Perche’ le sterilizzano? E’ una strage.

vaccino hpv donnainsalute

“Uccidete tutti i bambini maschi nati a Betlemme!” Ordino’ re Erode per impedire al re dei cieli di nascere.

 

“La Fondazione di Bill e Melinda Gates è ora in Africa a costringere le famiglie, a mano armata, ad accettare la sterilizzazione, tramite vaccino, delle loro figlie.  In Nord America, Giappone e altrove questa pratica massiva si svolge con le vaccinazioni sotto il pretesto di proteggere le ragazze contro il cancro del collo dell’utero.”   http://dioni.altervista.org/dioni_0314.html       (vedi appendice)

 

Venendo a conoscenza delle pratiche anti-vita operate dalla elite che segretamente governa il pianeta, in particolare le pratiche mediche dei vaccini e di farmaci letali che stanno causando morti su morti, falsamente attribuite a malattie che NON provengono da virus, come la tubercolosi, l’AIDS, il cancro (ci vorrebbe un articolo a parte per questo), nonche’ causano sterilita’, mi sono chiesta se davvero cio’ e’ dovuto ad un intento di ridurre o sterminare la popolazione come certe teorie cospirazioniste dicono e non mi convincono.

Magari queste sterilizzazioni ce le presentano come un programma benefico di controllo delle nascite per la sostenibilita’, come l’ONU e Al Gore promuovono, basandosi su una presunta scarsita’ delle risorse del pianeta. Ma questa scarsita’ non esiste e i mezzi per vivere tutti in abbondanza sostenibilmente ci sono se ci lasciassero fare. (vedi appendice)

E allora se non e’ per lo sviluppo sostenibile, perche’  sterilizzano? Alcune teorie cospirazioniste dicono che e’ perche’ siamo diventati troppi da gestire, non riescono a controllarci tutti. Altre dicono che ci vogliono sterminare tutti. Ma non hanno senso:  noi siamo la loro risorsa, i loro schiavi. Senza di noi  finirebbe il gioco, e piu’ siamo meglio e’ (finche’ accettiamo di fare gli schiavi per intenderci).  E poi se ci volessero sterminare tutti basterebbe che ci lanciassero delle bombe, basterebbe che scatenassero una terza guerra mondiale.

No, non e’ per quello.  Queste teorie sono state disseminate, secondo me, per nascondere la vera ragione. Perche’ se sapessimo la vera ragione ci sentiremmo piu’ potenti e determinati a liberarci. Uccidere una parte della popolazione con i farmaci usando lo spauracchio dei virus, serve a mantenerci in uno stato di paura e di dipendenza da loro. E queste stesse teorie cospirazioniste servono a mantenerci in uno stato di paura, e di annichilimento, un sentirci una nullita’:’ siamo troppi, non gli serviamo piu’, oppure siamo i topi con cui il gatto si diverte a giocare e fare fuori.

No,  la vera ragione secondo me di queste sterilizzazioni e’ che vogliono fermare la crescente ondata di bambini indaco che sta venendo per contribuire incisivamente a cambiare il pianeta verso la nuova era di amore, pace e coscienza superiore. (vedi appendice)

Come successe con Gesu’, ‘che’ i tempi non sono cambiati: l’elite che controlla il pianeta e’ sempre la stessa. L’unica cosa che e’ cambiata e’ che se ai tempi di Gesu’ il re poteva permettersi di impedire apertamente a qualcuno di nascere, e far uccidere chi gli pareva, perche’ il re era il re e i sudditi erano i sudditi, oggi  il re lo deve fare di nascosto, perche’ i sudditi hanno capito di essere cittadini con dei diritti innati (se pero’ capissero anche  questi diritti innati il re glieli sta portando via di nascosto, sarebbe meglio)

Ma direte voi, senza piu’ bambini come possono gli schiavi servire il sistema? Prima o poi si estingueranno. Il punto e’ che le azioni compiute ora dall’elite sono finalizzate a trarre nella rete il maggior numero di persone possibili da condurre via come schiavi prima che Gesu’ faccia ritorno e dichiari il pianeta libero.  E questo avverra’ presumibilmente da come stanno evolvendo le cose nel giro di pochi anni.

Piu’ verosimilmente l’intenzione non e’ di sterilizzare tutte le donne, ma una buona parte, in modo da ridurre il numero di “guastafeste” nascituri e renderli piu’ gestibili.

Per noi, venire a conoscenza che stanno arrivando rinforzi, e che sono bambini di cui dobbiamo prenderci cura in un modo particolare, e’ qualcosa che l’elite si guarda bene dal farcelo sapere.

Guardate infatti come liquida l’argomento wikipedia (immaginario popolare senza fondamento scientifico)

E’ per questo che i medici si accaniscono tanto con i bambini indaco, costringendoli a prendere farmaci psichiatrici per annullare le loro capacita’. Vengono trattati come bambini normali con delle discapacita’, invece che come bambini straordinari.

O forse e’ davvero solo pura follia senza alcun disegno logico quella che muove questa gente a voler sterilizzare e uccidere? Forse e’ davvero che siamo troppi da gestire? Lascio a voi rifletterci su’.

Fate conoscere questo articolo, aiutate a fermare questa pazzia!

 

 APPENDICE

 

LA STERILIZZAZIONE ASSASSINA.

Nei primi anni ‘90, l’OMS lanciò una campagna di vaccinazione di massa contro il tetano in vari Paesi (fra cui Messico, Nicaragua, Filippine) dedicato soltanto alle donne fra i 15 e i 45 anni. Ma i maschi e i bambini sono forse naturalmente immuni al tetano?    Insospettito, il cattolico Comitato per la Vita (Comitè Pro Vida) messicano, nell’ottobre 1994 riuscì a procurarsi alcune fiale del vaccino anti-tetano, e lo fece analizzare in laboratori biochimici. Questi appurarono che in diverse fiale era presente gonadotropina corionica umana (hCG). […]

A ciò consegue non tanto un effetto contraccettivo ma un vero e proprio effetto abortivo, perché l’hCG ha il compito di stimolare il corpo luteo ovario a produrre progesterone che a sua volta prepara la mucosa uterina all’impianto dell’embrione. Con questo vaccino-abortivo, quindi, viene meno la produzione di progesterone durante i primi giorni di gravidanza e l’embrione, non trovando l’ambiente uterino idoneo, non può impiantarsi nell’utero e viene pertanto espulso.
[…] I nostri sospetti, che pure i paesi  “civili”  (!?)  non siano dispensati da queste idee di controllo della popolazione mondiale diventano sempre più forti. Ci siamo posti immediatamente il problema anche quando è stato messo in commercio il vaccino contro il  Papilloma Virus da somministrare alle bambine a 12 anni perché vergini. Perché a 12 anni? Forse è anche un sottile messaggio subliminale che invita queste bambine a fare sesso precocemente?   Messaggio: “ è una malattia che si contrae sessualmente, sei vaccinata, sei a posto, poi fare quello che vuoi”.
Perché a 12 anni se il tumore al collo dell’utero  è un problema dopo i 40 anni?
Quanto tempo ci mette per svilupparsi questo tumore?
Dai 20 ai 40 anni, basta un semplice pap test, per individuare il problema e intervenire seriamente.

http://saluteolistica.blogspot.com.es/2012/04/vaccini-sterilita-e-aborti-come.html

 

Cosi’ invece nell’ambiente comune viene visto il vaccino. Le donne aprono la rivista, e mentre sorseggiano il te’ si bevono la trappola letale (perche’ poi il vaccino, oltre a dare sterilita’ fara’ anche venire il cancro a queste ragazze)

http://www.donnainsalute.it/medicina/-/blogs/il-vaccino-che-protegge-il-collo-dell-utero

I BAMBINI INDACO

“Gli Indaco elaborano le emozioni in modo diverso dai non-Indaco, grazie al loro livello di autostima e alla loro integrità. Possono leggervi come un libro aperto e notano e neutralizzano subito ogni vostra intenzione occulta o perfino il più piccolo tentativo di manipolazione che abbiate in mente. Anzi, sono addirittura in grado di percepire le vostre idee riposte, anche se voi stessi non ne siete consapevoli. Possiedono una forte disposizione innata a far le cose da soli, e vogliono una guida esterna solo se viene loro proposta con rispetto e sotto forma di una scelta. Preferiscono risolvere la situazioni per conto loro.

Gli Indaco vengono qui in veste di emissari celesti, per servire il pianeta ed i loro genitori e amici, e sono fonti di saggezza se vengono ascoltati.
Molti di loro hanno un aspetto saggio e occhi che esprimono forza interiore. Vivono profondamente immersi nel momento presente. Apparentemente sono bambini felici e molto vivaci ed hanno progetti da realizzare.
La maggior parte degli Indaco, vede Angeli ed altri Esseri della sfera eterica e li descrive dettagliatamente. Parlano apertamente fra di loro di ciò che vedono, fino a che non vengono dissuasi (dagli adulti).
I vari problemi che gli Indaco possono avere. Dopo aver esposto gli attributi positivi, vi sono anche tre complicazioni che ho potuto osservare:
– richiedono più attenzione della norma e sentono che la vita è troppo preziosa per lasciarla fuggire via. Vogliono far accadere le cose e spesso forzano le situazioni finché non corrispondono alle loro aspettative.
– possono soffrire molto se i loro coetanei non li comprendono: mentre sono molto sensibili e capaci di aiutare i bambini che ne hanno bisogno. Da piccoli hanno problemi di adattamento.
– vengono spesso diagnosticati come portatori di DDA o una qualche forma di iperattività
Ma questo in quanto non sono ben compresi, solo per il fatto che “la scienza”non può accettare come terapeuticamente significativo il “coinvolgimento attivo nei regni spirituale ed eterico”: ed io ho individuato modelli di pensiero provenienti proprio dalla “sfera spirituale ed eterica”.
Come genitori e come adulti siamo in grado di riconoscere il valore di questi “emissari celesti”? siamo preparati ad ascoltarli?.

Dobbiamo insegnare ai nostri bambini “come” si pensa e non “cosa” pensare. Il nostro ruolo non è tanto quello di trasmette “conoscenza” quanto “saggezza”.

http://www.rudolfsteiner.it/articoli/gregorat/bambini_indaco.html

Un’ amica insegnante, a sua volta ex bambina indaco, mi ha raccontato d avere la specifica missione in questa vita di aiutarli e proteggerli.  Dice che questi bambini sanno riconoscere chi ha intenzione maligne e chi invece e’ per aiutarli. E vanno da questi ultimi per farsi proteggere. Penso che abbiano bisogno di tutta la nostra protezione e capacita’ di capirli…

 

LA SOSTENIBILITA’ E’ UNA BEFFA, L’ONU E BILL GATES SPINGONO SULLA STERILIZZAZIONE.

“L’Agenzia ONU per la popolazione (UNFPA) sta ponendo l’accento sulla necessità di collegare la ricerca di una crescita economica sostenibile a un attento controllo demografico. […] L’ONU – per bocca dell’UNFPA – punta a far passare come urgenti anche politiche di largo accesso ai cosiddetti “diritti riproduttivi” e sanitari, ivi incluse contraccezione, sterilizzazioni e aborto. […]Termini quali “diritti riproduttivi” e “dinamiche demografiche” sono fortemente oscuri; sono zone grigie nel vocabolario delle Nazioni Unite, oramai diventate lessico ricorrente dei Documenti finali e Dichiarazioni ONU dirette agli Stati, per celare ideologie volte a manipolare le legislazioni nazionali.”

http://www.zenit.org/it/articles/a-rio-la-conferenza-onu-su-sviluppo-sostenibile-e-ambiente

Questo programma si basa sull’assunto che le risorse del pianeta siano limitate e in via di estinzione. Le mie informazioni sono tuttavia che le  tecnologie, le risorse, le conoscenze e i metodi di vita che consentono di vivere a tutti in abbondanza e in sostenibilita’ ci sono, ma che tutte le iniziative volte a diffonderli su vasta scala sono state ferocemente ostacolate. Cito solamente per l’energia la fusione fredda, per la salute l’eliminazione dell’uso dei farmaci chimici,  l’uso di erbe e elementi naturali e un’alimentazione sana basata principalmente su frutta e verdura, l’abbandono delle distruzioni e spese in armamenti, e l’uso della tecnologia di controllo climatico haarp per fare per esempio piovere dove c’e’ bisogno e creare un paradiso in terra.

L’UNICEF per esempio ha rifiutato l’offerta di aiuto gratuita  della organizzazione  Ondimar  per utilizzare  l’acqua del mare per risolvere problemi di malnutrizione e cura del colera nel terzo mondo, come effettivamente viene gia’ praticato con successo in migliaia di casi. l’UNICEF  dice di accettare indicazioni operative solo dalla OMS (organizzazione mondiale della sanita’, finanziata all’80% dalle case farmaceutiche). Ad Haiti i membri della Ondimar che erano andati ad offrire aiuto dopo il terremoto furono cacciati con le armi puntate dall’esercito dell’UE. Nei paesi del terzo mondo ci sono membri di piccole organizzazioni non governative o membri di ordini religiosi che rischiano la vita per applicare metodi che salvano la vita che non sono riconosciuti dall’OMS.

(articolo in spagnolo) http://www.lavidaesfacilydivertida.com/?p=12035

Ricordiamoci che l’agenda21 promossa dall’ONU e’ stata denunciata come un pericolo incombente dalla parlamentare australiana Ann Bressington, che ora si e’ dimessa e si e’ unita al OPPT, in un discorso ai cittadini . Dietro l’apparente benefico programma della promozione della sostenibilita’ si cela infatti una intenzione di infiltrarsi capillarmente nella vita dei cittadini, a livello comunale, con emissari dell’ONU con il potere di controllare l’attuazione del programma,  fino a togliere ogni liberta’, tra cui spicca l’abolizione della proprieta’ privata.

http://fintatolleranza.blogspot.com.es/2012/04/agenda-21.html

Il petrolio pare che non sia affatto in via di estinzione come Al Gore si prodiga a dire:                                               http://www.liberamenteservo.it/modules.php?name=News&file=article&sid=4152

Si dice nell’articolo:

“Dobbiamo capire se questa prospettiva della “Scarsità” è necessaria e inevitabile, o se servono solo a legittimare la proposta di riduzione e controllo delle nascite utile a qualcuno. Ormai si professa apertamente che la riduzione della popolazione mondiale sarà  un male necessario onde evitare la distruzione del sistema, essendoci solo l’alternativa di imminenti carestie che già  si paventano.[…]Ad esempio, recentemente Bill Gates si è lasciato perfino sfuggire che certe campagne di vaccinazione da lui promosse hanno già  contribuito positivamente alla riduzione della popolazione mondiale (cioè¨ uccidono?).”

 

 

 

 

 

Precedente I cardinali vogliono accedere al rapporto segreto sugli scandali del Vaticano Successivo La Francia chiede un Referendum per uscire dall'Euro