Crea sito

sabato novembre 12, 2016 20:33

I computer del futuro saranno di diamanti – una conferma di trasformazione umana arrivata durante il portale 11:11:9

Posted by Tanja

laser-hr_2-640x359

Quasi 2 anni fa, ho scritto articolo NUOVO ESSERE UMANO CRISTALLINO – demistificazione, che presentava solo un passo nella mia ricerca. In quel articolo ho scritto:

“….Per comprendere il contenuto di questo articolo, per i nuovi iniziati, vorrei spiegare che le storie di ascensione (evoluzione) di specie umana non è una questione di fede religiosa ma un stato di fatto.

Le prove scientifiche, di nascita di una specie umana su questo pianeta, sono sempre più numerose.

Questo blog ha dedicato tantissimi articoli proprio a questo.
Demistificare l’evoluzione in corso esponendo le prove scientifiche di una scienza ufficiale ancora abbastanza limitata.

Il nostro DNA sta mutando-questo è un stato di fatto.

Queste, nuovo arrivate intuizioni e informazioni mi spingevano verso un termine che si sta usando quasi automaticamente tra quelli che hanno iniziato il cammino evolutivo.

Da tanto tempo abbiamo ricevuto informazione, attraverso le diverse canalizzazioni, che il corpo umano per poter accedere alla 5 dimensione e oltre, deve essere trasformato in corpo cristallino.
Dobbiamo diventare gli esseri cristallini.

Ma che cosa significa questo?
Quale sono caratteristiche di un essere cristallino?
Perché proprio cristallino?
Si parla di energie CRIST-iche.
Si parla di griglia CRISTALLI-na intorno al nostro pianeta.

Sarebbe troppo facile prendere queste informazioni canalizzate così come sono, ma io DEVO sapere, devo collegare, queste informazioni con la mia realtà.”…..

 

goldenage

 
“…..Tutto è vibrazione, vibrano i pianeti, gli uomini, le piante e anche le pietre.
Oggi si sa con certezza che esistono pietre e centri energetici che hanno vibrazioni analoghe e che reagiscono le une agli altri. Ebbene, attraverso l’energia potenziata della coscienza noi possiamo trasmettere alle pietre, con i loro immensi poteri, l’attivazione che le mette in grado di aiutarci a guarire. Mediante questo processo noi aumentiamo la nostra energia vitale, la quale agisce positivamente su tutti gli aspetti della vita, malattie comprese.

Poiché ogni cellula è « coscienza », con la nostra coscienza noi possiamo anche influenzare ogni singola cellula.
Quindi abbiamo possibilità enormi, che ci consentono sia di autorisanarci sia di aiutare gli altri ad adottare questo metodo.

Le pietre agiscono per mezzo della loro energia a contatto con l’energia concentrata della nostra coscienza.

Usando le pietre e i cristalli probabilmente si può scoprire anche altre correlazioni tra gli effetti da esse prodotti a de terminate funzioni del corpo.
Dalle pietre imparerete a scoprire cose che sapete da sempre.

Incamerando le energie spirituali il nostro corpo diventa più leggero, il nostro animo diventa più calmo e più equilibrato, i nostri pensieri si modificano in senso positivo, la nostra creatività ha modo di evolvere. Diventiamo più sensibili e più amorevoli verso noi stessi e verso il mondo che ci circonda; il nostro udito si fa più acuto; noi ritroviamo le fonti energetiche interiori della nostra anima e in consapevole unione con la nostra guida superiore riusciamo ad entrare nel mondo spirituale.
E a modo loro le pietre rendono più afferrabile e più trasparente il mondo spirituale.

Se consideriamo le pietre preziose dall’esterno notiamo una quantità di colori, forme e modelli prodotti dalla natura, concentrati e differenziati in modo singolare. A differenza degli uomini, degli animali e del le piante, le pietre non si ammalano e non invecchiano e per conservarsi non hanno bisogno né di cure, né di cibo, né d’acqua. Sono nate da poderose primordiali energie morfogenetiche della Terra, dal fuoco del nucleo del pianeta e dalla luce del sole, dall’acqua e dalle « vibrazioni » della luna, dall’aria e dalle essenze spirituali delle forze creatrici. Sono nate per effetto di temperature elevatissime, di enormi pressioni e grazie a processi di cristallizzazione, ma nel nascere e nel raccogliere e condensare la luce hanno dato anche prova di perseveranza e pazienza.
In una pietra tutto ciò coesiste e con vibrazioni.
Ogni tipo di pietra ha una sua vibrazione, che corrisponde al suo processo di formazione e che si manifesta molto chiaramente sia per mezzo del colore che attraverso la sua forma, sia quella naturale che quel la conferitale dalla mano dell’uomo.
Questa vibrazione della pietra si diffonde nell’atmosfera.
È una vibrazione molto potente, ad altissima frequenza, che però agisce attraverso la sottile sfera spirituale.”…..

“…I cristalli e le pietre semplicemente esistono e vibrano indipendentemente dagli oggetti e dagli esseri viventi.

Una delle caratteristiche dei cristalli è loro incredibile capacità di memorizzare enormi quantità delle informazioni che si sta già sfruttando nella tecnologia di ogni giorno. Anche questo PC che state usando in questo momento sta funzionando grazie a loro.

Più recentemente, i ricercatori dell’Università di Southampton sono riusciti a registrare e recuperare i dati digitale cinque dimensionale utilizzando un cristallo di quarzo”….

Ma che cosa centra tutto questo con noi – Con Nuovi Esseri Umani Cristallini?

 

Tutto che cosa avete letto fino adesso, tutte le caratteristiche dei cristalli, di loro capacita potette tranquillamente leggere come un testo che descrive le caratteristiche di corpo umano perché noi siamo fatti da sempre da cristalli.

70% del nostro corpo e fatto di cristalli.

Acqua è un cristallo liquido, ha una struttura cristallina con tutte le caratteristiche del cristallo.

Ogni cellula del nostro corpo contiene acqua (cristallo).

Il nostro DNA contiene acqua (cristallo).

Rileggette adesso tutto da capo se volete ma con la consapevolezza che state leggendo del vostro corpo.

Wow, quanto potere abbiamo dentro di noi.

Non abbiamo bisogno di usare i cristalli esteriori per le meditazioni, per i rituali spirituali.

Loro erano qui presenti intorno a noi per indicarci il tesoro che abbiamo dentro di noi.

Noi li stiamo portando dentro di noi dal momento di concezione del nostro corpo.

Attraverso il DNA che si trova dentro ogni nostra cellula noi siamo in possesso di tutto il archivio storico dal tutto il multiverso (grazie alla capacità di memoria cristallina) e di interconnessione di tutto.

Vedo quelle memorie categorizzate in strati: più “recenti” sono in superficie e quelle più “antiche” sono nel profondo.

Per riprogrammare il “nostro cristallo” dobbiamo sfogliare quelle pagine una per una andando verso quella più “antica”, rileggerle bene e decidere che cosa desideriamo trattenere, che cosa desideriamo lasciar andare e che cosa desideriamo riprogrammare.

Questo lavoro dettagliato nessuno può fare al posto nostro perché la memoria è solo nostra.

E proprio per queste memorie (programmi) ogni essere umano è unico e irripetibile.

Più bello in quel processo è che non abbiamo bisogno di nessun apparecchio tecnologico, non abbiamo bisogno di soldi, abbiamo bisogno solo di consapevolezza dei nostri pensieri, delle nostre emozioni e delle nostre parole.

Nulla di più.

E questo è disponibile a tutti.

In che modo programmare sé stesso Cristallino?

Tutti conoscete esperimenti di Massaru Emoto.

http://risvegliodiunadea.altervista.org/?p=242

Allora che differenza c’è tra l’Essere Umano Vecchio e Nuovo Essere Umano Cristallino?

 

Unica differenza si trova nella scelta se si desidera utilizzare il pieno potere che portiamo dentro di noi o non lo si desidera.

Se lo si desidera davvero allora si inizia a lavorare su sé stesso.

Solo desiderio che è accompagnato con l’azione porta i risultati.

Nuovo Essere Umano Cristallino sta attivando il proprio cristallo in modo consapevole e volontario.

Il suo Cristallo attivato inizia ad emanare la propria energia di propria frequenza vibratoria unica che si sta collegando con le energie di altri Cristalli umani formando una Griglia Cristallina Intorno al intero pianeta.

iStock_000007298729Small

Come un cristallo programmato con amore può “guarire” la natura, come un bicchiere di acqua può guarire tutte le acque del mondo, così un Essere Umano Cristallino può “guarire” l’umanità con solo sua presenza, con solo essere qui ed adesso.

Non esiste nessun mistero, non esistono i miracoli disponibili solo a qualcuno.

Non abbiamo più bisogno di mistificazioni stille religioso.

Esiste solo consapevolezza, sapienza, saggezza e decisione di usare il proprio potere o no.

Questa decisione è personale.

Io posso indicarti la strada ma tu da solo devi decidere se vuoi percorrerla o no.

Perché libero arbitrio è sacro.”…. potete leggere intero articolo cliccando link dal inizio.

E adesso, dopo il potente PORTALE 11:11:9 ,che abbiamo attraversato ieri, davanti a me è apparsa la notizia pubblicata proprio ieri, che ho ricevuto come un messaggio sincronico, di conferma che la nostra trasformazione sta entrando in fase di pratico utilizzo. Se regolarmente seguite il mio blog, sicuramente vi ricordate che in tantissime occasioni, Il grafico astrologico, con i suoi aspetti disegnava proprio la forma del diamante e adesso…..

Comunicato stampa – Realizzati per la prima volta circuiti fotonici in diamante per computer quantistici in grado di fornire una potenza di calcolo infinitamente superiore rispetto ai pc tradizionali. Lo studio internazionale, coordinato congiuntamente dall’Ifn-Cnr e dal Dipartimento di fisica del Politecnico di Milano, è pubblicato su Nature Scientific Reports.

Roma, 11 novembre 2016 – Compiuto il primo passo verso un prototipo di pc quantistico. Un gruppo di ricerca internazionale guidato congiuntamente dall’Istituto di fotonica e nanotecnologie del Consiglio nazionale delle ricerche (Ifn-Cnr) di Milano e di Trento e dal Dipartimento di fisica del Politecnico di Milano ha realizzato circuiti fotonici all’interno di una piattaforma in diamante, capaci in prospettiva di offrire una potenza di calcolo infinitamente superiore rispetto ai computer tradizionali. Lo studio, pubblicato su Nature Scientific Reports, ha coinvolto l’Università di Calgary (Canada) e l’Università di Kyoto (Giappone).

“La dimostrazione della fattibilità delle guide d’onda dei circuiti fotonici rappresenta il primo passo verso la realizzazione di futuribili computer quantistici dalle potenzialità di calcolo elevatissime”, sottolinea la coordinatrice del gruppo di ricerca e direttrice dell’Ifn-Cnr Roberta Ramponi. “I computer quantistici consentirebbero di risolvere problemi dall’elevata complessità di calcolo come le previsioni dei cambiamenti climatici o le variazioni del mercato azionario, ma troverebbero impiego anche nella sensoristica e nella diagnostica medica, ad esempio nella risonanza magnetica, aumentandone esponenzialmente sensibilità e risoluzione”.

L’importanza dello studio consiste nell’aver realizzato il primo prototipo di circuito quantistico integrato in diamante, piattaforma che consente di integrare nello stesso chip le sorgenti di quBit (i bit quantistici) e le guide d’onda ottiche. “I circuiti fotonici sono l’equivalente ottico dei circuiti elettrici: al posto degli elettroni del semiconduttore del chip, ad essere trasportati lungo i percorsi ottici sono i fotoni, i quanti di luce. Per la creazione di tali percorsi sono stati impiegati impulsi laser ai femtosecondi molto ravvicinati

che, grazie alla loro brevità, riescono a modificare le caratteristiche fisiche del diamante tracciando le linee che costituiscono il circuito e mettendo in comunicazione i ‘difetti’ presenti nel diamante che possono essere sfruttati come bit ‘quantistici’”, precisa Ramponi.

Quando si pensa al diamante, s’immagina un materiale puro con un perfetto reticolo di atomi di carbonio. “Nel reticolo, invece, sono presenti dei ‘difetti’, seppur rari, come le cosiddette ‘nitrogen vacancy’ (Nv) nelle quali, al posto di due atomi di carbonio adiacenti, si trova un atomo di azoto accanto ad un posto libero nel reticolo. Questi sono casualmente distribuiti nel volume del diamante (uno ogni miliardo di atomi di carbonio), ed hanno proprietà speciali in quanto lo spin dell’elettrone che orbita intorno ai difetti può essere sfruttato come bit quantistico con la possibilità di assumere contemporaneamente il valore di 0 e 1 e quindi aumentare esponenzialmente la velocità di calcolo rispetto agli attuali computer con i bit normali rappresentati dagli elettroni”, conclude la ricercatrice. “Mediante irraggiamento con laser a femtosecondi, oltre a realizzare le guide d’onda ottiche, è possibile creare le Nv nelle posizioni volute, controllando così lo schema dei circuiti quantistici”.

Il lavoro è stato finanziato dai progetti Sir (Scientific Independence of young Researchers) vinto da Shane Eaton, principal investigator della ricerca, Cariplo FemtoDiamante ed Eu Concert-Japan DiamondFab.

Fonte notizia http://it.geosnews.com/p/it/puglia/le/galatina/i-computer-del-futuro-saranno-di-diamanti_13436324

  • Category: SCIENZA
  • Commenti disabilitati su I computer del futuro saranno di diamanti – una conferma di trasformazione umana arrivata durante il portale 11:11:9

Comments are closed.