Un’icona del “dio interiore” trovata in tutto il mondo riscrive la storia e rivela una passata età dell’oro

Una nuova scoperta sfida, se non i revisionisti, la storia antica mostrando come le prime culture del mondo condividevano misteriosamente la stessa icona religiosa. Dagli Egizi agli Assiri, dai pre-Incas agli europei, l’icona è onnipresente. E’ il simbolo perduto di una dimenticata religione dell’età dell’oro che fiorì a livello mondiale nel remoto passato?

Image

 

La stessa icona incisa nella pietra in cima al tempio ai lati opposti del mondo. A sinistra: La porta del Sole di Tiahuanaco, in Bolivia. A destra: Tempio di Adriano a Efeso, in Turchia.

Per diversi decenni, gli studiosi mainstream hanno insistito sul fatto che le prime civiltà del mondo sorsero separatamente e indipendentemente. Ma una nuova, straordinaria scoperta getta ora seri dubbi sulla loro teoria. Essa mostra come le culture di tutto il mondo – culture che gli studiosi insistono evolutesi separatamente, in realtà hanno seguito lo stesso sistema spirituale globale o religione universale, la cui icona centrale è stata ritrovata nelle rovine dei loro antichi popoli.

L’ICONA RITROVATA NELLE ROVINE DI TUTTO IL MONDO.

L’icona religiosa è mostrata nelle foto sotto

Notare la posa parallela

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

ImageImage

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Questa stessa icona religiosa esiste tra le rovine delle più antiche culture del mondo – un sorprendente parallelo sconosciuto al  mondo accademico!
Con entrambe le braccia tese in direzioni opposte ( destra e sinistra) un unico dio o dea tiene “oggetti gemelli” in ogni mano , in modo simmetrico.

Questi oggetti sono di solito animali , spesso serpenti , ma a volte vegetazione o bastoni magici . L’opera è quasi sempre perfettamente simmetrica , proprio come la posa dell’icona .
Se le culture antiche si sono evolute separatamente , come gli studiosi ci dicono , come mai allora, questa icona religiosa è presente in tutto il mondo?

Continua QUI 2° PARTE

Fonte

Attraverso: https://neovitruvian.wordpress.com/2014/04/20/unicona-del-dio-interiore-trovata-in-tutto-il-mondo-riscrive-la-storia-e-rivela-una-passata-eta-delloro/

I SEGRETI SVELATI, STORIA, ARCHEOLOGIA;MITOLOGIA , , ,

Informazioni su Tanja

Io sono.... Chi sono io? La domanda eterna di ogni persona da sempre. Questo blog è il risultato, lo specchio, il modo, e la strada che sto precorrendo nella mia personale ricerca di risposte a questa domanda In questo blog troverete tutto quello cosa ho scoperto fino adesso e cosa ancora sto scoprendo. Io credo che questa ricerca non finirà mai. Credo che siamo esseri multidimensionali creati da perfezione d’amore incondizionato e universale e come tali anche noi siamo perfetti esseri d’amore con i poteri divini di creazione. Siamo esseri divini che possiedono stesse caratteristiche della nostra fonte. Noi siamo l’amore, la sapienza, la giustizia e la potenza. Una volta ho scritto: Fu una volta un popolo divino........ che dimenticò di esserlo.. dimenticò realtà parallele frequenze divine connessione divina libera connesione divina. Un giorno pieno di luce hanno cominciato...... In che modo continua la favola e in che modo finirà dipende da tutti noi. Adesso dobbiamo solo ricordarci di essere Dei. Per questa ragione ho battezzato il mio blog con questo nome. Mi sento come una Dea che stava dormendo per tanto tempo ed adesso si sta risvegliando. Forse sono ancora un po’ assonnacchiata ma i miei sensi si stano risvegliando sempre di più per poter vedere differenza tra il vecchio mondo e il nuovo mondo che sta nascendo. Quel nuovo mondo, quella nuova realtà è creata nella condivisione. Non poteva essere diversamente perché siamo tutti collegati. Tutti noi siamo un unico organismo vivente che solo collaborando può vivere e crescere. Sono certa che tutti noi, i Dei risvegliati, stiamo creando qualcosa che ancora non esisteva nel multiverso. Sono certa che siamo capaci di farlo unendoci. Questo blog è un mio contributo al condivisione in creazione. Che l’amore ci guida. Tanja

Precedente IL MIRACOLO DELLA NASCITA - Sviluppo intrauterino di tutti i corpi di un nuovo essere umano Successivo Un’icona del “dio interiore” trovata in tutto il mondo riscrive la storia e rivela una passata età dell’oro-2°parte

2 commenti su “Un’icona del “dio interiore” trovata in tutto il mondo riscrive la storia e rivela una passata età dell’oro

  1. Francesco il said:

    Tali somiglianze non potrebbero essere spiegate ricorrendo al concetto di inconscio collettivo? Che si sarebbe potuto esprimere attraverso più culture, anche separate da oceani, senza sostanziali differenze da una cultura a un’altra? Dopotutto ogni cultura umana condivide un’origine naturale, avvenuta in Africa milioni di anni fa, perciò alcune modalità d’espressione culturale, per essere concretizzate, potrebbero non necessariamente essere dovute all’esistenza, indimostrata, di una civiltà addirittura planetaria antecedente alle più antiche conosciute, ma forse una prova dell’attracco metaforico dell’inconscio collettivo nelle vite degli esseri umani responsabili di quelli che oggi sono i siti archeologici più antichi conosciuti.

I commenti sono chiusi.