Luna Piena e Gli ultimi 5 giorni del Anno di MAGO BIANCO PLANETARIO

 

 

Ci insegnavano che la forma geometrica perfetta è il cerchio.

Ci insegnavano che i pianeti orbitano intorno alle loro stelle formando il cerchio.

Ci insegnavano che non c’è nulla di nuovo nella vita che è un infinito muoversi seguendo la linea di un cerchio.

Ma un cerchio è una figura geometrica bidimensionale o multidimensionale?

Il cerchio è statico o è in movimento attraverso lo spazio e tempo?

spirale

Pianeti si muovono intorno al Sole, nei spazzi e tempi fissi o….

movimento spirale del sistema solare

 

Ognuno di questi pianeti del Sistema Solare presenta specchio di una nostra caratteristica specifica psicologica. Tutte queste caratteristiche stano girando intorno al Sole.

E Il Sole rappresenta il nostro ego manifestato.

Ed ego è quello che attraverso la sua mente momentanea sta interpretando ogni propria caratteristica. L’ego è quello che giudica o accetta.

Ma.. il Sole (ego) si muove così in linea retta come mostra questa presentazione o anche esso sta girando intorno a qualcuno (qualcosa)?

Si sa che il Sole sta “girando” intorno al Centro Galattico, E centro galattico intorno al Centro Super Galattico, e Centro Super Galattico intorno al Grande Attrattore e Grande Attrattore intorno a……

Nulla è statico.

Nulla è fisso.

Tutto è in un continuo movimento.

Tutto è in continuo movimento perchè noi siamo in continuo movimento.

Anche se pensiamo che la nostra vita si muove sempre in stesso modo, che non cambia nulla, essa cambia in continuo.

Essa si muove seguendo i cicli.
Se ritornate ad osservare quella prima presentazione della spirale, non è che cerchio sta cambiando, è il punto che si sta spostando.

Quando quel punto ritorna al punto di partenza, lui decide se si sposterà su una linea che lo porta in un altro ciclo del cerchio o desidera ripetere stesso cerchio ancora una volta ma adesso arricchito dalle conoscenze acquisite durante il primo passaggio.

Un punto arrivato a una certa conoscenza non può ritornare mai più nel cerchio dove quelle conoscenze non aveva. Non si può muovere dalla coscienza verso incoscienza.

Incoscienza non esiste, è un illusione del ego momentaneo.

Coscienza può essere non percepita per i limiti della mente momentanea, perche noi percepiamo solo quello che nostra mente è pronta ad accettare.

Noi possiamo percepire solo quello che nostro ego ci permette di accettare.

Ma come ho detto sopra, il nostro ego cambia in continuo perchè anche lui sta percorrendo quel Cerchio/spirale intorno ad un altro ego.

E con il suo cambiamento cambia la percezione.

Cambia il mondo che vede intorno a lui.

Adesso, con questa Luna piena del 20 luglio 2016 noi stiamo finendo non 1 ma 2 cicli (cerchio/spirale).

Come ho scritto nel articolo Luna Piena del Onore e Rispetto o del Orgoglio e Pregiudizio

“Ogni Luna Piena è Luna di compimento.

Ogni Luna Piena è Luna che sta finendo qualcosa di vecchio ed inizia qualcosa di nuovo.
Ma questa Luna piena è davvero speciale.
E la Luna Piena del compimento del  Mago Bianco Planetario .

Questa Luna Piena ci sta mostrando attraverso le nostre reazioni agli eventi esterni d’impatto emotivo molto forte se abbiamo compiuto le sfide di trasformazione poste davanti a noi.”

Ci troviamo nel momento di “salto” egoico o “ripetizione” egoica del modo in cui percepiamo la realtà.

Il nostro mondo individuale cambia o rimane lo stesso, questo dipende dalla nostra percezione e dal interpretazione di queste percezioni.

Con questa Luna Piena entriamo in periodo di ultimi 5 giorni Del Anno di Mago Bianco Planetario. Nella tradizione del calendario Maya questi 5 giorni si chiamano Uayeb .  

UAYEB di 5 giorni: “Tutto quanto è necessario per ottener la pietra preziosa”.

Giunti agli ultimi 5 giorni dell’anno del Mago Planetario Bianco, facciamo un ripasso del tutto l’anno dal 26 luglio 2015, quando è iniziato l’anno del Mago bianco Planetario.

Chiediamo all’universo di poter equilibrare con la atemporalità del Mago tutto ciò che è successo in questi giorni ed entrare così nella nuova energia fluendo con maggior leggerezza.

Dunque dal giorno di Luna nuova fino al 25 luglio 2016 sentiremo bisogno di isolarci, di sentire davvero noi stessi, i nostri desideri profondi. Questo bisogno è accentuato, a parte con energie di questa Luna piena anche con energie del giorno espresso attraverso i numeri e simbologia delle carte dei tarocchi.

20/7/2016 -279/99/18/9 a 0:56 (11)

I numeri 2, 7, 9 nei tarocchi sono rappresentati con gli arcani maggiori La PAPESSA , Il CARRO e l’ EREMITA che fondono le loro energie in quali La Pappessa e il Carro diventano un nuovo aggiunto eremita (2+7=9). Quelli 2 eremita si fondono creando la la LUNA  (9+9=18)

Queste energie della Luna stano fondendo le energie di 2 eremita separati, diversi, trasformandolo in uno nuovo, più completo, unito dentro di se. E’ un eremita che ha preso le redini della sua vita e la sta governando usando la saggezza della sua luce interiore che ha illuminato tutta la sua ombra (parte invisibile)
Questo eremita ha imparato dalla propria luce e dalla propria oscurità raggiungendo la saggezza.
Secondo il calendario Maya il giorno di Luna Piena è il giorno del VIANDANTE DEL CIELO ROSSO.

L’eremita che fino adesso era concentrato di vedere dentro di sè stesso, adesso ha la saggezza, capacità e il coraggio di guardare intorno a sè.

Lui è consapevole che tutto è creato da lui e osserva con un occhio profondo (terzo occhio) dentro la sua creazione in tutte le sue sfumature decidendo consapevolmente in che campi vuole intervenire.

Lui non sta lottando contro le cose che desidera cambiare.

Non si dispera per le cose che non gli piacciono.

Lui agisce nel suo piccolo, nella sua vita di ogni giorno consapevolmente controllando i propri pensieri, proprie emozioni e proprie parole.
La sua mente è chiara e precisa mentre decide in modo deciso – Questo voglio e questo non voglio nella mia vita.
Lui lo sa, perchè  ha visto finalmente verso che cosa vuole andare.

Senza rimorsi o rimpianti stacca ogni connessione energetica con le cose che non ha bisogno più di portare con se.

Staccandosi da queste cose energeticamente, esse nella sua realtà smettono di esistere, lasciando spazio per le cose nuove che sua mente adesso è in grado di percepire.

Questo eremita sta fermo ancora nel suo carro della vita.

E ritornato nel suo potere interiore diventando il Mago Bianco Planetario.

Con lo sguardo deciso e la postura eretta è pronto di partire.

La tradizione dice che questi ultimi 5 giorni del anno secondo il calendario Maya sono estremamente impegnativi, li descrivono come i giorni infernali.

Si, credo che potrebbero essere vissuti così, perchè sono concentrate energie di tutto quello che dovevamo fare in ultimo anno.

L’inferno è un posto dentro di noi dove siamo senza potere, immersi nel dolore, rimpianti e sensi di colpa.

Ma se abbiamo lavorato su se stessi regolarmente, seguendo la luce del eremita interiore, cambiando la visione del mondo e di noi stessi, tutto questo “inferno” non esiste più.

Ci siamo distaccati dal illusione e da tutto quello che ci teneva legata ad essa.

Siamo consapevoli che tutto è un illusione, ma che noi abbiamo un ruolo importante in creazione di questa illusione.

Se siamo qui, facciamo che questa illusione di realtà diventa quella che vogliamo noi in modo consapevole.

Ritornare a questo potere di creazione consapevole era scopo di nostro lavoro in ultimi 12 mesi.

Il serpente arcobaleno doppio e spirale dentro di noi si è risvegliato illuminandoci con tutti i suoi 7 colori.

1e55169d688ec295c42ea8173826eeda

 

La nostra aura è color arcobaleno brillante.

Siamo un diamante perfetto che sta emanando la nostra vera luce.

 

293188_220984648025046_1486927671_n

Il popolo arcobaleno sta guardando il futuro con lo sguardo luccicante.

Le antiche profezie parlavano di noi.

Siamo noi quelli che stavamo aspettando.

E adesso lo sapiamo.

Siamo qui!
Pronti!
Partenza!
Via!
Avanti in un nuovo ciclo nella spirale della creazione!

TUTTI I PORTALI SONO APERTI!

Il carro

 

Numerologia, astrologia, tarocchi , , ,

Informazioni su Tanja

Io sono.... Chi sono io? La domanda eterna di ogni persona da sempre. Questo blog è il risultato, lo specchio, il modo, e la strada che sto precorrendo nella mia personale ricerca di risposte a questa domanda In questo blog troverete tutto quello cosa ho scoperto fino adesso e cosa ancora sto scoprendo. Io credo che questa ricerca non finirà mai. Credo che siamo esseri multidimensionali creati da perfezione d’amore incondizionato e universale e come tali anche noi siamo perfetti esseri d’amore con i poteri divini di creazione. Siamo esseri divini che possiedono stesse caratteristiche della nostra fonte. Noi siamo l’amore, la sapienza, la giustizia e la potenza. Una volta ho scritto: Fu una volta un popolo divino........ che dimenticò di esserlo.. dimenticò realtà parallele frequenze divine connessione divina libera connesione divina. Un giorno pieno di luce hanno cominciato...... In che modo continua la favola e in che modo finirà dipende da tutti noi. Adesso dobbiamo solo ricordarci di essere Dei. Per questa ragione ho battezzato il mio blog con questo nome. Mi sento come una Dea che stava dormendo per tanto tempo ed adesso si sta risvegliando. Forse sono ancora un po’ assonnacchiata ma i miei sensi si stano risvegliando sempre di più per poter vedere differenza tra il vecchio mondo e il nuovo mondo che sta nascendo. Quel nuovo mondo, quella nuova realtà è creata nella condivisione. Non poteva essere diversamente perché siamo tutti collegati. Tutti noi siamo un unico organismo vivente che solo collaborando può vivere e crescere. Sono certa che tutti noi, i Dei risvegliati, stiamo creando qualcosa che ancora non esisteva nel multiverso. Sono certa che siamo capaci di farlo unendoci. Questo blog è un mio contributo al condivisione in creazione. Che l’amore ci guida. Tanja

Precedente 20 luglio 2016 (99/18/9) - Luna Piena del Onore e Rispetto o del Orgoglio e Pregiudizio Successivo Il mistero del numero 23