14 giugno 2015 – Un risveglio potente in un giorno potente – esperienza diretta

knowledge-640x337

Il corpo vibra altissimo. Sensazione di essere attaccata a una presa di corrente elettrica ed essa scorre in forma di onde velocissime e sottilissime. Mi sto guardando nello specchio, molto attentamente, per vedere se si vedono queste vibrazioni al esterno. No, non sto notando nulla. Dopo tantissimo tempo è tornato il mal di testa, ma è diverso questa volta. Non posso definire il posto del epicentro di dolore. E’ come una pressione dal interno verso esterno accompagnato con i brividi di intero capelluto. La vista al occhio sinistro è un po sfocata – si sta sforzando a “vedere” quello che è irrazionale ed “invisibile”.

Tutto questo mi sta dando la prova fisica del mio “sentire” che la trasformazione sta procedendo con il ritmo davvero veloce ed intenso. Oramai non ci sono i periodi di reflusso o meglio dire se ci sono durano pochissimo, forse solo un ora ma più spesso si tratta anche di meno. Integrazione corporea, equalizzazione di vibrazione energetica corporea (di tutti i corpi) si raggiunge con facilità.

Oggi è il 14 giugno 2015., siamo 2 giorni prima di luna nuova ma le sue potente vibrazioni si stano notando già in modo prepotente.

E’ Domenica, il giorno del Signore, ed per sincronicità il numero della giornata è il 19.

Ieri sono stata avvisata della potenza di questa giornata. Adesso lo capisco chiaramente nonostante ieri forse la comprensione non era accompagnata con a certezza assoluta.

Tutto il pomeriggio di ieri sentivo o incontravo le sirene delle macchine di vigili del fuoco, delle ambulanze e delle forze del ordine. Il loro messaggio era – Stai attenta, emergenza, ma non preoccuparti, non sei sola, sei assistita. Dopo di quello connessione internet ha iniziato a vacillare “costringendomi” di scollegarmi dal mondo esterno e immergermi a quello interno, attraverso il sonno. La notte era molto agitata, piena di sogni lucidi, stavo dormendo ma ero sveglia in stesso momento. Le realtà si mescolavano tra di loro, le immagini si soprapponevano e la mia “mente” faceva sforzo di mettere tutte le immagini in un unico fuoco,di creare un immagine completa ed unica da tante immagini diverse.

E il risveglio era come ho descritto sopra.

Oggi è il giorno del Signore ma è anche il giorno del Sole (sunday)

Tarocco – L’Arcano N 19

Quest’Arcano N° 19 è l’Arcano dell’“Alleanza”. Rappresenta il‘Fuoco Creatore’, la Pietra Filosofale. Per realizzare il lavoro della Grande Opera dobbiamo lavorare con la Pietra Filosofale.

Gli antichi adoravano il Sole sotto la simbolica figura di una Pietra Nera. Questa è la Pietra Eliogabala! Questa è la pietra che dobbiamo porre come fondamento del Tempio. Questa Pietra è il Sesso, rappresentata dalla Pietra Filosofale, la Pietra Eliogabala.

Senza questa Pietra non si può ottenere l’Elisir di Lunga Vita. La due colonne del Tempio, Jakin e Bohaz, sono l’Uomo e la Donna, alleati per lavorare con la Pietra Filosofale. Chi trova la Pietra Filosofale si trasforma in un Dio.

Coloro che edificano sulla Pietra viva incarneranno il Verbo. Coloro che edificano sulla sabbia falliranno, e le loro costruzioni rotoleranno all’Abisso. Queste sabbie sono le teorie, le religioni morte ecc., ecc.

L’Arcano 19 è l’Arcano dell’‘Opera del Sole’. L’Uomo e la Donna che si prendono per mano ed il Sole che splende sopra di loro ci indicano che quest’Arcano è in rapporto con il Mistero del Fuoco. Troviamo l’aspetto Sessuale di quest’Arcano nella sua somma cabalistica: 1 + 9 = 10; questo è un numero profondamente sessuale, qui si trovano il Circolo e la Linea, i misteri del Lingam-Yoni; è possibile arrivare all’Auto-Realizzazione solo mediante la Trasmutazione Sessuale, questa è la sacra alleanza tra Uomo e Donna per l’Opera Magna.

 

19 è anche 10 (1+9=10)

Tarocco – L’Arcano N 10

 

Nell’Arcano N° 10 troviamo la Ruota del Destino, la Ruota Cosmogenica di Ezechiele. In questa ruota troviamo il Battagliare delle Antitesi, Hermanubis a destra, e Tiphon a sinistra. Questa è la ruota dei secoli, è la Ruota della Fortuna, della Reincarnazione e del Karma, laRuota Terribile della Retribuzione; sopra alla ruota c’è il Mistero della Sfinge.

Nella Ruota delle Antitesi i due serpenti si combattono mutuamente. In questa ruota è racchiuso tutto il segreto dell’Albero della Conoscenza. Dall’unica sorgente escono i Quattro Fiumi del Paradiso, dei quali uno corre per la spessa foresta del sole irrigando la Terra Filosofica dell’Oro di Luce; e l’altro circola tenebroso e torbido per il Regno dell’Abisso. La Luce e le Tenebre, la Magia Bianca e la Magia Nera, si combattono mutuamente. Eros e Anteros, Caino e Abele vivono dentro di noi in intenso battagliare fino a che, scoprendo il Mistero della Sfinge, impugniamo la Spada Fiammeggiante, allora ci liberiamo dalla Ruota dei Secoli.

Si dice che il numero 10 è la base, il Regno, e la persona che obbedisce ai comandamenti di questo Arcano vede il Ritornare di tutte le cose. Se lo studente sa obbedire, vede il ritornare di tutte le cose, si eleva all’Illuminazione e può vedere il Flusso ed il Riflusso di tutte le cose, perché è un Illuminato.

In questo numero ‘10’ stanno i Princìpi:

CREAZIONE, CONSERVAZIONE, RINNOVAMENTO

Qui si trova il Verbo nel suo triplice aspetto.

Il 10 è l’IO, che è il mantra della Madre Divina, che dà luogo anche alle 10 Emanazioni della Prakriti, ossia i 10 Sephiroti della Cabala.

10 Sephiroti sono dentro di noi, si celano in tutta la materia organica ed inorganica. Ogni essere umano li possiede, ma ha la necessità di incarnarli.

I Sephiroti hanno i loro punti di relazione con il Corpo Fisico.

Localizzazione Sephirotica nel Corpo Fisico:

  • KETHER: Corona, nella parte superiore della testa.
  • CHOCHMAH: Lato destro del cervello.
  • BINAH: Lato sinistro del cervello.
  • CHESED: Braccio destro.
  • GEBURAH: Braccio sinistro.
  • TIPHERET: Cuore.
  • NETZACH: Gamba destra.
  • HOD: Gamba sinistra.
  • JESOD: Negli organi sessuali.
  • MALCHUTH: Piedi.

E attraverso il 10 arriviamo al 1 (1+0=1)

Tarocco – L’Arcano N 1

L’Arcano N° 1 è “IL MAGO”, colui che Inizia, che Comincia, l’Uno; è l’Unità, lo Spirito Divino di ciascuna persona, la Monade o Scintilla Immortale di ogni essere umano, di ogni creatura. L’Uno è la Madre di tutte le Unità, l’UNO si sdoppia nel Due, che è l’Arcano seguente: la Sacerdotessa.

Con l’Arcano N° 1 entriamo nel Santo Regnum della Magia, sopra alla testa si vede il Santo Otto rappresentato da due occhi: è il Simbolo dell’Infinito, che rappresenta gli 8 Kabir, simbolo della Vita e della Morte.

Nel centro della Terra, nella Nona Sfera, si trova questo sacro simbolo dell’Infinito. Su questo simbolo girano tutti gli organismi, come quello del corpo umano dentro di chi voglia Auto-Realizzarsi; c’è sempre un’eterna lotta: ‘Cervello contro Sesso’, ‘Sesso contro Cervello’, ‘Cuore contro Cuore’. Ma se il Sesso domina il Cervello si produce la caduta ed il Pentagramma (rappresenta il Maestro) finisce con le punte in alto e la testa all’ingiù.

Il Santo Otto è un simbolo molto importante ed interessante; racchiude, definisce e allaccia le correnti magnetiche che si stabiliscono fra l’Uomo Terreno e quello Spirituale. Questo segno unisce o separa tutti gli elementi retti dall’energia atomica.

Tutto questo sono solo conferme esterne per forte sentire interiore.
Come sempre prima arriva esperienza e subito dopo la guida verso il significato.

Ma queste conferme, arrivate così precise stano aumentando la mia sicurezza nel mio sentire.

Sento che cercarle al esterno non è più necessario.

Fiducia nel sapere interiore è cresciuta moltissimo.

Mi sto spostando. Sto cambiando la linea temporale.

In questa nuova linea temporale tutto è diverso.

Il “passato”, la storia del umanità è diversa, presente è diverso, e il futuro è diverso.

Anche tutte le persone intorno a me sono diverse. Sembrano uguale fisicamente ma qui loro sono in un altra loro manifestazione.

Presa la coscienza di propria multidimensionalità e di esistenza parallela in diverse realtà, accettare la multidimensionalità degli altri era un passo brevissimo.

Ecco, proprio questa comprensione ha fatto sciogliere ogni tracia del rancore, dalla rabbia o dal dolore.

Non esiste nessuna persona “cattiva “ che volutamente mi faceva male.

Ero io che sceglievo quelle manifestazioni di loro.

Mi sa che ho imparato la lezione.

Sono pronta per il giorno di domani.

Tanja

IO SONO....... ,

Informazioni su Tanja

Io sono.... Chi sono io? La domanda eterna di ogni persona da sempre. Questo blog è il risultato, lo specchio, il modo, e la strada che sto precorrendo nella mia personale ricerca di risposte a questa domanda In questo blog troverete tutto quello cosa ho scoperto fino adesso e cosa ancora sto scoprendo. Io credo che questa ricerca non finirà mai. Credo che siamo esseri multidimensionali creati da perfezione d’amore incondizionato e universale e come tali anche noi siamo perfetti esseri d’amore con i poteri divini di creazione. Siamo esseri divini che possiedono stesse caratteristiche della nostra fonte. Noi siamo l’amore, la sapienza, la giustizia e la potenza. Una volta ho scritto: Fu una volta un popolo divino........ che dimenticò di esserlo.. dimenticò realtà parallele frequenze divine connessione divina libera connesione divina. Un giorno pieno di luce hanno cominciato...... In che modo continua la favola e in che modo finirà dipende da tutti noi. Adesso dobbiamo solo ricordarci di essere Dei. Per questa ragione ho battezzato il mio blog con questo nome. Mi sento come una Dea che stava dormendo per tanto tempo ed adesso si sta risvegliando. Forse sono ancora un po’ assonnacchiata ma i miei sensi si stano risvegliando sempre di più per poter vedere differenza tra il vecchio mondo e il nuovo mondo che sta nascendo. Quel nuovo mondo, quella nuova realtà è creata nella condivisione. Non poteva essere diversamente perché siamo tutti collegati. Tutti noi siamo un unico organismo vivente che solo collaborando può vivere e crescere. Sono certa che tutti noi, i Dei risvegliati, stiamo creando qualcosa che ancora non esisteva nel multiverso. Sono certa che siamo capaci di farlo unendoci. Questo blog è un mio contributo al condivisione in creazione. Che l’amore ci guida. Tanja

Precedente FINE DEI TEMPI - I pagamenti dai Fondi di Prosperità stano per essere rilasciati dal 17 agosto 2015??? Successivo Luna Nuova in Gemelli del 16 giugno 2015 - sfida di unificare senza uniformare