Crea sito

domenica gennaio 22, 2017 10:03

Io non sono Dio/Dea ma sono libera di creare

Posted by Tanja

energia-frattale

Tu sei Dio/Dea!
Io sono Dio/Dea!

Già questa frase, così ripetutamente usata, negli ultimi anni, esprime una non verità o meglio dire una verità limitata, perché Dio non ha il genere sessuale.

Il Dio non è Donna e non è Uomo.

Non è neanche androgino, perché anche termine androgino presume in se esistenza dei generi sessuali uniti.

Dio non è un ermafrodita.

Dobbiamo anulare tutto quello che cosa abbiamo mai creduto o creduto di sapere, che Dio/Dea è.

Quando riusciremo a farlo, riusciremo anche ad anulare le regole che quel Dio limitato ha dettato.

Senza queste regole si annullano anche i giudizi del giusto e sbagliato, del bene e male, del morale ed amorale.

Ed ecco che proprio questo annullamento inizia a farci paura.

Siamo così abituati a regole che non sapiamo e non possiamo immaginare la vita senza le regole.

Senza le regole tutto diventa un caos.

Anche più grandi “guerrieri” per la libertà cadono in trappola delle regole, perchè la loro mente non riesce ad immaginare la loro assenza.

Se potrebbero immaginare assenza di tutte le regole, comprenderebbero che la loro lotta per la libertà è solo lotta per imporre loro regole della libertà, secondo loro visioni del “ordine Divino”.

E ogni imposizione è contraria alla libertà stessa.

Se i guerrieri per la libertà riuscirebbero a immaginare davvero la libertà assoluta, riuscirebbero a comprendere che non c’è bisogno di nessuna lotta per la libertà.

Devi anulare il Dio s vuoi essere libero.

Devi smettere di chiamarlo Dio o Dea, perchè quello che fa ordine universale non ha nome, non ha la categoria.

Quello che crea la perfezione è nulla che contiene tutte le possibilità di espressione.

Qualsiasi definizione di quel nulla è solo una di infinite possibilità di manifestazione.

Il volto di quello che crea la perfezione è scoperto 100 anni fa.

La fisica quantistica ha svelato tutti i segreti di creazione infinita dal “nulla che è tutto”.

“Nulla e Tutto” è energia in vibrazione che crea la particella, che crea la vibrazione che crea la particella……

Nulla e Tutto” non ha emozioni.

Esso non ama e non odia quello che manifesta con la sua vibrazione.

Semplicemente vibra e crea.

Energia magnetica non ha emozioni.

Energia elettrica non ha emozioni.

Energia elettromagnetica non ha emozioni.

Energia solo vibra e vibrando crea il suono ( musica) che si trasforma in diverse particele che si uniscono od allontanano seguendo la sincronia o diacronia di vibrazione energetica.

E in mezzo di tutta questa musica è nata la coscienza di esistenza.

Il primo pensiero – Io esisto -Io sono.

La prima domanda – Chi sono?

Ed eccolo nato il primo tentativo di identificazione ed con esso la nascita del primo ego – parte separata dal “Nulla e Tutto”.

Chi sono io? – è la fonte di tutto il creato.

E tutto il creato è solo la risposta a quella domanda.

Nulla e Tutto” cambia la propria vibrazione con ogni nuova risposta che riceve dalle particelle create e cambiandola crea nuove, diverse particelle che aggiungono sempre nuove risposte, che cambiano continuamente sua vibrazione continuando la creazione.

Nulla è Tutto” non si accontenterà fino alla ultima risposta possibile, dal infinito campo di tutte le possibilità.

Ed io sono qui adesso per dare una di queste infinite risposte.

Io sono “Nulla e Tutto”, prodotto di sua vibrazione momentanea, che contiene tutte le risposte raggiunte fino a questo momento.

Sono qui per dare una risposta che nessun altra manifestazione ha dato.

Questo è scopo di mia esistenza.

Questo è scopo di tua esistenza.

Questo è scopo di esistenza di tutto il creato.

Infiniti ego che stano dando infinite risposte.

Nulla e Tutto” è un bambino curioso che non smetterà mai a fare le domande.

Io sono uno dei tanti “Nulla e Tutto” curioso, che con ogni risposta che trova, inizia a cambiare la vibrazione creando altre me che devono rispondermi di Chi sono io?

Io sono “Nulla e Tutto”.

Tu sei “Nulla e Tutto”.
Tutto è “Nulla e Tutto”.

Non c’è nessuna differenza tra noi, a parte le risposte che stiamo dando alla domanda eterna che risuona come un eco dentro ognuno di noi, senza fermarci mai-Chi sono io?

E non c’è la risposta giusta.

E non c’è la risposta sbagliata.

E non c’è la risposta morale od amorale.

E non c’è la risposta etica o non etica.


E non ci sono le regole secondo quali deve essere trovata la risposta.

 

Esiste solo libertà assoluta per trovare una risposta nuova, mai sentita prima.

Se la trovi, quando la trovi sentirai la felicita e risata di un bambino che si è illuminato grazie a te.


Quella felicità illuminerà anche te, trasformandoti in una stella nuova che come un faro illumina una nuova creazione.

Tu non sei Dio/Dea limitato dal giudizio.

Tu sei “Nulla e Tutto” Eternamente Libero, creato di creare libertà.

Perciò esprimi te stesso autentico in ogni momento.

Questo è il tuo scopo di esistenza.

Sei qui per essere originale, non una copia o seguace.

Tanja

  • Category: IO SONO.......
  • Commenti disabilitati su Io non sono Dio/Dea ma sono libera di creare

Comments are closed.