Quell’Elisir chiamato Amore

download (31)

 

● Primo sigillo (first seal). Il primo sigillo è associato agli organi riproduttivi, alla sessualità e alla sopravvivenza.

● Primi tre sigilli (first three seals). I primi tre sigilli sono i sigilli della sessualità, della sopravvivenza, del dolore e della sofferenza, del vittimismo e della tirannia. Sono i sigilli comunemente attivi in tutte le complicazioni del dramma umano.

● Sette sigilli (seven seals). I sette sigilli sono i potenti centri di energia che costituiscono i sette livelli di coscienza nel corpo umano. Le bande tengono insieme il corpo fisico in accordo con questi sigilli. In ogni essere umano l’energia esce a forma di spirale dai primi tre sigilli o centri. L’energia che pulsando esce dai primi tre sigilli si manifesta rispettivamente come sessualità, dolore o potere. Quando vengono sbloccati i sigilli superiori, viene attivato un livello più alto di consapevolezza.

● Emozioni (emotions). Un’emozione è l’effetto fisico e biochimico di un’esperienza. Le emozioni fanno parte del passato, perché sono l’espressione di esperienze già conosciute e fissate nelle vie neurali del cervello.

● Coscienza (consciousness). La coscienza è figlia della contemplazione che il Vuoto ha fatto di se stesso. È l’essenza e il tessuto di tutto ciò che è. Ogni cosa che esiste ha avuto origine nella coscienza ed è stata manifestata nella realtà esterna dalla sua ancella, l’energia. L’espressione “fiume di coscienza” si riferisce al continuum della mente di Dio.
● Coscienza corpo/mente (Body/mind consciousness). La coscienza corpo/mente è la coscienza che appartiene al piano fisico e al corpo umano.
● Coscienza ed energia (consciousness and energy). Coscienza ed energia sono la forza dinamica della creazione e sono inestricabilmente combinate. Tutto quello che esiste ha avuto origine nella coscienza e si è manifestato attraverso la modulazione del suo impatto energetico nella materia.
● Coscienza primaria (Primary consciousness). È l’Osservatore, il grande Sé, il Dio nella persona umana.
● Coscienza secondaria (Secondary consciousness). Quando il Punto Zero imitò l’atto di contemplazione del Vuoto creò un riflesso di se stesso, un punto di riferimento che rese possibile l’esplorazione del Vuoto. Si chiama coscienza specchio o coscienza secondaria.
● Coscienza sociale (social consciousness). È la coscienza del secondo piano e della banda di frequenza dell’infrarosso. È chiamata anche immagine della personalità umana e mente dei primi tre sigilli. La coscienza sociale si riferisce alla coscienza collettiva della società umana. È l’insieme di pensieri, assunzioni, giudizi, pregiudizi, leggi, moralità, valori, atteggiamenti, ideali ed emozioni della fraternità della razza umana.

● Mente da scimmia (monkey-mind). Si riferisce alla mente agitata e mutevole della personalità.

● Osservatore (Observer). Si riferisce all’Osservatore che fa collassare la particella/onda della meccanica quantistica. Rappresenta il vero sé, lo Spirito, la coscienza primaria, il Dio all’interno della persona umana.

● Sé (self). Il sé è la vera identità della persona umana, diverso dalla personalità. È l’aspetto trascendentale della persona. Si riferisce alla coscienza secondaria, il viaggiatore nel viaggio dell’involuzione e dell’evoluzione per rendere conosciuto lo sconosciuto.

Estratto del libro ‘Quell’Elisir chiamato Amore” di Ramtha

SPIRITUALITA'

Informazioni su Tanja

Io sono.... Chi sono io? La domanda eterna di ogni persona da sempre. Questo blog è il risultato, lo specchio, il modo, e la strada che sto precorrendo nella mia personale ricerca di risposte a questa domanda In questo blog troverete tutto quello cosa ho scoperto fino adesso e cosa ancora sto scoprendo. Io credo che questa ricerca non finirà mai. Credo che siamo esseri multidimensionali creati da perfezione d’amore incondizionato e universale e come tali anche noi siamo perfetti esseri d’amore con i poteri divini di creazione. Siamo esseri divini che possiedono stesse caratteristiche della nostra fonte. Noi siamo l’amore, la sapienza, la giustizia e la potenza. Una volta ho scritto: Fu una volta un popolo divino........ che dimenticò di esserlo.. dimenticò realtà parallele frequenze divine connessione divina libera connesione divina. Un giorno pieno di luce hanno cominciato...... In che modo continua la favola e in che modo finirà dipende da tutti noi. Adesso dobbiamo solo ricordarci di essere Dei. Per questa ragione ho battezzato il mio blog con questo nome. Mi sento come una Dea che stava dormendo per tanto tempo ed adesso si sta risvegliando. Forse sono ancora un po’ assonnacchiata ma i miei sensi si stano risvegliando sempre di più per poter vedere differenza tra il vecchio mondo e il nuovo mondo che sta nascendo. Quel nuovo mondo, quella nuova realtà è creata nella condivisione. Non poteva essere diversamente perché siamo tutti collegati. Tutti noi siamo un unico organismo vivente che solo collaborando può vivere e crescere. Sono certa che tutti noi, i Dei risvegliati, stiamo creando qualcosa che ancora non esisteva nel multiverso. Sono certa che siamo capaci di farlo unendoci. Questo blog è un mio contributo al condivisione in creazione. Che l’amore ci guida. Tanja

Precedente La chiave per manipolare il tempo Successivo Il Sole, la Terra, la Luna e gli esseri umani: Tutto è collegato!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.