“La conoscenza verrà caricata direttamente nel cervello”.

caricare informazioni direttamente nel cervello

Stamattina questo titolo era prima cosa che ho visto aprendo il pc.
Sorridevo.
Realtà esterna rispecchia quello che sta succedendo dentro di noi.
Se lo puoi immaginare esso esiste già.
Tecnologia è solo una stampella che si usa fino a diventare consapevoli, che ogni tecnologia è solo imitazione della natura.
Noi siamo la natura.
La conoscenza si carica direttamente nel cervello tutto il tempo senza nessun aiuto tecnologico.

Questa è la realtà.

E una questione diversa se noi ci fidiamo di questi download automatici o no e se vogliamo usarli o no nella nostra vita quotidiana.

Quando spiritualità dice – fidati di te stesso – parla di questo.

Ogni attimo della nostra vita noi stiamo facendo questi download di informazioni provenienti dai campi di coscienza collettiva multidimensionale.
A differenza dei download tecnologici dove l’ego e mente limitata decidono che informazioni vogliamo “caricare”, durante il download naturale, noi carichiamo solo i programmi ed informazioni necessari ed utili per lo svolgimento del nostro scopo di vita in questa specifica incarnazione.
Non si carica nulla di più e nulla di meno.

Non c’è “pericolo di sovraccaricamento o disfunzioni.
Tutte le informazioni e programmi arrivano nel momento e nel modo giusto per poterli utilizzare momentaneamente.

Ecco che a pochi giorni prima della potentissima eclissi solare totale, si sta manifestando una notizia che sta mostrando ancora una volta in modo chiaro le 2 linee temporali che esistono qui ed ora.

In una di esse essere umano vive dipendendo dalla tecnologia non fidandosi nel proprio potere e proprie capacità e in seconda vivono quelli che tendono al indipendenza totale individuale, lavorando e sviluppando se stessi.

Principale differenza tra queste 2 linee temporali si trova nel modo in cui si interpretano le informazioni.
Un informazione è solo un informazione, neutrale, che esiste nel mondo quantico delle infinite possibilità, fino al momento in cui noi, ognuno per se sceglie che significato darà a questa informazione.

In questa introduzione io vi ho scoperto la mia interpretazione, a voi lascio la libertà di create la vostra.

L’Huffington Post ha pubblicato questa notizia il 01/03/2016 13:33 ( 😀 wow quanti numeri 3 ) ed il ve la proprongo oggi il 03/03/2016
Buona lettura

Chi non ha mai sognato di addormentarsi e svegliarsi carico di ogni tipo di conoscenza? Chi non ha mai sognato di imparare senza dover sudare sui libri, ma con un semplice sistema di “implementazione di capacità”, se così si può dire? Se fino a ieri questa era soltanto materia per film di fantascienza come Matrix, oggi grazie allo sviluppo e al progresso della ricerca e della tecnologia, potrebbe diventare realtà.

I ricercatori degli HRL Laboratories, con sede in California, dicono di aver trovato un modo per amplificare l’apprendimento tramite alimentazione del cervello. In altre parole, proprio come nel classico di fantascienza The Matrix, imparare potrebbe richiedere uno sforzo minimo come quello di addormentarsi.

Gli studiosi sostengono di aver sviluppato un simulatore che può alimentare le informazioni direttamente nel cervello di una persona e insegnare loro nuove competenze in un breve lasso di tempo. Essi credono che potrebbe essere il primo passo nello sviluppo di software avanzati, imitando per l’appunto quello che per il momento è solo fantasia dei registi.

Come? Hanno studiato i segnali elettrici nel cervello di un pilota addestrato e poi hanno implementato le informazioni, tramite stimolazione transcranica a corrente continua, in soggetti alle prime armi mentre imparavano a pilotare un aereo tramite un simulatore di volo realistico. Lo studio, pubblicato su Frontiers in Human Neuroscience, ha scoperto che i soggetti che hanno ricevuto la stimolazione cerebrale tramite elettrodi implementati sulla testa hanno migliorato le loro abilità di pilotaggio e imparato il compito il 33% meglio del gruppo che non li aveva ricevuti.

“Il nostro sistema è uno dei primi nel suo genere. È un sistema di stimolazione cerebrale “, ha spiegato il dottor Matthew Phillips. “Sembra tipo di sci-fi, ma c’è una grande base scientifica per lo sviluppo del nostro sistema. Quando si impara qualcosa, il cervello cambia fisicamente. Le connessioni sono realizzate e rafforzate in un processo chiamato neuro-plasticità. Si scopre che alcune funzioni del cervello, come il linguaggio e la memoria, si trovano in regioni molto specifiche del cervello, con le dimensioni di un mignolo”.

Il dottor Matthews ritiene che la stimolazione cerebrale potrebbe alla fine servire anche per implementare attività come imparare a guidare, prepararsi all’esame e apprendere delle lingue. “Il metodo in sé è in realtà piuttosto vecchio. In effetti, già gli antichi egizi 4000 anni fa utilizzavano pesci elettrici (una specie di pesci che possono produrre campi elettrici) per stimolare e ridurre il dolore.

Mentre le ricerche precedenti hanno dimostrato che la stimolazione transcranica a corrente continua può aiutare i pazienti a recuperare più rapidamente da un ictus e stimolare la creatività di una persona sana, lo studio di HRL è uno dei primi a dimostrare che la tDCS è efficace per accelerare l’apprendimento pratico.

 

SCIENZA

Informazioni su Tanja

Io sono.... Chi sono io? La domanda eterna di ogni persona da sempre. Questo blog è il risultato, lo specchio, il modo, e la strada che sto precorrendo nella mia personale ricerca di risposte a questa domanda In questo blog troverete tutto quello cosa ho scoperto fino adesso e cosa ancora sto scoprendo. Io credo che questa ricerca non finirà mai. Credo che siamo esseri multidimensionali creati da perfezione d’amore incondizionato e universale e come tali anche noi siamo perfetti esseri d’amore con i poteri divini di creazione. Siamo esseri divini che possiedono stesse caratteristiche della nostra fonte. Noi siamo l’amore, la sapienza, la giustizia e la potenza. Una volta ho scritto: Fu una volta un popolo divino........ che dimenticò di esserlo.. dimenticò realtà parallele frequenze divine connessione divina libera connesione divina. Un giorno pieno di luce hanno cominciato...... In che modo continua la favola e in che modo finirà dipende da tutti noi. Adesso dobbiamo solo ricordarci di essere Dei. Per questa ragione ho battezzato il mio blog con questo nome. Mi sento come una Dea che stava dormendo per tanto tempo ed adesso si sta risvegliando. Forse sono ancora un po’ assonnacchiata ma i miei sensi si stano risvegliando sempre di più per poter vedere differenza tra il vecchio mondo e il nuovo mondo che sta nascendo. Quel nuovo mondo, quella nuova realtà è creata nella condivisione. Non poteva essere diversamente perché siamo tutti collegati. Tutti noi siamo un unico organismo vivente che solo collaborando può vivere e crescere. Sono certa che tutti noi, i Dei risvegliati, stiamo creando qualcosa che ancora non esisteva nel multiverso. Sono certa che siamo capaci di farlo unendoci. Questo blog è un mio contributo al condivisione in creazione. Che l’amore ci guida. Tanja

Precedente Eclissi solare totale del 9 marzo 2016 - Qui ed adesso stiamo impostando le nostre intenzioni per i prossimi 18-19 anni Successivo La Fisica è a una svolta storica ma pochissimi se ne sono accorti - “Risolto il paradosso delle traiettorie surreali dei fotoni“

4 commenti su ““La conoscenza verrà caricata direttamente nel cervello”.

  1. Renzo il said:

    Concordo pienamente con la Tua interpretazione Cara Tanja; sono false copie di ciò che Noi siamo e possiamo, pericolse per molti versi ed infine solo basate sull’illusione.
    L’ho subito copiato ne mio blog, spero non Ti dispiaccia ed approfitto, qualora non lo avessi fatto, di chiederti il consenso di copiare ancora ogni cosa che trovo in linea con il mio sentire, ma che non saprei descrivere bene come fai Tu.
    Ti ringrazio molto per ogni cosa.
    Sii Benedetta per sempre.
    Renzo

    • Tanja il said:

      Renzo, Puoi prendere tutto che cosa desideri con la regola normale di mettere il link della fonte.

  2. Ciao Tania…tu stamattina hai sorriso..io ho sorriso questa sera..il tuo articolo è stato la conferma e la rispostadi ciò che questa mattina ho chiesto al grande campo quantico: di aiutarmi ad apprendere. Ed ogni giorno chiedo di conoscere, di ricordare. Proprio così: ricordare, poiché tutto è già in noi e tutto è già alla nostra portata. Un abbraccio

  3. lavoratore in movimento il said:

    Olga,
    Cio Che ci arriva come risposta dal campo quantico ha dell incredibile..
    Io ho pensato a kryon Che non trasmetteva da un po ed é arrivato!..
    Siamo Intrinsecamente allineati fra noi e col tutto Che essere parte del divino, Sembra..e lo é..sembra ovvio!!
    Siamo immersi in un mare che senza accorgerci, inquiniamo con la nostra parte inconscia ancora oscura.
    E per inquinare meno basterebbe inquinare consapevolmente , iniziando a vedere sia con la luce che con l’oscurita.
    Che la sorgente creativa ci benedica tutti! ❤

I commenti sono chiusi.