L’EFFETTO ICKE CHE IRROMPE …

 

 

 

 

David-Icke-Quote-23-640x470

“Il modo migliore per rimuovere le negatività è ridere ed essere gioiosi”- David Icke

 

Il “maggio intenso” (2 eclissi, la quadratura di plutone/urano, l’enorme eruzione solare,che pare unica nella storia …) è ormai alla fine e nel suo incalzare m’è parso di notare piu’del solito, con la rete,  una certa “sincronicità”: quando avevo un pensiero o facevo la riflessione su un tema “cospirativo” o di comprensione della realtà, vedevo che lo stesso tema/pensiero veniva proposto nella stessa giornata sulla rete (di  controinformazione); in particolare nella realtà internazionale che piu’ leggo rispetto a quella di casa (che non manca mai di essere affollata di tristi nenie ideologiche e paradigmi culturali, che non si eclissano mai).

Una di queste “coincidenze” è una articolo di Zen Gardner sull’ “effetto David Icke”.
Icke per me, resta il personaggio piu’  trasformativo del nostro presente d’occidente, lo shamano quantico del tempo presente,  se si potesse mai coniare questo termine. Un applicatore (con se stesso in primis), non solo teorizzatore, del tanto citato cambiamento. La determinazione, la chiarezza, la forza coraggiosa  di certe sue affermazioni, nutrono mente ed anima, innalzano il livello di energia di chi legge o ascolta, nonostante il tema di cui parli sia di orrore e dolore, di rabbia e shock per le implicazioni palesi e occulte. Mai nelle sue parole c’è una istigazione alla violenza fisica o la caduta nell’abisso della disperazione o della paura o del nichilismo, chi lo sostenesse non conosce forse l’inglese e quindi avrebbe qualche problema a capirlo.

La sua azione sul suo sito (davidicke.com) è quotidianamente intensa e indefessa, nello svelamento e denuncia, in particolare degli abusi ai bambini da parte dei cerchi pedofili,delle violenze e violazioni e menzogne nelle guerre, dei falsi attentati (i false flag), delle tremende manipolazioni del sistema sotto la formula “problema-reazione-soluzione”, da lui coniata da anni, del genocidio della umanità attraverso cibo (OGM), aria (scie chimiche), falso ambientalismo,  Big Pharmavaccinazioni forzate e tossiche. Della agenda sionista (che nulla a che fare con l’essere semplicemente ebrei), del dominio del mondo da parte di due famiglie di banchieri.

Ma anche e soprattutto dell’“agenda rettiliana” , ovvero l’umanità controllata e “sequestrata” da eoni da una razza aliena che ha ibridato le famiglie “reali” sul pianeta, che con i loro lignaggi continuano a mantenere viva e attiva questa presenza e potere sul resto della umanità; personaggi all’apparenza “umani”, ma di fatto ibridati, a cui manca empatia e anima, per i quali le nostre sofferenze umane sono insignificanti perché non sono in grado di percepire sentimenti, compassione ed empatia e che si nutrono di cibo “psichico-energetico” : le nostre angosce profonde, paure, terrori, odio, violenza, sangue (i riti satanici) ; non sono in grado di gestire le frequenze che arrivano da un’altra dimensione (del “cuore” direbbe Icke): questa sarebbe infatti l’unica “arma” in nostro possesso… (sto facendo una estrema sintesi di tutto, ovviamente; guardatevi anche la sezione dedicata a Icke su questo sito)

Da qui il passo è ovvio sul fatto che tutto è informazione e frequenza e che il nostro cervello “decodifica” solo alcune  frequenze (nel campo della luce visibile, una minimissima parte dell’esistente) causa il controllo che subiamo, ma che la possibilità e la realtà dell’essere umano è “infinita”, poiché siamo “coscienza infinita e infinito amore”  (Giuliana Conforto, Giordano Bruno…. Per citarne solo alcuni sulla stessa onda…)

Ed è proprio il tema “rettiliano” che piu’ gli causa e ha causato detrattori, diffamatori, per cui è stato molto ridicolizzato. Immagino sollevi per lo piu’ anche ora le stesse reazioni mentre leggete quanto propongo, ovvero negazione, sufficienza, diffamazione, ridicolo, follia, fantascienza etc etc: fate come credete, non è mia intenzione convincere nessuno; piu’ importante per me è passare queste informazioni e ricerche, particolarmente a coloro che possono trarne beneficio e conferma.

Un contributo perchè ognuno indaghi oltre, ricerchi, rifletta, giunga alla sua chiarezza senza un guru o una chiesa che predigerisca per lui, senza il pregiudizio del dogma o del perbenismo. In questo tempo è urgente non solo il risveglio ma anche, che è poi la stessa cosa, la maturità, raggiungere lo stato adulto: smettere di delegare a qualcuno la propria vita e visione della realtà.

David Icke mostra estremo coraggio, nella denuncia ed esposizione di fatti e fa nomi e cognomi, oltre ad essere a mio avviso un eccellente comunicatore, in semplicità, cordialità, umanità e umorismo (Il miglior modo per rimuovere la negatività è ridere ed essere gioiosi). Senza  vesti da guru o “poteri” speciali. Anzi, smantellandoli tutti. Non trovo che Icke cammini sopra le acque: i tratti della sua personalità sono, a mio avviso, giustamente e logicamente, percepibili.

Si mette in gioco in prima persona e come tale partecipa al destino umano, oltre che proprio.
Ancora si puo’ percepire  dalla sua vibrazione, quando ne parla, quanto sia stato dolorosovenire ridicolizzato (Mesi fa lo stesso presentatore che allora lo rese ridicolo in un intervista tv, lo reintervisto’, chiedendo scusa per quanto accadde). Quando accadde la sua “trasformazione-illuminazione”, 25 anni fa ca. mentre era in Perù, era un giornalista sportivo della BBC, da cui ovviamente venne cacciato.  Anche i suoi figli, dice, fecero le spese della derisione pubblica che ricevette per le sue “strane teorie” ed è anche in questa enfasi che pone su di loro, che traspare il suo aspetto “qui e ora”, di essere “normale”. Nessun padreterno. Nessun “finto buono” …

Ci sono persone e “controinformatori” italiani che gli imputano doppiogiochismo, di essere un Gatekeeper etc etc… io  trovo tutto questo fantasioso, una “svista” per dirla in toni “non polemici” e farla breve. Ognuno decida secondo propria coscienza, informazione e libertà di pensiero (che no sono pregiudizio, dogma e dietrologia).  Io non sono “li” nelle mie valutazioni ed esperienza; è possibile che tali affermazioni aihmè muovano da ideologia e personalità. A volte è ancora poco digeribile il successo di un altro, anche se parliamo della minaccia della nostra vita sul pianeta…

In ogni caso qui Icke sul tema che lo vuole “massone”  e qui Icke che introduce le persone nella sua “dimora imperiale”, ovvero dove vive sull’isola di Wight- Uk

Vi lascio ora alla mia traduzione da Zen Gardner  sull’ ”effetto Icke”…che condivido

Cristina Bassi

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Ricordati Chi Sei, dove Vivi e da dove Provieni

——————-

“Un personaggio, nel movimento alternativo per la Verità, se vogliamo, che profondamente rispetto e che ha su di me una influenza altrettanto profonda, è David Icke. La sua coraggiosa, ardita e persino sfrontata proclamazione dei principi fondamentali di Verità e Amore e le sue conclusioni, sempre positive e ricaricanti,  non so dire quanto abbiano animato e influenzato il  mio risveglio personale. Ma cerchero’ di farlo.

Di recente mi sono commosso per avere detto personalmente grazie a quest’uomo coraggioso e generoso, per avergli fatto il mio apprezzamento.

La sua storia è come quella di molti di noi. Il ridicolo di cui è stato ed è coperto, il cambio di paradigma, la battaglia per informare. Il suo esempio è stato di guida rispetto ad altri balbettanti e incerti. Non che uno sia meglio di un altro, ma quando uno ha fegato per continuare con probabilità dubbiose  in situazioni pubbliche dove sono presenti quelli che negano e sbeffeggiano, penso che sia maledettamente degno di nota.

Sia perchè ti ripugna, ti obbliga, ti sprona, mettila come vuoi … ma dopo esserti confrontato con le informazioni e la passione di David, non puoi piu’ essere lo stesso di prima.

Ho un caro amico attivista alternativo, che mi disse di essere stato letteralmente shockato e messo ko da un libro di Icke che aveva letto nei primi tempi del suo risveglio. Comprensibile. Le Informazioni che David offre sono un cibo veramente incredibile per la mente e l’anima.

Questo incredibile amico che conosco, che amo e di cui mi fido implicitamente, divento’ anche co-creatore di uno dei siti internet  alternativi, ben informati  e grandemente appassionati e rispettati. Il ritorno di tutto cio’ è stato fenomenale. Naturalmente lui stesso è un avido lettore e ricercatore, ma quando  ebbi con lui uno scambio di idee un paio di anni fa, quella storia mi rimase impressa.

Non è un unico episodio. Ho parlato con molti che hanno letto i libri di David e le cui menti calcificate si sono “scrostate” e risvegliate e che hanno avuto uno strizzo notevole al loro  3° occhio

Ho incontrato molti altri che sono stati messi in crisi dall’effetto Icke e hanno citato “l’agenda rettiliana” come loro massimo blocco nel leggerlo. Bene. Son felice ci sia qualcosa per distinguere la pula dal grano. Se  qualcosa che qualcuno dice fa abbandonare a qualcuno la fonte, secondo me quel qualcuno merita di essere dirottato. Non coglie la profonda magnificenza di cio’ che stiamo osservando e sta guardando invece altrove, per giustificare le sue paure o prospettiva ridotta o mancanza di comprensione cosciente.

Va bene. Vuol dire che non possono vedere la foresta attraverso gli alberi . Devono fare un po’ di apprendimento, ma è cosi che funziona. Facciamo che passino ancora un paio di rounds e le cose per le loro avranno piu’ senso. Difficile da dirsi, ma ognuno è cosi diverso e siamo tutti su molti livelli diversi.

Ma non cominciate a condannare. Non avete la minima idea di cosa state parlando. Noi qui stiamo parlando col cuore.

 David mi ha insegnato molte cose  e continua a farlo. Lui ed altri hanno portato la loro conoscenza sulle piazze. Come lui stesso dice,  all’inizio del suo viaggio mise fuori 3-4 sedie per fare un discorso, a volte un gruppo a cui auspicava di rivolgersi era grande come una cabina telefonica. Questo si chiama impegno a convogliare il proprio messaggio.

Dubito che fosse sua intenzione avere un pubblico cosi numeroso  come ha oggigiorno. La sua intenzione era di far uscire il messaggio e lasciare che avesse un effetto. Ed è quel che sta succedendo.

L’esempio di David, di prendere posizione, lottare per gli oppressi, per me è qualcosa di cui essere all’altezza. Non mette in luce solo e incessantemente  le azioni canaglia  dell’elite globale, ma specificatamente prende di mira gli orridi che abusano dei bambini, i signori della guerra banchieri-sionisti e quelli che politicamente si sono svenduti, per citare solo alcune categorie. E farlo con tale chiarezza e perseveranza non è da meno di un caparbio impegno che tutti dovremmo emulare se prendessimo veramente seriamente in considerazione il cambiamento e la difesa di chi non puo’ difendersi.

E sempre con l’enfasi sulla coscienza infinita e la sua profonda risposta a tutto. Ammiro moltissimo tutto questo ed ho cercato di vivere all’altezza di queste convinzioni, nel mio sforzo di contribuire al risveglio.

E David mi ha insegnato cosi tanto su questo. Come si applica e permea tutto, come influenza la nostra visione su tutto e su noi stessi. Siamo qui per aiutarci vicendevolmente e portare la luce della Verità ad un mondo oscurato. E’ la chiamata della coscienza, l’anelito della nostra Fonte Creativa. David riflette questa consapevolezza, come me ed altri che si impegnano a farlo.

Grazie, fratello. Non ti prenderai il merito, perchè stai solo facendo cio’ che si suppone tu faccia. Ma voglio darti incoraggiamento e ringraziarti di cuore perché la palla che stai facendo girare… sta avendo l’effetto desiderato.

Come cantarono durante le manifestazioni di Chicago negli anni 60, mentre la polizia si infuriava sui bambini, dal vivo in TV: “Tutto il mondo sta guardando! Tutto il mondo sta guardando!”

Il Grande Fratello pensa di poter azzerare le telecamere, ma non puo’ azzerare l’indomito spirito di una umanità libera, risvegliata e consapevole.

Quel fuoco non si estinguerà mai, continuerà invece a diffondersi. Grazie per fare cio’ che fai, David Icke e grazie a tutti gli altri che fanno lo stesso.

Ad un uomo veramente grande, con tutto il mio cuore, in sincera gratitudine e amore”

Fonte: http://www.zengardner.com/the-david-icke-effect/

Traduzione Cristina Bassi, per The Living Spirits

Tratto da http://thelivingspirits.net/php/articolo.php?lingua=ita&id_articolo=681&id_categoria=12&id_sottocategoria=73

Cambiamento

Informazioni su Tanja

Io sono.... Chi sono io? La domanda eterna di ogni persona da sempre. Questo blog è il risultato, lo specchio, il modo, e la strada che sto precorrendo nella mia personale ricerca di risposte a questa domanda In questo blog troverete tutto quello cosa ho scoperto fino adesso e cosa ancora sto scoprendo. Io credo che questa ricerca non finirà mai. Credo che siamo esseri multidimensionali creati da perfezione d’amore incondizionato e universale e come tali anche noi siamo perfetti esseri d’amore con i poteri divini di creazione. Siamo esseri divini che possiedono stesse caratteristiche della nostra fonte. Noi siamo l’amore, la sapienza, la giustizia e la potenza. Una volta ho scritto: Fu una volta un popolo divino........ che dimenticò di esserlo.. dimenticò realtà parallele frequenze divine connessione divina libera connesione divina. Un giorno pieno di luce hanno cominciato...... In che modo continua la favola e in che modo finirà dipende da tutti noi. Adesso dobbiamo solo ricordarci di essere Dei. Per questa ragione ho battezzato il mio blog con questo nome. Mi sento come una Dea che stava dormendo per tanto tempo ed adesso si sta risvegliando. Forse sono ancora un po’ assonnacchiata ma i miei sensi si stano risvegliando sempre di più per poter vedere differenza tra il vecchio mondo e il nuovo mondo che sta nascendo. Quel nuovo mondo, quella nuova realtà è creata nella condivisione. Non poteva essere diversamente perché siamo tutti collegati. Tutti noi siamo un unico organismo vivente che solo collaborando può vivere e crescere. Sono certa che tutti noi, i Dei risvegliati, stiamo creando qualcosa che ancora non esisteva nel multiverso. Sono certa che siamo capaci di farlo unendoci. Questo blog è un mio contributo al condivisione in creazione. Che l’amore ci guida. Tanja

Precedente Ogm, la Monsanto rinuncia all'Europa - Vittoria per le organizzazioni ambientaliste Successivo «LA FISICA DELLA COSCIENZA»- L'anima esiste

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.