Università utilizza la tecnologia di Tesla per ricaricaricare wireless bus elettrico

Sembra che stiamo finalmente avvicinando al punto che avrebbe potuto e dovuto essere avvicinato verso la fine del secolo, se non fosse per essere conservati al buio da JP Morgan et al.

Traduzione automatica

5 dicembre 2012

Utah State University ha presentato un primo nel suo genere, bus elettrico che si carica tramite la tecnologia wireless di ricarica a una manifestazione 15 novembre.

Il Bus Aggie oggi rotola per le strade di trasporto portando i passeggeri o, a soli 16 mesi dalla USU ha dimostrato il primo ad alta potenza, alta efficienza di trasferimento senza fili sistema di alimentazione in grado di trasferire energia sufficiente per caricare rapidamente un veicolo elettrico.

Nel mese di luglio 2011, la Fondazione per la Ricerca USU dimostrato un’efficienza del 90 per cento di trasferimento elettrico di cinque kilowatt su un traferro di 10 pollici.

La dimostrazione convalidato che i veicoli elettrici possono efficacemente essere accusato di tecnologia wireless.

USU di squadra Wireless Power Transfer, in collaborazione con la Scienza dello Utah Tecnologia e Ricerca iniziativa Advanced Transportation Institute a USU, ha progettato un modo più efficiente per soddisfare le esigenze di trasporto della nazione.

Con attenzione l’applicazione di un mix di moderni progressi in ingegneria e Nikola Tesla principi di induzione, USU ingegnere Hunter Wu e il suo team hanno risolto uno dei problemi difficili di oggi per WPT.

La loro ricerca ha portato allo sviluppo di un prototipo robusta, che è stato montato sul Bus Aggie. Il prototipo trasferisce potere su uno spazio d’aria in cui non è necessario alcun contatto fisico.

La tecnologia wireless trasferimento di potenza offre una moltitudine di benefici per i consumatori che includono una maggiore affidabilità grazie all’assenza di parti in movimento o corde, ha aggiunto la convenienza attraverso l’eliminazione di plug-in carica, la garanzia di sicurezza, eliminando il rischio di folgorazione e dispositivi esteticamente gradevoli come risultato di nessun cablaggio visibile.

Bus Aggie USU ha raggiunto diversi traguardi significativi. E ‘il primo autobus sviluppato e progettato da un’organizzazione del Nord America che ha il compito di tecnologia wireless trasferimento di potenza ed è primo autobus elettrico al mondo con la tecnologia WPT la combinazione dei tre parametri seguenti prestazioni:

Un livello di potenza fino a 25 kW, superiore al 90 per cento di efficienza dalla rete di alimentazione alla batteria e un disallineamento massimo di fino a sei centimetri.

“La presentazione del Bus Aggie oggi è un traguardo storico e un grande balzo in avanti nella scienza e ingegneria relativi ai veicoli elettrici”, ha dichiarato Robert T. Behunin, Ph.D., vice presidente USU di commercializzazione e lo sviluppo regionale.

“Come risultato del lavoro svolto dagli ingegneri dello Stato dello Utah, scienziati e partner, proprietari di EV e gli operatori saranno ora in grado di guidare semplicemente sopra un tampone nel terreno di ricaricare le batterie, i cui benefici vanno ben oltre la convenienza.”

WAVE Inc., Utah State University spin-out, ha lavorato in collaborazione con l’Advanced ustar Transportation Institute per sviluppare il bus Aggie. WAVE affronta il problema di pesanti e costose batterie per veicoli elettrici con energia senza fili che consente di trasferire energia elettrica tra i veicoli e la carreggiata.

Il Bus Aggie rappresenta un pronto per il mercato del prodotto che verrà utilizzato per andare in pensione significativo rischio tecnico, come si muove WAVE su vasta scala di progetti l’anno prossimo.

WAVE, in partnership con la Transit Authority dell’Utah, lancerà la sua prima dimostrazione commerciale a metà del 2013 sul campus dell’Università di Utah.

Esso sarà caratterizzato da un 40 piedi bus di transito su un percorso di trasporto pubblico e un aumento nel trasferimento di potenza wireless di ricarica da 25 kilowatt a 50 kilowatt.

Il progetto è stato finanziato da una borsa di 2.700 mila dollari TIGGER dall’Amministrazione Transit federale e l’Università dello Utah che ha acquistato l’autobus. WAVE intende consegnare un prodotto commercialmente pronto che opera con la stessa affidabilità, come le opzioni di trasporto pubblici attuali autobus, tra diesel e autobus a gas naturale compresso.

Come funziona:

VIDEO

watch?feature=player_embedded&v=5W9V5zPlJks

“Limitazioni delle batterie attuali impediscono un all-bus elettrico di transito di operare per tutto il giorno da una carica notturna. WAVE risolve questo problema facendo pagare il bus in modalità wireless durante le sue attività quotidiane, quando l’autobus si ferma per caricare e off-carico passeggeri “, ha detto Wesley Smith, CEO di WAVE.

“Questa tecnologia rende gli autobus elettrici competitivo con il loro ibrido diesel e CNG controparti”.

Utah State University ha rifatto il modo in cui conduce la sua operazione di trasferimento di tecnologia. L’ufficio di imprese commerciali, una divisione di commercializzazione e di sviluppo regionale, offre un one-stop-shop per la collaborazione industriale e di sviluppo della proprietà intellettuale.

La tecnologia Utah Scienza e l’iniziativa di ricerca è un’iniziativa innovativa e di vasta portata del legislatore di rafforzare Utah Utah high-tech economia, investendo in programmi di ricerca universitari e reclutamento di nuovi, docenti di alto livello.

Utah State wireless di squadra di trasferimento di potenza è una parte significativa del portafoglio di ustar USU.

FONTE Utah State University 
WAVE Inc

Contatto: Kate Peterson, esperto di marketing, Utah State University imprese commerciali, (435) 770-5599, kate.peterson @ usu.edu
Contatto: Eric Warren, direttore, Relazioni con i media, Utah State University, (435) 713-3054, eric . [email protected]

Fonte

Cambiamento, Scienze e tecnologia , , ,

Informazioni su Tanja

Io sono.... Chi sono io? La domanda eterna di ogni persona da sempre. Questo blog è il risultato, lo specchio, il modo, e la strada che sto precorrendo nella mia personale ricerca di risposte a questa domanda In questo blog troverete tutto quello cosa ho scoperto fino adesso e cosa ancora sto scoprendo. Io credo che questa ricerca non finirà mai. Credo che siamo esseri multidimensionali creati da perfezione d’amore incondizionato e universale e come tali anche noi siamo perfetti esseri d’amore con i poteri divini di creazione. Siamo esseri divini che possiedono stesse caratteristiche della nostra fonte. Noi siamo l’amore, la sapienza, la giustizia e la potenza. Una volta ho scritto: Fu una volta un popolo divino........ che dimenticò di esserlo.. dimenticò realtà parallele frequenze divine connessione divina libera connesione divina. Un giorno pieno di luce hanno cominciato...... In che modo continua la favola e in che modo finirà dipende da tutti noi. Adesso dobbiamo solo ricordarci di essere Dei. Per questa ragione ho battezzato il mio blog con questo nome. Mi sento come una Dea che stava dormendo per tanto tempo ed adesso si sta risvegliando. Forse sono ancora un po’ assonnacchiata ma i miei sensi si stano risvegliando sempre di più per poter vedere differenza tra il vecchio mondo e il nuovo mondo che sta nascendo. Quel nuovo mondo, quella nuova realtà è creata nella condivisione. Non poteva essere diversamente perché siamo tutti collegati. Tutti noi siamo un unico organismo vivente che solo collaborando può vivere e crescere. Sono certa che tutti noi, i Dei risvegliati, stiamo creando qualcosa che ancora non esisteva nel multiverso. Sono certa che siamo capaci di farlo unendoci. Questo blog è un mio contributo al condivisione in creazione. Che l’amore ci guida. Tanja

Precedente PERDONARE? Successivo Perché gli animali non sono soggetti al attacchi cardiaci ... è gli uomini si

2 commenti su “Università utilizza la tecnologia di Tesla per ricaricaricare wireless bus elettrico

  1. risvegliodiunadea il said:

    Nel fondo del articolo sono scritti i contatti. Potresti chiedere a loro ed io ti sarò grata se vorrai condividere la loro risposta con tutti noi. <3

I commenti sono chiusi.