Le 100 cose migliori accadute nel 2018

Negli ultimi 12 mesi, i media globali si sono concentrati su molte cattive notizie. Ma c’erano anche altre cose che accadevano là fuori. Buone notizie che non sono arrivate alle trasmissioni serali o ai tuoi feed sui social media.

Abbiamo passato l’anno a collezionarli , nella nostra missione in corso per fermare il virus della paura.

Un altro anno di grandi vittorie per la conservazione

1. Il popolo Kofan di Sinangoe, nell’Amazzonia ecuadoriana, ha vinto una battaglia legale per proteggere le sorgenti del fiume Aguarico, annullando 52 concessioni minerarie e liberando più di 32.000 ettari di foresta pluviale primaria. Frontline di Amazon

2. Dopo il divieto della Cina per l’avorio lo scorso anno, il 90% dei cinesi lo sostiene, la domanda di avorio è diminuita di quasi la metà e il tasso di bracconaggio sta scendendo in luoghi come il Kenya. WWF

3. La popolazione di tigri selvatiche in Nepal è risultata essere quasi raddoppiata negli ultimi nove anni, grazie agli sforzi degli ambientalisti e ai maggiori finanziamenti per le aree protette. L’indipendente

4. La deforestazione in Indonesia è diminuita del 60%, come conseguenza del divieto di bonificare torbiere, nuove campagne educative e una migliore applicazione della legge. EcoWatch

REUTERS / THOMAS MUKOYA
I tassi di bracconaggio stanno cadendo in posti come il Kenya dopo il divieto di avorio in Cina.

5. Le Nazioni Unite hanno affermato che il buco dell’ozono sarebbe stato completamente guarito nell’Artico e nell’emisfero settentrionale entro il 2030 e nel resto del mondo entro il 2060. Gizmodo

6. $ 10 miliardi (la più grande quantità mai registrata per la conservazione degli oceani) sono stati impegnati quest’anno a Bali per la protezione di 14 milioni di chilometri quadrati di oceani del mondo. Mongabay

7. In California, la volpe più piccola del mondo è stata rimossa dall’elenco delle specie minacciate di estinzione, il recupero più rapido di qualsiasi mammifero ai sensi della legge sulle specie minacciate di estinzione. Conservaca

8. Nel 2018, dopo oltre dieci anni di dibattiti, 140 nazioni hanno accettato di avviare negoziati su uno storico “Accordo di Parigi per l’Oceano”, il primo trattato internazionale per fermare la pesca eccessiva e proteggere la vita in alto mare. National Geographic

9. Il Niger ha rivelato di aver piantato 200 milioni di nuovi alberi in tre decenni, la più grande trasformazione positiva dell’ambiente nella storia africana. Il guardiano

10. La Spagna ha affermato che creerà una nuova riserva naturale marina per le migrazioni di balene e delfini nel Mediterraneo e proibirà tutte le future esplorazioni di combustibili fossili nell’area. Associated Press

11. A seguito dei passi “visionari” del Belize, l’UNESCO ha rimosso la Belize Barrier Reef, la seconda più grande al mondo, dalla sua lista di siti Patrimonio dell’Umanità in via di estinzione. BBC

12. La Colombia ha ufficialmente ampliato la Serranía de Chiribiquete (conosciuta anche come Il villaggio cosmico dei giaguari) per 4,3 milioni di ettari, diventando così il più grande parco nazionale protetto della foresta pluviale tropicale del mondo. WWF

13. Il Messico ha dichiarato che la sua popolazione di giaguari selvatici, il più grande felino delle Americhe, è cresciuta del 20% negli ultimi otto anni e 14 paesi dell’America Latina hanno firmato un accordo per attuare un programma di conservazione regionale per i grandi felini fino al 2030. Phys. org

14. Nelle foreste dell’Africa centrale, la popolazione di gorilla di montagna, una delle specie più a rischio al mondo, è aumentata del 25% dal 2010 a oltre 1.000 individui. Reuters

15. Il Canada ha firmato un altro accordo di conservazione con il suo popolo delle Prime Nazioni, creando la più grande foresta boreale protetta (un’area due volte più grande del Belgio) sul pianeta. BBC

16. Il Cile ha approvato una nuova legge che protegge le acque lungo le sue coste, creando nove riserve marine e aumentando l’area dell’oceano sotto la protezione dello stato dal 4,3% al 42,4%. BBC

17. Le Seychelles hanno creato una nuova riserva marina di 130.000 chilometri quadrati nell’Oceano Indiano, proteggendo le loro acque dalla pesca illegale per le generazioni a venire. National Geographic

18. La Nuova Caledonia ha accettato di mettere sotto protezione 28.000 chilometri quadrati delle sue acque oceaniche, incluse alcune delle barriere coralline più incontaminate del mondo. Forbes

Alcune nuove straordinarie pietre miliari per la salute globale

REUTERS / MANSI THAPLIYAL
L’India ha registrato un calo del 22% delle morti materne dal 2013.

19. A livello mondiale sono stati somministrati 25 milioni di dosi di un nuovo vaccino per il colera e sono iniziate le preparazioni per la più grande campagna di vaccinazione della storia. UNICEF

20. La Francia ha registrato un forte calo dei fumatori quotidiani, con un milione in meno di illuminazione nell’ultimo anno e l’uso di sigarette tra gli americani è sceso al livello più basso da quando i Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie hanno iniziato a raccogliere dati nel 1965.

21. Il Ruanda è diventato il primo paese a basso reddito a fornire cure oculistiche universali a tutti i suoi cittadini, formando 3.000 infermieri in oltre 500 cliniche. Cittadino globale

22. L’ India ha registrato un calo del 22% delle morti materne dal 2013. Ciò significa che in media 30 nuove madri vengono salvate ogni giorno rispetto a cinque anni fa. Il cavo

23. Il Ghana è diventato il primo paese dell’Africa sub-sahariana per eliminare il tracoma. Nel 2000, ha minacciato la cecità di 2,8 milioni di persone (il 15% della popolazione). Devex

24. L’OMS ha rivelato che il consumo di adolescenti è diminuito in tutta Europa, il continente con i più alti tassi di alcolici al mondo. Il paese con il più grande declino? Gran Bretagna. CNN

25. Dal 2010, i tassi di infezione globale da HIV / AIDS sono diminuiti del 16% negli adulti e del 35% nei bambini. La maggior parte dei paesi è ora sulla buona strada per eliminare le infezioni entro il 2030. Undark

26. Nel 2018, New York e Virginia sono diventati i primi due stati degli Stati Uniti ad emanare leggi che richiedono l’educazione alla salute mentale nelle scuole. CNN

27. La Malaysia è diventata il primo paese nel Pacifico occidentale a ridurre la trasmissione da madre a figlio di HIV e sifilide. Malaymail

28. Il Sudafrica, sede della più grande popolazione mondiale di persone affette da HIV, ha scioccato i funzionari sanitari rivelando un calo del 44% delle nuove infezioni dal 2012. The Telegraph

29. Dopo cinque successi annuali di sverminazioni su larga scala scolastiche in Kenya, le malattie da verme sono passate dal 33,4% nel 2012 al 3% oggi. Evidence Action

30. I russi bevono e fumano meno che in qualsiasi momento dalla caduta dell’Unione Sovietica, con un consumo di tabacco in calo del 20% dal 2009 e un consumo di alcol calato del 20% dal 2012. Straits Times

31. La Tanzania ha rivelato che negli ultimi dieci anni ha ridotto il tasso di mortalità della malaria del 50% negli adulti e del 53% nei bambini. Borgen

32. L’ OMS ha certificato il Paraguay di aver eliminato la malaria, il primo paese delle Americhe ad aver ottenuto questo status da Cuba nel 1973.

Un pianeta più gentile e tollerante

REUTERS / JUAN MEDINA
Oltre un milione di persone si sono unite alle celebrazioni del Pride di Madrid a luglio.

33. La Corte Suprema del Costa Rica ha stabilito che il divieto di matrimonio tra persone dello stesso sesso era incostituzionale e ha dato al governo 18 mesi per cambiarlo. BBC

34. Una nuova ricerca ha rivelato che negli ultimi vent’anni le mutilazioni genitali femminili sono passate dal 57,7% al 14,1% nel Nord Africa, dal 73,6% al 25,4% nell’Africa occidentale e dal 71,4% all’8% nell’Africa orientale. Il guardiano

35. La più alta corte indiana ha abbattuto una proibizione centenaria sul sesso omosessuale, definendo la legge dell’epoca vittoriana “irrazionale, indifendibile e manifestamente arbitraria”. Al Jazeera

36. Il Marocco ha approvato una legge fondamentale che criminalizza la violenza contro le donne e impone pene severe ai perpetratori. Albawaba

37. La Germania ha pubblicato nuove cifre che dimostrano che oltre 300.000 rifugiati hanno ora trovato lavoro , e la percentuale di parlamentari con background migratorio è salita dal 3% al 9% nelle ultime due elezioni. L’economista

38. La Nuova Zelanda è diventata il secondo paese al mondo (dopo le Filippine) a passare la legislazione che garantisce alle vittime di violenza domestica 10 giorni di ferie retribuite. Il guardiano

39. La Scozia è diventata la prima nazione al mondo a garantire prodotti sanitari gratuiti a tutti gli studenti, e il ministro delle finanze indiano ha annunciato che avrebbe eliminato il 12% di GST su tutti i prodotti sanitari.

40. Il Canada divenne il secondo paese al mondo a legalizzare la marijuana. Una grande crepa nel tetto d’erba, e un momento meraviglioso per i fan del processo decisionale basato sull’evidenza. BBC

41. In una importante pietra miliare per i diritti umani in Medio Oriente, un tribunale libanese emise una nuova sentenza ritenendo che l’omosessualità non fosse un crimine. Beirut

42. L’alta corte di Trinidad e Tobago ha stabilito che la legge dell’era coloniale della nazione caraibica che vieta il sesso gay era incostituzionale. NBC

43. La Tunisia divenne la prima nazione araba ad approvare una legge che attribuisse alle donne e agli uomini pari eredità, ribaltando una vecchia disposizione della Sharia legge islamica. Dhaka Tribune

44. Il parlamento pakistano ha approvato una legge fondamentale che garantisce i diritti di base per i cittadini transgender e bandisce qualsiasi forma di discriminazione da parte dei datori di lavoro. Al Jazeera

45. La Scozia è diventata il primo paese al mondo ad includere l’insegnamento dei diritti di lesbiche, gay, bisessuali, transgender e intersessuali nel suo curriculum scolastico statale. Lo scozzese

46. ​​Il Nepal è diventato il 54 ° paese al mondo e il primo paese dell’Asia meridionale ad approvare una legge che vieta le punizioni corporali per i bambini. Fine punizione corporale

Gli standard di vita sono migliorati per la maggior parte delle persone nel mondo

REUTERS / NIR ELIAS
I tassi di mortalità per malattie respiratorie in Cina sono diminuiti del 70% dal 1990

47. Tranquillamente e senza preavviso, l’umanità ha superato una soglia davvero sorprendente quest’anno. Per la prima volta da quando la civiltà basata sull’agricoltura è iniziata 10.000 anni fa, la maggioranza dell’umanità non è più povera o vulnerabile alla povertà. Brookings

48. Una piccola prospettiva. The Economist ha rivelato che i tassi di suicidio globale sono diminuiti del 38% dal 1994, salvando quattro milioni di vite, quattro volte il numero ucciso in combattimento nello stesso periodo.

49. Secondo l’UNDP, 271 milioni di persone in India sono uscite dalla povertà dal 2015 e il tasso di povertà del paese è stato ridotto della metà. Tempi dell’India

50. L’ India ha anche continuato la più grande ondata di costruzioni sanitarie di tutti i tempi. Si stima che oltre 80 milioni di servizi igienici siano stati costruiti dal 2014. Gazette dei democratici dell’Arkansas

51. L’ Agenzia internazionale dell’energia ha affermato che nell’ultimo anno 120 milioni di persone hanno avuto accesso all’elettricità. Ciò significa che per la prima volta da quando è stato avviato il servizio elettrico (1882), meno di un miliardo della popolazione mondiale rimane nell’oscurità.

52. Un nuovo rapporto ha mostrato che il tasso di fertilità globale (numero medio di bambini che una donna dà alla luce) si è dimezzato dal 1950. La metà dei paesi del mondo sono ora al di sotto dei livelli di sostituzione. BBC

53. Il Bangladesh ha rivelato di aver ridotto il tasso di mortalità infantile del 78% dal 1990, la più grande riduzione di qualsiasi paese al mondo. Kinder-World

54. Ricorda come i media globali si sono comportati freneticamente a causa della scarsità d’acqua di Cape Town e del Day Zero nel 2017? Stranamente, nessuno ha segnalato quest’anno come la città madre abbia evitato con successo la crisi. apolitico

55. I tassi di mortalità per malattie respiratorie in Cina sono diminuiti del 70% dal 1990, grazie all’aumento dei redditi, ai combustibili per cucinare più puliti e ad una migliore assistenza sanitaria. cinguettio

56. La percentuale di uomini di colore in condizioni di povertà negli Stati Uniti è scesa dal 41% nel 1960 al 18% di oggi e la loro quota nella classe media è passata dal 38% al 57% nello stesso tempo. CNN

57. Un nuovo rapporto mostra che la democrazia è più diffusa che mai. Sei in 10 paesi del mondo sono ora democratici, un record del dopoguerra. Pew Research

58. Una nuova indagine globale sui giovani ha dimostrato che i giovani di tutti i paesi sono più ottimisti degli adulti. Nove su dieci adolescenti in Kenya, Messico, Cina, Nigeria e India hanno riferito di sentirsi positivamente riguardo al loro futuro. Il guardiano

La transizione dell’energia pulita in azione

REUTERS / PHIL NOBLE
Quest’anno il mondo ha superato 1.000 GW di energia eolica e solare cumulativa.

59. Il mondo ha superato 1.000 GW di energia eolica e solare cumulativa installati quest’anno. 10 anni fa, c’erano meno di 8 GW di energia solare. Future Crunch

60. Il sole e il vento hanno continuato a ridursi rapidamente. Solo nella seconda metà del 2018, il costo livellato per il solare è calato del 14% e il benchmark del vento del 6%. In molte parti del mondo è ora più economico costruire nuova energia pulita che mantenere l’energia sporca in funzione. BNEF

61. Allianz , la più grande compagnia assicurativa del mondo per attività, ha detto che smetterebbe di assicurare centrali elettriche a carbone e miniere di carbone, e Maersk , la più grande compagnia di navigazione marittima del mondo, ha detto che inizierebbe a eliminare i combustibili fossili e eliminerà tutte le emissioni di carbonio entro l’anno 2050.

62. Repsol è diventato il primo produttore di combustibili fossili a dire che non sarebbe più alla ricerca di una nuova crescita per petrolio e gas. Bloomberg

63. La California ha svelato l’obiettivo climatico più ambizioso di tutti i tempi, con l’impegno di rendere la neutralità del carbonio la quinta maggiore al mondo entro il 2045. NBC

64. La Cina, il più grande consumatore di energia al mondo, ha rivisto al rialzo l’obiettivo per le energie rinnovabili, impegnandosi a raggiungere il 35% di energia pulita entro il 2030. Engadget

65. Il Cile ha dichiarato di essere riuscito a quadruplicare le sue fonti di energia pulita dal 2013, con un conseguente calo del 75% del costo medio dell’elettricità. Notizie IPS

66. Gli Stati Uniti hanno stabilito un nuovo record per chiusure di centrali a carbone quest’anno, con 22 stabilimenti in 14 stati per un totale di 15.4 GW di energia sporca che oscura. Clean Technica

67. 11 nazioni europee hanno chiuso le loro flotte di carbone o annunciato che le chiuderanno entro una data specifica, tra cui la Francia entro il 2023, l’Italia e il Regno Unito entro il 2025 , e la Danimarca e i Paesi Bassi entro il 2030 .

68. Alcuni dei più grandi fondi sovrani del mondo, che rappresentano oltre 3 trilioni di dollari di attività, e Black Rock, il più grande gestore di fondi del mondo, con attività per un valore di $ 5 trilioni di dollari, hanno affermato che investiranno solo in società che considerano i rischi climatici nelle loro strategie. UNFCCC

69. L’ India ha aumentato il già 2022 target di energia pulita del 28%. Prevede di aggiungere 150 GW di energia eolica e solare nei prossimi quattro anni. Clean Technica

70. L’ Irlanda è diventata il primo paese al mondo a disinvestire dai combustibili fossili, dopo che è stata approvata una legge con il sostegno di tutti i partiti nella camera bassa del parlamento. Il guardiano

71. La Spagna si è impegnata a chiudere la maggior parte delle sue miniere di carbone entro la fine dell’anno, dopo che il governo ha accettato il prepensionamento per i minatori, la riqualificazione e il ripristino ambientale. Il guardiano

Guerra, crimine e violenza hanno continuato il loro inesorabile declino a lungo termine

REUTERS / TIKSA NEGERI / FOTO DEL FILE
I voli tra Etiopia ed Eritrea sono ripresi dopo 20 anni di guerra.

72. La rivista Journal of Peace Research ha affermato che le morti globali causate da conflitti statali sono diminuite per il terzo anno consecutivo e sono ora inferiori del 32% rispetto al loro picco nel 2014.

73. Dopo un decennio di sforzi, Herat, la provincia più letale dell’Afghanistan per le mine antiuomo, fu dichiarata priva di ordigni esplosivi. Quasi l’80% del paese è ora privo di mine. Reuters

74. Dopo il crollo di ISIS, le morti civili in Iraq sono diminuite drasticamente. L’80% in meno di iracheni è stato ucciso nei primi cinque mesi del 2018 rispetto allo scorso anno. Contro la guerra

75. L’ Etiopia e l’Eritrea hanno firmato un trattato di pace, che segna la fine di una guerra ventennale e riunisce migliaia di famiglie. BBC

76. La Malaysia ha abolito la pena di morte per tutti i crimini e ha fermato tutte le esecuzioni in corso, una mossa salutata dai gruppi per i diritti umani in Asia come una vittoria importante. SMH

77. L’ Honduras ha avuto il più alto tasso di omicidi nel mondo nel 2012. Gli omicidi sono diminuiti della metà da allora, più di ogni altra nazione. Ozy

78. Le percentuali di criminalità e omicidio sono diminuite nelle 30 maggiori città degli Stati Uniti, con il tasso di omicidi per il 2018 previsto in calo del 7,6% rispetto al 2017. Vox

79. Il crimine cade quando si accolgono anche milioni di rifugiati. Il numero di reati denunciati in Germania è diminuito del 10%, al livello più basso degli ultimi 30 anni. Il Washington Post

80. Preoccupato per i bambini? Il crimine giovanile nello stato australiano del Nuovo Galles del Sud è crollato negli ultimi 20 anni. Il furto di veicoli è diminuito del 59%, il furto di proprietà del 59% e la guida di ubriachi del 49%. ANU

81. Ancora preoccupato per i bambini? Nell’ultima generazione, arresti di adolescenti californiani sono diminuiti dell’80%, arresti di omicidi dell’85%, uccisioni di armi del 75%, incarcerazioni dell’88%, nascite di adolescenti del 75%, abbandoni scolastici della metà e arruolamento delle università di 45 %. Sacbee

82. Secondo i nuovi dati del Dipartimento di giustizia, la percentuale di persone che sono state mandate in prigione negli Stati Uniti è scesa al livello più basso da 20 anni. Pew Research

Un’economia che non costa la terra …

REUTERS / MICHAELA REHLE
Adidas prevede di vendere 5 milioni di paia di scarpe realizzate in plastica oceanica quest’anno.

83. Accidenti a quei noiosi millenials. Un nuovo rapporto ha rivelato che, grazie al cambiamento di gusti tra quelli nati dopo il 1980, il 70% della popolazione mondiale sta riducendo il consumo di carne o lasciando del tutto la carne fuori dal tavolo. Forbes

84. La Germania ha annunciato uno dei regimi di gestione dei rifiuti più ambiziosi della storia. Il governo prevede di riciclare il 63% dei rifiuti totali entro i prossimi quattro anni, rispetto al 36% di oggi. DW

85. Il governo malese ha annunciato che non consentirebbe un’ulteriore espansione delle piantagioni di palma da olio e che intende mantenere la copertura forestale al 50%. Malaymail

86. La Danimarca è diventata l’ultimo paese ad annunciare un divieto sui motori a combustione interna. Ci sono ora 16 paesi con divieti che entrano in vigore prima del 2040, tra cui Cina e India, i due più grandi mercati automobilistici del mondo. Bloomberg

87. Nel 2018, il mondo ha superato i quattro milioni di marchi per veicoli elettrici. Nel mercato automobilistico più grande del mondo, la Cina, le auto elettriche hanno raggiunto il 5% delle vendite; Il mercato cinese delle auto a combustione interna è piatto, con tutta la crescita ora assorbita dai veicoli elettrici. Bloomberg

88. Adidas prevede di vendere cinque milioni di paia di scarpe realizzate in plastica oceanica quest’anno e si è impegnata a utilizzare solo plastica riciclata nei suoi prodotti entro il 2024. CNN

89. Quattro anni fa, la Cina dichiarò guerra all’inquinamento. Sta funzionando. Le città hanno, in media, tagliato le concentrazioni di particolato fine nell’aria del 32%. Il New York Times

90. Grazie a restrizioni restrittive, il Regno Unito ha registrato un calo del 12% delle emissioni dei veicoli a partire dal 2012, nonché un calo generale significativo degli inquinanti atmosferici. BBC

… e un punto di svolta nello sforzo globale per ridurre i rifiuti di plastica

OCEAN CLEANUP
Ora c’è un gigantesco boom di 600 metri nel Pacifico che usa le forze oceaniche per ripulire la plastica.

91. 250 dei principali marchi mondiali, tra cui Coca-Cola, Kellogs e Nestlé, hanno accettato di assicurarsi che il 100% delle loro confezioni di plastica sarà riutilizzato, riciclato o compostato entro il 2025. BBC

92. Il Parlamento europeo ha approvato un divieto totale sulle materie plastiche monouso, che si stima rappresentino oltre il 70% dei rifiuti marini. Entrerà in vigore nel 2021. L’indipendente

93. A partire dalla fine del 2018, almeno 32 paesi in tutto il mondo ora dispongono di divieti di sacchetti di plastica, e quasi la metà si trova in Africa. Il Kenya ha promulgato il più severo divieto di buste di plastica del mondo , e ha riferito che i suoi corsi d’acqua sono più chiari, la catena alimentare è meno contaminata e ci sono meno “gabinetti per il volo”.

94. La Cina ha dichiarato di aver visto una riduzione del 66% del consumo di sacchetti di plastica sin dal lancio del divieto del 2008 e di aver evitato l’uso di circa 40 miliardi di sacchi. giorno della Terra

95. Il secondo stato più popoloso dell’India, il Maharashtra, che ospita 116 milioni di persone, ha bandito tutte le materie plastiche monouso (imballaggio compreso) il 23 giugno di quest’anno. L’indiano Express

96. Il ministro per l’ambiente indiano ha anche annunciato che il paese eliminerà tutti i materiali plastici monouso entro il 2022 . Oh, e tre anni dopo l’India ha reso obbligatorio l’uso di rifiuti di plastica nella costruzione di strade, ora ci sono 100.000 chilometri di strade in plastica nel paese.

97. Quattro anni dopo aver imposto un prelievo di 5 pb, il Regno Unito ha dichiarato di aver utilizzato nove miliardi di sacchetti di plastica in meno e il numero che si trova sul fondo del mare è crollato. L’indipendente

98. In seguito al divieto di due dei suoi maggiori rivenditori, l’Australia ha ridotto l’uso del sacchetto di plastica dell’80% in tre mesi, risparmiando 1,5 miliardi di sacchi dall’ingresso nel flusso di rifiuti. NY Post

… e l’ultimo, solo per fortuna (la nostra storia preferita dell’anno)

99. V’è ora un gigante del braccio di 600 metri di lunghezza nel Pacifico che utilizza le forze oceaniche per ripulire plastica, e si può monitorare i suoi progressi qui . Nonostante alcune battute d’arresto iniziali, il team dietro di esso pensa di poter ripulire metà del Great Pacific Garbage Patch nei prossimi sette anni. Ocean Cleanup

Se vogliamo cambiare la storia della razza umana nel 21 ° secolo, dobbiamo cambiare le storie che raccontiamo a noi stessi.

Questa storia di 99 buone notizie è stata originariamente pubblicata su Medium .

100° notizia aggiungete voi,

e inoltre potete iniziare a scrivere un diario personale di buone notizie nella vostra vita.

Dove va l’antenzione va anche energia.

Quali eventi vogliamo cibare con la nostra energia e quali vogliamo morire di fame? – pensateci di questa domanda, ogni quel volta quando volete condividere una notizia nei social media o nella vita di ogni giorno, perchè ognuna di queste notizie sta parlando solo di voi e descrive il mondo che volete vedere intorno a voi.

Tanja

 

 

NOTIZIE

Informazioni su Tanja

Io sono.... Chi sono io? La domanda eterna di ogni persona da sempre. Questo blog è il risultato, lo specchio, il modo, e la strada che sto precorrendo nella mia personale ricerca di risposte a questa domanda In questo blog troverete tutto quello cosa ho scoperto fino adesso e cosa ancora sto scoprendo. Io credo che questa ricerca non finirà mai. Credo che siamo esseri multidimensionali creati da perfezione d’amore incondizionato e universale e come tali anche noi siamo perfetti esseri d’amore con i poteri divini di creazione. Siamo esseri divini che possiedono stesse caratteristiche della nostra fonte. Noi siamo l’amore, la sapienza, la giustizia e la potenza. Una volta ho scritto: Fu una volta un popolo divino........ che dimenticò di esserlo.. dimenticò realtà parallele frequenze divine connessione divina libera connesione divina. Un giorno pieno di luce hanno cominciato...... In che modo continua la favola e in che modo finirà dipende da tutti noi. Adesso dobbiamo solo ricordarci di essere Dei. Per questa ragione ho battezzato il mio blog con questo nome. Mi sento come una Dea che stava dormendo per tanto tempo ed adesso si sta risvegliando. Forse sono ancora un po’ assonnacchiata ma i miei sensi si stano risvegliando sempre di più per poter vedere differenza tra il vecchio mondo e il nuovo mondo che sta nascendo. Quel nuovo mondo, quella nuova realtà è creata nella condivisione. Non poteva essere diversamente perché siamo tutti collegati. Tutti noi siamo un unico organismo vivente che solo collaborando può vivere e crescere. Sono certa che tutti noi, i Dei risvegliati, stiamo creando qualcosa che ancora non esisteva nel multiverso. Sono certa che siamo capaci di farlo unendoci. Questo blog è un mio contributo al condivisione in creazione. Che l’amore ci guida. Tanja

Precedente Dal 2018 - 2020 -Illuminare Cristo e il Diavolo - quando tutti i nodi vengono al pettine