Credevo di sapere quello che stavo vedendo. Poi mi sono avvicinata…

A volte Madre Natura fa le cose più interessanti, dove  non li stiamo cercando. Ogni anno la neve va e viene. La maggior parte di noi ancora si lamentano del freddo. Ma, ciò che non ci rendiamo conto, è che a livello microscopico qualcosa di veramente fantastiche sta accadendo ogni volta che nevica (e noi lamentarsi delle strade). Questo è impressionante.

Non solo che queste foto sono belle, ma è incredibile il modo in cui li crea il fotografo Alexey Kljatov li:

Lui cattura i fiocchi di neve al balcone aperto della sua casa, per lo più sulla superficie di vetro, illuminata dalla torcia a LED dal lato opposto del vetro, e, talvolta, in luce naturale, utilizzando tessuti di lana scuri come sfondo.

fotocamera

Su un pavimento di un balcone ho messo lo sgabello girato (gambe in su), e su di loro  una lastra di vetro. In precedenza, ha scattato con la modalità macro standard di Canon A650. Per questo, da una piccola bottiglia di plastica ha tagliato parte cilindrica centrale nella forma di un tubo (altezza 5,5 cm). Questa altezza Presi in modo che l’obiettivo della macchina fotografica, spinto in un tubo, sarà a distanza di 1 centimetro dal fondo (questa è la distanza minima di messa a fuoco della Canon A650 in modalità macro). Ho appena messo questo cilindro con l’obiettivo della fotocamera all’interno di esso sopra il prescelto fiocco di neve, l’obiettivo sembra verticalmente verso il basso. Per scatti, ha scattato in piccola serie con ritardo di avviamento 1-2 secondi dopo la focalizzazione, portando via le sue mani fuori la macchina fotografica. Con la mano libera  illumina  fiocco di neve con la torcia elettrica da sotto il vetro. La torcia brilla attraverso due strati di sacchetto di plastica bianco per l’illuminazione più uniforme. Questo è sufficiente per le riprese anche di notte con ISO minimi e breve tempo di esposizione.

camera2

Così la prossima volta, in caso di neve nelle previsioni, non  lamentatevi. O almeno apprezzate la neve per almeno 10 minuti prima di farlo.

http://www.viralnova.com/snowflakes/

Senza categoria

Informazioni su Tanja

Io sono.... Chi sono io? La domanda eterna di ogni persona da sempre. Questo blog è il risultato, lo specchio, il modo, e la strada che sto precorrendo nella mia personale ricerca di risposte a questa domanda In questo blog troverete tutto quello cosa ho scoperto fino adesso e cosa ancora sto scoprendo. Io credo che questa ricerca non finirà mai. Credo che siamo esseri multidimensionali creati da perfezione d’amore incondizionato e universale e come tali anche noi siamo perfetti esseri d’amore con i poteri divini di creazione. Siamo esseri divini che possiedono stesse caratteristiche della nostra fonte. Noi siamo l’amore, la sapienza, la giustizia e la potenza. Una volta ho scritto: Fu una volta un popolo divino........ che dimenticò di esserlo.. dimenticò realtà parallele frequenze divine connessione divina libera connesione divina. Un giorno pieno di luce hanno cominciato...... In che modo continua la favola e in che modo finirà dipende da tutti noi. Adesso dobbiamo solo ricordarci di essere Dei. Per questa ragione ho battezzato il mio blog con questo nome. Mi sento come una Dea che stava dormendo per tanto tempo ed adesso si sta risvegliando. Forse sono ancora un po’ assonnacchiata ma i miei sensi si stano risvegliando sempre di più per poter vedere differenza tra il vecchio mondo e il nuovo mondo che sta nascendo. Quel nuovo mondo, quella nuova realtà è creata nella condivisione. Non poteva essere diversamente perché siamo tutti collegati. Tutti noi siamo un unico organismo vivente che solo collaborando può vivere e crescere. Sono certa che tutti noi, i Dei risvegliati, stiamo creando qualcosa che ancora non esisteva nel multiverso. Sono certa che siamo capaci di farlo unendoci. Questo blog è un mio contributo al condivisione in creazione. Che l’amore ci guida. Tanja

Precedente In vigore da giovedì il "Motu proprio" con il nuovo statuto dell'Autorità finanziaria Successivo .Apparizioni di angeli durante un incidente stradale verificatosi in francia ...ma si vedono nelle riprese effettuate dalla polizia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.