Crea sito

giovedì settembre 17, 2015 14:33

17/18 settembre 2015 – I giorni quando la Spiritualità sta diventando la cosa Materiale

Posted by Tanja

2 eclissi

“Le eclissi sono momenti in cui la pressione astrologico rivela le vostre personali “linee di faglia”, dove placche tettoniche di emozioni, che potrebbero essere previste, latente per anni, esplodono con il botto e si possono raschiare una contro l’altra, causando tremori che si riverberano per tutta la vita.

Sotto un’eclissi una delle linee di faglia può diventare attiva, e la terra sotto i piedi può cominciare a tremare.

Le onde sismiche può essere sentito lungo e in largo.

April Elliot Kent

Noi adesso ci stiamo trovando in mezzo di 2 eclissi potenti-

quella del Sole appena passata e quella della Luna del 28 settembre 2015.

Credo che astrologi e quelli che seguono astrologia in un modo un po più profondo, dentro di loro, stano esplodendo di eccitazione vedendo lo sviluppo di movimenti “celesti”.
Tutti i segni sono qui e se sai leggerli, diventi consapevole che tutto che cosa si “aspettava” da millenni si sta svolgendo davvero proprio in questo momento.
Le profezie Maya, L’apocalisse e altre profezie si stano svolgendo davvero, non sono state solo leggende e i miti dei popoli “primitivi”.
Il grande salto, cambio del ciclo di creazione è in corso.
Ogni parola è troppo debole per descrivere l’importanza del momento, ma lo stesso sto provando e sto riprovando.
In uno dei miei articoli precedenti ho scritto che per ogni giorno del mese di settembre 2015, si dovrebbe scrivere un intero libro se si vorrebbero spiegare tutti i significati e le influenze di posizioni dei corpi celesti in un dato momento.

Per descrivere il giorno/i del 17/18 settembre 2015, un libro non basta.

Questo giorno è così importante che un giorno qualcuno scriverà un intera enciclopedia per spiegare il suo completo significato.

Il significato di una cosa non è una cosa oggettiva, è altamente soggettiva, perchè ognuno d noi vede un evento da un specifico punto di vista.

Io in questo articolo sto esprimendo la mia visione del significato di questa giornata non togliendo diritto a nessuno di trovare il suo proprio significato individuale.

Devo essere molto precisa in questo momento.

Io non parlo di aspettative.

Non creo le aspettative.

Io vedo i fatti.

Che cosa sta succedendo?

  1. Il 17 settembre 2015 alle 8:09 Il Mercurio sta iniziando la sua fase retrograda al 15°55′ della Bilancia
  2. Il 17 settembre 2015 alle 8:39 il Giove si troverà in diretta e precisa Opposizione al Nettuno
  3. Il 18 settembre 2015 alle 4:50 il Saturno sta entrando in casa del Sagittario.

Con piena ragione si potrebbe dire

ADESSO E QUI GIOCANO I GRANDI DELLA MANIFESTAZIONE.

ADESO E QUI SI STA ONORANDO IL SENSO DI NOSTRA INCARNAZIONE.
ADESSO E QUI INIZIA LA GRANDE MANIFESTAZIONE DEL NOSTRO ESSERE CHE ABBIAMO RAGIUNTO IN QUESTA CONCRETA INCARNAZIONE.
ADESSO E QUI LO SPIRITO STA MODIFICANDO LA MATERIA.
ADESSO E QUI LO SPIRITO STA DIVENTANDO LA MATERIA NUOVA.

I primi segni di tutto quello che si sta sviluppando si vedono già nella nostra realtà esterna percepita.

Ma andiamo con un ordine preciso.
Mercurio, il grande messaggero (la voce dei dei) sta continuando a parlare seguendo l’emisfero destro del nostro cervello (opposizione al Urano congiunto a Karma). Mercurio inizia a parlare di cambiamenti rivoluzionari che sono il piano del nostro progetto del anima. Il nostro Karma (ego, scopo, ruolo) sta cambiando.

Con la recente eclissi parziale del Sole del 13 settembre e seguendo la scia della luna piena in Vergine del 29 agosto, siamo spinti ad agire qui ed adesso, nella nostra vita quotidiana seguendo gli ordini dalla nostra parte intuitiva. Siamo “costretti” ad agire con il nostro pensiero razionale sempre di più annebbiato. Le leggi della vecchia logica nella presa di decisioni semplicemente non funziona più. Siamo costretti ad agire dallo stomaco, dal cuore, siamo costretti ad agire basandoci al sesto senso. Questo Mercurio retrogrado (resterà retrogrado fino alle 4:57 del 9 ottobre 2015 ritornando al inizio della Bilancia al 0°54′.

Se pensiamo al segno di Bilancia sono certa che tutti noi vediamo l’immagine della bilancia come un simbolo della giustizia legale dei tribunali.

Durante questo Mercurio retrogrado dentro tutti i noi inizieranno rivalutazioni riguardo la giustizia.

A parte del processo giudiziario in generale, sotto i riflettori speciali sarà la giustizia che riguarda i processi familiari, matrimoni, separazioni, divorzi, mantenimento dei figli, custodie dei figli.

Preavvisi di questa fase abbiamo già visto nelle discussioni che riguardano i matrimoni gay, adozione dei figli da parte delle famiglie gay e simile. Ma più recente decisioni stano indicando che la legislatura in quel campo cambierà molto velocemente.

Dal 8 settembre 2015. dalla vigilia del Sinodo sulla famiglia, per decisione di Papa Francesco, parte La riforma del processo canonico per le cause di dichiarazione di nullità matrimoniale. Si tratta della terza riforma che nel corso di tre secoli è intervenuta su questo argomento.

Tutti i dettagli potete leggere qui nei documenti pubblicati 15/8/2015 http://w2.vatican.va/content/francesco/it/motu_proprio/documents/papa-francesco-motu-proprio_20150815_mitis-et-misericors-iesus.html

http://w2.vatican.va/content/francesco/it/motu_proprio/documents/papa-francesco-motu-proprio_20150815_mitis-iudex-dominus-iesus.html

Questa Motu Proprio di Papa sta seguendo la decisione della giustizia “civile” dal 11 maggio 2015 che introduce un cambiamento epocale nella disciplina del divorzio, secondo solo al referendum che ne sancì l’entrata definitiva nell’ordinamento nel 1974, diversi anni dopo l’approvazione.

Tutti i dettagli potete leggere qui

http://www.leggioggi.it/2015/05/26/divorzio-breve-oggi-in-vigore-testo-applicazione-legge/

Queste leggi sono cambiate seguendo il cambiamento della coscienza di massa critica.

Leggi http://risvegliodiunadea.altervista.org/?p=13625

Lasciamo per il momento Mercurio, ma in tutto di che cosa parlero adesso anche lui ha la sua voce.

Ho già scritto di Opposizione Giove / Nettuno qui http://risvegliodiunadea.altervista.org/?p=14399

Vorrei solo aggiungere i dettagli.

Giove in Vergine – 11 Agosto 2015 – 9 Settembre, 2016

Quando il pianeta di espansione trascorre un anno in un segno che è tutto particolare, ci si potrebbe aspettare che le cose ordinarie diventano “distorte” e anche fuori di proporzione.

Ma questo cambiamento di prospettiva può essere risveglio dell’anima al livello personale.

Giove in Vergine è Zen.

Si tratta di immersioni complete nelle minuzie quotidiane, e invece di vederle come noiose e banali, inizia a viverle come qualcosa assolutamente perfetto è in realtà come un altro percorso verso il divino.

La Vergine è il segno di artigianato: il ciabattino, il vasaio, il tessitore. Ogni pollice della scarpa, il barattolo, il tappeto deve essere proprio così preciso. Bisogna prestare attenzione assoluta. E in questa concentrazione di attenzione si raggiunge la consapevolezza assoluta.

Giove in Vergine ha il potenziale per magnificare, potenziare quella consapevolezza.

Se avete mai curato un bambino, si sa tutto su questo.

Per l’ennesima volta il vostro bambino vi chiede a leggere una vecchia fiaba o di abbaiare come un cane o “portami”….

Sei annoiato? O frustrato? No, basta “essere qui ora”, e abbracciare il piccolo.

Ti rendi conto che il tuo lavoro “vero”, come uno squalo nel mondo economico o politico o qualsiasi lavoro, in realtà non è importante in confronto che hai in questo momento di massima attenzione in questa “piccola vita” ..

Giove in Vergine porta al massimo livello questi piccoli dettagli di vita quotidiana. E molto preciso, quasi pignolo nel suo desiderio di migliorare le cose, di aggiustarle, di portare alla salute con queste attività filigraniche. E potete essere certi che quello che cosa disturba “salute” della vita quotidiana sarà rimosso o modificato.

(State vedendo connessione con quello detto sopra riguardo le leggi che riguardano la famiglia?)

Giove in Vergine opposizione Nettuno in Pesci – 17 Settembre

L’opposizione tra Giove e Nettuno è l’aspetto più importante di questo mese, influenzando tutto questo periodo della prossima stagione e possibilmente tutto l’anno.

Per alcune persone sarà l’aspetto più importante di una vita.

Per i rifugiati che camminano per uscire fuori pericolo, il significato di questo aspetto è chiaro, ma ognuno di noi lo sente.

Nettuno in Pesci è super-alimentato e potente. Il Giove, gli si oppone, magnificando il potere e lo distribuisce verso tutti.

Questo aspetto è enorme e riguarda le emozioni, rompendo i confini e oltrepassano il varco delle frontiere, e travolgono tutto.

Il Giove e il Nettuno sono i governatori dei Pesci.

E in corso un altissima marea, un vero diluvio universale.

In questi segni mobili, si tratta di cambiamento inarrestabile.

Non si può resistere a questa energia, è necessario fluire con essa.

Si tratta anche di compassione, ispirazione e grande amore.

Ognuno è interessato, naturalmente, ma quelli di voi con i pianeti nella prima metà della Vergine e Pesci dovrebbe sentire il potere ora. Gli stessi gradi di Gemelli e Sagittario saranno spazzati lungo. Cancro e del Capricorno hanno bisogno di prendere l’iniziativa e cavalcare l’onda dalla parte anteriore. Toro e Scorpione dovrebbero tener conto che la resistenza è davvero inutile. Guarda le case colpite nel tema natale per vedere in che modo vi influenzerà personalmente. http://risvegliodiunadea.altervista.org/?p=9479

Anche se è incoraggiante vedere i rifugiati arrivare al rifugio in modo sicuro, è bene ricordare da dove vengono e come Giove-Nettuno potrebbero lavorare in Medio Oriente.

Questo aspetto è potere ideologico e fanatismo e una dissoluzione dei confini.

Si tratta di grandi illusioni – buoni o cattivi.

Si tratta di un gioco programmato perchè

I DISPERSI IN MARE DOVEVANO RITORNARE SULLA TERRA.

Un certo gruppo di persone comprenderà perchè ho scritto questa frase tutta in maiuscolo.
Ma ritornerò dopo su questo punto.

La Vergine può essere un segno difficile per Giove.

La Vergine è tutta una questione particolare, la precisione e l’analisi, e Giove è tutto di immagini di grandi dimensioni e grandi orizzonti.

Ma Giove ci indica dove possiamo crescere, e forse possiamo crescere prendendo piccoli passi concreti, dare veramente attenzione al dettaglio, e per non farsi distrarre da orizzonti lontani.

D’altro canto, i dettagli possono inghiottirvi.

Giove e Nettuno sono, naturalmente, i capi tradizionali e moderne dei Pesci.

Così tutti i Pesci – pesciolini e orche – sono mossi dal ritmo delle opposizioni e congiunzioni di questi due grandi pianeti. I vostri pianeti dei Pesci saranno anche sotto l’influenza di questo ritmo, e che comprende un sacco di persone con Chirone (guaritore)in Pesci.

Nettuno è il pianeta dell’illusione e pettegolezzi, glamour e magia, l’eccesso dionisiaco e il sacrificio, la dissoluzione in tutti i sensi della parola.

Nettuno dissolve confini, identità e le leggi.

Soprattutto forse, Nettuno è l’idealismo, utopie, sogni.

In Pesci, questi poteri sono aumentati. Ogni volta che i contatti Nettuno/ Giove agiscono da questa posizione siamo sopraffatti dalle emozioni.

Quando Giove era in Cancro, in un abbastanza piacevole trigono a Nettuno, le emozioni sembravano traboccheranno per tutto l’anno per molte persone.

Ma entrambi questi pianeti condividono le qualità della gentilezza e compassione, la clemenza e del perdono.

Nettuno in Pesci può essere molto gentile o un martire fondamentalista;

Giove in Vergine può essere compassionevoli ma iper critico.

Un’opposizione è massima estensione.

Tra di loro, questi due pianeti abbracciano l’intero zodiaco per un momento.

Siamo tutti Pesci ora.

Il sogno di pesce è cantare le rime, incantare …

Tutti siamo sirene adesso con questo mercurio retrogrado.

Siamo nel frazione del tempo tra 2 eclissi.

E 18 settembre 2015 alle 4:50 Saturno sta entrando in centauro Sagittario.

A dir vero, noi avevamo un piccolo assaggio di che cosa significa quando Saturno entra in Sagittario dal 23 Dicembre 2014 al 14 giugno 2015.

Solo per ricordare nella realtà esterna in quel periodo era manifestata una cosa importante ma passata sotto voce.

22/2/2015 Papa Francesco ha pubblicato la sua Motu Proprio http://w2.vatican.va/content/francesco/it/motu_proprio/documents/papa-francesco_20150222_statuti-segreteria-per-economia.html

Ritornerò a questo punto più tardi e spiegherò perchè sto dando importanza a questi Motu Proprio.

Sono parte di un disegno molto più grande di quello che cosa può sembrare in primo momento.

Ed ecco ci qui Il Saturno – il signore del karma, del nostro scopo divino incarnato in questa realtà, Il giudice più alto che sta ricompensando lavoro fatto, sta entrando di nuovo in sagittario.

Questa volta lo fa in modo stabile ed resterà qui fino al 20 dicembre 2015, quando entrerà in segno del capricorno – la casa che è naturalmente governata dal Saturno e dove lui si esprime al suo meglio

A questo punto vorrei ricordarvi che il 23 settembre 2017 in concomitanza con equinozio di autunno si svolge questo speciale allineamento planetario
http://risvegliodiunadea.altervista.org/?p=13836

E con Solstizio d’inverno 2017 il Saturno cambia il segno e dal fuoco scende sulla terra attraverso il capricorno.
Ma torniamo nel momento presente.

Ultima volta Saturno è stato in sagittario 30 anni fa (16 novembre 1985-11 novembre 1988)

ed lo sarà di novo appena tra 30 anni. Nel momento quando Saturno entrerà in Sagittario lui entrerà in quarta casa dello zodiaco che definisce il lavoro principale da fare, ma non unico lavoro.

Nel periodo in cui Saturno transita in quarta possono esserci ridimensionamenti in ambito familiare, sia perché un qualche parente viene a mancare sia perché si decide di risistemare casa, o si è costretti a farlo. Inoltre la famiglia può diventare dura, o sarà il soggetto a essere severo nei confronti dei familiari. O ancora, volenti o nolenti, si è costretti a diventare capofamiglia. Questo a volte comporta un controllo delle emozioni, che sarà difficile esternare in questo periodo. I nodi irrisolti all’interno delle pareti domestiche possono venire a galla, e inquadrati con lucidità. Qualcuno si farà prendere dallo scoramento, altri impareranno ad osservare con distacco il passato e le situazioni parentali che hanno inevitabilmente influito sul proprio modo d’essere. In negativo, periodo di sconforto per problemi familiari capaci di indurre il soggetto a rinchiudersi nel proprio guscio.

State notando la sincronicità?

Transiti di Saturno e cicli possono essere considerati i cicli di realizzazione e di maturità.

saturno in sagittario 1

Quando Saturno costituisce un aspetto difficile da un punto di personale nella nostra tabella, possiamo sentire che tutto è rallentato – incontriamo i ritardi, le frustrazioni e le pressioni. Ma questi tempi sfidano anche di affrontare la realtà, aprendo così noi stessi ad una maggiore saggezza e la libertà che viene fornito con vivere nella verità.

Decisioni significative sono spesso fatte durante i transiti di Saturno duri per i nostri pianeti personali.

Questi transiti di vita rallentamento (o almeno, questo è il modo in cui percepiamo) e ci costringono a vivere la nostra vita nel presente. Anche se transiti di Saturno possono rendere la vita sento come un lavoro faticoso (questi sono spesso momenti in cui le nostre vite sembrano muoversi a passo di lumaca e progressi sono difficili da vedere), ma ci danno anche la possibilità di acquisire la forza interiore, di diventare più responsabile di quello che facciamo e diciamo, e di tagliare fuori i rifiuti o eccessi nella nostra vita. In sostanza, ciò che accade è una forma di paring o snellimento nella zona della vita colpita da Saturno. Stiamo per sbarazzarsi di cose nella nostra vita che non funzionano per noi nel mondo reale, e concentrandosi sul miglioramento e il rafforzamento delle cose che non servono a uno scopo utile.

Transiti di Saturno ci insegnano ad assumersi la responsabilità per noi stessi. All’inizio di un transito di Saturno, si potrebbe sentire come il mondo è un luogo freddo. Se siamo maturi, ci sarà a un certo punto arriva alla consapevolezza che non possiamo passare sempre colpa per i problemi nella nostra vita.

Dobbiamo raggiungere dentro e tirare fuori la nostra forza interiore – a fare affidamento su noi stessi.

Transito di Saturno Attraverso Sagittario: Influenze generali Praticare ciò che predichiamo

Mentre Saturno transitava Bilancia da fine 2009 fino a ottobre 2012, le nostre relazioni uno-a-uno, sono state sotto l’osservazione. Abbiamo preso un più serio sguardo critico a queste relazioni, e gli squilibri sono stati più difficili da tollerare.

Con Saturno in Scorpione dal ottobre 2012 al dicembre 2014 e poi dal Giugno-settembre 2015, scavavamo più a fondo nelle dinamiche delle nostre relazioni.

Saturno richiede semplicità, la definizione, il realismo, e la verità ovunque essa tocca i nostri grafici.

Saturno nel segno governato da Giove, Sagittario, è contrazione rispetto espansione in movimento. Trovare un equilibrio soddisfacente, che si trova da qualche parte tra l’essere troppo lassista e troppo controllato, può consumare un sacco di tempo ed energie. Cerchiamo crescita, ma Saturno fa sì che lo facciamo in modo disciplinato. Saturno in Sagittario ci chiede di prendere la responsabilità di vivere secondo le nostre verità e principi personali, e di essere fedeli a questi.

Questo è un tempo per dare un occhio critico a quelle credenze e principi che non riflettono accuratamente noi stessi autentici.

Saturno richiama un desiderio di qualità in qualsiasi segno esso abita o pianeta che tocca.

In Sagittario, desideriamo ardentemente conoscenza, saggezza, esperienza di vita e / senso, ma ci vorrà del tempo per arrivarci autenticamente.

Saturno sembra rallentare le cose fino a un quasi-stallo, e questo può essere angosciante se siamo impazienti per natura o, se vogliamo risultati immediati.

Saturno prende il suo tempo, e questo è una buona cosa.

Con Saturno, possiamo ottenere soltanto un luogo sano ed equilibrato, se prendiamo il nostro tempo facendo le cose a fondo.

Con Saturno, il desiderio di ottenere il controllo è presente, e alcuni di noi potrebbero tentare di controllare le persone nelle nostre vite attraverso le informazioni che condividiamo con loro, o attraverso i sistemi di credenze, imponendo le nostre idee agli altri, ma è una tendenza che dovremmo provare evitare.

Se noi non tentiamo di evitare questo tipo di comportamento, le circostanze saranno tali che questi comportamenti siano puniti in qualche modo, o per lo meno, ci accorgeremo ben presto che non c’è ricompensa per loro.

Alla fine, idealmente, si capisce che possiamo controllare solo noi stessi.

Le espressioni più negative del segno del Sagittario, come il carattere eccessivo e l’irresponsabilità, sono cose che ora non funzionano più. Questi diventa lampante sotto l’occhio severo di Saturno. In qualche modo, siamo costretti a vedere che c’è un grande prezzo da pagare per questi comportamenti, o diventerà estremamente chiaro che abbiamo perso tempo, energia, e la felicità con eccessivo e irresponsabile comportamento.

Saturno richiede definizioni, strutture, e gli impegni.

Ma per molti di noi, non appena qualcosa è definito, strutturato, o impegnata, potremmo sentirci in gabbia, intrappolato, o limitati.

Saturno in Sagittario ci può insegnare che c’è la libertà e la liberazione nel rispettare certe regole, e in un certo livello di abnegazione. Questo è un momento per fare scelte e decisioni chiare, per estirpare ciò che non funziona per noi, e per lasciare andare le cause perse.

Sagittario mira ad aumentare la comprensione e la consapevolezza, e con Saturno qui, abbiamo bisogno di farlo in un modo realistico strutturato. Lo stesso vale per espandere i nostri orizzonti e pensare in modo nuovo – Sagittario può essere un po ‘”disordinato” nella sua ricerca di nuove conoscenze e di esperienze, e Saturno vuole portare ordine in questo. Sagittario si concentra sul quadro e ottiene freschi come risultato, ma Saturno vuole riempirlo con alcuni dettagli.

Il pensiero positivo è meraviglioso, ma se non ha fondamento nella realtà, ci può portare fuori strada o alla delusione, e questo è un altro di lezioni di Saturno.

Saturno mira a tagliare le aspettative eccessive o esagerato.

In buone condizioni e idealmente, Saturno ci dà una dose di realismo, senza pessimismo, essenzialmente tenendoci in linea senza smorzare troppo il nostro spirito.

Saturno in Sagittario è alla ricerca di applicazioni pratiche dei nostri filosofie personali.

Possiamo essere spinti a rivedere i nostri sistemi di credenze, ma dobbiamo evitare di pensare in modo rigida.

Possiamo avere la sensazione che la nostra libertà è ridotta o limitata in qualche modo, fino a che ci rendiamo conto che la libertà non è di fuggire dalla responsabilità – si tratta di trovare la sensazione di piacere perchè abbiamo onorato le nostre responsabilità.

Saturno in Sagittario metterà alla prova il nostro senso morale.

Se siamo diventati troppo moralistici, potremmo essere richiamati avanti e mettere in pratica ciò che predichiamo. (Sarai giudicato con stesso metro con cui stai giudicando)

A livello del corpo e per una migliore salute durante questo transito, sarà importante camminare, far circolare sangue, costruire la flessibilità, e prendersi cura delle nostre gambe / vene, fianchi e cosce.

Il Sagittario è un segno molto schietto, ma con il Saturno qui, possiamo aver bisogno di prendere più tempo prima di verbalizzare le nostre idee e opinioni. Possiamo essere impiegati maggiormente sulla formulazione di idee che stiamo condividendo perchè sentiamo bisogno di essere totalmente corretti e precisi.

C’è una grande differenza tra l’affermazione di noi stessi da un luogo di sana fiducia, e di affermare noi stessi sfacciatamente e ciecamente, che ci può dare un falso senso di fiducia o di coraggio.

Il transito di Saturno scoraggia il secondo come lavoriamo sui modelli passati.

Questioni di disciplina e della struttura di insegnamenti religiosi e della libertà di pensiero saranno capiti fortemente durante questo transito.

Questo può essere un tempo per l’aggiornamento di competenze e conoscenze o formalizzare l’apprendimento, ottenendo una laurea o altre credenziali, ecc Se abbiamo lasciato qualcosa a metà strada questo può essere un momento per tornare ed finirle (possibilmente mentre Saturno è retrogrado in Sagittario).

Tuttavia, si potrebbe anche mettere in discussione il punto o la vitalità di particolari gradi di formazione.

Potremmo dare un’occhiata più severa a come condividiamo la conoscenza, ad esempio attraverso l’internet, e vedere la necessità di più leggi e le regole.

La nostra fede può essere testata, e si può mettere in discussione la nostra più fondamentale ipotesi sulla vita, inizialmente non sapendo di chi o di che cosa fidarsi. Fino a quando ci adegueremo a questa energia, possiamo sperimentare la paura del futuro, alcune speranze deluse, le preoccupazioni di disapprovazione del pubblico (una particolare preoccupazione reale con i social media), e la paura di essere trattenuti, limitato, ristretto, non liberi, o in gabbia.

Regolazione richiede ridefinizione.
Saturno insegna che la libertà non è fuggire dalle nostre responsabilità e non è di infrangere tutte le regole.

Saturno ci mostra che si cresce attraverso i nostri fallimenti tanto quanto, o forse più che, i nostri successi.

Questo è un momento per lasciare andare atteggiamenti autodistruttivi che ci hanno frenano, riconoscendo esattamente dove siamo stati esagerando le nostre aspettative, e la ricerca di nuovi modi, forse più autentica per coltivare la fede, la speranza e la visione.

Stiamo vedendo dove siamo stati troppo sicuro di sé, sciatta, dal titolo, ed eccessiva, e di come queste cose sono in definitiva contribuito alla stagnazione, frustrazione o delusione.

Conclusioni

Se siete arrivati fino qui, significa che vi interessa davvero comprendere il momento del Adesso e qui. 😀

Vi ringrazio per la vostra tenacia.

Fino adesso descrivevo in linee generali le energie del momento, ma da dove arriva la mia altissima sensazione e certezza che si tratta di un momento davvero storico di questo pianeta, arriva dai rapporti che questi giocatori “grandi” stano avendo con i quelli meno conosciuti, sempre in ombra dalle luci della gloria, ma da sempre presenti ed importantissimi.

Sono come un “governo ombra” ( 😀 ) celeste.

L’opposizione tra Giove (congiunto al ascendente) e Nettuno si svolge al asse prima e settima casa e parla chiaro di una sfida molto concreta tra L’IO che si sta dissolvendo e si sta cambiando (Giove congiunto ad Orcus) ed altri (che sono anche Io cambiati).
In casa 7° il Nettuno si trova in congiunzione con il pianeta X– Eris

E’ la gestazione delle nascite: l’utero. La matrice di tutte le cose, lo stampo divino impresso nella grande Madre . E’ la censura  di tutto cio’ che non puo’ essere esplicitato apertamente in quanto è in conflitto con il mondo di questa realtà patriarcale. E’ il ricordo impresso nel Dna di un potenziale mondo contrario, la paura di essere divorati , di essere castrati.

La capacità di essere in simbiosi con gli esseri viventi di natura animale e vegetale.

E’ tutto quanto riguarda il femminile a completamento delle altre simbologie espresse con la Luna e  Venere.

E’ la riconoscenza e la generosità .

E’ l’informazione a generare e la gestazione di tutte le funzione fisiologiche del corpo umano,  dalla cellula agli organi completati. come per tutte le  altre simbologie dei pianeti contribuisce alla formazione dell’essere

Non dobbiamo dimenticare che qui in pesci si trova anche il Nessus che in questo momento sta rendendo visibili, tutte le nostre ferite riguardo i diversi tipi di abusi.

Qui è anche il Chirone grande guaritore.

Nel momento in cui Il Saturno entra in sagittario, lui sta creando opposizione a Sedna che si trova al Medio Cielo si sfidano ed illuminano energeticamente e reciprocamente 4° e 10° casa. Modificando le basi della famiglia (saturno in 4°) si sta modificando quello che è realizzazione, il completamento, il successo: tutti possono vedere quello che c’è.
Sedna ed Saturno stano evidenziando quello che cosa bisogna elaborare per manifestare l’abbondanza .
Sedna nel oroscopo, indica dove si trova un dolore inconscio la cui fonte è così oscura e lontana, tanto che la sua origine può sembrare misteriosa e la sua esistenza può passare inosservata.
Possiamo vedere Sedna come un aspetto doloroso e vittimizzato della fertilità e della qualità “terrigna” del Toro.

Saturno sta indicando che la fonte di quel dolore misterioso si trova in 4°casa – in famiglia- in modo come è organizzata la famiglia.

Nel suo viaggio attraverso il Sagittario in prossimi 2 anni Saturno incontrerà

IXION ( Aicsion ) rappresenta la capacità o meno di saper perdonare, il dare o meno una seconda possibilità, la capacità di vedere le differenze, le somiglianze e i patterns, essere sconsiderati e non riconoscere i propri limiti, andare oltre i propri limiti, ripetere i propri errori, resettare e ricominciare da zero, ripetere un anno scolastico, trasgredire alle regole, il riformatorio e i vari stages e corsi di apprendimento, oppure essere costretti a cambiare la propria identità per motivi di sicurezza.
E’ un ” ruler ” quindi ” dominatore ” dei segni Ariete ( nuovi inizi ) e Acquario ( rifiuto dei limiti ).

Folo (Pholus), il pianeta di cambiamenti radicali

Folo, che sarebbe il figlio di Ixion, dà una capacità insolita in una zona particolare, o risultati imprevisti, per il suo dono di sperimentare. Transiti Folo sui principali assi di un grafico, spesso segnano un cambiamento radicale e inaspettato, suggerita dalla sua morte improvvisa e inattesa nel mito. Questo è il motivo perchè il Folo genera cambiamenti che non possono essere interrotto una volta iniziati;sono le rivoluzioni che i dittatori non possono contenere.

QUAOAR – IL PIANETA DELLA NUOVA ENERGIA

quoaor

Come vediamo qui abbiamo da fare con completo restauro della realtà sociale visibile. Il centro galattico di Via Lattea si trova in congiunzione con Quaoar al 27° di Sagitario. Questo significa che quel nuovo ordine cosmico creato è in sintonia con il progetto della nostra anima.

E si inizia con restaurare per prima quelli più “piccoli” (Gli ultimi saranno i primi???)

Attraverso la nostra personale trasformazione ed aumento della consapevolezza, sta saltando in alto la esecuzione del libero arbitrio personale che deve essere rispetato.

Durante questo primo anno del saturno in Sagittario e le energie del Giove in Vergine (più opposizione con il Nettuno) Salteranno fuori tantissime informazioni nascoste riguardo (l’abuso del potere e altri) e sarà necessario lavorare intensamente sul perdono attraverso la consapevolezza della nostra vera natura.
Tutta la nostra civiltà “moderna” sta funzionando sulle basi di Legge Marittima che è stata costruita grazie alle 4 bolle papali del 1302, e tutto è costruito sulla dichiarazione che noi siamo tutti dispersi nel mare.

Tutta questa storia dei rifugiati sui barconi che sbarcano è un rituale preciso e simbolico con cui i dispersi stano ritornando sulla terra ferma e la Legge Marittima deve essere rivista e con questa revisione si mettono in piedi le basi di una nuova società. Si inizia tutto da capo. Ma questa volta come esseri viventi di carne e ossa.

Le parole di Papa durante l’angelus di domenica 6 settembre hanno un significato forte e chiaro in quel senso. Non centra il numero di persone accolte dalle chiese.

Con questo gesto simbolico (è un rituale) Il Vaticano ha ammesso il ritorno nella vita dei dispersi e non solo, ha messo l’accento sulla famiglia (che è stata sempre base della società). Con queste parole il Papa sta mettendo fine al vecchio ordinamento economico, politico e sociale basato sulla schiavitù umana.
«Ogni parrocchia, ogni comunità religiosa, ogni monastero, ogni santuario d’Europa ospiti una famiglia, incominciando dalla mia diocesi di Roma. Lo faranno anche le due parrocchie del Vaticano». E’ l’appello forte di Papa Francesco all’Angelus in San Pietro in favore dei migranti. «Dio non è chiuso in sé stesso, ma si apre e si mette in comunicazione con l’umanità», ha detto il Santo Padre: «Non dobbiamo essere ripiegati in noi stessi» e dobbiamo «dire no alla «coppia chiusa, la famiglia chiusa, il gruppo chiuso, la parrocchia chiusa, la patria chiusa. Quello non è Dio, quello è il nostro peccato. Invito i vescovi d’Europa a «sostenere questo mio appello». Perché «il Vangelo ci chiede di essere prossimi, accanto agli ultimi, a chi deve lasciare tutto, di dare loro una speranza. Non solo di dire loro “coraggio, abbi pazienza”. La speranza cristiana è combattiva e tenace, perché sa di andare verso una meta sicura. E si nutre di gesti concreti»

Con i 2 Motu Proprio che ho citato al inizio, lui inizia anche a formalizzare in senso legale le prime pietre della liberazione.

Per capire meglio di che cosa sto parlando leggete questo
https://hearthaware.wordpress.com/2012/09/26/le-bolle-papali-che-hanno-cambiato-il-mondo/

Sono convinta che iniziando da questa data del 17/18 settembre 2015 il mondo davvero inizia a cambiare.
Attraverso il nostro lavoro individuale sulla consapevolezza abbiamo iniziato ad manifestare nella materia.
Ma questo è appena inizio del tutto e noi dobbiamo adesso concentrarci su se stessi, sulla nostra responsabilità personale e sul esprimere nella nostra vita quotidiana tutto il nostro essere.

Si spirito e diventato carne di nuovo, spirito è diventato materia.
Diamoci da fare da adesso, dai piccoli gesti nelle nostre famiglie e nelle comunità in quali viviamo.

A presto. Ci sono ancora tante cose che stano cambiando.
Tanja

5 Responses to 17/18 settembre 2015 – I giorni quando la Spiritualità sta diventando la cosa Materiale

Avatar

barbara

settembre 17th, 2015 at 17:01

Grazie!!!!!!!
Di cuore!

Avatar

Delia

settembre 17th, 2015 at 18:15

Mamma mia Tanja…che Potenza questo tuo scritto…è come l’energia di questo tempo…un fiume in piena che avanza e purifica…
Lo leggerò ancora ed ancora…per comparare e valutare ciò che sto sentendo dentro di me e per essere il più possibile AQUI Y AHORA!
Grandiosa!!!

Avatar

Tanja

settembre 17th, 2015 at 19:18

Grazie Delia

Avatar

Sofia Ruggia ( Ma Deva Bindu )

settembre 17th, 2015 at 19:55

Santo Cielo, Tanja incredibile sai leggere attraverso le righe, al di là delle illusioni, Dio Padre Madre, gioca in modo straordinario con il nostro comportamento e con i nostri pensieri. Ansichè vedere i giochi stupidi e perversi di potere dei potenti tu sai vedere le risposte che Dio fa’ per rimettere ordine secondo le leggi Divine, Grazie

Avatar

Tanja

settembre 17th, 2015 at 20:27

Grazie a te Sofia per le tue parole

Comment Form


*

Risveglio di una Dea sui Social Network

Commenti recenti

Archivi

Categorie

IO SONO….

Chi sono io?
La domanda eterna di ogni persona da sempre.
Questo blog è il risultato, lo specchio, il modo, e la strada che sto precorrendo nella mia personale ricerca di risposte a questa domanda
In questo blog troverete tutto quello cosa ho scoperto fino adesso e cosa ancora sto scoprendo.
Io credo che questa ricerca non finirà mai.
Credo che siamo esseri multidimensionali creati da perfezione d’amore incondizionato e universale e come tali anche noi siamo perfetti esseri d’amore con i poteri divini di creazione.
Siamo esseri divini che possiedono stesse caratteristiche della nostra fonte. Noi siamo l’amore, la sapienza, la saggezza e la potenza.
Una volta ho scritto:
Fu una volta un popolo divino........
che dimenticò di esserlo..
dimenticò
realtà parallele
frequenze divine
connessione divina
libera connesione divina.

Un giorno pieno di luce hanno cominciato......

In che modo continua la favola e in che modo finirà dipende da tutti noi.
Adesso dobbiamo solo ricordarci di essere Dei.
Per questa ragione ho battezzato il mio blog con questo nome.
Mi sento come una Dea che stava dormendo per tanto tempo ed adesso si sta risvegliando.
Forse sono ancora un po’ assonnacchiata ma i miei sensi si stano risvegliando sempre di più per poter vedere differenza tra il vecchio mondo e il nuovo mondo che sta nascendo.
Quel nuovo mondo, quella nuova realtà è creata nella condivisione. Non poteva essere diversamente perché siamo tutti collegati. Tutti noi siamo un unico organismo vivente che solo collaborando può vivere e crescere.
Sono certa che tutti noi, i Dei risvegliati, stiamo creando qualcosa che ancora non esisteva nel multiverso.
Sono certa che siamo capaci di farlo unendoci.
Questo blog è un mio contributo al condivisione in creazione.
Che l’amore ci guida.
Tanja

gennaio: 2017
L M M G V S D
« Dic    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031