Uno dei maggiori gesti filantropici più importanti di sempre – IL PRINCIPE SAUDITA CHE HA DONATO TUTTO IL SUO PATRIMONIO IN BENEFICENZA

 

Il principe saudita Alwaleed bin Talal, uno degli uomini più ricchi al mondo, ha detto che donerà 34 miliardi di dolari in beneficenza.
Il principe saudita che ha donato tutto il suo patrimonio in beneficenza

NEW YORK - Ispirato dalle iniziative filantropiche di Bill Gates, il principe saudita Alwaleed bin Talal ha deciso di donare il suo intero patrimonio in beneficenza. Nei prossimi anni il membro della famiglia reale saudita nonché nipote del re Abdullah, deceduto lo scorso gennaio, donerà una fortuna stimata in 32 miliardi di dollari. È questo il suo testamento da vivo, «un impegno senza confini. Un impegno verso il genere umano», che risulta essere uno dei maggiori gesti filantropici più importanti di sempre. Il 60enne, secondo Forbes 34esimo uomo più ricco del mondo, secondo il Bloomberg Billionaires Index il 20esimo, destinerà il suo patrimonio personale alla Alwaleed Philanthropies, l’organizzazione di beneficenza a cui ha già donato 3,5 miliardi di dollari. Il principe, che non ricopre un incarico governativo a Riad, ha precisato che la mossa non ha nulla a che fare con la sua Kingdom Holding Company, il veicolo di investimento di cui è presidente e che ha partecipazioni in gruppi come Twitter, Apple, News Corp e – tra gli altri – negli alberghi Four Seasons.

Il principe ha dichiarato che con il suo impegno filantropico aiuterà a promuovere il dialogo interculturale e i diritti delle donne, dare opportunità ai giovani, fornire aiuti in caso di emergenze umanitarie e disastri naturali, costruire scuole e orfanotrofi, e creare un mondo più tollerante e aperto.

“La filantropia è una responsabilità personale ed è parte integrante della mia fede islamica”, ha detto il principe saudita.

Alwaleed ha detto che creerà un consiglio di amministrazione per gestire i fondi della Alwaleed Philantropies, organizzazione di beneficenza a cui negli ultimi 35 anni ha già donato 3,1 miliardi di euro.
In una conferenza stampa, ha detto di essersi ispirato alla fondazione americana The Bill and Melinda Gates Foundation, creata nel 1994 da Bill Gates – fondatore di Microsoft – e da sua moglie Melinda.

Il principe ha 60 anni e ha detto che i fondi potranno essere usati anche dopo la sua morte. Saranno gestiti dal figlio Khaled e dalla figlia Reem.

Nella conferenza stampa in cui ha annunciato la sua decisione, Alwaleed ha precisato che questo non interferirà con il suo ruolo alla Kingdom Holding Company, società di investimenti di cui è presidente e che ha interessi in gruppi come Twitter, Apple, News Corp, il parco di Euro Disney, gli hotel Four Season e Citigroup.

Alwaleed inoltre sta costruendo un grattacielo nella città di Jeddah, sul mar Rosso, che dovrebbe diventare l’edificio più alto del mondo. All’inizio del 2015, il principe cercò di aprire un nuovo canale televisivo in Bahrain, ma le autorità lo chiusero dopo meno di 24 ore. Altri finanziamenti sono andati alla sezione islamica del museo del Louvre a Parigi, alle università di Harvard e Georgetown negli Stati Uniti, e a quelle di Cambridge ed Edimburgo nel Regno Unito.

Fonte

http://www.nbcnews.com/news/world/saudi-prince-alwaleed-bin-talal-vows-donate-32-billion-charity-n385586

http://www.ilsole24ore.com/art/mondo/2015-07-01/il-principe-saudita-alwaleed-beneficenza-mia-intera-fortuna-214811.shtml?uuid=ACqvBNK

http://www.thepostinternazionale.it/mondo/arabia-saudita/alwaleed-principe-saudita-dona-29-miliardi-beneficienza

Cambiamento ,

Informazioni su Tanja

Io sono.... Chi sono io? La domanda eterna di ogni persona da sempre. Questo blog è il risultato, lo specchio, il modo, e la strada che sto precorrendo nella mia personale ricerca di risposte a questa domanda In questo blog troverete tutto quello cosa ho scoperto fino adesso e cosa ancora sto scoprendo. Io credo che questa ricerca non finirà mai. Credo che siamo esseri multidimensionali creati da perfezione d’amore incondizionato e universale e come tali anche noi siamo perfetti esseri d’amore con i poteri divini di creazione. Siamo esseri divini che possiedono stesse caratteristiche della nostra fonte. Noi siamo l’amore, la sapienza, la giustizia e la potenza. Una volta ho scritto: Fu una volta un popolo divino........ che dimenticò di esserlo.. dimenticò realtà parallele frequenze divine connessione divina libera connesione divina. Un giorno pieno di luce hanno cominciato...... In che modo continua la favola e in che modo finirà dipende da tutti noi. Adesso dobbiamo solo ricordarci di essere Dei. Per questa ragione ho battezzato il mio blog con questo nome. Mi sento come una Dea che stava dormendo per tanto tempo ed adesso si sta risvegliando. Forse sono ancora un po’ assonnacchiata ma i miei sensi si stano risvegliando sempre di più per poter vedere differenza tra il vecchio mondo e il nuovo mondo che sta nascendo. Quel nuovo mondo, quella nuova realtà è creata nella condivisione. Non poteva essere diversamente perché siamo tutti collegati. Tutti noi siamo un unico organismo vivente che solo collaborando può vivere e crescere. Sono certa che tutti noi, i Dei risvegliati, stiamo creando qualcosa che ancora non esisteva nel multiverso. Sono certa che siamo capaci di farlo unendoci. Questo blog è un mio contributo al condivisione in creazione. Che l’amore ci guida. Tanja

Precedente Luna Piena in Capricorno- 2 luglio 2015- Le porte sono aperte Successivo La porta del Tempo è aperta - esperienza diretta del 1 luglio 2015

Un commento su “Uno dei maggiori gesti filantropici più importanti di sempre – IL PRINCIPE SAUDITA CHE HA DONATO TUTTO IL SUO PATRIMONIO IN BENEFICENZA

  1. Caro principe apprezzo la sua generosità, oggi ho spezzato una catena di maledizione sulla mia famiglia; Se le chiedessi 50 mila euro me li darebbe in beneficenza? ??? ? Voglio riprendere la mia vita iniziando a mettermi in gioco .Non ho niente, ho solo me:vorrei puntare su me stessa iniziando un attività..e chissà tutto potrebbe cambiare. M

I commenti sono chiusi.