Per Alice – Il cuore, dov’é?.

11817192_735683566553907_4079421823589520953_n

 

Alice ha fatto un interessante commento sotto un mio post in facebook chiedendomi una mia oppinione. Ho deciso a rispondere in questo modo condividendo oppinione di Alice che potrebbe essere utile a qualcuno.

Tanja, Ho una domanda per te se puoi rispondermi. Sto leggendo i tuoi post, e leggo moltissime parole quali coraggio indipendenza forza reattività creatività e cosi via. Egho di quegli aspetti meravigliosi e tanto cercati che finalmente vengono fuori. E non riesco a trovare riscontro in ciò che mi fermo a leggere, rispetto al mio sentire. Ti dice nulla il fatto che mi senta come se avessero premuto il pulsante ‘pausa’ sul mio sentire?! Mi guardo intorno ed e come se galleggiassi,in questa realtà, solamente perché ci sono, perché e qui e sono qui. Sto scavando e lavorando con tantissime parti di me bambina, scoprendole, abbracciandole, provando a perdonarmi per tutto. Mi aspettavo leggerezza e sorriso invece tutto l opposto. Cosa accade? Dove sono luna marte sole guide energie e compagnia cantando? Non riesco a capire….ti ringrazio se potrai rispondermi, e scelgo di scriverti questo commento pubblico perché magari altri si sentiranno in standby come me,alla ricerca di una risposta.
Il cuore, dov’é?.
Grazie

Alice, ti sono profondamente grata per la tua domanda.

I miei articoli e i miei post sono il MIO PERSONALE diario di questo viaggio che comunemente chiamano il risveglio.

Io lo dico e ripeto in quasi ogni mio articolo. Invece di scrivere un diario nascosto ero spinta dalle mie guide,( mio sentire), renderlo pubblico. Tua domanda è la prova, di quello che cosa ripeto io e tanti altri, che ognuno ha il propria strada individuale e unica da percorrere.

Tu hai scritto “Mi aspettavo leggerezza e sorriso invece tutto l opposto. Cosa accade? Dove sono luna marte sole guide energie e compagnia cantando? Non riesco a capire… “
ASPETTATIVE ci portano spesso verso abbassamento energetico.

Comparazione delle proprie esperienze con le strade ed esperienze degli altri ci portano spesso verso abbassamento energetico.

Le mie parole possono suonare anche presuntuose ma devo dire quello che vedo e sento.
In buona fede tantissimi stano pubblicando post e articoli, diverse canalizzazioni o cose simili dove si dice che in questa o quella data arriveranno onde energetiche magiche e che esse porteranno un globale e universale risveglio di massa con improvviso sblocco di tutti i 12 strati del nostro DNA e che da oggi a domani tutti vivremo in una società paradisiaca.
E quando passa quella certa data, la maggioranza delle persone, che credevano che senza lavorando costantemente su se stessi, rimane delusa e sfiduciata perchè “di nuovo” non è successo nulla.
Nel mondo quantico di infinite possibilità, esiste davvero possibilità che arriva qualche onda miracolosa.
Ma…. noi non abbiamo scelto (prima di incarnarci) questo modo di ritornare alla completa consapevolezza.
Magari io non ho scelto questa possibilità e sono altamente convinta che nessuno su questo pianeta, incarnato in questo momento, lo ha fatto.
Da dove arriva questa mia convinzione?
Nostro pianeta è unico pianeta, in tutta la creazione, di cui tutti gli abiatanti hanno garantito il diritto al libero arbitrio individuale.
Queste onde magiche rispetterebbero il libero arbitrio individuale?

Secondo me questo è causa di tanti dubbi e perdite di fiduccia nella strada che si sta seguendo.
Non voglio giudicare, ma tutte queste promesse (con la scusa che si desidera alzare la vibrazione collettiva) non sono diverse dalle campagne politiche o religiose che si facevano in vecchia energia.
Leggo tantissimi post che stano utilizzando la parola purificare- “dovete purificarvi” e cose simili, che a me personalmente stano facendo i brividi perchè mi ricordano al medio evo in tempi di inquisizione dove i preti e i frati stavano in mezzo del villaggio o in chiesa , urlando “Pentitevi peccatori!!!” o “Purificatevi peccatori!!!”, se non lo fatte finirete nel inferno o al rogo. Quasi tutti nelle nostre incarnazioni avevano minimo una esperienza di quel tipo.
Alice, siamo nelle nuove energie. Non c’è nulla di sbagliato in noi, non c’è nulla di sporco in noi.
Non c’è nulla sa pulire e nulla da perdonare ne a se stessi ne agli altri. Ognuna di queste esperienze era ed è importantissima. Grazie ad esse abbiamo contribuito al akasha collettiva multidimensionale. Tutta la creazione ha imparato da queste nostre esperienze.
NOI SIAMO PERFETTI COSI’ COME SIAMO!
Unica cosa che dobbiamo fare è portare al superficie le cose sepolte dentro di noi.
Vederle, comprenderle ed ringraziare a noi stessi per tutto quello che abbiamo fatto.
Come possiamo AMARE se stessi in modo INCONDIZIONATO se pensiamo che dobbiamo pulire qualche parte di noi o perdonare se stessi perchè siamo convinti che abbiamo fatto qualcosa di male???
Ecco dov’è il cuore!

AMARE SE STESSI IN MODO INCONDIZIONATO!!!
Appena quando riusciamo amarci davvero potremmo amare anche altri in modo incondizionato.
Ma no per le ragioni solitamente usate (in vecchia energia), per essere buoni o santi.
Nella nuova energia NOI SIAMO CONSAPEVOLI!
Noi siamo consapevoli che ogni persona che incontriamo nella nostra vita è nostra personale creazione. Ogni quella persona è solo proiezione della nostra mente e sta presentando quello che siamo noi in un certo momento o meglio dire sta presentando quello che noi pensiamo e sentiamo verso noi stessi in modo conscio o subconscio.
Allora se non riesco amare se stessa come posso amare qualcosa che è creato da me, da mia “sporcizia” o dal mio “peccato”???
Se amo me stessa in modo incondizionato allora per forza devo amare tutto quello che cosa ho creato.
Non so se mi sono espressa in modo abbastanza chiaro?
Alice tu stai dicendo :”Ti dice nulla il fatto che mi senta come se avessero premuto il pulsante ‘pausa’ sul mio sentire?! Mi guardo intorno ed e come se galleggiassi,in questa realtà, solamente perché ci sono, perché e qui e sono qui.“
Perchè pensi che questo non va bene?
Periodicamente anch’io mi sento così e accetto questo stato come qualcosa di normale.
Esperienza mi ha insegnato che proprio in quelli periodi sta succedendo un enorme lavoro dentro di me.
E’ un periodo quando si sta facendo “l’aggiornamento” informatico dentro di noi e ogni nostra cellula e tutti i nostri corpi si stano adattando al nuovo tipo di funzionamento.
Ci sebra di essere abbandonati dalle nostre guide perchè non li sentiamo più, ma non è che non li sentiamo. Noi solo non li sentiamo in modo come facevamo fino al momento di “aggiornamento”.
Passato periodo di adattamento ricominceremo a “sentire” di nuovo ma in un modo diverso.
Altra cosa che succede molto spesso è che si sente assenza di qualsiasi vecchia emozione. Come se fosse tutte le emozioni sono sparite.
Le nostre vecchie emozioni erano una reazione ai stimoli esterni.
Erano provocate dalle persone o dagli eventi.
Adesso può succedere che “non sentiamo nulla” , qualsiasi cosa succede fuori di noi o verso di noi.
Non ti sembra che questo è un buon segno di una consapevolezza allargata?
Stai diventando un osservatore di tua creazione in stesso modo come un pittore osserva il quadro che ha creato o un scultore osserva l’oggetto che ha creato.
Non ci sono emozioni in questo osservare.
Si sta analizzando, si osservano i dettagli… per poter esprimerti in modo “migliore” attraverso la tua creazione.
In quel processo creativo le emozioni arrivano da dentro. Tu senti le emozioni sgorgare e le vuoi esprimere attraverso la creazione-
Le emozioni non sono più conseguenza del mondo esterno ma sono causa del mondo esterno.
Per concludere – Alice, rilassati, tutto va bene.

Non ascoltare nessuno a parte te stessa.

Non compararti con nessuno perchè nessuno fa la strada identica a tua.
Ti ringrazio davvero per la tua condivisione pubblica.
😀 Questo non è un atto di coraggio?
😀 Questo non è un segno di tua indipendenza?

E ti prego non ascoltare neanche a me.
Io solo sto esprimendo le mie esperienze e oppinioni, e come la tua anche la mia strada è unica e destinata solo a me.
Io sto solo condividendo il mio sentire come lo hai fatto tu con la tua domanda.
Nulla di più e nulla di meno.
Ti auguro buon viaggio Alice.
Tanja

 

 

IO SONO.......

Informazioni su Tanja

Io sono.... Chi sono io? La domanda eterna di ogni persona da sempre. Questo blog è il risultato, lo specchio, il modo, e la strada che sto precorrendo nella mia personale ricerca di risposte a questa domanda In questo blog troverete tutto quello cosa ho scoperto fino adesso e cosa ancora sto scoprendo. Io credo che questa ricerca non finirà mai. Credo che siamo esseri multidimensionali creati da perfezione d’amore incondizionato e universale e come tali anche noi siamo perfetti esseri d’amore con i poteri divini di creazione. Siamo esseri divini che possiedono stesse caratteristiche della nostra fonte. Noi siamo l’amore, la sapienza, la giustizia e la potenza. Una volta ho scritto: Fu una volta un popolo divino........ che dimenticò di esserlo.. dimenticò realtà parallele frequenze divine connessione divina libera connesione divina. Un giorno pieno di luce hanno cominciato...... In che modo continua la favola e in che modo finirà dipende da tutti noi. Adesso dobbiamo solo ricordarci di essere Dei. Per questa ragione ho battezzato il mio blog con questo nome. Mi sento come una Dea che stava dormendo per tanto tempo ed adesso si sta risvegliando. Forse sono ancora un po’ assonnacchiata ma i miei sensi si stano risvegliando sempre di più per poter vedere differenza tra il vecchio mondo e il nuovo mondo che sta nascendo. Quel nuovo mondo, quella nuova realtà è creata nella condivisione. Non poteva essere diversamente perché siamo tutti collegati. Tutti noi siamo un unico organismo vivente che solo collaborando può vivere e crescere. Sono certa che tutti noi, i Dei risvegliati, stiamo creando qualcosa che ancora non esisteva nel multiverso. Sono certa che siamo capaci di farlo unendoci. Questo blog è un mio contributo al condivisione in creazione. Che l’amore ci guida. Tanja

Precedente KRYON - 12 Ottobre 2014 - Gestire la nuova normalità Successivo Luna Piena in Toro del 27 ottobre 2015 - Superluna di manifestazione della pentola d'oro al fine dell' arcobaleno

4 commenti su “Per Alice – Il cuore, dov’é?.

  1. alice il said:

    Tanja.
    …tanja..
    Non ho parole,ma ho bisogno di ringraziarti. Provo ad essere breve.
    Grazie.
    Grazie per tutte le tue parole che sembravano risposte alle mie domande,timori e sensazioni più intime in assoluto. Grazie perché esisti,perché mi hai dedicato il tuo tempo e questo post, per aiutarmi e aiutare chi come me può sentire qualcosa di simile a tutto questo,giustamente come tu hai detto,ognuno per il proprio sentire,ognuno per il proprio percorso.
    Grazie,per la fiducia,per il cuore,per la commozione,per aver risposto alla mia solitudine,alla mia.incomprensione.
    Grazie per la tua esistenza,come anima,come proiezione,come tu sei.

    • Tanja il said:

      Grazie a te Alice. Tua domanda mi ha spinto di riflettere di queste cose,perhè ovviamente, ne avevo bisogno. Nulla succede per caso e tu sei stata un angelo (messaggero) che mi ha indicato questa cosa. Ci siamo creato reciprocamente. ..dal cuore che conosce la verità.

  2. Renzo il said:

    (Esperienza mi ha insegnato che proprio in quelli periodi sta succedendo un enorme lavoro dentro di me.)

    Anche io vivo spesso situazioni simili con un pò di depressione, osservo e vedo cose vecchie svanire, attaccamenti che non appagano più secondo il mio sentire e provo un pò di “sofferenza” perchè sto perdendo “certezze” ed elaboro le cose, ci medito e quando infine riesco ad accettare come utili e perdonare e ringraziare, ecco allora che tutto si illumina; ma che dire oltre a ciò che Tanja ha così meravigliosamente descritto?.
    Mi son sentito dover scrivere ciò solo perché non si senta Alice come unica in quella situazione e che abbia piena fiducia, è un aggiornamento in meglio.
    Un abbraccio.
    Renzo

I commenti sono chiusi.