La regina è stata invitata ad abdicare – breaking news o vecchia decisione presa da tempo???

 (Foto: AP)

La Regina dovrebbe pensare abdicazione perché è ‘sovraccaricata’ all’età di 86 anni, ha suggerito Ser Prescott.

La monarca sta rishiando la sua salute e ‘merita una pausa’, ha detto l’ex vice primo ministro laburista.

Ha aggiunto che la stessa regina sembra insicura della sua salute dopo il virus intestinale recente che l’ha costretta  di andare in ospedale.

Signore Prescott, che è un membro del Privy Council che consiglia la regina, ha detto a un quotidiano nazionale che condivideva i timori di un amico – che ha detto il monarca deve rompere con le convenzioni e prendere in considerazione di ‘godere di una pensione lunga e soddisfacente’.

‘La sua preoccupazione era che la Regina, che il mese prossimo compierà  87 anni, si sta sovraccaricando da sola,’ ha detto.

Signore Prescott
Preoccupato: Lord Prescott (Foto: PA)

‘Lui sente che lei aveva fatto un ottimo lavoro sui suoi 60 anni sul trono, ma era sempre più preoccupato per le cancellazioni recenti di funzioni pubbliche a causa della sua salute.

Fonte http://metro.co.uk/2013/03/24/overworked-queen-should-think-about-stepping-down-to-save-her-health-says-john-prescott-3557115/

 

Fino qui tutto normale, ma nelle mie ricerche ho trovato questo articolo del 17. novembre 2008.

 

Inghilterra, la Regina Elisabetta tra cinque anni potrebbe abdicare

L’erede designato, il principe Carlo che proprio in questi giorni ha compiuto 60 anni, vorrebbe fare il "monarca presidenziale". Un ruolo ben diverso da quello scelto dalla madre

 – Lun, 17/11/2008

LondraCarlo re d’Inghilterra nel 2013. Sembra proprio che la Regina si sia decisa a fare al suo primogenito il regalo più desiderato.

Un po’ tardivo, ma sempre gradito, se è vero quello che ha rivelato ieri il Sunday Express in una delle sue esclusive. Secondo il tabloid inglese infatti la sovrana avrebbe confidato ai suoi assistenti più vicini di essersi decisa ad abdicare all’età di 87 anni e l’avrebbe voluto comunicare al figlio ieri, proprio nel corso della festa privata organizzata in onore dei sessant’anni di Carlo. Il giornale non riporta la reazione dell’eterno erede al trono, ma sarà stata mista a gioia ed incredulità visto che ormai il principe si era un po’ rassegnato a rimanere nell’ombra della madre fino all’ultimo per poi magari lasciare il posto al figlio William. Invece, ancora una volta Elisabetta mostra il suo carattere di ferro e spiazza tutti, analisti e biografi dei Reali compresi. Carlo potrebbe quindi ritrovarsi alla guida del Regno all’età di 65 anni. Secondo gli esperti intervistati dall’Express, la procedura sarebbe anche molto semplice trattandosi di madre e figlio. Lo fu anche nel 1936, unico altro precedente nella storia della Corona d’inghilterra, quando Edoardo VIII rinunciò al trono per amore dell’americana e divorziata Wallis Simpson. Il passaggio del testimone al fratello avvenne in un sol giorno con l’approvazione di una legge parlamentare.

Carlo comunque potrebbe essere un sovrano molto diverso dalla madre, come spiegava ieri il Sunday Times riportando le dichiarazioni del biografo del principe, Jonathan Dimbley. In base alle ultime indiscrezioni pare che l’erede al trono stia studiando per diventare un re presidenziale, con un ruolo più vicino a quello che già hanno i presidenti della Germania o dell’Irlanda. Re Carlo parlerà dunque alla nazione e in nome dlla nazione, in modo diametralmente opposto a quanto ha sempre fatto Elisabetta. Una rottura di una tradizione che però sembra avere già il supporto dei sudditi di sua Maestà.

Fonte http://www.ilgiornale.it/news/inghilterra-regina-elisabetta-cinque-anni-potrebbe-abdicare.html

 

In fine dei conti, è importante davvero per quale ragione abdicherà la regina? Come lo vedo io è solo ancora una delle prove che il cambiamento radicale della società è cominciato. Le vecchie tradizioni si stano cancellando lasciando lo spazio alla costruzione del Nuovo Mondo.

Tanja

Cambiamento, NOTIZIE

Informazioni su Tanja

Io sono.... Chi sono io? La domanda eterna di ogni persona da sempre. Questo blog è il risultato, lo specchio, il modo, e la strada che sto precorrendo nella mia personale ricerca di risposte a questa domanda In questo blog troverete tutto quello cosa ho scoperto fino adesso e cosa ancora sto scoprendo. Io credo che questa ricerca non finirà mai. Credo che siamo esseri multidimensionali creati da perfezione d’amore incondizionato e universale e come tali anche noi siamo perfetti esseri d’amore con i poteri divini di creazione. Siamo esseri divini che possiedono stesse caratteristiche della nostra fonte. Noi siamo l’amore, la sapienza, la giustizia e la potenza. Una volta ho scritto: Fu una volta un popolo divino........ che dimenticò di esserlo.. dimenticò realtà parallele frequenze divine connessione divina libera connesione divina. Un giorno pieno di luce hanno cominciato...... In che modo continua la favola e in che modo finirà dipende da tutti noi. Adesso dobbiamo solo ricordarci di essere Dei. Per questa ragione ho battezzato il mio blog con questo nome. Mi sento come una Dea che stava dormendo per tanto tempo ed adesso si sta risvegliando. Forse sono ancora un po’ assonnacchiata ma i miei sensi si stano risvegliando sempre di più per poter vedere differenza tra il vecchio mondo e il nuovo mondo che sta nascendo. Quel nuovo mondo, quella nuova realtà è creata nella condivisione. Non poteva essere diversamente perché siamo tutti collegati. Tutti noi siamo un unico organismo vivente che solo collaborando può vivere e crescere. Sono certa che tutti noi, i Dei risvegliati, stiamo creando qualcosa che ancora non esisteva nel multiverso. Sono certa che siamo capaci di farlo unendoci. Questo blog è un mio contributo al condivisione in creazione. Che l’amore ci guida. Tanja

Precedente "Un idea non può essere distrutta" -Tutti i trucchi dei bloggher cinesi Successivo OPPT NOTIFICA A TUTTI GLI INCARNATI DI ETERNA ESSENZA IN UN’UNIVERSO DI ETERNA ESSENZA. 24/03/2013

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.