Crea sito

venerdì luglio 8, 2016 09:05

Il Presidente Boliviano Morales vuole mollare il calendario gregoriano e adottare le 13 Lune di 28 Giorni !

Posted by Tanja

morales bolivia calendario maya

Il presidente boliviano sta facendo ancora parlare di se e del suo paese.

Siamo abituati a seguire le notizie dai paesi “potenti”.

Le vecchie abitudini non ci lasciano facilmente, perchè dal nostro subconscio esce convinzione che è potente quello che ha più soldi, più armi, più forza di sottomettere gli altri.

Stiamo seguendo quello che cosa stano facendo “i potenti” perchè ,di nuovo, nel nostro subconscio siamo convinti che la nostra vita dipende da loro, che le loro decisioni influenzano la nostra vita. Non ci accorgiamo che in quel modo noi gli stiamo delegando la nostra forza individuale e collettiva.

Non ci accorgiamo che non è che loro stano influenzano noi, siamo noi che attraverso le nostre convinzioni, scegliamo il mondo in cui “abbiamo ragione”.

Non ci accorgiamo che viviamo nella realtà olografica e che ogni nostra verità (conscia e subconscia ) si sta avverando.

Viviamo in mondo della magia del pensiero dove ogni nostro pensiero (conscio e subconscio) si manifesta (senza eccezioni).
Chi è Bolivia?

E’ un paese “senza potere”, per molti.

Quello che sta succedendo “ai piccoli” e quello che viene dai “piccoli”, può essere interessante, ma non sentiamo che è importante per noi, immersi nel nostro mondo illusorio, convinti che è reale.
Quando scopri il modo in cui funziona la realtà comprendi che i tuoi criteri del potere sono cambiati.

Stai togliendo il potere al illusione del esterno per ritornarlo a te stesso.

Non esiste un potere mondiale che governa il mondo e te.

Esisti tu come il potere assoluto della tua realtà.

Sei tu il sovrano del tuo mondo che stai governando, non con le armi o le lotte, ma con la forza di tuoi pensieri, delle tue emozioni e delle tue parole.

Se riesci a governare questa” santa trinità” di te stesso, allora riesci a governare il tuo mondo in modo assoluto.

Ecco perchè è importante conoscersi completamente, scoprire ogni piccola parte di noi nascosta nel subconscio.

Questo è il segreto del vero potere.

Il vero potere non è il potere sugli altri, ma è il potere su te stesso. E quando Gesù diceva – “Così gli ultimi saranno primi, e i primi ultimi »   (Matteo20,1-16 , pensava proprio a questo. Pensavamo che i “piccoli” riprenderanno il potere sui “grandi”, ma grandi e piccoli sono categorie mentali che stiamo creando noi e gli stiamo consegnando alle persone intorno a noi. Io lego queste parole come Tu individuo diventerai più grande del tuo mondo, perchè lo stai creando tu, e quelli che credevi grandi diventeranno piccoli.
Tutte le notizie di eventi ,dal esterno, solo solo manifestazioni dei eventi successi dentro di noi.

Nel mio mondo funziona così adesso, perchè questa è mia verità momentanea.

Nella mia realtà, il presidente boliviano Morales, ha attirato la mia attenzione il 30 novembre 2012, quando ho pubblicato uno dei primi articoli aprendo questo blog. 

Presidente della Bolivia all’ONU: il 21 dicembre è la fine di odio e l’inizio dell’amore, la fine della menzogna e l’inizio della verità.

E vorrei dire che, secondo il Calendario Maya il 21 dicembre segna la fine del non-tempo e l’inizio del tempo.
È la fine del Macha e l’inizio del Pacha.
E’ la fine di egoismo e l’inizio della fratellanza.
E’ la fine dell’individualismo e l’inizio del collettivismo … il 21 dicembre di quest’anno.


Gli scienziati sanno molto bene che questo segna la fine di una vita antropocentrica e l’inizio di una vita biocentrica.
E’ la fine di odio e l’inizio dell’amore.
La fine della menzogna e l’inizio della verità.
E’ la fine della tristezza e l’inizio di gioia.
È la fine della divisione e l’inizio dell’unità. ”

Lo dice il Presidente della Bolivia in un discorso all’ONU dello scorso settembre. Discorso, ovviamente, ancora attualissimo.

E si aggiunge il Ministro degli Esteri Boliviano:
“Secondo il calendario Maya il 21 dicembre 2012 sarà la fine di una civiltà e l’inizio di un altra che implica transizione spirituale verso una nuova coscienza cosmica.”

“Questo discorso dal presidente Boliviano non è una sorpresa per quelli che conoscono  impegno della Bolivia nei miglioramenti di vita sul Pianeta.

Il 15 ottobre 2012, la Bolivia di Evo Morales ha promulgato una legge fondamentale, la “Legge quadro della Madre Terra e dello sviluppo integrale per il vivir bien” che fornisce il quadro legislativo di riferimento da cui deriveranno tutte le leggi che in qualche modo riguardano l’argomento.  La si può definire come una delle leggi ambientali più avanzate e radicali del mondo, poiché introduce una visione del mondo e della natura piuttosto diversa  da quella a cui siamo abituati e indica come deve essere perseguito lo sviluppo integrale al fine di vivere in armonia con la natura.”

Ed ecco che il presidente Morales non si ferma.

Lui va avanti con la vera rivoluzione del mondo.

Lui cambia i concetti mentali prestabiliti.

Lui va contro corrente del “così fan tutti”. Potevamo aspettarselo, ma non potevamo prevedere in che modo si manifesterà al esterno.
Il saturno è il Signore del karma, ma è anche il signore del tempo.

Cambiando il concetto del tempo, si cambia il concetto del Karma. Il Saturno è entrato in sua fase retrograda il 25 marzo 2016 , invitandoci di esaminare proprio questi concetti e preconcetti dentro di noi.

Il risultato di questa (parziale) elaborazione si è manifestata, di nuovo, attraverso il presidente boliviano Morales che  

ha proposto che la nazione andina sostituisca il calendario gregoriano con quello usato in precedenza dal suo popolo indigeno.

Questa notizia è pubblicata il  22 giugno 2016 sul sito della BBC , solo 1 giorno dopo la Luna Piena del Solstizio 20/21 giugno 2016 – portale magico, quando la Mutabilità diventa Cardinale 

 

bolivia morales calendario maya

 Indigeni Aymara sollevano tradizionalmente le mani aperte per ricevere i primi raggi del sole all’alba del 21 giugno

Il Presidente Boliviano Evo Morales ha proposto che la nazione andina sostituisca il calendario gregoriano con quello usato in precedenza dal suo popolo indigeno. 

Durante i festeggiamenti dell’etnia indigena Aymara dell’anno nuovo, il presidente Evo Morales ha dichiarato che il calendario gregoriano è “disordinato”.

E ha proposto che la Bolivia “rivendichi il suo calendario ancestrale come parte integrante della ricostruzione della propria identità”.

Evo Morales, ex cocalero (il termine che indica i contadini che coltivano la coca, pianta sacra), è anche lui un Aymara.

Non è la prima volta che il governo boliviano ha proposto di cambiare il modo in cui viene misurato il tempo.

    abrogare-il-calendario-gregoriano introdurre mayaDue anni fa, il senso di rotazione delle lancette e la disposizione dei numeri dell’ orologio che sovrasta la Facciata dell’ edificio del Congresso a La Paz furono invertiti, e ora la rotazione e la successione dei numeri da 1 a 12 vanno in senso ANTIORARIO.

Il governo lo ha chiamato “l’orologio del sud”. I

 In Bolivia è l’anno 5.524

Martedì 21 giugno, Evo Morales ha dichiarato che il calendario indigeno, in cui un anno ha 13 mesi di 28 giorni, è molto “più ordinato” di quello gregoriano, in cui la durata dei mesi è disuguale, e varia tra 28 e 31 giorni.

Il 21 giugno, solstizio d’inverno nell’emisfero sud, è considerato il “giorno zero” nel calendario indigeno e segna l’inizio dell’anno nuovo.

abrogare-il-calendario-gregoriano-maya 1

Il nuovo anno Aymara viene celebrato in tutta la Bolivia, con la gente che si raduna prima dell’alba per dargli il benvenuto.

Il 21 giugno molti Boliviani hanno celebrato l’inizio dell’anno 5.524

abrogare-il-calendario-gregoriano-maya 2

Il numero dell’anno si calcola aggiungendo il numero di anni trascorsi dall’arrivo di Colombo in America, 1492, ai 5.000 anni che i popoli indigeni si stima che abbiano vissuto nella regione.

Nel 2010 il presidente Morales ha proclamato il 21 giugno festa nazionale.

Tradizionalmente, Morales partecipa alla cerimonia del nuovo anno nel sito archeologico di Tiahuanaco. Quest’anno però, a causa dei postumi di un intervento chirurgico al ginocchio, il presidente ha tenuto la cerimonia nel palazzo presidenziale.

Fonte http://www.13lune.it/fileupload/Morales.pdf

 

  • Category: Cambiamento
  • Commenti disabilitati su Il Presidente Boliviano Morales vuole mollare il calendario gregoriano e adottare le 13 Lune di 28 Giorni !

Comments are closed.

Risveglio di una Dea sui Social Network

Commenti recenti

Archivi

Categorie

IO SONO….

Chi sono io?
La domanda eterna di ogni persona da sempre.
Questo blog è il risultato, lo specchio, il modo, e la strada che sto precorrendo nella mia personale ricerca di risposte a questa domanda
In questo blog troverete tutto quello cosa ho scoperto fino adesso e cosa ancora sto scoprendo.
Io credo che questa ricerca non finirà mai.
Credo che siamo esseri multidimensionali creati da perfezione d’amore incondizionato e universale e come tali anche noi siamo perfetti esseri d’amore con i poteri divini di creazione.
Siamo esseri divini che possiedono stesse caratteristiche della nostra fonte. Noi siamo l’amore, la sapienza, la saggezza e la potenza.
Una volta ho scritto:
Fu una volta un popolo divino........
che dimenticò di esserlo..
dimenticò
realtà parallele
frequenze divine
connessione divina
libera connesione divina.

Un giorno pieno di luce hanno cominciato......

In che modo continua la favola e in che modo finirà dipende da tutti noi.
Adesso dobbiamo solo ricordarci di essere Dei.
Per questa ragione ho battezzato il mio blog con questo nome.
Mi sento come una Dea che stava dormendo per tanto tempo ed adesso si sta risvegliando.
Forse sono ancora un po’ assonnacchiata ma i miei sensi si stano risvegliando sempre di più per poter vedere differenza tra il vecchio mondo e il nuovo mondo che sta nascendo.
Quel nuovo mondo, quella nuova realtà è creata nella condivisione. Non poteva essere diversamente perché siamo tutti collegati. Tutti noi siamo un unico organismo vivente che solo collaborando può vivere e crescere.
Sono certa che tutti noi, i Dei risvegliati, stiamo creando qualcosa che ancora non esisteva nel multiverso.
Sono certa che siamo capaci di farlo unendoci.
Questo blog è un mio contributo al condivisione in creazione.
Che l’amore ci guida.
Tanja

marzo: 2017
L M M G V S D
« Feb    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031