Crea sito

venerdì novembre 8, 2013 17:03

Il canto angelico dei grilli

Posted by Tanja

1450246_10151648363265194_281710588_n

 

Scritto da  Enrico Carotenuto

CantoGrilliL’artista Robert Wilson è conosciuto per i modi nei quali gli piace di giocare con i tempi. Filmati e riprese audio rallentati o accelerati sono al centro della sua arte.

Uno dei suoi esperimenti artistici ha creato scalpore, per il suo risultato. L’artista ha infatti registrato all’aperto il suono del richiamo dei grilli, e lo ha rallentato di molto. Moltissimo. Lo ha rallentato nella stessa proporzione in cui la durata della vita media di un grillo  sta a quella di un uomo. Ovvero circa 280 volte.

Il risultato è scioccante. Tom Waits dice in proposito:” Suona come un coro, qualcosa di frizzante, celestiale, pieno di armonie e bassi – da non credere. E’ come un travolgente coro celestiale, ed è solamente rallentato: non hanno manipolato la registrazione in alcun modo.”

 

 

CantoGrilli1Ma c’è di più, il canto fa venire in mente la musica delle sfere, un osanna, un mantra celestiale composto da 12 parti, con un inizio ed un incredibile finale in crescendo.
Personalmente trovo che questo canto dei grilli sia meraviglioso.

Chi sa se i grilli effettivamente sentono questo, quando “cantano”, e chi lo sa qual’è l’effetto sulla natura che li circonda. Ascoltandola mi accorgo di trarne beneficio, mi calma, mi mette di buon umore. E se fa quest’effetto a me, chissà qual’è quello sulle piante, e sugli altri animali. Penso che una cosa del genere non sia casuale. Insomma, un lavoro del genere mi fa pensare che razza di bisonte in una cristalleria sia l’uomo, che procede sempre convinto di avere ragione, in un universo di cui sa, in effetti, quasi nulla.

Buon Ascolto!

(Nella registrazione si sentono due tracce sovrapposte, quella rallentata, e quella mandata a velocià normale)

http://coscienzeinrete.net/arte/item/1620-il-canto-angelico-dei-grilli

4 Responses to Il canto angelico dei grilli

Avatar

Maria

novembre 9th, 2013 at 02:50

Ciao Tanja, per amore del vero ci tengo a segnalare che questo fenomeno era gia´ stato scoperto nel ´92 da Jim Wilson. Il musicista Robbie Robertson in collaborazione con lui crea un brano che pubblico´ nel suo album: Music for the Native Americans.
Un caro saluto
http://www.youtube.com/watch?v=61ytg60AwOE&pxtry=1

Avatar

Tanja

novembre 9th, 2013 at 09:59

Maria,grazie per questa informazione

Avatar

simone

maggio 16th, 2014 at 09:19

semplicemente meravigliosa melodia

Avatar

Maria

febbraio 28th, 2017 at 13:55

Straordinario un coro celestiale