Crea sito

venerdì giugno 9, 2017 09:48

LUNA PIENA – CERERE NUOVO…. Una fame nuova e un nutrimento nuovo

Posted by Tanja

Saturno e Luna -1.2 miliardi di chilometri di distanza.

Image Copyright Geek fuori huntsville

E’ stata atipica Superluna nuova in Gemelli.

Ed è atipica anche questa MICRO LUNA PIENA al 18°53′ dello SAGITTARIO del 9 giugno 2017 alle 15:09.
Tutta la nostra realtà è diventata strana e atipica.

Nulla non funziona più in modo vecchio.

Tutte le vecchie regole che ci davano un forte senso di sicurezza, sono diventate obsolete.

Anche l’astrologia sta cambiando perchè “le stelle” sono cambiate insieme con noi.

Ogni mese, ogni anno, la Luna sta passando stesso giro intorno la terra e con essa intorno al sole e con il sole intorno allo zodiaco.

Luna attraversa il sagittario spesso, ma ogni uno di quelli attraversamenti è diverso.

Quello che cosa succede questa volta è davvero speciale.

E’ eccitante.

Profuma di avventura mai vissuta prima.

Tutto il nostro corpo è in tensione, pronto a partire in terre sconosciute. Adrenalina cresce.

Tutti sensi sono aumentati, pronti a registrare un minimo segnale di qualcosa che potrebbe essere pericolo.

Ma nonostante tutta la paura dello sconosciuto siamo pronti a fare quel salto in avanti.

Rimanere non è più un opzione.

Rimanere significa sentire fame.

Questa fame è diversa, non ha nulla da fare con il cibo e con la pancia piena.

Questa fame è fame del essere.

Solo essendo quello che sei ti sazia.

Fame del essere è diventato più forte del fame della pancia.

Fame ha tantissime forme.
In psicologia quella fame è nominata come i bisogni.

Esiste una classificazione di priorità nel accontentare quelli bisogni espressa attraverso la piramide dei bisogni di Maslow.

 

Questa piramide dei bisogni è anche la piramide che spiega la scalata delle nostre motivazioni.

E chi meglio del sagittario (metà uomo- metà animale) potrebbe presentare unione tra i bisogni e la motivazione di accontentarli?

E chi meglio dei gemelli potrebbe illuminare la vera natura dei nostri bisogni?
Perfezione. Ancora una volta l’orologio celeste ci sta mostrando la perfezione che sta funzionando dentro di noi.

Luna, quella mente subconscia che guidava nostre azioni in modo istintivo, sta culminando il suo ciclo in forma minuscola.

Si trova al punto più lontano della terra in questo momento.

Si è allontanata per sentire meglio ciò che ha da dire Il Grande attrattore.

Qui si trova anche la regina dei esiliati Lilith.

Amarezza è fame ascoltano la voce del TUTTO, non solo la voce del centro di Via Lattea.

Sentono la voce di centinaia migliaia di galassie attratte da uno stesso centro gravitazionale atipico, che modifica lo spazio tempo in modo di poterlo vedere intero. Quel centro si chiama ufficialmente Abell 3627, ma è chiamato anche con il nome di Ammasso di Regolo. Luna e Lilith sentono la voce di Abele, il primo martire, che è stato ucciso dal suo fratello Caino, perchè suo sacrificio era più in linea con “il Dio”. Luna è Lilith adesso possono vedere che Abele non è morto davvero. Tutte le sue identità si uniscono qui nel Ammasso di REGOLO. Luna adesso sa perchè il suo nodo nord si trova allineato con il Regolo. La fame della luna e amarezza di esiliata Lilith stano per essere guarite attraverso la consapevolezza e sapienza.

Abele, Regolo ed Ammasso di Regolo, Il Cuore di Leone multidimensionale e frattale che conosciamo anche come Arcangelo Raffaele, stano dando senso a tutti i dolori , alle paure e alle tristezze che abbiamo vissuto.

Questa Luna Piena, piccola fragolina (secondo tradizione d’indiani d’america questa luna piena è la luna delle fragole), che si nascondeva nel bosco, adesso è matura di essere colta. Suo gusto è dolce, fresco e contiene “la medicina per tutte le malattie.

Luna è cambiata per sempre. La sua superficie , del subconscio sempre più piccolo, non ha più paura di sparire. E pronta ad dare la staffetta a Cerere, la sua manifestazione in ottava più alta.

Ed eccola qui, Cerere, che ha attraversato l’inferno sotteraneo, abbraccia il Sole (mente conscia, identità conscia), felice.

Si, La luna piena è più piccola del anno, sta completando il suo ciclo, ma in stesso momento una NU CERERE NUOVA, un nuovo modo di sentire i bisogni e un nuovo modo di accontentarli, sta iniziando una nuova vita, un nuovo ciclo di consapevolezza.

Luna Piena-Cerere Nuova, fine che è inizio, la morte che è la vita, sono una cosa sola manifestata a due livelli. Eh si questo dovrebbe essere articolo di Luna Piena, ma é anche articolo di un Sole Nuovo, di una consapevolezza nuova, che sta emergendo appoggiata da tutto il multiverso. Nelle ore di compimento lunare Il grande Giove, è stazionario, e solo 2 ore dopo la luna piena inizia il suo cammino diretto amplificherà in modo incredibile la nostra identità manifestata.
Le linee temporali si dividono e Giovo non giudica, aumenterà la velocità di ogni decisione presa. E ogni decisione è motivata dal bisogno.

Quali bisogni ti guidano?

Dove ti trovi sulla piramide di Maslow?

Se sei arrivato alla cima della piramide, hai compiuto la strada di consapevolezza di questa parte di universo ed è tempo di iniziare un nuovo viaggio. E tempo di fare il primo passo nel spazio tempo sconosciuto. E tempo di iniziare a costruire una nuova piramide diversa.

Quale è il primo bisogno di un essere umano che ha raggiunto AUTOREALIZAZIONE?

Qualsiasi cosa tu senti come il bisogno e come la motivazione adesso sarà sentito come mai prima, ma non arrabbiarti se tutti i tuoi sforzi rimarranno inutili perchè Marte fuori limiti del ego non ti lascerà seguire la vecchia strada della motivazione dalla paura.

Le schegge  di “Cristallo rotto” ti feriranno e dovrai fermarti.

Attraverso i ponti per il mondo nuovo la paura non può camminare.

“Uno sarà preso altro lasciato.” Ma non perchè qualcuno lo ha deciso per te.

Non puoi attraversare la ponte del amore incondizionato camminando sulle gambe della paura.
Non puoi passare in un altra realtà se hai paura di questa.
La consapevolezza è la chiave.
Per qualcuno inizia il settimo giorno, ma per qualcuno il sesto dura ancora.
Il tempo è relativo.
Ma chi sei adesso?
Chi sei ora e qui?
La risposta è nei tuoi bisogni.

La strada è stata lunga, ma qualcuno è arrivato fino qui.
Adesso, pieni di eccitazione facciamo quel primo passo.

Lo dobbiamo fare qui.

Lo dobbiamo fare noi.

Lo dobbiamo fare adesso.

Ci sono ancora tantissimi aspetti di questa luna piena, ma per descriverli ci serve spazio di un libro 😀 

 

Potete aiutarvi con questo articolose desiderate a vedere in modo chiaro, che campi della vostra vita saranno attivati con queste energie e in che campi della vostra vita dovrete portare cambiamenti significativi, se desiderate fluire con energie e non contro di esse e se volete saper quale è il vostro “SUPERPOTERE”.

Ma se anche dopo questo avete bisogno di chiarimenti potete contattarmi in privato al

e-mail [email protected] 

In un contato Skype, faremo insieme, l’analisi precisa del vostro momento energetico, in quale potrete chiedermi quello che desiderate.


Tanja

 

 

3 Responses to LUNA PIENA – CERERE NUOVO…. Una fame nuova e un nutrimento nuovo

Avatar

carla

luglio 8th, 2017 at 09:47

Ciao Gent.ma Tanja, e’ quasi un mese che non vediamo I tuoi appassionati articoli, devo dire che ne sento la mancanza, con simpatia ciao Carla

Avatar

Tanja

luglio 9th, 2017 at 09:47

Cara Carla, ritornerò presto.

Avatar

Carla

luglio 9th, 2017 at 09:47

:):):)grazie a presto

Risveglio di una Dea sui Social Network

ARCHIVIO ARTICOLI

CATEGORIE ARTICOLI

IO SONO….

Chi sono io?
La domanda eterna di ogni persona da sempre.
Questo blog è il risultato, lo specchio, il modo, e la strada che sto precorrendo nella mia personale ricerca di risposte a questa domanda
In questo blog troverete tutto quello cosa ho scoperto fino adesso e cosa ancora sto scoprendo.
Io credo che questa ricerca non finirà mai.
Credo che siamo esseri multidimensionali creati da perfezione d’amore incondizionato e universale e come tali anche noi siamo perfetti esseri d’amore con i poteri divini di creazione.
Siamo esseri divini che possiedono stesse caratteristiche della nostra fonte. Noi siamo l’amore, la sapienza, la saggezza e la potenza.
Una volta ho scritto:
Fu una volta un popolo divino……..
che dimenticò di esserlo..
dimenticò
realtà parallele
frequenze divine
connessione divina
libera connesione divina.

Un giorno pieno di luce hanno cominciato……

In che modo continua la favola e in che modo finirà dipende da tutti noi.
Adesso dobbiamo solo ricordarci di essere Dei.
Per questa ragione ho battezzato il mio blog con questo nome.
Mi sento come una Dea che stava dormendo per tanto tempo ed adesso si sta risvegliando.
Forse sono ancora un po’ assonnacchiata ma i miei sensi si stano risvegliando sempre di più per poter vedere differenza tra il vecchio mondo e il nuovo mondo che sta nascendo.
Quel nuovo mondo, quella nuova realtà è creata nella condivisione. Non poteva essere diversamente perché siamo tutti collegati. Tutti noi siamo un unico organismo vivente che solo collaborando può vivere e crescere.
Sono certa che tutti noi, i Dei risvegliati, stiamo creando qualcosa che ancora non esisteva nel multiverso.
Sono certa che siamo capaci di farlo unendoci.
Questo blog è un mio contributo al condivisione in creazione.
Che l’amore ci guida.
Tanja