Chiedi il leone se ha intenzione a mangiarti

articolo_img_40_1521_SAN-FRANCESCO-DASSISI

 

SAN FRANCESCO PREDICA AGLI UCCELLI.

Un giorno il santo stava parlando alla gente a Cannara, a pochi chilometri da Assisi. Mentre
parlava, uno stuolo di rondini prese a passare ripetutamente sopra la testa della gente facendo un
gran chiasso.

Il santo , che non aveva un a gran voce , ad un certo punto alzò gli occhi e disse: “ O care le mie
sirocchie rondini : o che volete istarvene un poco zitte? Come ben vedete, io sto riportando la Parola
del mi’ Signore onnipotente. “

Come per incanto, le rondini si fermarono tutte sugli alberi e non si mossero di lì finchè la
predica non fu terminata.

Un’altra volte il santo si trovò a Bevagna, sempre lì vicino . Visto che la gente non veniva, il
santo chiamò gli uccelli che subito accorsero, si misero in cerchio vicino a lui fin quasi a toccargli il
saio.

”Cari fratelli miei uccelli: voi siete ben fortunati perché lo mio signore Gesù citavvi ad esempio
perché voi non seminate, non mietete eppure avete lo cibo a volontà; avete le piume e non tessete
la stoffa,eppure siete ben vestiti; volate et visitate lo vasto mondo. O voi beate!”

Finita la predica gli uccelli che erano stati zitti e buoni fino ad allora , scherzando e ridendo
presero il volo passando apposta vicinissimi alla testa del santo che non ne poteva più dalle risate
perché gli uccelli lo sfioravano con le ali e gli facevano il solletico.

 

Credo che tutti noi conosciamo queste storie. Le ascoltavamo con interesse quando eravamo i bambini. Ma rimanevano quello, solo belle storie.

Tutti abbiamo conosciuto Il dottore Doolittle tramite i libri o lo hanno conosciuto guardando il film

 

 

Ma anche questo era solo una bella storia.

Sapevate che esiste una professione che si chiama COMUNICATORE CON GLI ANIMALI???

Io non lo sapevo.
“Per caso” mi è arrivato un video e dopo che lo guardato mi sentivo profondamente commossa. Questo era il mio primo incontro con Anna Breytenbach.

annab

 

Volevo conoscerla meglio, molto meglio.

Anna comunica con gli animali, lavorando da moltissimi anni in Sud Africa, suo paese d’origine, e in altri paesi nel mondo, con varie specie: ghepardi, leoni, lupi, leopardi, babbuini etc., in programmi di educazione e riabilitazione di animali che hanno subito traumi o maltrattamenti.

Nel suo lavoro di comunicazione e conservazione, Anna vive la sua missione personale nell’essere una voce per gli animali.

Una storia molto bella, raccontata nel suo film, The Animal Communicator (disponibile su www.kalahari.com), è quella di una pantera nera, chiamata per la sua pericolosità El Diablo. In seguito ai maltrattamenti subiti, questo felino era diventato estremamente pericoloso e impediva a chiunque di avvicinarsi, restando chiuso nella sua gabbia tutto il giorno.

Anna si è messa in comunicazione con lui. Dopo averle raccontato la sua vita, la pantera ha dichiarato di non volere avere più nulla a che fare con gli uomini; quello che chiedeva era di essere rispettata smettendo di raccontare la sua vita di abusi a tutti i visitatori e di chiamarla El Diablo perché il suo nome era Spirit (“I am pure Spirit”).

Dopo questa conversazione, tutti i custodi del parco hanno cambiato atteggiamento verso Spirit e, incredibilmente, la sera stessa, per la prima volta, la pantera ha lasciato la sua gabbia.

 

Ma Anna non si è fermata qui.

download (21)

 

Immaginatevi seduti faccia a faccia con un leone in natura. Potete sentire il suo respiro e vedere i suoi baffi. La bestia rilascia un ringhio assordante e tu lo chiedi:

“Hai intenzione di uccidermi?”

Questa è stata la domanda posta al comunicatore con gli animali professionale Anna Breytenbach ad un seminario.

La sua risposta?

“Tu avresti dovuto a chiedere.”

Breytenbach, conduce laboratori di comunicazione con gli animali una volta al mese a Città del Capo e Johannesburg, che riunisce circa 15 proprietari di animali, veterinari e professionisti per imparare a migliorare la propria capacità di comunicare con gli animali.

I partecipanti ascoltano ogni parola di Breytenbach mentre rispondeva alle domande simili come ad esempio:

Come si fa a distinguere se stai comunicando con tutti gli animali vicini  o con solo uno in un gruppo?

E ‘meglio fare le domande aperte agli animali  o sì o no domande?

Gli animali possono mentire?

Le risposte sono semplici.

Di fronte a un gruppo di animali, l’essere umano deciderà se trasmettere telepaticamente un messaggio a tutti, o per collegarsi singolarmente con un animale a volta.

Domande aperte sono preferibili, in quanto meno un essere umano si aspetta qualcosa di specifico, più aprirà la mente per la vera risposta.

E in materia di inganno, le persone dovrebbero essere consapevoli del fatto gli animali selvatici non mentiranno mai, mentre gli animali domestici hanno raccolto questa capacità da esseri umani.

Tutte le specie condividono un linguaggio universale, secondo Breytenbach, ma la tradizione occidentale ha spinto l’uomo a tagliare le linee di comunicazione.

«Non si tratta di insegnare come comunicare con altre specie, si tratta di ricordare in che modo farlo,” dice.

Breytenbach è stato coinvolto con gli animali tutta la sua vita, ma alcune esperienze di comunicazione spontanee la portò a ulteriori ricerche.

Ha iniziato a studiare seriamente il campo, mentre lavorava come project manager per una società IT nella Silicon Valley.

Ha studiato presso l’Istituto Assisi Animal internazionale in California, in cui la comunicazione inter-specie è “più accettata e robusta”.

Breytenbach proviene da un background scientifico e ammette che in un primo momento era molto scettica, ma “ha cominciato a fidarsi sotto la pressione del peso delle prove”.

Lei accetta che molte persone sono scettici circa la comunicazione animale.

Lei controbatte scetticismo affermando che la comunicazione telepatica è affrontata dalla fisica quantistica e che la scienza ha i criteri di valutazione per consentire questo.

Il processo di comunicazione inter-specie inizia con “calmare la mente per accedere al vostro intuito, per accedere a modi di percezione al di fuori dei normali cinque vie sensoriali”.

Specie possono quindi collegarsi telepaticamente al di fuori dei limiti di differenze fisiche.

“E ‘necessario superare le barriere come dubbio in modo da poter aprire la mente, e la pratica in modo da poter affinare la vostra attenzione.”

In uno dei più potenti esperienze di Breytenbach – ha comunicato con un cane ritenuto dalla sua proprietaria di essere depresso. Breytenbach ha ricevuto telepaticamente le immagini di braccio di un uomo e la testa di un aquila calva.

Ha descritto le sue visioni alla proprietaria del cane che ha iniziato a piangere e ha rivelato che il suo defunto marito aveva un tatuaggio di un’aquila calva sul braccio destro.

Breytenbach offre esempi delle sue esperienze con la comunicazione animale ,come partecipanti condividono i loro successi e le sfide del settore.

“Lei può conoscere e capire la fauna selvatica in modo sorprendente ed è più in sintonia con quello che sta succedendo di chiunque altro io abbia mai incontrato”, ha detto Katsell. “E ‘una capacità che tutti noi stiamo cercando.”

newspic42957adb72f43

Potete trovare maggiori informazioni sulle attività di Anna sul suo sito Animalspirit.org . Ci dà anche link ad altri film che non possono essere inquadrata qui nel blog, quindi basta seguire il link. 

Adesso guardiamo il documentario The Animal Communicator

Il film è molto ben fatto e cambia la comprensione non solo degli animali, ma anche della nostra relazione con il creato.

Buona visione e buona chiacchierata con i vostri animali domestici

Tanja

Fonti

http://www.genova14.org/clan/down/catechesi/san_francesco.pdf

http://www.iol.co.za/news/south-africa/ask-the-lion-if-he-is-planning-to-eat-you-1.242181#.UqZ4F_TuKSo

http://www.associazionenimloth.com/1/archives/10-2013/1.html

Traduzione dalle fonti in lingua inglese: Tanja per il Risveglio di una Dea

ANIMALI, SPIRITUALITA' , , , , , , , ,

Informazioni su Tanja

Io sono.... Chi sono io? La domanda eterna di ogni persona da sempre. Questo blog è il risultato, lo specchio, il modo, e la strada che sto precorrendo nella mia personale ricerca di risposte a questa domanda In questo blog troverete tutto quello cosa ho scoperto fino adesso e cosa ancora sto scoprendo. Io credo che questa ricerca non finirà mai. Credo che siamo esseri multidimensionali creati da perfezione d’amore incondizionato e universale e come tali anche noi siamo perfetti esseri d’amore con i poteri divini di creazione. Siamo esseri divini che possiedono stesse caratteristiche della nostra fonte. Noi siamo l’amore, la sapienza, la giustizia e la potenza. Una volta ho scritto: Fu una volta un popolo divino........ che dimenticò di esserlo.. dimenticò realtà parallele frequenze divine connessione divina libera connesione divina. Un giorno pieno di luce hanno cominciato...... In che modo continua la favola e in che modo finirà dipende da tutti noi. Adesso dobbiamo solo ricordarci di essere Dei. Per questa ragione ho battezzato il mio blog con questo nome. Mi sento come una Dea che stava dormendo per tanto tempo ed adesso si sta risvegliando. Forse sono ancora un po’ assonnacchiata ma i miei sensi si stano risvegliando sempre di più per poter vedere differenza tra il vecchio mondo e il nuovo mondo che sta nascendo. Quel nuovo mondo, quella nuova realtà è creata nella condivisione. Non poteva essere diversamente perché siamo tutti collegati. Tutti noi siamo un unico organismo vivente che solo collaborando può vivere e crescere. Sono certa che tutti noi, i Dei risvegliati, stiamo creando qualcosa che ancora non esisteva nel multiverso. Sono certa che siamo capaci di farlo unendoci. Questo blog è un mio contributo al condivisione in creazione. Che l’amore ci guida. Tanja

Precedente Dal 1. Dicembre 2013. il cielo ci ha rimesso la corona Successivo Sheryl Crow - "Forse gli Angeli" (Credi in UFO?)

Un commento su “Chiedi il leone se ha intenzione a mangiarti

  1. Rosario Acito il said:

    La Capacità di Comunicazione Telepatica con gli animali sarà una Normale Possibilità dell’Essere Umano Pienamente Risvegliato del prossimo Futuro…!!!! Grazie Tanja…

    Pace&Amore

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.