29 giugno 2016 – Congiunzione Giove/Astrea/Nodo nord – Un Eruzione Vulcanica

 

congiunzione Giove-Astrea- Nodo Nord

Giove espande e allarga tutto ciò che tocca.
Questa volta, il 29 giugno 2016 alle 15:30, sta unendo le energie con Il Nodo nord (scopo della nostra vita incarnata) e con l’Astrea (scioglitore del Karma).
Con forte sostegno di Plutone unito con il Nettuno (tutti 2 retrogradi) ha deciso di trasformare il modo in cui noi stiamo manifestando la nostra creazione.

Nei prossimi giorni stiamo pronti di vivere e vedere una vera e propria

ERUZIONE VULCANICA. (simbolo sabiano per questa congiunzione)

L’energia esplosiva dei contenuti lungo repressa del subconscio.

Abbiamo a che fare qui con la drammatica liberazione di energie che sono state tenute sotto controllo dal guscio esterno della coscienza controllata dal ego . Può essere una catarsi spettacolare, ma spesso sono i percorsi di distruzione.Eppure, la pressione interna del passato karmico o di frustrazioni più recenti  scuoteranno  ancora più distruttivo le fondamenta della personalità.

In questa fase, l’ obiettivo è di confronto con l’immagine del passato karmico sostituito da un soggettiva irruzione di ricordi rimossi e desideri primitivi.

Tutto deve essere rilasciato dalla psiche che cerca di raggiungere lo stato trasfigurato.

L’anima deve diventare vuoto, la mente  traslucida. La parola chiave è ESPLOSIONE .

 

Nello zoo, i bambini sono portati faccia a faccia con un orangutan.

un confronto diretto con il potere “selvaggio” della natura primordiale all’interno di se stessi.

Il simbolo parla di CONFRONTO KARMICO.

Le zone d’influenza dove succederanno queste esplosioni  al livello collettivo locale, sono la famiglia, la definizione dei valori, condizionamenti educativi , religiosi e famigliari, ed la nostra visione di che cosa significa servire.

Eventi esteriori dove succederanno le scosse più importanti è il campo finanziario – precisamente le finanze condivise o finanze che stiamo ricevendo dagli altri.

Sarà scossa anche la sessualità come forma di valore condiviso.

Reazione emotiva sta definendo la nostra vibrazione corporea che ci sta allineando con una delle realtà da sperimentare.
Dominando questa reazione noi stiamo controllando in modo consapevole questo slittamento delle realtà.
Leggi QUI 

 

Tutte queste reazioni saranno amplificate a dismisura.
Se sei pessimistico sarà amplificato.
Se sei ottimistico sarà amplificato.
Non c’è scampo.
Ognuno deve andare nella realtà della propria vibrazione corporea. Indecisi saranno costretti a decidere.

Per cambiare lo stato il simbolo sabiano ci consiglia

 

IL CIELO IMPORPORATO AL SORGERE DEL SOLE
Necessità di avere la certezza che un rinnovamento è sempre possibile; ma anche di prepararsi all’alba per fare fronte a ciò che la giornata ci annuncia. Essere responsabili dell’avvenire.
UNA FOLLA DI UCCELLI MOLTO ANIMATI SU UN ALBERO
La confusione che spesso si produce quando esistono molte possibilità. L’importanza di uno studio oggettivo delle scelte che si presentano.

Le tue reazioni dipendono solo da te.

In che campo della tua vita sentirai queste scosse?

Cerca nella tua carta natale dove si trovano

16°53′ Vergine – congiunzione Giove/Astrea/Nodo Nord

11°58′ Pesci – Nettuno

11°17′ Sagittario – Saturno

9°02′ Gemelli – vertex

27°09 Leone – punto fortuna

Aiutati con QUESTA GUIDA

 

Tanja

 

 

Numerologia, astrologia, tarocchi , , ,

Informazioni su Tanja

Io sono.... Chi sono io? La domanda eterna di ogni persona da sempre. Questo blog è il risultato, lo specchio, il modo, e la strada che sto precorrendo nella mia personale ricerca di risposte a questa domanda In questo blog troverete tutto quello cosa ho scoperto fino adesso e cosa ancora sto scoprendo. Io credo che questa ricerca non finirà mai. Credo che siamo esseri multidimensionali creati da perfezione d’amore incondizionato e universale e come tali anche noi siamo perfetti esseri d’amore con i poteri divini di creazione. Siamo esseri divini che possiedono stesse caratteristiche della nostra fonte. Noi siamo l’amore, la sapienza, la giustizia e la potenza. Una volta ho scritto: Fu una volta un popolo divino........ che dimenticò di esserlo.. dimenticò realtà parallele frequenze divine connessione divina libera connesione divina. Un giorno pieno di luce hanno cominciato...... In che modo continua la favola e in che modo finirà dipende da tutti noi. Adesso dobbiamo solo ricordarci di essere Dei. Per questa ragione ho battezzato il mio blog con questo nome. Mi sento come una Dea che stava dormendo per tanto tempo ed adesso si sta risvegliando. Forse sono ancora un po’ assonnacchiata ma i miei sensi si stano risvegliando sempre di più per poter vedere differenza tra il vecchio mondo e il nuovo mondo che sta nascendo. Quel nuovo mondo, quella nuova realtà è creata nella condivisione. Non poteva essere diversamente perché siamo tutti collegati. Tutti noi siamo un unico organismo vivente che solo collaborando può vivere e crescere. Sono certa che tutti noi, i Dei risvegliati, stiamo creando qualcosa che ancora non esisteva nel multiverso. Sono certa che siamo capaci di farlo unendoci. Questo blog è un mio contributo al condivisione in creazione. Che l’amore ci guida. Tanja

Precedente La mia famiglia celeste - un rapporto di profonda intimità. Successivo 30 giugno 2016 - Marte cambia la direzione

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.