DONNA, tramite il tuo corpo stai incarnando i segreti della Terra

« Tutto ciò che si fa alla Natura, si fa alle donne,
e tutto ciò che si fa alla donne, si fa alla Natura.
La donna e la Natura sono un tutt’ uno. »

donna natura

 

Quando la donna mette un fiore nei suoi capelli, porta una
corona di fiori o dei vestiti colorati, c’è un’armonia perfetta che
proviene dalla natura stessa della donna e che esprime il suo
legame con la Nature e la sua atmosfera magica. Questa visione
incantevole, tutte le donne se la portano dentro e vogliono
profondamente viverne l’essenza, poiché è l’identità stessa della
donna che, oggi, si cerca in un mondo in cui è difficile per lei vivere
il proprio vero mistero.
Tramite il suo corpo e la sua presenza, la donna incarna i
segreti della terra, della Madre Terra, ma molto spesso ne è inconsapevole e lascia un mondo impadronirsi dal suo potere
vivente che, lungi dall’onorare, asservisce la donna e l’utilizza per
creare un sistema che uccide la vita grazie, tra l’altro, alla potenza
della donna. La capacità che ha la donna di aprire un avvenire è
legato alla maternità. Prendersi cura della vita, alleandosi con essa,
è l’essenza stessa della donna che, in armonia con l’intelligenza
della Natura, può dare stabilità, forza e vitalità ad un uomo, un
bambino, un progetto, una nazione o anzi un’intera civilizzazione, a
immagine delle potenti e profonde radici di un albero. Tutto viene
dalle radici, tutto comincia nell’oscurità, nel segreto della terra, per
poi un giorno germogliare e crescere, nascere e andare più in alto.

 

406176_463743143643352_1912303761_n

 

Il mondo attuale propone alle donne tutto un artificio di
bellezza ed orienta le forze delle donne in una ricerca esteriore e
fatta di apparenza e di moda, allo scopo di appropriarsi al coscienza
femminile sacra – che è il tesoro dei tesori – e impedisce loro di
concentrarsi sul loro legame con la Natura, grazie al quale possono
ritrovare un’indipendenza effettiva, messa al servizio della vita e al
suo sviluppo saggio ed armonioso, in seno alla società tutta intera.
Il mondo attuale propone anche alla donna dei modelli che
vanno contro la sua dignità, facendo di lei una bambola e una
marionetta tra le mani di questa intelligenza, che ha paura del
risveglio della donna. Anche gli uomini sono asserviti da questa
intelligenza artificiale, perdendo il loro riferimento energetico e la
loro forza, nel tendere a femminizzarsi.
La moda della depilazione ha la sua ragion d’essere soltanto
nel fatto di indebolire la donna che, senza saperlo, si taglia dalle sue
protezioni naturali e si disumanizza. La moda dei tacchi l’impedisce
di camminare adeguatamente, mettendo in pericolo l’articolazione
delle caviglie e delle anche, e favorendo un’andatura che la destruttura e la mette in una sensazione di dominio – che in verità
l’incatena al poter fare soltanto dei piccoli passi al ritmo che
finalmente le viene imposto. Se lei si trova in pericolo o vuole
esprimere francamente la sua gioia, non può correre senza mettersi
nell’instabilità, essendo sradicata, senza appoggi, mentre il tallone
non tocca più il suolo: il messaggio è chiaro…

 

185523_250332964984372_4776443_n

 

La donna è la regina della Natura e una fata per tutti i bambiniLa coscienza femminile sacra non conosce né frontiera, né barriera né limiti. Essa va dalla Terra fino alle stelle, si prende cura di tutti gli 

esseri viventi e dell’equilibrio del pianeta. Nella sua coscienza, la
donna vuole abbracciare la vita tutta intera nella sua globalità,
poiché lei è una madre. Gli animali sono, tra l’altro, il suo equilibrio,
perché sono legati alla sfera del cuore e dei sentimenti. Così, la
causa animale è di somma importanza per le donne e per la società.
Inoltre, tre simboli antichi possono essere risvegliati
nuovamente nella coscienza delle donne: quello della leonessa,
quella del gatto e quella della mucca. Esprimono un’Intelligenza
superiore della femminilità, come un cammino verso Dio la Madre.
O donna, entra nel mistero della Leonessa e difendi la vita con
agilità, intelligenza e determinazione. Entra nel mistero del Gatto e sviluppa nuovamente la visione notturna al fine di vedere il
nascosto dietro le apparenze, e riprendi possesso della tua
interiorità, della tua intimità. Entra nei misteri della Mucca e lascia
la terra ricostituirti e darti la forza di portare la saggezza femminile
fino all’equilibrio, la padronanza e la serenità. La mucca è il simbolo
dell’abbondanza, della maternità e la saggezza femminile: ma oggi
più che mai lei viene beffeggiata nell’orrore dei mattatoi, affinché
questo simbolo perda la sua potenza dentro di te.
O donna, non lasciarti prendere dalla trappola, non lasciare un
mondo dettarti la marcia da seguire e impadronirsi di te attraverso
il tuo istinto naturale di bellezza, d’incantesimo e di idealismo.
Coltiva ciò nella padronanza del tuo destino e del tuo proprio
mistero dell’essere. Sentiti una con la Natura, lascia il vento, il sole
parlarti, la terre condurti e fortificarti ad ogni passo. Lascia la forza
degli alberi entrare dentro di te e la magia dei fiori ricordarti la tua
essenza sacra e pura. Rimani vera per essere forte; che la tua
sessualità sia proprio tua e non quella di un falso modello, poiché
allora corri il rischio di non appartenerti più. Che essa sia uno
slancio autentico verso la tua creatività.

 

602437_503442843006715_695477505_n

 

O donna, non accettare che il corpo della donna sia utilizzato
nella pubblicità per far vendere, poiché ciò significa che la donna
non è altro che un’esca, e ciò non potrebbe pretendere ad una
valorizzazione della donna. Se in politica la donna può veramente
essere donna, allora è incoraggiante per l’avvenire, ma se lei ha la
possibilità di entrarci soltanto travestendosi con il discorso di un
maschile malato, allora ciò significa che tu sei soltanto un corpo,
che solo la tua presenza fisica è presa in conto, in base alla legge
delle apparenze – ma non l’essenza della donna che tu sei e che ha il
discorso della vita, e non quello della morte. Non lasciarti
deformare da una falsa riconoscenza, e non accettare di essere paragonata con una macchina, la quale in realtà è la regina di
questo mondo moderno – poiché tutto è fatto per essa. Se questo
mondo ti elegge Miss Mondo, allo stesso titolo della migliore
macchina dell’anno, significa che tu sei soltanto una schiava e che la
freschezza e la giovinezza delle ragazze non serve ad altro che a
rinnovare la vita di questo mondo morto, come se fosse un
carburante. Lui sa utilizzare il tuo potere di seduzione allo scopo di
acchiappare sia i giovani che gli adulti, e rinchiuderli in ciò che,
domani, potrebbe essere una società unicamente tecnologica, senza
amore e senza verità dell’essere. Se dopo la depilazione la norma
diventasse quella di rasare i cappelli, lo faresti?

 

969426_607321985952133_233486837_n

 

O donna, tu sei l’iniziatrice : fai in modo che tutti i giorni siano
una giornata della donna quando ti alzi la mattina, degna, vera,
forte, la terra vivente sotto i tuoi piedi e le stelle che vibrano al di
sopra di te. Lascia che la primavera risieda dentro di te e avvicinati
nuovamente ai segreti della Natura, della tua Natura. Questa
intelligenza pretende che uno si può tagliare dalla Madre Terra,
dalla Natura, che il pianeta è un ‘bene mobile’ mentre invece tu,
come lei, porti tutte le sementi della vita. Allo stesso modo che
alcuni paesi conservano un’ingerenza sulle loro colonie, allo stesso
modo questo mondo ti considera sempre come un essere senza
anima e senza sensibilità – poiché essa non viene ascoltata.Allora, sentiti Dea, e che grazie a te gli uomini si avviano di
nuovo nel cammino della loro regalità, volti verso l’Intelligenza del
Sole che tu desideri veder brillare nuovamente nei loro occhi.

 

522848_414682231882777_1835371368_n

 

Sono
dei cavalieri nell’anima, allora fai nascere dentro di loro gli ideali più
nobili e che ci rimangano fedeli grazie alla potenza delle virtù che tu
possiedi, camminando verso il loro proprio mistero sulla via
superiore del maschile sacro, per far vivere sulla Terra l’Intelligenza
dei valori più elevati con te e per il bene di tutti gli esseri. Tu sei la
pianta medicinale dalle essenze pure, alla quale nessuna moda
malaticcia, o idea perniciosa, può resistere… se tu lo vuoi.
Alain Contaret
Roma, il 5 marzo 2013
Autore del libro : « OMAGGIO AGLI ANIMALI – Come il nostro
destino è legato a quello del regno animale ? » (Fabbroni Edizioni)

http://www.olivier-manitara-tradizione-essena.org/medias/files/giornata-internazionale-della-donna-2013.pdf

 

LEGGI ANCHE

IL VANGELO DI MARIA MADDALENA RESTITUITO DAL LIBRO DEL TEMPO (Archivio Akashico)

ENERGIA MASCHILE ED ENERGIA FEMMINILE

“ L’INIZIAZIONE FEMMINILE ”

Il Femminino Sacro, il risveglio della Donna : Nei Misteri Antichi, la Donna e la Natura erano un’Unica Cosa …

MARIA MAGDALENA, la DONNA CRISTO

 

971947_540001766063983_1314198331_n

SPIRITUALITA' ,

Informazioni su Tanja

Io sono.... Chi sono io? La domanda eterna di ogni persona da sempre. Questo blog è il risultato, lo specchio, il modo, e la strada che sto precorrendo nella mia personale ricerca di risposte a questa domanda In questo blog troverete tutto quello cosa ho scoperto fino adesso e cosa ancora sto scoprendo. Io credo che questa ricerca non finirà mai. Credo che siamo esseri multidimensionali creati da perfezione d’amore incondizionato e universale e come tali anche noi siamo perfetti esseri d’amore con i poteri divini di creazione. Siamo esseri divini che possiedono stesse caratteristiche della nostra fonte. Noi siamo l’amore, la sapienza, la giustizia e la potenza. Una volta ho scritto: Fu una volta un popolo divino........ che dimenticò di esserlo.. dimenticò realtà parallele frequenze divine connessione divina libera connesione divina. Un giorno pieno di luce hanno cominciato...... In che modo continua la favola e in che modo finirà dipende da tutti noi. Adesso dobbiamo solo ricordarci di essere Dei. Per questa ragione ho battezzato il mio blog con questo nome. Mi sento come una Dea che stava dormendo per tanto tempo ed adesso si sta risvegliando. Forse sono ancora un po’ assonnacchiata ma i miei sensi si stano risvegliando sempre di più per poter vedere differenza tra il vecchio mondo e il nuovo mondo che sta nascendo. Quel nuovo mondo, quella nuova realtà è creata nella condivisione. Non poteva essere diversamente perché siamo tutti collegati. Tutti noi siamo un unico organismo vivente che solo collaborando può vivere e crescere. Sono certa che tutti noi, i Dei risvegliati, stiamo creando qualcosa che ancora non esisteva nel multiverso. Sono certa che siamo capaci di farlo unendoci. Questo blog è un mio contributo al condivisione in creazione. Che l’amore ci guida. Tanja

Precedente MARIA MAGDALENA, la DONNA CRISTO Successivo AGGIORNAMENTO SUL PROGETTO XIII DALLA PROSPETTIVA DI MARK HOZA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.