Film “Sirius” di Steven Greer da prendere con le pinze.

 

Vedi articolo: Aspettando “Sirius” Divulgazione: implicazioni per l’ambiente, la pace mondiale, la povertà ed il futuro dell’Umanità.

Dal sito ProjectCamelot
———————————————–
“Sul dottore Steven Greer:

Abbiamo ascoltato la sua presentazione oggi e abbiamo saputo che afferma al mondo che il governo segreto non ha affari in corso con alcuna razza ET — il peggior tipo di disinformazione. Sta inoltre dicendo alla gente che tutti gli ET e interdimensionali sono positivamente orientati – in altre parole STO (servizio- agli- altri) – e anche questo e’ falso. Molti sono amichevoli…ma alcuni sono ostili.

Il problema con questo tipo di approccio e’ che lascia il destino della Terra e dell’umanita’ vulnerabile ad essere sopraffatto da razze che non hanno i nostri migliori interessi in mente (o a cuore). Nel fare cio’, egli ignora la questione critica della sovranita’ per l’umanita’ e questo pianeta nella comunita’ galattica”.
–Kerry”

http://www.projectcamelot.net/

Ho dato un’occhiata agli articoli di questo sito e mi sembra genuino,  non un sito di disinformazione governativa.

Da un’ occhiata generale al materiale informativo di Steven Greer mi sembra che faccia riferimento solamente ad extraterrestri umanoidi delle antiche civilizzazioni  e non ad extraterrestri umani, come i contattati dei fratelli dello spazio degli anni 50-60-70 ci hanno raccontato. E’ alquanto strano che una persona cosi’ informata nel campo ufologico, con la bellezza di a quanto pare 400 informatori segreti non sappia – ne’ degli extraterrestri umani – ne’ dei grigi e rettiliani in affari segreti con i governi -.

Egli afferma infatti che  i rapimenti (abduzioni) attribuiti agli alieni sono operati dai governi. Afferma inoltre che per poter volare nello spazio occorre una coscienza positiva, da cui la non malevolenza di tutti gli ET che raggiungono la Terra.

Ricordate la strategia della doppia voce?

Vedi articolo: In che modo i media ci portano a credere e fare quello che vogliono? Strategia della doppia voce

Aggiorno l’ esempio che feci:  per celare la verita’ sugli extraterrestri

1) falsita’ uno : tutti gli extraterrestri sono  malevoli ( David Icke)

2) falsita’ due: tutti gli extraterrestri sono benevoli (Steven Greer)

Considerato infatti il peso notevole ed equamente ripartito tra questi due personaggi (David Icke e Steven Greer) nell’ambiente alternativo internet mi sento tranquillamente di dire che sono  agenti della strategia della doppia voce.

David Icke infatti si e’ specializzato nei malaffari dei grigi e rettiliani, governo segreto, ma nulla dice dell’esistenza di extraterrestri benevoli.

Alla fine nessuno dei due ci informa sui nostri veri fratelli dallo spazio:

Vedi articoli:

Emissario Spaziale Valiant Thor

Korton, Marte e Kor

La Pura Voce della Confederazione Galattica

 

La funzione di Icke sarebbe quella di provocare talmente tanta paura e ossessione dei rettiliani e grigi da preferire credere alla rassicurante versione di Steven Greer che essi sono benevoli. Ossia la strategia della doppia voce servirebbe a spingere verso l’apertura verso gli alieni manipolatori, autoingannandosi (similmente a quanto si provoca con la strategia dell’agenda omosessuale, passando dalla condanna ingiusta, al senso di colpa e all’accettazione).

Questo viene facilitato anche con messaggi che invitano a non fare caso all’aspetto esteriore di questi esseri, e a scegliere tra amore e paura per loro. Lo abbiamo visto per esempio infilato in mezzo ad una teoria pseudo-scientifica sui brillamenti solari che sosteneva che essi possono provocare allucinazioni e far sentire delle presenze, e di non averne paura. Un altro esempio e’ il film La Bella e la Bestia di Walt Disney (che era massone), che vuole inculcarci l’idea che il mostro ha un cuore buono.

 

Leggo inoltre da commenti web da verificare che Steven Greer e’ in diretto contatto e sostenuto dai Rockfeller e da Clinton. Alcuni affermano, incluso un suo vicino di casa che conosce molti dettagli della sua vita, che abbia molti soldi, anche se finge di averne pochi per raccogliere sovvenzioni, e che con quei soldi potrebbe finanziare egli stesso la energia pulita. Fa specie che rivelando aspetti top secret del governo, sia lui sia Icke, siano ancora in vita e a piede libero, mentre Julian Assange di Wikileaks e’ costretto a stare rifugiato nell’ambasciata Equadoregna a Londra per non essere arrestato. A sua volta Annett del tribunale internazionale dei crimini dello stato e della chiesa e’ stato cacciato via da vari Paesi e dalla chiesa stessa…

La funzione di Steven Greer sembra quella di scaricare tutto il malaffare, tutta la malacondotta sui governi, che gia’ ai nostri occhi sono compromessi, lasciando “puliti” gli alieni che hanno  collaborato con loro, dando una pittura di bianco sulla facciata come fanno i partiti politici quando vogliono fare sembrare di essere nuovi, rinnovati, con nuovi nomi, e questa volta affidabili. Questo nella probabile intenzione di creare quel nuovo governo mondiale che sostituirebbe i governi compromessi, con a capo le Nazioni Unite sostenute dal movimento new age e con la nuova religione mondiale, una volta rottamata la chiesa cattolica. E con questi pseudo amici alieni a comandare.

 

Lo so, sarebbe molto piu’ bello pensare che i fratelli dallo spazio ci stiano venendo a portare le nuove tecnologie e a liberarci, ma le cose non stanno cosi’ per quello che ne so:

– prima di avere la free energy da loro, bisogna  smettere di farsi le guerre, perche’ il suo misuso sarebbe devastante;

– il modo in cui ci trasmettono tecnologia e’ dando intuizioni ad alcuni di noi affinche’ noi stessi la inventiamo e ce la costruiamo.

– sebbene siano felici di aiutarci con la tecnologia la loro enfasi e’ sempre stata sugli insegnamenti spirituali,  darci quegli insegnamenti che ci consentono di vivere in armonia gli uni con gli altri, darci la comprensione dell’universo e di noi stessi, da cui possa scaturire una tecnologia ed un suo uso altrettanto armonioso e benefico.

 

 

 

 

Precedente Andalusia espropria le banche Successivo Come reagiresti in questa situazione?

3 commenti su “Film “Sirius” di Steven Greer da prendere con le pinze.

  1. Tommy il said:

    L’autore di questo articolo è completamente disinformato e non sà l’inglese. Io ho visto il documentario Sirius e conosco molto bene Steven Greere la lingua che parla. Tu sei un disinformatore spara C….te. Informati prima di screditare qualcuno che prova a far aprire gli occhi al resto del mondo. Non ho il minimo rispetto per quei scibacchini come te.

  2. Tanja il said:

    Tommy, ogni opinione è legittima ma può essere espressa in un modo coretto. Se segui questo blog potevi leggere anche un articolo con un opinione diversa. Dare più possibilità di vedere una stessa cosa significa aprire la strada verso propria, personale verità. Se non rispettiamo le opinioni diverse e giudichiamo, condanniamo le persone che le esprimono, ci stiamo allontanando dalla libertà di espressione. Nella libertà di espressione discutiamo di argomenti espressi documentando la propria opinione. Giudicando le persone che pensano diversamente da noi ci stiamo avvicinando alla dittatura di un’opinione.

    Per tua informazione potresti leggere anche

    http://risvegliodiunadea.altervista.org/?p=3105

    http://risvegliodiunadea.altervista.org/?p=3380

I commenti sono chiusi.