MAGIA DEL 3.novembre 2013. – numero 11 e la FORZA -parte 2

11a600

MANDALA DEL NUMERO 11: acrylic on canvas by Rosalind Pape 2010. (All rights reserved. C)

Ieri sera ho pubblicato Aspetti astrologici ed esoterici di eclissi di Sole del 3.11.2013..

Ma il sentire mi invitava di indagare ancora e guidata dal intuizione scrivo questo secondo articolo.

A questa giornata e legato anche il numero 11.

03+11+2013=11

Incontro con il numero 11 è una delle prime cose che attira attenzione a un essere umano in risveglio.

Sono cosciente che di quel numero sono scritte tantissime cose e che è ben conosciuto ma sento bisogno di ripetere tutto proprio oggi invitandovi a collegate tutti i punti dei messaggi che arrivano per la giornata di oggi per aiutarvi ad approfittare al massimo nella vostra crescita spirituale personale.

Usate il vostro intuito.

1111

Numero-111

Vibrazioni del maestro, portatore di luce, coscienza riflessiva, il portale, momento di ADESSO, iniziazione.

 

11 è un numero maestro perché riflette l’espansione della coscienza, della luce, quando due di 1 sono uniti.

11 è anche chiamato il MASTER PSICHICA, perché è una vibrazione di divina ispirazione e visione.
La parola luce ha una soma totale delle lettera  di 11, così come il nome GESÙ.

Era la missione di Cristo per portare luce al mondo e illuminare l’umanità con la realtà spirituale, e gli esseri cristici sono spesso raffigurati seduti inVesica Piscis , l’immagine della via di mezzo.
La parola Dualità aggiunge fino a 11, ed è questa illusione che il 11 ci può insegnare a superare.

Quando si verifica il matrimonio di polarità, come ad esempio nel caso di bilanciare le percezioni cerebrali destro e sinistro allo stesso modo, è rinata la nostra consapevolezza.

Questo concetto è il messaggio chiave che sottende il simbolismo della Santa Trinità, l’unione dei due per creare la terza.

Il numero 11,  è un numero maestro e rappresenta la potenza, la giustizia e il potere acquisito per meriti e valori in senso positivo e la paura e la decadenza morale, in senso negativo.

Considerato come la via della maturità spirituale e della conoscenza oltre il limite della comprensione umana, è associato a una forte intuizione e una grande apertura mentale.

Idealismo e visione d’insieme sono aggettivi propri del numero Undici che è armonizzato con i ritmi del suo numero base, cioè il 2 (11 = 1+1=2).

In questo modo si fondono sia la geniale ispirazione propria dell’11 che le forti capacità intuitive tipiche del numero 2.

Questa combinazione erge il numero 11 a simbolo visionario e profetico.

Caratterizzato dalla uguale presenza sia di proprietà maschili che femminili è sovente associato a segreti, legami e vincoli.

Nell’alfabeto ebraico la 11esima lettera è la kaf (la lettera K, C dell’alfabeto latino), con valore numerico di 20 e rappresenta la corona e la realizzazione.

  • Il numero 11 viene associato al pianeta Urano e all’età dell’Acquario, l’undicesimo segno dello Zodiaco.
  • Nella Cabala ebraica (Qabbaláh) corrisponde alla lettera kaf (K o CH), rappresentazione della corona e della realizzazione.
  • Nel Cristianesimo 11 è il numero degli apostoli rimasti prima della Passione, Morte e Resurrezione di Cristo, e che potrebbe assumere il significato esoterico di un imminente evento, cambiamento.
  • Nell’esoterismo e nella magia in genere, è considerato il “primo numero maestro”, essendo il primo numero di una decade numerica nuova (10+1). In generale sta a significare un forte cambiamento a fronte di una grande forza e nei tarocchi l’arcano maggiore numero 11 corrisponde infatti alla “Forza”.
  • Considerato come la via della maturità spirituale e della conoscenza oltre il limite della comprensione umana, è associato a una forte intuizione e una grande apertura mentale. È caratterizzato da forte idealismo e spiccata visione d’insieme.
  • L’ora 11:11 e la data 11-11-11 vengono associate a poteri mistici.

 

NEI TAROCCHI UNDICESIMA CARTA E’ CARTA DELLA FORZA

 

11 Force

 

 

La Forza non è raffigurata nei Tarocchi attraverso scontate immagini di giganti nerboruti, ma viene irradiata da un personaggio femminile che, col potere della dolcezza e della sottigliezza e senza apparente sforzo fisico, doma il leone divoratore, la belva, emblema della foga e della veemenza, trattenendolo per le fauci. A ben guardare, tuttavia, i colori stessi della carta, a cominciare dalle vesti della donna, hanno molto da rivelare.

L’abito rosso, sinonimo di forza e di vitalità, è, infatti, parzialmente ricoperto dal mantello azzurro, il colore dell’intelligenza e dello spirito. Similmente il copricapo, che ricorda nella forma a otto (l’infinito) quello del Bagatto, allude al primato del mentale sulla materia. Non ha senso soffocare l’energia dell’animale che è in noi, quando la si può giustamente incanalare e sublimare per utilizzarne l’immenso potenziale. Così fa l’alchimista che, ben lontano dal distruggere la materia vile, grezza, la purifica e la calcina fino a trasformarla in oro.

Alla stessa maniera, la forza bruta del leone, distruttiva e divoratrice finché lasciata a se stessa, diviene, se correttamente captata e domata, un prezioso strumento di evoluzione. La conoscenza e l’intelletto dominano sull’istinto; il coraggio, la forza interiore hanno la meglio sul disordine e la casualità degli eventi. Se i piedi della Forza, figura prettamente umana, stanno ben piantati per terra, il qui e l’adesso, il copricapo ci parla dell’infinito ed è in questo spazio illimitato che la figura cerca di affermare la propria volontà e il proprio dominio.

Per quelli chi vogliono sapere di più di questa carta leggere

Tarot des Avenières, la Force

 

FELICE 3.NOVEMBRE 2013 A TUTTI!

 

 

 

FONTI

http://www.blueprint4creation.com/nm11.htm

http://www.mitiemisteri.it/esoterismo/numeri/undici.html

http://it.wikipedia.org/wiki/11_(numero)

http://hermetism.free.fr/Avenieres/avenieres12.htm

 

Numerologia, astrologia, tarocchi ,

Informazioni su Tanja

Io sono.... Chi sono io? La domanda eterna di ogni persona da sempre. Questo blog è il risultato, lo specchio, il modo, e la strada che sto precorrendo nella mia personale ricerca di risposte a questa domanda In questo blog troverete tutto quello cosa ho scoperto fino adesso e cosa ancora sto scoprendo. Io credo che questa ricerca non finirà mai. Credo che siamo esseri multidimensionali creati da perfezione d’amore incondizionato e universale e come tali anche noi siamo perfetti esseri d’amore con i poteri divini di creazione. Siamo esseri divini che possiedono stesse caratteristiche della nostra fonte. Noi siamo l’amore, la sapienza, la giustizia e la potenza. Una volta ho scritto: Fu una volta un popolo divino........ che dimenticò di esserlo.. dimenticò realtà parallele frequenze divine connessione divina libera connesione divina. Un giorno pieno di luce hanno cominciato...... In che modo continua la favola e in che modo finirà dipende da tutti noi. Adesso dobbiamo solo ricordarci di essere Dei. Per questa ragione ho battezzato il mio blog con questo nome. Mi sento come una Dea che stava dormendo per tanto tempo ed adesso si sta risvegliando. Forse sono ancora un po’ assonnacchiata ma i miei sensi si stano risvegliando sempre di più per poter vedere differenza tra il vecchio mondo e il nuovo mondo che sta nascendo. Quel nuovo mondo, quella nuova realtà è creata nella condivisione. Non poteva essere diversamente perché siamo tutti collegati. Tutti noi siamo un unico organismo vivente che solo collaborando può vivere e crescere. Sono certa che tutti noi, i Dei risvegliati, stiamo creando qualcosa che ancora non esisteva nel multiverso. Sono certa che siamo capaci di farlo unendoci. Questo blog è un mio contributo al condivisione in creazione. Che l’amore ci guida. Tanja

Precedente Ellie Goulding - Anything Could Happen - Poteva succedere qualunque cosa Successivo IL PUNTO ZERO SPIRITUALE

2 commenti su “MAGIA DEL 3.novembre 2013. – numero 11 e la FORZA -parte 2

  1. annamaria il said:

    Ciao grazie per l’illuminante articolo. Vorrei chiederti gentilmente se puoi spiegarmi i miei numeri : 20 05 1964
    (2 – 5 – 10 – 11 – 9).
    grazie

I commenti sono chiusi.