Crea sito

lunedì ottobre 31, 2016 06:38

PORTALI PERSONALI – 1° parte – CREAZIONE

Posted by Tanja

 

portali-personali-creazione

Se avete letto precedenti articoli di questa serie che parla di  PORTALI , potevate comprendere la natura ciclica che segue la spirale di sezione aurea della crescita del universo, multiverso e della coscienza collettiva.

Al livello collettivo, il salto creativo succede quando abbiamo sperimentato tutto che cosa si poteva sperimentare in una certa forma esistente. Noi tutti stiamo facendo parte attiva di quella coscienza collettiva.

Siamo come una cellula di un organo che a sua volta sta facendo parte di un organismo.

Per funzionare bene, tutte le cellule di tutti gli organi devono funzionare “bene”- devono svolgere il loro compito per quale sono creati.

Nonostante in forma manifestata sembriamo solo una cellula che deve eseguire “gli ordini” di qualcosa fuori di noi, con la crescita di consapevolezza e di coscienza, iniziamo a comprendere, che quel “organismo più grande” (chiamato Dio) e quelli “organi” (angeli, arcangeli, guide interiori, etc) in servizio di quel organo, siamo noi stessi, nella nostra natura primaria.

Con questa consapevolezza, seguire “gli ordini” di quel organismo smette di essere un atto di obbedienza, guidato dalla paura di conseguenza, e diventa un atto d’amore verso se stesso.

Fino al raggiungimento di quel livello di consapevolezza, certe “costrizioni” a cambiare la nostra vita (espresse attraverso gli archetipi astrologici) si vivono in modo doloroso e pieno di paura. Comprendendo tutta la creazione, riusciamo a comprendere anche la nostra immortalità vera e con la serenità seguiamo “i consigli” interiori per il nostro cammino, che ci guidano di vivere in allineamento con la nostra missione, con il nostro scopo di esistenza manifestata.

Ogni paura o dolore o ribellione che sentiamo per queste “costrizioni” sono solo i segnali che ci indicano che non abbiamo ancora compreso completamente il processo di creazione.

Non c’è nulla di male in questa “non comprensione”.

Attraverso di essa noi stiamo facendo esperienze utilissime per intero organismo, e ci aiutano a comprendere il nostro posto nel qui ed ora, e la nostra Missione.
Come ho detto sopra, la vita, la creazione si sta svolgendo seguendo i cicli- non solo 1 ciclo, ma molti cicli che si incastrano perfettamente tra di loro.
I PORTALI non sono altro che i certi incastramenti tra i cicli diversi.
Per comprendere e seguire I PORTALI PERSONALI con la serenità dobbiamo conoscere questi cicli.

OGNUNO DI NOI E’ IMPORTANTE.

SE QUALCOSA E’ MANIFESTATO SIGNIFICA CHE E’ NECESSARIO.
E’ TU TI SEI MANIFESTATO!

IN CHE MODO SEI CREATO???

Tu sei energia che sta vibrando in una certa frequenza e perciò hai la forma materiale momentanea in quale ti presenti, ma sei sempre energia che sta fluendo seguendo le leggi che valgono per energie.

Vi prego di provare, per un attimo, a mettere da parte, tutti i condizionamenti religiosi, morali o anche spirituali che avete riguardo la creazione o dei rapporti interpersonali.
Non è più nessun segreto mistico o magico, il fatto che in TUTTI i nostri incontri reciproci, noi energeticamente stiamo influenzando un altro. Le nostre energie fluiscono tra noi influenzandoci reciprocamente.

QUESTO SUCCEDE IN TUTTI GLI INCONTRI.

E OGNI INCONTRO E’ PROPRIO QUELLO DI CUI ABBIAMO BISOGNO.

Nulla succede per caso, ma seguendo le leggi energetiche, stiamo incontrando proprio quelle persone di cui abbiamo bisogno in un certo momento per una ragione.

TUTTI I NOSTRI INCONTRI SONO SPINTI DAL AMORE, dal desiderio di accontentare i bisogni reciproci.

Lo sono anche quelli incontri che noi, al livello del ego, viviamo come “dannosi”, o “violenti”, o “dolorosi”.

Trascendere la vecchia visione del AMORE, vista come qualcosa che sta coccolando il nostro ego e ci fa sentire “bene”, è una parte del processo verso la consapevolezza del sé e del “Tutto”.

L’ego in una zona di comfort piacevole, non sente spinta di “risvegliarsi”.

Quel ego continua a dormire.

Le spinte per il risveglio arrivano proprio dai incontri che ci sfidano di cambiare qualcosa dentro di noi.
Ma, in ogni caso, in tutti i nostri incontri con le persone nuove, ci stiamo influenzando reciprocamente, è stiamo creando qualcosa, che ignoriamo in continuo, stiamo creando i NUOVI ESSERI ENERGETICI, fatti di nostre energie unite.

In ogni nostro incontro con qualsiasi altra persona nuova nella nostra vita manifestata

NOI STIAMO CREANDO UNA NUOVA ANIMA.

Fermati qui per un momento e rifletti profondamente su queste parole e loro vero senso osservando la figura di vescica pesci.

9856205

vesica_piscis_sunrise_round_sticker-r3adb02e5667240adb21b2c4bd1555203_v9waf_8byvr_324

Questa nuova anima creata dal nostro incontro è il nostro bambino energetico, con quale siamo sempre energeticamente connessi.

Ogni cambiamento energetico nostro sta influenzando anche il nostro “bambino”.

giphy (4)

Questo sta succedendo anche se dopo quel primo incontro con una persona non ci siamo mai più incontrati. Connessione continua lo stesso seguendo la legge  di entanglement quantistico

Per la creazione di questo bambino, incontro tra i suoi genitori non doveva essere, per forza, fisico.

Quel incontro poteva essere anche on line, o al telefono o in qualche altro modo.

Si tratta di connessione energetica concreta e diretta tra 2 persone su stesso o sui diversi piani dimensionali.

Ricordiamoci, che ogni incontro è successo per una ragione (per un bisogno reciproco energetico).

Significa che quel bambino energetico è creato dal amore – dal energia del amore.

E’ importantissimo sapere che, per questo tipo di “procreazione” , non importa il genere sessuale manifestato, non importa età, non importa razza, importano solo le polarità e tensioni di energie femminili (magnetiche) e maschili (elettriche) di ognuno di noi che si uniscono.

Questa è vera energia sessuale.

 

genesi

Dalla scintilla di unione di 2 luci, nasce una nuova anima, una nuova luce unita, ma indipendente con il proprio libero arbitrio.

Questa nuova creatura (anima) dentro di se porta anche il materiale genetico dei “suoi genitori” procreatori. DNA è di natura multidimensionale ed è un vero internet multidimensionale.

Così come i genitori stano influenzando energeticamente il loro bambino energetico, in stesso modo quel bambino sta influenzando i genitori e attraverso di lui i genitori continuano ad influenzare un altro reciprocamente, nonostante forse loro vero incontro è durato forse solo qualche minuto e non si è ripetuto mai più. 

download-1

Provate ad immaginare quante nuove anime avete creato solo in questa vostra incarnazione.

Quanti bambini avete creato?

Con che tipo di energia li state influenzando?

Questi bambini energetici stano fluendo nel oceano energetico di tutte le possibilità.

SI TROVANO AL PUNTO ZERRO.

In un certo momento possono essere attratte energeticamente, verso un spazio tempo specifico ed incarnarsi in corpo fisico di un bambino o in un animale o in una pianta o in una roccia o…… ed iniziare il ciclo di sue esperienze manifestandosi in forma fisica.

In un certo senso, possiamo comparare queste anime con le cellule staminali, del nostro corpo fisico ,  che sono cellule primitive, non specializzate, dotate della capacità di trasformarsi in diversi altri tipi di cellule del corpo attraverso un processo denominato differenziamento cellulare .

Come le cellule staminali del nostro corpo, queste anime rispondono al richiamo del “grande organismo”, iniziano il processo di differenziazione, incarnandosi dentro un embrione.

Nonostante manifestato in forma fisica, la connessione con i genitori energetici primari continua, condividendosi reciprocamente tutte le loro esperienze e sapienze acquisite.

Per semplificare il discorso, concentriamoci solo al destino di quel bambino energetico che inizia nuova fase della sua esistenza in forma incarnata umana, ma stesse cose succedono anche con le altre forme incarnate.

La concezione materiale di un bambino materiale” e accompagnata da  Un’esplosione di piccole scintille che eruttano dal ovulo nel momento esatto del concepimento .

Questo è il momento quando succede unione tra il bambino energetico con il, corpo materiale di un bambino incarnato.

La concezione fisica non riguarda mai solo 2 persone in un atto sessuale, riguarda 4 persone (4 fonti energetiche dirette).

2 sono le persone in atto sessuale fisico e 2 sono i genitori energetici del bambino energetico (del anima che va ad incarnarsi).

Ogni bambino incarnato ha 4 genitori. 

gesù 4

gesù 4,1

Fonte foto https://it.wikipedia.org/wiki/Vesica_piscis

Ogni forma materiale ha bisogno di minimo 4 punti di appoggio per creare la RADICE (1° chakra)

chakra-della-radice

Il numero 4, espresso dai petali del fiore, è il simbolo della manifestazione universale. E’ l’Essere che si è materializzato. Il quattro è pertanto tutto ciò che esiste nella realtà fenomenica.
Forse per questo «nell’ordine delle cose manifestate, si ritrova sempre il “sigillo” del quaternario: donde, per esempio, i quattro elementi (l’etere non vi è annoverato, trattandosi soltanto degli elementi “differenziati”), i quattro punti cardinali, le quattro fasi della vita umana, le quattro stagioni, le quattro fasi del cielo lunare… tutti aspetti di uno stesso schema generale della manifestazione. Tutta la manifestazione, pertanto, è come avvolta dal quaternario; esso costituisce la base completa del suo sviluppo integrale»
Quattro è il numero della Terra,  materia passiva che non crea ma contiene tutto ciò che si crea a partire da lei. Il suo valore è quindi di potenzialità.

Il significato stesso del nome di questo chakra, d’altronde, conferma il senso di «origine» che contraddistingue questo primo livello energetico: muladhara significa infatti «radice» ovvero principio-energia capace di assicurare sviluppo e nutrimento a ogni cosa. In questo chakra, quindi, la materia, coagulatasi, è onnipotente e «nutre» tutto il divenire.
Le figure geometriche sono ulteriormente confermate nel loro significato da altri simboli: l’elefante è il simbolo orientale della memoria e in questo chakra è nero, come a significare una memoria oscura o inconscia, che rimanda a tutte le possibilità evolutive contenute in uno stato potenziale. Inespresse, ma tutte già presenti e pronte a evolversi.
Questo simbolo di memoria sembra indicare che i percorsi, gli schemi, le forme lungo i quali la manifestazione (o il corpo) devono e possono svilupparsi sono qui già «memorizzati». In questo senso è qui racchiusa, al massimo della concentrazione, l’energia che nutre tutto ciò che deve essere realizzato. In astrologia, questa radice è presentata con 4° casa, ma essa inizia a funzionare solo dopo la nascita fisica come corpo nel mondo esterno fisico.

I 4 punti d’appoggio + “il seme”- la cellula -anima fanno in fatti i 5 punti.

pentacolo-elementi-2

Magic geometry sign. Vector alchemy mystical symbol on space background

194744932-297x300

1436292469173558682

 

 

Ed ecco, qui, con il processo di concezione fisica, ognuno di noi inizia il suo viaggio attraverso i portali.

 Per te, per me, per tutti, con il momento di concezione, inizia il viaggio verso espressione dello proprio scopo della vita incarnata.

La cellula staminale animica si unisce con la forma fisica, unendo il materiale genetico completo di suoi 4 genitori e attraverso di loro ,di tutti i loro genitori e tutti gli altri antenati, del organismo “grande” di cui fa parte, e di quello più grande e così via….

Quel piccolissimo embrione è influenzato da tutti loro, ma anche lui inizia a influenzare loro con le sue esperienze specifiche.

Quel piccolissimo embrione iniziale, contiene dentro la sua genetica multidimensionale, tutto ciò che è mai stato sperimentato nella creazione, tutto ciò che sarà mai stato sperimentato, tutto ciò che si sperimenta adesso.

Quel embrione dentro di se contiene intero  REGISTRO (“libro”) AKASHICO che attraverso lo sviluppo può consultare ogni volta che ne ha bisogno.

Con lo sviluppo cellulare, questa sapienza universale è condivisa con ogni sua cellula corporea.

Ogni cellula dal inizio SA che cosa e perchè deve fare per eseguire lo proprio scopo in quel nuovo organismo fisico vivente, appena in creazione e seguendo la legge di frattalità, anche quel organismo in formazione SA dal inizio quale è il suo scopo nel “organismo più grande”.

Questo sapere è  innato ed è inconscio.

Le cellule del tuo corpo POSSIEDONO TUTTO IL SAPERE.

La tua concezione è successa in un specifico spaziotempo energetico. Nonostante ogni concezione presenta il PORTALE “O”, essa è immersa nelle energie del PORTALE COLLETTIVO di quel specifico spazio tempo, dandoti un impressione energetica solo tua, personalizzata, individuale.

Per esempio se la tua concezione è avvenuta nel anno 1970, le energie del tuo portale 0 si uniscono con le energie del portale collettivo 17/8. Se a questo aggiungiamo energie del giorno e del ora specifica, per esempio 6 gennaio (7) alle 15:36 (15/6) allora la energia del tuo portale personale è 0876/021/03. Con il concepimento sei uscito dal campo zero, prendendo una frequenza vibratoria specifica e quella frequenza definisce la tua manifestazione fisica intrauterina.

Ecco perchè, non tutti gli embrioni sono uguali, perchè non tutte le gravidanze sono uguali, perchè qualche volta una gravidanza finisce precoce.

TUTTO ha un suo senso energetico.

Nel momento di nascita nel mondo fisico esterno del utero, si sta entrando nel PORTALE INDIVIDUALE 1.

Per approfondire comprensione del significato dei numeri leggi:

NUMEROLOGIA: METODI, SIGNIFICATI, ARCHETIPI E COLORI 

 “Come posso trovare, sapere e leggere i miei numeri personali del giorno, mese ed anno che mi interessano ?“.  

LA DATA DI NASCITA: I 5 SIGNIFICATI NASCOSTI 

 Sequenze numeriche di Doreen Virtue  

Sequenze numeriche in ordine crescente o in ordine discendente + INDEX DI TUTTI I NUMERI

CONTINUA 

 

  • Category: PORTALI
  • Commenti disabilitati su PORTALI PERSONALI – 1° parte – CREAZIONE

Comments are closed.