2 pentagramma durante la Luna piena in Leone- osservazione di “STAR” – Importanza di condivisione di visioni diverse

Questa Luna Piena in Leone del 24 gennaio 2016 ha un influenza enorme. Ha smosso tante acque dentro di noi. Dobbiamo ancora abituarci a nuovo modo di vedere ed elaborare mentalmente quello che cosa vediamo. Nessuno può vedere attraverso i miei occhi ed io non posso vedere attraverso gli occhi di nessuno, ma…. se io esprimo quello che cosa vedo e lo condivido con gli altri sto dando opportunità agli altri di iniziare a vedere una cosa in un modo diverso.
Al improvviso questa cosa inizia ad avere 2 aspetti diversi, nonostante si tratta di un unico oggetto.
E tutti 2 aspetti sono reali e presentano la verità in un modo equo.
Tutte 2 verità hanno stesso valore.

Ma solo unendole in un immagine unica possiamo avere percezione più ampia.
Unire nella mente 2 immagini diverse in una è una funzione nuova per il nostro cervello ed al inizio esige un sforzo enorme.
Credo che tutti conoscete questa immagine.

 

verità


Una persona vede l’oggetto come un cerchio giallo.
Un altra persona vede l’oggetto come un rettangolo blu.

Tutti 2 vedono vero, vedono la verità, ma queste verità sono incomplete per vedere il cilindro, che è oggetto di osservazione.
Noi possiamo provare ad unire rettangolo e cerchio in un immagine unita e certamente creeremo qualcosa nella nostra mente, ma fino che non riusciamo allargare la nostra mente in modo di uscire completamente dalla logica classica di osservare l’immagine 3 dimensionale rimarrà inesistente per noi.

Il cervello è un “muscolo” volontario.
Lo dobbiamo esercitare continuamente se vogliamo che allarga le sue funzioni, che inizia ad usare i nuovi programmi.
Perciò condividere le nostre “immagini” personali e originali in modo pubblico ci sta aiutando ad esercitare il nostro povero cervello confuso 😀

cervello

 

Con chi stiamo condividendo le nostre visioni originali?

E chi sta condividendo con noi le proprie visioni originali?
Chi sono quelli altri per noi e chi siamo noi per loro?
Loro sono le proiezione creata da noi che ci sta aiutando a vedere le cose dentro di noi che da soli non riusciamo fare.
E noi siamo loro proiezioni e abbiamo stessa funzione.
Ci stiamo aiutando reciprocamente a vedere oltre l’ovvio a prima vista, allargando la nostra mente, modificando il nostro corpo mentale per ri -acquisire la nostra vera e piena vista multidimensionale.

Per questa ragione saluto con gratitudine questa condivisione arrivata attraverso la posta privata di facebook.

Il messaggio mi ha mandato la “STAR” (desidera che pubblico suo messaggio sotto questo nome) e si riferisce al articolo La Luna Piena in Leone – 24 gennaio 2016 – scelta tra l’elmo e la corona

“Ciao Tanja, spero ti sia goduta la tua-personale-luna-piena. 😀

Ti scrivo per condividere una immagine forte che ho notato non appena ho guardato il secondo grafico astrologico della luna piena che hai postato (quello ruotato): mi è subito balzata all’occhio una grande stella a 5 punte (anche se non tutte le punte sono uguali, e’ quasi simmetrica).

luna piena 24 gennaio 2016 - stella

Poi, soffermandomi a guardare, ho notato un’altra stella a 5 punte, più piccola, che ha in comune con l’altra stella 3 braccia..

luna piena 24 gennaio 2016 - stella 1

La mia prima associazione è stato il ricordo di una sorellina che mi ha detto una volta che la stella a 5 punte è una protezione per l’essere umano. E che, se sono in piedi e apro gambe e braccia, di base sto rappresentando una stella a 5 punte (considerando come punti testa-piedi-mani).

Ed esattamente in questo momento penso che sì, forse le 2 stelle rappresentano le 2 scelte che ci vengono poste, i due ‘tipi di uomo’ che puoi diventare con la tua scelta.

Stessa testa, stesse braccia, ma in un caso (il primo disegno) hai le gambe molto grandi, forti e appoggiate sul cerchio che racchiude tutto.

Nell’altro (il secondo disegno) la stella è compressa: le gambe sono corte, e non appoggiano da nessuna parte.

Sembra più proporzionata, ma molto meno stabile dell’altra.

Purtroppo non ho la conoscenza astrologica che amerei avere, e quindi non riesco ad andare più a fondo come vorrei, anche sulla questione dell’appoggio delle gambe.

E qui, Tanja, forse potresti aiutarmi. 😀

Ovviamente questi sono solo pensieri/associazioni che ho avuto, che non considero come verità nemmeno personali ma che condivido come spunto di riflessione.

Non so neppure se la stella a 5 punte rappresenta realmente una protezione per l’uomo, anzi in realtà non ne sono per nulla convinta (e, guarda ‘caso’, è proprio uno degli simboli che già avrei voluto analizzare).

Più volte mi è capitato di avere a che fare con persone totalmente in buona fede e anche con una certa capacità di ricezione e visione, che però non erano in grado di distinguere ciò che era una loro personale proiezione/interpretazione – o una interferenza – rispetto a quello che loro considerano un messaggio.

Questo mi ha fatto ricordare il test psicologico di Rorschach, quello nel quale ti vengono mostrate della macchie, e tu devi dire cosa ci vedi.

Qui, l’unica cosa che so per certo è che la prima stella, quella grande, mi si è imposta chiara e forte su ogni altro elemento. E che l’analizzare il disegno, trovare altri simboli e il significato che gli ho dato, mi ha fatto sentite in qualche modo un po’ più calma, forte, e decisa nelle mie scelte. Il che, già di per se’, non è male. 😀

Un abbraccio.”

Dopo condivisione di questa visione e intuizione, che mi risuonano in pieno e mi ha aiutato ad allargare ancora di più l’immagine mentale, mi rimane solo aggiungere dettagli astrologici che confermano intuizione di STAR.
La “testa” di tutte 2 stelle si trova su Saturno che si trova in congiunzione con il Vertex, Punto Grande Attrattore e Vertex.

Saturno (dio del Karma, della vita manifestata, del tempo) sta in compagnia di Vertex (scopo del anima) e il punto fortuna (concentrato di azioni fortunate). Loro 3 sono allineati con il Grande Attrattore.
Il Centro Galattico e il Centro Super Galattico sono i buchi neri e il loro funzionamento è abbastanza chiaro e conosciuto.
Il Grande Attrattore (GD) è una zona unica nel cielo che viene eufemisticamente descritta come una “anomalia galattica.” Sembra essere un immenso concentrazione di massa ed energia, ma esattamente quello che è in realtà rimane un mistero. GD costantemente “succhia” le galassie vicine ad una velocità sorprendente di 600 km / sec. Si comporta come un fiume gigante, costringendo ammassi galattici come della Vergine o la Hydra-Centaurus cluster a fluire verso il suo nucleo. Lui sta deformando tempo e lo spazio, e il suo enorme campo di gravità piega la luce, ma manca un orizzonte degli eventi, che è obbligatorio nel caso dei buchi neri. La sua massa rimane incalcolabili e incomprensibile. Sebbene si allontana dalla nostra galassia, la Via Lattea, ad una velocità molto elevata, allo stesso tempo raccoglie anche energia ultravioletta estrema che sembra che gli si avvicina. Come osserva Sedgewick, “è misterioso, è accattivante, potrebbe anche essere una personificazione diretta del Creatore! Comunque,Il Grande Attrattore sa quello che devi sapere.”

Questa zona nel cielo sembra essere legata soprattutto al tema del libero arbitrio contro il destino.

Siamo in grado di esercitare il libero arbitrio e, di conseguenza, prendere decisioni consapevoli?

O facciamo rimaniamo soggetti alle leggi immutabili delle forze fisiche della natura?

Come sottolinea Sedgewich,”Data la massiccia gravità del GA, sembrerebbe che quest’ultimo principio reggerà nei regni universali. Una volta inserito, non c’è speranza. Sarete “costretti” ad obbedire al destino.”

Io non sono d’accordo con questa idea. Il termine “attrattore”, un concetto ben noto nella teoria del caos, indica le aree o periodi di tempo in cui, o quando alcuni processi sembrano accumularsi ed iniziano a di convergere. Sistemi caotici, che sono sensibili alle condizioni iniziali e quindi abbastanza simili ad astrologia, sono anche sensibili al minimo cambiamento.

Anche se un attrattore si comporta come un punto fatalista, e il Grande Attrattore può mostrare caratteristiche simili, a mio avviso essa simboleggia le forze di bilanciamento tra destino e libero arbitrio in quanto sia aspira sia emette energia allo stesso tempo.

Il flusso si verifica sia verso sia da GA, quindi simboleggia il processo di consapevole “pianificazione del destino”. L’anima che si incarna prende in considerazione tutti i fattori rilevanti di eventi passati, le loro conseguenze, nonché i futuri compiti scelti, in modo da prendere le migliori decisioni possibili. Il libero arbitrio è un fattore importante, ma lo è anche l’accettazione della “inevitabile”, soprattutto se si considera che dal punto di vista dell’evoluzione dell’anima. In realtà, l’accettazione del “destino” aggiungendo le potenzialità di regolazione fine della libera scelta sono i migliori strumenti di evoluzione dell’anima e, di fatto, fornisce il motivo più importante per l’incarnazione.

Più l’anima diventa consapevole, questo diventa più vero, e GA simboleggia il punto del cielo attraverso cui l’anima può ricevere le conoscenze necessarie per questo processo che deve fare. Quando è prominente, il nativo è un’anima altamente evoluta che vuole guadagnare come diventare in sintonia con la “voce del Creatore.” Si ha la necessità di mantenere l’obiettività perché GA emana informazioni liberamente in tutti gli spettri, e per essere in piena sintonia richiede reattività interno a tutte le frequenze. In realtà, la coscienza si trova nella inclusione di tutte le frequenze, e questo è proprio ciò che il nativo sta imparando in questa vita. Una visione ristretta o della natura supponente semplicemente non si adatta con il Grande Attrattore. Una visione più ampia, tuttavia, ci spinge verso la vera sapienza. Abbiamo bisogno di sapere che c’è sempre un altro modo, un approccio diverso, e un più ampio spettro.

Credo che potete comprendere l’importanza di questa posizione di Saturno, dello punto fortuna e dello Vertex.

Estratto dal articolo Fra tempo, durante lo spettacolo di allineamento celeste, dietro la scena principale, cambia il destin

Tutti due esseri umani sono attivi, sta no lavorando attivamente in modo concreto per cambiare il mondo (un braccio sul Marte e altro sul Plutone).
Ma le basi su quale stano creando sono diverse.
Piccolo essere umano (bambino? http://risvegliodiunadea.altervista.org/?p=15087 )
ha le gambe in 2° e12° casa dove sono anche le bracia. Lui sta lottando (elmo – Marte) per avere le vecchie certezze che li stano sfuggendo perchè stano cambiando)
Bambino è instabile e si sente insicuro e impaurito, non si fida di quello che cosa gli dice Saturno.
Essere umano grande (adulto) lavora anche molto attivamente come il bambino, ma il suo lavoro è basato sulle gambe che si trovano in 3° e 10° casa. Comunica con le persone che sente vicine – che sente come vera famiglia- guidato dalla voce intuitiva- Nettuno, è segue la sua missione in questa incarnazione – congiunzione Giove retrogrado/Nodo Nord.

In contemporanea il grande Giove retrogrado (amplificatore) si trova in congiunzione con il nodo nord (la nostra missione in questa vita materializzata) proprio in Vergine terrena e molto pratica riguarda i dettagli della nostra vita. Il Giove è retrogrado in questo periodo dandoci opportunità di

rivedere tutte le cose pratiche nella nostra vita manifestata, facendo le modifiche necessarie se le vogliamo fare. Giove ci supporta ampiamente in questo processo.

http://risvegliodiunadea.altervista.org/?p=15074

Carissima Star, come vedi, abbiamo notato in modo diverso immagini diverse, ma il senso del messaggio è quasi uguale.
Ti ringrazio ancora per la condivisione e per il permesso di condividere tuo messaggio privato in modo pubblico.
Condividendo le visioni diverse ci sta aiutando a crescere.

Tanja

Numerologia, astrologia, tarocchi ,

Informazioni su Tanja

Io sono.... Chi sono io? La domanda eterna di ogni persona da sempre. Questo blog è il risultato, lo specchio, il modo, e la strada che sto precorrendo nella mia personale ricerca di risposte a questa domanda In questo blog troverete tutto quello cosa ho scoperto fino adesso e cosa ancora sto scoprendo. Io credo che questa ricerca non finirà mai. Credo che siamo esseri multidimensionali creati da perfezione d’amore incondizionato e universale e come tali anche noi siamo perfetti esseri d’amore con i poteri divini di creazione. Siamo esseri divini che possiedono stesse caratteristiche della nostra fonte. Noi siamo l’amore, la sapienza, la giustizia e la potenza. Una volta ho scritto: Fu una volta un popolo divino........ che dimenticò di esserlo.. dimenticò realtà parallele frequenze divine connessione divina libera connesione divina. Un giorno pieno di luce hanno cominciato...... In che modo continua la favola e in che modo finirà dipende da tutti noi. Adesso dobbiamo solo ricordarci di essere Dei. Per questa ragione ho battezzato il mio blog con questo nome. Mi sento come una Dea che stava dormendo per tanto tempo ed adesso si sta risvegliando. Forse sono ancora un po’ assonnacchiata ma i miei sensi si stano risvegliando sempre di più per poter vedere differenza tra il vecchio mondo e il nuovo mondo che sta nascendo. Quel nuovo mondo, quella nuova realtà è creata nella condivisione. Non poteva essere diversamente perché siamo tutti collegati. Tutti noi siamo un unico organismo vivente che solo collaborando può vivere e crescere. Sono certa che tutti noi, i Dei risvegliati, stiamo creando qualcosa che ancora non esisteva nel multiverso. Sono certa che siamo capaci di farlo unendoci. Questo blog è un mio contributo al condivisione in creazione. Che l’amore ci guida. Tanja

Precedente X FILES sono ritornati con piena divulgazione mainstream Successivo Vicequestore si toglie il casco durante il corteo di Ilva in Genova

2 commenti su “2 pentagramma durante la Luna piena in Leone- osservazione di “STAR” – Importanza di condivisione di visioni diverse

  1. Tanja, ammiro tantissimo la tua apertura e voglia di accogliere ogni nuovo spunto possibile da noi e da ciò che ti circonda.
    Mi viene in mente la metafora della fiamma di una candela che accende un’altra candela spenta. Aumenta la luce, senza mai perdere di forza

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.