Energie di Aprile 2015 – Come danzare sulla melodia di “Pifferaio Cosmico”

pifferaio1

Si tratta di un nuovo mese che sarà un po ‘più tranquillo di marzo.

Adesso siamo in grado di prendere un grande sospiro di sollievo, perché abbiamo passato attraverso uno dei momenti più potenti di attivazione fino al adesso, durante il quale le energie ballavano una danza selvaggia, estatica ed ipnotica. In mente mi arriva immagine di un Pifferaio Cosmico che con tutta la sua accesa passione suonava la melodia del risveglio che nel nostro profondo noi conoscevamo bene e sapevamo il suo significato. Quella melodia ci portava verso le zone di noi stessi che fino a quel momento non potevamo o non volevamo visitare per le diverse ragioni, ma una ragione più comune di tutte era pura di uscire dalle nostre zone di comfort. Quella musica ci attirava in modo magnetico e rifiuto di seguirla chiedeva tantissima energia.

Durante questo mese Il Pifferaio continua a suonare ma il ritmo è cambiato. Si balla ancora ma i movimenti sono più lenti, più estetici, più tranquilli. Ma non rilassatevi troppo perché in aprile abbiamo passato un’eclissi lunare ed è il momento di passare al setaccio le ceneri della Fenice per decidere cosa stiamo andando a resuscitare e ciò che è ben oltre la sua data di scadenza, e che deve uscire dalle nostre vite.

L’eclissi lunare totale del 4 aprile è il partner perdi eclissi che è successa l’8 ottobre 2014, di eclissi solare ed equinozio del 20 marzo e di attivazione del 7° quadrato Urano / Plutone del 17 marzo 2015. Tutto questo corrisponde con il 7 ° chakra o centro di energia, con la nostra connessione alla fonte divina. Ciò non significa che tutto quello che dobbiamo fare è stare in un angolo e aspettare l’autobus di qualche salvatore che ci troverò e ci salvare. Significa che stiamo attivando la nostra divinità, il potere, collegamento con parte magistrale di noi stessi a cui abbiamo bisogno di accedere se vogliamo vivere nelle nostre frequenze alte e attraverso il nostro potenziale più grande.

Siamo in uno schema evolutivo che sta aumentando di intensità e ci spinge di integrare più energie. Più ci apriamo a energia, più velocemente si svolge tutto il processo. A volte siamo tentati di aspettare fino alla fine del flusso, in modo che possiamo vedere quello che stiamo affrontando. Appena apriamo la porta per ricevere l’energia, essa si precipita dentro e il più che riceviamo e alziamo le nostre frequenze, più siamo in grado di ricevere.

Queste energie arrivano in forma di flussi di luce di una frequenza molto alta e che dentro di se contiene enormi quantità di informazioni, dati, codici, chiavi.

E questo ultimo aggiornamento era davvero abbondante.

Informazioni che sono arrivate sono in una quantità incredibile e come la mente logica (in testa) gradualmente inizia ad elaborare questi dati le rivelazioni sono abbaglianti.
Quelli che hanno già iniziato a usare la mente multidimensionale vivono i momenti di chiarezza in forma di flash che durano forse qualche secondo del tempo lineare 3d ma in verità sembra un tempo molto più lungo se si calcolano tutte le informazioni portate alla luce.

Per tradurle in un linguaggio verbale parlato forse serviranno ore e ore per trasmetterle a qualcun altro.
Ma in poche parole, detto in una frase si può dire che “L’immagine completa del tutto è quasi finita.”

Tantissimi pezzi di puzzle sono già al posto loro e solo qua o la manca qualche di loro.

Si, correnti di energie di aprile saranno più tranquilli ma più ampi, e iper-sintonizanti
Ci stiamo formando ed sintonizzando ora a iper-sensibilità, iper-vista, iper-consapevolezza. 

Ci stiamo abituando a un nuovo livello e modo risvegliato di vivere sul questo pianeta.
Il modo in cui l’energia si muove e che riguarda ogni parte del corpo a turni, serve per aprirlo o espanderlo. E così marzo era molto propulsivo ed è stato alla guida di un sacco di energia dalla nostra base ( Chakra basse legate al concetto di sicurezza) attraverso il corpo verso alto – verso il 7° chakra che doveva essere spalancato.
Potevamo sentire come una palla di fuoco tra i fianchi, che sale e si espande attraverso il corpo. Si poteva verificare questa energia in un stato meditativo o nel sogno. Si poteva, inoltre, notare un strano risveglio del desiderio sessuale o durante il sesso abbiamo vissuto le sensazioni completamente nuove. E’ un aumento di energie che derivano da da quella parte del corpo, e muovendosi sta attivando in pieno tutto legato al senso di sopravvivenza- sopravvivenza individuale ma anche di sopravvivenza della specie.
Quando ciò accade nella vita quotidiana con i presenti catalizzatori, si crea un filo energetico intorno le relazioni e altre aree della nostra vita che per noi hanno un senso legato alla sicurezza.

Quella palla di fuoco è partita dal basso, esplodendo verso l’alto aprendo il 7° chakra, connettendoci con le energie di fonte della creazione, potevamo vedere “la sicurezza” in un altra luce e leggerla usando un altra chiave di lettura.

E altra chiave di lettura sta arrivando dalle energie della fonte di creazione che stano inondando il nostro chakra del cuore e il nostro terzo occhio con la marea di informazioni.

Cuore e terzo occhio stanno per attivarsi ancora più fortemente questo mese. Questa è l’occasione per tutti noi; che i nostri cuori e il nostro aspetto visionario (la parte di noi che può guardare avanti, ri-creare la nostra vita, e ri-formala verso le nuove mete che desideriamo a raggiungere) si svegliano di più nella sua potenza-
Ma è interessante, che esperienze con la gola ( centro energetico di espressione attraverso la comunicazione) sta per essere un po ‘strana durante il questo mese. Quindi la comunicazione, nel mese di aprile, potrebbe essere qualcosa che non ci sentiremo chiamati a fare molto spesso. Lo noteranno,in particolare, quelli che sono persone altamente espressive, quelli che sono grandi comunicatori. Potremo scoprire che “spegnimento” di comunicazione e di espressione creativa, nel mese di aprile, sta semplicemente succedendo perché si sta andando attraverso un reset di funzionamento.

Le nuove informazioni arrivate devono essere integrate dentro le cellule del nostro corpo modellando un nuovo modo di essere che automaticamente si deve esprimere (manifestare) in un altro modo.

Quello che accomuna quasi tutti in questo momento è che sentiamo dentro di noi che abbiamo potuto fare qualcosa di più o qualcosa di diverso. Si sente spinta di fare le scelte non più “contro di noi stessi” ma “per noi stessi” e quello che è giusto e meglio per noi. La nostra energia si sta spostando e ci affronta con una scelta forte – di spostarci in un ambiente con energia risuonante con la nostra o di stare vicino alle persone con energia che ci fa sentire nel proprio agio. Queste energie stano aiutando a creare spazio nostra vita per le cose cose che risuonano a nostra energia, in modo che la differenza tra spazio interiore ed esteriore iniziano a funzionare come uno unico spazio.

E proprio qui si stano affrontando le sfide più grandi durante questo mese.

Siamo costretti a rivedere tutti i nostri vecchi preconcetti condizionati riguardo i nostri doveri, verso i nostri rapporti con noi stessi e con gli altri.

Si sta riprogrammando il nostro Karma – scopo di vita in questa esistenza.

Allora, per il momento siamo nella fase di integrazione del recente ciclo energetico e delle sue informazioni. Gradualmente, come lo facciamo, possiamo cominciare a vedere da che cosa e verso di cosa ci stiamo muovendo. Tanto è già stato trasformato, in modo conscio o inconscio. Queste energie hanno toccato tutti.

Chi non è ancora sveglio, potrebbero non aver capito quello che stava accadendo e così hanno fatto tanta resistenza, che ha creato un grande dolore dentro di loro. Mentre continuiamo a integrare i cambiamenti, molti saranno sedotti ripetendo comportamenti passati, al fine di “correggere” le cose. 

Questa non è la via del nuovo.

Nuova è la comprensione che non dobbiamo salvaguardare, salvare o aggiustare nulla e nessuno. 

Se una persona tenta a farlo, ritirano di nuovo nel vecchio schema e non riescono andare avanti portati dal flusso del cambiamento programmato e con il proprio scopo divino. Dobbiamo essere forti e saldi nella nostra sapienza che tutti sono sul proprio percorso e tentando a “salvarli” li stiamo negando possibilità di scoprire che essi sono potenti e responsabile di tutto nella loro vita. 

Possiamo, tuttavia, essere osservatori compassionevoli, senza interferire nella loro crescita, così come nella nostra.

Scegli un nuovo modo di essere.

 Si può ancora essere amorevole, ma non diventare coinvolti in lezioni o drammi altrui.

Lascialo andare; lascia stare, senza sentire la necessità egoica di corregere o di salvare. 

Tutto ciò che si verifica nella nostra vita è per la nostra evoluzione più alta, e questo può essere una realizzazione dolorosa se non si è disposti ad essere in “accettazione” o si desidera che le cose rimangono come erano. 

Chiedetevi se volete sperimentare un più alto livello di amore o se si desidera che le cose rimangono le stesse, anche se sono dolorose o abusive. 

Molte credenze, le emozioni e anche ricordi sono stati trasmutati da queste energie. Se ora abbiamo più compassione e comprensione, pur avendo la visioni chiare che cosa vogliamo e che cosa non vogliamo avere nella vostra vita, allora sapiamo che siamo al un nuovo livello del modo di essere in cui si sceglie in modo consapevole che realtà individuale si desidera vivere. Tuttavia, dobbiamo essere sicuri, che ci siamo liberati di tutta l’energia della vittima, perché se siamo convinti che gli altri non ci trattano nel modo desiderato, si può ancora essere trasportati dalla energia della vittime nel nostro interno. Semplicemente, lasciare una situazione non è sufficiente. Fino a che l’energia della vittima non è completamente trasformata, si continuerà a creare altre simili circostanze fino ad “imparare” la lezione, che tutto è sotto il nostro controllo e la nostra responsabilità, che il potere è dentro di noi. Non c’è sofferenza nella vera consapevolezza. Vecchie forme e modi di essere semplicemente non possono essere presenti in una nuova consapevolezza e coscienza della Divinità. Se durante l’aumento della propria vibrazione,qualcuno con forza desidera trattenere nella propria realtà quello ben conosciuto e vecchio che se ne vuole andare, crea una di-sintonia di energia all’interno di se, che si traduce in dolore e sofferenza. 

Ci si potrebbe chiedere che cosa si può fare.

 Accettare le modifiche della vostra vita che ci si presentano. Non tentare di controllare, riparare o manipolare le modifiche che stano succedendo. Osservare e consentire, anche se è doloroso per voi in un primo momento. Non sarà sempre doloroso a lasciar andare, una volta quando un nuovo modo sarà più integrato. Questo richiede tempo e persistenza, quindi siate pazienti con voi stessi e rimanere concentrati su come si vuole sentire. Le energie di integrazione attuali sono alte in questo momento, che ci aiuta non solo a integrare più luce, ma di ancorare tutti i nuovi comportamenti che chiaramente ci muovono al di là il vecchio. Inoltre, tutto ciò su che cosa siamo concentrati sulla diventa realtà. Continuare questa messa a fuoco (o modificarlo se è limitante), che può essere legato a nuovi progetti, nuove strade, nuove relazioni o una più alta espressione di amore … e tutto questo senza attaccamento o il giudizio di come si evolve. Ricordate che ora l’anima è quella che guida e così, semplicemente seguite il vostro cuore. senza creare le aspettative di come “dovrebbe” sembrare. 

Mentre avanziamo nel mese di aprile e le energie di eclissi si stano integrando e diventano più forti dentro di te, non create aspettative di nulla.

 Ci saranno molti flusso e riflussi di energie, in modo da essere aperto con la vita e aspettarsi l’inaspettato. Durante i tempi di riflusso, permettetevi di riposare e durante i tempi di flusso, agire su cosa si desidera creare.

 Essere flessibili con tutto. 

Se non si hanno aspettative di nulla e di nessuno, non è molto probabile che rimareo delusi quando le cose non vanno come ci si aspettavamo. Questo è perfetto, perché permette a tutti gli aspetti del ego (portatore del concetto di separazione) di sciogliersi sempre più velocemente e trasformarsi in orientamento animico . C’è ancora molto lavoro che dobbiamo fare per consentire i cambiamenti nella nostra vita senza di cadere nel troppo -pensiero intorno a loro. Si continuerà a lasciar andare il passato e questo significa che esso ci rivisiterà ancora ed ancora. Ma questo è la conseguenza di velocizzata attivazione di DNA cellulare che porta a superficie tutto quello che del “passato” in tutte le nostre esistenze deve essere elaborato.

Si potrebbe pensare, “Aspetta! Questo ho già lasciato andare! “Ricordate dei flussi e riflussi e come le energie stano penetrando sempre più in profondità, come i trapani che stano portando la luce alle zone fino adesso oscurate, rilasciando strati di vecchie esperienze. Stare attenti, osservare, comprendere, e senza attaccamenti continuare a lasciarsi andare, mentre si sta concentrati sul nuovo che si sta creando, in base a come si vuole sentire. 

Non si può tornare indietro, né saranno le cose che torneranno alla “normalità”, se per “normale” comprendiamo il vecchio modo di funzionamento. Continuiamo a evolvere e continuiamo a lasciar andare tutto ciò che non è sincronizato con lo scopo della nostra anima; vita si sta creando continuamente, di nuovo, in ogni momento. Il modo migliore per fluire con questo è quello di non avere aspettative o desiderare “essere felice per sempre” come lo immaginavamo prima. Avremo molti momenti di “Aha!” esperienze, che ci aiuteranno a fare le scelte in linea con il nostro livello di consapevolezza . 

Evoluzione e crescita sono un processo continuo; non vi è alcun punto di arrivo.

Con queste energie: 

Molti hanno i loro doni innati rivelati e migliorati ancora di più. 

L’intuizione è stata definitivamente aggiornata, in modo che si riconosce in modo chiaro molto di più. 

Molti “disturbi” fisici delle manifestazioni dell’Ascensione si sono calmati, perché abbiamo rilasciato così tanto e ora ci siamo riempiti di molta più luce. Tuttavia, per coloro che sono appena svegli, si possono verificare molte regolazioni fisiche.

 La cosa più importante da fare è di stare lontano da vecchie situazioni. 

Essere pro-attivi, impostare le intenzioni e fare un passo verso i vostri i veri desideri. Finché sono in linea con l’Anima, saranno manifesti; e forse in un modo che è inaspettato. 

Per mantenere la nuova energia, cambiare la routine di vita. 

Fare almeno una cosa nuova e mirare il grande. Le energie adesso supportano “GRANDE”. Prestare attenzione ai momenti quando si sente eccitati, perchè quella sensazione ci fa la guida che siamo sulla strada giusta per noi.

 L’orientamento si basa su che cosa si sente intorno al Chakra del Cuore e non su un processo del pensiero. 

Se qualcosa porta in primo piano la paura, fare un passo verso di essa. O la paura si dissolverà o ci guiderà a non andare o fare in quel modo. La paura è un’illusione, creata da ego (separato) per tenerci indietro nel vecchio sistema di protezione. La paura arriva quando si sta facendo un passo verso il nuovo. La paura può anche dire che le cose non andranno a finire bene, che si sta commettendo un errore, o può fare altri giochi mentali per dirci sul perché non si può fare una certa cosa. Senti la paura e fallo comunque. Mentre si cammina attraverso di essa, si dissolve nel nulla e si è riempito con un senso di vittoria.

Fare un passo verso l’ignoto; questo ci doni in tanti modi. 

Rimanere neutrale e nel rispetto.

In questo spazio, siamo guidato e non limitiamo la nostra evoluzione con “interventi di testa”.

Infatti, se vi trovate dentro un eccesso di pensiero e di analisi e procrastinare, dentro di voi si sta impostando la resistenza.

 Siate fedeli a voi stessi e parlate veritiero e amorevolmente, se si può con gli altri … o rimanere in silenzio. 

Il silenzio è un grande comunicatore e offre un’altra opportunità di scoprire il proprio potere.

E soprattutto, di scoprire il nostro sé autentico, perché in questo modo si sta integrando la nostra vera natura. 

Questa è la tua vita.

Vivila come lo hai scelto tu da solo e lasciare andare ciò che chiunque altro sta dicendo che si deve fare o non fare. 

Rimani fedele a te stesso.

E dopo che avete finito a leggere questo articolo, lasciatelo andare e dedicatevi al vostro sentire di che cosa ci portano tutte queste energie di aprile.

Solo tu puoi sapere la tua verità.

Io parlo solo la mia.

E mentre il pifferaio cosmico sta suonando tu sai che puoi scegliere i tuoi passi originali a come danzare.
Che passi sceglierai?

Non importa!

Danza!

 


SPIRITUALITA' , , , ,

Informazioni su Tanja

Io sono.... Chi sono io? La domanda eterna di ogni persona da sempre. Questo blog è il risultato, lo specchio, il modo, e la strada che sto precorrendo nella mia personale ricerca di risposte a questa domanda In questo blog troverete tutto quello cosa ho scoperto fino adesso e cosa ancora sto scoprendo. Io credo che questa ricerca non finirà mai. Credo che siamo esseri multidimensionali creati da perfezione d’amore incondizionato e universale e come tali anche noi siamo perfetti esseri d’amore con i poteri divini di creazione. Siamo esseri divini che possiedono stesse caratteristiche della nostra fonte. Noi siamo l’amore, la sapienza, la giustizia e la potenza. Una volta ho scritto: Fu una volta un popolo divino........ che dimenticò di esserlo.. dimenticò realtà parallele frequenze divine connessione divina libera connesione divina. Un giorno pieno di luce hanno cominciato...... In che modo continua la favola e in che modo finirà dipende da tutti noi. Adesso dobbiamo solo ricordarci di essere Dei. Per questa ragione ho battezzato il mio blog con questo nome. Mi sento come una Dea che stava dormendo per tanto tempo ed adesso si sta risvegliando. Forse sono ancora un po’ assonnacchiata ma i miei sensi si stano risvegliando sempre di più per poter vedere differenza tra il vecchio mondo e il nuovo mondo che sta nascendo. Quel nuovo mondo, quella nuova realtà è creata nella condivisione. Non poteva essere diversamente perché siamo tutti collegati. Tutti noi siamo un unico organismo vivente che solo collaborando può vivere e crescere. Sono certa che tutti noi, i Dei risvegliati, stiamo creando qualcosa che ancora non esisteva nel multiverso. Sono certa che siamo capaci di farlo unendoci. Questo blog è un mio contributo al condivisione in creazione. Che l’amore ci guida. Tanja

Precedente L’ anima è fatta di quanti - Scienza e Conoscenza Successivo Luna Nuova in Ariete e Sole in Toro - NOI STIAMO MANIFESTANDO LA NOSTRA REALTA'

Un commento su “Energie di Aprile 2015 – Come danzare sulla melodia di “Pifferaio Cosmico”

  1. renzo il said:

    Un sentito e grande grazie Cara Tanja, le Tue condivisioni sincere sono sempre benefiche, seppur molte cose già le sento, molte altre non le avrei pensate.
    Trovo molto importante seguire il flusso e lasciarmi un pò di più andare con esso.
    Ho sempre molta resistenza, nonostante l’intelligenza mi suggerisca continuamente la scelta migliore, ma questi Tuoi scritti mi aprono maggiormente al Cuore.
    Grazie ancora, che l’illuminazione sia con Tè e Tutti.
    Cari saluti.
    Renzo

I commenti sono chiusi.