Crea sito

mercoledì novembre 2, 2016 08:51

Haloween e Tutti i Santi in luce di una nuova consapevolezza

Posted by Tanja

 

vita-haloween-tutti-i-santi-morte

 

In questo periodo di Rivelazione (Apocalisse) devo confrontarmi spesso con le mie credenze precedenti. Pian pianino sto rompendo i vecchi specchi, entrando nella sala dove i specchi mostrano immagini diverse e richiedono interpretazioni diverse.

Quando arrivano le nuove rivelazioni, iniziano ad essere come un sassolino nella scarpa, come una spina nel fianco, come un prurito del naso, che non ti lasciano in pace fino che non le esprimi ed inizi ad vivere secondo loro.

Io le sento in questo modo.

Certe volte davvero desidero ad ignorarle, perchè, qualche vecchia immagine mi piace davvero tanto, e mio ego non ha nessuna voglia di romperla.

Ma come ho detto, quella spina, mi punzecchia in continuo, noiosa come un suono della sveglia che non vuoi sentire, perchè stai sognando un bellissimo sogno.

E non smette mai.

Non smette mai fino al momento del RISVEGLIO

Uno di quelli bellissimi sogni, bellissime immagini che avevo riguarda proprio Haloween e il giorno di Tutti i Santi.

Li ho descritto QUI , QUI e QUI.  

Nel ogni cellula del corpo sentivo questo giorno anche quando non conoscevo il significato.

Sono cresciuta nel paese dove religione e spiritualità erano considerate come segno di primitivismo ed ignoranza, e non ho subito nessun condizionamento di quel tipo, ma nei giorni intorno al 1 novembre mi sentivo specialmente emotiva.

Mi sentivo amata in modo indescrivibile.

E mi conoscete già, mie forte emozioni trovano sfogo sempre nelle lacrime.

Piangevo tantissimo in quelli giorni portata dal amore e una fortissima nostalgia verso qualche parte sconosciuta.

Sentivo dolore quasi fisico di abbracciare qualcuno che “non esisteva davvero”.

Amavo ed sono stata amata “da nessuno” e bramavo nostro ricongiungimento.

Per più di 40 anni della mia vita mi sentivo in questo modo, e quando finalmente ho trovato le spiegazioni, quelli sentimenti sono diventati una cosa reale, quel “nessuno” è diventato “qualcuno” e quel “paese che non c’è”, ha ricevuto la forma e un nome.

Ecco perchè cambiare tutto questo non è facile per me.

Ma la sveglia suona e suona insistemente, e devo svegliarmi per vedere  immagini nuove.

E come succede sempre,

La nuova realtà diventa ancora più bella del sogno che stai sognando.

Per vedere quella immagine nuova, per prima, devi strappare a pezzi quella vecchia e ricomporla in modo nuovo, perchè gli elementi non sono cambiati, è cambiato il modo in cui li stai vedendo e in cui li stai interpretando.

In articolo, Luna Nuova del 30 ottobre 2016 – Quando l’Arcangelo Michele uccide il Drago e sposta il corso delle energie , ho nominato 2 linee energetiche.

“Esistono 2 linee energetiche che si incontrano proprio in Italia.

diversi-corsi

Il significato? Secondo me, questo indica chiaramente presenza contemporanea di 2 linee energetiche che si incrociano e si separano dentro di noi. Questa  è la ragione del nostro sentire la pressione interiore che ci spinge di decidere quale di queste 2 linee vogliamo seguire.

Quella vecchia ben conosciuta o questa nuova.

Che cosa ci porta la vecchia linea del Drago lo sapiamo bene.

Ma il nuovo, sconosciuto ci sta chiamando con la voce sempre più forte che chiama dalle profondità delle nostre acque.

La linea nuova segue le acque, sta abbandonando la terra ferma per scambiarla con quella più fluida.”

 

In solo qualche ora da quando ho scritto quel articolo, la interpretazione del significato della presenza di queste 2 linee è cambiata, è diventata più completa.

Quella tensione che sentiamo dentro di noi, è tensione subconscia che sentiamo sempre prima di prendere una decisione, prima di qualsiasi scelta.

Più ci sembra importante la decisione, la tensione è più grande.

La tensione è risultato della paura di conseguenze “future”.

La paura è del nostro ego, non la nostra.

Il nostro ego sente la paura, non noi.

Ego è nostro IO illusorio.

La paura è illusoria.

Ma, la SENSAZIONE DI TENSIONE E’ REALE.

LA TENSIONE CHE SENTIAMO NEL MOMENTO DI QUALSIASI SCELTA E’ REALE.

La paura delle conseguenze di una scelta, la paura di sbagliare, sparisce nel momento quando comprendiamo davvero che cosa succede nel momento di scelta.

Noi siamo convinti che nel momento di scelta, vedendo più possibilità scegliamo solo una di esse e dobbiamo rinunciare dalle altre.

Ma anche questa rinuncia è solo un illusione, perchè quello che succede davvero è che 

 

 

morphogenetic_swing-1

 

La tensione che sentiamo è reale perchè stiamo attraversando un processo che stata passando qualsiasi cellula in divisione.divisc3a3o-celular-1

Quello che cosa succede nel momento della scelta è che nessuna delle 2 parti non è consapevole di esistenza di quella seconda parte che sperimenta seconda possibilità.

Magari fino adesso nessuna delle 2 parti era consapevole 😀 .

Adesso succede che una parte, che ha fatto il “salto di consapevolezza” è consapevole di quella seconda parte di se stesso.

A questo punto dal tutto il mio cuore ringrazio a Luca con cui ho avuto una DISCUSSIONE nei commenti di articolo che parlava di scorsa Luna nuova.

I messaggi arrivano davvero sempre se sei in grado di sentirli.

GRAZIE Luca! Lui mi ha ricordato che di questa cosa ho scritto già in modo molto dettagliato nel articolo

 Ogni decisione che prendo nella vita sta creando uno NUOVO ME manifestato – una delle verifiche più importanti e sorprendenti della validità della teoria quantistica. 

Che cosa centra tutto questo con Haloween e Tutti i Santi?

Centra, perchè questa festa ci sta mettendo in posizione occhi a occhi con la MORTE e la paura della Morte.

E la stessa paura che si sente quando si nominano i terremoti.

So che tantissimi ripetono, me inclusa, al infinito che la morte non esiste, che morte è solo il passaggio, che morte è un illusione.

La mente può accettare e ripetere queste cose al infinito, perchè piacciono al nostro ego.

Comprendere davvero queste parole è un altra cosa.

Comprendere davvero la morte si può solo comprendendo quello che sembra opposto, LA VITA.

Comprendendo la vita la morte smette di esistere, semplicemente sparisce.

Ripeto ancora una volta

NEL MOMENTO DI OGNI SCELTA

NOI CI STIAMO MOLTIPLICANDO

PER SPERIMENTARE TUTTE LE POSSIBILITA’ CHE SIAMO IN GRADO A VEDERE.  

Se davvero abbiamo compreso che

tutto

allora comprendiamo che esistenza di quelle 2 linee energetiche che vediamo sulla mappa sono solo la proiezione olografica della presenza di questi 2 flussi energetici dentro di noi, che si incrociano proprio al punto che sta connettendo i nostri 4°, 5° e 6° chakra.

Si incrociano al punto tra percepire, sentire ed esprimere.

Si incrociano al punto dove si manifesta la trinità tra mente, corpo e spirito; tra pensiero,emozione e parola.

Si incrociano e sono bloccate al punto della nostra trinità creativa della manifestazione fisica.

Da quel punto deve spuntare il nostro nuovo IO manifestato, il nostro nuovo ego – il 4° punto della geometria sacra. Se non avete ancora fatto, per comprendere questo mio concetto, vi invito a leggere la serie dei articoli che parlano dei PORTALI – Legge di creazione del 3,6 e 9 ed attivazione di Merkaba.

Se dentro di noi sentiamo la tensione significa che noi in questo momento stiamo formando 2 punti numero 4 per essere manifestati i 2 realtà separate e parallele.

In una di quelle realtà sperimenteremo la vita dove ancora crederemo in un potere fuori di noi e

in seconda sperimenteremo la realtà dove prenderemo completa responsabilità per la nostra creazione, perchè riconosciamo il potere dentro di noi. Dal nostro livello di consapevolezza dipende se saremo consapevoli di questa nostra seconda esistenza o no, ma in ognuna di queste realtà noi avremo impressione che abbiamo fatto la scelta giusta e ci comporteremo, manifesteremo in quel senso.

Provate a leggere Vite passate VS. Vite Parallele

Esiste anche una terza possibilità, e questo è il mio sentire personale.

In questo momento non sento nessuna tensione.

Sento solo pace, felicità e beatitudine.

Credo che in questo momento io non mi sto moltiplicando, ma sto unendo le parti che sono state moltiplicate con lo scopo di sperimentazione.

Forse non ho più nulla da sperimentare con questi flussi, non lo so.

Ma per questa sensazione di pienezza e completezza che sento crescere dentro di me, per adesso, vedo solo questa spiegazione ed essa potrebbe essere cambiata in un secondo momento.

Se il mio sentire è “giusto”, allora tante me manifestate in tante diverse realtà parallele, hanno finito loro scopo in quelle realtà e “devono morire” per tutti nella loro realtà.

Forse proprio in questo momento si stano celebrando i loro funerali e loro famiglie e amici stano piangendo la loro perdita.

Ma io sono qui, viva è vegeta con tutte loro dentro di me, per sperimentare una nuova realtà in comune.
Quello che è morto di tutte loro, nel momento con unione con  me, è il loro ego, la loro identificazione, ma tutte loro esperienze, tutto il loro sapere acquisito adesso è dentro di me. Se e quando uno dei loro famigliari o amici vorrano parlare con loro potranno farlo, attraverso me.

IO li “riconoscerò” perchè , “quella me morta”, unita con tutti noi, adesso li risponderà ma arricchita con tutto il sapere condiviso, queste risposte saranno, “più sagge”.

Sono consapevole che la mia capacità di esprimere questo concetto è limitata, ma anche se forse la mente farà fatica a comprendere, quelli che si trovano “nel mio flusso energetico” comprenderanno intuitivamente.

 

Ritorniamo al inizio di questo articolo. Quelle bellissime immagini, di Halloween, di esperienza di coraggio durante sprofondamento della Lemuria, che, secondo reazione, tantissimi hanno sentito nel loro profondo, nonostante strappate in pezzi, si stano ricomponendo, perdendo il romanticismo adolescenziale, adesso sono diventate ancora più belle, perchè sapiamo che nessuno lì è mai morto davvero.

Tutti loro si sono uniti dentro di noi arricchendoci reciprocamente. Loro coraggio è diventato il nostro coraggio.

E come tutto sta succedendo sempre nel qui e nel ora, forse proprio in questo momento siamo noi che li stiamo parlando riempendo loro con quelle intenzioni nobili.

Non siamo mai stati separati davvero, siamo sempre uniti attraverso il nostro DNA, anche se non siamo consapevoli di questo. Quello che è importante, secondo me, è che nonostante sapiamo che esistono infiniti noi che vivono là da qualche parte del tempo e dello spazio, noi, nostro ego, nel qui e ora ha il solo potere di agire.

In questi giorni, quando il velo tra le realtà è sottilissimo, e noi ricordiamo i “nostri cari “, possiamo mandare tanto amore e coraggio ai parenti e amici che piangono loro morti, soffrendo la perdita,  perchè tutti loro sono anche nostri parenti e amici. Posiamo ripetere le parole- “IO VIVO. VI AMO. SONO SEMPRE CON VOI.” – e quelli pronti, sentiranno. Così facevano i nostri cari che pensavamo di aver perso, per secoli e secoli.  

Per comprendere il meccanismo ed effetti di questo tipo di comunicazione più dettagliatamente, potete leggere Avete percepito dentro di voi il segnale SOS cosmico? – I Dei antichi stano liberando il posto per i nuovi Dei formati

Grazie a loro, noi adesso sapiamo che è tempo di dare un volto diverso alla festa che celebrava la morte e che si aspettava indossando le maschere spaventose come riflesso di immagine della morte.

E’ tempo  per trasformarla in

FESTA DELLA VITA OVUNQUE E SEMPRE PRESENTE.

SE QUALCUNO TI DICE CHE SONO MORTA, NON CREDERCI.

SONO VIVA E ADESSO STO PALANDO CON TE DA DENTRO DI TE.

IO VIVO.

TI AMO.

SONO SEMPRE CON TE.

tumblr_mt8hoa5e701sq18a9o4_400

Non potrei arrivare più in alto
Il mio spirito prende il volo
Perchè sono viva
Quando mi chiami……
Quando mi cerchi
Quando ti sento respirare
Metto le ali per volare
Sento di essere viva
Quando mi cerchi
Rinnalzi lo spirito
Dio sa che
Che io sarò chi ti starà vicino
Attraverso i buoni e i difficili momenti
Ed è solo l’inizio

Tanja

 

 

 

 

Comment Form


*

Risveglio di una Dea sui Social Network

Commenti recenti

Archivi

Categorie

IO SONO….

Chi sono io?
La domanda eterna di ogni persona da sempre.
Questo blog è il risultato, lo specchio, il modo, e la strada che sto precorrendo nella mia personale ricerca di risposte a questa domanda
In questo blog troverete tutto quello cosa ho scoperto fino adesso e cosa ancora sto scoprendo.
Io credo che questa ricerca non finirà mai.
Credo che siamo esseri multidimensionali creati da perfezione d’amore incondizionato e universale e come tali anche noi siamo perfetti esseri d’amore con i poteri divini di creazione.
Siamo esseri divini che possiedono stesse caratteristiche della nostra fonte. Noi siamo l’amore, la sapienza, la saggezza e la potenza.
Una volta ho scritto:
Fu una volta un popolo divino........
che dimenticò di esserlo..
dimenticò
realtà parallele
frequenze divine
connessione divina
libera connesione divina.

Un giorno pieno di luce hanno cominciato......

In che modo continua la favola e in che modo finirà dipende da tutti noi.
Adesso dobbiamo solo ricordarci di essere Dei.
Per questa ragione ho battezzato il mio blog con questo nome.
Mi sento come una Dea che stava dormendo per tanto tempo ed adesso si sta risvegliando.
Forse sono ancora un po’ assonnacchiata ma i miei sensi si stano risvegliando sempre di più per poter vedere differenza tra il vecchio mondo e il nuovo mondo che sta nascendo.
Quel nuovo mondo, quella nuova realtà è creata nella condivisione. Non poteva essere diversamente perché siamo tutti collegati. Tutti noi siamo un unico organismo vivente che solo collaborando può vivere e crescere.
Sono certa che tutti noi, i Dei risvegliati, stiamo creando qualcosa che ancora non esisteva nel multiverso.
Sono certa che siamo capaci di farlo unendoci.
Questo blog è un mio contributo al condivisione in creazione.
Che l’amore ci guida.
Tanja

gennaio: 2017
L M M G V S D
« Dic    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031