Crea sito

TUTTO CIO’ CHE RIMANE E’ L’AMORE – Il saluto del sole prima di sparizione delle macchie solari

Sunspot_AR2529_Chumack
 
Una foto molto significativa.

E’ scattata il 12 aprile 2016, da astrofotografo John Chumack, e presenta la macchia solare AR2529 (18/9).

 

Poco dopo,

Per la prima volta in quasi due anni, la faccia del sole liscia e pulita, senza le macchie solari. Questo ci sta indicando che il sole si sta dirigendo verso una nuova fase del suo ciclo di 11 anni.

“L’attuale ciclo solare non è finito. E ‘, tuttavia, rapidamente calante,” scrive Tony Phillips  sul sito SpaceWeather.com.

Il minimo solare successivo è atteso nel 2019-2020, ma sarà una transizione graduale.

“Sotto la superficie visibile del sole, il dinamo solare sta  ancora sfornando i nodi del magnetismo che presto saliranno in superficie per fare nuove macchie solari”, scrive Phillips.

“Tra oggi e poi, ci saranno un sacco di soli “puliti”.

In un primo momento, i tratti vuoti saranno misurati in giorni. Più avanti in settimane e mesi”, ha detto.

 

Sincronicamente questo sta succedendo in periodo quando   Il Marte si trova al punto più vicino alla Terra in ultimi 11 anni.

 

Notate la sincronicità del numero 11?

In astrologia il Sole rappresenta il nostro ego e Marte rappresenta la passione, la rabbia, agressività, ma anche la motivazioni che ci muovono nelle nostre azioni.

In tutti gli articoli che parlano di momento energetico noterete che nominavo Marte come influenza molto forte per le nostre emozioni. E nostre emozioni dipendono dalla interpretazione interpretazioni mentali degli eventi esterni a noi. Queste interpretazioni dipendono dal livello del nostro ego. 

Questi eventi astronomici ci indicano perfezione della creazione.

In questo momento quando rabbia esplode il nostro ego deve diminuire.
E proprio questo sta succedendo.
Siamo liberi dalle esplosione del nostro ego (esplosioni dalle macchie solari – solar flare), ma…..

Durante ogni minimo solare, per prima cosa, l’atmosfera superiore della Terra si raffredda e condensa, l’eliosferala (regione di spazio sotto l’influenza del sole).diventa molto più sottile e questo permette agli raggi cosmici galattici, di raggiungerci più facilmente.

 

Secondo la

tutto

Significa che la caduta del muro del nostro ego, permette gestione ottimale del nostro Marte interiore, sotto la guida più forte dalle parti che appartengono alla coscienza più alta.

La creazione è davvero perfetta.

Il 12 aprile 2016, il Sole, nostro Ego ci ha detto,

NON PREOCCUPARTI PER QUELLO CHE SE NE VA,

PERCHE’ TUTTO CIO’ CHE RESTA E’ L’AMORE.

 

 

http://www.space.com/33106-where-are-the-sunspots.html#sthash.h4Pojq5I.dpuf

SPAZIO , , ,

Informazioni su Tanja

Io sono.... Chi sono io? La domanda eterna di ogni persona da sempre. Questo blog è il risultato, lo specchio, il modo, e la strada che sto precorrendo nella mia personale ricerca di risposte a questa domanda In questo blog troverete tutto quello cosa ho scoperto fino adesso e cosa ancora sto scoprendo. Io credo che questa ricerca non finirà mai. Credo che siamo esseri multidimensionali creati da perfezione d’amore incondizionato e universale e come tali anche noi siamo perfetti esseri d’amore con i poteri divini di creazione. Siamo esseri divini che possiedono stesse caratteristiche della nostra fonte. Noi siamo l’amore, la sapienza, la giustizia e la potenza. Una volta ho scritto: Fu una volta un popolo divino........ che dimenticò di esserlo.. dimenticò realtà parallele frequenze divine connessione divina libera connesione divina. Un giorno pieno di luce hanno cominciato...... In che modo continua la favola e in che modo finirà dipende da tutti noi. Adesso dobbiamo solo ricordarci di essere Dei. Per questa ragione ho battezzato il mio blog con questo nome. Mi sento come una Dea che stava dormendo per tanto tempo ed adesso si sta risvegliando. Forse sono ancora un po’ assonnacchiata ma i miei sensi si stano risvegliando sempre di più per poter vedere differenza tra il vecchio mondo e il nuovo mondo che sta nascendo. Quel nuovo mondo, quella nuova realtà è creata nella condivisione. Non poteva essere diversamente perché siamo tutti collegati. Tutti noi siamo un unico organismo vivente che solo collaborando può vivere e crescere. Sono certa che tutti noi, i Dei risvegliati, stiamo creando qualcosa che ancora non esisteva nel multiverso. Sono certa che siamo capaci di farlo unendoci. Questo blog è un mio contributo al condivisione in creazione. Che l’amore ci guida. Tanja

Precedente 2016 - l'anno quando anche i crop circle vanno "fuori di testa" e le piccole stelline crescono Successivo Ogni decisione che prendo nella vita sta creando uno NUOVO ME manifestato - una delle verifiche più importanti e sorprendenti della validità della teoria quantistica.