Crea sito

giovedì settembre 7, 2017 20:00

6 settembre 2017 – Il sole esplode con flare classe X9,3 – più forte in ultimi 12 anni- Un annuncio potente

Posted by Tanja

 

 

Nessuno si aspettava che durante potentissima Luna Piena di Maturità riceveremo così potente messaggio dal Sole in Vergine.
Dopo il 5 maggio 2015 alle 11:10 (Luna è diventata piena alle 9:03) e esploso il primo flare solare di classe X2.2.

Già per se questo è un grande evento.
Sul mio profilo facebook ho scritto:

La manifestazione è momentanea.

PRIMO SOLAR FLARE CLASE X dal 2015

Come riflesso di esplosione di amore nel cuore della Vergine interiore, il 6 settembre 2017, alle 11:10 esplode il primo flare solare classe X2.2 dal maggio 2015, illuminando il feto interiore.

 

Eruzione è prodotta dalla regione 2673 (18 – arcano della Luna)

“Guarda fuori per vedere dentro.”

Sto piangendo, lo ammetto. Sono commossa infinitamente.
E’ così sincronico con mio articolo pubblicato il 6 settembre 2017 alle 11:09 che parla proprio di 
nascita di un bambino

Foto in colore verde, colore del amore incondizionato (Nettuno è simbolo di quel tipo d’amore. Si vede chiaramente la croce attraverso lo “bambino cristico della coscienza collettiva e un raggio che porta verso il basso.

E proprio quando scrivevo questo post, ha iniziato a suonare questa melodia

“Benedizione della pioggia”

“Come in alto così in basso.”

Tutto è così perfetto e meravigliosamente bello.

Tutto questo è un enorme ed universale dichiarazione d’amore che sta vibrando intorno a noi. Vogliamo vibrare con lei?

 

E mentre ero ancora immersa nella marea di gioia immensa, mi arriva la notizia di secondo flare alle 14:02 di classe X 9.3 .

Il secondo flare è stato 4 volte più potente del primo ed il più grande flare solare nell’attuale ciclo solare di 11 anni iniziato nel dicembre 2008.

I brillamenti solari X sono le più grandi esplosioni che si verificano all’interno del nostro sistema solare, sparando i getti di plasma che possono raggiungere fino a 10 volte la dimensione della Terra.

L’ultimo flare classe X9 si è verificato nel 2006  (arrivando a X9.0)

Per i curiosi, il flare solare più potente mai registrato ha avuto luogo nel 2003 ed è stato un X28.

Ci sono 2 ragioni per mia eccitazione è felicità.

Prima ragione è descrita in articolo che ho pubblicato nel lontano novembre 2012

Particelle solari mutano la materia sulla Terra: Lo strano caso di brillamenti solari e di elementi radioattivi

“Quando i ricercatori hanno scoperto un legame insolito tra brillamenti solari e la variazione della costante di decadimento degli elementi radioattivi sulla Terra é partita una ricerca scientifica che potrebbe finire per riscrivere alcune delle leggi della fisica.”

E nel marzo 2013
Brillamenti solari – Il modo in cui ci riguardano.

Tra le moltissime altre cose possiamo leggere

Lo scienziato tedesco Dieter Broers sostiene che l’alterazione del campo magnetico della Terra, provocata dalle tempeste solari, alterano la nostra percezione del tempo e della realtà, producendo agli umani esperienze di tipo mistico, cambio di coscienza, allucinazioni e probabilmente i poteri mentali.

Su cosa si basano le teorie di Dieter Broers?

Alcuni esperimenti realizzati dallo scienziato Dieter Broers lo hanno portato a scoprire che lo stato di coscienza di una persona può essere alterato esponendo il cervello a campi elettromagnetici di una certa intensità. Daccordo con i suoi collaboratori, un campo magnetico normale ci permette di mantenere uno stato di coscienza normale e una percezione del tempo normale. Al contrario, un campo magnetico severamente anormale o l’assenza dello stesso, provoca stati mentali alterati e una distorsione della nostra percezione del tempo. Secondo Dieter Broers, che studia da 30 anni  questo campo della scienza, l’effetto delle perturbazioni geomagnetiche create dalle tempeste solari hanno effetti simili alle droghe allucinogene.

Quando siamo esposti a questi tipi di campi magnetici, il nostro cervello produce una serie di sostanze che sono le responsabili di queste allucinazioni o distorsioni della realtà e del tempo.
“Gli stati mentali alterati sono provocati da processi neurochimici e dalla produzione di sostanze psicoattive o allucinogene. In queste condizioni, il cervello è in grado di produrre sostanze che protemmo chiamare illegali.”

Le tempeste solari che ci colpiranno con un picco previsto nel 2013, potrebbero far si che il nostro cervello generi sostanze capaci di produrci forti allucinazioni. Queste allucinazioni saranno totalmente reali per la persona che le sperimenterà e influenzeranno i nostri sensi in varie forme; il tempo sembrerà muoversi più lentamente, vedremo presenze estranee, sentiremo voci, percepiremo forze invisibili e sentiremo una poderosa unione con l’universo che ci circonda. Dieter Broers ha scritto anche un libro dal titolo “Revolution 2012″, egli sostiene che le tempeste dovute all’attività solare del 2012 e del 2013 provocheranno non solo uno stato alterato sconcertante, ma anche stati estremamente piacevoli che alcuni potranno denominare “illuminazioni”.

Non tutti sentiremo la stessa cosa, o reagiremo nella stessa maniera. Alcune persone sperimenteranno pace ed euforia, mentre in altre momenti di aggressività e depressione. Il fattore determinante responsabile di un’esperienza negativa o positiva sarà la paura. Mentre una persona potrà scappare terrorizzata davanti una presenza estranea, un’altra potrebbe accettare questa presenza come una parte della propria coscienza, e stabilire un dialogo sulle origini della vita. Per questo, Dieter Broers ci consiglia di prepararci per questa eventuale situazione, meditando.

Aggiungo che, se avete dubbi sul tipo di “illuminazione” che potreste sperimentare, dovreste iniziare a meditare il prima possibile, naturalmente in base alle vostre possibilità ed il vostro tempo, per poter sperimentare questi stati alterati in uno stato recettivo”. Se sarete predisposti non avrete paura, e se vi trovaste in uno stato recettivo potreste approfittare dell’esperienza. Dipenderà da noi, se queste allucinazioni si convertiranno in momenti di “illuminazione spirituale”

A cosa servono tutte queste allucinazioni? Cosa c’è di positivo in questo? 

Il resto potete continuare leggere clicando il link sopra di questa citazione.

 

SECONDA RAGIONE è legata alla profezia di seconda venuta di Cristo di quale ho già scritto in

23 settembre 2016 alle 16:51 è iniziato Conto alla Rovescia del inizio di una nuova Era – Quando la Venere si toglie la maschera finendo il 6° giorno

e in

Equinozio di PRIMA-VERA 2017 – INIZIO DEL SETTIMO GIORNO – Giove in utero della Vergine sta scalciando

Vi ricordate di questa foto?

Come potete vedere Giove si trova in utero della Vergine nel momento di Equinozio di primavera.

Proprio nel momento di Luna piena in Pesci del 6 settembre 2017 ,

Giove ha iniziato la sua congiunzione con la stella Spica (Alfa Vergini), segnando il momento di prime doglie di un “parto verginale”.

Ma questo non è tutto, vicino a questa congiunzione sta proprio passando il cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko (67P/C-G).

Ve la ricordate?

“Dopo dieci anni di viaggio, la sonda Rosetta è stata pronta a sganciare il lander Philae sulla cometa 67P/Churyumov–Gerasimenko.

Il 12 novembre 2014, per la prima volta nella storia dell’esplorazione spaziale, una sonda di costruzione umana proverà ad atterrare su una cometa. Se ci riuscirà, e se anche tutte le altre delicate procedure di manovra andranno a buon fine, potremmo ottenere a breve nuove decisive informazioni sulla composizione primordiale del Sistema solare e sull’origine della vita sul pianeta Terra. ” Leggi il resto QUI

Non so se riesco ad esprimere con le parole abastanza forti importanza di quello che cosa sta succedendo.
E Sole che “dormiva” per tantissimo tempo, come un padre orgoglioso nel momento di prime doglie ha sparato non uno ma 2 i suoi urli di gioia, tra cui uno più forte di tutti che ha fatto in ultimi 12 anni. E ancora ennesima sincronicità flare era classe X9.3(12) e tempo orbitale di Giove intorno al Sole è di 12 anni.

Il 20 novembre 2016 è iniziato un evento astronomico che dura nove mesi e mezzo, culminando in una sorprendente concorrenza con la visione della Rivelazione (Apocalisse) 12. 

Tutte le ricerce su questo argomento di profezie indicano che questo evento astronomico, in tutti i suoi particolari, è univoco nella storia dell’umanità. 

Come è rara questa Rivelazione 12 Firmata nei cieli? 

Una volta in 5.932 anni. 

L’ultima volta era nel 3915 aC. 

Approssimativamente il tempo in cui Adam e Eva camminavano sulla Terra.

Il 20 novembre 2016, Giove (il pianeta Re) entrò nel corpo (ventre) della costellazione Vergine (la vergine). La concezione ha avuto luogo.

Il 6 settembre ha iniziato ad raggiungere la Spica iniziando le doglie.

Carissimi, ora siamo figli di Dio, ma non è stato ancora manifestato ciò che saremo.
 SAPIAMO CHE QUAND’EGLI SARA’ MANIFESTATO SAREMO SIMILI A LUI, PERCHE’ LO VEDREMO COM’EGLI E’.
E chiunque ha questa speranza in lui, si purifica com’egli è puro.”

(1 Giovanni 2:28-3:3 – La Bibbia)

 Il 9 settembre 2017 (9/9/10-19 – Arcano del Sole) , Giove , in senso astronomico , congiunge Spica e, accompagnato con la cometa, attraversa il canale di parto .

 

E in senso astrologico il Re Bambino nasce il 10 settembre 2017 alle 17:24 congiunto con asteroide Haumea, madre di tutta la umanità, mantenendo la parola data che “Gli ultimi saranno i primi”-
Disegnando il diamante che inizia da lui in 8° casa della trasformazione, e formando altri 3 punti con Saturno/Lilith, Nodo nord, ed Eris/Urano come cima di diamante in 2° casa dei valori , e bei beni materiali, In quella stessa cas asi trova anche il Chirone- guaritore ferito.

 

Ci sono ancora tante parole dentro di me che aspettano di uscire, ma per adesso mi fermo qui.
Ricordiamoci che quello che cosa vediamo fuori di noi è solo riflesso di quello che cosa sta succedendo dentro di noi.
La grande esplosione solare è successa dentro di noi, risvegliando i ricordi che fino a questa Luna Piena erano nascosti dalle nebbie di Nettuno. Il nuovo essere umano, ufficialmente , sta nascendo.
BENVENUTO NUOVO ESSERE UMANO CRISTallino.
Questo è il tuo mondo.
Questo è il tuo nuovo mondo.
Questo è appena inizio di una completamente nuova storia di umanità, che dal stato di completa inconsapevolezza è riuscità ad ritornare a quello che cosa davvero è
ESSERI DIVINI MANIFESTATI SULLA TERRA.

Tanja

 

 

 

4 Responses to 6 settembre 2017 – Il sole esplode con flare classe X9,3 – più forte in ultimi 12 anni- Un annuncio potente

Avatar

Renzo

settembre 9th, 2017 at 01:48

Immensa gratitudine Cara Tanja per questo articolo e non solo questo.
Grande commozione anche per me, riesci sempre a rendermi partecipe grazie alla spontanea espressione di un sentire puro, privo di aspettative e la coerenza che si vede nel corso del tempo mi lega al “Tuo blog”.
Un grande abbraccio di gratitudine ed Affetto.
Renzo

Avatar

Renzo

settembre 9th, 2017 at 02:00

Ricordo tempo fa riguardo l’evento di Fukushima, che iniziai ad impegnarmi per annientare l’effetto od almeno ridurlo e come si dice che ciò che succede al Sole ed agli astri, è un risultato della Nostra Coscienza; ebbene, ne sono estremamente felice, ma mi rattrista il fatto che molti non siano ancora consapevoli del proprio potenziale, che se vissuto consapevolmente cambierebbe questo mondo in un momento, ma non succede anche per rispetto di coloro che ancora non comprendono e ne sarebbero storditi con un cambiamento rapido ed ecco la funzione del tempo che fa vedere le cose gradualmente, affinché possano essere metabolizzate in modo armonioso.

Avatar

Tanja

settembre 9th, 2017 at 09:15

Renzo ti ringrazio per le tue parole. Leggendole ho letto anche
“mi rattrista il fatto che molti non siano ancora consapevoli del proprio potenziale, che se vissuto consapevolmente cambierebbe questo mondo in un momento, ma non succede anche per rispetto di coloro che ancora non comprendono e ne sarebbero storditi con un cambiamento rapido ”
Forse proprio qui si vede più grande blocco verso il vero “grande salto”. Ogni cosa di quale parlo, arriva dalla mia esperienza personale. Questo significa che anch’io ho passato attraverso questa fase di tristezza, rammarico, impazienza, e autoconsonsolazione attraverso la “misericordia” che devo aspettare ed avere pazienza perché “Gli altri sarebbero storditi dai cambiamenti troppo veloci per loro”. Ma… dovevo smettere di ingannarmi se volevo andare avanti. Dovevo accettare il fatto che quelli “altri non pronti” sono io stessa che sarei stordita. Sono io che avevo la paura dei cambiamenti troppo rapidi perché non vedevo dove mi portano. Dovevo “stressare” ed dare uno schiaffo al mio proprio ego, accettando il fatto che se tutto fuori di me è proiezione dalla mia mente conscia e subconscia, lo è davvero TUTTO – lo è anche quella massa di “non risvegliati” o quelli non completamente pronti a cambiare.
Di conseguenza, dovevo accettare il fatto che la massa critica che aspettavo , sono io stessa.
Non possiamo vedere la massa critica che cambia il mondo se noi da soli non la proiettiamo fuori dalla nostra mente. Non si può essere convinti che tutto fuori di noi e solo immagine di noi stessi e d’altra parte essere rattristati e frustrati perché altri non cambiano con la velocità che noi desideriamo, dandogli le colpe o rifiutare la nostra responsabilità per come si rappresentano gli altri.
Dovevo accettare la mia responsabilità completa ed assoluta per il mio mondo.
Siamo in anno 10, anno del coraggio del 1. E’ l’anno in cui dobbiamo trovare il coraggio di fare quel passo in avanti, anche se ancora non vediamo nessun suolo sotto il piede che va avanti. E’ una vera sfida che sta testando il vero livello di consapevolezza.
Se dalla intuizione mi arriva spinta di fare un passo (abbandonare il lavoro, abbandonare certe persone, dire la mia oppinione o qualsiasi altra cosa) farò questo passo o eviterò a farlo perché ho paura di conseguenze che mi porteranno fuori dalla mia zona di comfort dove mi sento al sicuro?
Ascolterò la voce di intuizione nonostante tutte le paure del mio ego?
Se no, allora è tempo di lavorare su queste paure.
Renzo, quando si diceva che diventeremo i Dei, nei decenni precedenti, tutti erano entusiasti. Ma siamo davvero pronti ad esserlo?
Siamo pronti ad vedere in modo chiaro la realtà che UN DIO E’SEMPRE SOLO e che ogni compagnia che si illude di avere è solo illusione, perché tutti intorno a noi sono creati da noi stessi? Siamo pronti a vedere questa illusione più grande, che sta sfidando in modo concreto tutti i nostri concetti su quali si basa idea di una civiltà umana. Siamo pronti ad accettare la sfida di questo tipo? Siamo pronti davvero ad accettare che tutto il nostro desiderio di aiutare gli altri, di essere compassionevoli verso gli altri, di guidarli, di curarli, escono dalla mente di un ego, che per vedersi utile e buono deve creare quelli bisognosi di aiuto, quelli malati? Desiderando di essere d’aiuto noi ci stiamo allineando con la realtà dove questi bisognosi esistono. Per allinearsi con la realtà “d’oro” dove tutti sono felici e vivono in abbondanza, dobbiamo smettere di servire l’ego messianico, dobbiamo smettere di desiderare di aiutare gli altri, no perché siamo egoisti, ma perché vediamo quelli altri come i Dei autosufficienti. Puoi immaginare un mondo dove nessuno ha bisogno di aiuto? Quale sarebbe tuo scopo di vita in un mondo del genere? ECCO, QUESTO CI FA PAURA, PERDERE IL SENSO DI NOSTRA ESISTENZA, PERDERE IL SENSO CHE ABBIAMO DATTO ALLA NOSTRA VITA. Questo è il prossimo grande passo- scoprire il vero scopo di esistenza. CHE COSA FA DAVVERO UN DIO? PERCHE’ LO FA?
CHI E’ PRONTO DAVVERO AD ANDARE OLTRE LA VISIONE DI DIO COME QUALCOSA DI STATICO E FISSO?
SIAMO PRONTI AD ACCETTARE IL FATTO CHE ANCHE UN DIO EVOLVE?
Il regno dei Dei è disponibile ed aperto, ma che tipo di Dio vogliamo essere?
Anche regno di Dio esiste in sue infinite forme e solo da noi individualmente e personalmente dipende quelle di questi regni Divini scenderemo sulla nostra Terra.

Avatar

Renzo

settembre 9th, 2017 at 12:35

Grazie Carissima per ricordarmi un punto di vista o meglio un percorso, dal quale sempre l’ego mi distoglie.
Credo proprio che questa risposta era ciò che mi serviva, la sento come prioritaria.
Ora terrò la mia attenzione quanto più possibile nel concretizzare, metabolizzare, vivere, il contenuto del messaggio, che faceva spesso capolino, ma che non ho dato la giusta importanza.
Grazie ancora.
Renzo

Comment Form

*

Risveglio di una Dea sui Social Network

ARCHIVIO ARTICOLI

CATEGORIE ARTICOLI

IO SONO….

Chi sono io?
La domanda eterna di ogni persona da sempre.
Questo blog è il risultato, lo specchio, il modo, e la strada che sto precorrendo nella mia personale ricerca di risposte a questa domanda
In questo blog troverete tutto quello cosa ho scoperto fino adesso e cosa ancora sto scoprendo.
Io credo che questa ricerca non finirà mai.
Credo che siamo esseri multidimensionali creati da perfezione d’amore incondizionato e universale e come tali anche noi siamo perfetti esseri d’amore con i poteri divini di creazione.
Siamo esseri divini che possiedono stesse caratteristiche della nostra fonte. Noi siamo l’amore, la sapienza, la saggezza e la potenza.
Una volta ho scritto:
Fu una volta un popolo divino……..
che dimenticò di esserlo..
dimenticò
realtà parallele
frequenze divine
connessione divina
libera connesione divina.

Un giorno pieno di luce hanno cominciato……

In che modo continua la favola e in che modo finirà dipende da tutti noi.
Adesso dobbiamo solo ricordarci di essere Dei.
Per questa ragione ho battezzato il mio blog con questo nome.
Mi sento come una Dea che stava dormendo per tanto tempo ed adesso si sta risvegliando.
Forse sono ancora un po’ assonnacchiata ma i miei sensi si stano risvegliando sempre di più per poter vedere differenza tra il vecchio mondo e il nuovo mondo che sta nascendo.
Quel nuovo mondo, quella nuova realtà è creata nella condivisione. Non poteva essere diversamente perché siamo tutti collegati. Tutti noi siamo un unico organismo vivente che solo collaborando può vivere e crescere.
Sono certa che tutti noi, i Dei risvegliati, stiamo creando qualcosa che ancora non esisteva nel multiverso.
Sono certa che siamo capaci di farlo unendoci.
Questo blog è un mio contributo al condivisione in creazione.
Che l’amore ci guida.
Tanja