DAL 02 ALL’08 MARZO 2014 – L’ENERGIA ORA CAMBIA PROFONDAMENTE – ENTRIAMO DENTRO LO SPECCHIO

559849_647044321996516_245507522_n

 

La morte, come mio compagno costante,
Come il dolore, è qui per ricordare
Che sotto la superficie della vita quotidiana,
Devo trovare lo scopo della mia anima in tempo.

 

Sia il dolore come la morte ci portano nei nostri corpi emozionali in cui sentiamo la differenza tra i nostri obiettivi più alti e le aspirazioni per noi stessi e la nostra vita e dove noi davvero, realmente siamo. A volte l’abisso tra l’ideale e il reale può essere devastante. Oggi siamo in tempi di tensione e siamo spinti ad essere ed a fare (maschile e femminile a lavorare insieme) tutto ciò che possiamo ad essere e fare …. oppure ad affrontare alcune conseguenze piuttosto disastrose (personalmente, nei nostri rapporti, socialmente, economicamente ed altri). Mentre questi tempi di stress ci possono colpire duramente possiamo e saremo anche a fare i maggiori progressi, le più grandi innovazioni e salti evolutivi in un nuovo paradigma in cui si realizza la verità dell’amore! Godetevi il processo …. è tutto quello che c’è.

 

946627_615034361864179_2110449108_n

 

Siamo arrivati in un periodo molto peculiare perché durante questa settimana si verificheranno tanti cambiamenti planetari. Le strade energetiche che stavamo percorrendo da tempo si modificano: alcune ci permettono di prendere il volo, altre ci riportano indietro per maturare delle scelte importanti in modo consono.
Mercurio in Acquario retrogrado (la mente affollata e sovraccarica di pensieri) torna in moto diretto. Riprendiamo lucidità e chiarezza mentale.
Venere in Capricorno (freddezza e distacco in amore) cambia segno. Ci lasciamo le vecchie ferite amorose alle spalle per aprirci a nuovi amori.
Marte in Bilancia (la spinta a cambiare vita per sete di giustizia) entra in moto retrogrado fino a fine maggio. Ponderiamo bene le scelte che determineranno il nostro futuro.
Giove in Cancro retrogrado da inizio novembre (l’abbondanza si è momentaneamente allontanata dalle nostre vite) torna finalmente in moto diretto. L’energia del denaro torna a fluire dentro le tasche!
Saturno in Scorpione (la verità viene sempre a galla) entra in moto retrogrado fino a fine luglio. Ciò significa che la Luce scenderà fino in fondo e porterà alla superficie tanti segreti sepolti.
La Luna Nera, Lilith, la parte grintosa di ognuno di noi, cambia segno dopo otto mesi, lasciando il Cancro per entrare in Leone, dove rimarrà fino a fine novembre. In Cancro ci ha dato la sensazione di non riuscire ad ottenere ciò che apparentemente era a portata di mano, creando frustrazione. In Leone lavorerà sull’ego e sulla presunzione di voler essere i migliori. Impareremo così a confrontarci con la nostra vera potenzialità.
Dal 02 marzo al 20 maggio Marte, l’archetipo maschile a livello astrologico, entra in un moto retrogrado nel segno della Bilancia. Esso si trova in questo segno d’Aria dall’08 dicembre 2013 al 26 luglio 2014 (leggi qui per approfondimenti), in un insolito lungo transito. E’ insolito in quanto Marte fa parte dei pianeti veloci, che sostano un paio di mesi in ciascun segno. Quando invece il moto si prolunga come in questo caso, ecco chele tematiche rappresentate dal transito stesso diventano prioritarie, perché occupano uno spazio temporale maggiore nella nostra vita.
Il transito di Marte in Bilancia era iniziato a dicembre quando c’era Venere in Capricorno, l’archetipo femminile zodiacale. Le relazioni sentimentali – rapporto Marte/Venere – erano quindi sotto i riflettori. Bilancia e Capricorno sono due segni tra loro disarmonici e il contatto creato tra le due forze planetarie è stato di tensione. Da dicembre ad ora (Venere lascerà il Capricorno il 05 marzo) abbiamo avuto la possibilità di riflettere sullo spazio che abbiamo lasciato alla relazione sentimentale nella nostra vita, se il rapporto con le donne o gli uomini (a seconda delle nostre preferenze) è armonico o dissonante.
E’ stata un’occasione per mettere a fuoco la necessità di trovare un equilibrio tra le due metà che ci compongono, poiché ciascuno ha dentro una parte maschile (voglia di agire, intraprendenza) ed una femminile (sensibilità, emozionalità, tenerezza).
In questi giorni Marte e Venere sono in uno stretto rapporto di tensione e la sensazione che viviamo è quella di voler starcene da soli. Poi dal fine settimana questo sentire si affievolisce e lascia il posto ad una voglia di far chiarezza: perché voglio star solo/a? Quanto è importante la relazione che sto vivendo? Cosa ho sbagliato finora nella mia relazione? Era una dipendenza o una libera scelta stare con quella persona?
Queste sono le domande a cui potrete trovare una risposta.
Un’altra tematica importante riguarda lo spazio che concediamo a noi stessi nella vita, poiché Marte è l’intraprendenza, l’autonomia, la voglia di agire, il desiderio di assertività. Quanto siamo efficienti nel raggiungere un obiettivo prefissato e quanto determinazione possediamo?
Con questo moto retrogrado ci sentiremo sicuramente meno determinati, ma questo è l’atteggiamento anche per lasciar fare alla Vita, all’Intelligenza Divina, senza interferire nelle Vie Celesti che ci stanno preparando la Via verso la nostra Realizzazione.
Ci sono tanti spunti di riflessione in questi due mesi di moto retrogrado di Marte. Spero che tutti voi possiate farne tesoro, perché a volte anche una semplice parola sentita con la giusta ricettività può essere determinante nel cambiare il nostro panorama interiore.
Questa primavera così peculiare ospita un altro fenomeno intenso a livello astrologico, la retrogradazione di Saturno in Scorpione, che inizia il 03 marzo e continua fino al 20 luglio 2014.
Già lo scorso 2013 abbiamo vissuto il moto retrogrado di questo autorevole pianeta (19.02/08.07.2013), di cui ho ovviamente scritto qui – perciò questo è il secondo giro lungo la ruota del passato che ritorna.
Il senso profondo di Saturno in Scorpione è quello di portare la nostra attenzione a tutte le paure nascoste perché possano se non altro, almeno essere viste e comprese (non dico superate), affinché possiamo noi esseri umani diventare consci degli angoli bui che ci abitano e soprattutto di chi abita i nostri angoli bui.
Oltre a ciò, una funzione molto importante di questo transito è quello di metterci a confronto con noi stessi nella nostra interezza di luce/ombra, conscio/inconscio, potenzialità/doti, umanità/divinità. Davanti a lui noi siamo nella nostra totalità, senza maschere, senza difese. Non è facile sostenere la sua energia, ma permettergli di mostrarci tutta la nostra nudità è altamente taumaturgico. Se siete in una situazione che volete cambiare e necessitate di coraggio per fare un salto nel vuoto, l’energia di Saturno ve lo permette, perché esso E’ il salto nel vuoto.
Ovviamente ora che è retrogrado è meglio aspettare, visto che il movimento che Saturno adesso propizia non è nell’orizzontalità, ma nella profondità di mettere una radice a ciò che state vivendo. Quindi, se non vi piace ciò che state vivendo e vorreste cambiare (qui si parla a qualsiasi livello dell’esistenza), usate questo periodo per mettere a fuoco gli obiettivi, ma non agite ora. Lasciate che la vostra mente venga nutrita dalle immagini che questo Maestro dell’Anima vi trasmetterà. Esse vi aiuteranno a comprendere chi siete, così da decidere una direzione precisa, che sia solo vostra, che solo voi vedete, ma che ad agosto sarà facilmente raggiungibile, perché avrete nutrito quell’obiettivo con cura ed amore.
Saturno retrogrado ci permette ci entrare dentro lo specchio perché ci porta oltre le apparenze. Ci porta oltre ciò che crediamo di essere, così da verificare se nel passato abbiamo fatto una svolta sbagliata che ha condizionato tutto il resto della strada. Abbiate solo fiducia negli eventi che accadono intorno a voi, abbiate fiducia nei segnali che vi arrivano, fidatevi delle vostre intuizioni. Siamo estremamente nutriti, sollecitati, custoditi, seguiti, curati. Solo fidatevi.
Se invece già dallo scorso anno, dall’ultima retrogradazione, abbiamo approfittato dell’aiuto di Saturno per guardare in faccia il passato onorandolo, questa volta possiamo usufruire di una grande opportunità per radicare la posizione raggiunta. Questa volta non vedremo solo gli angoli bui dentro di noi ed i loro abitanti, ma scopriremo i tesori nascosti in quegli angoli. Se prima, appena entrati in contatto con quel buio, non riuscivamo a starci tanto tempo, adesso ci siamo guadagnati una certa resistenza autorevole al dolore passato, così da riuscire a tirar fuori ciò che di bello custodiamo nelle profondità dell’animo.
Viaggiamo leggeri, mi raccomando, a pelo d’acqua, perché Saturno in Scorpione ci rimanda le immagini del passato al di sotto della superficie. Non siamo più noi quelli rappresentati in quell’immagine. Noi siamo già altrove. Ma ricongiungersi con quel ricordo significa completare il puzzle che attende di diventare UNITARIO.
Stefania Ashtalan Marinelli
http://ashtalan.blogspot.it/

 

 

Numerologia, astrologia, tarocchi

Informazioni su Tanja

Io sono.... Chi sono io? La domanda eterna di ogni persona da sempre. Questo blog è il risultato, lo specchio, il modo, e la strada che sto precorrendo nella mia personale ricerca di risposte a questa domanda In questo blog troverete tutto quello cosa ho scoperto fino adesso e cosa ancora sto scoprendo. Io credo che questa ricerca non finirà mai. Credo che siamo esseri multidimensionali creati da perfezione d’amore incondizionato e universale e come tali anche noi siamo perfetti esseri d’amore con i poteri divini di creazione. Siamo esseri divini che possiedono stesse caratteristiche della nostra fonte. Noi siamo l’amore, la sapienza, la giustizia e la potenza. Una volta ho scritto: Fu una volta un popolo divino........ che dimenticò di esserlo.. dimenticò realtà parallele frequenze divine connessione divina libera connesione divina. Un giorno pieno di luce hanno cominciato...... In che modo continua la favola e in che modo finirà dipende da tutti noi. Adesso dobbiamo solo ricordarci di essere Dei. Per questa ragione ho battezzato il mio blog con questo nome. Mi sento come una Dea che stava dormendo per tanto tempo ed adesso si sta risvegliando. Forse sono ancora un po’ assonnacchiata ma i miei sensi si stano risvegliando sempre di più per poter vedere differenza tra il vecchio mondo e il nuovo mondo che sta nascendo. Quel nuovo mondo, quella nuova realtà è creata nella condivisione. Non poteva essere diversamente perché siamo tutti collegati. Tutti noi siamo un unico organismo vivente che solo collaborando può vivere e crescere. Sono certa che tutti noi, i Dei risvegliati, stiamo creando qualcosa che ancora non esisteva nel multiverso. Sono certa che siamo capaci di farlo unendoci. Questo blog è un mio contributo al condivisione in creazione. Che l’amore ci guida. Tanja

Precedente IPAZIA -Un sacrificio umano nella quaresima - 8 marzo 415. Successivo CRIMEA - Terra di sorprese dove nulla è come sembra

Un commento su “DAL 02 ALL’08 MARZO 2014 – L’ENERGIA ORA CAMBIA PROFONDAMENTE – ENTRIAMO DENTRO LO SPECCHIO

  1. Rosario Acito il said:

    Il Quadro Astrologico ed Energetico è quindi molto Favorevole…E’ Tempo di Andare Oltre…Oltre i limiti del Nostro ego Inferiore,ed Oltre le Illusioni della Dualità 3D…!!!! Grazie…

    Pace&Amore

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.