Una nuova educazione per i nuovi bambini

dsc_1057

 

L’educazione olistica si occupa di genitori e figli, considerando tutti gli aspetti del rapporto. C’è necessità di prendersi cura dei bambini che oggi sono differenti perché mostrano di avere nuove energie e nuovi talenti, e portano i semi di una nuova civiltà.

I ragazzi oggi mostrano caratteristiche emotive e mentali più intuitive ed empatiche, avendo i lobi destro e sinistro del cervello più connessi. Sono più autonomi e imparano da sé. Ma non sopportano il vecchio sistema educativo.

Non è questione di deficit di attenzione o iperattività, ma di un nuovo essere umano che ha bisogno di una nuova educazione. La nuova pedagogia mette al centro l’amore e l’ascolto, onorando il passato, il presente e la società del futuro.

La parola “olistica” significa che tutti gli aspetti della persona vanno considerati, dal corpo alle emozioni, dallo sport all’intelligenza emotiva.

Vogliamo che il modello educativo sia sviluppato secondo un modello di apprendimento pratico e articolato. C’è bisogno di uno sviluppo etico e solidale della persona. C’è bisogno di arte, bellezza, armonia e di strumenti intuitivi che lavorino sull’interiorità della persona.

Pedagooogia3000 ed emAne sono presenti in 22 paesi e hanno bisogno di tutti noi per creare una società migliore.

 

 

2

I Bambini di Oggi

Ciò che caratterizza questi bambini non è soltanto la loro alta capacità cognitiva, ma anche il loro sottile e acuto livello empatico, e la loro sorprendente apertura psichica e spirituale, soprattutto quando molto piccoli.
La loro facoltà è multilaterale, vuol dire che possono vedere diversi aspetti della stessa cosa, e multidimensionale; possono accedere a vari livelli di consapevolezza.
Sono autodidatta e autonomi,con un alto livello psico-emotivo ( Dtt.re A.Maslow ).

Dotati di una intelligenza emotiva super sviluppata che li provvede di un’elevata capacità di comprensione, abilità di azione immediata, senso di certezza, sicurezza e assimilazione olistica della conoscenza, secondo il Dtt.re Daniel Goleman.(…)”.

Raccomandazioni per convivere in armonia tra di loro.

Rafforzare l’autostima dei bambini e  ragazzi. Sempre.
Rafforzare la nostra propria autostima. Credere in sé.
Regalare abbracci e sorrisi.
Evitare punizioni e ricompense.
Niente punizioni fisiche e urla.
Niente ricatti emotivi.
Fermezza, non autoritarismo e dominazione
Impariamo dall’ esempio.
Ascolto profondo.
Niente uso della forza, niente lotta per il potere.
Manteniamo il controllo, non si cede al primo impulso.
Niente paragoni, né peggio né meglio
Attenzione al timbro della voce.
Ci divertiamo insieme a loro.
Offriamo materie piacevoli.
Incoraggiamo gli esercizi fisici.
Offriamo contatto con la natura.
Offriamo la possibilità di scelta.
Lasciamo che prendano responsabilità.
Spieghiamo tutto con onestà.
Siamo cortesi e rispettosi.
Ricordiamo che i cambiamenti iniziano da noi.
Ricordiamo che dolcezza attrae dolcezza, aggressività attrae aggressività.
Incoraggiamo all’apertura verso l’altro da sé, alla diversità senza preconcetti, al multiculturalismo.
Facciamo noi, ciò che riteniamo troppo impegnativo.

Emisferi del cervello sincronizzati – Destro e sinistro

I bambini del terzo millennio hanno le abilità per gestire i due emisferi del cervello in modo equo, armonioso e naturale senza conflitti. Soprattutto se la loro educazione è ben direzionata.

Emisfero sinistro-

Razionale, cartesiana e logica. Connette cause ed effetti.
Analitica e calcolatrice.
Verbale; parole, discorsi e grammatica.
Lineare e sequenziale.
Una sola cosa per volta; step by step.
Ordine. Autorevolezza. Offre sicurezza.
Dal particolare al generico.
Pensiero mediamente veloce che non produce azioni immediate.

Emisfero destro-

Responsabile dal centro visivo del cervello, connette in modo associativo e olistico.
Posto della creatività, immaginazione, l’artistico e il musicale.
Sentimenti, natura emozionale, intuizione e sesto senso.
Tutto ciò che è non verbale: immagini, espressioni corporee, tattile, energetiche.
Multi disciplinari.
Riconosci l’autorità soltanto se ha l’approvazione di tutti.
Dal generico al particolare.
Pensieri molto veloci che si trasformano subito in azioni.

Per non scartare gli innati donni dell’emisfero destro del cervello, si raccomanda di provvedere ai bimbi e ragazzi:

Insegnare basandosi sul visuale e sui movimenti più che sul verbale.
Promuovere ogni tipo di attività connessa alla creatività, immaginazione,
artistico, danza e musica.
Permettere loro di fare vari compiti nello stesso momento.
Un’educazione basata sull’amorevole misura, e non sull’autoritarismo o limiti arbitrari.
Esercizi per sviluppare pensieri veloci.
Esercizi per sviluppare intuizioni.
Molto amore incondizionato, affetto e libertà di azione; che non significa poter fare ciò che vogliono, anzi, vuol dire accompagnarli amorevolmente, offrendo loro responsabilità e fiducia nelle loro capacità di fare.
Nello stesso tempo dimostrando interesse per tutto ciò che realizzano, pensano e dicono.

Perche la intelligenza emozionale è più importante della razionale?

Più veloce

Facilita l’azione immediata. Sono bambini d’azione e di cambiamenti.
Rafforza la sicurezza in sé. Facilita la perseveranza e la tenacia, qualità dei leader.
Assimilazione delle cose in modo immediato e globale. Mentre la mente razionale della corteccia cerebrale realizza connessioni logiche basate sul ragionamento di causa-effetto, la vita emozionale ha una logica olografica dove una parte evoca il tutto.
Funzionamento per associazioni. La logica della mente emozionale è associativa per natura, principio dello scatto, ne basta un elemento, che sia visuale, auditiva, olfattivo,tattile, gustativa, un sentimento o una data. Può sciogliere, liberare la memoria o la comprensione di qualcosa.

Collaborativa.

L’intelligenza emozionale si oppone all’autoritarismo e all’educazione verticale. Si basa sul principio di libertà. Nella sua logica tutto è possibile senza costrizione.
Utilizza il linguaggio, le arti e la spiritualità
Percezione acuta. Per la logica della mente emozionale, le cose non sono come sono, ma come sono percepite per ciò che rappresentano.
Nella mente emozionale si diventa attore e co-attore.
Principio della guarigione. L’intelligenza emotiva è guaritrice e auto-guaritrice

Sviluppiamo e rafforziamo l’intelligenza emozionale con:

Esercizi di respirazione cosciente

Arte, teatro, danza e musica.

Esercizi che utilizzano il corpo in modo consapevole.

Giochi creativi o storie dove gli attori o gli eroi usano le loro emozioni in
modo adeguato.

Esercizi mirati a rafforzare l’autostima (bambini, ragazzi e adulti).

Esercizi che fanno una valutazione del nome dei bambini.

Esercizi per affermare pensieri positivi.

Ritmi energetici come rock o lambada per giochi.

Chi Kung o Tai Chi per adulti

Ioga (più veloce e più adatta ai bambini).

Aikido, Karate, Kung Fu e Capoeira per giovani e
bimbi.

Esercizi da fare per terra.

Nell’ambito scolastico:

Prestare attenzione alla salute della classe all’inizio della giornata.

Attivare la cultura di pace nelle scuole:

Lanciare pensieri positivi per tutti, scuole, famiglie ecc.

Incoraggiare tutti i membri della famiglia e scuola a guardare film sulla pace, sull’ambiente, sugli animali.

Ginnastica mentale e respiratoria nelle pause …

Rilassamento durante il giorno tramite postura e visualizzazioni positive e belle.

Massaggi e Ioga per tutti.

Musica ambiente in tutti i locali.

pedagogia-3000

I Nuovi Strumenti Pedagogici

Nuovi strumenti pedagogici integrali

Educazione produttiva, non competitiva tramite un insieme di materie articolate.
Attivazione del cognitivo insieme al ludico.
Strumenti bio-intelligenti. Pratiche pedagogiche  terapeutiche naturali, flessibili, inclusive che coinvolgono tutta la persona.
La cultura della Pace.

I dieci livelli di sviluppo dell’essere umano:

Fisico,
Emozionale, Sociale,
Multiculturale, Ecologico, Etico – solidale, Estetico,
Cognitivo -creativo,
Psichico, Intuitivo e Spirituale.

Strumenti bio-morfologici o tecniche di risonanza:

Sono tecniche basate sulla attivazione dell’emisfero destro del cervello, sulle ghiandole spinale e pituitaria, sulle onde cerebrali alfa e beta  e sul campo
psichico – intuitivo e spirituale. Riconoscono e promuovono l’accesso diretto alla conoscenza (al sapere) e ai cambiamenti morfologici tramite l’effetto di risonanza.
Sono note anche come tecniche di accesso e utilizzo della meta -conoscenza. Sono basate sugli studi del biologo Rupert Sheldrake e vengono esperimentate a livello educativo dal pedagogista giapponese Dottore Schichida.

Le 22 Multiple Intelligenze:

Metalinguaggio.
La triade: Luce, Suono e Forma.
La Sacra Geometria.
Strumenti bio-riconnetivi: Servono a ricollegare l’uomo alla sua essenza e alla sua trascendenza (capacità di trascendere). Di natura spirituale.
La Socio-Multi-Educazione.

Queste serie di strumenti, utilizzati da insegnanti, giovani,terapisti e genitori, si prestano a costanti cambiamenti, perche create e ri-create in una sinergia di interscambi e sostegno mutuo a livello mondiale. Si trovano gratuitamente nei 33 quaderni pedagogici nel sito www.educooopedia.com.

Le tredici Multiple Intelligenze.

Linguistica                       Pablo Neruda, Isabel Allende
Matematica – Logica        Einstein, Edison, Pasteur
Visuale – Spaziale           Leonardo da Vinci, Rodin
Corporale – Cinestètica   Arti Marziali, Paul Deninson
Musicale                          Mozart, Lenon, Pirai Vaca
Interpersonale                Gandhi, Madre Teresa,  Daisaku Ikeda
Intrapersonale                 Platòn, Karl Jung
Naturalista                      Cousteau, the Kallawayas
Trascendentale              San Francesco, Nichiren Daishonin
Intuitiva – Energetica      François Testa, ASIRI
Emotiva                          Luiz Machado, Goleman D.
Pratica                            Paulo Freire, Kilpatrick
Co-creativa                     Maverino W, Unipaz

Bambini , , ,

Informazioni su Tanja

Io sono.... Chi sono io? La domanda eterna di ogni persona da sempre. Questo blog è il risultato, lo specchio, il modo, e la strada che sto precorrendo nella mia personale ricerca di risposte a questa domanda In questo blog troverete tutto quello cosa ho scoperto fino adesso e cosa ancora sto scoprendo. Io credo che questa ricerca non finirà mai. Credo che siamo esseri multidimensionali creati da perfezione d’amore incondizionato e universale e come tali anche noi siamo perfetti esseri d’amore con i poteri divini di creazione. Siamo esseri divini che possiedono stesse caratteristiche della nostra fonte. Noi siamo l’amore, la sapienza, la giustizia e la potenza. Una volta ho scritto: Fu una volta un popolo divino........ che dimenticò di esserlo.. dimenticò realtà parallele frequenze divine connessione divina libera connesione divina. Un giorno pieno di luce hanno cominciato...... In che modo continua la favola e in che modo finirà dipende da tutti noi. Adesso dobbiamo solo ricordarci di essere Dei. Per questa ragione ho battezzato il mio blog con questo nome. Mi sento come una Dea che stava dormendo per tanto tempo ed adesso si sta risvegliando. Forse sono ancora un po’ assonnacchiata ma i miei sensi si stano risvegliando sempre di più per poter vedere differenza tra il vecchio mondo e il nuovo mondo che sta nascendo. Quel nuovo mondo, quella nuova realtà è creata nella condivisione. Non poteva essere diversamente perché siamo tutti collegati. Tutti noi siamo un unico organismo vivente che solo collaborando può vivere e crescere. Sono certa che tutti noi, i Dei risvegliati, stiamo creando qualcosa che ancora non esisteva nel multiverso. Sono certa che siamo capaci di farlo unendoci. Questo blog è un mio contributo al condivisione in creazione. Che l’amore ci guida. Tanja

Precedente Fisica e scienze - Kryon Successivo Imparare a vedere l'aura

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.