Fotografato il fantasma della vittima che guarda il suo corpo

Una tv Cilena ha mostrato in tv il fantasma di una vittima di incidente auto, mentre guarda il proprio corpo sulla scena dell’incidente stesso.

In un incidente avvenuto il 19 luglio 2008, sulla Route A-16, nota per i cileni come ‘La strada maledetta’, un poliziotto giunto sul posto per i rilievi, ha scattato la foto 20 minuti dopo l’incidente immortalando insieme ai suoi uomini anche un uomo trasparente, una sorta di fantasma. Il fantasma in questione si pensa possa essere quello del 50enne Fernando Guerrero Tapia, uno dei due morti nel terribile nell’incidente e dalla foto sembra addirittura che l’uomo trasparente si sia soffermato a guardare il proprio corpo privo di vita. Gli uomini che erano sul posto asseriscono di aver percepito una particolare presenza extraterrena. Amici del defunto hanno confermato che l’apparizione sembrava indossare lo stesso tipo di abbigliamento che il loro amico morto indossava.

Il fotografo dice che potrebbe essere stata una proiezione sulla foto dovuta ad un particolare gioco di lenti all’interno della macchinetta fotografica, mentre un esperto di fotografia esclude che si possa trattare di fotomontaggio.

VIDEO Car crash victim`s ghost looking down on his body

 http://youtu.be/TDDD4yaqXfw

 

SPIRITUALITA'

Informazioni su Tanja

Io sono.... Chi sono io? La domanda eterna di ogni persona da sempre. Questo blog è il risultato, lo specchio, il modo, e la strada che sto precorrendo nella mia personale ricerca di risposte a questa domanda In questo blog troverete tutto quello cosa ho scoperto fino adesso e cosa ancora sto scoprendo. Io credo che questa ricerca non finirà mai. Credo che siamo esseri multidimensionali creati da perfezione d’amore incondizionato e universale e come tali anche noi siamo perfetti esseri d’amore con i poteri divini di creazione. Siamo esseri divini che possiedono stesse caratteristiche della nostra fonte. Noi siamo l’amore, la sapienza, la giustizia e la potenza. Una volta ho scritto: Fu una volta un popolo divino........ che dimenticò di esserlo.. dimenticò realtà parallele frequenze divine connessione divina libera connesione divina. Un giorno pieno di luce hanno cominciato...... In che modo continua la favola e in che modo finirà dipende da tutti noi. Adesso dobbiamo solo ricordarci di essere Dei. Per questa ragione ho battezzato il mio blog con questo nome. Mi sento come una Dea che stava dormendo per tanto tempo ed adesso si sta risvegliando. Forse sono ancora un po’ assonnacchiata ma i miei sensi si stano risvegliando sempre di più per poter vedere differenza tra il vecchio mondo e il nuovo mondo che sta nascendo. Quel nuovo mondo, quella nuova realtà è creata nella condivisione. Non poteva essere diversamente perché siamo tutti collegati. Tutti noi siamo un unico organismo vivente che solo collaborando può vivere e crescere. Sono certa che tutti noi, i Dei risvegliati, stiamo creando qualcosa che ancora non esisteva nel multiverso. Sono certa che siamo capaci di farlo unendoci. Questo blog è un mio contributo al condivisione in creazione. Che l’amore ci guida. Tanja

Precedente LA PAURA: PERCHE' E COME GESTIRLA da David Icke Successivo 20. maggio 2013.-RIVOLUZIONE COSMICA: cambiamenti epocali nei sistemi e nelle persone

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.