Crea sito

giovedì dicembre 15, 2016 21:09

Adesso lo dice anche L’Ansa – La stella di Natale,della prima venuta di Cristo, fu un rarissimo allineamento di pianeti. Un allineamento identico succederà nel 2017 per annunciare la sua seconda venuta

Posted by Tanja

stella-di-natale

La prima venuta del Cristo era annunciata con la stella di Natale che guidava i Re Magi verso il luogo della Nascita.

Adesso, sincronicamente, in data della Super Luna Piena del 14 dicembre 2016, lo dice anche L’Ansa. Tutta la geometria e simbologia sacra, proprio di questa ultima Luna Piena, ci stano dicendo che ci troviamo nel momento della seconda venuta di Cristo. Sacro Graal dentro la stella di Davide, o del sigillo di Salomone – Cristo proviene proprio dal Davide. Secondo il libro di Matteo ci sono 27 generazioni da Re David a Gesù. 3x3x3x3 = trinità al 4° potenza= manifestazione

14-dicembre-2016-tutto

Questo è uno dei segni citati nel libro di Apocalisse della Bibbia, che annunciano anche il ritorno di Cristo.
Tantissimi hanno scritto che questa congiunzione del 1 luglio 2015 è proprio quella che annuncia quel evento.
Ma ricercando un po meglio ci accorgeremo che questa congiunzione è solo preannuncio di quel grande evento quando i nostri corpi finalmente saranno trasformati in corpi cristallini e noi ritorneremo ad essere quello che cosa siamo davvero.

Tutti quelli che riusciranno ad trasformare il proprio corpo dalla base di carbonio in un corpo CRISTallino saranno Il Cristo ritornato.
Ma vediamo in dettaglio

La Donna vestita di sole

In Apocalisse 12 credo che ci viene dato un segnale molto importante per quanto riguarda la venuta del Signore

12:1 Poi apparve un gran segno nel cielo: una donna rivestita del sole con la luna sotto i piedi, e sul capo una corona di dodici stelle. 2 Ella era incinta, e gridava nelle doglie tormentose del parto.

tarocchi-imperatrice

Qui credo che vediamo un quadro simbolico della nazione Israele-la-donna e la venuta del Cristo bambino. Credo che questo simbolismo è apparso come un segno nei cieli sopra Gerusalemme nell’allineamento delle stelle su Rosh Hashanah 11/9/3 aC.

9-11-3BC

 

 

In quel giorno la costellazione della Vergine è stata “vestita di sole”, e la luna era sotto i suoi piedi. Sopra la sua testa 3 pianeti-Mercurio, Venere e Giove erano in allineamento con la stella Regolo in Leone, (In questa nostra congiunzione del 1 luglio sono solo 2 pianeti in allineamento con Regolo) Regolo era anche in congiunzione con Giove. Questa congiunzione Regolo / Giove è ciò che David Larson, ritiene di essere la famosa stella di Betlemme. Le 9 stelle del Leone e le 3 pianeti in allineamento con Regulus fanno la corona di 12 stelle.

Esaminiamo ora i cieli di Rosh Hashanah nel 2017 dal punto di vista della Grande Piramide del 20-21 / 9 / 2017 Rosh Hashanah;

La Vergine è vestita di Sole, la Luna non è sotto i suoi piedi, ma è in stretto collegamento con il sole, e non vi è un allineamento di Giove, la Luna, Mercurio, Marte, Venere, e Regolo, con Venere in congiunzione con Regolo.

 

9-20-17

Tre giorni dopo questo allineamento nel 23/9/2017, Vergine è “vestita di sole”, la luna è ora sotto i suoi piedi, e sopra la sua testa sono 3 pianeti-Mercurio, Marte e Venere, che sono in linea con la stella Regolo in Leone. Le 9 stelle del Leone e le 3 pianeti di allineamento fanno la corona di 12 stelle. Così questo allineamento soddisfa i criteri del segno dal Apocalisse 12 ed è simile a quello di allineamento 3 aC.

È interessante notare che questo allineamento avviene il giorno dopo il secondo giorno di Rosh Hashanah, il giorno di Shabbat Shuvah- sabato di ritorno. Si tratteranno le implicazioni per quanto riguarda questo seguito.

9-23-17

 

 

Quindi il 23 settembre 2017 ABBIAMO, il segno dal Apocalisse 12 nel cielo sopra Gerusalemme in giorni particolari, di cui nei loro allineamenti e il loro significato puntano ai grandi eventi profetici che circondano la Prima e la Seconda Venuta di Cristo. Perciò credo che questi allineamenti celesti nel 2017 hanno importanti implicazioni profetiche.

Inoltre Questa congiunzione viene 814 giorni prima della Festa delle Trombe 2017. Che può sembrare oscuro, ma che il numero moltiplicato per pi è 2,556.7 giorni o esattamente sette anni solari. Tutte le altre congiunzioni Venere-Giove, dal momento che la tetrade di eclissi lunari sono iniziate, hanno esposto le proprietà countdown simili.

Il conto alla rovescia si concentra in occasione della festa delle Trombe che ha due segni nel cielo, prima e dopo quel giorno.

 

NOTE

1.Le date di 9/20/17 e 9/23/17 sono entrambe codificate sulla banconota da un dollaro.

2.Il termine apocalisse deriva dal greco ἀποκάλυψις (apokalypsis), composto di apó (“da”, usato come prefissoide anche in apostrofo,apogeo, apostasia) e kalýptein (“nascosto”, come in Calipso), significa un gettar via ciò che copre, un togliere il velo, letteralmente scoperta o disvelamento.

Riferimenti

http://endtimesforecaster.blogspot.it/2013/06/2017-and-woman-clothed-with-sun.html

 

Un pensiero ERETICO 😀
Come dal 28 novembre 2011 il Regolo è entrato ufficialmente nel segno di Vergine e non è più in Leone forse adesso potrebbe chiamarsi IL CUORE DELLA LEONESSA, o LA PICCOLA REGINA .

Forse con la seconda venuta del CRISTO al posto del figlio di Dio nascerà la FIGLIA Della Dea.

Scherzi a parte – Si dice che Regolo attraversando questa cuspide sta diventando il simbolo di SFINGE (combinazione tra il Leone – maschile e Vergine – femminile.) Potrebbe preannunciare l’era dell’Acquario.(Acquario è segno opposto di Leo sulla croce fissa.) Possiamo ipotizzare che la Vergine insegnerà Leo a mettere da parte l’ego, dispensare gloria personale e diventare più rispettoso della terra e del essere umano. Questo descrive poi il passaggio verso l’equilibrio del servizio a se (Leo) e il servizio agli altri. (Vergine = servizio, Acquario = altri). Dal Magio 2017 il nodo Nord si spostera proprio in Leone e questo significa che le principali energie spingerano verso ESPRESSIONE DELLA INDIVIDUALITA’ COME UN BENE PER LA COMUNITA’ – OGNI UNO PER TUTTI.

Il significato ed importanza della VERGINE in tutta questa fantastica storia svelata a suon di fanfara vi desriverò in uno dei prossimi articoli.

CURIOSITA’

In traduzione google  😀  😛

Sembra che la stella di Betlemme non fu l’apparizione spettacolare che celebriamo oggi in immagini e canzone. L’importanza della apparizione era decisamente nell’occhio di chi guarda. E gli spettatori erano i Magi, sacerdoti astrologo della religione Zoroasterian basato in Persia. Essi hanno elaborato il significato di ogni pianeta, posizione e costellazioni nel cielo visibile, ed erano a conoscenza degli scritti e delle religioni delle nazioni che li circondavano.

Quindi cerchiamo di vedere quello che i Magi avrebbero potuto leggere in due congiunzioni planetarie si verificano 10 mesi parte in 3 e 2 aC.

Il 11 agosto del 3 aC. poco prima dell’alba. I due pianeti più luminosi Giove e Venere si fondono in una sola stella abbagliante nel crepuscolo all’alba. Questo si è verificato anche sotto il mento della costellazione del Leone. Nel crepuscolo, sul luminoso stella del leone Regulus era visibile.

Quindi, ecco il cast di personaggi. Jupiter allora come oggi era il re degli dei. In ebraico, era Sedeq, il che significava giustizia. Gli ebrei veneravano solo Dio, l’unico Dio, che ha creato tutto, in modo che non ha bisogno di vedere Giove come dio .. Venere era la dea della fertilità a tutti, tranne gli ebrei. Per i babilonesi era Ishtar. Tuttavia, la seconda in Re e Geremia i profeti erano angosce di trovare molti ebrei furono davvero adorare Ishtar. Il leone è il re degli animali, e in Genesi 49: 9 Giacobbe associato suo figlio Giuda con un leone. Re Davide era della tribù di Giuda, e quindi doveva essere il Messia. Il riferimento è ancora una volta ripetuto in Apocalisse 5: 5, che rivela il potere dell’associazione in epoca paleocristiana. Nome Regulus ‘significa piccola stella re, un’allusione alla sua posizione nel cuore del re degli animali. Gli antichi pensavano che questa stella ha stabilito gli affari dei cieli.

Accanto alle congiunzioni di Giove e Venere, ogni pianeta ha le proprie congiunzioni di Regulus. Chester suggerisce anche una soluzione al problema del versetto in Matteo 2: 9, dove la stella si è arrestata sul luogo dove si trovava il bambino. Questo sembra essere impossibile per un oggetto astronomico. Spiegazione Chester era che questo è quando Jupiter raggiunto suoi punti stazionari all’inizio e alla fine del suo moto retrogrado o ovest. Bene, vediamo la cronologia di tutti questi eventi, come modellati con il mio Looking Up del programma:

  • 11 agosto 3 aC. – Venere e Giove sono nella loro prima collaborazione, basso visibile nel crepuscolo orientale prima dell’alba. Entrambi si stanno muovendo verso est contro le stelle.
  • 16 agosto 3 aC. – Venere e Regulus sono in congiunzione.
  • 13 settembre 3 aC. – Giove e Regulus sono in congiunzione.
  • 27 novembre, 3 aC. – Giove è fermo, e comincerà a muoversi in retrogrado o verso ovest.
  • 17 febbraio 2 aC. – Jupiter e Regulus sono in congiunzione per la seconda volta, come Jupiter continua il moto retrogrado.
  • 28 marzo 2 aC. – Giove è stazionario, che termina moto retrogrado.
  • 8 maggio, 2 aC. – Giove e Regulus sono in congiunzione per la terza volta.
  • 10 giugno 2 aC. – Venere e Regulus sono in congiunzione.
  • 16 giugno 2 aC. – Venere e Giove sono in congiunzione. Essi sembrano fondersi in un unico basso stella nell’ovest al tramonto.

La prima congiunzione, l’11 agosto, 3 aC., A quanto pare impostare i Magi nel loro viaggio. Questa è la prima apparizione della stella come registrato in Matteo 2: 2. Mi aspetto che la conoscenza dei moti planetari permesso ai Magi di predire la seconda congiunzione 10 mesi più tardi. Possono avere cronometrato il loro viaggio per arrivare intorno a quel secondo congiunzione.

I Magi in attesa di un re, è andato alla città capitale della Giudea, a Gerusalemme. Si tratta di una lettura delle Scritture che li invia al luogo di nascita di re Davide, Betlemme. Quando lasciarono Gerusalemme i Magi rivide la stella. Era questa la seconda congiunzione? il 17 giugno, 2 aC.

Il problema della stella fermo su dove si trovava il bambino è ancora lì. Se il punto stazionario di Giove è quel fenomeno, Giove avrebbe raggiunto il suo punto stazionario o fermo per l’ultima volta un mese prima Magi mai avuto modo di Gerusalemme. La posizione fissa di Giove, sarà perso su tutti ma acuti osservatori del cielo. Giove sarebbe ancora condividere le stelle del movimento quotidiano attraverso il cielo. Un altro punto: Giove non è la stella, ma la combinazione di Giove e Venere è. Temo che il problema di arresto è ancora irrisolto.

Se questa è la stella, o no, sappiamo che era la luce della stella che ha attirato i Magi. Oggi i cristiani e gli ebrei celebrano, in questo periodo di tenebre, le vacanze di luce con Natale e Hanukkah.

FINE DEI TEMPI – Il 1° luglio 2015, Venere e Giove con il Cuore del Leone stano aprendo ufficialmente il grande portale del 777

7 Responses to Adesso lo dice anche L’Ansa – La stella di Natale,della prima venuta di Cristo, fu un rarissimo allineamento di pianeti. Un allineamento identico succederà nel 2017 per annunciare la sua seconda venuta

Avatar

luca

dicembre 16th, 2016 at 16:33

Ciao Tanja!!
Articolo strepitoso, l’ho letto tutto d’un fiato ed ho trovato riscontri positivi da un sacco di fonti esoteriche e non…!!! *_* 😀

Es.
Il Dr. Grant Mathews.astrofisico teorico dell Università di Notre Dame, ha appena dichiarato la stessa cosa…Ma probabilmente ê stato “intimato” a dire che tale composizione celeste riavverrà fra non meno di 18.000anni..

Come al solito le mezze verità che ci propinano sono un evergreen per loro….>_<"

Una cosa non sono riuscito a trovare poi.. Molti (ne ho incontrato uno del 2011!!) forum ripropongono l'esatta data codificata sulla banconota da 1dollaro,ma non ho trovato alcuna dimostrazione di una decodifica riproducibile..

Potremmo dimostrare che la data 9/20/17-9/23/17 sia effettivamente presente..?

Con tanta disinformazione in giro non vorrei esser caduto in una Bufalina architettata ad ok dai soliti troll pagati per farlo…. Non lo sopporterei..(metaforicamente)

…..Perché questa volta sarebbe un dispiacere apocalittico davvero…. =/ :-X ㅠ.ㅠT.T

Avatar

Tanja

dicembre 16th, 2016 at 19:55

Luca, io ho preso queste informazioni dal sito nominato in articolo. Le date nominate sono spiegate in libro “Il Codice dollaro” https://www.amazon.com/dp/B00OSHORFK .

Avatar

Andrea

dicembre 16th, 2016 at 20:18

Luca ma tu frequenti anche il sito di Monique mathieu? Se sei tu l’anonimo ti ringranzio perche il termine troll mi fa tagliare ( divertire da matti per i non romani) tanjia questo tto articolo e bellissimo e la vergine vestita di sole lo ho letta anche su altri siti bello bello bene bene bene e soprattutto conferma la mia trepidazione per il nuovo anno!!!

Avatar

Franco Magli

dicembre 17th, 2016 at 14:35

Avete scritto tante di quelle fesserie che non si sa da dove cominciare per contraddirle ….. cito la più madornale ….. congiunzioni di Venere e Giove negli anni 2 ac …. 3 ac …… ma il Cristo NON E’ NATO nell’ anno ZERO è nato prima del 4 avanti Cristo !!!!! … se i Vangeli contano qualcosa !!!!!! il 2017 la nuova venuta ???? Ma se la venuta doveva essere PRIMA CHE MORISSERO TUTTI I DISCEPOLI !!!! ….. certo che la fantasia , mascherata di scientificità, non vi manca !!!!!! Buon prosieguo …. 🙂

Avatar

Tanja

dicembre 17th, 2016 at 19:32

Franco, Grazie per la tua oppinione.

Avatar

luca

dicembre 18th, 2016 at 01:28

Alle volte parliamo senza sapere si… O sappiamo di Dover parlare per scoprire fin dove sbagliamo…

Purtroppo non sapevo che la seconda venuta doveva avvenire prima, che morissero tutti i discepoli di Gesù.. Ed allora mi sono chiesto, ma’.. non sono forse anche i fedeli credenti di buona volontà a poter essere chiamati anche discepoli?….

*♡*

Franco ma non sono sempre i sogni a dare forma al mondo ?

Forse saranno le mie maschere Dell ego a parlare o parlo per mancanza di cognizione ma prima delle scoperte scientifiche scusi, esiste l’intuizione che parte dalla fantasia…?

Avatar

luca

dicembre 18th, 2016 at 11:30

Forse con la seconda venuta del CRISTO al posto del figlio di Dio nascerà la FIGLIA Della Dea.
questa e’ il punto momento di realta’ della sua seconda venuta.copriremo la nostra oriGene androgina.

Comment Form


*

Risveglio di una Dea sui Social Network

Commenti recenti

Archivi

Categorie

IO SONO….

Chi sono io?
La domanda eterna di ogni persona da sempre.
Questo blog è il risultato, lo specchio, il modo, e la strada che sto precorrendo nella mia personale ricerca di risposte a questa domanda
In questo blog troverete tutto quello cosa ho scoperto fino adesso e cosa ancora sto scoprendo.
Io credo che questa ricerca non finirà mai.
Credo che siamo esseri multidimensionali creati da perfezione d’amore incondizionato e universale e come tali anche noi siamo perfetti esseri d’amore con i poteri divini di creazione.
Siamo esseri divini che possiedono stesse caratteristiche della nostra fonte. Noi siamo l’amore, la sapienza, la saggezza e la potenza.
Una volta ho scritto:
Fu una volta un popolo divino........
che dimenticò di esserlo..
dimenticò
realtà parallele
frequenze divine
connessione divina
libera connesione divina.

Un giorno pieno di luce hanno cominciato......

In che modo continua la favola e in che modo finirà dipende da tutti noi.
Adesso dobbiamo solo ricordarci di essere Dei.
Per questa ragione ho battezzato il mio blog con questo nome.
Mi sento come una Dea che stava dormendo per tanto tempo ed adesso si sta risvegliando.
Forse sono ancora un po’ assonnacchiata ma i miei sensi si stano risvegliando sempre di più per poter vedere differenza tra il vecchio mondo e il nuovo mondo che sta nascendo.
Quel nuovo mondo, quella nuova realtà è creata nella condivisione. Non poteva essere diversamente perché siamo tutti collegati. Tutti noi siamo un unico organismo vivente che solo collaborando può vivere e crescere.
Sono certa che tutti noi, i Dei risvegliati, stiamo creando qualcosa che ancora non esisteva nel multiverso.
Sono certa che siamo capaci di farlo unendoci.
Questo blog è un mio contributo al condivisione in creazione.
Che l’amore ci guida.
Tanja

gennaio: 2017
L M M G V S D
« Dic    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031