Crea sito

mercoledì ottobre 23, 2013 12:30

La diga si sta rompendo- URUGUAY IL PRIMO PAESE DEL MONDO CHE LEGALIZZA LA VENDITA DI MARIJUANA

Posted by Tanja

L’Uruguay diventerà il primo paese al Mondo a legalizzare la vendita di marijuana  al prezzo di mercato di un dollaro al grammo.

 

Il presidente dell’Uruguay Pepe Mujica non smette mai di stupire.

Uruguay sarà il primo Paese al mondo a legalizzare la vendita di marijuana al prezzo irrisorio di 1$ al grammo.

images (8)

 

La legge passerà attraverso il senato a novembre, portando l’industria da oltre quaranta milioni di dollari sotto il controllo statale.

La legislazione è stata approvata dalla camera bassa ai primi di agosto e firmata dal presidente Mujica.

La misura fa parte di un’iniziativa per combattere le droghe illegali nell’America Latina e la violenza dei cartelli della droga. Diversi legislatori hanno accettato un prezzo iniziale di un dollaro al grammo per la marijuana, un prezzo che in questo modo dovrebbe tagliare fuori il mercato nero, dove attualmente si compra la pianta a un dollaro e quaranta al grammo. Portando sotto controllo statale l’industria della marijuana si otterrà finalmente un posto per comprare un prodotto di qualità a un prezzo vantaggioso. I cittadini uruguayani per poter comprare il prodotto dovranno registrarsi in un database privato che li abiliterà così a comprare marijuana con una restrizione di 40 grammi al mese. Non solo, i cittadini potranno legalmente coltivare fino a sei piante di marijuana a testa, oppure unirsi insieme e mettere su dei club con più di 45 membri con la possibilità di far crescere fino a 99 piante. Ovviamente il governo dell’Uruguay comincerà campagne per spiegare ai cittadini gli effetti del consumo della sostanza. prima che diventi tutto operativo però ci sono alcuni dettagli tecnici da mettere a posto, ad esempio a oggi non sono ancora stati trovati i soldi per finanziare il nuovo Istituto per la Regolazione e il Controllo della Cannabis. Secondo diverse stime attualmente ci sarebbero circa 120.000 consumatori  abituali di marijuana in Uruguay su una popolazione di 3,3 milioni di abitanti, ma si pensa che i consumatori potrebbero essere molti ma molti di più.

http://www.foxnews.com/world/2013/10/21/uruguay-official-says-government-plans-to-sell-legal-pot-for-1-per-gram-none/

 

images (7)

1 Response to La diga si sta rompendo- URUGUAY IL PRIMO PAESE DEL MONDO CHE LEGALIZZA LA VENDITA DI MARIJUANA

Avatar

Prosit55

ottobre 23rd, 2013 at 09:47

MARIJUANA

Domanda : Penso di mettermi in contatto con Kryon, a fumare marijuana. E ‘possibile?

La risposta : E ‘possibile … Come contatto con Cheburashka e Topolino. Ciò che rende questo farmaco? Allevia le barriere lineari cervello e rende il tempo e la logica concettuale, non lineare. E ‘insolito per un uomo: al tempo stesso vi è un insieme di immagini e non hanno alcun senso di eventi. Pertanto, insieme a Kryon si può ben consigliare personaggio dei cartoni animati – e tu lo sai sembrerà tutto normale!

Ma maggiore è la “I” non sta andando via, come è l’energia del Creatore. Così si può dire che tutti abbiamo avuto un buon tempo non lineare. (Kryon occhiolino.)
Trad. automatica dal Russo.
Io penso che la liberalizzazione, nel caso specifico, sia la scelta giusta.

Risveglio di una Dea sui Social Network

ARCHIVIO ARTICOLI

CATEGORIE ARTICOLI

IO SONO….

Chi sono io?
La domanda eterna di ogni persona da sempre.
Questo blog è il risultato, lo specchio, il modo, e la strada che sto precorrendo nella mia personale ricerca di risposte a questa domanda
In questo blog troverete tutto quello cosa ho scoperto fino adesso e cosa ancora sto scoprendo.
Io credo che questa ricerca non finirà mai.
Credo che siamo esseri multidimensionali creati da perfezione d’amore incondizionato e universale e come tali anche noi siamo perfetti esseri d’amore con i poteri divini di creazione.
Siamo esseri divini che possiedono stesse caratteristiche della nostra fonte. Noi siamo l’amore, la sapienza, la saggezza e la potenza.
Una volta ho scritto:
Fu una volta un popolo divino……..
che dimenticò di esserlo..
dimenticò
realtà parallele
frequenze divine
connessione divina
libera connesione divina.

Un giorno pieno di luce hanno cominciato……

In che modo continua la favola e in che modo finirà dipende da tutti noi.
Adesso dobbiamo solo ricordarci di essere Dei.
Per questa ragione ho battezzato il mio blog con questo nome.
Mi sento come una Dea che stava dormendo per tanto tempo ed adesso si sta risvegliando.
Forse sono ancora un po’ assonnacchiata ma i miei sensi si stano risvegliando sempre di più per poter vedere differenza tra il vecchio mondo e il nuovo mondo che sta nascendo.
Quel nuovo mondo, quella nuova realtà è creata nella condivisione. Non poteva essere diversamente perché siamo tutti collegati. Tutti noi siamo un unico organismo vivente che solo collaborando può vivere e crescere.
Sono certa che tutti noi, i Dei risvegliati, stiamo creando qualcosa che ancora non esisteva nel multiverso.
Sono certa che siamo capaci di farlo unendoci.
Questo blog è un mio contributo al condivisione in creazione.
Che l’amore ci guida.
Tanja