Commissione Onu contro il Vaticano: “Chiesa ha permesso abusi”

vaticano

 

 

L’organismo garante dei diritti dei minori denuncia le politiche che hanno consentito a religiosi di abusare di decine di migliaia di bambini e ragazzi e poi li hanno coperti. Sotto accusa anche le posizioni su omosessualità, contraccezione e aborto

 

CITTA’ DEL VATICANO – Pesante atto d’accusa della commissione Onu per i diritti dei minori nei confronti del Vaticano a proposito dei preti pedofili. In un durissimo rapporto, l’organismo delle Nazioni Unite denuncia le politiche della Santa Sede che hanno permesso a religiosi di abusare sessualmente di decine di migliaia di bambini e ragazzi. E chiede “l’immediata rimozione” dei responsabili di quegli atti, che dovrebbero essere “consegnati” alle autorità civili, oltre all’apertura degli archivi sui pedofili e sugli uomini di chiesa che hanno coperto i loro crimini. La commissione critica il Vaticano anche per le sue posizioni sull’omosessualità, la contraccezione e l’aborto.

Il rapporto è stato redatto dopo un’indagine condotta il mese scorso con un giorno intero ccupata per il fatto cdi audizioni pubbliche di alti esponenti vaticani. Al centro di quelle audizioni l’applicazione della Convenzione Onu sui diritti del bambino. “La Commissione – si legge nel rapporto – è profondamente preohe la Santa Sede non ha riconosciuto la portata dei crimini commessi, non ha adottato le misure necessarie ad affrontare i casi di abusi sessuali su bambini e a proteggere i minori, ha adottato politiche e pratiche che hanno portato alla prosecuzione degli abusi e all’impunità dei colpevoli”.

L’organismo Onu garante dei diritti dei minori ricorda in particolare lo scandalo irlandese delle “case Magdalene”, istituti gestiti da suore in cui le ragazze facevano le lavandaie, in condizioni praticamente di schiavitù. Su posti del genere, sostiene il rapporto, il Vaticano dovrebbe indagare in modo che chi si è macchiato di crimini possa essere perseguito e che “un risarcimento adeguato possa essere pagato alle vittime e alle loro famiglie”.

http://www.repubblica.it/esteri/2014/02/05/news/pedofilia_onu_vaticano-77747762/?ref=HREA-1

 

L’Onu ha denunciato il Vaticano per consentire “sistematicamente” ai sacerdoti violentare migliaia di bambini, riferisce la BBC.

 

http://www.bbc.co.uk/news/world-europe-26044852

 

http://youtu.be/mQOMmAzGsHQ

L’organizzazione mondiale ha anche chiesto al Vaticano “immediatamente espellere” i sospetti di aver molestato chierici ai minori.  Comitato dei  Diritti Umani  delle Nazioni Unite ha criticato la decisione della politica vaticana che ha permesso sacerdoti stupro e molestie decine di migliaia di bambini, e ha esortato l’apertura degli archivi vaticani sui pedofili ed ecclesiastici che hanno nascosto i loro crimini. Nel suo rapporto, pubblicato Mercoledì, la commissione della  Nazioni Unite  anche fortemente criticato il Vaticano per i suoi  atteggiamenti  nei confronti dell’omosessualità, la contraccezione e l’aborto e ha esortato a rivedere le loro politiche per garantire i diritti dei bambini e il loro accesso alle cure sanitarie. commissione ha emesso le sue raccomandazioni dopo la presentazione alla discussione in Vaticano il mese scorso sull’attuazione della Convenzione Diritti delle Nazioni Unite del  bambino , il principale trattato internazionale che garantisce i diritti dei bambini.

Texto completo en: http://actualidad.rt.com/actualidad/view/119043-onu-denuncia-vaticano-sacerdotes-violacion-ninos

Aggiornato alle ore 18:00

Vaticano risponde: “Valuteremo ma no ingerenze, aborto non negoziabile”

 

CITTA’ DEL VATICANO – “Prendiamo atto, ma no a ingerenze”, questa la risposta del Vaticano alleaccuse dell’Onu. Accuse che non esita comunque a definire “ideologiche” dal momento che  l’aspetto negativo del documento che hanno prodotto è che sembra quasi che fosse già stato preparato prima dell’incontro del Comitato con la delegazione della Santa Sede”. Quanto alle richieste avanzate dall’aborto, la replica è perentoria: “Non negoziabile”. A parlare  è monsignor Silvano Tomasi, osservatore vaticano all’Onu di Ginevra.

Le dure accuse al Vaticano sulla questione degli abusi su minori commessi da esponenti del clero sono state lanciate nelle osservazioni conclusive del Comitato Onu per i diritti del fanciullo. Mons. Tomasi, ai microfoni di Radio Vaticana, specifica

“bisognerà aspettare, leggere attentamente e analizzare in dettaglio quanto scrivono i membri di questa Commissione”, ma “la prima reazione è di sorpresa, perché l’aspetto negativo del documento che hanno prodotto è che sembra quasi che fosse già stato preparato prima dell’incontro del Comitato con la delegazione della Santa Sede, che ha dato in dettaglio risposte precise su vari punti, che non sono state poi riportate in questo documento conclusivo o almeno non sembrano essere state prese in seria considerazione”.

Di fatto, secondo l’osservatore permanente della Santa Sede all’Onu di Ginevra,

“il documento sembra quasi non essere aggiornato, tenendo conto di quello che in questi ultimi anni è stato fatto a livello di Santa Sede, con le misure prese direttamente dall’autorità dello Stato della Città del Vaticano e poi nei vari Paesi dalle singole Conferenze episcopali. [Quindi] manca la prospettiva corretta e aggiornata che ha visto in realtà una serie di cambiamenti per la protezione dei bambini che mi pare difficile di trovare, allo stesso livello di impegno, in altre istituzioni o addirittura in altri Stati”.

Per quanto riguarda poi la raccomandazione fatta alla Santa Sede di cambiare la sua posizione sulla questione dell’aborto, mons. Tomasi sottolinea che “questo Comitato non ha fatto un buon servizio alle Nazioni Unite, cercando di introdurre e richiedere alla Santa Sede di cambiare il suo insegnamento non negoziabile!”.    

“Probabilmente delle Organizzazioni non governative – che hanno interessi sull’omosessualità, sul matrimonio gay e su altre questioni – hanno certamente avuto le loro osservazioni da presentare e in qualche modo hanno rafforzato una linea ideologica”, conclude l’osservatore permanente della Santa Sede.

 

http://www.blitzquotidiano.it/cronaca-mondo/onu-vaticano-risponde-valuteremo-ma-no-ingerenze-aborto-non-negoziabile-1785346/

Cambiamento , , ,

Informazioni su Tanja

Io sono.... Chi sono io? La domanda eterna di ogni persona da sempre. Questo blog è il risultato, lo specchio, il modo, e la strada che sto precorrendo nella mia personale ricerca di risposte a questa domanda In questo blog troverete tutto quello cosa ho scoperto fino adesso e cosa ancora sto scoprendo. Io credo che questa ricerca non finirà mai. Credo che siamo esseri multidimensionali creati da perfezione d’amore incondizionato e universale e come tali anche noi siamo perfetti esseri d’amore con i poteri divini di creazione. Siamo esseri divini che possiedono stesse caratteristiche della nostra fonte. Noi siamo l’amore, la sapienza, la giustizia e la potenza. Una volta ho scritto: Fu una volta un popolo divino........ che dimenticò di esserlo.. dimenticò realtà parallele frequenze divine connessione divina libera connesione divina. Un giorno pieno di luce hanno cominciato...... In che modo continua la favola e in che modo finirà dipende da tutti noi. Adesso dobbiamo solo ricordarci di essere Dei. Per questa ragione ho battezzato il mio blog con questo nome. Mi sento come una Dea che stava dormendo per tanto tempo ed adesso si sta risvegliando. Forse sono ancora un po’ assonnacchiata ma i miei sensi si stano risvegliando sempre di più per poter vedere differenza tra il vecchio mondo e il nuovo mondo che sta nascendo. Quel nuovo mondo, quella nuova realtà è creata nella condivisione. Non poteva essere diversamente perché siamo tutti collegati. Tutti noi siamo un unico organismo vivente che solo collaborando può vivere e crescere. Sono certa che tutti noi, i Dei risvegliati, stiamo creando qualcosa che ancora non esisteva nel multiverso. Sono certa che siamo capaci di farlo unendoci. Questo blog è un mio contributo al condivisione in creazione. Che l’amore ci guida. Tanja

Precedente VIAGGIO NELL'ALDILA' DI QUESTA DIMENSIONE (4a ed ultima parte) Successivo Ricalibrare la Consapevolezza - Kryon

21 commenti su “Commissione Onu contro il Vaticano: “Chiesa ha permesso abusi”

  1. Rosario Acito il said:

    I Magnifici Cambiamenti Interiori ed Esterni al Nostro Eterno Cuore,Devono essere necessariamente preceduti dalla Più Profonda Pulizia Energetica e Fisica, per Aprire la Strada alla Vera Libertà,per potere Giungere al Risveglio Spirituale sul Sentiero dell’Ascensione Finale…!!!! Quindi la Pulizia già iniziata dall’Essere di Luce che Abita attualmente il corpo di Papa Francesco,deve essere ora intensificata anche negli ambienti cattolici…Sento come un Buon Segno questa azione della commissione ONU…!!!! Grazie…

    Pace&Amore

  2. Flores il said:

    Io no, invece, non lo prendo come un buon segno, l’ONU sta portando avanti il suo programma di pedofilia legalizzato attraverso la nuova educazione sessuale dei bambini e la riduzione e annullamento dell’eta’ legale per avere rapporti sessuali, anche con adulti, il tutto promosso dalle lobby gay.

    Oltre a questo, portano avanti la decimazione della popolazione attraverso l’ estensione della sterilizzazione e l’aborto.

    Altro che difesa dei nostri diritti!

    Condannano gli abusi della Chiesa per convincerci che quello che fanno loro sia etico.

    Ma ne’ Chiesa ne’ Onu tutelano i nostri diritti. Sono emanazione degli stesse menti che amano la perversione.

    Ovviamente mi riferisco ai vertici di queste organizzazioni, poi all’interno di esse, come sempre ci saranno invece persone con senno e con buon cuore.

  3. Rosario Acito il said:

    Ecco Flores…in questa Illusoria Dualità Tridimensionale niente è Assolutamente Bianco o Nero come Sai…e quindi anche in seno all’ONU e al Vaticano ci sono Fazioni Luminose…!!!! Gli Esseri Umani che compongono questa commissione per i Diritti del Fanciullo Sento che stanno conducendo un Lavoro Positivo…così come l’Essere Incarnato nel corpo di Papa Francesco/Bergoglio con i Suoi fedelissimi…!!!! A te ora il Discernimento Flores…!!!! Grazie…

    Pace&Amore

  4. Flores il said:

    Discernimento?

    Quello che segue lo scrivo piu’ che per te, per gli altri lettori, perche’ riconosco che sei nel pieno di un sogno che ti sta piacendo, e hai il pieno diritto di rimanerci.

    …sono anni che studio le mosse dei manipolatori del mondo e so dove ci vogliono portare.

    Si’, come ho detto ci sono persone di buon cuore, esseri che lavorano per la Luce in ogni istituzione, ma non sono certo Papa Bergoglio o chi ha scritto questa dichiarazione di condanna della Chiesa.

    Ho indagato su Bergoglio: quando era in Argentina, a capo dei gesuiti, sostenne e favori’ di nascosto il golpe che instauro’ la dittatura, ed era invischiato nel commercio dei bambini nati in cattivita’ dai desaparecidos. I desparacecidos erano quelli che lavoravano per la liberta’ e si opponevano alla dittatura. Ho visto le grida addolorate delle madri dei desaparecidos denunciare Bergoglio, e sono state trattate dalla Chiesa come delle pazze senza cervello per tappare loro la bocca…

    Al momento nessuno che lavora per la Luce nelle istituzione ha tanto potere da poter fare dichiarazioni pubbliche diffuse dai media ufficiali, come in questo caso diffuso dalla BBC., perche’ non c’e’ nessun media che lo consenta.

    il piano che porta alla pedofilia passando per l’omosessualita’ l’ho spiegato in questo articolo:

    http://risvegliodiunadea.altervista.org/?p=3064

    L’agenda Omosessuale e la truffa dell’AIDS.

    Leggetevi anche questo articolo sulla istituzione della educazione sessuale negli asili nido che sta venendo approvato dalla UE, con invito alla masturbazione.

    http://www.liberoquotidiano.it/news/esteri/1343863/I-corsi-di-masturbazione–per-bimbi-di-quattro-anni.html

  5. Flores il said:

    Ah, a proposito di discernimento…specifico che sono io che ho pubblicato quel bellissimo articolo sulla NDE in viaggio nelle altre dimensioni, che ti e’ tanto piaciuto.

    L’invito che faccio e’ che quando si viaggia tanto nei mondi dove solo l’amore viene espresso, e poi si fa ritorno su questo pianeta che sta vivendo ancora nella dualita’, e’ di rimettere i piedi a terra, evitando di farsi abbagliare…non so se mi spiego.

    Invece di vedere l’amore dove non c’e’, possiamo guardare con amore anche i piani piu’ meschini, in questo modo rendendoli piu’ innocui.

    L’invito che faccio e’ di guardare le cose senza illusione, ma con una fede che viene dalla certezza che piu’ si riesce a guardare tutto con amore, piu’ l’amore vincera’.

    Quello era l’insegnamento che ha ricevuto il protagonista di quella NDE, quello e’ cio’ che mi sale dal cuore….

  6. Flores il said:

    Se questa commissione dell’ONU tutela davvero i diritti dei bambini, dovra’ intervenire pertanto con una condanna anche dell’OMS (l’Organizzazione Mondiale della Sanita’) che ha emanato questa violazione del diritto di bambini ad essere lasciati essere bambini, e non perturbati sessualmente. E dovra’ condannare anche la UE che la sta facendo diventare una direttiva.

    Non lo fara’ MAI.

    Non lo fara’ perche’ semplicemente sono d’accordo con l’OMS e l’UE.

    Avrete modo di verificare che non lo fara’ mai, scrivete a questa commissione, seguite quello che dice, non lo condannera’ mai.

    Una commissione poi che dice di tutelare i bambini e vuole costringere tutti i medici a praticare l’aborto anche se la loro coscienza dice no,
    la dice lunga…

    allora forse sara’ il caso di vedere questo video di questa ragazza la cui madre richiese un aborto al 7 mese di gravidanza e le fu praticato la soluzione salina per uccidere la bambina, ma la bambina nacque viva.

    Ora questa bambina e’ una donna e tiene conferenze dove fa tremare la gente: “come” dice “si difendono tanto i diritti delle donne, ma non c’era nemmeno una femminista il giorno del mio aborto a difendere i MIEI diritti”.
    prosegue “medici e istituzioni cercano di convincervi che e’ meglio abortire un bambino che POTREBBE nascere con malformazioni. Mi viene orrore a pensare questo. Solo perche’ POTREBBE, allora uccidiamolo. Ragazzi, ascoltate, noi, quelli con malformazioni, i piu’ deboli siamo qui per darvi CERTE LEZIONI che altrimenti non apprendereste mai, perche’ per prendersi cura di un debole CI VUOLE AMORE, ed e’ quello di cui avete bisogno, la capacita’ di risvegliare i vostri CUORI INDURITI”.

    QUESTA ragazza e’ un essere di Luce che ha scelto di incarnarsi per FARE PULIZIA, non Bergoglio o la commissione dell’ONU!

    http://www.youtube.com/watch?v=MuRvsErkHFI

    Per favore, non invitatemi al discernimento, che senno’ poi mi tocca invitare voi…

  7. Rosario Acito il said:

    Sì Bergoglio era un gesuita criminale…!!!! Tuttavia durante il Conclave,secondi due fonti Importanti,qualcosa di Miracoloso è Accaduto…un Fenomenale walk-in…per cui l’Anima che Fu Incarnata in Bergoglio ha lasciato quelle spoglie per Lasciare Posto ad un Potente Essere di Luce che attualmente Abita quel corpo…!!!! Invito prima Me Stesso al Discernimento e poi anche te Flores…!!!! Ma non devi arrabbiarti…un invito al Discernimento non è grave…Fidati!!!! 😉 Grazie…

    Pace&Amore

  8. Flores il said:

    Fatto come lo fai tu no, non e’ grave, anzi mi sta facendo sorridere, sei di un candore Rosario 🙂

    Allora, immaginiamo che siamo i manipolatori del mondo.

    Abbiamo presentato Bergoglio al mondo come il nuovo San Francesco, ma alcuni non ci cascano e vanno a indagare sul suo passato e scoprono che era un criminale.

    Cosa facciamo noi manipolari del mondo, allora per rimediare? Ci inventiamo il walk-in! Diciamo che adesso e’ subentrato un essere di luce al suo posto.

    Ma un essere veramente di Luce puo’ fare una cosa del genere? rubare il corpo di un altro? con quale diritto impedisce all’anima libera Bergoglio di sperimentare cio’ che voleva? diventare Papa e ingannare la gente?

    allora perche’ non entrano nei corpi di tutti i manipolatori del mondo e cosi’ finisce la storia di schiavitu’ del mondo?

    il walk-in e’ una possessione, e solo i manipolatori, gli spiriti oscuri, la utilizzano…

  9. Rosario Acito il said:

    Un walk-in è Previsto nel Contratto Individuale di Pre-Nascita…!!!! Ma capisco e Rispetto il tuo punto di vista Flores…ciao e un Saluto Potente!!!! Ah e Grazie per il candore ;-)…

    Pace&Amore

  10. Renzo il said:

    Un’Anima Elevata solitamente cammina in modo molto differente, forse non si è ancora adeguato?
    Staremo a vedere.

  11. Flores il said:

    Quante cose si possono dire che abbiamo contrattato prima di nascere per ingannarci…a me dissero che avevo un debito da altre vite per giustificare che mi stessero portando via dei soldi…un saluto caloroso a te Rosario 🙂

  12. Flores il said:

    quando ho capito che non era vero, che erano degli impostori e mi sono rifiutata di dare altri soldi mi hanno detto di andare affanculo…erano entita’ suppostamente di Luce che operavano per il mio bene. Dicevano che se non rispettavo il contratto avrei avuto disgrazie ah aha ha 🙂

  13. Flores il said:

    Pero’ era vero, come scopersi anni dopo, che avevo fatto un voto di poverta’ in altra vita, come tanti di noi hanno fatto, vivendo come monaci…e per questo avevo permesso di essere derubata dei miei soldi da queste entita’ finto Luce.

    E’ bene quindi rimuovere consapevolmente questo voto ora, altrimenti l’abbondanza materiale per quanto la desideriamo non entrera’ mai nelle nostre vite…

  14. Renzo il said:

    Grazie del grazie Cara Flores.
    Io sono fortemente convinto che quanto tende ad inibire il nostro avanzamento tramite promesse od aspettative basate sul “materiale”, sia molto nocivo e nel frattempo ansia che intrattiene i nostri pensieri sul problema stesso che finisce per dare sempre più energia allo stesso.
    Io personalmente non disperderò energie aspettando un cambiamento che poi sarebbe sempre sul piano fisico.
    La consapevolezza mi dice chiaramente che devo evolvere io, cambiando così l’energia attorno, se poi ci sarà anche un miglioramento “all’esterno” ben venga, ma non ne resterò intrappolato dal suo luccichio.
    Con affetto.
    Renzo NuvolHarì

  15. Renzo il said:

    Cara Flores, gradirei molto un Tuo consiglio sul rimuovere quel voto.
    Le circostanze mi dicono che forse anche io l’ho fatto e che devo rimuoverlo, non tanto per mè ma per chi mi sta attorno che poi mi assillano togliendomi energie, non sono purtroppo ancora immune e non mi sento comunque di dar loro tutti i torti.
    Avrei potuto forse fare anche meglio, ma non saranno certo i sensi di colpa a rimediare, bensì una soluzione drastica che dia loro ciò che credono giusto e liberarmi da questo inutile peso.
    Ti prego rispondimi pure sulla mia mail.
    Ti ringrazio molto.
    Con stima ed affetto.
    Renzo

  16. Flores il said:

    Mi rallegro molto che l’intuizione mi abbia portato ad andare apparentemente fuori argomento parlando del voto di poverta’ e che questo si sia rivelato qualcosa di cui avevi bisogno, sono felice di essere d’aiuto.

    Sto pensando di scrivere un post ad hoc in questo blog, cosi’ che possa servire a tutti, credo che siamo in tanti ad avere voti fatti precedentemente da rimuovere…e visto che siamo in epoca di pulizie e’ il momento di farlo…

    concordo con te che l’importante e’ sempre il cambio interiore…poi verra’ l’esteriore…il secondo senza il primo oltre spesso a non funzionare non porta la vera felicita’….

    con gratitudine e simpatia

    Flores aca Anna

    io non riesco a vedere il tuo indirizzo e-mail, se vorrai contattarmi privatamente ti do’ il mio: [email protected]

  17. Renzo il said:

    Molte grazie Cara Flores, ecco il mio: [email protected]
    Mi viene ora un altro punto importante che mi sento di dover esporre.
    Secondo il mio sentire e non solo, al momento della cosidetta morte, si può vedere chiaramente la propria ultima vita in un istante diventando Noi stessi i Nostri giudici.
    Con sincero pentimento si chiede al Signore di offrirci un’altra possibilità; dico io, siamo proprio certi che in un contesto di questo tipo si possano fare contratti con altri per altri scopi?
    Un caloroso saluto.
    Renzo

  18. Flores il said:

    Comunque per non farti aspettare, caro Renzo, ti dico che il voto lo rimuovi nello stesso modo in cui l’hai fatto.
    Cosi’ come un tempo forse hai giurato di rinunciare per sempre ad ogni ricchezza materiale per servire Dio, e quando l’hai fatto eri convinto che fosse giusto, che le ragioni fossero buone,
    cosi’ ora con la stessa convinzione che sia giusto, dichiara che rimuovi il
    giuramento fatto. E’ la bonta’ della ragione per cancellarlo che te lo fa cancellare. Senti il bene che puo’ venire alla tua famiglia e di riflesso anche a te per trovare la convinzione interiore che ora ti fa dire “io ora sciolgo per sempre il voto di poverta’ che ho fatto in altra vita”.

    Poi magari lo puoi rinforzare giurando che d’ora in poi permetterai all’abbondanza materiale di giungere a te, nella misura che serva a fare stare meglio la tua famiglia e te, e a svolgere il tuo compito sulla terra.

I commenti sono chiusi.