Hai bisogno di un edificio? Aggiungi solo un po d’acqua.

1

 

CONCRETE CANVAS è un materiale altamente innovativo che, a secco, si presenta come un tessuto ma una volta impregnato d’acqua è flessibile e adattabile a curvature complesse. Con la semplice aggiunta di acqua, prende infatti rapidamente le forme desiderate e consente di creare strutture durevoli, sicure, resistenti al fuoco, adattabili a un’ampia varietà di impieghi, dal commerciale al militare, all’umanitario: guarnizioni per canaline e fossati, protezioni per pendenze, rinforzi per i sacchi di sabbia, compresa la veloce realizzazione di rifugi o strutture per lo stivaggio di cibo in situazioni di disagio.

 

CC (Concrete Canvas) è disponibile in rotoli da 1,1 metro di larghezza e negli spessori di 5, 8, 13 millimetri, si può tagliare con i tradizionali utensili in commercio ed è premiscelato e pronto per l’aggiunta di acqua.

 

La sua flessibilità consente di ottenere complesse forme organiche impensabili con altri prodotti cementizi e il risultato finale è una superficie dalle singolari caratteristiche tattili. Resiste alle aggressioni di agenti chimici e atmosferici, non teme il degrado causato dai raggi UV, è ininfiammabile e il fondo in PVC ne garantisce l’impermeabilità.

Lunga durata : resistenza all’usura come il basalto e tipo ceramica (max 0,1 g/cm2)

Riduce i costi di manutenzione ed elimina la crescita di erbacce e erosione

Puo’ essere posato in opera sotto la pioggia, in acqua e quando l’accesso dei veicoli è limitato.

 

 

Visitiamo virtualmente interno di una di queste creazioni

 

http://www.concretecanvas.co.uk/CCVTF/CC%20VT/index.html

 

In un mondo con milioni di rifugiati, numerose zone di guerra e aree enormi devastati da calamità naturali, le agenzie umanitarie e militari hanno a lungo bisogno di un modo di costruire rapidamente rifugi su richiesta.

Presto, ci sarà un tale metodo. Un paio di ingegneri a Londra hanno creato un “edificio in un sacchetto” – un sacco di tessuto impregnato di cemento. Per erigere la struttura, tutto quello che dovete fare è aggiungere acqua alla borsa e gonfiarlo con l’aria. Dodici ore dopo il Nissena forma di ricovero è asciugata e pronta per l’uso.

La struttura è destinata a migliorare su due attuali metodi di fornitura di alloggi d’emergenza: tende, che forniscono solo una scarsa protezione, o prefabbricati, edifici portatili che sono costosi e difficili da trasportare. Soprannominata la Concrete Canvas, il rifugio incorpora gli aspetti migliori di entrambe le forme. E ‘quasi come facile da trasportare come una tenda, ma è resistente e sicuro come un edificio portatile.

Gli inventori sono ingegneri che perseguono un diploma di master in ingegneria design industrialepresso il Royal College of Art di Londra. William Crawford e Peter Brewin si avvicinò con l’idea di quando stavano pensando di una voce per l’annuale British Association Cement concorso per usi nuovi e innovativi di cemento.

Pensavano di una tenda gonfiabile di cemento dopo aver sentito le strutture gonfiabili che sono costruiti intorno ai tubi del gas rotte per effettuare le riparazioni.

“Questo ci ha dato l’idea di fare un guscio d’uovo gigante di cemento per un rifugio, con l’inflazione di ottimizzare la struttura per un carico di compressione”, ha detto Brewin. “Le uova sono strutture interamente di compressione con una forza enorme per una parete molto sottile.”

L’idea ha vinto il secondo premio al concorso associazione cemento nel 2004. Crawford e Brewin, che sono entrambi ingegneri e hanno lavorato, rispettivamente, per il Ministero della Difesa e come ufficiale nell’esercito britannico, sono stati ispirati ai gesso-di paris-impregnati bende utilizzate per impostare le ossa rotte.

Crawford ha detto che lui e Brewin hanno sviluppato il concetto per 16 mesi e ha otto prototipi completi a un ottavo scala.

Gli inventori presentato un brevetto, che copre il concetto di creazione di strutture con un panno impregnato di cemento-legato ad una superficie interna gonfiabile. Produzione su larga scala è previsto e potrebbe decollare presto, come Canvas Il calcestruzzo è in lizza per la Sfida New Businessgestito da Imperial College di Londra e la Business School Tanaka. Il vincitore del £ 25.000 ($ 48.000) premio sarà annunciato la prossima settimana.

L’idea ha già raccolto diversi premi, tra cui il British Standards Institute Award Sustainable Design.Questo finanziato un viaggio in Uganda lo scorso anno.

I due hanno trascorso un mese incontrare agenzie delle Nazioni Unite e le organizzazioni non governative, in visita nei campi profughi e dimostrare il rifugio prototipo. La risposta è stata positiva.

“Se questo è disponibile ora, ci avrebbe comprato 10 di oggi”, ha detto Monica Castellarnau, responsabile del programma per Medici senza Frontiere in Uganda.

Capi delle agenzie di aiuti sono stati colpiti dalla semplicità e l’economia di questa idea. Una borsa pesa 230 kg (circa 500 sterline) gonfia in un rifugio con 16 metri quadri (172 piedi quadrati) di superficie. Il costo è stimato a £ 1.100 ($ 2.100), mentre un equivalente di dimensioni Portakabin (un tipo di edificio portatile ampiamente utilizzato nel Regno Unito) costa circa £ 4.000 ($ 7.700). Le stesse dimensioni tenda costa circa £ 600 ($ 1.150).

Concrete Canvas è piegato in un sacchetto di plastica sigillato. Il volume del sacco controlla l’acqua-cemento rapporto, eliminando la necessità di misurazione dell’acqua. È letteralmente aggiungere acqua.

“Nel rifugio può essere garantita anche sterilità”, ha detto Crawford. “In questo modo le procedure chirurgiche in precedenza impossibili da eseguire in situ dal primo giorno di una crisi.”

Markus Hohl, docente del corso di Industrial Design Engineering, ha elogiato il lavoro di squadra di successo di Crawford e Brewin. “Sono venuti con un design che integra in plastica per gonfiare la struttura e funge anche da strato interno, un tessuto traspirante che attira l’acqua e una resina esterna di cemento che tiene insieme la cosa:. Canvas calcestruzzo è triplo intelligente”

Gareth Jones, ex direttore dello sviluppo prodotto del pluripremiato produttore di aspirapolvereDyson , ammira la semplicità del design e la funzionalità di Canvas Concrete.

“Il prodotto Concrete Canvas affronta i temi chiave della portabilità, facilità di montaggio, durata e costi,” ha detto. “Le applicazioni nel settore umanitario sono immediati ed evidenti, ma ci sono molti altri campi in cui questa tecnologia potrebbe venir distribuiti.

http://www.wired.com/science/discoveries/news/2005/03/66872

 

In Italia  disponibile qui  CONCRETE CANVAS ITALIA

 

2

 

 

Scienze e tecnologia

Informazioni su Tanja

Io sono.... Chi sono io? La domanda eterna di ogni persona da sempre. Questo blog è il risultato, lo specchio, il modo, e la strada che sto precorrendo nella mia personale ricerca di risposte a questa domanda In questo blog troverete tutto quello cosa ho scoperto fino adesso e cosa ancora sto scoprendo. Io credo che questa ricerca non finirà mai. Credo che siamo esseri multidimensionali creati da perfezione d’amore incondizionato e universale e come tali anche noi siamo perfetti esseri d’amore con i poteri divini di creazione. Siamo esseri divini che possiedono stesse caratteristiche della nostra fonte. Noi siamo l’amore, la sapienza, la giustizia e la potenza. Una volta ho scritto: Fu una volta un popolo divino........ che dimenticò di esserlo.. dimenticò realtà parallele frequenze divine connessione divina libera connesione divina. Un giorno pieno di luce hanno cominciato...... In che modo continua la favola e in che modo finirà dipende da tutti noi. Adesso dobbiamo solo ricordarci di essere Dei. Per questa ragione ho battezzato il mio blog con questo nome. Mi sento come una Dea che stava dormendo per tanto tempo ed adesso si sta risvegliando. Forse sono ancora un po’ assonnacchiata ma i miei sensi si stano risvegliando sempre di più per poter vedere differenza tra il vecchio mondo e il nuovo mondo che sta nascendo. Quel nuovo mondo, quella nuova realtà è creata nella condivisione. Non poteva essere diversamente perché siamo tutti collegati. Tutti noi siamo un unico organismo vivente che solo collaborando può vivere e crescere. Sono certa che tutti noi, i Dei risvegliati, stiamo creando qualcosa che ancora non esisteva nel multiverso. Sono certa che siamo capaci di farlo unendoci. Questo blog è un mio contributo al condivisione in creazione. Che l’amore ci guida. Tanja

Precedente "IENE"- Italia 1- Abusi nascosti dalla chiesa - video Successivo Papa Francesco - IL CERCHIO E' CHIUSO

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.