SUPERLUNA PIENA del 16 ottobre 2016 – messaggio di altissima alchimia – Pietra Filosofale manifestata – “E io ti dico: Tu sei Pietro e su questa Pietra edificherò la mia chiesa”

 

superluna piena

 La Luna Piena rappresenta il periodo di apogeo di influenza della Luna sul nostro pianeta. È quel momento nel quale il flusso arriva al massimo, cresce la ricettività, la sensibilità di tutti gli organismi viventi viene amplificata.

Dobbiamo tener conto che l’influenza della Luna si manifesta prima di tutto sui liquidi dell’organismo, e sulla psiche. Proprio per questa causa, il simbolismo lunare è in relazione al subconscio, all’acqua, alla sensibilità, alla ricettività, all’adattabilità, all’istinto.

 

È il giorno in cui possiamo temperare le intenzioni ed ambizioni egoiste prendendo coscienza delle nostre reali aspirazioni, essendo un giorno che merita di venire consacrato all’amore, all’arte della bellezza, alle azioni piene di altruismo.

Il risultato delle osservazioni su questo periodo mostra come il giorno di Tripura Sundari sia un giorno efficace per implicarci in azioni di grande spessore, in armonia con le nostre aspirazioni dell’animo.

Tutto questo quadro astrale del momento di Luna piena del 16 ottobre 2016 alle 6;23 richiama al equilibrio perchè siamo in fase cruciale della trasformazione di tutti i nostri corpi.

Non potevo credere ai miei occhi quando ho visto il grafico astrale del momento di questa Luna piena.

Da più di un anno, sento questa cosa dentro di me ma vederla espressa così chiaramente davanti a me, era sorprendente. Stavo guardando quella immagine come paralizzata e dentro di me emozioni esplodevano come una bomba nucleare. Per secoli e secoli di incarnazioni volevo raggiungere proprio questa cosa e adesso la vedo manifestata. Felicità esplodeva è si sfogava attraverso le lacrime. Beate lacrime, credo che senza di esse, mio corpo non potrebbe contenere tutta questa forza energetica che sentivo.

Si, questa Superluna mi tocca, in modo potentissimo, personalmente.

Si sta svolgendo sul mio ascendente, ma quello che cosa è più importante, essa tocca la coscienza collettiva locale dello spazio tempo dove mi trovo.

Devo ripetere e ripetere e ripetere di nuovo, per tutti quelli che leggeranno questo articolo, l’astrologia non fa previsioni, non è una profezia mistica, l’astrologia rispecchia quello che cosa c’è già dentro di noi. Tutto esterno è solo proiezione, è solo specchio di noi stessi. Le “stelle” non influenzano noi, ma siamo noi che stiamo proietando la loro posizione nel cielo. Più noi illuminiamo noi stessi, più “stelle” stiamo scoprendo fuori di noi. Nostro universo cresce con la nostra crescita.

Nelle foto di sopra vediamo chiaramente formazione di un ottaedro.

A questo punto richiamo vostro ricordo al fatto che questo quadro astrale rappresenta l’aspetto del essere collettivo di questo spaziotempo.

E’ la mappa genetica collettiva del momento. Ma ognuno di noi fa parte di questa immagine e sta contribuendo in sua formazione.

Perchè mi sono meravigliata vedendo questa geometria astrale? Perchè la potenza del suo significato  va oltre il classico significato di una Superluna Piena.

Il messaggio è così chiaro e ben visibile che è impossibile ignorarlo.

Sto provando a tradurre il messaggio multidimensionale in un linguaggio lineare, devo fare un riassunto di tantissimi livelli di informazioni acquisite in tantissimo tempo, in spazio di un articolo,  perciò abbiate pazienza per seguirmi passo per passo. 

Un ottaedro regolare è un solido platonico composta da otto triangoli equilateri, quattro delle quali si incontrano in ogni vertice. (Il mese di OTTObre una volta era 8° mese del anno)

Se si guarda alla propria forma fisica come un ottaedro, un vertice rappresenta la salute fisica, l’altro vertice simboleggia la salute spirituale e il piano del quadrato è dove risiede la salute (mentale, emotiva e fisica).

Ci sono quattro punti che collegano gli stati mentali ed emotivi al proprio sé fisico e quattro punti che collegano gli stati mentali ed emotivi al proprio sé spirituale.Questa struttura permette per l’idea che la salute mentale ed emotiva influenzano direttamente la loro salute fisica e spirituale; inoltre osserva che la propria salute fisica e la salute spirituale direttamente si collegano alla propria salute emotiva e mentale. 

Questa foto presenta Cristallo di cloruro di sodio in soluzione acquosa

29image003

Il cloruro di sodio, il comune sale da cucina, fu il primo cristallo la cui struttura venne determinata grazie alla diffrazione di raggi X. Durante la crescita del cristallo gli ioni Na+ e Cl- si depositano dalla soluzione sulle facce del solido, formando i gradini visibili nella foto.
Nel 1913 William Lawrence Bragg, a soli 23 anni, formulò una teoria che permetteva di estrarre la struttura cristallina di un materiale dai dati di un esperimento di diffrazione di raggi X e mostrò che il cloruro di sodio è costituito da una disposizione regolare di ioni Na+ e Cl- in cui il cloruro occupa i vertici e i centri delle facce di un cubo, e il sodio occupa il centro del cubo e i centri degli spigoli.

1978 Photomicrography Competition | Nikon Small Word Competition 
John J. Kroll, Livonia, Michigan, USA
Subject Matter: Sodium chloride crystal in salt solution, (100x) Technique: Rheinberg Illumination

 

Questo cristallo si trova nel nostro corpo, e se cercate un po di informazioni in internet, vedrete quanto è importante sale e il suo importo dosato per il nostro organismo. Ma il sale ha un significato molto più importante e profondo per tutti noi. Il sale è un elemento della tanto cercata PIETRA FILOSOFALE.

Quando si studia Alchimia, si sente spesso parole d’ordine come …

  • “Magnum opus”

  • “Ottimo lavoro”

  • “Pietra filosofale”

  • “Trasformare il piombo in oro”

  • “Figli di Dio, figlie degli uomini”

  • “Trasformazione”

  • “Matrimonio Alchemico”

  • “Immortalità”

  • “Nuova era”

…e così via.

E ‘un argomento complicato, ma per fortuna l’insegnamento principale di alchimia può essere’ distillato ‘fino a un concetto chiamato SALE + ZOLFO + mercurio.

Il sale in alchimia simboleggia la fissità e permanenza della Terra o della materia, che occorre disciogliere perché si trasfiguri in spirito. In quanto elemento di equilibrio, di stabilizzatore armonico tra opposte qualità come il Sole e la Luna, era ritenuto da Paracelso il terzo ingrediente, dopo lo zolfo e il mercurio, da aggiungere nelle operazioni di trasmutazione alchemica, che consistevano nella scomposizione degli elementi nei loro componenti originari per poi ricombinarli in una forma più eterea e nobile: solve et coagula.[8]

Per analogia, le proprietà fisiche di sale, zolfo e mercurio, ognuna esprimente una diversa capacità di trasmutazione della materia, cioè lo zolfo per la combustione, il mercurio per la plasticità, ed il sale per la solubilità, erano trasferite al piano etereo e metafisico, assurgendo a simboli dei componenti dell’essere umano (spirito, anima, corpo), visto come un microcosmo nel quale si rispecchia il macrocosmo.[9]

« Il medico dovrebbe sapere che vi sono tre sostanze invisibili che, con la loro coagulazione formano il corpo fisico dell’uomo e che sono simbolizzate come zolfo, mercurio e sale. Lo zolfo rappresenta le aure e gli eteri, il mercurio i fluidi, e il sale le parti materiali del corpo; e in ogni organo queste tre sostanze sono combinate in varie proporzioni diverse fra loro. Queste tre sostanze sono contenute in tutte le cose, e il potere digestivo è il gran solvente di queste sostanze, delle quali ogni parte del corpo assimila quanto gli occorre. »
(Paracelso, Opus Paramirum, 1531 [9])

Il sale, come il corpo fisico dell’uomo, è quindi spirito latente o solidificato, che attende di essere sciolto per tramutarsi in oro vivo.

« Sal’è visibil sperma che si solve,
l’invisibil spirito universale
che in esso è seme, in un vivo Or risolve. »
(Francesco Maria Santinelli, Sonetti alchemici, a cura di Anna Maria Partini, pag. 46, Mediterranee, Roma 1985)

 

Nel linguaggio dell’Alchimia con sale non si intende il cloruro di sodio ma il terzo dei principi originari accanto a sulphur et mercurius, che rappresenta (probabilmente per la prima volta in Paracelso) la qualità del “corporeo”.
Il mistero della Pietra Filosofale  si riassume graficamente in un quadrato che racchiude il ternario Zolfo.., Sale.., e Mercurio.. dominato da una croce che ricorda quella dell’Antimonio, ma che è il geroglifico di una donna alata, vittoriosa su tutto ciò che è inferiore.

pietra folosofale

Assicuriamo la vittoria dell’Anima nella nostra personalità, non siamo più schiavi di nulla, e possiederemo ricchezze in confronto alle quali i beni materiali non hanno alcun valore! Nel grafico astrale di questa Superluna abbiamo tutti i questi simboli espressi. Il Sole (zolfo) che si oppone alla Luna (mercurio) formano la Luna piena. Il cristallo di sale è in mezzo di loro e la croce cardinale (ascendente-discendente, medium coeli- imum coeli).

Immaginate che questo cerchio è di fatti una sfera (sfera celeste)


16 ottobre 2016 piramide

 

 CROCE CARDINALE

Il fine di questa Croce è agire e creare; per realizzare ciò la mente umana si deve elevare, diventare aperta e ricettiva quindi la creazione avviene tramite l’immaginazione. E’ denominata la Croce della Rinascita; le quattro forze spirituali agiscono intensamente sull’adepto e conducono l’anima sulla Via Iniziatica. E’ la Croce dell’Iniziazione dell’Anima, è la via della Rivelazione spirituale. Le braccia di questa croce sono aperte perché sono l’immagine del cuore aperto all’amore. Le sue energie spirituali si uniscono e si fondono insieme alla grande Energia Spirituale del cosmo. Questa è la Croce del Padre del Grande Architetto, di Colui che mandò il Respiro lo Spirito Illuminato all’umanità in evoluzione. Questo è il destino interiore degli esseri umani. Qui sono presenti quattro forze spirituali: Ariete, Cancro, Bilancia e Capricorno.

– La prima è l’energia spirituale dell’Ariete; quella degli inizi interiori. Grazie a questa forza spirituale determinata dalla Presenza del Maestro avviene il sorgere dell’ora dell’Amore.

– Con il Cancro vi è l’energia spirituale della collettività, divisa e separata dagli iniziati.

– Con la forza della Bilancia è presente la nascita della nuova crescita e dell’equilibrio per l’universo degli uomini.

– Nel segno del Capricorno la forma fisica si cristallizza e si realizza il momento della morte. Ma il Maestro vince la morte con la sua rinascita; ciò permette di comprendere l’anima del segno che è morte e resurrezione.

Su questa Croce si realizza il vero adempimento spirituale con la perfetta visione interiore. Le vibrazioni spirituali sono forti ed intense e non vi sono più ostacoli e dubbi. L’adepto ha raggiunto la piena trasmutazione interiore; l’anima è presente in lui come Raggio di Luce Radiante che illumina il suo cammino. Più che mai fermo e sicuro con la mente e il cuore fermi nella Luce egli procede sul Sentiero Luminoso la via iniziatica interiore e splendente.

Se osservate bene, vedrete che i punti di ottaedro sono precisamente allineati con i punti MC-IC.
Il nostro cristallo come se è fisso, stabile su questa asse che connette 2 stelle fisse molto importanti per la storia del umanità.

Il punto IC (imum coeli) è allineato con la stella VEGA in costellazione LIRA, protagonista Eclissi Solare Totale – 1/9/2016.  Questa stella è stata stella polare (stella guida) 13 000 anni fa.  Proprio in questo punto è in corso la congiunzione tra il Marte e il Plutone che diventerà esatta il 19 di ottobre 2016, ma energie del loro incontro si sentono già molto forte. Ricordiamoci che il MARTE E’ FUORI CONTROLO , fino al 28 di ottobre, e che la sua forza è enorme.

Quel Marte, adesso si trova in possesso di tutti i tesori sotterranei che sorveglia il Plutone e desidera portarli tutti in superficie. Il Marte è guerriero che esegue gli ordini, non agisce da testa sua, Il 24 agosto lui aveva incontro con il Saturno, ricevendo gli ordini dal signore del tempo, del Karma, ma anche del maestro severo che premia il lavoro responsabile. Adesso il Marte parla con il trasformatore delle profondità solide, Plutone. Tutti i tesori antichi (Vega) accumulati devono essere consegnati a quelli che hanno fatto un serio lavoro su se stessi, a quelli che hanno raggiunto la trinità delle trinità con il PORTALE 999 .

Questo è lo scopo di questo anno 2016 che è iniziato IN ALLINEAMENTO CON IL SIRIO E CENTRO SUPER GALATTICO – La luce della sesta razza trasmutata in settima .

E proprio SIRIO si trova in cima della Piramide superiore del nostro cristallo di Sale, allineato con il MC (medium cieli)- quello che sta sorgendo.

La più brillante stella dei cieli, Sirio, è utilizzata nella navigazione perchè rimane fissa nel cielo. Volendo fare un paragone, Sirio è approssimativamente 35 volte più grande del nostro sole, ed è considerata nei circoli esoterici come “il dio occulto del cosmo”.
Il famoso emblema dell’occhio ‘che tutto vede’ sospeso sopra la piramide .

Conoscete quel simbolo? Eccolo qui adesso manifestato. In che modo lo interpreterette dipende dal vostro livello di consapevolezza.

Io lo interpreto in senso alchemico perchè fuori di noi non esiste nulla a parte di quello che abbiamo creato noi.
L’asse Vega- Sirio indica che quelli tesori che Marte (la nostra motivazione, la nostra volontà ) raggiungerà nelle profondità oscure della nostra anima porterà alla luce. Quanto profondo sei andato? Che cosa hai scoperto?

 

Simbili sabiani per questa asse IC-MC ci dicono

Plutone/Marte/Vega

UN BASSORILIEVO ANTICO SCOLPITO NEL GRANITO
Desiderio di immortalare la nostra personalità e i valori della nostra cultura.

Sirio

UN VECCHIO, GLI OCCHI VOLTI VERSO NORD-EST, PENETRA LE TENEBRE CON LO SGUARDO
La potenza di una saggezza capace di scoprire l’essenza delle cose anche le più nascoste, così come il fondamento della vita.

L’altra asse della croce cardinale, Ascendente- Discendente definisce la nostra identificazione, la nostra personalità e il modo in cui ci comportiamo con gli altri, con lo esterno ambiente.

Ascendente è definito con la congiunzione tra Giove e Mercurio

UN VECCHIO PROFESSORE ASSAI MIOPE SCRUTA IL VISO DEGLI ALLIEVI CHE INTERROGA
I problemi suscitati dall’acquisizione e la trasmissione di un sapere libresco che risponde ai bisogni della società.

MINATORI CHE ESCONO DA UNA PROFONDA MINIERA DI CARBONE
La necessità di estrarre dal passato tutto ciò che possa facilitare la vita quotidiana. La psicologia delle profondità.

Discendente è definito con il punto fortuna (azioni consigliabili)

IL SOVRANO DI UNA NAZIONE
Potenza accentratrice dei grandi simboli che reggono la vita delle collettività. Potere esecutivo.
UN VOLO DI OCHE SELVATICHE DISEGNA UN TRIANGOLO
Spirito sottomesso alla visione forse troppo idealistica dell’ ordine universale. Necessità di praticità e di precisione.

Se ritornate adesso lo sguardo al quadrato del nostro cristallo di sale (noi collettivo) potete notare che quel quadrato non è regolare. Significa che ci sono ancora cose da fare per perfezionarlo. E credo che tutti noi lo sentiamo. Proprio qui si nasconde il principale messaggio di questa Superluna. Un enorme quantità di lavoro è compiuta, ma si deve ancora perfezionare. Con questa Superluna abbiamo finito il ciclo di costruzione dello scheletro del nuovo essere.

La fase successiva di lavoro consiste di mettere “la carne, nervi, e tutti gli organi intorno a quel scheletro.

Lavoro interiore è quasi completamente finito. Il tempo del numero 9 è scaduto.

Questo si può concludere vedendo che quasi tutti i “grandi” pianeti si trovano nella metà di “sotto” dello cerchio.

Inizia fase del numero 10, che è anche numero che definisce energeticamente tutto l’anno 2017.

Il 10 non è numero del nuovo vero inizio. Il numero 10 è una fase di completo allineamento con la fonte e “drizzamento dei dettagli” prima di iniziare a manifestare.

Superluna si sta svolgendo sul asse 23-24° Bilancia-Ariete.

Questi gradi cardinali saranno protagonisti di grandissimi eventi astrali del anno 2020, e con questa Superluna stiamo iniziando allinearci con quelle energie.
E si inizia davvero in modo turbolento.
Questa SUPERLUNA è congiunta al URANO ed ERIS, ma anche con il VERTEX, in 7° casa che è casa di tutti i nostri rapporti con gli altri. Urano, Eris e Vertex, ognuno di loro per sé segna energie del desiderio di cambiare, di rivoluzionare in modo molto brusco. Immaginate che energia producono questi 3 insieme. Il nostro subconscio (consapevole o non, ci fa rompere senza pietà, tutti quelli rapporti che non corrispondono più o frenano l’espressione del nostro nuovo essere. Questo processo è inevitabile e fuori del controllo del nostro ego. Questo è qualcosa che proviene dal anima così potentemente che nostro ego non potrà che arrendersi. Aggiungiamo a queste energie anche quelle energie sfidanti di Marte fuori controllo e Plutone (in campo di condizionamenti e comunicazioni della famiglia) e credo che potete prevedere tutti che clima dei nostri rapporti sarà davvero molto tempestosa. Ricordiamoci che ogni sofferenza o dolore sentiti sono solo dolori del ego, non di voi veri. Più si resisterà al cambiamento, più dolore si sentirà. Questo si rifletterà anche sulla salute fisica e psicologica.

I 4 punti del nostro quadrato di cristallo di sale devono essere equilibrati. Siamo qui per seguire la nostra anima, non il nostro ego. Ego deve seguire anima. Se si fa resistenza, questo crea squillibrio energetico interiore molto forte.

Quando vecchie profezie parlavano del arrivo di Nibiru- il 10° pianeta (pianeta X) e di distruzioni, loro parlavano dal loro livello di consapevolezza.

Pochi sono consapevoli che NIBIRU E’ GIA’ ARRIVATA.

Era da sempre qui, ma era nascosta, era sconosciuta. NIBIRU/ERIS è qui dal 8 gennaio 2005

Solo che adesso si chiama ERIS. ERIS E’ IL 10° pianeta.

ERIS è il pianeta X.

 

Più scopriamo se stessi il nostro cielo sta diventando più grande.

Esterno è solo specchio di noi stessi.  

Questo nuovo ciclo di nostre trasformazioni che iniziano con  Superluna è annunciata in modo spettacolare con un  

FULMINE A CIEL SERENO CHE PER SECONDA VOLTA COLPISCE LA BASILICA DI SAN PIETRO il 7 ottobre 2016 (17/8 ) alle 9:20 (11/2)  

8+2 =10

Detto con il linguaggio dei tarocchi potrebbe significare

“Stella della forza e della giustizia sta colpendo la Pietra Filosofale per girare la ruota della fortuna”

vaticanofulmine

 

Vecchia Pietra sta ricevendo la scossa energetica che la rianima.

La materia diventa viva.
Eris coppia femminile del Plutone è qui per rianimarci tutti. La vecchia materia, il vecchio corpo sta iniziando vivere in forma di PIETRA FILOSOFALE. Adesso le parole antiche hanno un altro suono. Le vibrazioni di stringhe della LIRA suonano in un altra tonalità.

E io ti dico: Tu sei Pietro e su questa Pietra edificherò la mia chiesa”

A te darò le chiavi del regno dei cieli, e tutto ciò che legherai sulla terra sarà legato nei cieli, e tutto ciò che scioglierai sulla terra sarà sciolto nei cieli»

 

FELICE INIZIO DI QUESTO NUOVO CICLO

A TUTTI I MAGHI DELLA LORO REALTA’!

Tanja

 

Numerologia, astrologia, tarocchi

Informazioni su Tanja

Io sono.... Chi sono io? La domanda eterna di ogni persona da sempre. Questo blog è il risultato, lo specchio, il modo, e la strada che sto precorrendo nella mia personale ricerca di risposte a questa domanda In questo blog troverete tutto quello cosa ho scoperto fino adesso e cosa ancora sto scoprendo. Io credo che questa ricerca non finirà mai. Credo che siamo esseri multidimensionali creati da perfezione d’amore incondizionato e universale e come tali anche noi siamo perfetti esseri d’amore con i poteri divini di creazione. Siamo esseri divini che possiedono stesse caratteristiche della nostra fonte. Noi siamo l’amore, la sapienza, la giustizia e la potenza. Una volta ho scritto: Fu una volta un popolo divino........ che dimenticò di esserlo.. dimenticò realtà parallele frequenze divine connessione divina libera connesione divina. Un giorno pieno di luce hanno cominciato...... In che modo continua la favola e in che modo finirà dipende da tutti noi. Adesso dobbiamo solo ricordarci di essere Dei. Per questa ragione ho battezzato il mio blog con questo nome. Mi sento come una Dea che stava dormendo per tanto tempo ed adesso si sta risvegliando. Forse sono ancora un po’ assonnacchiata ma i miei sensi si stano risvegliando sempre di più per poter vedere differenza tra il vecchio mondo e il nuovo mondo che sta nascendo. Quel nuovo mondo, quella nuova realtà è creata nella condivisione. Non poteva essere diversamente perché siamo tutti collegati. Tutti noi siamo un unico organismo vivente che solo collaborando può vivere e crescere. Sono certa che tutti noi, i Dei risvegliati, stiamo creando qualcosa che ancora non esisteva nel multiverso. Sono certa che siamo capaci di farlo unendoci. Questo blog è un mio contributo al condivisione in creazione. Che l’amore ci guida. Tanja

Precedente Gli scienziati propongono nazione spaziale chiamata 'Asgardia' e Potenti persone del mondo e Bank of America, pensa che viviamo in un Matrix e investono denaro in sforzi per tirare l'uomo fuori della simulazione. Successivo Significato di Alchimia ed Astrologia - connessione mistica svelata

8 commenti su “SUPERLUNA PIENA del 16 ottobre 2016 – messaggio di altissima alchimia – Pietra Filosofale manifestata – “E io ti dico: Tu sei Pietro e su questa Pietra edificherò la mia chiesa”

  1. Renzo il said:

    Cara Tanja,
    comprendo l’impegno nel trasformare Conoscenza e sentire in linguaggio lineare, credo sia molto dura, anche perché nei moderni linguaggi materialistici, non ci sono termini appropriati, ma le cose cambiano, grazie al contributo di tanti Esseri evoluti che si son presi questo impegno.
    Ti ringrazio immensamente per ciò che fai e non solo per questo articolo.
    Ti giunga ogni possibile ed impossibile Benedizione.
    Con affetto.
    Renzo

  2. Tove Johanne Olsen il said:

    Grazie Tanja,
    E stato una gioia leggere tua stupenda interpretazione del cielo sopra di noi e come il cambiamento lungo desiderato sta realizzandosi con maggiore manifestazione sulla pianeta Terra!
    Mi sento allineato a questo cambiamento ancora di più..adesso che ho liberato in me paure profondamente chiuse dentro perenni….sento che posso iniziare a respirare maggiore fiducia e aprirmi sempre di più a ciò che sarà ancora un nuovo grande inizio…verso libertà, l’amore e vera consapevolezza personale e collettivo!!!
    Grazie mi hai trasmesso tanta gioia e inspirazione nel leggere l’articolo!!

    Tove Jo

  3. Liliana Ferranti il said:

    Grazie Tanja i tuoi scritti sono veramente interessanti si vede che sei una persona speciale, evoluta, che vede oltre, un abbraccio sincero,ti leggo sempre e ti seguo con molto piacere

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.