Decodificato l’ultimo crop circle !?

1538001_413617315435588_549173310_o

Continua da Nuovo crop circle – finalmente- 28/29 dicembre 2013

L’immagine complessiva del pittogramma comparso a Chualar in California, potrebbe essere quello di un “orologio polare” (vedi polarclock ). Come ricorderete, un altro “orologio polare” era stato scoperto il 2 Giugno 2012 nei campi di Manton Drove, vicino a Marlborough, Wiltshire – Inghilterra (vedi link ). Nel crop di Manton Drove sembrava descrivere un evento che poi sarebbe stato correlato con l’atterraggio della sonda NASA Curiosity Rover su Marte, che appunto è avvenuto due mesi dopo dalla sua data indicata del 5 agosto 2012.

Questo nuovo “orologio polare” in Chualar, California mostra una “brillante cometa dalla coda lunga”, quindi come l’evento astronomico previsto:

sal1

All’ interno del pittogramma possiamo vedere o intravedere una sorta di circuito o di un “chip CCD” che di solito si trovano all’interno di una fotocamera digitale. Questo potrebbe implicare molti fattori, tra cui il fatto che molte persone sulla Terra potranno fotografare una cometa luminosa nei primi mesi del 2014:

sal2

Quando ha studiato da vicino, la “testa” di quella “cometa” mostra una “faccina sorridente” (a volte disegnato nelle colture), attraversando “tre linee sottili”, che corrispondono a tre pali del telefono o di potenza alti sul lato opposto del quadro coltura :

sal3

La data di questo evento supposto non è chiaramente specificata. Tre “pianeti” sono state elaborati attorno al perimetro esterno, ma quelli non sono sufficienti per specificare una data unica:

sal4

Ora tre diversi codici sono stati accuratamente integrati all’interno di questo ritaglio di un’immagine, Potrebbero essere di una certa importanza, se l’immagine del crop circle risulta essere di stampo “paranormale” secondo voi potrebbe essere stata creta da mani umane? Dobbiamo riportare accuratamente tali codici, in ogni caso.

Il suo primo codice interno mostra un breve messaggio in codice Braille che dice “ 192-192-2-192-1-192-192 “ . Questo può essere un riferimento simbolico al britannico motore di ricerca “192.com” (vedi http://www.192.com ). La sua implicazione potrebbe essere che “i ciechi vedranno, e chi cerca troverà”:

sal-first-code-salinas

l suo secondo codice, quello esterno, coinvolge tre linee telefoniche o pali elettrici, che appaiono nelle vicinanze della formazione di Manton Drove del 2 giugno, 2012. Questi tre pali alti corrispondono alle “tre linee sottili” sul lato opposto del quadro del crop circle. In poche parole quei tre pali alti sono diversi numeri estratti nei crop circle e potrebbero essere in codice Morse, che si traducono come “ 3-spazio -3-spazio-1 ”andando in senso orario intorno all’immagine del pittogramma nel modo peculiare di un” orologio polare troviamo“:

sal-second-code

Il terzo codice intermedio comporta una serie di caratteri alfabetici in codice Morse. Sembrano  leggere:

” ET  B   I-SON  STS ”

 

sal-third-code

Una interpretazione di questo messaggio criptico potrebbe essere:

“ ET  B (e) ”o” esistono gli extraterrestri “.

Poi “ ISON (cometa) ”è un” STS (sistema di trasporto spaziale ) ”

come per le navette spaziali della NASA (vedi   http://en.wikipedia.org/wiki/STS-1 ).

Molto importante se vero!

Aspettiamo vivamente di vedere cosa potrebbe accadere dopo.

Appendice 1 per Chualar: una seconda interpretazione del suo codice Braille

“1-9-2″ in termini di “ore” nel raggio che va all’interno del crop circle visto come “orologio polare”

Come prima cosa, ho notato da diversi servizi giornalistici televisivi

(vedi www.youtube.com ),

che i tre numeri in codice Braille “ 1-9-2 ”potrebbero anche significare” ore

“lungo il disegno dei un” orologio polare “:

 

sal-extra1

Lo scopo della codifica tali numeri in codex “Braille” e “Planet” parti di questo ritaglio di un’immagine, potrebbe essere quello di suggerire che qualche importante evento astronomico (ad esempio una “cometa luminosa”) in primo luogo potrebbe essere vista alle ore 24, quindi a mezzanotte nel cielo dalla Terra, in qualche posto particolare (Londra?) e in qualche data particolare.  All’interno del suo “chip CCD”, possiamo vedere due numeri separati Braille 2 e 1 che sono (2 + 1) = 3 . Possiamo anche vedere tre numeri in braille collegati 1-9-2 che sono (1 + 9 + 2) = 12 . Un tempo orario di 12 o mezzanotte è stato quindi proposto in due modi diversi.

Per quanto riguarda il quadro generale del pittogramma, ci suggerisce che abbiamo bisogno di rivedere “l’orologio polare” per tre volte . Vedere tre pali alti vicini nel campo, abbinati da tre linee sottili sul lato opposto del quadro del crop circle da tali poli. Diversi numeri in codice Morse come abbiamo visto intorno alla parte esterna dell’orologio, mostra i simboli  “ 3 ”o” 1“.

Una parte del codice Morse (“ ET  B ”) mostra anche una discreta somiglianza con un allineamento di cinque corpi planetari, ovvero di quattro pianeti più il Sole agli inizi di gennaio del 2014, anche un sesto corpo, forse i residui della cometa Ison lungo il suo ultimo percorso orbitale:

sal-extra2

Così possiamo vedere Mercurio, il Sole, Venere, la Terra, i residui della cometa Ison ( ISON = STS ), e Giove tutti allineati in una prospettiva eliocentrica nella la prima parte del mese di gennaio 2014. Il quadro in generale del pittogramma e notevole! Chi l’ha fatto e perché? Nessuno sa in realtà, non ci resta che guardare per ciò che verrà dopo.

PS: Questi tre pali delle linee del telefono raggiungono in successione le più elevate altezze (bassa, media, alta), mentre ci muoviamo in senso orario intorno all’immagine del crop circle. Anche in questo ci suggerisce che dovremmo girare per l ‘”orologio polare” per tre giri completi (giorni, settimane, mesi?) fino a quando non ci sarà il “tempo di un evento” si verificherà. L’intera immagine del crop è stata allineata all’interno del campo, in modo che la sua lunga immagine quella della “cometa” proviene dalla parte dell’occidente e attraversa tre linee sottili nella parte nord.  LA Cometa Ison è stato prevista avvicinarsi nei pressi del polo nord della Terra entro il 16 gennaio 2014. Molte immagini diverse della cometa Ison sono state tratte da vari crop circle in Inghilterra, Italia, Francia o in Olanda dal 2008.

La mia attenzione è stata appena elaborata al Chualar Farm CC da un amico visualizzazione del sito. Al fine di ottenere una prospettiva forse i tuoi lettori possono prendere in considerazione quanto segue e mi riferisco al mio articolo sulla pagina CGI di Cropcircleconnector.

In questo articolo mi relaziono ad un 2013 umano fatto e testimoniato ampio evento luce CC … una parte relativamente piccola CC come vanno che è il punto qui. Noterete questo evento è stato cronometrato a quasi 9 ore per costruire dagli operai con esperienza X3 e occupava una superficie di ca. 4.900 ft La nuova CC a Chualar Farm è stimato evidentemente ad occupare una superficie di ca. un acro Credo (43.560 mq) Se questo è davvero il fatto do la semplice matematica … su questa base, questa CC avrebbe preso una squadra di tre uomini in luce diurna 8,88 giorni per completare ammesso che era della stessa semplicità quella che ho assistito, che non lo è. Per affermare l’ovvio suggerisco questo evento sarebbe stato notato in esso sta facendo anche nel periodo natalizio.

 E ‘importante persone sono a conoscenza di questi fattori, al fine di disegnare il proprio motivato Conclusioni. Un appello per alcuni buoni colpi a terra del sito sarebbe molto utile, ovviamente.

 Si sappia che non ho commentato questo evento prima di questa nota a voi ora così una citazione sul tuo sito web contenente la parola “imbroglioni”, è del tutto falso. Questa è una parola che normalmente non uso e non certo in relazione a tale CC, di cui in questo momento della scrittura rimango abbastanza aperta per la sua origine.

UFO DISCLOSURE , ,

Informazioni su Tanja

Io sono.... Chi sono io? La domanda eterna di ogni persona da sempre. Questo blog è il risultato, lo specchio, il modo, e la strada che sto precorrendo nella mia personale ricerca di risposte a questa domanda In questo blog troverete tutto quello cosa ho scoperto fino adesso e cosa ancora sto scoprendo. Io credo che questa ricerca non finirà mai. Credo che siamo esseri multidimensionali creati da perfezione d’amore incondizionato e universale e come tali anche noi siamo perfetti esseri d’amore con i poteri divini di creazione. Siamo esseri divini che possiedono stesse caratteristiche della nostra fonte. Noi siamo l’amore, la sapienza, la giustizia e la potenza. Una volta ho scritto: Fu una volta un popolo divino........ che dimenticò di esserlo.. dimenticò realtà parallele frequenze divine connessione divina libera connesione divina. Un giorno pieno di luce hanno cominciato...... In che modo continua la favola e in che modo finirà dipende da tutti noi. Adesso dobbiamo solo ricordarci di essere Dei. Per questa ragione ho battezzato il mio blog con questo nome. Mi sento come una Dea che stava dormendo per tanto tempo ed adesso si sta risvegliando. Forse sono ancora un po’ assonnacchiata ma i miei sensi si stano risvegliando sempre di più per poter vedere differenza tra il vecchio mondo e il nuovo mondo che sta nascendo. Quel nuovo mondo, quella nuova realtà è creata nella condivisione. Non poteva essere diversamente perché siamo tutti collegati. Tutti noi siamo un unico organismo vivente che solo collaborando può vivere e crescere. Sono certa che tutti noi, i Dei risvegliati, stiamo creando qualcosa che ancora non esisteva nel multiverso. Sono certa che siamo capaci di farlo unendoci. Questo blog è un mio contributo al condivisione in creazione. Che l’amore ci guida. Tanja

Precedente Strasburgo - Corte Europea – Abolito il canone RAI Successivo Creature cosmiche

2 thoughts on “Decodificato l’ultimo crop circle !?

  1. Rosario Acito il said:

    Quindi i Nostri Fratelli Arturiani Ci hanno indicato il prossimo Arrivo di ISON/Xanterexx che potrebbe realemnte aprire la strada al Primo Contatto e quindi alla Liberazione Planetaria!!!! Siamo Pronti!!!! Grazie…

    Pace&Amore

  2. Pingback: Decodificato l’ultimo crop circle !? | Madre Terra

I commenti sono chiusi.