Matrimonio Cosmico è unione con il TUTTO.

E’ l’esperienza meravigliosa da vivere.

Ma appena quando si sperimenta questo tipo di unione ,si può comprendere davvero limitatezza di ogni altro tipo di rapporto, perciò le separazioni (illusorie) che si vivono nella vita di ogni giorno, smettono di essere eventi drammatici.

Le separazioni ed unioni tra noi, succedono solo con uno scopo – imparare a crescere e creare.

LUNA NUOVA IN ACQUARIO E’ UN VERO INIZIO DI ESPRESSIONE DEL 1,

SOVRANO,

CHE UNENDOSI CON GLI ALTRI SOVRANI

CREA UNA NUOVA SOCIETA’

DEL ETA’ DEL ACQUARIO.

In fine osservate anche geometria sacra di quello che potrebbe sembrare solo un caos generale.

Abbiamo i triangoli (ho evidenziato solo qualche di loro).

Abbiamo il Quadrato con il croce cardinale

Abbiamo in fine la rappresentazione della nostra completezza, la Stella Di Davide,

potente scudo di Re Salomone, che simboleggia anche la famiglia di CRISTO  perchè

Secondo il libro di Matteo ci sono 27 generazioni da Re David a Gesù. 

Abbiamo l’esagono,

come simbolo di fine del SESTO GIORNO DI CREAZIONE,

evidenziando ancora una volta il compimento durante la Luna Piena del 14 dicembre 2016, sotto il segno della stella- COMPLETATO IL SESTO GIORNO DI CREAZIONE con il raggiungimento del triplice diamante, santo graal ed il scrigno dei tesori mistici 

ABBIAMO TUTTO!

SIAMO TUTTO!

TUTTO VECCHIO E’ COMPIUTO.

SIAMO UN ATTIMO PRIMA DEL ALBA DEL SETTIMO GIORNO

IN QUALE SI SVEGLIERANNO ESSERI COMPLETI DENTRO DI SE,

 UNITI CON ALTRI ESSERI COMPLETI

CON UNICO SCOPO DI CRESCERE E CREARE.

SEI LIBERO!

CHE COSA FARAI CON LA TUA LIBERTA’?

 

Tanja

 

domenica gennaio 22, 2017 10:03

Io non sono Dio/Dea ma sono libera di creare

energia-frattale

Tu sei Dio/Dea!
Io sono Dio/Dea!

Già questa frase, così ripetutamente usata, negli ultimi anni, esprime una non verità o meglio dire una verità limitata, perché Dio non ha il genere sessuale.

Il Dio non è Donna e non è Uomo.

Non è neanche androgino, perché anche termine androgino presume in se esistenza dei generi sessuali uniti.

Dio non è un ermafrodita.

Dobbiamo anulare tutto quello che cosa abbiamo mai creduto o creduto di sapere, che Dio/Dea è.

Quando riusciremo a farlo, riusciremo anche ad anulare le regole che quel Dio limitato ha dettato.

Senza queste regole si annullano anche i giudizi del giusto e sbagliato, del bene e male, del morale ed amorale.

Ed ecco che proprio questo annullamento inizia a farci paura.

Siamo così abituati a regole che non sapiamo e non possiamo immaginare la vita senza le regole.

Senza le regole tutto diventa un caos.

Anche più grandi “guerrieri” per la libertà cadono in trappola delle regole, perchè la loro mente non riesce ad immaginare la loro assenza.

Se potrebbero immaginare assenza di tutte le regole, comprenderebbero che la loro lotta per la libertà è solo lotta per imporre loro regole della libertà, secondo loro visioni del “ordine Divino”.

E ogni imposizione è contraria alla libertà stessa.

Se i guerrieri per la libertà riuscirebbero a immaginare davvero la libertà assoluta, riuscirebbero a comprendere che non c’è bisogno di nessuna lotta per la libertà.

Devi anulare il Dio s vuoi essere libero.

Devi smettere di chiamarlo Dio o Dea, perchè quello che fa ordine universale non ha nome, non ha la categoria.

Quello che crea la perfezione è nulla che contiene tutte le possibilità di espressione.

Qualsiasi definizione di quel nulla è solo una di infinite possibilità di manifestazione.

Il volto di quello che crea la perfezione è scoperto 100 anni fa.

La fisica quantistica ha svelato tutti i segreti di creazione infinita dal “nulla che è tutto”.

“Nulla e Tutto” è energia in vibrazione che crea la particella, che crea la vibrazione che crea la particella……

Nulla e Tutto” non ha emozioni.

Esso non ama e non odia quello che manifesta con la sua vibrazione.

Semplicemente vibra e crea.

Energia magnetica non ha emozioni.

Energia elettrica non ha emozioni.

Energia elettromagnetica non ha emozioni.

Energia solo vibra e vibrando crea il suono ( musica) che si trasforma in diverse particele che si uniscono od allontanano seguendo la sincronia o diacronia di vibrazione energetica.

E in mezzo di tutta questa musica è nata la coscienza di esistenza.

Il primo pensiero – Io esisto -Io sono.

La prima domanda – Chi sono?

Ed eccolo nato il primo tentativo di identificazione ed con esso la nascita del primo ego – parte separata dal “Nulla e Tutto”.

Chi sono io? – è la fonte di tutto il creato.

E tutto il creato è solo la risposta a quella domanda.

Nulla e Tutto” cambia la propria vibrazione con ogni nuova risposta che riceve dalle particelle create e cambiandola crea nuove, diverse particelle che aggiungono sempre nuove risposte, che cambiano continuamente sua vibrazione continuando la creazione.

Nulla è Tutto” non si accontenterà fino alla ultima risposta possibile, dal infinito campo di tutte le possibilità.

Ed io sono qui adesso per dare una di queste infinite risposte.

Io sono “Nulla e Tutto”, prodotto di sua vibrazione momentanea, che contiene tutte le risposte raggiunte fino a questo momento.

Sono qui per dare una risposta che nessun altra manifestazione ha dato.

Questo è scopo di mia esistenza.

Questo è scopo di tua esistenza.

Questo è scopo di esistenza di tutto il creato.

Infiniti ego che stano dando infinite risposte.

Nulla e Tutto” è un bambino curioso che non smetterà mai a fare le domande.

Io sono uno dei tanti “Nulla e Tutto” curioso, che con ogni risposta che trova, inizia a cambiare la vibrazione creando altre me che devono rispondermi di Chi sono io?

Io sono “Nulla e Tutto”.

Tu sei “Nulla e Tutto”.
Tutto è “Nulla e Tutto”.

Non c’è nessuna differenza tra noi, a parte le risposte che stiamo dando alla domanda eterna che risuona come un eco dentro ognuno di noi, senza fermarci mai-Chi sono io?

E non c’è la risposta giusta.

E non c’è la risposta sbagliata.

E non c’è la risposta morale od amorale.

E non c’è la risposta etica o non etica.


E non ci sono le regole secondo quali deve essere trovata la risposta.

 

Esiste solo libertà assoluta per trovare una risposta nuova, mai sentita prima.

Se la trovi, quando la trovi sentirai la felicita e risata di un bambino che si è illuminato grazie a te.


Quella felicità illuminerà anche te, trasformandoti in una stella nuova che come un faro illumina una nuova creazione.

Tu non sei Dio/Dea limitato dal giudizio.

Tu sei “Nulla e Tutto” Eternamente Libero, creato di creare libertà.

Perciò esprimi te stesso autentico in ogni momento.

Questo è il tuo scopo di esistenza.

Sei qui per essere originale, non una copia o seguace.

Tanja

  • Category: IO SONO.......
  • Commenti disabilitati su Io non sono Dio/Dea ma sono libera di creare

Vaticano Amatrice

Templari cercavano il Sacro graal, ma cercavano anche il tesoro di Re Salomone nascosto nel suo Tempio.

Proprio nel momento quando Sole entrava in Acquario,sulle Isole di Salomone si sono registrati i 4 terremoti- 6,5 – di 6,7 – 6,8 – 6-7 gradi.

4 è numero della struttura..

Quadrato è simbolo per il regno terrestre.

Le linee energetiche femminili e maschili si uniscono proprio al punto vicinissimo alle Isole di Salomone.

chakra-della-terra

La struttura del regno terrestre è solo riflesso nello specchio della struttura della coscienza collettiva umana.

Terremoti nei rapporti donna/uomo, causati da vecchi condizionamenti si riflettono anche nel mondo esterno.

E nel giorno 18 gennaio 2017 si sono registrate 4 scosse di terremoto nella zona di Amatrice.

Vi ricordate Amatrice?

In quella zona è successo quel terremoto del 24 agosto 2016,che aveva enorme impatto emotivo che ha risuonato in intero mondo.

Mi sa che Amatrice è amante di Marte e Saturno.

C’è una connessione nascosta che adesso sta diventando ben visibile.

Terremoto del 24 agosto 2016 è successo nei momenti quando Marte è uscito fuori controllo ed era congiunto al Saturno, tra 2 eclissi.

Leggi: 

24 agosto 2016 – Marte “Fuori Controllo “congiunge Il Guardiano della Soglia, Saturno – MOLLA TUTTO! – Ti conviene.

 Marte “Fuori Controllo “ congiunge Il Guardiano della Soglia, Saturno – Inizio di Attivazione dei “Superpoteri” segnata con un terremoto

4 terremoti del 18 gennaio sono successi 24 ore dopo che Marte era in congiunzione con il Chirone (guaritore ferito) facendo il quadrato (sfida, tensione) con il Saturno (futuro nuovo governatore della struttura del mondo terrestre) e in prossimità di eclissi del 11 febbraio 2017 .

Su questo territorio il rapporto donna/uomo è influenzato fortemente dai condizionamenti religiosi da Vaticano.

Sulle Isole di Salomone 96% della popolazione è di religione Cattolica.

La Croce Templare Cardinale del momento di entrata del Sole in Acquario, ci ha segnato che proprio rapporti uomo/donna uniti in matrimonio devono essere esaminati, elaborati e cambiati, per il bene dei figli.

Quella croce ci sta indicando anche che il vero Tesoro di Salomone (saggezza) è il Sacro graal (sangue Reale) si trova dentro il Tempio del nostro corpo. Nel momento quando troveremo quel tesoro dentro di noi i terremoti cesseranno di esistere e il cuore diviso in 2 di Amatrice si unirà diventando Pacifico (Isole di Salomone sono nel Oceano Pacifico).

Proprio oggi, si annuncia un altro grande terremoto della struttura terrestre.

Ma questo terremoto è di natura politica ed economica.

Il 20 gennaio 2017 (4) alle ore 12:00 (tempo locale di Washington) si terrà inaugurazione del 45° presidente Americano. Il Sole è a 0° gradi del Aquario.

In astrologia esoterica 0° Acquario è conosciuto come ” la porta dell’Altair.”

Altair è stella alfa della costellazione Aquila, l’aquila cosmica, e la sua energia è conosciuto da conferire grandi vittorie ed eroiche qualità.
A prescindere dalla opinione che possiamo avere del presidente Trump, astrologia oggettivamente rivela le vittorie e i progressi che si verificano per lui , con attivazione di Aquila Cosmica.

Oggi, su questo grado al Sole si congiunge anche asteroide Icaro, che indica che il 45° presidente avrà tendenza di non rispettare le regole della ragione rischiando a “bruciare le proprie ali” seguendo solo sue più alte ambizioni.

In ogni caso, nessuno potrà rimanere neutro riguardo le decisioni che prenderà.

Grafico astrologico del Italia in momento di inaugurazione mostra che noi sentiremo il suo governo fortemente nel campo finanziario che si rifletterà nel campo delle imprese che inizieranno a funzionare in un altro modo .

Tutto questo cambierà anche il modo di vivere la nostra vita quotidiana.

Si possono prevedere anche intensi scontri tra le media e politica e le media e il popolo.

Sento che ci aspettano tempi che possono essere tutto ma di sicuro non saranno noiosi.
Tanja

Leggi anche 

Crollo di un Impero (USA) – 2010-2025: Il nostro mondo in transizione

 

 

 

 

 

sole-in-acquario

CONTINUA DA 1° PARTE 

 

 

Il Sole (nostra individualità, nostro ego) sta entrando in Aquario il 19 gennaio 2017 (10110/3)alle 22:24 (10).

Solo osservando questi numeri, possiamo capire che questo momento porta un forte e importante messaggio sincronico, perchè siamo appena entrati nel Anno 2017- Anno 10 – Anno di coraggio del 1.

Il numero 19 attraverso gli arcani dei tarocchi è Il Sole, formato dalla unione di Mago (1) e L’eremita (9), indicando ancora una volta che ognuno da noi da solo sta girando la propria Ruota della fortuna (destino) (10) e che questo è unico modo per risvegliare il nostro Sole interiore (vera natura). 

L’ora del evento con la ripetizione del numero 2 ( la Papessa) x3 volte ci sta avvisando che le nostre scelte (L’innamorato-6) guidate dalla voce interiore della nostra trinità fatta dal corpo, mete e spirito, dentro una struttura ((L’imperatore-4), decidono in che senso girerà la nostra Ruota della fortuna (10).

Nostro ego deve essere pronto per entrare in Età del Acquario.

In che casa della vostra carta natale si trova segno del Acquario?

Nel grafico della coscienza collettiva d’Italia il segno di Acquario occupa 4°, 5° e 6°casa, indicando che il nostro ego collettivo, fino al 18 febbraio 2017, sarà sfidato dalle questioni riguardo la famiglia, le nostre radici, le tradizioni, la casa, la figura del padre, le fondamenta della personalità, il senso di sicurezza, bambini, espressione creativa, libertà di espressione, desideri e piaceri, avventure, sesso come avventura, amore come avventura, la vita di ogni giorno, senso di dovere, rapporto con il corpo, animali.

E’ davvero interessante notare l’insistenza su queste case per la coscienza collettiva italiana, in quasi ogni evento astrologico. Questo suggerisce che proprio questi sono i campi in quali esistono più forti condizionamenti e blocchi per l’evoluzione sociale. 

Come il segno del Acquario è un segno che vive le emozioni elaborandole mentalmente, il nostro Ego (Sole) ha la possibilità di elaborare vissuto emotivo riguardo le questioni nominate. E quel ego e le sue convinzioni, questa volta saranno sfidati in modo estremamente intenso. Queste sfide devono essere superate al interno di noi (al livello individuale) e al interno delle nostre famiglie (al livello esteriore), se davvero desideriamo una società diversa.

Ecco, perchè ho insistito, al inizio del articolo, sulla importanza che ognuno di noi fa sua parte concreta di lavoro.

Questo è un lavoro concreto che in modo concreto sta influenzando la coscienza collettiva ed radicamento ed impostazione di nuova società.

Se possibilità diventerà certezza dipende davvero da ognuno di noi.  

Osservate il grafico astrale del momento quando Sole entra in Acquario.

19-gennaio-2017-croce-templare-doppia-cardinale

State vedendo formate 2 CROCI CARDINALI , di quali 1 sta connettendo i PUNTI CARDINALI della carta astrologica del momento.

I Punti cardinali sono quelli che stano chiedendo e stano rispondendo alle 4 domande principali di ogni ricercatore del vero IO :

Ascendente (3°11′ Bilancia -Chi sono io?

Imum coeli (3°53′ Capricorno)-Dove mi trovo?

Discendente (3°11′ Ariete) – Con chi sono?

Medium coeli  (3°53′) – Perchè sono qui?

In che case della vostra carta natale si trovano questi punti appena nominati?

Con entrata del Sole in Acquario, questi campi della vostra vita vi daranno dettagli aggiuntivi per rispondere a queste 4 domande principali.

CROCE CARDINALE.

Il fine di questa Croce è agire e creare; per realizzare ciò la mente umana si deve elevare, diventare aperta e ricettiva quindi la creazione avviene tramite l’immaginazione. E’ denominata la Croce della Rinascita; le quattro forze spirituali agiscono intensamente sull’adepto e conducono l’anima sulla Via Iniziatica. E’ la Croce dell’Iniziazione dell’Anima, è la via della Rivelazione spirituale. Le braccia di questa croce sono aperte perché sono l’immagine del cuore aperto all’amore. Le sue energie spirituali si uniscono e si fondono insieme alla grande Energia Spirituale del cosmo. Questa è la Croce del Padre del Grande Architetto, di Colui che mandò il Respiro lo Spirito Illuminato all’umanità in evoluzione. Questo è il destino interiore degli esseri umani. Qui sono presenti quattro forze spirituali: Ariete, Cancro, Bilancia e Capricorno.

– La prima è l’energia spirituale dell’Ariete; quella degli inizi interiori. Grazie a questa forza spirituale determinata dalla Presenza del Maestro avviene il sorgere dell’ora dell’Amore.

– Con il Cancro vi è l’energia spirituale della collettività, divisa e separata dagli iniziati.

– Con la forza della Bilancia è presente la nascita della nuova crescita e dell’equilibrio per l’universo degli uomini.

– Nel segno del Capricorno la forma fisica si cristallizza e si realizza il momento della morte. Ma il Maestro vince la morte con la sua rinascita; ciò permette di comprendere l’anima del segno che è morte e resurrezione.

Su questa Croce si realizza il vero adempimento spirituale con la perfetta visione interiore. Le vibrazioni spirituali sono forti ed intense e non vi sono più ostacoli e dubbi. L’adepto ha raggiunto la piena trasmutazione interiore; l’anima è presente in lui come Raggio di Luce Radiante che illumina il suo cammino. Più che mai fermo e sicuro con la mente e il cuore fermi nella Luce egli procede sul Sentiero Luminoso la via iniziatica interiore e splendente.

In questo momento noi abbiamo non 1 ma 2 croci cardinali.

Se una croce cardinale presenta le possibilità di salto quantico, immaginate la forza della possibilità quando si uniscono 2 croci cardinali, che unendoli stano creando 4 raggi che escono dal centro e coprono quasi completamente interi segni cardinali, formando così LA CROCE TEMPLARE CARDINALE (questo termine ho inventato, non esiste nei dizionari astrologici).

Osservate adesso sul grafico della coscienza collettiva dove si trovano i punti della seconda croce cardinale e trovate questi punti nella vostra carta natale.

Chi sono statti i templari?

Che cosa hanno cercato? Secondo me questa formazione ci sta mandando il messaggio di cercare il Santo Graal, di cercare ed riconoscere “sangue Reale” dentro di noi.

Ci invita di manifestare quello che cosa siamo davvero- i veri sovrani della nostra realtà. Questa Croce Templare Cardinale è l’archetipo di San Giovani che stava aspettando il Cristo Manifestato per presentarlo al mondo, segnando la fine di un epoca ed inizio di un altra. Stessa configuarazione celeste si è manifestata durante la Luna Piena del Solstizio 20/21 giugno 2016 – portale magico, quando la Mutabilità diventa Cardinale .

La mutabilità adesso è finita, adesso abbiamo raggiunto il MOMENTO CARDINALE che sta dividendo i 2 mondi, spostando ognuno nel suo mondo unendoli a quelli “che sono come lui”.

Sole entra in Acquario solo 1 ora prima del Ultimo (terzo) Quarto di Luna, e le energie sono allineate ad allontanare quello “che è morto già” o ciò che è destinato a morire.  

Periodo critico in quel senso è iniziato 17 gennaio 2017, quando si sono congiunti Marte e Chirone in Pesci facendo quadrato con il Saturno in Sagittario.

La frase chiave di queste energie è ELABORARE LA RABBIA.  

La rabbia espressa in modo inconsapevole si manifesta come violenza.

La rabbia repressa porta verso la depressione.

Ogni rabbia nasce dalla paura, e paura nasce dal senso di insicurezza ,provocato dalla sensazione di impotenza. che genera la sensazione di pericolo.

Vedendo il grafico astrale del momento, possiamo presumere, che su questo territorio, possono esplodere le reazioni di violenza (attiva e passiva) proprio nelle famiglie nelle situazioni quotidiane.  Reazioni alle “separazioni” è uno dei test finali che dobbiamo passare ADESSO. Se adesso non facciamo fine con le situazioni che non ci appartengono più, in modo volontario e consapevole, L’Eclissi Lunare del 11 febbraio sarà vissuta in modo “catastrofico”.

Ogni rifiuto di “separarsi” è rifiuto di seguire le energie del momento che ci guidano verso compimento del nostro scopo di vita.

Accettazione consapevole, che è unica vera soluzione, è aiutata con l’opposizione di Sole al Veste congiunta al Atlantis in Cancro (10° casa  che risponde alla domanda Perchè sono qui? Quale è il mio scopo?).

Ho detto in articolo precedente, che Sole in Acquario ti vuole libero di esprimere tutte le tue passioni ,che ti fanno sentire vivo.

Questo significa che sarai separato solo da quello “che ti uccide”.

Solo separandoti da quelle cose o persone, potrai unirti alle persone con quali condividerai la vita vera.

Tuoi pensieri, parole ed emozioni, stano definendo tua vibrazione.

Significa che anche se la rabbia non si esprime essa ancora sta vibrando o nei tuoi pensieri o nelle tue emozioni.

Se ogni emozione è solo reazione corporea alla nostra interpretazione dei eventi, significa che cambiando il modo in cui interpretiamo una situazione possiamo cambiare le nostre emozioni e pensieri.

Vedere questa meravigliosa possibilità quantica, espressa attraverso la Croce Templare Cardinale, è meraviglioso, ma per trasformarlo in probabilità ed certezza è richiesto un lavoro concreto, diretto ed individuale, in ogni attimo della vita, in ogni situazione della vita e con ogni persona che si incontra in quella vita.

Lo faremo o no dipende solo da noi stessi, perchè

LIBERO ARBITRIO E’ SACRO!

 

Tanja

 

 

Risveglio di una Dea sui Social Network

Commenti recenti

Archivi

Categorie

IO SONO….

Chi sono io?
La domanda eterna di ogni persona da sempre.
Questo blog è il risultato, lo specchio, il modo, e la strada che sto precorrendo nella mia personale ricerca di risposte a questa domanda
In questo blog troverete tutto quello cosa ho scoperto fino adesso e cosa ancora sto scoprendo.
Io credo che questa ricerca non finirà mai.
Credo che siamo esseri multidimensionali creati da perfezione d’amore incondizionato e universale e come tali anche noi siamo perfetti esseri d’amore con i poteri divini di creazione.
Siamo esseri divini che possiedono stesse caratteristiche della nostra fonte. Noi siamo l’amore, la sapienza, la saggezza e la potenza.
Una volta ho scritto:
Fu una volta un popolo divino........
che dimenticò di esserlo..
dimenticò
realtà parallele
frequenze divine
connessione divina
libera connesione divina.

Un giorno pieno di luce hanno cominciato......

In che modo continua la favola e in che modo finirà dipende da tutti noi.
Adesso dobbiamo solo ricordarci di essere Dei.
Per questa ragione ho battezzato il mio blog con questo nome.
Mi sento come una Dea che stava dormendo per tanto tempo ed adesso si sta risvegliando.
Forse sono ancora un po’ assonnacchiata ma i miei sensi si stano risvegliando sempre di più per poter vedere differenza tra il vecchio mondo e il nuovo mondo che sta nascendo.
Quel nuovo mondo, quella nuova realtà è creata nella condivisione. Non poteva essere diversamente perché siamo tutti collegati. Tutti noi siamo un unico organismo vivente che solo collaborando può vivere e crescere.
Sono certa che tutti noi, i Dei risvegliati, stiamo creando qualcosa che ancora non esisteva nel multiverso.
Sono certa che siamo capaci di farlo unendoci.
Questo blog è un mio contributo al condivisione in creazione.
Che l’amore ci guida.
Tanja

aprile: 2017
L M M G V S D
« Mar    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930