Crea sito

templari-e-santo-gral-sole-in-aquario-2017

Come ripeto sempre,lo faccio anche adesso-le descrizioni dei momenti energetici generali , riguardano sempre la coscienza collettiva di un specifico spaziotempo.

Per comprendere il significato del messaggio, che porta entrata del Sole in segno di Aquario, per voi, come individui che fatte parte formativa di questa specifica parte di coscienza collettiva, dovete cercare in che casa(in campo della vostra vita) si sentiranno queste energie.

Sapendo questo, potete sapere scegliere le vostre azioni allineandosi con il flusso energetico o andare contro corrente.

Le energie, espresse attraverso il linguaggio astrologico, sono una possibilità, non una impostazione o un regalo.

Dal campo della possibilità, solo attraverso il nostro agire individuale di ogni uno di noi individualmente, queste energie attraversando il campo di probabilità e in fine diventano certezze manifestate nella nostra vita.

Interpretazione individuale dei fatti, sta impostando firma energetica di ogni individuo e lo allinea con il campo specifico di possibilità, probabilità e certezze.

Se non conoscete l’astrologia, potete seguire istruzioni descritte QUI e leggendo articolo, fermarvi per controllare di che capo della vostra vita sto parlando in quel preciso momento, nominando un certo grado, pianeta, casa o segno della carta astrologica.

Se vi sembra impegnativo, ricordatevi che questo momento evolutivo di specie umana terrestre ci guida verso l’indipendenza individuale, che presume anche impegno individuale ed responsabilità individuale attraverso l’azione individuale.

E come sempre, potete seguire quel flusso evolutivo o potete rifiutalo.

Tutto dipende da voi soli e dalle vostre decisioni.

E ‘un dato di fatto che quelli che conoscono il linguaggio degli astri sono ottimisti, perchè loro vedono che TUTTO era, è ed sarà sempre in movimento, che sempre tutto cambia e che sempre sarà un futuro.

Prima o poi la vita di tutti deve cambiare.

Quanto più a lungo avevamo stagnazione nella vita, il cambiamento, quando arriva, è più grande.

Leggendo il calendario dei cicli e dei cambiamenti “tra le stelle”,

possiamo dire

che il cambiamento arriverà,

quando arriverà e

che campo della nostra vita deve essere cambiato,

ma non si possono dire

esattamente i dettagli in che modo si svolgeranno questi cambiamenti.

I dettagli concreti del cambiamento si possono presumere, osservando gli eventi esteriori, ma come anche essi si svolgono dentro il campo delle possibilità, il nostro libero arbitrio definisce quale possibilità diventerà probabilità e certezza.

Perciò, astrologia, numerologia, tarocchi o altre tecniche non prevedono mai il futuro. Unica profezia certa è data attraverso propria reazione ed azione fisica, mentale, emotiva ed spirituale, che decide la frequenza di nostra vibrazione.

Così, ogni quel volta quando scrivo di cambiamenti energetici, io semplicemente sto leggendo il calendario astrologico.

Non faccio indovina, non prevedo, io semplice faccio traduttore e trascrivo quello che sto leggendo.

Ogni persona che conosce una lingua può comprendere e tradurre da questa lingua.

E’ un sapere, non un dono speciale ed esclusivo.

Adesso, detto questo, se il periodo di quando il Sole era in Capricorno può essere paragonato a preparazione per andare via di casa , periodo di Sole in Acquario, si sentirà come se ci sono date scelte, e si sta scoprendo dove si appartiene, verso dove e con chi si vuole andare.

Come state leggendo questo durante il Sole in Capricorno – sapete che state lasciando il passato – ma non sapete ancora dove il futuro vi sta portando.

Non dovete essere preoccupati per tutto questo, perchè, siamo guidati per essere dove siamo destinati ad essere, e con chi siamo destinati ad essere, e fare qualsiasi lavoro siamo destinato a fare.

Questo spostamento, allineamento, può durare per un po’, perchè, come ho detto sopra, allineamento può essere fatto solo con le persone che hanno la nostra stessa frequenza

E’ importantissimo seguire eventi sincronici che ci succedono in questo periodo.

Ogni evento sincronico è strettamente individuale e , di nuovo, solo voi state decidendo se volete seguirlo o no.

L’evento del entrata di Sole in Segno di Aquario fa parte di periodo di 4 mesi (gennaio, febbraio, marzo e aprile) del 2017 ,definiti da 7 fatti astrologici (tra gli altri), che indicano che ci stiamo muovendo verso gli intensi cambiamenti di tutti, nessuno escluso .

1. Marte in Ariete [Segno di FUOCO] – dal 28 gennaio – 10 Marzo 2017 – significa azione e le modifiche – qualcosa di nuovo

2. Venere in Ariete [Segno di FUOCO] – dal 3 febbraio – 6 Giugno 2017 – significa sentirsi vivi ed eccitati da qualcosa di nuovo

3.Urano in Ariete [Segno di FUOCO] – Urano è il governatore dell’Acquario – si sposta da 21 ° al 28 ° di Ariete tra oggi e luglio 2017.

La potenza combinata di Venere in Ariete [FUOCO], Marte in Ariete [FUOCO] e l’Urano in Ariete [FUOCO] sarà rivelato durante il Sole in Acquario e creerà un potente mese di cambiamenti per tutti. Queste modifiche ci aiuteranno di scoprire che situazioni, posti e persone risvegliano la nostra energia vitale, la vitalità e l’eccitazione.

4. Giove in Bilancia [Segno di ARIA] – Giove è in Bilancia fino ad Ottobre 2017

5.Saturno in Sagittario [Segno di FUOCO] – Saturno si sposta da 21 °- 28 ° Sagittario entro aprile 2017 e si siede sopra il Centro Galattico.

La combinazione di Saturno in Sagittario [FUOCO]e tutti gli altri pianeti Venere in Ariete [FUOCO] Marte in Ariete [FUOCO] Urano in Ariete [FUOCO] Giove in Bilancia [ARIA] Sole in Acquario[ARIA] – otenere significa qualsiasi cosa che si desiderala, il suo conseguimento lavorando duro per questo – soprattutto perché si sta entrando in contatto e si lavora con tutte le persone con quali sei destinato destinate ad essere collegato.

6. Al momento, non ci sono pianeti in Toro, Gemelli, Cancro, Leone, Vergine o Scorpione – nulla può bloccare la forza di cambiamenti destinati – nulla può bloccare tutto ciò che deve essere cambiato. Tutto c’ò che era bloccato, con questi aspetti nominati, adesso si sbloccherà. Si vedono i pianeti in segni di Fuoco e segni dell’aria- creare sempre i cambiamenti – e quindi questo è il motivo per cui i cambiamenti sono inevitabili per tutti.

Da oggi e fino al 

10 ottobre 2017 quando Giove si muove in Scorpione

e 20 dicembre 2017 quando Saturno si muove in Capricorno

– la vita cambierà per tutti.

Successivamente Giove in Scorpione e Saturno in Capricorno creerà fissa e destinata stabilità.

Fino ad allora – tutti potranno imparare a comprendere

l’importanza di lavorare con altre persone,

ad avere altre persone nella vostra vita,

che necessitano altre persone

e l’importanza della necessità di apportare modifiche nella propria vita.

Nei prossimi mesi saranno creati i cambiamenti – in modo che dopo l’ottobre 2017 e fino a marzo 2020 , si possono godere 3 anni di stabilità destinata fino a quale si è arrivato lavorando duro attivamente.

Ma fino ad allora – la vita creerà e ci costringerà a fare i cambiamenti per arrivare a quella destinazione.

Difficilmente si può credere che già il gennaio ha creato così tanti “cambiamenti” in così poco tempo .

“2017”, per definizione, significa che il cambiamento è una necessità vitale per “tutti” – perché

continuare il “vecchio” percorso, non è più un’opzione astrologica

– anche se si tenta di confrontare quest’anno allo scorso anno o qualsiasi altro anno – non lo si può fare, perchè questo anno non somiglia a nessun altro anno.

 

 

Anche se il mese passato è stato diverso dal gennaio di qualsiasi altro anno – tutto sta cambiando e tutti sono i movimento in avanti

la ruota karmica del “destino” è iniziata ad andare avanti

e come ho spiegato, tutte le situazioni stagnanti inspiegabilmente hanno ricevuto una SPINTA per spostarsi in avanti,

durante il Sole in Acquario questa SPINTA SARA’ ANCORA PIU’ FORTE.

Energie dell’Acquario

non capiscono il significato dei blocchi. Si rifiutano di accettare la parola “no” – o “stagnazione” – perchè l’Acquario è una “stella” dei segni del ARIA, ribelle, che rifiuta di conformarsi ai protocolli attesi dall’uomo – istintivamente crea cambiamenti insoliti – con lo scopo liberatorio e distacco da tutto “negativo” – in particolare dai modi noiosi disfunzionali del “passato” che non funzionano e hanno dimostrato di essere inutili.

Se “Sole in Capricorno”,possiamo immaginare come essere in un matrimonio senza amore senza speranza di avere figli e con qualcuno che ci dice sempre – non si può fare “questo e quello” – allora il contrasto del “Sole in Acquario” è trovare e amare la persona che si eccita con la passione e il desiderio di voler vivere “vita” al massimo – e vuole lavorare con voi per creare più “vita” – e sempre dice – proviamo “questo e quello” – questa è la definizione, del Sole in Acquario 2017.

 

L’Acquario richiama la Libertà di essere voi stessi,

sempre autentici ed originali

Periodo, di Sole in Capricorno, conteneva tante intense energie che hanno creato gli eventi reali, cambiamenti reali, che non dimenticherete mai, perché ogni loro aspetto ha lasciato una forte impressione sulla vostra mente. Hanno fatto vedere circostanze nella vostra vita che non sono “giuste” e sono “non accettabili”. La buona notizia è che tutto che cosa ci è stato colpito,” ci è colpito per svegliarci. Qualunque “cosa” si è svegliata – non la si può e non si potrà dimenticare. Questa “cosa” continuerà parlare da dentro di noi, con una voce insistente, senza fermarsi, fino al momento quando decidiamo di cambiarla e la cambiamo davvero in modo concreto e con determinazione.

Le prime cose che fai sempre – quando hai finito un rapporto con qualcuno – o quando sei uscito della casa dei tuoi genitori, per vivere da solo è quello di fare tutto quello che ti dicevano di non fare, tutto ciò che non si poteva fare quando eri con loro. Istintivamente, le energie del Sole in Acquario liberatorie, vi fanno venir voglia di sentire la libertà – e vi fanno fare tutte le cose che, secondo voi, definiscono l’espressione di vostra libertà. 

Potrebbe essere un modo immaturo di ribellione – ma istintivamente tutti gli esseri umani – dopo che sono stati confinati e limitati – tendono a liberarsi non appena hanno la possibilità. Sole in Acquario sottolinea la libertà è ci chiama di trovare le soluzioni per portarla nella tua vita, come per magia, ORA. Se ti sentivi male perchè sentivi un vuoto dentro di te, ora avrai possibilità di sentire l’oscillazione di felicità quando il vuoto viene riempito. Sole in Acquario è molto “eccitante” – perché – qualunque cosa, bloccava la tua vita ,viene eliminato e ora il destino ti sta dando la libertà. Per sincronicità, che sta provando la perfezione del tutto, sotto il Sole in Aquario, abbiamo prima Eclissi Lunare l’11 febbraio 2017.

Tutto ciò che finisce durante l’eclissi, non ritorna mai più.

Leggi Alcune informazioni di base fondamentali sulle Eclissi – Comprendere e affrontare le eclissi

“Tornare alla normalità”

con una scintilla dell’Acquario!

Dicevo ed insistevo sempre a dire che ognuno ha una versione vera di se stesso e che dobbiamo essere sempre autentici, che dobbiamo manifestare ciò che siamo in quel preciso momento.

Ma quando le energie astrologiche ci affliggono, non puoi essere te stesso, perché in quelli momenti tu stai cambiando e stai diventando un altro te stesso.

Essere fedeli a “vecchi se stessi” significa il rifiuto ad fluire con le energie.

Negli ultimi anni – quelli che hanno seguito il flusso energetico hanno fatto cose infedeli a se stessi (vecchi).

Quindi – ogni anno – Sole in Acquario ci libera da quegli aspetti che ci stano bloccando perché non sono più i “veri” noi e perché vogliono tirar fuori la nostra versione migliore – quella che è più allineata con lo scopo della nostra incarnazione.

Sole in Acquario – ti sta dando la possibilità estrema al tuo ritorni ” essere normale” te stesso.

Sole in Aquario 2017 fa un un’eccezione importante aggiunta.

A causa del potere di Giove in Bilancia, Urano in Ariete e Saturno in Sagittario, ci si rende conto, non solo del RICHIAMO ALLA LIBERTA’, ma anche di che cosa avete bisogno nella vostra vita per farvi sentire VIVI davvero.

Si, libertà è primo requisito, ma non libertà qualsiasi.

Sole in Aquario 2017 richiama la libertà individuale di ognuno di noi, di esprimere la versione migliore e più onesta di se stessi e che solo esprimendosi in quel modo, si sente davvero VIVA.

Sole in Aquario “uccide la morte” e fa esplodere la vita in ognuno di noi.

Sole in Aquario 2017 ti chiede: Vuoi vivere per davvero?

Tanja

CONTINUA

 

 

 

 

 

cerere

 

Oggi 14 gennaio 2017 (1411/7) la Cerere sta formando rapporto di quadrato con il Sole

Cerere rappresenta i cicli femminili, la natura, la gestazione ed il parto, la maternità, la donna.

Cerere è la Madre che accudisce il suo bambino fornendogli il sostentamento durante la gravidanza, è la madre accorata e apprensiva che veglia sulla prole preoccupata della loro sorte futura, rappresenta l’Archetipo della procreazione in ogni sua forma materiale che si accosta alla Procreazione Mistica di Quaoar. Cerere è il rapporto tra genitori e figli, l’educazione impartita, i ricordi infantili, l’infanzia e i suoi effetti, gli antenati, le donne della famiglia, le madri single, i conflitti interni (ad esempio il Complesso di Edipo).

Quadrato tra Cerere ed il Sole è la sfida per l’archetipo della madre. Cerere nel tema natale rappresenta una matrice da cui creeremo una identità personale e prototipi dei rapporti. La nostra capacità di legamenti, di fiducia, di essere auto-Espressivi, di sentirsi al sicuri abbastanza per condividere il nostro cuore apertamente, a sentirsi nutriti e curati si vedono attraverso la Cerere nella nostra carta natale.
Cerere è attualmente a 23° di Ariete.

Simbolo sabiano è

UNA DONNA INCINTA CON ABITI ESTIVI

Parola chiave:fecondità.

L’aggressività maschile e il desiderio della donna per la realizzazione (gradi 21 e 22) sono integrati e realizzati nel bambino atteso. Questa sequenza può essere visto operando a diversi livelli, il bambino, può assumere varie forme emotive e culturali. Il significato di base rimane lo stessa. L’estate è il periodo di fruizione. L’uomo – al suo livello ricettivo “femminile” – raccoglie i frutti della sua attività dinamica.

Questa fase suggerisce realizzazione interiore .

Lunghissimo transito che unisce Cerrere al duetto rivoluzionario Urano/Eris, suggerisce necessità di rivedere il ruolo della madre nella famiglia e nella società in genere.

Come a questo quadrato Cerere /Sole, odierno si aggiunge anche il “Dito di Dio” in cui Luna e Giove puntano al congiunzione(unione) Marte/Chirone in Pesci, e tutto si svolge in 11° e 12° casa del nostro subconscio collettivo, sembra ovvio che questo è uno dei compiti importanti che dobbiamo fare, per poter “curare” e rivedere il ruolo del padre e del uomo in genere. La coscienza collettiva cambia con cambiare la coscienza individuale.

Perciò chiediamoci:

Che cosa per te presenta madre e il suo ruolo?
In quale parte della tua esistenza, le tue decisioni sono condizionate da questa visione?
Ti senti limitato da questo preconcetto o ti senti arricchito?
Meditiamo oggi di come dovrebbe essere madre per permettere la crescita libera del bambino, ma in contemporanea dargli il “nutrimento” necessario, ricordandoci che ogni donna ed ogni uomo al inizio della loro vita erano i bambini che durante la loro crescita hanno assunto maggiori condizionamenti proprio da madre e dal suo vissuto con il padre.

Libertà significa responsabilità.

Qualsiasi condizionamento può essere riprogrammato attraverso la comprensione ed azione volontaria.
Tanja

Leggi anche Marzo 2016 – mese di Marte – Il mese di forte trasformazione di energia maschile – quando l’uomo per elevarsi deve apprendere a cavalcare la Tigre.

  • Category: Numerologia, astrologia, tarocchi
  • Commenti disabilitati su 14 gennaio 2017 (1411/7) – Rivedere il ruolo dei genitori – Cerere in quadrato al sole e Il “Dito di Dio” che punta a Marte congiunto al Chirone

 

Trovare e vedere ordine in quello che sembra caos, è un bisogno naturale di essere umano. L’ordine ci sta dando senso di sicurezza e forza e disordine e caos ci sta provocando ansia e paura. Dal inizio di sua esistenza essere umano cercava le spiegazioni per le cose che non comprendeva. Così, per questa ragione sono create le religioni-per dare il senso di sicurezza e speranza nel mondo che non si comprendeva. Così, per stessa ragione, sono create anche le scienze e scienze mistiche. La vera comprensione del funzionamento del mondo, include tutte le fonti di sapienza, non esclude neanche una, ma in tutti gli insegnamenti esiste, inevitabilmente, anche la componente i interpretazione, che è data da quello che “insegna”. Perciò, durante ogni studio deve essere presente anche il discernimento del “alluno”.

Il discernimento non significa distinguere la verità da non verità, perchè sapiamo che verità è relativa e dipende sempre dal punto di vista individuale.
Il principale ruolo del processo di discernimento significa distinguere i fatti dalle opinioni.
Un fatto è uguale, identico, stabile, nonostante i punti di vista e opinioni cambiano.
Il discernimento “interpretato” da questo punto di vista, ci permette infinita libertà di espressione di infiniti punti di vista, evitando i scontri egoici di chi ha ragione e chi ha torto intorno a un argomento.
In quel caso, le condivisioni di più svariate oppinioni intorno a uno stesso fatto diventa fonte della ricchezza informativa che stimola la crescita personale, trasformando l’energia della lotta in energia di fusione ed unione, senza perdere nulla di propria individualità.

Ho tradotto questo testo perchè coincide assolutamente anche con le mie ricerche e conoscenze arrivate da tantissime fonti e da tantissimi rami della conoscenza. Il nostro mondo sta cambiando perchè stiamo cambiando noi. Il cambiamento del mondo è la conseguenza del nostro cambiamento. Abbiamo iniziato ad vedere possibilità di vivere in un altro modo (qualcuno è consapevole di questa possibilità e qualcuno questa possibilità vede solo nel proprio inconscio. Quando una possibilità dalla visione inconscia diventa visione conscia, inizia una fase attiva della nostra esistenza. In quel momento iniziamo ad agire per raggiungere il mondo di nostra visione e i nostri passi verso il futuro diventano sicuri anche quando sulla strada incontriamo le situazioni che nostro ego interpreta come negative o spiacevoli. Conoscenza e consapevolezza sono i mezzi che ci guidano verso una vita piena di saggezza e di pace dentro e fuori di noi.

Tanja

Il cambiamento di paradigma in una sola immagine singola

nostro mondo in transizione - immagine intera -2010-2025

2010-2025: il nostro mondo in transizione da una prospettiva di Astro Tarologia (clicca per ingrandire l’immagine)

(1) Le immagini nella riga in alto mostrano significato metaforico di ogni anno.
(2) Le carte symbolon della seconda fila mostrano Plutone in segni zodiacali.
(3) Le carte symbolon della terza fila mostrano Urano in segni zodiacali.
(4) Il grafico in basso a sinistra mostra la piazza Urano-Plutone in corso.
(5) Il grafico in basso a destra mostra l’impero del ciclo di vita degli Stati Uniti.

Ogni componente di questa foto verrà prima descritto e successivamente elaborato dettagliato uno per uno.

Dal 859 aC al 1950 – I cicli di vita degli imperi

 

Dal momento di crollo finanziaria del 2008, il nostro mondo si è evoluto in un mondo pieno di quello che nostro ego interpreta come incertezze e difficoltà.

Quello che sta succedendo è qualcosa di più grande di una recessione tipica.

Stiamo vivendo un cambiamento di paradigma di proporzioni storiche.

Nessuno sa quali eventi concreti accadranno dopo e nessuno lo può dire con la certezza assoluta. Tuttavia, seguendo i movimenti astrologici, conoscendo astroteologia, astrotarologia ed altre “scienze mistiche” possiamo fare anticipazioni sulle tendenze e potenzialità.

Tutti gli imperi della storia sono passati da conquista all’abbondanza e infine al collasso. Indipendentemente dalla forza finanziaria, il potere politico e la conoscenza dei precedenti cicli di vita della storia, nessun leader impero è mai stato in grado di impedire la sua supremazia collasso. Imperi si ripetono più e più volte a seguito di uno stesso schema ciclico. Nel 1977, Sir John Glubb ha scritto un saggio intitolato “The Fate of Empires”(Il destino degli Imperi), di cui periodi di vita sono riassunte qui di seguito (6).

la-durata-di-vita-degli-imperi-sir-john-glubb

Imperi e i loro Cicli di Vita di Sir John Glubb

Possiamo vedere che durante i 3 millenni, il periodo medio di durata delle superpotenze, è sempre stato di circa 250 anni. A proposito, facciamo notare che l’intero ciclo di 250 anni corrisponde a una decina di generazioni di 25 anni. Tale durata di 250 anni presenta una consistenza inaspettata, soprattutto se si considerano tutti i principali cambiamenti nel corso di 3000 anni, in termini di velocità di trasporto e la raffinatezza delle armi, che ha ampliato territori conquisti, dal locale al globale. Indipendentemente dal periodo storico, il ciclo di vita era sempre di circa 250 anni. Possiamo concludere che loro salita e la loro caduta era provocata da qualcosa più grande di solo i loro leader . Possiamo cercare una spiegazione spirituale (di tipo religioso) e spiegare tutto questo con un misteriosa influenza divina, ma possiamo anche guardare il cielo da una prospettiva astrologica e scoprire che Esiste una correlazione perfetta tra il ciclo di vita di 250 anni di un impero v e il ciclo orbitale di Plutone di 247 anni. Quando un paese nasce, Plutone occupa una certa posizione nel cielo, che alla fine tornerà alla stessa posizione in circa 247 anni. Questo periodo corrisponde perfettamente al ciclo di vita di una superpotenza.

Nel suo saggio, Sir John Glubb ha anche rivelato che i cicli di tutti gli imperi della storia hanno seguito un stesso modello di processo a 8 fasi: (1) sfogo, (2) la conquista, (3) commercio, (4) benessere, (5) l’intelletto, (6) la decadenza, (7) e il declino (8) il collasso. Ciascuna fase sarebbe durata media di circa 41 anni, non necessariamente di uguale durata.

Una rappresentazione visiva del ciclo di vita per l’impero USA è rappresentato nel grafico in alto (5) e descritto come segue.

Dal 1776-2023 – le fasi del ciclo di vita degli Stati Uniti Impero

Gli Stati Uniti sono nati il 4 luglio 1776.

Quel giorno Plutone è stato posizionato a 27º33 ‘del Capricorno e tornerà alla stessa posizione natale durante gli anni 2021-2023, che è circa 246 anni più tardi, come si trova con la maggior parte della vita storica degli imperi. Durante quel periodo orbitale, il transito di Plutone ha coperto tutti gli angoli da 0 ° a 360º con Plutone natale. Angoli multipli di 45 gradi sono critici e corrispondono alle tensioni durante ciascuna delle 8 fasi di transizione. Di seguito è riportato un profilo storico rudimentale associando al USA ciclo di vita come superpotenza in corrispondenza con rispettivo ciclo orbitale di Plutone.

4 luglio 1776 – 0 ° : Dichiarazione di Indipendenza USA è firmato
1776-1806 – 
Esplosione : George Washington
1806-1809 – 
45 ° : La fine di commercio dei schiavi
1809-1847 – 
Conquista: guerre e battaglie
1847-1851 – 
90 ° : La corsa all’oro ha l’inizio
1851-1894 – 
Commercio : Nasce General Electric
1894-1898 – 
135 ° : Il disegno di legge sul reddito è passata
1898-1935 – 
Benessere : Vivaci anni ’30
1935-1938 – 
180 ° : Orson Welles “La guerra dei mondi”
1938-1962 – 
Intelletto : film Disney
1962-1964 – 
135 ° : John Kennedy viene assassinato
1964-1981 – 
Decadenza: sesso, droga e rock & roll
1981-1983 – 
90 ° : Bombardamento della Ambasciata degli Stati Uniti in Beirut
1983-2000 – 
Declino : lo scandalo Lewinsky
2000-2001 – 
45º : World Trade Center – attacco terroristico
2001-2021 – 
Collasso: sistema implosione ineluttabile
2021-2023 – 
0 ° : fine proiettata della supremazia degli Stati Uniti

In stesso modo come la morte fisica umana è inevitabile, indipendentemente dalla saggezza e la conoscenza di ciò che è accaduto per le precedenti morti, quello stesso destino vivono anche imperi che si alzano e vivono fino al loro crollo inesorabile.

Modelli di vita e di morte di superpotenze si ripeteranno anche se i loro leader studiano questi cicli del passato nella storia o no. 

La vita cosmica è più grande della vita umana.

L’impero USA corre la sua ultima fase da semi-quadrato di Plutone nel 2001 verso il ritorno di Plutone alla sua posizione natale nel 2022.

Vale la pena notare sorprendente sincronia tra Plutone semi-quadrato (45 °) nell’anno 2001 , la transizione storica del impero dalla decadenza al collasso e gli attacchi terroristici al World Trade Center, del 11 settembre di quel anno.

USA può vincere la battaglia contro il terrorismo, ma perderà la guerra per la supremazia nei confronti del resto del mondo, dove i contendenti come la Cina si stanno già preparando per la possibilità di riempire il vuoto.

Questo processo è iniziato nel 2001 e la maggior parte delle strategie di potere degli USA sono falliti miseramente da allora.

Ora stiamo assistendo a un crescente caos mondiale fino al finale collasso della supremazia degli USA intorno 2022-2023.

Questo significherà solo la fine della supremazia USA, ma non la fine degli Stati Uniti.

Come la Gran Bretagna ha continuato ad esistere dopo il crollo della sua supremazia del 1950, così sarà anche con gli Stati Uniti.

In quelli tempi, la Cina sarà ancora nella fase iniziale del suo ciclo di superpotenza.

Per i prossimi decenni si può prevedere che emergerà una supremazia bi-polare mondiale fatta del consenso USA-Cina.

La prima Rivoluzione Francese ha avuto luogo il 14 luglio, 1789, che era 13 anni dopo la dichiarazione d’indipendenza degli Stati Uniti del 1776.

Sembra meravigliosamente sorprendente vedere che 13 anni dopo gli attacchi a World Trade Center1 del 1 settembre 2001, ha seguito l’attacco terroristico a Charlie Hebdo in Francia.

Seguendo i modelli analogici, sembra logico a concludere ed anticipare che la supremazia della Francia (ed Europa) terminerà il suo ciclo, circa 13 anni dopo gli Stati Uniti, che sarebbe intorno 2034-2036.

Dal 2011-2025 – il cambiamento di paradigma mondiale

In tempi di menzogna, dire la verità è un atto rivoluzionario. George Orwell

Febbraio 2011 – maggio 2018: Negazione e Problemi

DepressioneDepressionePiantagraneAgitatore 

Come indicato in precedenza, il ciclo orbitale di Plutone dura circa 247 anni durante i quali lui sta visitando tutti i 12 segni zodiacali. Plutone è entrato il segno del Capricorno nel 2008 dove rimarrà per 16 anni fino ad entrare il segno dell’Acquario nel 2024. 

In quel periodo lui copre dal crollo finanziario del 2008 fino a crollo della supremazia degli Stati Uniti del 2023. L’arcano corrispondente di Astro Tarologia (Symbolon) per quel periodo è intitolato “La depressione”. Quella carta è selezionata dal cielo e non dall’interprete. E ‘anche interessante notare che il vissuto collettivo di perdita di un mondo sta attraversando i 5 fasi di elaborazione di lutto che sta attraversando ogni essere umano in situazione di perdita (Elizabeth Kubler-Ross) . Queste fasi sono(1) la negazione, (2) la rabbia, (3) negoziazione, (4)depressione e (5) accettazione.

Pianeta Urano ha il ciclo orbitale che dura circa 84 anni, durante i quali sta attraversando tutti i12 segni zodiacali. Urano è entrato nel segno dell’Ariete nel 2011, dove passerà 7 anni fino ad entrare nel segno del Toro nel 2018. Tale periodo copre lo sconvolgimento politico dal 2011 Occupy Wall Street fino al 2018 interruzioni di Trump. L’arcano corrispondente in Astro Tarologia (Symbolon), ancora una volta selezionato dal cielo, è intitolato “Agitatore (Disturbatore)” .

Se ciò non bastasse, il periodo 2011-2018 è anche segnato dal quadrato (90 °) Urano-Plutone che significa maggiori tensioni tra i due pianeti. Questo quadrato è stato esatto per 7 volte come si vede nel grafico superiore in basso a sinistra (4). Nella mitologia greca, Urano è associato con Prometheus e Plutone con Ade. Così, Urano quadrato a Plutone significherebbe ” conflitti tra la libertà umana con la potenza machiavellica“.

Maggio 2018 – dicembre 2023: Accettazione e speranza

DepressioneDepressioneAddioAddio

Con l’oscurità ancora in background di Plutone, l’ingresso di Urano nel segno del Toro nel 2018 segnerà la fine del periodo travagliato e portara un vero cambiamento e di speranza . La corrispondente Astro Tarology (Symbolon) simbolo per questa entrata di Urano nel segno del Toro, è intitolato “Addio”. La transizione verso il nuovo paradigma della vita non può essere indolore, ma poi vedremo la luce alla fine del tunnel.

Da gennaio 2024 il: rinascita e rinnovamento

La FeniceLa FeniceAddioAddio

Dovremo aspettare fino all’inizio del 2024, quando Plutone entrerà nel segno dell’Acquario per la rinascita. L’arcano corrispondente di Astro Tarologia (Symbolon) per Plutone nel segno dell’Acquario, si intitola “La Fenice”. Un momento emozionante in cui la nuova nascita della società nascerà dalle sue ceneri: la venuta di “Age of Aquarius”, più umana, unita e nel proprio paradigma di vita .

Il nostro mondo in transizione, le carte symbolon, i loro nomi, archetipi e simboli ei cicli astrologici offrono una tale sincronicità incredibilmente significativa. L’immagine sotto mostra una panoramica 2010-2025 sintesi del nostro mondo in transizione.

nostro mondo in transizione-2010-2025-1

2010-2025 Il nostro mondo in transizione – Clicca per ingrandire

Nel frattempo riflettere sulla seguente citazione:

“La vita non è aspettare che la tempesta passasse, si tratta di imparare a ballare sotto la pioggia.” – Anonimo

Fonte
http://astro-tarology.com/consultations-personnelles-en-tete-a-tete-avec-serge-bernard/

Traduzione: Tanja per il Risveglio di una Dea


tumblr_ojn5wpkwm71twd8ddo1_500

 

È evidente in fenomeni naturali senza precedenti, nella riconnessione magnetica
che riduce la magnetosfera terrestre e quella solare, infine nella rivelazione
dell’Universo Bambino di cui noi, umani, possiamo essere cellule

Da due millenni celebriamo il Natale, il Bambino Divino che nasce in una grotta punteggiata di stelle e non sospettiamo che questa sia l’Utero che Lo nasconde. Guerre, stragi e persecuzioni hanno contrassegnato la storia che, pur cambiando volti e regimi, ha diviso pochi “potenti” dai tanti impotenti e obbligato tutti ad armarsi e a combattere il “nemico”.

Ora le osservazioni spaziali mostrano che la grotta punteggiata di stelle – il cielo per noi – sta mutando con grande celerità e sconvolgendo le leggi fisiche. È un fatto senza precedenti nella storia, ma ha scarsa eco sui media, disposti a discutere tutto di politica ed economia ma non la scienza spacciata per “certezza”. Intanto sulla terra cresce il terrorismo, effetto probabile del terrore con cui sono trattati i popoli. Invece di combatterlo, potremmo eliminare le sue cause – miseria, fame e dolore – occuparci del benessere dei popoli, ma “mancano i soldi” e le spese militari sono “necessarie”.

Siamo in un loop logico, un serpente che si mangia la coda. I pericoli incombono e il collasso della grotta – la magnetosfera terrestre – sembra uno. “Perdiamo il nostro scudo protettivo”, dicono i tanti convinti che i raggi cosmici siano micidiali per la vita. Eppure contribuiscono alla formazione delle nuvole, quindi al ciclo delle acque essenziale per la Natura. Perché crederli pericolosi? Perché le menti sono educate a credere al bipolarismo, alla lotta tra “opposti” – destra e sinistra, bene e male – a schierarsi con uno e a dedicare tutte le risorse per combattere l’altro. Chi cerca una terza Via è disprezzato e osteggiato.

Serve la quarta Via: la coscienza della realtà reale[1]

Non è quella che  osservano le scienze, riconoscono peraltro le stesse scienze che o di osservare un misero 5% della massa calcolata. Espressa da saggi, poeti e musicisti di tutte le epoche, da popoli “primitivi” così sensibili all’Intelligenza Organica dell’Universo da percepire la Sua energia che permea tutto e usarla. È stata indicata con vari nomi: saggezza, etere, Sostanza Madre, Pacha Mama. Oggi è evidente nella coerenza dei moti delle galassie che è istantanea, sebbene le loro distanze superino i milioni di anni luce.[2]

Oggi ci sono altre novità: le tracce del Bambino Gigante.

Plasmasfera_EUV_ottico_X

Grande 4-5 volte la Terra, è “divino” perché libero dalle leggi che consideriamo naturali, indipendente dalla gravità e dal “tiranno” che ha dominato la storia conosciuta: il tempo. Per le Scienze dello Spazio il “Bambino” è la plasmasfera, la parte interna della magnetosfera terrestre, osservata dalle sonde spaziali in estremo ultravioletto; è composta di plasma, ha molte disomogeneità e i tempi diversi; impiega tra le 25 e le 27 ore a fare un giro completo su se stessa. La sua rotazione è più lenta quindi di quella della superficie visibile in frequenze ottiche. Ciò mette in risalto il ruolo cruciale delle rotazioni: la Terra che vediamo in ottico, che crediamo sola, divisa dal cielo e vincolata dalla gravità, invece coesiste con quella osservabile in estremo ultravioletto che non sente la gravità! Non c’è alcuna distanza tra le due immagini, quella in ottico e quella in estremo ultravioletto. C’è una netta distinzione tra il genere di materia che le compone e le loro diverse velocità di rotazione che determinano le rispettive durate del giorno.

Altra novità di oggi è che tale distinzione sta diminuendo; il nostro giorno si sta allungando. Da vari anni la NASA, che deve aggiungere ogni anno un leap second per far quadrare la durata dell’anno solare con quella misurata dagli orologi atomici. L’ultimo a dicembre 2016; il leap second dimostra che il tempounico, su cui si basano tutte le conoscenze e le istituzioni di questo mondo è inventato dalle menti umane che venerano il terribile dio Saturno. Questo divora i suoi figli, dice il mito. L’ultimo è Giove che la madre nasconde e che, una volta adulto, spodesta il padre senza ferirlo al contrario di quanto aveva fatto lui, lo stesso Saturno, con il proprio padre, Urano.[3]

E se con l’avvento di Giove, simbolo di prosperità e di sessualità libera, i miti avessero annunciato un nuovo futuro? Lo hanno annunciato anche libri sacri come l’Apocalisse, è osservato in ogni DNA che contiene il progetto probabile di un essere vivente sin dal suo concepimento, è riproposto dalle sensazioni diffuse nel corso di tutta la storia, indipendenti dal luogo e dall’epoca, anche dal regime politico in auge. Con queste e altre novità, la coscienza umana sta sorgendo e, invece, tramontando la fede cieca nel tempo unico. Questa fede è la base portante di tutte o quasi le istituzioni – governi e banche, chiese e accademie – e il tramonto del “dio unico” – il tempo – le coinvolge insieme ai credenti che fanno di tutto per conservarla (la fede).

Potremmo lavorare tutti quattro-cinque ore al giorno, poi organizzare attività ludiche e spettacoli, allenare il corpo e la mente, attivare sport per tutti, istituire scuole in cui si stimolano la creatività e la fantasia dei bambini, oggi repressi da una serie di nozioni che incastrano le menti. Potremmo anche eliminare le sacche di povertà, emarginazione e sfruttamento e le spese delle amministrazioni, incapaci e corrotte. Potremmo eliminare i conflitti e la causa che li genera: una concezione meccanicista, divisa della realtà.

L’immagine della terra, in frequenze ottiche, è unita a quella in estremo ultravioletto dal Cuore cristallino, il Sole al centro della Terra, la via ovvero la Fonte della Vita che anima tutto, anche l’umanità che corre disperata sulla superficie visibile perché si crede isolata e priva di risorse. Riconoscere il Sole al centro della Terra è una rivoluzione culturale pacifica e indolore, significa riconoscere anche che non emette la solita luce, quella elettromagnetica che domina può essere grande come il cuore la grande sfida del 2017, anno cruciale per iniziare un rinnovamento reale e profondo. La terza via in Italia è stata indicata dal Movimento 5 Stelle, un fenomeno popolare che potrebbe espandersi in Europa se adottasse la quarta via, secondo me: la coscienza che la realtà è organica non è quella che appare sui media né quella dipinta dalla scienza.

La scienza è venerata come certezza, trionfa con le ricerche spaziali e la “scoperta” delle onde gravitazionali che confermano la Relatività Generale di Einstein. Questa ha riconosciuto la relatività del tempo, ma non ha discusso la sua presunta unicità.

C’è una Forza Intelligente che, come la Musica, compone tra loro infiniti tempi. È La Forza Cosmica di cui possiamo usare il lato luminoso, sostiene la Saga di Guerre Stellari. Fantascienza? Non solo; la Forza Intelligente può essere con quella che i fisici chiamano Elettrodebole, riconoscendo pure che non relazioni con la gravità.[4]

Ora la grotta sta sparendo e il Bambino Divino comparendo. La sua forma è embrionale, la sua materia sembra fluida, mutevole e instabile. C’è tuttavia un sibilo stabile che proviene dal cielo ed è registrato dai microfoni da più di 200 anni. Tutti concordano che provenga dalla Plasmasfera, per me dal Bambino, molto più reale e concreto di quanto si creda. Nella realtà, potrebbe già nato e cresciuto, diventato un giovane possente come lo dipinge Michelangelo nel suo Giudizio Universale (Cappella Sistina).[5]

Forza Elettrodebole può unire universi paralleli che hanno diversi ritmi del tempo e sono quindi nel futuro rispetto a ciò che per noi è presente. La plasmasfera che osserviamo è una sua traccia passata e, si badi bene, non ha confini; si estende dal cuore cristallino della Terra fino a dimensioni che superano ampiamente quelle della sfera che confondiamo con la Terra osservata dalle sonde in frequenze ottiche. Da notare che solo la superficie terrestre è vincolata alla gravità che le menti scientifiche credono “universale”.

Il Cuore cristallino unisce sia la terra visibile sia la plasmasfera, si muove in modo libero e indipendente dagli strati sovrastanti e quindi non è afflitto dalla gravità. Qui sulla superficie celebriamo da millenni il Natale, la Nascita dell’Universo Bambino che, nella realtà reale, è già avvenuta e, in questa matrix o realtà virtuale, si sta manifestando con eventi senza precedenti, segnati dalla nascita della coscienza umana o meglio dell’uso cosciente della Forza. E’ la MUSICA che genera infinite forme o geometrie, anche terre intelligenti, ciascuna con spazi e tempi propri.

Così è se vi pare, diceva Pirandello.

Chi vuole uscire dal loop illogico e contribuire con sincerità al nuovo futuro, oggi può. Tanti indizi confermano la causa Intelligente e vivente sia della matrix sia dell’Universo Bambino di cui noi umani possiamo essere cellule, partecipi della Sua prosperità, libertà e gioia senza limiti.
Chi è attaccato al passato, non può, perché è arrabbiato. La rabbia è legata alla paura, a sua volta vincolata al potere. Quest’ultimo sta comunque crollando.

C’è in atto una biforcazione che rende sempre più difficile la comunicazione tra i due atteggiamenti; è prevista anche dalla teoria delle catastrofi. Quando un sistema è in uno stato di grande instabilità, si suddivide in due, uno a maggiore energia e uno a minore. Stiamo attraversando una simile biforcazione com’è evidente dalla crisi umana, sociale e politica del mondo.

Siamo di fronte a una scelta che dipende in fondo dalla propria volontà.

 

[1] Sulla quarta via, vedi il mio libro Baby Sun Revelation, 2013.
[2] Vedi Laniakea, grande cielo in lingua Hawaiana. Le sue immagini sono pubblicate sulle copertine dei miei due ultimi libri:
(1) L’eresia di Giordano Bruno e l’eternità del genere umano, 2nda edizione Ottobre 2016
(2) Cambio di Logica, ediz. Verdechiaro e Nexus, Maggio 2016
[3] Saturno castra Urano e getta il suo pene nell’Oceano da cui nasce Venere, la dea della bellezza. Nasce cioè la divisione tra la creatività (Urano) e la sessualità libera che Giove riconquista in modo indolore.
[4] Lo scrivo in tutti i miei libri, in particolare ne L’eresia di Giordano Bruno e l’eternità del genere umano, 2nda edizione, Ottobre 2016
[5] Questo particolare è trattato nel mio libro di base, Baby Sun Revelation, ed. Noesis, 2013.

 

Fonte

1379279_675333989150932_659505000_n

donald-trump-azzitisce-il-giornalista-cnn

 

In articolo precedente, 12 gennaio 2017- Luna Piena del compimento e la porta verso il 2020 e 2024 , ho scritto:

Osservando il quadro astrologico, nelle prossime settimane e specialmente durante l’intero anno 2017, al livello esteriore possiamo aspettare un scontro tra i mezzi di informazione e il mondo della politica. Per quasi intero mese di gennaio fino al 7 febbraio 2017 tutti i pianeti vano in modo diretto. Questo significa che è permesso ogni cosa, sono tolti tutti i limiti energetici. (“Secondo i loro frutti li conoscerete”)

Proprio il campo delle informazioni vivrà un vero e proprio terremoto.

La confusione del informazione esploderà in massima potenza. Questo riguarda anche l’informazione sul internet.

Questa incertezza informativa costringerà tutti di iniziare a credere solo in proprie verità, diventando consapevoli che anche gli altri dovranno fidarsi solo nella loro verità. Tutto questo fa parte del cambio asse nodo nord/nodo sud che il 10 maggio 2017 inizia guidarci dal Leone/Acquario.”

Non dovevamo aspettare a lungo per vedere la manifestazione di questo fatto energetico

L’11 gennaio 2017(1111/4) il presidente eletto degli Stati Uniti ha convocato la stampa per rispondere dei suoi rapporti con la Russia, in particolare riguardo all’ipotesi che Mosca abbia interferito con le presidenziali statunitensi. Secondo Trump il dossier presentato poche ore prima all’Fbi, che contiene dure accuse contro di lui, è pieno di “notizie false” che non avrebbero dovuto essere pubblicate. Trump ha detto di pensare che l’attacco informatico al comitato nazionale democratico sia stato colpa della Russia. Ha fatto sapere inoltre che non pubblicherà le sue dichiarazioni dei redditi e che cederà il suo impero ai figli.

In uno scambio estremamente teso, ha rifiutato interrogatorio insistente da giornalista CNN Jim Acosta, dicendo: “Tu sei notizie false”.

Potete sentirlo direttamente in questo video

 

Intera conferenza potete vedere qui

 

Perchè è così importante quello che succede nel USA?

Ho detto nel articolo precedente

 

“Questa porta aperta, da questo momento, ci stano guidando verso un momento energeticamente estremamente potente che si svolgerà durante la Luna Piena in Cancro, il 10 gennaio 2020, quando in Capricorno  uno Stellium potente congiunto al Sole (Saturno, Plutone, Giove, Mercurio) che finirà questa prima fase di costruzione fondamenta della nuova materia, e ci porta direttamente verso manifestazione piena e completa del Era del Aquario, che sarà segnata con entrata di Plutone in Acquario, Luna piena del 24/25 gennaio 2024.”

L’ANNO 2024 segna il punto del crollo totale del Impero Americano, perchè il Plutone sta ritornando al punto zero dal momento di sua nascita.

Darò una spiegazione dettagliata di questa dichiarazione,in prossimo articolo. QUI


In ogni caso, in questo momento, sapiamo da dove arriviamo e, quello che cosa è più importante, sapiamo verso che cosa andiamo.

Queste informazioni non sono più nascoste.

Queste informazioni sono visibili a tutti.

Si tratta solo se vogliamo vederle o no e in che modo interpreteremo queste informazioni.

Di nuovo, come sempre, noi da soli stiamo decidendo in che modo vivremo emotivamente la realtà manifestata.

Questa conferenza stampa e lo scontro tra la politica e i mezzi di comunicazione, è solo una briciola, ma briciola molto importante, perchè sta confermando che stiamo seguendo la strada giusta durante questa trasformazione storica del nostro mondo.


Tanja

 

 

 

15542229_687273424787880_2771158446668626232_n

Luna Piena in Cancro, del 12 gennaio 2017  (319/13) alle 12:33 (333/9), chiude porte, una dopo l’altra, finendo ufficialmente il ciclo di completamento iniziato 2008, e chiude il ciclo iniziato 2004 e in stesso modo chiude il ciclo iniziato 2009.

Dobbiamo comprendere che un ciclo non esiste isolato. Ogni ciclo è connesso con altri cicli e un ciclo influenza anche altri cicli.

Quando parliamo di cicli che abitualmente chiamiamo portali, essi sempre vano energeticamente dal numero 1 fino al numero 9.  Questo tipo del ciclo si riferisce alle fasi di nostra evoluzione nel spazio tempo in quale siamo incarnati. Questo ciclo riguardano nostra manifestazione nel mondo “reale”, riferendosi a parte mentale, della nostra triplice natura.

3 consapevolezza

Questo ciclo riguarda la materia visibile e si svolge attraverso le fasi energetiche dei numeri 3,6,9, che si ripetono in forma frattale. Di questo aspetto di ciclica evoluzione ho scritto  QUI , e questa Luna piena  dietro uno di essi iniziato 2008.

Ma esiste un altro ciclo che si svolge seguendo i numeri dal 1 al numero 12. Questo tipo di ciclo riguarda la nostra parte spirituale e si svolge attraverso integrazione graduale dei 12 archetipi che comunemente chiamiamo i segni zodiacali (non riguardano le costellazioni astronomiche). Lo scopo di questa evoluzione e “DIVENTARE TUTTO”- unire in uno ariete, toro,gemelli, cancro,leone, vergine,bilancia,scorpione,sagittario, capricorno,acquario, pesci – diventando 13° archetipo chiamato OFIUCO. Con questa Luna piena è chiuso anche questo ciclo iniziato 2004 e dentro di esso esistono i cicli che seguono il ritmo 3,6,9, ma anche il ritmo 4,8,12.

Terza porta che si chiudono, sono la porta del ciclo di 7 anni, iniziato 2009 e riguarda l’evoluzione dei nostri corpi, riguarda apertura dei nostri 7 chakra presentati comunemente con i 7 pianeti primari in astrologia.

Come potete notare, ognuno di questi cicli è iniziato prima del solstizio del 21 dicembre 2012, ma tutti si chiudono oggi , nel giorno di Prima Luna Piena del anno 2017- Anno 10 – Anno di coraggio del 1, che è anche il 4° anno iniziando dal 2012.

Il 4 è il prima fase della struttura nella materia. E’ il numero che segna impostazione ed manifestazione della nostra triplice natura sul piano materiale.

Quello che è stato impostato come struttura energetica nella materia oscura (invisibile) nel anno 2012 in questo ano diventa materia visibile.

Saturno è quello che governa tutti questi cicli, perchè lui è “padrone” del spazio- tempo e della struttura. Saturno è quello che guida edificazione delle fondamenta su quali crescerà nuova materia.

Lui è anche guardiano di tutti i portali che apre è chiude la porta.

Con questa Luna piena, lui ha chiuso la tripla porta davanti a tutti quelli che non sono riusciti a fare la triplice integrazione interiore, ed ha aperto una nuova triplice  porta per tutti quello che hanno finito l’integrazione.

Questa porta aperta, da questo momento, ci stano guidando verso un momento energeticamente estremamente potente che si svolgerà durante la Luna Piena in Cancro, il 10 gennaio 2020, quando in Capricorno  uno Stellium potente congiunto al Sole (Saturno, Plutone, Giove, Mercurio) che finirà questa prima fase di costruzione fondamenta della nuova materia, e ci porta direttamente verso manifestazione piena e completa del Era del Aquario, che sarà segnata con entrata di Plutone in Acquario, Luna piena del 24/25 gennaio 2024

Da questo anno Il Saturno sta diventando il governatore del settimo giorno cosmico sulla Terra e passaggio della consegna tra lui e Venere è iniziato 23 settembre 2016 alle 16:51 e finirà  tra 20 e 23 settembre 2017  (Equinozio d’autunno 22 settembre 2017 alle 22:02). 

Questo significa che fino a quella data sperimenteremo la chiara separazione tra i bambini spirituali ed spiritualmente adulti, ma in stesso tempo sperimenteremo le unioni basate sulle fondamenta completamente diversa.

Bambini spirituali dovranno crescere in modo autonomo, per imparare a fidarsi in se stessi, perchè tutta l’evoluzione consiste in questo- diventare autonomi, liberi creatori consapevoli.

Tutto questo si vede nel grafico astrale di questa Luna Piena, dove il Saturno, Giunone e Mercurio sono in diretta comunicazione con il Centro Galattico (centro del senso di nostra incarnazione) e si trovano in (8°casa – della morte, della trasformazione, dei valori condivisi).

E tutto questo trova una conferma ancora più forte nel simbolo sabiano di questa Luna Piena in Cancro (famiglia, senso del nutrimento) in 3°casa (comunicazione diretta) che dice:

12-gennaio-2017

LA RIUNIONE DI UN GRUPPO LETTERARIO
La formazione di un’élite necessaria alla cultura e la concentrazione personale sui simboli che permettono la comunicazione intellettuale.

I poeti, romanzieri e critici di una società rappresentano il tentativo da parte di individui particolarmente sensibili e intellettualmente dotati di dare forma e significato alle situazioni più caratteristiche e le relazioni interpersonali della loro società e della cultura. Essi rispecchiano società e allo stesso tempo influenzano e guidano il suo sviluppo. E ‘la loro funzione di discutere il significato di ciò che è, e ad l’immagine che cosa potrebbe essere. Sono entrambi barometri e termostati, riflettori e proiettori di immagini ancora in gran parte inconsapevoli.

Con questa fase si raggiunge il livello di intellettualizzazione . Qui l’individuo opera sia come una mente oggettiva e sia come un partecipante emotivo agli eventi e alle speranze del loro tempo. Si concretizza ciò che alla maggior parte delle persone può essere solo un’aspirazione o stimolo subconscio.

Mentre il Sole in terreno e concreto Capricorno, in 9° casa (filosofia, politica, religione, alti sudi, comunicazioni e viaggi a lontano) ci dice:

 

UN SOLDATO DECORATO DUE VOLTE PER IL SUO CORAGGIO
Le ricompense che la vita offre a coloro che non esitano a vivere in maniera totale. L’esaltazione del coraggio.

Il premio offerto dalla società per la realizzazione della responsabilità individuale.

Il fatto che i “due” premi sono enfatizzati ci fa credere che questo può riferirsi sottilmente al riconoscimento da parte della comunità che, nonostante se egli è riuscito o fallito, un individuo che fa il suo dovere nobilmente in circostanze insolite ha diritto al rispetto e l’apprezzamento del collettività perchè ha servito così bene. Ciò che è implicito: ecco un dare e prendere costante tra la società e l’individuo. Ognuno dovrebbe essere in grado di fidarsi del altro.

Questo simbolo della sequenza estrae, per così dire, la parola chiave che è RICOMPENSA , vale a dire una compensazione per una performance ben fatta – equilibrio dei conti.

Tutto questo mi ricorda a parole:

“10 .Gli si avvicinarono allora i discepoli e gli dissero: «Perché parli loro in parabole?».

11. Egli rispose: «Perché a voi è dato di conoscere i misteri del regno dei cieli, ma a loro non è dato.

 12 Così a chi ha sarà dato e sarà nell’abbondanza; e a chi non ha sarà tolto anche quello che ha. ”  Mateo 13, 10-12  

La CROCE CARDINALE , manifestato con questa Luna Piena formata a 22°(4) dei segni cardinali è diretta conseguenza delle decisioni volontarie prese durante il Grande Croce Cardinale – Potenziale Quantico , del 22 aprile 2014 (il ciclo 12/3) (447/15/6) , quando i pianeti erano al 13°(4) dei segni cardinali, quando decidevamo se saremo condizionati dalla materia o abbiamo compreso che siamo noi che stiamo condizionando la materia.

Questa odierna croce cardinale del compimento, integrativa e estremamente attiva, Sta definendo ognuno di noi in relazione alle risposte che ci siamo dati alle domande:

1. Chi sono io?

2. Dove mi trovo?

3. Chi sono gli altri?

4. Perchè sono qui?

Si dice che non esistono le risposte giuste o sbagliate e questo è vero. Ma è vero anche che queste risponde ci stano definendo e stano definendo la realtà che sperimentiamo, perchè quello che cosa pensiamo di essere definisce la nostra frequenza vibratoria e ci sincronizza con la realtà che vibra in quella frequenza.

Di conseguenza, le “separazioni” e unioni che stano succedendo e succederanno, non sono prodotte dal giudizio egoico, ma dalle leggi della fisica che governa tutta la creazione manifestata.

Fino al  gennaio 2020, tutti noi che in questo momento abbiamo finito “l’integrazione prevista di completamento” dovremo passare le sfide emotive di un livello più alto che riguarderanno proprio queste unioni e separazioni in corso.

Le nostre risposte alle 4 domande cardinali saranno ancora una volta modificate per poter attraversare il cancello del 2024.

Perciò, il nostro lavoro non è finito.

Non ingannatevi che da questo momento nostro ego vivrà in pace.

L’ego deve e dovrà morire ancora tantissime volte, accompagnato di nuovo con le reazioni emotive che definiscono la nostra vibrazione. 

Questo aspetto di sfida è espresso in grafico di questa Luna Piena, con opposizione del Nodo Nord (scopo di vita incarnata) in Vergine (5° casa – del piacere, della creazione, dei bambini) e lo stellium in Pesci (11° casa- condivisione dei nostri doni).

Condivisione deve essere concreta, in forma di azione concreta, perchè questo ci chiede lo scopo di nostra incarnazione.

Con quali emozioni e pensieri condividi quello che hai?

Con quali emozioni e pensieri esprimi quello che senti nella vita di ogni giorno? – Urano in 12° casa, Giove in 6° casa.

Con quali emozioni e pensieri stai comunicando la tua verità?- Luna in 3° casa, Sole in 9° casa.

Tutto ci sta guidando verso il potere del 1 attraverso le sfide emotive.

Osservando il quadro astrologico, nelle prossime settimane e specialmente durante l’intero anno 2017, al livello esteriore possiamo aspettare un scontro tra i mezzi di informazione e il mondo della politica. Per quasi intero mese di gennaio fino al 7 febbraio 2017 tutti i pianeti vano in modo diretto. Questo significa che è permesso ogni cosa, sono tolti tutti i limiti energetici. (“Secondo i loro frutti li conoscerete”)

Proprio il campo delle informazioni vivrà un vero e proprio terremoto.

La confusione del informazione esploderà in massima potenza. Questo riguarda anche l’informazione sul internet.

Questa incertezza informativa costringerà tutti di iniziare a credere solo in proprie verità, diventando consapevoli che anche gli altri dovranno fidarsi solo nella loro verità. Tutto questo fa parte del cambio asse nodo nord/nodo sud che il 10 maggio 2017 inizia guidarci dal Leone/Acquario.  

Al livello interiore vivremo un vero e proprio diluvio universale emotivo, e tutte le nostre acque saranno elettrizzate dalle scosse elettriche di Urano che chiede i cambiamenti.

In che modo vivremo queste scosse di alta tensione?

Le vivremo come pericolo mortale o come le scosse che stano dando la vita al corpo morto?

Nodo Nord è stella di natale che ci guida verso la nostra vera libertà, verso la nostra vera indipendenza individuale e collettiva.

Quella stella puoi vedere e seguire in modo chiaro solo in modo attivo, muovendoti seguendo luce di quella stella che brilla da dentro di te. Essa ti guida verso il tuo vero potere.

Ti guida passo per passo insegnandoti come integrare parti opposte di te.

Ecco qui tutto quello che cosa abbiamo fatto e che cosa dobbiamo fare ancora

nodo-nord-storico

 

Potete notare che adesso ci troviamo ancora sul asse Vergine/Pesci (concretezza della fede nella vita quotidiana).

Il 10 maggio 2017, inizia integrazione del asse Leone/Acquario (passaggio dal potere della massa (che sacrifica le individualità) al potere del individuo dentro la massa).

E così via fino (nei prossimi articoli scriverò di altre assi guida) al ritorno di nuovo al asse Ariete/Bilancia (chi sono io , chi sono gli altri, i miei diritti, i diritti degli altri) del 18 luglio 2023, quando con queste nuove risposte Plutone,trasformatore, entrerà nel Acquario.

In fine di questo lungo articolo (in quale nonostante la lunghezza non potevo dire tutto) mi ricordo delle parole che ho cambiato un po

 

 

 

Non chiederti che cosa il mondo può dare te,

ma chiediti in che modo tu puoi essere dono per il mondo.

Solo ricordandoci del nostro bambino interiore, noi possiamo comprendere davvero il senso della nostra vita.

Ogni bambino è un dono al mondo.

Ogni bambino nasce nudo e senza nessun bene materiale in possesso.

Unica cosa che può donare è lui stesso intero e completo.

Unico dono che tu puoi dare al mondo sei tu stesso intero e completo.

Più grande diventi, più intero diventi, più completo diventi, il dono che stai dando è più grande. Esprimi tua stessa completezza al massima potenza.

Non trattieni nulla per te.

Come un fiore che non nasconde la sua piena bellezza e la donna in modo incondizionato a tutti, non curandosi se qualcuno l’apprezzerà o ignorerà, fiorisci anche tu.

Abbiamo appena passato i giorni sacri che ci ricordavano di un bambino nato come un dono al mondo.

E un ricordo e promemoria al tuo arrivo.

Seguendo le tue stelle nasci e rinasci tu bambino eterno, tu dono eterno.

Questo è il vero potere del 1.

Questo 1 moltiplicato in sua fioritura regalata è il potere della massa.

Ricordati chi sei.

Tu sei quello che stavi aspettando.
Tanja

 

 

 

 

venerdì gennaio 6, 2017 22:10

2017- Anno 10 – Anno di coraggio del 1

timone-del-1

Quando vedi una stella cadente esprimi un desiderio.

Se non hai già un profondo desiderio, che risuona come un mantra in continuo dentro di te, ti trovi nel disaggio, perchè le stelle passano velocemente, e in fine non sapranno quale dei tuoi desideri confusi devono avverare.

E così, ancora una volta una delle possibilità è mancata e si deve aspettare un altra “stella” che passera “per caso”.

Durante la notte di Capodanno, quando si mescolavano energie del 9, del 0 e del 1, come se ci sfidasse, un meteora attraversava il cielo.

Non potevano vederlo tutti, ma tutti sapevano che ci saluterà durante i fuochi d’artificio che esplodevano salutando passaggio tra il 2016 e 2017. In quel momento mi chiedevo se le persone sono così entusiaste perchè il 2016, che sfidava il nostro ego e le nostre abitudini in modo davvero forte, è finalmente finito o sono entusiasti perchè sperano che 2017 li porterà un po di pace e riposo da tutte sfide passate. I desideri e le speranze sono una via perfetta che porta a delusione. L’ego desidera e spera che sue aspettative saranno avverate, ed ego soffrirà direttamente proporzionale alla grandezza dei desideri e delle speranze.

La “stellina” sta attraversando i nostri cieli, lasciando la striscia di luce dietro di se chiedendoci- TU SAI CHE COSA DESIDERI PIU’ DI QUALSIASI ALTRA COSA?

CHE COSA VUOI DAVVERO?

HAI LA RISPOSTA PRONTA?

Come uno SPECCHIO SPECCHIO DELLE MIE BRAME, la realtà ti mostrerà il tuo desiderio.  

Quello che desidera è l’ego.

Quello che e felice o che è deluso è l’ego.

Quello che pensa e sente è l’ego.

Ego è quello che definisce tua vibrazione.

Ego è quello che definisce la tua forma materiale.

Ego è quello che decide con quale realtà sei sintonizzato.

L’ego gira la rotella che sceglie “la stazione” in quale ti fermi.

E dal ego non puoi scappare.

Ego è sempre presente.  

Da tantissimo tempo ho smesso di ascoltare “antichi” consigli “spiritualo/religiosi” che dicevano che l’ego è male che si deve anulare.

Non si può anulare proprio nulla nella creazione.

Energia è indistruttibile.

Non si può anulare l’ego, lo si può conoscere, accettare, abbracciare e modificare.

Tu non sei tuo ego.

Ma il tuo ego è tua parte inseparabile.

Cosi ho iniziato ad amare il mio ego, accettandolo.

Se devo cambiare me stessa per cambiare la realtà, allora devo essere capace a cambiare il mio ego e farlo servire a me.

Lui deve servire a me, non sono io che devo servire mio ego.

Ma… CHI SONO IO che vuole dominare l’ego?

Questa è la domanda principale.

Da risposta a questa domanda , dipende verso quale meta girerò la “RUOTA del MIO DESTINO”.

tarocchi-ruota-della-fortuna

Da dove arriva la luce che sta indicando la mia meta?

Ho completato il ciclo, iniziato nel 2008 (ultimo anno 10), che mi indicava che devo cercare la forza dentro la mia conoscenza e unione interiore?

tarocchi-papessa-forza

Ho imparato ad muovermi seguendo solo questa forza e luce interiore?

tarocchi-eremita1

Sono pronta ad governare il carro della mia vita, autonomamente guidata solo da questa luce di conoscenza?

tarocchi-papessa-matto-mago-carro

Sono pronta a prendere il Giudizio seguendo le Mie Stelle o mi sentirò come qualcuno che subisce il Giudizio delle Stelle ?

tarocchi-giudizio-stella

 

Eh si, dopo 9 anni, arriva di nuovo anno 10, che segna inizio di un nuovo ciclo della vita che durerà prossimi 9 anni.

I 10 si ripete, ma è sempre diverso.

Il 10 significa sempre

10

Ma il 10 del anno 2008 che era segnato con i terremoti dei valori esteriori ci chiedeva di guardandoli cerchiamo il loro senso dentro di noi, di essere indipendenti e autodeterminati in quella ricerca, adesso dal 2017 ci chiedono di manifestare in modo indipendente e autodeterminante, vedendo  totalità, quello che cosa abbiamo imparato.

Questo nuovo ciclo di 9 anni sono un periodo di Esplorazione del nostro Totale potere di Manifestazione.

Se nel ciclo scorso dovevamo guardare fuori per vedere dentro, in questo nuovo ciclo, dobbiamo guardare dentro e manifestarlo fuori.

Il timone del destino è nelle nostre mani.

Sono solo nostre mani che girano la ruota della fortuna.

Siamo noi il Mago che può sembrare Matto perchè vuole camminare nel aria o sulle acque.

Ma il Mago sa che padroneggia completamente tutti i 4 elementi della materia.

La sua conoscenza arriva dalla connessione attraverso la coscienza collettiva multidimensionale, che stimola la sua curiosità e suo bisogno di sapere.

Lui è consapevole di questa connessione tra tutto il creato, ed è in stesso modo è consapevole che lui, come parte del tutto, deve agire qui ed ora usando il questo sapere.

Da questa connessione arriva la sua forza e fiducia in se stesso.  Dal grado di questa fiducia dipende anche il grado di “sua magia”. 

22 Subito dopo ordinò ai discepoli di salire sulla barca e di precederlo sull’altra sponda, mentre egli avrebbe congedato la folla. 23 Congedata la folla, salì sul monte, solo, a pregare. Venuta la sera, egli se ne stava ancora solo lassù.
24 La barca intanto distava già qualche miglio da terra ed era agitata dalle onde, a causa del vento contrario. 25 Verso la fine della notte egli venne verso di loro camminando sul mare. 26 I discepoli, a vederlo camminare sul mare, furono turbati e dissero: «È un fantasma» e si misero a gridare dalla paura. 27 Ma subito Gesù parlò loro: «Coraggio, sono io, non abbiate paura». 28 Pietro gli disse: «Signore, se sei tu, comanda che io venga da te sulle acque». 29 Ed egli disse: «Vieni!». Pietro, scendendo dalla barca, si mise a camminare sulle acque e andò verso Gesù. 30 Ma per la violenza del vento, s’impaurì e, cominciando ad affondare, gridò: «Signore, salvami!». 31 E subito Gesù stese la mano, lo afferrò e gli disse: «Uomo di poca fede, perché hai dubitato?».
32 Appena saliti sulla barca, il vento cessò. 33 Quelli che erano sulla barca gli si prostrarono davanti, esclamando: «Tu sei veramente il Figlio di Dio!». 

Matteo 14,22-33

Dal grado di fiduccia in tutte le possibilità dipende anche l’intenzione del Mago e decisione verso quale meta indirizzerà il timone della sua “nave”. 

 

 

 

“Impossibile è solo una parola pronunciata da piccoli uomini che trovano più facile vivere nel mondo che gli è stato dato, piuttosto che cercare di cambiarlo.
Impossibile non è un dato di fatto.
Si tratta di un parere.
Impossibile non è una dichiarazione.
E ‘una sfida.
Impossibile è potenziale.
Impossibile è temporanea.
Niente è impossibile.”

 Muhammed Ali

Solo dal grado di fiduccia in tutte le possibilità, dipende se “il Matto” continuera a camminare nel aria o sprofonderà nel burrone.  

Solo dal grado di quella fiducia dei osservatori dipende il loro giudizio  vedendo il Mago che si sta esercitando in modo indipendente e con autodeterminazione. 

 

“Tutti sanno che una cosa è impossibile da realizzare,

finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa. “

 

 

Albert Einstein

10-1

 

Tutti i significati del numero 10 sono subordinati al indipendenza e potenziale sconfinato che è l’essenza di base del numero. 

Il numero 10 rappresenta una energia di autodeterminazione in tutti i suoi aspetti.

Il numero 10 è principalmente solitario e si sente bene in solitudine, molto meglio che in intrattenimenti o nel partecipare ad attività sociali.

Lui è l’esistenza stessa e tutto il vissuto sperimenta con una voglia di esplorare nuove idee e nuovi approcci per idee familiari.

L’autosufficienza è una certezza. 

Qualsiasi energia o risonanza che suggerisce che il10 potrebbe non essere autosufficiente è completamente contrario dalla sua essenza.

Allo stesso modo con l’auto-determinazione, il10 deciderà il proprio percorso e viaggia lungo di esso secondo il proprio ritmo, facendo solo le cose che lui da solo decide di fare.

Il 10 è la certezza e il determinismo . 10 ha i mezzi per realizzare qualcosa che decida di compiere senza aver bisogno di fare affidamento su altri. L’autodeterminazione non lascia spazio ai dubbi.

L’essenza è indipendente, sa di essere tutto, ed è comodo essere solo in sua completezza.

10 sentono un profondo piacere e ardente passione durante la sua azione che la sta avvicinando alla meta scelta. Qualunque sia il suo approccio, ha una certezza incrollabile di realizzazione.

Questo è il 10.

Il 10 è l’1 completo dentro se stesso.

Il 10 è l’1 che è diventato tutto.

E quel 1/10/tutto, dal Anno 2017 ha un ruolo attivo verso esternazione di sua completezza in ogni campo della sua esistenza nel qui ed ora.

L’1/10/tutto è assolutamente libero nel essere e nel fare.

Se non si sente così o non si comporta così ovunque, con chiunque ed in ogni momento, allora non è il 10, e se desidera diventarlo deve sforzarsi di abbattere quello che sente come i propri limiti.

Ascoltando se stessi, le proprie intuizioni, e la propria voce interiore, saremo capaci ad sentire anche le proprie “stelle guida” astrologiche che con estremo piacere ci guideranno verso il divenire di un grande 1 che è 10 che è tutto in 1.

Si le stelle e stelline ci guideranno,

ma noi dobbiamo agire da soli,

qui ed ora,

se vogliamo essere il 10 nel 1 di questo nuovo ciclo.

Se no, ripeteremo il ciclo precedente dal capo.

Prima o poi….
Tanja

 

Ho scritto la prima versione di questo articolo quasi una settimana fa. Ieri mattina quando volevo pubblicarlo qualcosa dentro di me mi fermava. Non era completo. Mi piaceva quello che cosa ho scritto, ma non era completo. Non esprimeva fino in fondo pieno significato del momento. E questo momento non permette superficialità. Non lo permette a me. Sapevo che i miei lettori stano aspettando articolo, è mi trovavo in situazione di decidere se accontentare le loro aspettative o quello che sentivo.

Dovevo decidere se accontentare lo specchio o originale che ha creato le aspettative dello specchio. Come potete vedere, ho deciso ad accontentare il mio sentire. Sto iniziando a scrivere di nuovo e credo che questo è solo primo di una serie di articoli che descriverà immagine più grande del momento energetico che va molto oltre di momento di questa Luna Nuova del 29 dicembre 2016(22/4) alle 7:53 (15/6). Inizio a scrivere non sapendo quando finirò.

Si io osservo i grafici astrologici ma io non mi ritengo un astrologa, in senso classico della parola. Sono stata guidata, con mano forte delle mie guide, con loro voce insistente a studiare astrologia dal età di 13 anni, ma in stesso modo ho studiato anche tantissime altre cose che a prima vista sono scollegate una del altra, ma adesso tutte queste cose si stano connettendo.

Tutte queste diverse cose stano diventando parte di una stessa immagine più grande, e ognuna di quelle cose sta  presentando un dettaglio senza quale immagine non sarebbe completa.

Conosco astrologia, conosco numerologia, conosco il significato dei tarocchi, conosco l’alchimia, fisica quantistica, geometria sacra, ma non sono solo astrologa o solo numerologa o solo …… io sono tutto questo e molto di più.

Io sono tutto ed ecco perchè, il mio primo articolo, non esprimeva in pieno quello che cosa sono. Parlava solo di aspetti astrologici.

Questa Luna Nuova che ci introduce in Anno nuovo va molto, ma molto oltre banali aspetti astrologici del momento.

Questa Luna Nuova ci sta mandando un messaggio importante, non una previsione se troveremo l’amore della nostra vita o vinceremo la lotteria.

Questa Luna Nuova ci sta mostrando in modo chiaro l’arrivo del età di Acquario, tanto bramata, ma così poco compresa davvero.

Adesso inizio a scrivere davvero.

Se guardate le costellazioni celesti, noterete che costellazione del Aquario sta uscendo dalla bocca dei “Pesci” .

acquario-pesci

Il pesce o Ichthys è un simbolo per il cristianesimo

Questo simbolo è formata con una immagine stilizzata di un pesce, che può essere usato da solo o con varie parole scritte all’interno. In un esempio, la parola greca per il pesce, che si pronuncia “Ichthys” è spesso usato perché è scritto in greco come IXOYE. Ciò costituisce la acrostico “Iesous, Christos, Theou, Yios, Soter”, o “Gesù, il Cristo, Dio, Figlio, Salvatore.

Questo simbolo è stato effettivamente introdotto da Cristo quando ci si riferisce alla sua morte sulla Croce, e la Sua resurrezione miracolosa nella vita eterna che seguirà

“Ma egli, rispondendo, disse loro: ‘Una generazione perversa e adultera cerca un segno, e nessun segno le sarà dato, se non il segno del profeta Giona. Come infatti Giona rimase tre giorni e tre notti nel ventre del grande pesce, così il Figlio dell’uomo resterà tre giorni e tre notti nel cuore della terra ‘ “- Matteo 12:. 39-40

 

Luna nuova del 29 dicembre 2016 alle 7:53, arriva subito dopo il Solstizio Terrestre della Primavera Cosmica, e 4 giorni dopo il  Natale.

Tra solstizio e il Natale sono itre giorni e tre notti nel ventre del grande pesce, così il Figlio dell’uomo resterà tre giorni e tre notti nel cuore della terra”.  

Ma…. al livello cosmico, tra 21 dicembre 2012 e 21 dicembre 2015 sono anche “3 giorni e 3 notti” .

Con 21 dicembre 2016 inizia il 4° giorno.

Inizia giorno del IMPERATORE del mondo materiale. Questo messaggio è ripetuto con le energie del giorno di Luna Nuova in Capricorno (segno di terra) del 29.12.2016/22/4

 

Universal Waite Tarot - U.S. Games

 

Questo Imperatore è descritto ancora meglio perchè lui nasce dal 22, e l’arcano 22 è il MATTO, quello che potrebbe sembrare come un matto secondo la mente razionale, ma il Matto è doppia PAPESSA, che è in possesso di completa conoscenza dei ricordi Akascici. Quel Matto si fida di se stesso e non si cura di quello che altri potrebbero vedere come i pericoli o imprudenze

tarocchi-matto

Lui guarda oltre, lui guarda il alto, iniziando la strada che vede solo lui.

Lui vede il punto 0, dove si unisce tutto. Ma la sua comprensione di quello che cosa vede dipende dal suo ciclo personale evolutivo e quella comprensione sta decidendo se seguirà le guide materiali o quelle astrali. Questa parte del messaggio è espressa con ora di questa Luna Nuova – 7:53 (15/6)

tarocchi-diavolo-amanti

Conoscendo il potere delle parole (“al inizio fu il verbo”) in creazione della proiezione olografica che sperimentiamo come realtà, siamo consapevoli che ogni nostra parola è UNA POTENZIALE PROFEZIA.

SE SI ESPRIMIAMO VERBALMENTE, IN QUALSIASI MODO, TUTTI NOI SIAMO PROFETI DELLA NOSTRA REALTA’.

Ma se non ci esprimiamo, per qualsiasi ragione, rimaniamo bloccati dentro “lo stomaco di PESCE che ci ha inghiottito”.

Se non diciamo la NOSTRA PROFEZIA bloccati dalla paura o attaccamenti (diavolo) non possiamo uscire al luce del sole, non possiamo diventare ACQUARIO che esce dalla “bocca di pesce”.

Il pesce vive immerso in acqua. Si sta muovendo nel acqua, ma non è padrone del acqua. E la “vittima” del acqua (emozioni).

Quando Pesce impara a governare l’acqua (emozioni) è inizia ad usare le parole per modificarla può uscire sulla terra, respirare l’aria (mente) e usandola, può condividere e disperdere ovunque una nuova, modificata acqua.

Quando il “pesce” impara ad usare la mente, emozioni ed la parola (sacra trinità) può iniziare a modificare la materia e trasformare se stesso in ACQUARIO, IMPERATORE. 

acquario-pesci

 Lui ha raggiunto il 4° punto che sta fissando  le sue idee (3) nella materia.

Questo è significato 

del segno del profeta GIONA .

Ultima Luna Nuova (unione del conscio ed subconscio) del 2016 ci parla dalla “pancia del pesce” (12°casa) che si trova sulla CUSPIDE DELLA PROFEZIA

cuspidi

CANARINI CHE CANTANO GIOIOSAMENTE IN UN SALONE ASSOLATO

In vari modi questa sezione del processo ciclico ci porta immagini che glorificano la potenza e le prestazioni che una società stabile e ben integrata porta ai suoi membri. Saturno governa il Capricorno;Saturno era il dominatore del Golden Age prima di diventare un simbolo di limitazioni vincolanti. Colui che accetta di buon grado o – meglio ancora – dà per scontato il valore di questi limiti può portare una vita serena e felice, qualunque sia il suo status sociale.

Questa sequenza ci suggerisce come si possa godere la nostra condizione di vita, consentendo ai valori spirituali che incarna a riempire la nostra coscienza. In ogni condizione fornita da una cultura, gli esseri umani possono trovare GODIMENTO nei ruoli per quali sono nati a giocare.

Proprio questo doveva accettare ed imparare Giona nonostante tutte le sue paure del giudizio degli altri.

Proprio questo dobbiamo accettare ed imparare NOI, adesso quando IL SATURNO di nuovo sta ritornando di essere il GOVERNATORE del Golden Age.  Questa Luna Nuova Cantante è unita col Mercurio, messaggero dei Dei, che adesso in sua fase retrograda, dice le profezie che arrivano dalle nostre profondità

29-dicembre-2016

 

MERCURIO parla attraverso il Canto della Luna Nuova dalla cuspide di Profezia

UN PROFETA VELATO ANNUNCIA UN MESSAGGIO DIVINO

Alle soglie del domani al uomo è permesso di avere una visione o rivelazione degli elementi essenziali del prossimo passo non ancora conosciuto in evoluzione. La parola chiave è mediatorship  –GUIDA IMTERMEDIARIA.

MERCURIO parla, ricordandoci dello scopo della nostra incarnazione (NODO NORD) in Vergine sulla Cuspide di ESPOSIZIONE

UN VEGGENTE SI RIVELA
Lo sviluppo di facoltà che permettono la percezione di entità ultra-fisiche in azione.

La coscienza sta raggiungendo gradualmente la presa di coscienza dei processi energetici, oltre caratteristiche fisiche, del dinamismo di forze che si esternare come forme di vita.

La mente nel suo carattere analitico tende sempre a dare “nome e forma” a q processi energetici .E “attraverso le immagini ” esprime energie o sentimenti nuove connettendoli con le esperienze più o meno conosciute. Questo processo noi chiamiamo IMMAGINAZIONE. Un Veggente si esprime attraverso le parabole per rendere comprensibili le sue visioni. 

Con energie di questa Luna Nuova Profetica, che indica il numero 8 come importante la SFINGE si sta RIVELANDO.

tarocchi-forza

La VERGINE si è unita con il LEONE, unendo La Forza della Giustizia e la Giustizia della Forza indicati anche con il grado del punto Vertex (sfida) e della Giunone (unioni). 

Tutti noi conteniamo la Vergine dentro di noi.

 

Nella tradizione gnostica, essere Vergine non ha niente a che fare con la purezza sessuale, ma con un processo di iniziazione, in preparazione alla nascita del ‘Cristo bambino’.

homme-priant-femme-dansant

Un’anima vergine è uno che è diventata libera dalla comprensione condizionata letterale e l’applicazione della parola di Dio; è un’anima che è diventata autosufficiente e indipendente;è un’anima che cerca di servire ma non è schiava; e un’anima che è diventato del tutto il creatore autosufficiente.

Piuttosto che l’ideazione Madonna dello Spirito Santo e nascita di un figlio fisico chiamato Gesù, l’Immacolata Concezione è uno stato di coscienza che si prepara a concepire, gestire e dare alla luce un altro archetipo, il Bambino Gesù – Cristo – attraverso un processo di dedicato alla preparazione attraverso la meditazione, la preghiera, la riflessione e l’umiltà, tra le altre discipline.

All’interno della tradizione astrologica occidentale questo processo spirituale è noto come ‘Vergine’ e nonostante fosse ridotto in epoca moderna di preoccuparsi con ordine e la contabilità, il segno della Vergine in ultima analisi, riguarda un processo evolutivo per proteggere, nutrire e rivelare la nostra realtà spirituale sottostante.

Storicamente, la Vergine è l’unico segno dello zodiaco che raffigura una donna ed è stato associato con la maggior parte delle principali divinità femminili – Ishtar, Inanna, Cerere / Demetra, Astrea, Erigone, Iside e Maria.

Ognuna di loro, a modo loro, erano verginali in quanto appartenenti e fedeli a se stesse e non solo ed esclusivamente a un partner maschile. In tre delle divinità VERGINE troviamo Madri la ‘Vergine’ – Eva, Iside e Maria – e simbolicamente serviamo come tre aspetti della personalità attraverso la quale ‘il Gesù Bambino’ deve trovare espressione.

Per ripetere, all’interno delle tradizioni spirituali, questo Gesù Bambino non si riferisce alla nascita fisica di un bambino divino, né è su una figura religiosa. Il Cristo bambino, o la coscienza cristica, si riferisce essenzialmente ad uno stato d’essere che è esente da limiti del mondo materiale e del desiderio fisico; uno stato che è auto-realizzato e pienamente cosciente; o uno stato illuminato, uno stato di perfezione.

Il segno della Vergine è sinonimo di una sintesi di questi tre aspetti femminili -Eva, Iside e Maria. Lei è la Madre ‘Vergine’, che ci sta fornendo con tutto ciò che è necessario per la nostra espressione mentale, emotiva e fisico della vostra divinità nascosta ma sempre presente, proteggendo il germe della vita di Cristo e custodire, coltivare e nutrire la vostra anima.

vergine

 

Canta con gioia la Tua Profezia in coro Angelico,

tu Angelo (messaggero) Umano-

-Il segno del profeta Giona si è manifestato

per annunciare l’arrivo del ACQUARIO.

Tanja

CONTINUA

25-dicembre-2016

Non buttare via il bambino con l’acqua sporca – dice un vecchio detto.

Mio padre mi diceva- Ricordati che un asino ed un uomo sanno sempre di più di un uomo solo.

Questa sua frase mi insegnava di ascoltare tutti e tutto, imparare da tutto e tutti senza giudicare se qualcosa è vero o non lo è, pechè ogni giudizio è limitato dal momentaneo livello di conoscenza.

Tutto è vero se cambi il punto di vista.

Tutto è utile.

Così sono diventata una “spugna” che assorbiva tutto e usava quello che sapeva dove integrare nella mia verità momentanea.

Parlo di questo argomento, perchè nel articolo precedente ho detto, in modo esplicito che il giorno del vero Natale è il giorno del solstizio d’inverno/l’estate, che ciclicamente arriva ogni anno tra 21 e 23 dicembre e non il 25 dicembre come lo dice Chiesa Cattolica.

Questo dicono i fatti. Ma perchè sento come un “giorno santo” anche il giorno del 25 dicembre? Potevo ignorare il mio sentire, spiegandomi che sento solo agitazione ed atmosfera dal esterno , che sono influenzata da essa e non pensarci più. Ma prima di ignorare un sentire dovevo essere certa.

Il mio sentire insistente e forte, forse vuole dirmi qualcosa di importante?

Perchè la Chiesa ha scelto proprio il 25 dicembre e non il giorno di solstizio, per festeggiare il Natale? La risposta è nascosta nel numero 3.

Ogni neonato ha bisogno di circa 3 giorni ad abituarsi alla vita fuori del utero.

E’ consigliabile isolarlo più possibile dalle presenze delle persone esterne.

Una madre e il suo bambino lasciano l’ospedale appena dopo quel periodo. Un neonato si mostra al mondo appena dopo 3 giorni.

La Chiesa Cattolica non festeggia la nascita di CRISTallino.

Lei festeggia la sua manifestazione al mondo intero.

Periodo di 3 giorni, dalla nascita a manifestazione, possiamo descrivere come 3 giorni di stasi integrativa durante i quali “bambino” deve integrare “massima notte e massimo giorno” dentro di lui – perchè ricordiamoci,  solstizio è proprio questo – notte più lunga al emisfero nord e giorno più lungo al emisfero sud.

Solstizio ci permette di integrare dentro di noi enorme energia, che va molto oltre 100% di qualcosa (se vogliamo usare i termini matematici).

Potete immaginare questa forza energetica?

Possiamo compararlo come un tentativo di mettere in presa di corrente di 360V un apparecchio fatto a funzionare a 220V.

Che cosa succederebbe se lo facciamo?

Si brucerà. Per non bruciare apparecchio, sembra logico che tra apparecchio e la presa di corrente dobbiamo impostare un trasformatore, che “diminuirà” la forza della corrente energetica.

Durante i 3 giorni, da Solstizio d’inverno a Natale e dal Solstizio d’estate a Festa di San Giovanni, essendo  il Sole – ( nostro sole interiore) archetipo del nostro essere incarnato si trova in congiunzione (allineamento) con il Centro Galattico (centro della nostra anima incarnata), Abbiamo opportunità di integrazione di questa enorme quantità di energie, che portano le informazioni della natura del nostro essere e dello scopo della nostra incarnazione. Per non “bruciarsi” e in stesso momento, per ricevere massima quantità di queste informazioni, si attivano i nostri “trasformatori interiori”. Ogni anno, ripetutamente, succede questa cosa, aumentando gradualmente la forza energetica del “nostro apparecchio corporeo” per poter integrare dentro di se sempre di più “energia madre originale”.

Come se durante ogni solstizio stiamo ricreando se stessi, creando sempre nuova sacra trinità dentro di noi. La quantità di nuove informazioni energetiche è definita dalla nostra capacita di elaborare queste informazioni in modo ottimale senza “bruciarci”.

Si tratta della capacità del nostro corpo fisico, mentale ed emotivo seguendo

1. La natura esponenziale di evoluzione umana – Rapporto Aureo – malessere e benessere, 2. I PORTALI PERSONALI – 1° parte – CREAZIONE 

Mi sono fatta la domanda- Se solstizio d’inverno e d’estate hanno la stessa funzione, perchè  si festeggia Natale il 25 dicembre e non il 24 giugno?

La risposta possiamo trovare se conosciamo la geometria sacra e fasi di creazione.

Leggi QUI.

Mese di dicembre è il 12° mese del anno secondo il calendario Gregoriano (introdotto nel 1582). Usando la simbologie degli arcani magiori dei tarocchi, il 12 è carta del Appeso, ma riducendo il 12 è anche il 3 presentato con la carta dell’ Imperatrice. 

tarocchi-appeso-imperatrice

Se avete letto, articolo di geometria sacra, potete comprendere, che il numero 3 è numero passivo, femminile. Numero 3 è la possibilità di creazione accumulata.

Per poter creare, manifestare nella materia deve trovare i 4° punto “d’appoggio”. Questo significa che “bambino” appena nato e che ha assorbito il massimo livello di informazioni dalla “notte e giorno più lungo” si sono manifestati come possibilità nella culla.

Dal suo libero arbitrio dipende se questa possibilità sarà davvero manifestata.

Ma il mese di dicembre è anche il 10° mese secondo il calendario Giuliano,promulgata da Giulio Cesare ed introdotta nel 46 a.C.

Il suo nome ancora ritiene queste tracce. Il 10° arcano dei tarocchi maggiori è la Ruota della Fortuna.  

 

la-rueda-de-la-fortuna

Unendo tutti i 2 significati, è credo che lasciando antico nome del mese nel nuovo calendario gli “gregoriani vaticani” ci sfidavano di vedere questa unione), possiamo concludere che il

NATALE E’ LA FESTA DELLA NASCITA DELLA POSSIBILITA’ DI CAMBIO DEL DESTINO ATTRAVERSO LA DELLA LEGGE DEL LIBERO ARBITRIO E LA LEGGE DEL KARMA.

NATALE ci sta dicendo:

Adesso hai tutte le possibilità, che riesci a vedere, a tua disposizione.

Sei libero di agire scegliendole.

Ma ogni tua scelta di azione avrà una reazione.

Quello che semini dovrai raccogliere.

E forse mai come quest anno, che era  ella prova del 9, il quadro degli astri, ci sta indicando proprio questa cosa. La culla del “Diamante” è creata da SATURNO e GIUNONE (signore del tempo e del Karma; e Dea dei legami sociali), dalla VENERE (Dea del piacere e del abbondanza nella vita incarnata), da URANO/ERIS/CERERE uniti (che parlano della comprensione più alta e rivoluzionaria dei “modi di nutrimento” è in fine da grande Giove che tutti i loro doni sta amplificando in una misura inimmaginabile.

Tutti i doni più grandi sono a nostra disposizione, come in una slitta di Babbi Natale Piena di regali più preziosi. che si è fermata proprio nella nostra casa.

Marte, dentro di noi, unito con il Nettuno, sta osservando il proprio ego manifestato e condiviso (Sole), vede la possibilità di cambiare il proprio modo di essere (asteroide Anastasia) e vede il proprio scopo. Questo è il Diamante possibile che brilla dentro di noi. Ma solo dalla volontà personale dipende se seguiremo l’illusione o il vero scopo di vita.

Quello che semina raccoglierà.

Questo messaggio è importantissimo perchè ci sta introducendo nel Nuovo anno che porterà proprio energie della RUOTA DELLA FORTUNA.  

Ma permettetemi di ritornare ancora al significato del solstizio e di perchè Natale non è in Giugno, durante solstizio d’estate.

Il Giugno è il 6° mese del anno secondo il calendario gregoriano.

Il 6° arcano dei tarocchi sono gli Amanti.

E’ la carta della scelta.

E il momento quando la luce è più lunga, si vede chiaro e ogni scelta è consapevole ed è ben visibile al occhio sveglio del angelo (nostro sè multidimensionale).

tarocchi-innamorati

E’ il momento quando CRISTO fu battezzato da Giovanni.

E’ il momento quando Cristo ha fatto la sua scelta di manifestare a tutti che cosa ha scelto da tutte quelle possibilità quando è nato.

E’ il momento quando ha scelto di manifestarsi come il Re del suo Regno.

E qui subentra bellissima sincronicità, perchè secondo il Calendario giuliano , Giugno è il 4° mese del anno.

Universal Waite Tarot - U.S. Games

4° mese è il 4° punto d’appoggio che mancava al imperatrice (3) durante il natale di dicembre. Imperatore è presentante della manifestazione nella materia, solidità della forma della materia. I cicli, cicli nei cicli, cicli frattali, i cicli che si ripetono ma sono sempre diversi. Questo è il segreto di questa favola infinita chiamata vita universale e miltidimensionale.

Dicembre con il suo 12/3, Marzo con il suo 3/1, Giugno con il 6/4, Settembre con il 9/7 ci mostrano in modo chiaro i cicli, e cicli dei cicli e i cicli frattali che si ripetono ma sono sempre diversi, e ci ricordano le parole di grande Nicola Tesla

Se tu sapessi la magnificenza della 3, 6 e 9,

allora si dovrebbe avere una chiave per l’universo.”

E quando sai, vedi che mistero è magia sono solo inganni della mente ignorante. Quando sai, tu scegli di usare e in che mondo usare la tua sapienza. Quando sai, sei tu quello che preme l’interruttore di energie e non aspetti “quelli che sano” di farlo per te. La vera spiritualità sa, la religione spera e aspetta i salvatori, le energie che arriveranno o chiamatelo come volete. Quando sai, il tuo dicembre, marzi, giugno e settembre posso succedere ADESSO.

Se scegli di sapere, tu diventi il RE del TUO REGNO, e Dio del tuo multiverso.

NATALE E’ POSSIBILITA’ DI SCEGLIERE

DI CHI VUOI ESSERE.

BUON NATALE!

Tanja

 

gesu-berlino

Clicca sulla foto per ingrandirla.

Io scriverò poco in questo articolo, ma voi se volete comprendere il messaggio completo dovrete leggere tanto, aprendo il link evidenziati.

Il 3 dicembre 2016 ho scritto :
“Questi 2 eventi del 4 dicembre sono solo 2 di una catena di eventi simili in tutto il mondo, che stano seguendo uno stesso scopo.

Probabilmente, potremo sentire e vedere gli effetti concreti, di queste energie appena nel fine di gennaio quando Mercurio uscirà dal ombra è pienamente emanerà le sue energie del camino diretto.

Fra tempo, possiamo sperimentare esplosione di queste energie rivoluzionarie intorno al Solstizio/Natale, perchè il 22 dicembre 2016, Giove, Saturno e l’Urano si troveranno tutti a 20° della Bilancia, Sagittario ed Ariete.”

Estratto dal 4 dicembre 2016- Referendum Costituzionale in Italia ed Elezioni presidenziali in Austria- La Torre senza fondamenta crolla 

Il 19 dicembre 2016 alle 8:57 , ho pubblicato Venere in Aquario, Marte in Pesci, Mercurio retrogrado congiunto al Plutone – Quanto è profondo il tuo amore?

Estratto da quel articolo
“Avevamo a disposizione 1000 anni di trovare e vedere l’ottava più alta di Venere. Lei ci sfidava e ci faceva sperimentare tutto quello che cosa succede quando l’amore vediamo come il possesso. Lei ci sfidava di vedere l’ottava più alta del piacere e dei regali che stiamo dando e riceviamo.

Osservate, ricordate la natura dei nostri regali e che cosa ci aspettavamo a ricevere come prova del amore da qualcuno. Quello che ci amava doveva inchinarsi davanti a noi portandoci i regali. Aspettavamo che quello che ci ama diventa il nostro suddito, che portava i “sacrifici” davanti al nostro trono. Se eravamo contenti con il suo sacrificio,  poteva avere la nostra benedizione. Tutte le feste erano occasioni un quali ripetevamo il rituale impostato dai “antichi dei creatori” che richiedevano i sacrifici.

Riflettiate bene.

Ricordate.

Le feste soleni sono davanti a noi.

Ripeterete di nuovo questo rituale o farete qualcosa in modo diverso?”

11 ore più tardi, il 19 dicembre 2016 verso le 20:00 un tir in corsa si è lanciato sulla folla che circolava tra le bancarelle di un Mercatino di Natale, a due passi dalla Chiesa del Ricordo, in Berlino. 

Le immagini video che giungono dalla scena mostrano le bancarelle rovesciate e diversi feriti che giacciono a terra.

Il bilancio della strage, che il ministero dell’Interno tedesco ha ormai apertamente definito «un attentato», è di 12 morti e di 48 feriti.

Tutte queste bancarelle rovesciate non vi ricordano a Cristo che in piena furia si scatena sulle bancarelle e compravendita “santa” nel tempio di Dio?  

Come tutto succede vicino la Chiesa Del Ricordo, non è che Lui da dentro di noi ci vuole ricordare ancora una volta ,  QUAL’E’ SIGNIFICATO DI NATALE

Perchè doveva succedere proprio in Berlino?
Vi ricordate che ho scritto abbastanza dei cambiamenti energetici proprio della linea di San Michele?
Leggi

Quando l’Arcangelo Michele uccide il Drago e sposta il corso delle energie – terremoti dentro e fuori di noi

Se ritornate lo sguardo verso la foto dal inizio del articolo, potete vedere che la linea tirata da Berlino verso la linea San Michele, si chiama LINEA DEL POTERE. 

Inoltre

“il Chakra del Cuore della Terra ha il suo Centro Ispiratore in Glastonbury & Shaftesbury; il suo Centro Strutturale è la Porta di Brandeburgo, a Berlino; e il suo Centro Creativo è Monserrat-Barcellona, in Spagna. ”

Vi consiglio vivamente un studio approfondito  il contenuto del articolo 156 Siti sacri, da quale ho citato ultima parte.

Secondo me non possiamo sbagliare se interpretiamo messaggio come una promemoria per la domanda:
QUALI VALORI STANO STRUTTURANDO IL TUO CUORE?
STAI VENDENDO IL TUO CUORE PER 30 DENARI?

 

 

Risveglio di una Dea sui Social Network

Commenti recenti

Archivi

Categorie

IO SONO….

Chi sono io?
La domanda eterna di ogni persona da sempre.
Questo blog è il risultato, lo specchio, il modo, e la strada che sto precorrendo nella mia personale ricerca di risposte a questa domanda
In questo blog troverete tutto quello cosa ho scoperto fino adesso e cosa ancora sto scoprendo.
Io credo che questa ricerca non finirà mai.
Credo che siamo esseri multidimensionali creati da perfezione d’amore incondizionato e universale e come tali anche noi siamo perfetti esseri d’amore con i poteri divini di creazione.
Siamo esseri divini che possiedono stesse caratteristiche della nostra fonte. Noi siamo l’amore, la sapienza, la saggezza e la potenza.
Una volta ho scritto:
Fu una volta un popolo divino........
che dimenticò di esserlo..
dimenticò
realtà parallele
frequenze divine
connessione divina
libera connesione divina.

Un giorno pieno di luce hanno cominciato......

In che modo continua la favola e in che modo finirà dipende da tutti noi.
Adesso dobbiamo solo ricordarci di essere Dei.
Per questa ragione ho battezzato il mio blog con questo nome.
Mi sento come una Dea che stava dormendo per tanto tempo ed adesso si sta risvegliando.
Forse sono ancora un po’ assonnacchiata ma i miei sensi si stano risvegliando sempre di più per poter vedere differenza tra il vecchio mondo e il nuovo mondo che sta nascendo.
Quel nuovo mondo, quella nuova realtà è creata nella condivisione. Non poteva essere diversamente perché siamo tutti collegati. Tutti noi siamo un unico organismo vivente che solo collaborando può vivere e crescere.
Sono certa che tutti noi, i Dei risvegliati, stiamo creando qualcosa che ancora non esisteva nel multiverso.
Sono certa che siamo capaci di farlo unendoci.
Questo blog è un mio contributo al condivisione in creazione.
Che l’amore ci guida.
Tanja

marzo: 2017
L M M G V S D
« Feb    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031