Luna Piena in Pesci – 19 settembre 2013

luna_620
La Luna Piena ha luogo esattamente alle 13:13 ora italiana di giovedì 19 settembre 2013., a 26° 16′ del segno dei Pesci.
Questa Luna Piena ci confronta con l’opportunità di riconciliare due energie in apparente conflitto (Vergine e Pesci), riportandole alla loro complementarietà e unità originaria.
Le prospettiva della Vergine copre i regni infinitesimali, limitati a singole porzioni di insiemi, mentre i Pesci abbracciano l’immisurabile, il tutto. La Vergine esercita competenza, analisi, precisione, discriminazione e si occupa degli aspetti tangibile della vita. I Pesci sono idealisti, vaghi, sognatori, visionari, apparentemente illogici.
La riconciliazione di Vergine e Pesci durante la Luna Piena, comporta navigare negli spazi siti oltre i confini della nostra mente ordinaria, lasciando andare i pregiudizi, le supposizioni, i limiti dei pensieri e delle emozioni che abbiano su noi stessi e gli altri. Si tratta di aprirsi al mistero della coscienza umana, con una mente attenta, che concilia la capacità analitica con l’empatia, la compassione. La natura Vergine/Pesci può raccogliere intuizioni e visioni di copiosa guarigione, rapportandole con la realtà e le situazioni pratiche della vita ordinaria. Coloro che ne sono portatori possiedono le chiavi per dispensare grandi benedizioni nel mondo, ma il problema è che tendono a scoraggiarsi presto, ad avere poca fiducia nel loro valore. Le loro qualità, quando riescono ad esprimersi, se da un lato risultano ovvie per tutti, dall’altro non lo sono per loro stessi, per cui hanno bisogno di incoraggiamento, di riscontri positivi, per poter continuare il loro lavoro.

Per cui, durante questa Luna Piena, l’invito è di esprimere apprezzamenti trasparenti e segni tangibili di riconoscimento verso quanti allietano la vostra vita, che vi offrono servizi e favori di grande utilità, in particolare coloro che tendono a passare inosservati, a non esigere nulla in cambio. Fate questo soprattutto quando pensate che le loro qualità sono ovvie, che tutti ne sono consapevoli e che apparirebbe banale parlarne. Il paradosso è che più la bellezza e le doti di qualcuno sono evidenti, più esiste la tensenza a non parlarne con l’interessato, che finisce lui stesso a non esserne consapevole.

Durante la Luna Nuova sia il Sole sia la Luna sono congiunti, e hanno la possibilità di fare esperienza della loro unità, formulando un intento comune. Con la Luna Piena, ciò che è stato definito nella Luna Nuova, richiede di essere manifestato. Questo è il momento in cui ci confrontiamo con le implicazioni pratiche della precedente Luna Nuova del 5 settembre.
Auguro ad ognuno una Luna Piena densa di ispirazione.

“Qualunque cosa accade, che ci sia dolore o gioia, luce o buio, accettala! Sei in conflitto con qualcuno? Vorresti essere rilassata e tranquilla, invece sei arrabbiata e agitata? Accettalo!  Il Sole e la Luna sono in opposizione durante la Luna Piena. Non è possibile evitare questo conflitto, ma possiamo accettarlo, riconoscendo sia il Sole sia la Luna. L’accettazione è il segreto più profondo di ogni iniziazione, il più difficile da capire, il più facile da praticare.” (Franco Santoro)
Numerologia, astrologia, tarocchi , ,

Informazioni su Tanja

Io sono.... Chi sono io? La domanda eterna di ogni persona da sempre. Questo blog è il risultato, lo specchio, il modo, e la strada che sto precorrendo nella mia personale ricerca di risposte a questa domanda In questo blog troverete tutto quello cosa ho scoperto fino adesso e cosa ancora sto scoprendo. Io credo che questa ricerca non finirà mai. Credo che siamo esseri multidimensionali creati da perfezione d’amore incondizionato e universale e come tali anche noi siamo perfetti esseri d’amore con i poteri divini di creazione. Siamo esseri divini che possiedono stesse caratteristiche della nostra fonte. Noi siamo l’amore, la sapienza, la giustizia e la potenza. Una volta ho scritto: Fu una volta un popolo divino........ che dimenticò di esserlo.. dimenticò realtà parallele frequenze divine connessione divina libera connesione divina. Un giorno pieno di luce hanno cominciato...... In che modo continua la favola e in che modo finirà dipende da tutti noi. Adesso dobbiamo solo ricordarci di essere Dei. Per questa ragione ho battezzato il mio blog con questo nome. Mi sento come una Dea che stava dormendo per tanto tempo ed adesso si sta risvegliando. Forse sono ancora un po’ assonnacchiata ma i miei sensi si stano risvegliando sempre di più per poter vedere differenza tra il vecchio mondo e il nuovo mondo che sta nascendo. Quel nuovo mondo, quella nuova realtà è creata nella condivisione. Non poteva essere diversamente perché siamo tutti collegati. Tutti noi siamo un unico organismo vivente che solo collaborando può vivere e crescere. Sono certa che tutti noi, i Dei risvegliati, stiamo creando qualcosa che ancora non esisteva nel multiverso. Sono certa che siamo capaci di farlo unendoci. Questo blog è un mio contributo al condivisione in creazione. Che l’amore ci guida. Tanja

Precedente La paura ti incatena, la libertà ti dà le ali. Successivo LA DANZA SACRA - RELAZIONI MULTI-DIMENSIONALI NEL 21° SECOLO