Rispondete alla domanda,che ha vinto il Guinness World Records – ”Cosa faresti se avessi un reddito di base?”

poster

 

Ginevra: la campagna svizzera per un reddito di base ha ottenuto il record mondiale del più grande poster del mondo il 14 Maggio 2016. Il manifesto è stato presentato disteso sulla piazza “Plaine de Plainpalais” a Ginevra e la certificazione per essere il più grande mai realizzato è stata fatta dal funzionario dei “Guinness dei primati”. Il poster è stato realizzato interamente attraverso una raccolta fondi nel corso delle settimane passate ed è stato fabbricato dai promotori e sostenitori dell’iniziativa Svizzera per un reddito di base incondizionato in occasione della campagna di sostegno al SI al reddito di base al referendum del 5 giugno 2016 in Svizzera.

Il più grande manifesto nel mondo è stato realizzato con i teloni dei camion ed aveva scritto un messaggio a favore di un reddito di base.

Sul manifesto è stato scritto in inglese: “Che cosa faresti se avessi un reddito di base?”

Sui bordi del manifesto, in caratteri più piccoli, la domanda è stata ripetuta in 68 lingue diverse ed è posta a tutti i popoli della Terra.

Le dimensioni del poster sono di 72 metri per 110 metri, e copre una superficie di circa 8.000 metri quadrati.
Il manifesto è stato realizzato da 30 persone ed è stato trasportato a Ginevra perché la Plain Palais è l’unico spazio pubblico in Svizzera grande abbastanza per ospitarlo. Il materiale usato per fare il poster non sarà distrutto ma verrà trasformato in borse, portafogli e altri prodotti.
Le foto sono state scattate da elicotteri e droni.

Dopo la sua esposizione in Svizzarea il Il più grande poster del mondo con la domanda più importante del mondo del momento, è ora in tour.

Il 29 maggio, è giunto a Berlino alla Porta di Brandeburgo ed è stato srotolato a Straße des 17. Juni a pochi passi dal Parlamento tedesco.

striscione_berlino

L’arrivo a Berlino dello striscione più grande del mondo è connesso anche alla campagna per la democrazia diretta e per il reddito garantito che da alcune settimane è in corso in Germania e che chiede la possibilità di realizzare un referendum propositivo in cui chiedere ai cittadini di esprimersi sull’introduzione di un reddito di base.

Fonte
http://www.bin-italia.org/

Questa domanda presenta un salto nella visione della società moderna e riguarda il diritto alla vita, cancellando il preconcetto che se vuoi vivere devi guadagnarti quel diritto lavorando qualsiasi lavoro riesci a trovare.

Esperimenti fatti in tutto il globo, hanno mostrato, che là dove il redditto di base era garantito solo 5 % delle persone non facevano più nulla. 95% delle persone hanno continuato a lavorare, ma scegliendo i lavori che gli appassionavano ed hanno aumentato la produzione.

Questo primo referendum popolare con questa domanda si svolge sotto la Luna Piena che sta innescando le energie di Grande Croce Mutabile

Quale è la vostra risposta a quella domanda?

 

Cambiamento , , ,

Informazioni su Tanja

Io sono.... Chi sono io? La domanda eterna di ogni persona da sempre. Questo blog è il risultato, lo specchio, il modo, e la strada che sto precorrendo nella mia personale ricerca di risposte a questa domanda In questo blog troverete tutto quello cosa ho scoperto fino adesso e cosa ancora sto scoprendo. Io credo che questa ricerca non finirà mai. Credo che siamo esseri multidimensionali creati da perfezione d’amore incondizionato e universale e come tali anche noi siamo perfetti esseri d’amore con i poteri divini di creazione. Siamo esseri divini che possiedono stesse caratteristiche della nostra fonte. Noi siamo l’amore, la sapienza, la giustizia e la potenza. Una volta ho scritto: Fu una volta un popolo divino........ che dimenticò di esserlo.. dimenticò realtà parallele frequenze divine connessione divina libera connesione divina. Un giorno pieno di luce hanno cominciato...... In che modo continua la favola e in che modo finirà dipende da tutti noi. Adesso dobbiamo solo ricordarci di essere Dei. Per questa ragione ho battezzato il mio blog con questo nome. Mi sento come una Dea che stava dormendo per tanto tempo ed adesso si sta risvegliando. Forse sono ancora un po’ assonnacchiata ma i miei sensi si stano risvegliando sempre di più per poter vedere differenza tra il vecchio mondo e il nuovo mondo che sta nascendo. Quel nuovo mondo, quella nuova realtà è creata nella condivisione. Non poteva essere diversamente perché siamo tutti collegati. Tutti noi siamo un unico organismo vivente che solo collaborando può vivere e crescere. Sono certa che tutti noi, i Dei risvegliati, stiamo creando qualcosa che ancora non esisteva nel multiverso. Sono certa che siamo capaci di farlo unendoci. Questo blog è un mio contributo al condivisione in creazione. Che l’amore ci guida. Tanja

Precedente 5 giugno 2016 - Luna nuova innesca il Grande Croce Mutabile - Il discorso finale di un bruco Successivo Culmine energetico del anno 9 nella settimana che inizia il 6 giugno 2016 (669/21/3)