Crea sito

domenica ottobre 1, 2017 13:11

1 OTTObre 2017 (11010) – Inizio di intensa preparazione per la LAUREA MAGISTRALE – apertura del PORTALE 111

Posted by Tanja

 

Vi siete accorti che ultimi 4 mesi del anno hanno l’energia numerologica di natura doppia?

Il 9° mese del anno, SETTEmbre , unisce energie del 9 e 7 (16/7)

il 10° mese, OTTObre, unisce energie del 10 e del 8 (18/9)

l’ 11° mese, NOVEmbre, unisce energie del 11 e 9 (20/2)

il 12° mese, DICEmbre, unisce energie del 12 e10 (22/4)

Se accettiamo il fatto che nulla succede per caso, che tutto porta un messaggio, allora, dobbiamo accettare anche il fatto che in ogni periodo di MIETTITURA (l’autunno), il GIUDIZIO (bilancia) della maturità del “frutto” è basata sul grado di integrazione di tutti gli strati di esistenza.

Un frutto è maturo quando ha raggiunto le sue massime capacità di manifestazione e dentro di se porta il seme di sé FUTURO, che contiene completo il sé PASSATO. Un frutto maturo è espressione unificata di TUTTI I suoi TEMPI di ESISTENZA.

Dal grado in cui un frutto, durante la sua maturazione ha sviluppato il seme, o non lo ha sviluppato, dipende il suo FUTTURO.
“DAI LORO FRUTTI LI CONOSCERETE!”

Il periodo di 4 mesi di MIETTITURA è sempre un PORTALE VERSO IL FUTURO.

“UNO SARA’ PRESO, L’ALTRO LASCIATO.”

A noi, esseri incarnati come UMANI, concetto di mietitura dei frutti maturi, che useremo come il cibo, sembra completamente logico, perchè la osserviamo dal punto di vista del nostro ego ed istinto di sopravvivenza. Non sentiamo nessun senso di colpa, se non raccogliamo i frutti non maturi o quelli senza il seme, perchè non sono utili per noi.

Ma quando parliamo di “MIETTITURA DELLE COSCIENZE” che ci portano in uno dei possibili futuri, iniziamo a usare diverse scuse del ego, di perchè il nostro frutto non è abbastanza maturo o non ha sviluppato il seme, perchè siamo ossessionati dalla paura della morte, come il risultato di non sviluppata coscienza della natura della vita e dello scopo della vita.

E la piena natura della vita e il suo scopo si può comprendere solo vedendo il TUTTO.

Noi possiamo SAPERE, perchè abbiamo letto le informazioni, che vita è eterna (perchè noi siamo energia ed energia è indistruttibile) e che la morte non è altro che un portale verso un altra vita (energia non si distrugge, si trasforma), ma il SAPERE qualcosa NON E’ CONSAPEVOLEZZA di questa stessa cosa.
CONSAPEVOLEZZA di eternità della vita è sviluppata quando con ogni cellula del nostro corpo, sperimentiamo questa eternità. Appena in questo stato di essere, possiamo essere LIBERI DALLA PAURA della morte, che è base fondamentale per tutte le altre paure.

Il grado di CONSAPEVOLEZZA è quel portale che ci fa vivere nella VIBRAZIONE DEL AMORE o nella vibrazione della PAURA. Vibrazione del amore è la vibrazione di consapevolezza del proprio scopo nel tutto ciò che esiste. Vibrazione d’amore è vibrazione di consapevolezza di eternità e del proprio posto in essa.

Energie di OTTObre, con la sua duplice energia 10/8 (18/9) iniziano sempre con il portale del numero 11 (1/10) che indica l’infinito (8).

Il numero 11 (Giustizia) del 1/10 indica chiaramente l’ 1 (Mago) che da solo gira la sua ruota della fortuna.

Osservando da questo punto di vista ogni, 1° ottobre segna appertura del portale della FORZA DI ETERNA GIUSTIZIA E GIUSTIZIA DI ETERNA FORZA interiore, che ci allinea con quella realta GIUSTA per il nostro stato vibrazionale.

Intero anno 2017 (10/1) si svolgeva sotto queste energie e dovevamo sempre girare quella ruota della fortuna secondo il nostro giudizio (l’11 è anche numero della dualità, 11/2) di che cosa è giusto secondo noi. Se abbiamo allineato “la nostra giustizia umana” con la “giustizia multidimensionale” giravamo la ruota delle nostre azioni allineati con lo nostro scopo di esistenza e dopo che abbiamo ricevuto la laurea trienale, nel 2015, iniziare un percorso di intensa preparazione per la LAUREA MAGISTALE del anno 2018 (anno 11- anno della giustizia maestrale), perchè l’11 è il numero MAESTRO, che riesce ad unire la dualità, creando UNITA’ espressa attraverso la manifestazione di TRINITA’.

 

Anche se il portale del numero 11 sperimentiamo ogni anno,  portale che si sta apprendo oggi, Domenica (giorno del signore) il 1 ottobre 2017 ha un significato enormemente amplificato perchè rimane aperto fino al 29 novembre 2018 in tutte le sue possibile sfumature energetiche.

Ultima volta avevamo portale uguale (ma di un ottava minore) negli anni 2008/2009, e prossimo sarà 2026/2027.

In passato ho scritto in modo molto elaborato riguardo i portali e la loro geometria sacra.

E di che cosa sono i portali ho scritto QUI

Questo è solo cortissimo estratto da quel articolo

Ogni portale ognuno di noi vive in modo proprio.

Questo che è in comune a tutti che stano attraversando i portali (non lo stano facendo tutti), è che stiamo attraversando stessi portali energeticamente connessi con le vibrazione dei numeri ma probabilmente non sullo stesso  livello della spirale di Fibonacci perchè ognuno ha i propri ritmi di apertura.

I numeri non sono un metodo di prevedere che cosa vi succederà nel “futuro”.

I numeri vi stano parlando che cosa sta succedendo ADESSO dentro di voi e a che cosa dovreste essere attenti per poter integrare le energie e informazioni dei vostri sé multidimensionali.
Fidatevi del vostro sentire anche se è completamente diverso dal mio sentire o forse è diverso dal sentire di tutti gli altri.
Ognuno di noi è unico, irripetibile, e come tale ha la propria strada unica ed irripetibile dagli altri.

In fine – che cosa sono i portali davvero?

I portali sono le nostre porte interiori che stiamo aprendo una dopo l’altra per riconquistare il nostro intero castello della propria esistenza.

I portali sono i passaggi verso il ritorno al nostro vero essere multidimensionale.

Adesso vorrei condividere con voi il significato del portale 111, 11:11, 11:11:11 ….. attraverso diverse tradizioni esoteriche/spirituali

La prima cosa da fare quando si vede un numero multiplo sincrono (in qualsiasi posto o situazione) è quello da prestare attenzione a ciò che si sta facendo o pensa in quel momento particolare, perché ci viene chiesto di prenderne atto, di essere aperti a ricevere un dono in forma di un messaggio attraverso un evento, persona o informazione.

Quando vediamo 11:11 è come un segnale di sveglia che suona e ti porta in un stato di risveglio di consapevolezza ulteriore.

E’ la porta tra i mondi – tra i mondi tridimensionali e il mondo multidimensionale -Tra il tuo corpo fisico e il tuo corpo cosmico!

Questo è un codice luminoso per un grande progresso attraverso la rimozione dei veli, e il rilascio della dualità e il ritorno all’unità!

Il nostro corpo funziona seguendo il programma che si basa sui codici binari (1 e 0). In questa premessa, 11:11 è il codice binario che risveglia il DNA dormiente e apre la mente subconscia, aprendoci la possibilità verso la una nuova programmazione o riprogrammazione. Per esempio 1 ottobre 2017 è un codice 11010, 10 ottobre 2017 è 101010, 1 novembre 2017 è 11110 e cosi via per arrivare al massimo 111111.

Il numero 11, rappresenta i filamenti doppie del DNA, quindi per alcune persone questo è un segno di un’attivazione o di un aggiornamento del DNA.

I primi due numeri della sequenza di Fibonacci sono 1,1. La sequenza di Fibonacci è fondamentalmente legata alla Geometria Sacra e alla Rappresentazione della Regola Dorata della Creazione, quindi questo numero rappresenta fine di una realtà e inizio di un altra sulla spirale di possibili realtà fisiche .

Quando vedi e ti sintonizzi con le energie del 11:11, ti senti connesso con l’Universo e con tutti gli altri che attualmente stanno vivendo questo fenomeno.Capisci completamente quello che significa “siamo tutti uno”.

11:11 ci offre l’opportunità di riflettere sullo scopo di nostra esistenza .

Aprendoci completamente alle vibrazioni 11;11, entriamo in stato di equilibrio che permette libero flusso di eventi sincronici che ci portano verso nuovi apprendimenti
“Quando l’allievo è pronto, il maestro appare”.

Come ho detto prima, stiamo entrando in un periodo di intensa preparazione per la LAUREA MAGISTALE del anno 2018 (anno 11- anno della giustizia maestrale), perchè l’11 è il numero MAESTRO, che riesce ad unire la dualità, creando UNITA’ espressa attraverso la manifestazione di TRINITA’.

Come Il DNA umano è un “Internet biologico” , superiore, sotto molti aspetti, a quello artificiale

possiamo dire che portale 111 in quale stiamo entrando oggi, è anche il portale durante il quale sarà estremamente forte la legge di attrazione, durante il quale saremo connessi quasi momentaneamente con la realtà delle persone di identica vibrazione o con le persone che ci daranno la possibilità di progresso, ma in stesso tempo ci allontaneranno dalle persone che vibrano in modo diverso.

Solo livello di nostra consapevolezza farà la difernza in che modo emotivo vivremo queste separazioni.

Questo sarà uno esami più importanti prima di ricevere il nostro documento di laurea.

Il giudice sara la nostra stessa vibrazione.

Buon viaggio a tutti attraverso il portale 111.

Tanja

 

Comment Form

*

Risveglio di una Dea sui Social Network

ARCHIVIO ARTICOLI

CATEGORIE ARTICOLI

IO SONO….

Chi sono io?
La domanda eterna di ogni persona da sempre.
Questo blog è il risultato, lo specchio, il modo, e la strada che sto precorrendo nella mia personale ricerca di risposte a questa domanda
In questo blog troverete tutto quello cosa ho scoperto fino adesso e cosa ancora sto scoprendo.
Io credo che questa ricerca non finirà mai.
Credo che siamo esseri multidimensionali creati da perfezione d’amore incondizionato e universale e come tali anche noi siamo perfetti esseri d’amore con i poteri divini di creazione.
Siamo esseri divini che possiedono stesse caratteristiche della nostra fonte. Noi siamo l’amore, la sapienza, la saggezza e la potenza.
Una volta ho scritto:
Fu una volta un popolo divino……..
che dimenticò di esserlo..
dimenticò
realtà parallele
frequenze divine
connessione divina
libera connesione divina.

Un giorno pieno di luce hanno cominciato……

In che modo continua la favola e in che modo finirà dipende da tutti noi.
Adesso dobbiamo solo ricordarci di essere Dei.
Per questa ragione ho battezzato il mio blog con questo nome.
Mi sento come una Dea che stava dormendo per tanto tempo ed adesso si sta risvegliando.
Forse sono ancora un po’ assonnacchiata ma i miei sensi si stano risvegliando sempre di più per poter vedere differenza tra il vecchio mondo e il nuovo mondo che sta nascendo.
Quel nuovo mondo, quella nuova realtà è creata nella condivisione. Non poteva essere diversamente perché siamo tutti collegati. Tutti noi siamo un unico organismo vivente che solo collaborando può vivere e crescere.
Sono certa che tutti noi, i Dei risvegliati, stiamo creando qualcosa che ancora non esisteva nel multiverso.
Sono certa che siamo capaci di farlo unendoci.
Questo blog è un mio contributo al condivisione in creazione.
Che l’amore ci guida.
Tanja