Luna Nuova in Vergine – L’Eclissi Solare Parziale -13 settembre 2015- Una profonda divinizzazione della Materia

eclisse

 

 

Settembre 2015, un mese di grande cambiamento, si sta svolgendo ORA. Ogni singolo giorno presenta un giorno storico della creazione. Di ogni singolo giorno si possono scrivere interi libri di storia.

Stiamo camminando nello spazio non locale al di fuori del tempo, dove la realtà è malleabile, e dove ciò che pensiamo che sia la materia solida, improvvisamente è riconosciuto come particelle senza peso che cambiano forma con la velocità del pensiero.

Stiamo effettuando una riorganizzazione dei pilastri della realtà.

Astrologi ermetici, di scuole mistiche egiziane e greche, sapevano che ogni eclissi sta aprendo la porta tra i 2 mondi, (quello conosciuto e quello sconosciuto) equilibrando le vibrazioni tra di loro e permettendo la comunicazione tra le dimensioni.

Eclissi sono veri e propri canali navigabili tra i mondi o se preferite sono i portali che connettono tempo e lo spazio di TUTTE le realtà manifestate.

2495IwRL

Nonostante enorme forza (quasi uraganica) di energie di questa eclissi solare parziale e quella lunare del 28 settembre, il primato di più importante di quest’anno va a quella eclissi polare del 20 marzo 2015 Eclissi Solare Totale / Luna Nuova/ Equinozio di primavera -Ripeti dopo di me: ” Il cambiamento è una cosa buona!”.  Per quelli chi hanno usato quelle energie per aprire il loro chakra della corona, comunicazione multidimensionale adesso sta ricevendo una spinta incredibilmente forte.

Le eclissi sono il transito più potente che si può sperimentare.

Si annunciano grandi inizi e completamenti.

C’è un download cosmico di nuove informazioni attraverso il nostro DNA.

Stiamo per essere ricalibrati modificati, resettati e riadattati ad una vibrazione più elevata.

Stiamo partecipando e stiamo creando un vero e proprio reset cosmico.

22813_10152930305262011_2828163197690126049_n

Al livello Terrestre questa eclissi è Eclissi segna inizio di un riavvio di tutte le nostre equazioni riguardo le relazioni. Questa prima esplosione nel 2015 viene dal questa Luna Nuova unita ad eclissi solare che rivaluta i confini e le abitudini e ci spinge verso scelte sane. Essa ci rimanda al futuro, mentre l’eclissi lunare in Ariete, a seguire 28 settembre,sbatte la porta sul passato.

State calmi.

Si può sentire eclissati già giorni prima di questa Luna nuova del 13 settembre 2015 alle 8:41 ed eclissi parziale solare , 11 minuti più tardi alle 8:52.

Si tratta di un turbo eclissi solare è una turbo di Luna Nuova

Generalmente i rituali di luna nuova sono l’ideali per piantare i nuovi semi e per ripartire. Iniziare qualcosa di nuovo. Stiamo lavorando essenzialmente sulla tela vuota della luna scura in cui le nostre idee possono iniziare la gestazione nel nuovo terreno lunare.

Ma queste energie unite con un Eclissi, la Luna si frappone tra il Sole e la Terra, interrompendo il flusso di energia solare e causando il sentimento di disagio.

Si rompe il nostro comportamento abituale.

La Luna blocca l’energia solare del emisfero sinistro del cervello in modo che l’emisfero destro (lunare) può prendere il sopravvento.

Questo rende che l’inconscio diventa conscio, come improvvisamente rendersi conto che si sta sognando.

L’effetto è come vivere un sogno lucido.

Durante un’eclissi potremmo avere una sensazione improvvisa, consapevolezza scioccante che sono arrivate senza che abbiamo fatte niente per invocarle!!

Che cosa si sta nascondendo ancora nel tuo subconscio?

A volte questo è così impressionante che noi non sappiamo nemmeno che cosa fare. Qualcuno potrebbe diventare timoroso del suo potere. La maggior parte di noi nei sogni lucidi però, decidiamo di volare. Con questa eclissi il volo potrebbe essere liberatorio per una mente che ha pensato troppo in piccolo.

Si tratta di una Eclissi posizionata in terza decadi della Vergine, fantastica per le menti taglienti, i ricercatori, perfezionisti ed organizzatori.

Con Giove ora in Vergine si potrebbe comprendere che anche grandi montagne sono creati da piccoli granelli di sabbia.

Questa eclissi si trova di fronte (in opposizione) al asteroide che presenta la versione di Cristo stesso – Chirone, il guaritore ferito.

È morto per i nostri peccati .. oh che senso di colpa!

Speriamo che questa eclissi ci aiuterà a dissolvere questa auto-flagellazione.

Cinque_tibetani_apert

La grande sfida di questa Eclissi sta nel equilibrare funzionamento di entrambi i lati del cervello. Con questa Eclissi guidata dal Mercurio, questo dovrebbe essere un stato di fatto.

Purtroppo quello che dobbiamo evitare, nel nostro mondo dominato dal parte sinistra del cervello, è che permettiamo al lato tagliente della mente logica di prendere il potere decisionale e nemmeno per il “nostro bene”!

Il Plutone metterà in chiaro tutte le nostre “schiavitù” create dalle nostre credenze e condizionamenti che ci siamo prefissati. Questo tipo di eclissi può farci diventare i servitori primi di Plutone e diventare eccessivamente sotto l’influenza del dovere e di auto-sacrificio.

Non è un caso che durante questa eclissi il protagonista principale è proprio il Chirone il guaritore ferito che si oppone la Luna Nuova.

Lui è un ponte tra Saturno (il passato) e Urano (il futuro).

Si trova in 12° casa ed è come una chiave di passaggio nel nuovo ciclo o rimanere bloccati nel vecchio.

Ma questa opposizione ci sta indicando in che modo possiamo integrare questo nostro nuovo essere, liberato dai condizionamenti, nella vita quotidiana, perchè Luna e Sole si trovano nella 6°casa in un segno più concreto e più attento ai dettagli.

Quello che il Plutone ci indica deve essere elaborato ed integrato nel concreto modo di vivere.

Opposizione di Giove e Nettuno sta sciogliendo le vecchi confini del tutto (non solo in senso geografico o politico).

Non stupitevi se a volte vi sentite dispersi e come se vi trovate “tra” le cose.

Vi trovate proprio lì.

Vi trovate tra cielo e la terra, tra i tempi e tra gli spazi.

Questa sensazione di energie che si modificano può essere inquietante.

Siamo buttati fuori rotta del abitudine dove ci sentiamo spaesati perchè non c’è nulla a cui aggrapparsi. Tutto ci scivola tra le mani come Pesci con il Chirone dentro.

Unico posto stabile è in centro di se stessi.

Mai come adesso era importante rimanere centrati e non farsi portare ed condizionare con la falsa razionalità degli eventi esterni.

E’ essenziale avere davanti a se accesso lo schermo con le luci lampeggianti dove scrivono le domande principali di tutto il nostro percorso di evoluzione umana.

Chi sono io?

Perchè sono qui?

Se sento la sofferenza, chi sta soffrendo?

Se sento il piacere, chi lo sente?

Che cos’è la felicità?

Chi sente questa felicità?

CHI SONO IO???

PERCHE’ SONO QUI???

Se rimaniamo centrati, questi cicli naturali, possono diventare catalizzatori sorprendenti per i cambiamenti che si desiderano a creare.

onda

Durante questa eclissi in vergine la nostra trasformazione può essere vista come un vero miracolo.

Tutti noi conteniamo la Vergine dentro di noi.

 

Nella tradizione gnostica, essere Vergine non ha niente a che fare con la purezza sessuale, ma con un processo di iniziazione, in preparazione alla nascita del ‘Cristo bambino’.

homme-priant-femme-dansant

Un’anima vergine è uno che è diventata libera dalla comprensione condizionata letterale e l’applicazione della parola di Dio; è un’anima che è diventata autosufficiente e indipendente;è un’anima che cerca di servire ma non è schiava; e un’anima che è diventato del tutto il creatore autosufficiente.

Piuttosto che l’ideazione Madonna dello Spirito Santo e nascita di un figlio fisico chiamato Gesù, l’Immacolata Concezione è uno stato di coscienza che si prepara a concepire, gestire e dare alla luce un altro archetipo, il Bambino Gesù – Cristo – attraverso un processo di dedicato alla preparazione attraverso la meditazione, la preghiera, la riflessione e l’umiltà, tra le altre discipline.

All’interno della tradizione astrologica occidentale questo processo spirituale è noto come ‘Vergine’ e nonostante fosse ridotto in epoca moderna di preoccuparsi con ordine e la contabilità, il segno della Vergine in ultima analisi, riguarda un processo evolutivo per proteggere, nutrire e rivelare la nostra realtà spirituale sottostante.

Storicamente, la Vergine è l’unico segno dello zodiaco che raffigura una donna ed è stato associato con la maggior parte delle principali divinità femminili – Ishtar, Inanna, Cerere / Demetra, Astrea, Erigone, Iside e Maria.

Ognuna di loro, a modo loro, erano verginali in quanto appartenenti e fedeli a se stesse e non solo ed esclusivamente a un partner maschile. In tre delle divinità VERGINE troviamo Madri la ‘Vergine’ – Eva, Iside e Maria – e simbolicamente serviamo come tre aspetti della personalità attraverso la quale ‘il Gesù Bambino’ deve trovare espressione.

Per ripetere, all’interno delle tradizioni spirituali, questo Gesù Bambino non si riferisce alla nascita fisica di un bambino divino, né è su una figura religiosa. Il Cristo bambino, o la coscienza cristica, si riferisce essenzialmente ad uno stato d’essere che è esente da limiti del mondo materiale e del desiderio fisico; uno stato che è auto-realizzato e pienamente cosciente; o uno stato illuminato, uno stato di perfezione.

Il segno della Vergine è sinonimo di una sintesi di questi tre aspetti femminili -Eva, Iside e Maria. Lei è la Madre ‘Vergine’, che ci sta fornendo con tutto ciò che è necessario per la nostra espressione mentale, emotiva e fisico della vostra divinità nascosta ma sempre presente, proteggendo il germe della vita di Cristo e custodire, coltivare e nutrire la vostra anima.

Con questa eclissi siamo chiamati a risvegliarsi a questo processo virginale, aiutando quella dimensione della nostra anima a diventare autosufficienti attraverso un processo di immobilità, non-giudizio e umiltà.

Umiltà, servizio e autosufficienza significano – scoprire chi sei, quali sono i tuoi talenti ed esprimerli senza aspettando che qualcuno deve aiutarti (ne in cielo ne in terra).

Questa Luna Nuova unita ad Eclissi parziale del Sole è un OPPORTUNITA’ non una promessa.

Tutti dentro di loro sentono invito di cambiare il loro modo di vivere.

Ma accetteranno tutti quel invito?

O troveranno diverse scuse per non farlo?

Questa Eclissi ci chiede proprio questo.

eclisse1
In casa della Vergine si trova anche Giunone – moglie ufficiale di Giove, protettrice del matrimonio.

Vi sembra il caso?

Matrimonio dovrebbe essere basato sul amore liberato dalle dipendenze di qualsiasi tipo.

Tutte le unioni di copia adesso hanno un opportunità di riavviare il loro rapporto sulle basi dei valori veri che ha cercato e rielaborato la Venere durante il suo cammino nelle profondità durato per 44 giorni.

Adesso dal 6 settembre è qui e ci ha mostrato quelli valori veri in piena luce.

Il Plutone ci sta indicando proprio quelli punti dolenti che devono essere trasformati.

Il Nodo Nord congiunto al Lilith, al confine tra Vergine e Bilancia (giustizia), richiamano da dentro di noi quel senso di unione tra le persone indipendenti.

Plutone è duro ed insiste di mostrarci in che posto della nostra vita noi non accettiamo l’indipendenza propria o degli altri.

E Chirone che si trova nelle nostre acque emozionali ed corporee è pronto di aiutarci a liberarci da tutto quello che ci limitava fino adesso.

Durante questa eclissi saremmo supportati, attraverso le comunicazioni tra le dimensioni, tra le infinite realtà. Si manifesteranno tantissimi segnali dal nostro inconscio.

Riconosceremo questi segnali?

Seguiremo quelle sincronicità?

O tutto rimarrà solo fantasia, sogno ed illusione offerto da Nettuno?

Vogliamo rimanere e vivere come adesso o vogliamo iniziare a cambiare il mondo?
Chirone è lì tra passato e il futuro.
Ma la decisione è solo nostra – individuale, indipendente, libera e responsabile.
La decisione deve essere messa in atto.
ADESSO.
La Vergine c’è lo chiede.
Non decisione è anche la decisione.
Il mondo cambia da me – singola.
Il mondo cambia da te – singolo.
Il mondo cambia dalla mia famiglia.
Il mondo cambia dalla tua famiglia.

Il mondo cambierà?

Io cambierò?
Tu cambierai?

Ci stiamo trovando nel anno di Mago Bianco Planetario.

Siamo reimparando la magia del nostro potere di creare la realtà in modo consapevole.
Non potere sugli altri (loro sono la nostra creazione lo stesso). Scegliendo la realtà in modo consapevole tutti intorno a noi cambieranno.
MA DEVO FARLO IO ADESSO.
DEVI FARLO TU ADESSO.

533707_415430685219269_1019814516_n

I due giocatori più forti dentro di noi non scherzano più.

Come i genitori amorevoli e severi ci stano buttando fuori di casa vecchia per costringerci a vivere da soli ed autosufficienti diventando sempre più sicuri nella nostra forza individuale.

Il 17 settembre il Saturno entra in Sagittario ed Giove si trova già in Vergine.
Il Giove ci ha portato in tutti questi anni di fare un giro pazzesco sulla sua giostra ma adesso siamo sicuramente contenti di scendere. Dalla sua cavalcata in Pesci e per il Cancro, è stato il punto più alto della crisi cardinale, e in Leone abbiamo preso una vacanza meritata dopo un compito ercolanese fatto bene. Certo, non è stato tutto il gioco, c’era sicuramente il lavoro che abbiamo dovuto mettere in atto, per lo più erano in fine solo questioni di imballaggio.

Saturno, d’altra parte ci ha portato attraverso la Bilancia e lo Scorpione e ci ha messo a camminare attraverso l’inferno fino a dove eravamo pronti a cadere. Siamo stati messi in un circuito di attesa, mentre i nostri mondi stavano crollati intorno a noi, e poi ci siamo stati messi camminare sui suoi carboni ardenti e tormentati per non vedere come arrivare e fare di più per farli rifunzionare.

Siamo al di là della crisi cardinale ora. Abbiamo cambiato idee, modelli di pensiero, e intorno a noi ci sono persone nuove. Siamo rinati nel caos nella lotta con la spada in mano. Siamo sfregiati nella battaglia. Abbiamo fatto le cose che non abbiamo mai pensato che potremmo fare o in grado di fare. Siamo sopravvissuti. Questo è ciò che viene dopo.

Missione di Giove (per noi) in Vergine è quello di aiutarci a recuperare. Lavorando con lui saremo riabilitati. Importante è non perderete la persona che avete costruito per voi stessi nel crogiolo della crisi Cardinale, almeno non il vostro core, ma la troverete molto più facile per ricongiungersi società. Le vostre peggiori abitudini si stano modificando, e le parti migliori di voi troveranno il modo per crescere. In breve, vi sentirete umano dopo tutto questo sarà finito. La missione di Saturno è la vostra liberazione. Egli vuole che trovate la vostra indipendenza e trovate un modo per vivere i vostri sogni più selvaggi, pur dovendo pagare un prezzo estremo per questo.

Un bel cambiamento di ritmo per quei due.

Ma dobbiamo metterci al lavoro, però. Soprattutto in questo di transito,

Né Vergine né Sagittario non sopportano eventuali fannulloni.

Dobbiamo essere capace non solo di semplificare la nostra vita, ma ottimizzarla anche.

Tagliare tutto ciò che non serve alla vostra massima crescita e la felicità.

Beh, questo è l’anno che cambia tutto.

Più di ogni altra cosa, questo transito ci spinge a riscoprire e incarnare in modo concreto il vostro scopo nella vita.

I cambiamenti sono e saranno massicci.
Succederà di tutto dentro e fuori di noi.

E si svolgeranno in modo così veloce che potrebbe girarci la testa.

In che modo vedrò questi eventi?

Attraverso la paura o attraverso la comprensione del senso cosmico?

C’è lo dirà l’acqua emozionale del nostro corpo.

Vogliamo sentirlo con la sincerità verso se stessi?

Qualche giorno fa ho pubblicato articolo Rifugiati: Opposizione Giove-Nettuno In Azione.

E un esempio in che modo ci è stata indicata la via di vedere eventi esterni.

Come vivete queste notizie- con la paura o con la compassione?

Compassione è più alta vibrazione del energia d’amore.

Compassione che non viene dalla parola pietà ma quella che viene dalla parola gratitudine.

Se sapiamo la risposta alla domanda – chi sono io- possiamo comprendere anche chi sono TUTTI GLI ALTRI.

Se sapiamo la risposta alla domanda – perchè sono qui – possiamo comprendere anche perchè sono qui TUTTI GLI ALTRI.

Ma queste risposte dobbiamo trovare da soli, ognuno per se, perchè la verità è sempre solo quello che si sperimenta personalmente, no quello che ci è stato detto.

CHI SONO IO?

PERCHE’ SONO QUI?

ADESSO!

Questa eclissi ci sta ricordando anche del importanza del ADESSO E QUI.
Ci stiamo avvicinando alla fine del 2015, e sembra che la fine dell’anno porta sempre qualche previsione del “fine del mondo”.

Quest’anno si suppone che qualcosa del genere accada nel mese di settembre.

Quello che dovrebbe accadere varia a seconda di chi si chiede.

Ho sentito tutto, dalle previsioni di ascensione di massa, al ritorno di Niburu, in Russia / Cina inaugurando una sorta di rivoluzione politica. 

Naturalmente, tutta quella roba è diventata piuttosto classica (e noiosa per me personalmente), queste sono tutte cose che sono state previste molte volte prima.

E ‘interessante vedere chi salta sul carro, dicendo alla gente che tutti i loro problemi saranno risolti nel prossimo futuro.

E’ un modo semplice per ottenere attenzione dal momento che è qualcosa che molte persone vogliono credere.

E’ facile vedere l’appello di proiettare se stessi nel “futuro” (immaginandolo), ed è possibile effettuare tutto quello che vuoi!

Si può essere ricchi, potenti, famosi, Illuminati, tutte queste cose e molto altro ancora … Questo è il motivo per cui così tante persone trascorrono gran parte del loro tempo a “vivere” nel “futuro” aspettando.

Potete immaginare tutti i vostri desideri per sfuggire alla realtà del ADESSO.

Naturalmente, quando il cambiamento è nel futuro, esso può rimanere lì a tempo indeterminato.

Domani è sempre un giorno di distanza, e in attesa di cambiamento, soprattutto quando si dipende da qualcuno o qualcos’altro, è un modo molto efficace per evitare il cambiamento.

Se dovessi dire ” che si dovrebbe essere presente in ogni momento della tua vita.”

La maggior parte sarebbero d’accordo con me.

E ‘diventato fortemente radicato nella moderna retorica spirituale, e io lo chiamo retorica perché nella realtà è stata realizzata solo da pochi.

Una cosa è parlare di presenza, ed è un’altra cosa è essere realmente presente.

Le azioni delle persone parlano molto più delle parole, le tue parole possono facilmente nascondere la verità, specialmente attraverso l’anonimato di Internet.

Vedo ciò che è popolare, vedo quello di che la gente sta parlando, ed è enormemente incentrato sul futuro. Preferisci investire la tua energia nel futuro, che ruba dal tuo Ora, o preferisci investire le tue energie nella Ora, e vedere un ritorno immediato?

Non è una scelta difficile, le persone difficilmente stano uscendo delle loro abitudini, dal loro passato. Ti progetti verso il futuro cercando di sfuggire al passato, e si dimentica il presente – non si vive nella unica vera realtà.

Non c’è un futuro bello che ti aspetta, ma c’è una bello Adesso che è già qui.

Questo fa parte del motivo per cui mi interessa poco per cose come la speranza e la fede.

Quelli sono quasi sempre un modo solo di fantasia di “pensiero positivo” per il futuro.

Sembra così innocuo, quello che potrebbe essere sbagliato con il pensiero positivo per il futuro?

Ma se davvero si guarda alla motivazione dietro di esso, è quasi sempre una via di fuga da un ora che si ritiene sia non-così-positivo.

Non si avrebbe bisogno di sperare in un futuro migliore, se si poteva vedere la profonda meraviglia di ogni momento.

Non hai bisogno di aspettare per il cambiamento quando si è l’incarnazione vivente dell’amore stesso, che è la vera natura di ogni essere umano. Se ti progetto nel futuro, vi state perdendo, e andando avanti mancherebbe il bersaglio fino a quando si tenta l’impossibilità di vivere nel futuro.

Non è così che vero cambiamento avviene. Si sta continuando ripetere gli stessi “errori”, lo stesso pensiero limitato, che ha mantenuto le persone intrappolate all’interno di illusione per migliaia di anni.

“Se vuoi far ridere Dio, digli i tuoi piani.”
~ Woody Allen

L’ora è ovviamente in continua evoluzione, e la gente, ovviamente, ha le idee su dove questo cambiamento dovrebbe portare.

Niente di male, ma il problema sorge quando il vostro stato emotivo inizia ad attivarsi secondo il futuro.

I problemi arrivano quando si iniziano ad avere aspettative su come le cose dovrebbero accadere invece di permettere all’Universo di dispiegarsi a modo suo naturale, che è ciò che sta per accadere in ogni caso.

Si possono avere le preferenze senza aspettative, però.

“Vorrei che questo si verifichi, ma allo stesso tempo riconosco che tutto può succedere. Ho scelto questa possibilità, ma mi permetto tutte le possibilità. “

Si può imparare a lavorare con la vita invece di chiedere che la vita è conforme ai vostri preconcetti e poi arrabbiarsi quando così non è.

Se sentite che la vita non sta lavorando per voi, vi garantisco che è la vostra mente che è il problema, non la tua vita, e vi garantisco che proiettarsi verso il futuro non è la soluzione.

Le magiche onde X, gamma o y che al improvviso inonderanno questo pianeta in settembre è faranno che come una bacheca magica tutti diventeranno Dei ogni potenti….oh si, nel mondo quantico del infinite possibilità tutto è possibile. Ma dove rimarrebbe, in quel caso, il libero arbitrio che ci è stato garantito in questa esistenza su questo unico pianeta nella creazione dove esiste libero arbitrio individuale che era il punto principale della nostra sfida di ritorno al nostro potere?

Tutte queste storie, non sono le storie che risvegliano vecchi sogni di un salvatore esterno (in forma di moderna espressione energetica) per giustificare la nostra paura e le scuse perchè non vogliamo cambiare da soli nulla nella nostra vita?

Si questa onda magica potrebbe succedere in una delle realtà virtuali in cui viviamo, per continuare vivere fuori del nostro potere e lavandoci le mani dalla responsabilità personale per la nostra vita e così liberamente possiamo continuare a lamentarsi per qualsiasi cosa.
Si onda magica esiste, ma parte dalle nostre cellule in cui si trova il nostro magico ed misterioso DNA con i suoi tesori nascosti.

La mia onda magica mi porta informazioni ricevuti dalle mie cellule connettendo micro e macro cosmo. La mia cellula sentirà me. Io sono cellula di un organismo molto più grande e quel organismo riceverà i messaggi da me ed io da quel organismo più grande.

Ricevendo queste informazioni, sentendole, io liberamente deciderò se seguirò quella voce o no.
Ogni mia decisione cambierà la vibrazione di “acqua” nelle mie cellule, ed noi tutti (io multidimensionale) cambieremo se stessi. La nostra realtà esterna sarà riflesso di quel cambiamento.
La realtà non è riflesso dei nostri desideri ma è riflesso di quello che cosa siamo.

Se mi proietto nel futuro, fantasticando ed immaginando sto creando sempre un mondo limitato con i miei propri limiti, con mia mente limitata.

Non posso immaginare nulla per che cosa non ho immagini mentali.

Fantasticando, orientata nel futuro, non riesco essere presente nel qui ed ora.

Se non sono presente nel qui ed ora non posso sentire la chiacchierata multidimensionale attraverso il mio corpo, non riesco ad seguire i messaggi sincronici che mi guidano andare oltre di quello che mia mente può immaginare.

Questo è messaggio principale di questa Eclissi parziale del Sole e di questa Luna Nuova.

I canali comunicativi multidimensionali sono sgombrati dai rumori.
Ascolta il tuo corpo,

esso ti indicherà ogni volta quando fai qualcosa in linea con lo scopo della tua incarnazione ma anche quando non lo sei;

esso ti indicherà ogni quella paura ancora nascosta che adesso può essere rilasciata;

esso ti indicherà ogni tuo condizionamento che adesso può essere illuminato.
Il Sole, la Luna, grande Giove, severo Saturno, messaggero Mercurio, Llilith ribelle, Giunone dignitosa, Il Chirone guaritore, Nettuno il padrone delle acque, Plutone trasformatore, Urano rivoluzionario – tutti loro ci parlano da dentro di noi. Non c’è nulla là fuori a parte quello che abbiamo creato noi, ognuno noi individualmente, ed abbiamo proiettato allo schermo enorme del illusorio mondo esterno – chiamato realtà.

Vuoi cambiare il mondo?

Allora cambia te stesso.
Ascolta te stesso e tuo mondo infinito e agisci con quello che cosa senti.

Nessuno lo può fare al posto tuo se vuoi ritornare essere ciò che sei davvero –

UN CREATORE CONSAPEVOLE!

TI RICORDI?

CHI SEI TU?

PERCHE’ SEI QUI?

La mia onda magica incontrerà la tua onda magica se sono sintonizzate a stessa frequenza vibratoria anche se non ci incontreremo mai fisicamente in questa o nelle altre realtà.

I nostri corpi forse non si incontreranno ma la nostra essenza, la nostra energia sta cocreando stesso mondo durante questo enorme reset cosmico.

eclissi3
Non conosco il tuo nome ma lo stesso

GRAZIE!

Tanja

Numerologia, astrologia, tarocchi ,

Informazioni su Tanja

Io sono.... Chi sono io? La domanda eterna di ogni persona da sempre. Questo blog è il risultato, lo specchio, il modo, e la strada che sto precorrendo nella mia personale ricerca di risposte a questa domanda In questo blog troverete tutto quello cosa ho scoperto fino adesso e cosa ancora sto scoprendo. Io credo che questa ricerca non finirà mai. Credo che siamo esseri multidimensionali creati da perfezione d’amore incondizionato e universale e come tali anche noi siamo perfetti esseri d’amore con i poteri divini di creazione. Siamo esseri divini che possiedono stesse caratteristiche della nostra fonte. Noi siamo l’amore, la sapienza, la giustizia e la potenza. Una volta ho scritto: Fu una volta un popolo divino........ che dimenticò di esserlo.. dimenticò realtà parallele frequenze divine connessione divina libera connesione divina. Un giorno pieno di luce hanno cominciato...... In che modo continua la favola e in che modo finirà dipende da tutti noi. Adesso dobbiamo solo ricordarci di essere Dei. Per questa ragione ho battezzato il mio blog con questo nome. Mi sento come una Dea che stava dormendo per tanto tempo ed adesso si sta risvegliando. Forse sono ancora un po’ assonnacchiata ma i miei sensi si stano risvegliando sempre di più per poter vedere differenza tra il vecchio mondo e il nuovo mondo che sta nascendo. Quel nuovo mondo, quella nuova realtà è creata nella condivisione. Non poteva essere diversamente perché siamo tutti collegati. Tutti noi siamo un unico organismo vivente che solo collaborando può vivere e crescere. Sono certa che tutti noi, i Dei risvegliati, stiamo creando qualcosa che ancora non esisteva nel multiverso. Sono certa che siamo capaci di farlo unendoci. Questo blog è un mio contributo al condivisione in creazione. Che l’amore ci guida. Tanja

Precedente Rifugiati: Opposizione Giove-Nettuno In Azione Successivo 12 settembre 2015 - Unione tra il Principe Azzurro e la Principessa Rosa

6 commenti su “Luna Nuova in Vergine – L’Eclissi Solare Parziale -13 settembre 2015- Una profonda divinizzazione della Materia

  1. Renzo il said:

    “Vorrei che questo si verifichi, ma allo stesso tempo riconosco che tutto può succedere. Ho scelto questa possibilità, ma mi permetto tutte le possibilità. “

    Mi torna alla mente una situazione di tempo fà, in cui ciò che è successo, era in sintonia con questa citazione.

    Una mattina, appena alzato attraversai il cortile alzando spontaneamente gli occhi al cielo e vidi tutto coperto da scie, non avevo voglia di impegnarmi per l’armonizzazione, non ero pronto e pensai e : “quanto mi piacerebbe alzarmi al mattino e vedere un bel Cielo blu”, ebbene, andai in garage a fare un lavoretto, saranno passati dai 30 a 45 minuti, uscii e spontaneamente riguardai in alto e con mia sorpresa era tutto pulito.
    Il desiderio del momento era compassionevole, distaccato, lasciva spazio ad un piano Divino, esttamente come nella citazione sopra ed è avvenuto; capii che avrei dovuto fare mio quello stato d’animo in modo continuativo e costante.
    Ritengo pertanto che Tanja sia una sorta di luce in una buia strada, che con semplicità e maturità, ci trasmette sentimenti che, almeno io, dovremmo e dovrei tenere molto a Cuore.
    Pertanto sempre un grande grazie a Tanja per i Suoi magnifici ed illuminanti articoli Amorevoli.
    Un caro saluto fraterno a Tutti.
    Renzo

  2. Fatima il said:

    Grazie tante!
    Io sono Vergine e questa é una importantissimi e grande battaglia che ora ho deciso di affrontare con amore e pazienza nei confronti di me stessa, per fare di nuovo la pace con me stessa e raggiungere il muo equilibrio.
    Sono felicissima di questa opportunità e voglio coglierla al massimo con tutto il mio intento.
    Ho tante cose da fare tanti punti oscuri dove fare luce, grazie, Dio ❤️

  3. Roberta il said:

    ho letto tutto il post, sconvolgente, perché molte cose che hai espresso le sto vivendo in questi giorni. Soprattutto ciò che riguarda la consapevolezza e quel potere magico che abbiamo di co-creare la realtà quando appunto diventiamo consapevoli di ciò che siamo. Ho fatto un viaggio in questi giorni e sono rientrata trasformata, felice e con una visione nuova e più chiara di quello che significa essere consapevoli mentre la realtà di sta manifestando esattamente come deve manifestarsi. Ascoltarsi, imparare ad ascoltare la propria anima è vivere attivamente il presente, senza subirlo passivamente. Grazie per questi straordinari testi!!! ☀️❤️

  4. Antigone il said:

    È come se avessi chiamato a me questo evento e come se questo articolo volesse darmi le istruzioni per intraprendere il cambiamento che ho scelto di fare a partire da questa luna nuova.Grazie infinite. Hai dato voce al mio Spirito Guida

I commenti sono chiusi.