Keshe Foundation – Polonia e Space Program e l’Italia …?

1

La Polonia ha messo a disposizione della Keshe Foundation i propri Scienziati e in meno di un mese essi hanno prodotto il Reattore Progettato da Mehran Keshe. Il Reattore durante i prossimi due mesi sarà testato e sperimentato e subito dopo potrà essere utilizzato per usicivili. Ora in ITALIA, sono lieto di informare il forum, che noi abbiamo e possiamo produrre uno dei più potenti sistemi di energia non nucleare mai conosciuti. Anche la CARTA MEDICALE è pronta per essere distribuita al Mondo. La Seconda Carta Medicale sarà uno shock totale per il Mondo della Medicina. Il nuovo primo ministro d’Italia ha messo in chiaro, come ci è stato detto, che se non potrà portare allo sviluppo di nuove tecnologie (…) in modo rapido si dimetterà dal suo incarico.

 



So già quali saranno i commenti e sono d’accordo. Anche a me risulta difficile credere che il nuovo governo Italiano possa appoggiare queste nuove tecnologie. Staremo a vedere. Al di la di questo la dedizione di quest’uomo verso la sua nobile causa è davvero lodevole e va incoraggiata in tutti i modi. LSDP – In anni di ricerche, Ho osservato un fenomeno che era chiaro per me, ma in qualche modo non ho voluto affrontare questo concetto perché ero troppo occupato in altre faccende della tecnologia.

Ma questa eventuale conoscenza fastidiosa doveva essere affrontata. Il risultato di una quarantina di anni di ricerca nelle scorse settimane ci ha portato allo sviluppo di una delle energie più potenti e sistemi Magravs note nel mondo della creazione. A mia conoscenza questo sistema può essere prodotto solo sulla terra a causa della sua composizione chimica dei suoi aspetti attuali. Ho visto il lavoro della versione in miniatura che funzionava, come l’ho portato avanti per anni, ma necessitava della maturità di conoscenza e della creazione del giusto ambiente prima del suo rilascio. Ora sono lieto di informare il forum, che noi abbiamo e possiamo produrre uno dei più potenti sistemi di energia non nucleare mai conosciuti.

Teoricamente la versione completa di scala può essere fatta in giorni, ma meccanicamente può richiedere fino a sei mesi per completare il sistema di controllo completo. Il sistema peserà meno di 100 grammi e la sua produzione di potenza potrà essere dell’ordine di 1-10 MW o anche di più. La capacità di sollevamento del sistema può essere nell’ordine delle diverse migliaia di tonnellate e il sistema di limitazione Magravs può essere fatto per coprire diversi chilometri. Ho visto questo reattore in miniatura al lavoro circa otto anni fa ed era così sorprendente che non volevo, al momento affrontare la questione. Ma attraverso la ricerca medica nelle scorse settimane, non ci sono alternative se non andare avanti e testare la potenza di questa nuova tecnologia in pieno. Ho parlato di questo nella mia lezione “Tesla incontra Keshe” nel nostro centro l’anno scorso e nessuno tra il pubblico ha afferrato il concetto. Ora siamo pronti a progettare e sviluppare pienamente questa tecnologia con le sue applicazioni complete e tutte le implicazioni.

Questo nuovo sistema, una volta operativo, sarà in grado di soddisfare la maggior parte delle esigenze della nazione per l’energia per il settore del trasporto, viaggi spaziali, la pulizia ambientale, la medicina, la scarsità d’acqua, la fame e così via. Il processo di produzione di questo reattore è molto facile e cercheremo di renderlo miniaturizzato in collaborazione con una delle nazioni leader a livello mondiale durante il prossimo mese di lavoro insieme a loro.

Vedo che i due sistemi di telefonia mobile possano produrre tanta energia quanta è necessaria per vivere la vita comoda, di cui ho parlato nelle mie lezioni è ora pienamente realizzabile ovunque su questo pianeta a costo di una tazza di caffè o di una lattina di bibita. L’unità casalinga non dovrebbe essere difficile da produrre e può produrre tanto quanto basta per i propri bisogni per l’acqua pulita e di energia utilizzando un telefono cellulare ovunque su questo pianeta.

In Africa questo cambierà il corso dell’umanità, come anche nei villaggi più remoti vi è un telefono cellulare, che può produrre il fabbisogno energetico di tutto il villaggio. Questo sistema è stato il sogno delle culture universali che producono sistemi Magravs e questo mette il genere umano in prima linea nel potere universale e nella tecnologia di movimento nello spazio a causa della unicità della struttura Magravs fisica della terra. La terra ora con questa tecnologia diventerà il centro di sistemi di sollevamento e movimento universali dato che questi sistemi non possono facilmente essere prodotti nello spazio, anche se la conoscenza per produrre materiali sono noti ad altre civiltà.

Cercherò di spiegarlo nel dettaglio in un prossimo futuro, visto che devo fare fisicamente una nuova versione, ma questo nuovo reattore tecnicamente renderà le crisi energetiche del tempo presente irrilevanti e l’intera fornitura di energia di tutti i popoli potrà essere soddisfatta in pochi mesi senza la necessità di cavi aerei e piccoli sistemi energetici satellitari. Invitiamo le maggiori nazioni che producono energia come la Francia e gli Stati Uniti e società come la Suez, che ha cercato attivamente di screditarci e bloccarci per anni nelle università e nei governi di tutto il mondo ad organizzare una conferenza per la discussione e la commercializzazione di questa nuova tecnologia cosicché d’ora in poi non ci saranno più crisi energetiche.

Stavo per annunciare questo sviluppo in Varna-Bulgaria la scorsa settimana nella conferenza di tre giorni, ma ho bisogno di tempo per assicurarmi che le nostre vite non saranno in pericolo, ora siamo pronti ad affrontare le principali nazioni del mondo per l’equilibrio della potenza in energia e il movimento nello spazio. Questa nuova tecnologia renderà una nazione come la Cina autosufficiente energeticamente in un mese in quanto hanno tutti i materiali necessari per la produzione e per soddisfare la loro domanda interna per la produzione di energia e di acqua. Abbiamo promesso il cambiamento attraverso la pace nel mondo, ora forniamo gli strumenti per la pace ad ogni nazione ed all’uomo su questo pianeta.

Siamo venuti a conoscenza, attraverso i canali appropriati, che questa tecnologia senza di me non verrà bloccata. Le nazioni leader e gli scienziati che hanno lavorato con noi nello sviluppo del programma spaziale sono ora pienamente in possesso di questa tecnologia e siamo pronti a rilasciare la completa progettazione di sistemi ad un certo numero di nazioni che possano collettivamente  collaborare e possano portare equilibrio nel programma  mondiale energetico e spaziale.

M T Keshe Il direttore della Fondazione Keshe – http://forum.keshefoundation.org/showthread.php?2170-The-new-reactor-and-change-in-the-course-for-human-race


La Seconda Carta Medicale sarà uno shock totale per il Mondo della Medicina

Questo è un nuovo tipo di reattore. Non ha una struttura fisica in quanto tale, e funziona molto similmente alla struttura del cervello. È stato originariamente sviluppato nei primi mesi del 2000, ma l’intero processo non è stato pienamente compreso.Ora abbiamo capito il sistema. Nelle prossime settimane ci stiamo preparando a rivelare una serie di nuove scoperte in tutti gli aspetti della tecnologia e la seconda carta medicale è in linea per essere rilasciata presto. Da ora in poi aumenteremo la pressione attraverso la scienza e l’accessibilità ad essa che incoraggerà la collaborazione degli scienziati del mondo e il sostegno governativo. Siamo nella nazione giusta con il suo nuovo governo di vedere che la scienza sarà spinta in avanti per la società per lo sviluppo di nuove tecnologie. Il nuovo primo ministro d’Italia ha messo in chiaro, come ci è stato detto, che se non potrà portare allo sviluppo di nuove tecnologie (…) in modo rapido si dimetterà dal suo incarico. Siamo qui per incoraggiare questo movimento positivo visto che siamo ora una organizzazione a base italiana.

La seconda carta medicale sarà uno shock totale per il mondo della medicina e l’inizio di una nuova rivoluzione nella scienza del corpo umano e la necessità di nuove tecnologie e nuovi sistemi in grado di aiutare il genere umano. Questo nuovo reattore porterà la nuova flessibilità nel mondo della medicina che è stata solo un sogno per i miei antenati, i quali stati uomini di medicina per generazioni.

http://forum.keshefoundation.org/showthread.php?2170-The-new-reactor-and-change-in-the-course-for-human-race/page2

Tratto da http://unicouniverso.altervista.org/keshe-foundation-polonia-e-space-program-e-litalia/

Scienze e tecnologia

Informazioni su Tanja

Io sono.... Chi sono io? La domanda eterna di ogni persona da sempre. Questo blog è il risultato, lo specchio, il modo, e la strada che sto precorrendo nella mia personale ricerca di risposte a questa domanda In questo blog troverete tutto quello cosa ho scoperto fino adesso e cosa ancora sto scoprendo. Io credo che questa ricerca non finirà mai. Credo che siamo esseri multidimensionali creati da perfezione d’amore incondizionato e universale e come tali anche noi siamo perfetti esseri d’amore con i poteri divini di creazione. Siamo esseri divini che possiedono stesse caratteristiche della nostra fonte. Noi siamo l’amore, la sapienza, la giustizia e la potenza. Una volta ho scritto: Fu una volta un popolo divino........ che dimenticò di esserlo.. dimenticò realtà parallele frequenze divine connessione divina libera connesione divina. Un giorno pieno di luce hanno cominciato...... In che modo continua la favola e in che modo finirà dipende da tutti noi. Adesso dobbiamo solo ricordarci di essere Dei. Per questa ragione ho battezzato il mio blog con questo nome. Mi sento come una Dea che stava dormendo per tanto tempo ed adesso si sta risvegliando. Forse sono ancora un po’ assonnacchiata ma i miei sensi si stano risvegliando sempre di più per poter vedere differenza tra il vecchio mondo e il nuovo mondo che sta nascendo. Quel nuovo mondo, quella nuova realtà è creata nella condivisione. Non poteva essere diversamente perché siamo tutti collegati. Tutti noi siamo un unico organismo vivente che solo collaborando può vivere e crescere. Sono certa che tutti noi, i Dei risvegliati, stiamo creando qualcosa che ancora non esisteva nel multiverso. Sono certa che siamo capaci di farlo unendoci. Questo blog è un mio contributo al condivisione in creazione. Che l’amore ci guida. Tanja

Precedente BENVENUTO AL NUOVO SITO I-UV.com! Successivo Nuova tecnologia- Ritorna In Vita Dopo 40 Minuti Di Morte grazie alla nuova macchina

4 commenti su “Keshe Foundation – Polonia e Space Program e l’Italia …?

  1. riccardo il said:

    Il cambiamento puo’ venire solo dalla base,non dal vertice della piramide.
    Basterebbe,data la dimensione,dare a chiunque lo richieda,ovviamente pagando,il generatore,il passaparola farebbe il resto.L’OPPT e i suoi eroici
    collaboratori l’hanno ben compreso.

  2. Giulio Caso il said:

    Avevo un parente che lavorava in una ditta di gelati; ogni volta che veniva a casa ci diceva: ” Un giorno vi porterò una delle torte gelato che produce la mia ditta, sapete è ricoperta di cioccolato con interno di fragole ecc. “. Per anni abbiamo atteso, invano, quel giorno. … Non sarebbe meglio portare direttamente la torta invece di fare roboanti annunci… senza reali spiegazioni scientifiche. Le conoscenze sono di tutti.

  3. Gaetano Rcotta il said:

    VOLEVO INFORMARE LA FONDAZIONE CHE IL SISTEMA kESHE E’ STATO CITATO E SPIEGATO IN UN FILM IN VIA DI REALIZZAZIONE DA UN GRUPPO DI CINEFILI DI CINEMA INDIPENDENTE.,QUESTO PER DIVULGARE TALE SISTEMA,E PER FARLO MAGGIORMENTE CONOSCERE

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.