Crea sito

giovedì luglio 9, 2015 14:24

Inizio di seconda fase del portale 777 – le nuove BREAKING NEWS DI MANIFESTAZIONE

Posted by Tanja

 

Uscendo dal illusione di realtà la vita diventa un continuo susseguirsi di meraviglie.

Abbiamo fatto appena il primo passo fuori dalla Caverna di Platone e i nostri nuovi occhi vedono le cose che lasciano senza fiato comprendendo perfezione del TUTTO.

Pensavo che sono pronta a tutto. Pensavo che nulla più può sorprendermi ma… come mi sbagliavo…e sono felice che è così.

Dopo che comprendi la natura olografica della realtà esteriore come tua creazione una parte delle emozioni che conosci semplicemente spariscono nel nulla.

Tutto che cosa amavi o odiavi, tutte le persone che amavi o odiavi, vedi come tua creazione e comprendi che amando o odiando loro amavi o odiavi te stesso, tua stessa creazione. In quel momento diventi un osservatore neutrale, senza emozioni, di se stesso nello specchio.

Hai iniziato a sbucciare quelli strati di cipolla e con ogni strato hai buttato via un emozione verso l’illusione e ti stai avvicinando al cuore, al nucleo di vere emozioni verso la creazione stessa.

Più ti avvicini a quel nucleo, senti quella vera emozione profonda che esplode dentro di te, che sta facendo ballare cellule del tuo corpo e stano facendo muoversi sempre più velocemente ogni particella dei tuoi atomi.

Eccola qui arriva anche la comprensione di quello che cosa chiamano “rialzamento vibrazionale corporeo”.

MERAVIGLIARSI è un metodo davvero efficace per farlo.

Ti stai meravigliando, esplodendo di gioia e desideri condividerla con tutti.

Ti viene a gridare

HO VISTO LE COSE CHE VOI UMANI…..!!!

Ritorni nella Caverna e stai descrivendo quelle meraviglie consapevole che ti sentiranno solo quelli che sono pronti, che hanno sentito vocina dal loro nucleo.

Come durante la chiusura della prima fase del portale 777 (leggi qui http://risvegliodiunadea.altervista.org/?p=13891 ), mi sono sentita rapita dal sonno. E’ un sonno a cui non puoi resistere ed io sono già abituata ad assecondare la voce del mio corpo.

Sapevo che qualcosa di importante sta succedendo e che la mia presenza era necessaria.

Non facevo le domande di che cosa si tratta, non facevo le domande.

Obbedivo in modo incondizionato al mio sentire, come ho deciso di fare tantissimi anni fa.

Sapevo che la risposta di a che cosa ho partecipato arriverà.

Sempre arriva.

Così è stato.

E’ arrivata questa notizia dal mondo esterno manifestato

Borsa di New York in tilt per oltre tre ore. Si teme l’attacco hacker, ma è un guasto tecnico

Tutte le operazioni sono state sospese fino alla risoluzione dei problemi. A lungo inaccessibile anche il sito del Wall Street Journal, voli a terra per la United Airlines

new york

Il Nyse si ferma per tre ore e mezza. E gli Stati Uniti temono un cyberattacco al cuore del loro capitalismo: Wall Street. Ma – almeno secondo le ricostruzioni iniziali – sembra solo un problema tecnico a causare lo stop degli scambi. Un black out che sarebbe legato a un aggiornamento del software, che aveva causato problemi già prima dell’apertura. E che si verifica nello stesso giorno in cui 3.500 voli di United Continental restano a terra per un problema alla rete di computer della compagnia aerea, e in cui il sito del Wall Street Journal non è disponibile per almeno un’ora. 

http://www.lastampa.it/2015/07/08/economia/ferma-la-borsa-di-new-york-per-problemi-tecnici-si-teme-attacco-hacker-6sWWFFmFf22hqI7QBmwOWL/pagina.html

Scoppia la bolla cinese, sospeso il 50% dei titoli

Governo e banca centrale promettono interventi. Borse in rosso: Shanghai e Hong Kong perdono quasi il 6%

cina

È scoppiata la bolla cinese. Gli indici della borsa cinese hanno toccato oggi il minimo da quattro mesi, e circa il 50% delle società quotate a Shanghai, circa millecinquecento, sono state sospese per eccessivo ribasso. A fine giornata l’indice della Borsa di Shanghai ha chiuso con un ribasso del 5,9%, dopo un crollo dell’8% in apertura. 

http://www.lastampa.it/2015/07/08/economia/scoppia-la-bolla-cinese-sospeso-il-dei-titoli-8xUMvojDtnlMhFqyAqwIgJ/pagina.html

I due pilastri di economia mondiale nei problemi, nel arresto.

Non so perchè ma in quel momento ho visto questa immagine.

----------------------------- WARNING: Desktop Picture for personal use only ! Any printing or web usage of this picture must first recieve agreement from the author. Contact:  Richard Soberka, for email, please visit:  http://www.photoway.com/ ----------------------------------------------------- AVERTISSEMENT: Fond d'Žcran ˆ usage personnel uniquement. Toute reproduction ou utilisation web de cette photo est subordonnŽe ˆ l'accord prŽalable de l'auteur. Contactez: Richard Soberka, par email, disponible sur : http://www.photoway.com/

Ho visto quello che una volta presentava i 2 pilastri di economia mondiale.

Volendo o non volendo il nostro vecchio mondo era basato sul economia.

Tutto era economia.

Anche amore era economia dove vivevi amore in misura di quanto una persona “faceva” per te, quanto ti stava dando. Se non ti dava abbastanza per quello che tu pensavi di valere non potevi amare più. Dovevi rispettare il tuo “valore”. Non ti volevi “svendere”. Rapporti tra noi erano basato sulle trattative di scambio reciproco e come tutti i mercanti litigavamo, negoziavamo, lottavamo per prevalere e per “avere” con un prezzo minimo possibile da “pagare” e vendevamo se stessi per un prezzo più alto possibile.

Ieri 8 luglio 2015, in modo visibile, quel mercato della nostra vita, si stava arrestando, stava crollando.

I due pilastri, le nostre gambe, del nostro cammino attraverso quella vecchia vita stano perdendo il suolo solido sotto di loro.

E se suolo non c’è più devi iniziare a volare, per forza.

Devi cambiare. Devi cambiare quello che chiamavi vita. Devi darle un altro senso. E continuare a vivere seguendo le nuove leggi della fisica di quel nuovo mondo che si sta travedendo attraverso le nebbie.

Facendo il grafico astrale in fretta, non posso fare a meno di notare la posizione di Mercurio al 29°47’55” in Gemelli in congiunzione al Medio Cielo (MC) in 29°46′ in Gemelli e loro Quadrato con l’Ascendente in Vergine 29°01′ e con il Cancro e Capricorno intercettati, facendo che Marte in 10 ° casa e la sua congiunzione ancora persistente al Sole sono in opposizione al 4° casa con Plutone e in stretta congiunzione della Luna a Urano.

Phoenix Towers

Phoenix Towers

 Prendere atto che Plutone sta formando il quadrato alla Luna. La Luna è anche in quinconce posizione con l’Ascendente mentre Mercurio sta facendo un secondo quinconce a Plutone. Venere e Nettuno stanno arrivando con un terzo quinconce mentre Giove e Nettuno offrono ancora un quarto  quinconce! (Prendete nota, questa volta tutti questi quinconci sono   esatti e a loro dobbiamo aggiungere quelli tra Urano e Nodo Nord e tra Plutone e il Medio Cielo (MC).

Questa serie di quinconci indicano chiaramente quello che sta succedendo dentro di noi proiettando tutto nella realtà manifestata. Blocco di comunicazioni potrebbe essere collegato a un sovraccarico energetico che è iniziato con eventi in Grecia nel 5 luglio 2015.

E ‘una coincidenza che anche Unated Airlanes ha bloccato i voli?

Questo può indicare che non solo la comunicazione è bloccata ma anche la azione.

Per ogni azione è necessario un intento chiaro che si esprime unendo le vibrazioni dei propri pensieri, dei sentimenti e delle parole.

E questa lunghissima serie di quinconci sta indicando che siamo in piena ri – equilibrazione energetica dentro di noi. Intenzione chiara non è ancora stata formata in modo definitivo.

Il quinconce puro (tra elementi/case non compatibili) possiede una dinamica di quadratura, mentre il quinconce dissociato (tra elementi/case compatibili) si comporta in modo simile all’opposizione. Gli angoli di 150 e 180 gradi sono entrambi aspetti di sfida, anche se, generalmente, l’opposizione si gioca in elementi facilmente integrabili e quindi più capaci di mediazione. Il quinconce rappresenta una disarmonia che genera un malessere lieve ma costante e snervante, come un problema di cui ci si vuole liberare, ma la cui soluzione scappa continuamente, diversamente dalla quadratura e dall’opposizione, per non avere un confronto obiettivo e cosciente del problema. La differenza profonda nei confronti dell’opposizione è, infatti, che non si può proiettare uno dei due poli, ma si è costretti a viverli entrambi, in modo altalenante. Questo rende difficile il lavoro perchè non si capisce mai bene qual’è il nucleo che non funziona. Infatti, a volte si è troppo fiduciosi ed a volte troppo dubbiosi e quindi manca sempre una sana via di mezzo capace di valutare effettivamente quanto si vale, senza esagerare e senza sottovalutarsi.

Bisogna chiedersi del ruolo di Nettuno in questa situazione e la sua interazione con l’imminente apparente movimento diretto nel prossimo mese di Saturno. Di solito, non potremmo pensare così, ma Nettuno viene anche in mente qui perché non possiamo dimenticare la quadratura con Saturno-Nettuno che ha cominciato a influenzarci dal fine di dicembre 2014. Inizieremo a vedere questo “Spellamento di Cipolla” ancora una volta con molta più chiarezza con avvicinamento di cammino diretto di Saturno si avvicina il suo prossimo turno di tornare a moto diretto. Anche se questo non sembra  essere il caso di oggi , abbiamo ancora bisogno di considerarlo.

Adesso osservate il grafico astrale del giorno 11 settembre 2001 quando i 2 pilastri hanno iniziato a crollare.

Phoenix Towers

Phoenix Towers

Ci sono certe evidenti somiglianze.

I Simboli Sabiani per 29° e 30°di Gemelli – posizione una quasi tripla congiunzione tra Medio Cielo, Marte e Mercurio

LA MUSICA DELLE SFERE CELESTI

Ogni essere che agisce gioca un ruolo nell’armonia dell’universo. Dovrebbe permettere a questo ruolo — il proprio destino essenziale — di controllare i suoi desideri personali.

UNO STAGNO CON LE ANATRE

La necessità di prendere in coscienza di ciò che ci limita e, cosi facendo, di ciò che ci definisce e ci da la nostra propria forma come un campo di azione particolare.

Lynda Hill  scrive riguardo 30°dei Gemelli in “360 gradi della Sapienza: The Oracle Sabian”  (© 2004 Lynda Hill)

” Essere consapevoli del fatto che si stanno ottenendo un sacco di attenzione, quindi è importante mettere il tuo volto migliore e di presentarlo con fiducia come c’è un pubblico potenziale che può essere utilizzato a proprio vantaggio. 

“Questo si inserisce certamente il momento, non è vero? 

Si mette in guardia anche contro ” dare troppa importanza alle questioni di apparenza.

E poi c’è l’Ascendente a 30° Vergine:

UNA PERSONA INTERAMENTE ASSORBITA DA UN COMPITO URGENTE, RESTA SORDA A QUALUNQUE APPELLO ESTERNO

La possibilità di una caduta sul cammino dell’iniziazione, anche al suo ultimo stadio, rende necessaria una totale concentrazione dell’attenzione e della volontà. Ogni desiderio centrifugo deve essere irrevocabilmente soppresso.

Ora esiste la necessità di prestare attenzione completa al lavoro che abbiamo davanti a noi, al fine di ottenere le cose che desideriamo davvero. Spingendo attraverso il lavoro ed evitando le tentazioni indipendentemente da quello che succede intorno a voi accelererà le ricompense di completamento. 

Tuttavia, a volte amici, amanti, partner o figli richiedono la nostra assistenza, e dobbiamo abbandonare quello che preferiamo fare. 

Se queste intrusioni avvengono di volta in volta, possiamo sentirci caricati in giù con le responsabilità che non sono nostre, e può essere appesantita da non andare avanti con quello che abbiamo veramente bisogno di raggiungere. 

Dobbiamo ricordare di mettere il tempo e lo sforzo in quello che vogliamo realizzare, e non lasciarci fuorviare. 

In alternativa, questo può essere, permettendo queste intrusioni, come un modo per risolvere la noia, o come scusa per procrastinare. 

Se questo descrive la propria situazione, chiedetevi quanto si vuole realmente ciò che si sta cercando di fare. 

Un esercizio per migliorare la chiarezza è mantenere una lista degli obiettivi. Scrivete tutto quello che dovete fare, non importa quanto piccolo, al fine di realizzare i vostri obiettivi. Ogni volta che spuntare qualcosa fuori, tu sei molto più vicino a farli fare. D’altra parte, si può diventare impantanato nel tentativo di completare qualcosa e in realtà fare nulla. Se è così, un focus più da vicino che cosa è che si ha realmente bisogno per raggiungere aiuterebbe.

Consigli:

-Rimanere fedeli a se stessi e rimanendo sulla strada o sul posto di lavoro che si sente di fare.

-Concentrarsi a un oggettivo e una direzione direzione

-Meditazione

-Bloccare fuori il mondo esterno, al fine di raggiungere una completa messa a fuoco su una situazione o uno stato d’animo.

-Vedere qualcosa fino al suo completamento.

Prestare attenzione alle influenze esterne e vecchi condizionamenti.

-La rigidità di pensiero o di azione stano diminuendo opportunità creative e intuitive.

Dopo ulteriori riflessioni su questo, non c’è proprio nessun modo posso ignorare tutte queste “coincidenze” in una volta.

Sembra un “po ‘” strano, non è vero?

Tenete a mente l’ultima Eclissi Solare dal 20 Marzo 2015 al 29°27′ in Pesci,e poi subito dopo L’Eclissi Lunare del 4 aprile 2015 a 14°24 in Bilancia.

 

Ieri Venezia ha vissuto l’acqua e fuoco dal Sole in cancro ed ha avuto il vento (aria) da tutti questi cambiamenti nei Gemelli.

Venezia è quella terza torre più piccola e spesso dimenticata, dalla mia visione di torri gemelle.

Tutto è perfetto.

venezia

Una particolarità del nome latino di Venezia è che esso è un plurale tantum, si declina cioè al plurale Venetiae e non Venetia; questo forse perché la città veniva concepita come l’unione di più centri sorti sulle diverse isolette e poi fusi insieme, o comunque costituita da una pluralità di elementi. Nei documenti antichi la regione compariva, quindi, al singolare Venetia (Venetia et HistriaVenetia Maritima), ma quando ci si riferiva alla città si ricorreva invece al plurale.

Così in quella lista precedente di eventi io aggiungo Venezia come un evento Collegato e tutti questi eventi hanno un stesso messaggio CONSEGNATO A NOI IN UNA GIORNATA CHE PORTAVA ENERGIE DEL NUMERO 5. 

Ci sono ancora tantissime cose che si vedono qui, ma nominando tutte sarebbe troppo lungo.

Quello che è certo, che posso concludere con una ferma certezza è che
QUI ED ADESSO SI STA SCRIVENDO NUOVA STORIA DI UNA NUOVA SPECIE UMANA!

QUI ED ADESSO SI STANO GIA’ COSTRUENDO NUOVI PILASTRI DI UNA NUOVA SOCIETA’ BASATA SUL EQUILIBRIO ED COLLABORAZIONE CON TUTTO IL MULTIVERSO!

Phoenix Towers

Questa seconda parte del portale 777 è appena iniziata.
Ci risentiremo presto con altre “strane coincidenze”
Tanja

9 Responses to Inizio di seconda fase del portale 777 – le nuove BREAKING NEWS DI MANIFESTAZIONE

Avatar

renzo

luglio 9th, 2015 at 18:13

La notte prima del tornado a Venezia, ho sognato di un enorme tornado in lontananza, su un terreno più alto che iniziava con una parete a strapiombo.
La mia prima reazione fu quella di impegnarmi per fermarlo, ma subito, spinto dal mio desiderio di vederne i risultati, cercai un posto più in alto per poter osservare meglio l’andamento dell’intervento; ma passò del tempo e non riuscii a trovare un posto in alto, mentre il tornado si avvicinava e vidi che sollevò in aria un enorme blocco di pietra preso dalla parete rocciosa e lo sta portando più vicino dove io ero ed a quel punto mi sono svegliato, erano le 2.30.
Rimasi un pò a letto a riflettere e vidi chiaramente che sono stato imprudente, dando precedenza al fatto di voler vedere, mentre invece avrei dovuto aver totale fiducia e compassione e continuare di tutto Cuore l’intervento, che ad ogni istante che passava, erano vittime ulteriori.
Pensai inoltre che avrebbe potuto essere un avvertimento per il giorno in arrivo e così decisi di alzarmi, accesi il PC, guardai il meteo e la previsione del tornado c’era ed è avvenuto.
In poche ore, tre temporali, nel primo ero abbastanza tranquillo, non mi sono impegnato molto, ma il tornado c’era a poca distanza, il secondo ha piovuto più forte ed era cominciato a tempestare, che ho subito fermato ed ha continuato solo pioggia, il terzo invece si annunciò potente ed ero sinceramente preoccupato, inziai pertanto con grande impegno prima dell’arrivo che poco dopo divenne impetuoso e credo che era quello il vero tornado che comunque è stato eliminato.
Quindi quel sogno di un enorme tornado, non era di uno grosso ma più di uno.
Ho scritto questa esperienza solo quì, sarei contento di un Tuo prezioso commento Cara Tanja ed anche di Altre Persone se lo desiderano e ringrazio sentitamente.
Cari saluti.
Renzo

Avatar

Tanja

luglio 9th, 2015 at 19:18

Renzo, nella mia visione io ho visto i 3 tornado che si sono divisi da uno enorme. Dopo la loro divisione sentivo chiaramente i nomi delle città dove dovevano portare il “vortice di nuova aria”. Nel mio articolo ho nominato solo Venezia perchè solo questo si è manifestato. I nomi di altre 2 città non desidero dire, perchè quelle città non sono ancora pronte per il cambiamento in senso energetico e libero arbitrio deve essere rispettato. Io in tutto questo non vedo nessun pericolo e bisogno di proteggere. Sento più compassione per quelle città che non erano pronte. Perchè tornado? Perchè quella forza?
Ti ricordi del mio articolo La natura esponenziale di evoluzione umana – Rapporto Aureo – malessere e benessere?
http://risvegliodiunadea.altervista.org/?p=13117
I “ritardatari” che hanno preso la decisione di procedere con evoluzione devono avere un aiuto e opportunità di farlo, ma devono anche recuperare quello dove sono in ritardo.
Le manifestazioni collettive sono risultato del intenzione della massa critica di coscienza collettiva.

Avatar

renzo

luglio 9th, 2015 at 22:43

Grazie Cara Tanja, ora leggerò l’articolo per intero ed anche il link segnalato, il tutto con calma, tenendo conto delle Tue preziose visioni.
Cari saluti.
Renzo Aggiungo che il codice richiesto era 432w, ora è un altro

Avatar

Giorgio

luglio 9th, 2015 at 22:48

Ciao Renzo, mi intrometto perchè è un argomento molto interessante, anche se Tanja ha già risposto con una consapevolezza eccellente (passatemi il termine).
Volevo solo riferirmi a quello che tu hai pensato dopo il sogno, cercando di fare qualcosa per questi tornadi.
La mia esperienza, mi ha sempre cullato portandomi sulle crespe delle onde di questo cambiamento. Negli ultimi mesi, mi sono reso conto che più combattevo, più mi dibattevo, più cercavo di muovermi e più affondavo, più venivo risucchiato nel mio stesso vortice.
HO capito che le energie presenti sul campo sono così enormi, che è inutile sforzarsi…bisogna solo lasciarsi trasportare.
Il tuo cercare di aiutare ti risucchia energia utile per la tua ascensione. A parere mio la tua prova era per vedere se riuscivi a lasciarti andare dalla tempesta che sta arrivando…
Tutto quello che succede attorno a te è un illusione di cui le altre anime si nutrono per svegliarsi e finire il loro karma.
Il disegno è così enorme e così infinitamente intrecciato, che la tua “manomissione” può avere causato un cambiamento forzato del disegno, lasciando indietro alcune anime.
Quello che cerco di dirti è che se ti metti di cercare a sistemare tutto…tra poco tempo sarai asciugato della tua energia da tutto quello che succede.
Perciò, guarda, lasciati trasportare, guarda non la tempesta…ma se puoi aiutare al massimo qualcuno ad uscire dalla tempesta….che è ben diverso da fermare l’inevitabile.
Riflettici su…sarei molto contento di sapere la vostra opinione.

Un abbraccio.

Avatar

renzo

luglio 10th, 2015 at 04:56

Caro Giorgio,
mi fa molto piacere questo Tuo commento che condivido in pieno e Ti ringrazio.
Ti devo però informare di alcune cose personali.
C’è stato un tempo in cui la pioggia aspettava che fossi al riparo prima di scendere ed ha smesso di farlo solo dopo che io riuscivo a fermarla ove sentivo necessario.
Il viaggio è stato lungo con alti e bassi, ma come un Chakra che fa due giri da una parte ed uno inverso, anch’io ho fatto due passi in avanti ed uno indietro, non sono così bravo e determinato a farne solo in avanti.
Ritengo di essere stato “spinto” dalla “pioggia” ad occuparmi di qualcosa che col passare del tempo è diventata sempre più disastrosa per scelta umana, mi spiego?
Pertanto considero buono il punto di vista di Tanja, ma il fatto che mi riesca di fare ciò, è perchè sono stato incaricato ed istruito, tenendo conto delle regole Universali es: concordo come dice Tanja che erano pronti ed altri no, ma c’è un fattore determinante che ne cambia i risultati e cioè, che se si riesce ad immettere un risveglio coscienziale nelle Persone, la sofferenza non è più necessaria, questo è il mio punto di vista.
Perciò non ritengo di manomettere gli eventi che hanno uno scòpo, ma che sono anche manovrati da chi non dovrebbe e semmai sono loro che manomettono.
Per l’Energia non sono per niente preoccupato, ne posso avere quanta serve al momento utile e poi sono più carico di prima, semmai è una mia libera scelta di percorre la mia via in questo modo, adatta per mè.
Notare che al primo temporale, ero tranquillo, non hò fatto un grande intervento, ma il fatto di essermi sentito tranquillo, mi fa pensare che ciò doveva succedere, altrimenti qualcosa mi avrebbe spinto ad intervenire con maggiore efficacia, oltretutto non avevo sentore che sarebbe stato in quel modo.
Uno dei miei scòpi era quello di far sì che la gente non credesse più alla tv, attraverso il meteo e di fatto le “previsioni” sono diventate sempre più sul vago, con spigazioni sempre più lunghe ed incerte, sul forse ecc..
Come vedi Caro Giorgio, ho le mie buone ragioni per agire in questo modo e non Ti ho detto tutto, sarebbe un libro da scrivere.
Ti ringrazio comunque ancora ed auguro a Tè, a Tanja e Tutte/i, un feli fine settimana e per l’eternità.
Renzo

Avatar

Tanja

luglio 10th, 2015 at 05:44

Com è bello sentire diversi punti di vista. con essi tutti stiamo diventando più ricchi.

Avatar

renzo

luglio 10th, 2015 at 05:07

Scusate, rileggendo ora ho trovato tardivamente un errore,
intendevo:
un felice fine settimana e per l’eternità

Avatar

Giorgio

luglio 10th, 2015 at 08:57

Quanto vi voglio bene fratelli…ma quanto…
Caro Renzo, questo non l’avevo preso in considerazione e capisco benissimo il tuo punto di vista che inoltre, non credo solo un punto di vista 😉
Prosegui tutta dritta, ti accompagneremo ovunque tu vada e se hai bisogno, fai un fischio perchè non sei mai solo.

^_^

Avatar

renzo

luglio 10th, 2015 at 18:20

Cari Tanja e Giorgio,
sono commosso dai Vostri preziosi commenti e mi danno una grande spinta verso la Compassione che è sempre scadente e me la devo sempre “inventare” quando c’è il bisogno e che fa parte della mia evoluzione, pertanto ancora molte e molte grazie.
Approfitto per aggiungere altre riflessioni non dette prima: nel pensiero di dover avere ancora maggior fiducia e non perdere tempo nel voler vedere con gli occhi fisici, in pratica devo migliorare il terzo occhio ed essere più centrato nel Cuore ed anche questo è evoluzione per mè; come vedi Caro Giorgio vedo molte cose sotto forma di informazioni utili.
Inoltre, considerando il mio sogno e ciò che dice Tanja, direi che i temporali erano solo uno enorme come il tornado, che dopo il primo intervento stava per vedersi il sole ed ha creato una separazione, un rallentamento, poi con l’insistere l’ho visto come un secondo ed era più forte con tempesta, pertanto altro intervento più impegnativo ed il secondo tornado se ne è andato e si stava schiarendo ancora, ma con l’arrivo del terzo che era diretto qui credo, ho visto la mostruosità, l’intensità devastante e mi sono impegnato a fondo, convinto che era quello il colpo di grazia.
Ora analizzando ciò che dice Tanja e ciò che ho fatto, non vien da pensare al coordinamento dell’insieme?
Lei dice di Venezia che a erano pronti ed io che mi sentivo abbastanza tranquillo, anche il vento lo era quì, pertanto anche se a malincuore devo accettare che era giusto così; il secondo per mè in quel momento era solo più forte ma senza vento che non mi fece pensare ad un tornado che era comunque già avvenuto nel primo, ma il terzo però sì che mi mise in all’erta prima ancora che arrivi.
Perciò, a detta di Tanja che sono diventati tre, Lei ha visto senza prima sapere cosa io faccio, io ha fatto senza conoscere la Sua visione, ma di fatto questo combacia perfettamente, sono stati eliminati quei due che non erano giustificabili perchè manovrati da mente umana ed è stato fatto passare il primo, il tutto in armonia.
Stiamo agendo sempre più all’unisuono Caro Giorgio.
Ti ringrazio del Tuo prezioso sostegno e te ne racconto un’altra:
anni fà una bella bimba nella festa del Suo compleanno, mi si avvicina e dice: “Tu sei fortunato, hai molti servitori” poi si ferma un pò come per riflettere e poi dice ancora “ma è giusto così” e se ne va a giocare con altri Bambini scordando poi tutto, è stato un chiaro messaggio.
Di fatto, parecchie volte ho visto risultati grandiosi pur non riconoscendo nel mio intervento una tale capacità od impegno ed a volte perfino con il solo desiderio.
Gli aiutanti quindi ci sono ed anche le Benedizioni come la Tua.
Sentimenti che aiutano tali interventi: richiesta di Benedizioni al “Cielo”, che vengano eliminati errori di intervento, lasciare che sia ciò che è giusto che sia, con distacco, in spirito di servizio amorevole, con Cuore vibrante di Compassione visualizzando il risultato come già manifesto, tenendo conto che scopo, motivazione, intenzione, devono essere di alto livello, meglio se Spirituali e cioè in armonia con il piano Divino, gratitudine prima e dopo l’intervento, fiducia totale o meglio convinzione lasciando che poi sia ciò che è giusto onde appunto non incorrere in un contrasto o manomissione ed altro ancora forse che non ricordo al momento.
Vado nel mio orticello, mi auguro aver fatto cosa gradita.
Rinnovo saluti ed abbracci per Tutte/i.
Renzo

Risveglio di una Dea sui Social Network

ARCHIVIO ARTICOLI

CATEGORIE ARTICOLI

IO SONO….

Chi sono io?
La domanda eterna di ogni persona da sempre.
Questo blog è il risultato, lo specchio, il modo, e la strada che sto precorrendo nella mia personale ricerca di risposte a questa domanda
In questo blog troverete tutto quello cosa ho scoperto fino adesso e cosa ancora sto scoprendo.
Io credo che questa ricerca non finirà mai.
Credo che siamo esseri multidimensionali creati da perfezione d’amore incondizionato e universale e come tali anche noi siamo perfetti esseri d’amore con i poteri divini di creazione.
Siamo esseri divini che possiedono stesse caratteristiche della nostra fonte. Noi siamo l’amore, la sapienza, la saggezza e la potenza.
Una volta ho scritto:
Fu una volta un popolo divino……..
che dimenticò di esserlo..
dimenticò
realtà parallele
frequenze divine
connessione divina
libera connesione divina.

Un giorno pieno di luce hanno cominciato……

In che modo continua la favola e in che modo finirà dipende da tutti noi.
Adesso dobbiamo solo ricordarci di essere Dei.
Per questa ragione ho battezzato il mio blog con questo nome.
Mi sento come una Dea che stava dormendo per tanto tempo ed adesso si sta risvegliando.
Forse sono ancora un po’ assonnacchiata ma i miei sensi si stano risvegliando sempre di più per poter vedere differenza tra il vecchio mondo e il nuovo mondo che sta nascendo.
Quel nuovo mondo, quella nuova realtà è creata nella condivisione. Non poteva essere diversamente perché siamo tutti collegati. Tutti noi siamo un unico organismo vivente che solo collaborando può vivere e crescere.
Sono certa che tutti noi, i Dei risvegliati, stiamo creando qualcosa che ancora non esisteva nel multiverso.
Sono certa che siamo capaci di farlo unendoci.
Questo blog è un mio contributo al condivisione in creazione.
Che l’amore ci guida.
Tanja