13 maggio 2016 – Come mettere in equilibrio bisogno di libertà e dedizione in una relazione “ufficiale”? -Trigono Giunone/Palade

Al aspetto tra la  Veste e Astrea che sentiremo in prossime 2 settimane oggi si aggiunge un aspetto che sta specificando energie per i prossimi giorni.
Il grafico astrale sta insistendo ad indicarci che la nostra visione della nostra origine, del senso della famiglia e della casa si sta modificando.

Di che cosa si tratta questa volta?
Che cosa per te significa essere una moglie ufficiale?

Quale sono funzioni di una moglie ufficiale?
Dove si trova il limite tra la libertà e la dedizione a una famiglia?
Come essere liberi e non abusare di quella libertà?
Che cos’è l’abuso della libertà?
Come vedi la libertà in una famiglia?

Come mettere in equilibrio bisogno di libertà e dedizione in una relazione “ufficiale”?

13 maggio 2016

Come essere liberi e non abusare di quella libertà?
Che cos’è l’abuso della libertà?
Come vedi la libertà in una famiglia?
Queste sono le domande che Giunone (moglie “ufficiale”) e Palade/Atena (Dea della saggezza indipendente) ci fanno riflettere oggi dal loro rapporto di trigono acquatico.
In questa riflessione ci aiutano Veste e Astrea con le loro informazioni della legge spirituale che proviene dalla nostra parte genetica che proviene dalle Pleiadi.
Ascolteremo le leggi spirituali riguardo la famiglia o ci limiteremo alle leggi umane e condizionamenti secolari riguardo la famiglia?
Congiunzione tra Venere e Mercurio retrogrado in concreto, terreno Toro, ci spinge a desiderare cambiare status quo attraverso una comunicazione con il cuore nella mano amorevole.
Rapporto di copia unita in un rapporto ufficiale può essere anche l’amore romantico e creativo o è solo un rapporto del dovere?
Saturno retrogrado,Merlino ,Marte retrogrado, e Vertex allineati con il centro galattico e con il grande attrattore stano indirizzando questa comunicazione.
Vertex si trova proprio qui al confine di case che parlano dell’amore romantico e del “dovere” nelle attività quotidiane.
Vertex agisce con manifestarci eventi e situazioni “cadute come il fulmine da ciel sereno” che non possiamo influenzare, per costringerci a riflettere in allineamento con la nostra anima.

E Giove potente con il nodo nord in opposizione con il Nettuno ci “pressa” a modificare il nostro sistema dei valori che ci guidano nelle nostre azioni.
Non importa se sei una donna o un uomo in questa realtà.
Se sei una donna, rifletterai come vedi te stessa in una relazione “ufficiale” e da quale condizionamento arrivano queste visioni.
Se sei un uomo, rifletterai che aspettative hai dalla “tua donna” e da quale condizionamento arrivano quelle aspettative.
Ascoltatevi reciprocamente perchè il vostro partner, parlando di proprie aspettative sta esprimendo quelle vostre aspettative subconscie.
Parleremo e ascolteremo con il ego e ci sentiremo feriti o ascolteremo amorevolmente ed consapevolmente e sentiremo vero scopo di queste conversazioni?
Questo deciderà ognuno per sé.
Tanja

 

Numerologia, astrologia, tarocchi ,

Informazioni su Tanja

Io sono.... Chi sono io? La domanda eterna di ogni persona da sempre. Questo blog è il risultato, lo specchio, il modo, e la strada che sto precorrendo nella mia personale ricerca di risposte a questa domanda In questo blog troverete tutto quello cosa ho scoperto fino adesso e cosa ancora sto scoprendo. Io credo che questa ricerca non finirà mai. Credo che siamo esseri multidimensionali creati da perfezione d’amore incondizionato e universale e come tali anche noi siamo perfetti esseri d’amore con i poteri divini di creazione. Siamo esseri divini che possiedono stesse caratteristiche della nostra fonte. Noi siamo l’amore, la sapienza, la giustizia e la potenza. Una volta ho scritto: Fu una volta un popolo divino........ che dimenticò di esserlo.. dimenticò realtà parallele frequenze divine connessione divina libera connesione divina. Un giorno pieno di luce hanno cominciato...... In che modo continua la favola e in che modo finirà dipende da tutti noi. Adesso dobbiamo solo ricordarci di essere Dei. Per questa ragione ho battezzato il mio blog con questo nome. Mi sento come una Dea che stava dormendo per tanto tempo ed adesso si sta risvegliando. Forse sono ancora un po’ assonnacchiata ma i miei sensi si stano risvegliando sempre di più per poter vedere differenza tra il vecchio mondo e il nuovo mondo che sta nascendo. Quel nuovo mondo, quella nuova realtà è creata nella condivisione. Non poteva essere diversamente perché siamo tutti collegati. Tutti noi siamo un unico organismo vivente che solo collaborando può vivere e crescere. Sono certa che tutti noi, i Dei risvegliati, stiamo creando qualcosa che ancora non esisteva nel multiverso. Sono certa che siamo capaci di farlo unendoci. Questo blog è un mio contributo al condivisione in creazione. Che l’amore ci guida. Tanja

Precedente 12 maggio 2016 - prossime 2 settimane parlano le Pleiadi - sfida tra i valori Successivo A Riace (RC), l’acqua potabile sarà gratis per tutti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.