28 settembre 2015 – Eclissi Totale di Superluna – un Eclissi Karmica – un invito al “Matrimonio del Agnello”

gral

 

Il 28 settembre 2015 alle 4:47 sarà il massimo di energeticamente potentissima Totale Eclissi di Luna Piena sul asse Ariete/Bilancia – chiamata anche Luna di sangue o Luna Rossa.

La durata totale dell’eclissi è di 5 ore, 11 minuti.

La durata complessiva delle fasi parziali è di 2 ore, 8 minuti.

La durata della piena eclissi è di 1 ora, 12 minuti.

Prossima Eclissi Lunare totale sarà il 31 gennaio 2018

La luna piena del mese del 28 settembre è una Superluna – la Luna sarà più vicino alla Terra nel momento di trasformazione in Luna Piena – può sembrare più grande e più luminosa agli spettatori sulla Terra.

Le eclissi totali di Super Lune sono rare.

Secondo la NASA, si sono verificate solo 5 volte nel ventesimo secolo – nel 1910,1928, 1946,1964, e 1982.

Dopo il 28 settembre 2015, l’Eclissi totale di Superluna, non si ripeta per altri 18 anni, fino al 8 ottobre 2033.

Astronomicamente questa Eclissi Lunare fa parte di una serie di Eclissi Lunari di 137 Saros che si verificano al nodo discendente della Luna e si ripetono ogni 18 anni 11 e 1/3 giorni. Questa Eclissi della Luna e il 26° su 78.

L’Eclissi totale di Luna del 28 settembre 2015 Total Lunar è la quarta e ultima eclissi in una serie di quattro eclissi lunari totali chiamato Tetrade lunari.

Le tre precedenti eclissi di tetrade hanno avuto luogo il 15 aprile 2014 , 8 ottobre 2014 e il 4 aprile 2015 .

Notate qualcosa di interessante sulle date? Ognuna delle eclissi della tetrade si verifica circa 6 mesi di distanza e hanno 5 lune piene tra di loro!

Tetradi lunari possono essere rare in alcuni secoli e possono verificarsi frequentemente negli altri.

Il 21 ° secolo avrà 8 tetradi lunari, il numero massimo di tetradi lunari che si possono verificare in un secolo.

L’ultima volta che questo è successo è stato nel 9 ° secolo!

Il prossimo tetrade lunare del 21 ° secolo inizierà con la Eclissi Totale Lunare il 5 APRILE 2032.

Questa Eclissi totale della Luna è anche penultima di una serie di eclissi sul asse Ariete/Bilancia.

Quel ciclo è iniziato il 19 ottobre 2013 e finirà con eclissi Lunare del 23 marzo 2016.

Durante intero questo ciclo di eclissi sul asse Ariete/Bilancia, per quasi 3 anno, noi ci trovavamo in situazioni dove stiamo esaminando rapporto tra IO del archetipo Ariete (miei desideri, mia volontà, amore per se, questo voglio/questo non voglio, mie passioni) e gli ALTRI del archetipo della bilancia (condivisione, amore per gli altri, passioni degli altri, volontà degli altri).

Ogni società è basata su questi rapporti e più importanti (per il proprio intimo vissuto) sono i rapporti di coppia.

In questi quasi 3 anni i nostri rapporti di coppia hanno subito un vero terremoto, come riflesso del cambiamento della nostra visione di noi stessi, e dei nostri bisogni. Abbiamo fatto un profondo riesame dei ruoli che abbiamo giocato e che stiamo giocando in tutti i nostri rapporti 1 a 1.
Rapporti subivano i momenti di crisi con ogni nostro cambiamento interiore, perchè se tutti i 2 partner non cambiavano in contemporanea in stesso identico modo (e questo è davvero raro) le differenze tra le loro frequenze vibratorie iniziavano a provocare disagi interiori che provocavano i litigi, allontanamento dei partner o se rimanevano insieme la loro salute fisica o psichica era disturbata.

Attraverso questo terremoto dentro la coppia, ognuno dentro di se doveva risolvere tantissimi condizionamenti e emozioni provocate da essi (senso di colpa, senso di responsabilità, senso di dovere e tantissimi altri).

In questi quasi 3 anni in modo significativo è cambiato il nostro corpo emozionale allineandosi sempre di più con la nostra percezione della propria vera natura.

Con la prima eclissi lunare di quel ciclo abbiamo iniziato esaminare le cose superficiali dei nostri rapporti e con ogni prossima andavamo in forma spirale sempre di più al nucleo vero dei nostri rapporti con eventi manifestati sempre più velocemente e con vissuto interiore sempre più profondo e drastico.

Noi già sapiamo che la nostra realtà esterna è riflesso di quello che cosa siamo e non di quello che cosa noi vogliamo che siamo.

In relazione con questo assioma anche i partner della nella nostra vita sincronicamente stano entrando e stano uscendo da essa per aiutarci a vedere sempre di più nel nostro nucleo.
Significa che intero questo terremoto che stano vivendo nostre relazioni è “fisiologico”. E un processo naturale come risultato della nostra cambiata consapevolezza.

Non dimentichiamo che una relazione più importante che viviamo è il nostro rapporto con noi stessi.

Anche quel rapporto, in questi 3 anni. è cambiato fortemente.

Questa Eclissi di Superluna in Ariete è potentissima.

Ha la potenza d’impatto 10 volte più forte di effetto di una Luna piena normale, ma ricordiamoci che non è ultima. Abbiamo 6 mesi del tempo lineare, per integrare tutti i cambiamenti che ci porterà per essere pronti per la botta finale del 23 marzo 2016. 

Questa eclissi è un eclissi Karmica, programmata a precisione da noi multidimensionali.

Sta arrivando in perfetta sincronicità con i spostamenti e posizionamenti di tutti i pianeti Karmici e generazionali.
Nominerò adesso solo qualche dettaglio per elaborarli più in avanti.

  • Sole congiunto a Giunona, Lilith ed Eros
  • Luna congiunta a Vesta e stella fissa Deneb Kaitos
  • Quadrato Saturno/ Nettuno
  • Quadrato Mercurio retrogrado/ Plutone
  • Quinconce Mercurio retrogrado/ Nettuno
  • Trigono Giove/Plutone
  • Trigono Venere/Urano e quinconce (4’orb) Chirone ,
  • Luna e Sole sul asse Nodo nord /Nodo sud e in aspetto con il Centro Galattico

28 settembre 2015

 

C’è una quantità incredibile di agitazione che circonda questa Eclissi di Superluna in Ariete. Tutti sentono dentro di sé che sta succedendo qualcosa di importante e la mente umana tende sempre interpretare che cosa sta succedendo.

Certamente tutte le opinioni e interpretazioni meritano di essere pubblicizzate perchè ognuno è libero di scegliere la propria verità.

Questa eclissi di Luna piena è altamente anarchica.
Spiego subito questo temine per la piena comprensione del mio pensiero.

Comunemente molti intendono l’anarchia come sinonimo di caos, confusione e disordine, ma non è così. L’anarchia, invece, è forma di società basata sul libero accordo, sulla solidarietà, sul rispetto di ognuno.

L’anarchia rifiuta i rapporti autoritari.

Per questo motivo, piuttosto che essere solamente contro lo stato o governo, l’anarchismo è prima di tutto un movimento contro la gerarchia.

Perché? Perché la gerarchia è la struttura organizzativa che incarna l’autorità.

Primo segno di anarchia de questa eclissi di Luna piena è che Lei contrasta l’oppinione tradizionale che ogni Luna piena sta significando la fine di qualcosa.

Questo non è una luna di terminazioni di qualsiasi tipo!

La Luna di terminazioni era La Luna piena in Pesci del 25 agosto 2015.

Quella Luna era l’omega, non questa Super alfa Luna piena in Ariete.

No, niente finali qui, gente.

Solo nuovi inizi.

E’ triste per me in che modo l’attenzione su questo Luna è così negativo quando, in realtà, questo è uno dei più grandi portali in un nuovo mondo.

Più coraggioso che abbiamo avuto fino adesso.

Ariete è una nuova vita; l’equinozio di primavera inizia sempre con l’entrata del Sole nel primo grado di Ariete.

Sono i fiori delicati con la sua ingannevole debolezza quelli che rompono il ghiaccio e attraverso il duro terreno affermano e dichiarano il loro diritto alla vita.

E’ il risveglio della natura dal suo sonno.

Questa Eclissi di Superluna è estremamente forte portatore di energie 911

Il numero 911 porta le vibrazioni dei numeri 9, 1 e del Numero Maestro 11.

Numero 9 risuona con gli attributi di leggi Universali, leggi Spirituali – la compassione, la benevolenza e la generosità, vivere la vita come un esempio positivo, la leadership, servizio all’umanità e lightworking.

Numero 9 riguarda anche finali e le conclusioni che portano ai nuovi inizi.

Numero 1 risuona con fiducia in se stessi, nuovi inizi e progresso, l’attività e l’energia, l’ispirazione, la realizzazione e soddisfazione.

Il doppio 1 risuona con il Numero Karmico, numero 11, che porta i suoi attributi di illuminazione, l’ispirazione, i simboli, cambiamento della coscienza, il misticismo, il catalizzatore, la sensibilità, l’entusiasmo, creatività.

Tutto questo rende , che il numero 911 ha una vibrazione spirituale potente.
Il numero 911 è un numero altamente karmico e spirituale che ti incoraggia a perseguire con il vostro scopo di vita e con la missione dell’anima. Racconta di leadership e di vivere la vita come un esempio positivo per illuminare la strada per gli altri a seguire.

911 è una vibrazione di illuminazione spirituale e la consapevolezza, e raccoglie ricompense karmiche per il lavoro ben fatto.
Il numero 911 indica che una nuova porta si è aperta per voi come un prodotto dei vostri pensieri positivi, le intenzioni e le azioni .Sfruttate al massimo questa opportunità e camminate in avanti con fiducia e certezza, sapendo che si sta adempiendo il tuo destino karmico.
Il numero 911 suggerisce che i vostri obiettivi sono quasi completi, e / o che si arriva alla fine di una fase o ciclo nella vostra vita.

E ‘l’indicazione che una porta si chiude e un’altra si apre.

Il messaggio è quello di permettere il ‘vecchio’ per essere rilasciato ed è quindi in grado di essere sostituito con il ‘nuovo’.

Per arrivare a questa Luna Piena / Eclissi di Superluna in Ariete abbiamo lavorato duramente.

Abbiamo avuto da fare con i pesanti sensi di perdita, di colpa, di dolore, di paura per quasi 3 anni.

Quel vecchio bagaglio adesso deve essere riposto in un ripostiglio ed la porta devono essere sbattuta per sempre dietro di noi.

Si tratta di una nuova stagione in cui non si sta guardando indietro e non si piange sopra quello che è stato.

Punto.

Anche se ancora vogliamo farlo, a cosa potrebbe servire?

Questa Eclissi ci spinge di guardare avanti.

L’unica cosa che dobbiamo fare è tornare in pista è vivere quello .che cosa sentiamo in modo autentico.

Ma questione è chi ha il coraggio di farlo?

Ops, la mancanza di coraggio significa presenza della paura!

E il momento finale di vedere i resti dei nostri attaccamenti e rilasciarli.

Attaccamenti sempre centrano con il nostro senso di sicurezza.

Che cosa è la sicurezza per noi?

Che cosa è che ci fa sentirsi al sicuro?

Attaccamento è sempre il segno della dipendenza.

Se siamo dipendenti non siamo completamente liberi.

Questa Eclissi di Superluna parla di libertà, di indipendenza.

Parla di quella profonda ed elementare indipendenza che porta vero una vera libertà.

Questa Eclissi di Superluna parla di diventare completi come individui e attraverso la propria completezza nella nostra realtà si manifesteranno i rapporti con gli altri individui completi.

I rapporti di copia non si baseranno più sulla dipendenza emotiva, mentale o materiale.

I rapporti di coppia si baseranno sulla condivisione massima e creativa con lo scopo di evoluzione.

I rapporti di coppia si baseranno sul amore vero allineato con la coscienza collettiva multidimensionale.

Apparentemente, durante questa Eclissi abbiamo da fare con i contrasti ai suoi estremi, di separazioni.

Ma guardando meglio vediamo una forte spinta verso l’unione.

Si tratta di 2 tipi di unione contemporaneamente.

Il primo è unione di tutti gli archetipi femminili precedentemente esistenti separatamente in un’unica energia femminile, finalmente completa.

Nel nostro subconscio è fortemente impressa l’immaginazione di donna divisa attraverso i suoi ruoli – donna madre, donna moglie, donna amante, donna santa, donna maschiaccia e così via.

Un rapporto di coppia non poteva mai essere completo perchè gli uomini potevano scegliere solo una di tutte queste donne, ma prima o dopo sentivano la mancanza di qualche altro tipo di donna.

Questa è vera ragione del “infedeltà”.
Attraverso la nostra storia, quasi tutti i traumi e abusi sono successi per causa di questa divisione dei ruoli femminili.

Ma anche il maschile viveva una simile divisione dentro di se.

Perciò il discorso riguardo la “infedeltà” femminile è molto simile.
Il nostro ricordo akascico ne è pieno di dolori e sensi di colpa provocati da questa divisione di ruoli dentro il maschile e femminile.

Ricordiamoci sempre che nessuna persona entra nella nostra vita per caso e che tutte queste “infedeltà” avevano un senso più alto. Loro scopo era di riconoscere dentro di sé queste diverse parti.

Adesso tutti questi ruoli si uniscono in solo uno – essere donna completa – un femminile completo e manifestato nella realtà.

Seconda grande unione che sta accadendo è l’unione tra un maschile completo e un femminile completo dentro ognuno di noi.

Sul punto di Nodo Sud (da dove veniamo, esperienze vissute, ricordi akascici) si trova Eclissi di Superluna congiunta a Veste.

Veste -Dea vergine è una specie di Saturno al femminile. Lei concerne i beni immobili, la casa. Ma Veste è anche quella che ritiene il focolaio della casa. Il fuoco sacro è un antico simbolo per la sessualità – la passione bruciante di desiderio sessuale e la sua fecondità conseguente. In tempi passati, l’abbondanza della terra nato della fertilità è stato essenziale per la vita così come la proliferazione della specie umana. I sentori di sesso sacro sono legati a Veste. Con Vesta, la sessualità è venerata e onorato in se stessa ma incanalato a servizio spirituale. L’obiettivo primario di Vesta, pertanto, è quello di concentrarsi per raggiungere il suo compito, qualunque essa sia, senza distrazioni. Fuoco di per sé rappresenta la scintilla divina, l’essenza di tutta la vita. Fuoco ci tiene caldi, cuoce il cibo e dà luce. Il fuoco può essere utilizzato per proteggere, difendere e purificare.

Con la Luna in ottava casa, l’intensa capacità intuitiva si sintonizza con quanto scorre in profondità, sia a livello individuale sia collettivo, e vi è una costante ricerca di quanto di proibito, misterioso e talvolta occulto, si nasconde sotto le apparenze.

La presenza dell’astro della notte, nella casa simbolica della morte, indica comunque una ferita psicologica subita nell’infanzia, forse un allontanamento della madre o una separazione per altri motivi del bambino dal proprio ambiente familiare. Qualunque sia stata la situazione vissuta, la luna ha registrato un senso d’insicurezza e d’instabilità che può protrarsi anche in età adulta e trasformarsi, senza un’adeguata consapevolezza delle proprie personali risorse, in ansia da separazione o in precarietà emotiva.

Luna poggia sulla possibilità di instaurare, con il proprio partner, una relazione profonda e interiorizzata, nella quale il coinvolgimento sia totale e produca un altissimo livello di partecipazione emotiva. Chi ha questa Luna ha bisogno di trovare un partner che, non solo abbia i suoi stessi bisogni emotivi ma che li sappia anche esprimere con la medesima intensità, e che sia disposto a lasciarsi coinvolgere in un lavoro di scavo nel passato, per scoprire l’origine del suo dramma ed entrare a farne parte. Nella relazione l’appagamento fisico è della massima importanza, così come riuscire a sviluppare un senso di fiducia completa nei confronti del partner. In ottava casa la Luna ha un grande bisogno dell’altro, dell’intimità sessuale con l’altro, ma spesso non può fare a meno di controllarlo e dominarlo, intuendone i punti deboli più vulnerabili e usandoli a proprio vantaggio. Gelosia e possessività spesso fanno perdere il controllo della situazione e aspetti difficili alla Luna possono portare divorzi, crisi, lunghe lotte in caso di separazioni, spesso così distruttive da generare crolli psicologici.

La Luna è sotto l’influenza della stella fissa Deneb Kaitos. Questa stella nella coda della balena è associata con fare grandi onde senza pensare alle conseguenze. Auto comportamenti distruttivi e le abitudini che portano all’inibizione emotiva e moderazione.

Luna congiunta a Vesta porta sicurezza emotiva attraverso la dedizione. Vi è una aspirazione ad essere sessualmente o spirituale puro, con grande devozione al partner, a casa o in chiesa. L’influenza di Deneb Kaitos suggerisce le sfide associate a queste prospettive e aspettative.

Ricordiamo che questi sono i ricordi, queste sono esperienze passate.

In seconda casa (dei valori e possedimenti), in opposizione alla Luna,

si trova Il Sole congiunto a Giunone (moglie vincolata e amministratrice della casa) e Lilith ( il modo in cui esprime la propria passionalità ed erotismo femminile. Lilith in Bilancia caratterizza una persona molto attenta all’eleganza e al lato estetico della persona che gli sta a cuore.

Non sempre pero’ riusce a conquistare e a legare a se chi piu’ ha colpito il suo cuore a prima vista.

Molto passionali all’inizio, ma questa intensita’ dei sentimenti si perde abbastanza velocemente.)

e tutti loro sono congiunti al Nodo Nord (verso dove andiamo, l’obiettivo che abbiamo scelto prima di nascere) ed Eros (il modo di esprimere l’amore, la passione, la creatività e la sessualità così come le proprie pulsioni erotiche. In mitologia, Eros era il dio dell’amore carnale e del desiderio. Eros per i Greci, Cupido per i Romani, era raffigurato come un bellissimo bambino, armato di arco e freccia da scoccare sulla persona da far innamorare, spesso raffigurato con gli occhi bendati, ad indicare la cecità dell’amore.

Quando Eros è preminente nel tema (per esempio, se Eros è congiunto all’Ascendente, o al Sole, Luna, Venere, o Marte), i significati di Eros sono forti nella vita dell’individuo. La mente si concentra sul sesso e ci si innamora spesso. Eros in bilancia questa posizione è molto civettuola ed affascinante. E’ indice di un desiderio per l’uguaglianza a livello sessuale, ma in pratica il soggetto spesso dimentica le proprie necessità sessuali per concentrarsi su quelle del partner. La comunicazione è inizialmente sexy. Chi è segnato da questa posizione è attratto dalla fase di innamoramento e conquista ma successivamente, quando una relazione si stabilizza, questa può sembrargli noiosa. Estremamente romantico ed affascinante, possiede un atteggiamento piuttosto seducente.)

Il Sole è sotto l’influenza della stella fissa Zaniah. Questa stella nel braccio sinistro della Vergine si traduce come adultera o prostituta. Con il Sole in particolare dà popolarità, il successo sociale, molto piacere, ed è favorevole per il matrimonio.

Sole congiunto Juno  porta identità attraverso le relazioni, con il matrimonio e l’impegno di essere di grande importanza. I ruoli e le responsabilità di ciascun partner sono anche questioni importanti.

Sole congiunto Luna Nera Lilith  dove lei sembra giocare  il sentimento dell’Io esiliato dal sistema patriarcale dominante. A volte questo è il risultato di un abuso effettivo da figure di autorità maschili.

L’effetto combinato della stella Zaniah, asteroide Juno e Luna Nera Lilith con il Sole è complesso per non dire altro. E ‘il lato più favorevole della polarità con la stella fissa favorendo popolarità sociale e il matrimonio. Un forte, sexy e sicuro di sé archetipo femminile che brilla o dominare. 

Relazioni tradizionali e valori della famiglia lasceranno il posto ad approcci più originali e moderni per essere un partner. La venerazione della natura e degli antenati sarà più attraente che aderire a una rigida disciplina religiosa patriarcale.

Come se non bastasse questa tensione tra 2 opposti questa asse nodo sud/nodo nord sta formando uno T quadrato con il Centro Galattico portando la tensione ai massimi livelli, spingendo al movimento, al azione motivata dalle informazioni ricevute dal nostro nucleo interno.
Anche la Venere in trigono con Urano sta spingendo verso un movimento concreto, un cambiamento manifestato.
A lei si congiunge il Marte che con la sua opposizione severa alla congiunzione tra Nettuno, Chirone e Il Punto Fortuna che si trovano proprio in 7° casa – casa delle unioni di coppia.
Dalla 9° casa (casa dei viaggi lontani, di spiritualità) Il Bieno (dio delle sincronicità) sotto l’occhio sveglio di Saturno, sta muovendo gli eventi attraverso le comunicazioni nella famiglia per indirizzare lo sviluppo della situazione.

Sentite anche voi questa tensione, bisogno di smuovere certe situazioni nella vostra vita?
E’ al limite di sopportazione.

Questo equinozio di 5 giorni fa ci ha dato il consiglio che l’uscita da questa tensione è attraverso l’equilibrio degli opposti e adesso il Punto Fortuna ci da una ricetta aggiuntiva.

Dobbiamo trascendere (guarire) tutte le nostre ferite del passato.
Mi sa che il Nettuno qui sta giocando un ruolo molto importante.

Lui- governatore delle acque e governatore anche delle acque del nostro corpo e le acque sono una fonte di memorie emotive registrate.

Tutto che cosa abbiamo vissuto in modo emotivo adesso è disponibile per essere trasceso.

Le nostre intuizioni e le nostre visioni sono aumentate. La voce interiore si sente sempre più chiaramente.

Noi già sapiamo al livello intuitivo che cosa dobbiamo fare nella nostra vita personale, che cosa vogliamo cambiare e che cosa vogliamo tenere.

Ma la nostra parte mentale fa fatica ad esprimerlo in modo chiaro e ordinato.

Abbiamo ancora bisogno di un po più di tempo perchè la nostra mente razionale deve adattarsi a nuovo modo di funzionamento.

Questo è principale cambiamento che sta succedendo adesso dentro di noi.
Prima, tutte le decisioni sono state prese solo dalla mente logica, ma adesso la mente logica deve eseguire quello che cosa dice la nostra mente del cuore e la mente della pancia.

E un enorme cambiamento nella nostra vita individuale che si riflette nella vita famigliare e attraverso lei a tutta intera comunità sociale in quale viviamo.

Ecco perchè il Mercurio “doveva” essere retrogrado in questo momento ed ecco perchè Venere non è ancora in sua piena forza.

Per creare un intenzione e azione chiara e precisa abbiamo bisogno di nostra mente logica per poter comunicare (condividere) le nostre intenzioni.

La nostra sessualità è un dono.

Il mondo in cui la prendiamo per scontata, la nostra energia sessuale divina è spesso la prima a soffrire.

Noi non alimentiamo i templi del nostro corpo con nutrienti, autentica venerazione.

Abbiamo fretta.

Optiamo per il rapido, facile e in molti casi il tossico, tralasciando le vere connessioni tra tutti i nostri corpi.

Siamo fuori a buon mercato a soddisfare solo la nostra parte fisica usando meccanicamente i nostri organi sessuali. Questo ci lascia affamati di profonda comunione con noi stessi come completi esseri sensuali.

Quando ci approcciamo alla nostro propria sensualità sacra da un luogo frettoloso e non connesso, che cosa stiamo emettendo fuori nell’universo per poi essere riportato verso di noi?

Se ciò che inviamo sempre ci ritorna, allora solo attraverso la nostra propria pienezza e maturità possiamo costruire i rapporti di copia completi ed indipendenti.

Il potere che si crea con questa energia è altamente trasformazionale, porta la guarigione ed è in grado di manifestare le cose nella nostra vita.

Cosa stai portando nelle profondità del tuo essere?

Cosa stai chiamando nel tuo mondo con le tue pratiche di sessuali?

Stai onorando il proprio tempio sacro intero o solo la sua facciata?

Ho notato subito una cosa interessante e specifica per  l’Italia e questa zona del tempo, in questo grafico astrale del Eclissi di Superluna del 28 settemre 2015.

Mi sembra molto interessante è che questa carta astrale parla dei rapporti di coppia ma tutto sta succedendo nelle case che definiscono i beni materiali e l’Ascendente si trova in Vergine (materiale, concreta, precisa) congiunto al Giove (massimo amplificatore) e Orco (dal ordine fare il caos).

Quanto sembra in questo spazio geografico nel subconscio collettivo, le questioni dei rapporti di coppia sono strettamente legate alle questioni della sicurezza materiale. E’ un condizionamento molto potente e potrebbe significare che moltissimi rapporti di coppia si costruiscono e mantengono con lo scopo di raggiungimento della sicurezza e abbondanza materiale.

Nel linguaggio popolare come chiamiamo le persone che stano vendendo il proprio corpo per i beni materiali?
Vi ricordate del discorso di sopra, con chi è congiunto Il Sole e da chi è influenzato?

Venere, dopo il suo lungo viaggio retrogrado, è ritornata più decisa che mai a costruire i rapporti di coppia basati sui veri valori, e la sua vicinanza con Il Marte in 12° casa ci dice che proprio questo aspetto legato ai possedimenti matrimoniali deve subire qualche sorpresa molto importante.

Umanamente mi chiedo chi sa che cosa prepara il Papa come sua prossima mossa dopo che ha facilitato l’annullamento del matrimonio? Posizione dei corpi celesti nel momento di questa eclissi fortemente somiglia a una parte della Bibbia 

 

Appocalisse 19:6 Poi udii come la voce di una gran folla e come il fragore di grandi acque e come il rombo di forti tuoni, che diceva: “Alleluia! Perché il Signore, nostro Dio, l’Onnipotente, ha stabilito il suo regno. 7  Rallegriamoci ed esultiamo e diamo a lui la gloria, perché sono giunte le nozze dell’Agnello e la sua sposa si è preparata. 8  Le è stato dato di vestirsi di lino fino, risplendente e puro; poiché il lino fino sono le opere giuste dei santi”. 9  E l’angelo mi disse: “Scrivi: “Beati quelli che sono invitati alla cena delle nozze dell’Agnello””. Poi aggiunse: “Queste sono le parole veritiere di Dio”.

Beati gli invitati alla cena delle nozze dell’Agnello”: queste sono le parole graziose del messaggero (angelo) all’Apostolo Giovanni, dopo avergli  mostrato una  gloriosa visione delle nozze dell’Agnello. Il messaggero di Dio poi aggiunse le seguenti parole: “Queste sono le veraci parole di Dio”. Quando sentiamo una cosa di questo genere siamo ammoniti di stare attenti, perché Dio sta per comunicarci delle parole che ci conducono alla vita. Le promesse e i compensi di Dio fungono sempre per la nostra salvezza e nulla più. Egli ci ha promesso la pienezza della Sua gloria, dichiarando che l’erediteremo tutti. Quando Dio ci mostra una visione, di sicuro lo fa per la nostra pace, gioia e sicurezza.  

Eternamente esiste un grande invito, di importanza non paragonabile agli inviti che riceviamo in questo mondo presente. Dio vuole che capiamo il significato di tale invito e vi partecipiamo, perché riceveremo la Sua piena benedizione. Ora, il Padre sta rivelando i Suoi segreti agli eletti, che Lo temono e Lo cercano con tutto il cuore. Perciò, in questo giorno siamo in grado di conoscere i pensieri amorevoli del Padre e di ereditare ciò che ci ha riservato per la nostra felicità fin dal principio.

Del invito possiamo leggere anche nella parabola del banchetto di nozze .

Tutti noi siamo invitati al banchetto del Matrimonio Sacro e dobbiamo preparare gli “Abiti Nuziali” – tutti i nostri corpi, unendoci dentro di noi e in quel modo creare vere Unioni Sacre con i nostri partner momentanei o i nuovi.

 

Tutto questo aumenterà il livello empatico reciproco e garantirà completo funzionamento di coppia alineata con il loro scopo di vita dentro intera creazione.

Quello che cielo unisce nessun uomo può separare. 

 

FELICE ECLISSI TOTALE DI SUPERLUNA A TUTTI!

unione sacra

 

 

 

Numerologia, astrologia, tarocchi , ,

Informazioni su Tanja

Io sono.... Chi sono io? La domanda eterna di ogni persona da sempre. Questo blog è il risultato, lo specchio, il modo, e la strada che sto precorrendo nella mia personale ricerca di risposte a questa domanda In questo blog troverete tutto quello cosa ho scoperto fino adesso e cosa ancora sto scoprendo. Io credo che questa ricerca non finirà mai. Credo che siamo esseri multidimensionali creati da perfezione d’amore incondizionato e universale e come tali anche noi siamo perfetti esseri d’amore con i poteri divini di creazione. Siamo esseri divini che possiedono stesse caratteristiche della nostra fonte. Noi siamo l’amore, la sapienza, la giustizia e la potenza. Una volta ho scritto: Fu una volta un popolo divino........ che dimenticò di esserlo.. dimenticò realtà parallele frequenze divine connessione divina libera connesione divina. Un giorno pieno di luce hanno cominciato...... In che modo continua la favola e in che modo finirà dipende da tutti noi. Adesso dobbiamo solo ricordarci di essere Dei. Per questa ragione ho battezzato il mio blog con questo nome. Mi sento come una Dea che stava dormendo per tanto tempo ed adesso si sta risvegliando. Forse sono ancora un po’ assonnacchiata ma i miei sensi si stano risvegliando sempre di più per poter vedere differenza tra il vecchio mondo e il nuovo mondo che sta nascendo. Quel nuovo mondo, quella nuova realtà è creata nella condivisione. Non poteva essere diversamente perché siamo tutti collegati. Tutti noi siamo un unico organismo vivente che solo collaborando può vivere e crescere. Sono certa che tutti noi, i Dei risvegliati, stiamo creando qualcosa che ancora non esisteva nel multiverso. Sono certa che siamo capaci di farlo unendoci. Questo blog è un mio contributo al condivisione in creazione. Che l’amore ci guida. Tanja

Precedente L’ultima sorpresa del Dna: tutti i geni “impossibili” che non dovrebbero esistere. Da quello “spazzatura” una fonte per l’evoluzione Successivo Eclissi totale di Superluna - "UN TRIANGOLO A CUI SONO ATTACCATE DELLE ALI"

2 commenti su “28 settembre 2015 – Eclissi Totale di Superluna – un Eclissi Karmica – un invito al “Matrimonio del Agnello”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.