Crea sito

IL RESPIRO DELLA MENTE – MESSAGGIO DA PARTE DEL SE’ SUPERIORE

vicarious-o

La mente si espande e si contrae come il respiro. La mente si contrae quando pensiamo nella modalità di terza dimensione, ma si espande quando pensiamo in maniera multidimensionale. Possiamo veramente sentire la differenza.  

Pensate ad un dovere o ad un obbligo di terza dimensione….
Sentite come vi si contrae il viso ed il corpo….
Ora pensate ad un’esperienza multidimensionale…
Sentite come vi rilassate.
Potreste anche aver voglia di fare un lungo respiro o un sospiro.

E’ l’obbligo posto su di voi dall’illusione degli “altri”, ed anche le costrizioni del “tempo” da rispettare che creano il senso di costrizione della terza dimensione. Invece, il pensiero multidimensionale apre alla coscienza una prospettiva più alta e un luogo interiore in cui rilassarsi.
Pensate per esempio ad un incontro con un Essere di Luce: sentite la mente che si espande e seguite i pensieri multidimensionali che vi trasportano in un viaggio cosmico verso l’ignoto. 

Ma l’ignoto è ben conosciuto alle espressioni superiori del vostro SE’ che fluiscono attraverso le onde multidimensionali della realtà che è oltre tutte le illusioni del tempo. Sentite le onde che viaggiano dal retro della testa al davanti e poi indietro e poi avanti ancora, e ondeggiano e si sincronizzano con le sinapsi del cervello. 
Riuscite a sentire queste onde di pensiero che aprono il vostro Cuore Superiore e vi guidano dentro il sentimento dell’amore incondizionato?
Presto queste onde di pensiero non saranno più costrette nella struttura del vostro piccolo cervello e si avventureranno all’interno della Mente Collettiva di tutta l’umanità…
Poi si espanderanno dentro la Mente Planetaria di Gaia…
E dentro la Mente Galattica della Via Lattea…
Poi si eleveranno verso la Mente Universale del vostro Universo Locale…
Ed entreranno dentro la Mente Cosmica di Tutto Ciò Che E’…
Seguendo queste Onde Mentali, voi estraete informazioni dalle molecole della realtà attraverso cui viaggiate e le incorporate dentro la realtà in espansione che VOI state creando. 
Rivisitando queste grandi Menti, la vostra stessa mente si espande diventando pura coscienza, libera da qualsiasi forma di costrizione. La vostra coscienza individuale è collegata all’attuale incarnazione.
Invece la coscienza multidimensionale si intreccia con il Flusso delle realtà che vivete e con i pensieri dei grandi esseri a cui fate visita. Avvertite anche il “respiro” degli esseri vissuti come pura coscienza e che non hanno vissuto un’incarnazione da millenni, o che non hanno mai assunto una forma.
Lasciate che la vostra coscienza si mescoli con questi esseri senza forma, sentite la loro energia che vi attraversa fluendo come una tiepida brezza. Respirando dentro i ricordi consci di ogni esistenza, raccogliete i doni di sapienza che essi vi portano.
NON raccogliete i ricordi, anzi, espirate fuori le immagini, le sensazioni ed i pensieri, inviandoli dentro il campo energetico collettivo di tutto quello che avete vissuto nelle vostre incarnazioni di terza dimensione.
Lasciate che i ricordi che svaniscono si rinfrangano sulle rive dell’UNO, cosicché la Fonte possa bearsi delle tante esperienze dell’incarnazione. Con questo rilascio, la vostra coscienza si espande ancora di più e voi scoprite di essere tra COLORO che hanno osservato le vostre tante incarnazioni. 
Sentite la vostra grande coscienza mescolarsi con le innumerevoli espressioni del SE’ Multidimensionale che fa esperienza della forma. Benedite queste forme, mentre le percepite fluire attraverso un infinito oceano di luce. 
Osservando in questo modo, voi ricevete immagini vivide, pensieri ed emozioni delle tante incarnazioni fatte nelle realtà superiori o inferiori. Non cercate di contenere queste sensazioni, ma lasciatele fluire attraverso di voi come la luce dell’alba che fluisce attraverso gli alberi.
Ogni “albero” rappresenta un’incarnazione. La luce è il campo energetico che fluisce attraverso ogni esperienza che vi permette di condividere le vostre realtà con l’UNO.
L’UNO inspira dentro queste esperienze e le condivide con la coscienza di Tutto Ciò Che E’. In questo modo, tutta la vita respira come un UNICO grande Essere che inala le realtà di tutta la creazione ed abita dentro ogni esperienza con la sua espirazione cosmica.
Vi rendete conto ora come la realtà sia un UNICO Essere che respira e che ha infinite esperienze individuali? Ogni persona fisica, ogni luogo e cosa è un Portale attraverso cui l’UNO può sperimentare i mondi della forma.
Nel frattempo, tornando nella terza dimensione di un piccolo pianeta chiamato Terra nel Sistema Solare di Sol nella Galassia conosciuta con il nome di Via Lattea, una luce si espande oltre il pianeta, oltre il Sistema Solare e oltre la Galassia stessa.
Una piccola luce che una volta era chiusa dentro una forma d’argilla, si è liberata dal proprio involucro e risorge oltre tutto ciò che una volta la racchiudeva. Questa piccola luce si congiunge con tante altre luci uguali per diventare un bagliore. 
Sempre più luci si liberano dai propri confini ed il bagliore si trasforma in un grande faro di luce che guida tante altre piccole luci verso la liberazione dalle proprie forme di bassa frequenza.
Gradualmente, le frequenze di separazione si mescolano con le frequenze di unità per creare un Flusso di Ascensione irresistibile.
Anche quelli che sono rimasti intrappolati nelle illusioni del tempo e della separazione per millenni si risvegliano al Flusso costante dell’amore incondizionato. Un oceano di luce sorge all’orizzonte mentre ciò che era separato ritorna a ciò che è UNO. 

L’UNO richiama a Casa i propri volontari, a congiungersi con il SE’. 

Avete servito l’UNO creando nuove realtà, che costituiscono il vostro contributo all’UNO quando tornerete. Un Oceano di Luce rifluisce verso la propria Sorgente e ciò che non può essere incorporato dentro la nuova onda della realtà viene lasciato andare.

Cosa dovrete lasciar andare per unirvi all’onda? Cosa dovrete lasciar andare per inspirare il Respiro Cosmico e diventare UNO con la nuova realtà? La risposta a questa domanda può arrivare solo dalla profondità della vostra Saggezza Interiore.

State per fare una scelta di lasciar andare ciò che vi ha tenuto bloccati, ciò che vi ha fatto soffrire. La scelta vi può sembrare chiara, ma la sofferenza è diventata una dei vostri migliori amici. Soffrendo voi siete diventati una “brava persona”. NON eravate quelli che facevano soffrire gli “altri”, anzi combattevate contro chi creava sofferenza.
Ma ora voi siete UNO. Siete UNO con la sofferenza. Siete UNO persino con chi ha creato la vostra sofferenza. Siete in grado di lasciar andare quella sofferenza e sostituirla con il sentimento della Luce che nutre, informa, protegge e espande la vostra coscienza?
La sofferenza vi lega a ciò di cui avete paura. Per liberarvi dalla sofferenza dovete sciogliere quel legame per lasciar andare la paura. Sì: la paura e la sofferenza vi hanno detto che siete una brava persona e che cercate a tutti i costi di essere migliori.
Ma ora SAPETE di essere sempre stati migliori sempre bravi perché sapete che le parole “bravo” e “migliore” e persino il termine “sofferenza” sono TUTTE illusioni di una realtà che sta per finire.
Siete in grado di lasciar andare tutte le paure per SENTIRE la Luce che fluisce attraverso di voi ad ogni respiro? Questa scelta sembra essere semplice, ma la paura e la sofferenza sono state il segno di riconoscimento per moltissime incarnazioni terrestri. Come fate a lasciar andare ciò che credevate vi rendesse una “brava persona”?

Lo lasciate andare Arrendendovi al Flusso dell’UNO!

picture-472

http://suzannelieinitalian.blogspot.it/2015/03/il-respiro-della-mente-messaggio-da.html

http://suzanneliephd.blogspot.it/2015/01/the-breathing-mind-by-our-higher-self.html

Pubblicato da Tanja

Io sono.... Chi sono io? La domanda eterna di ogni persona da sempre. Questo blog è il risultato, lo specchio, il modo, e la strada che sto precorrendo nella mia personale ricerca di risposte a questa domanda In questo blog troverete tutto quello cosa ho scoperto fino adesso e cosa ancora sto scoprendo. Io credo che questa ricerca non finirà mai. Credo che siamo esseri multidimensionali creati da perfezione d’amore incondizionato e universale e come tali anche noi siamo perfetti esseri d’amore con i poteri divini di creazione. Siamo esseri divini che possiedono stesse caratteristiche della nostra fonte. Noi siamo l’amore, la sapienza, la giustizia e la potenza. Una volta ho scritto: Fu una volta un popolo divino........ che dimenticò di esserlo.. dimenticò realtà parallele frequenze divine connessione divina libera connesione divina. Un giorno pieno di luce hanno cominciato...... In che modo continua la favola e in che modo finirà dipende da tutti noi. Adesso dobbiamo solo ricordarci di essere Dei. Per questa ragione ho battezzato il mio blog con questo nome. Mi sento come una Dea che stava dormendo per tanto tempo ed adesso si sta risvegliando. Forse sono ancora un po’ assonnacchiata ma i miei sensi si stano risvegliando sempre di più per poter vedere differenza tra il vecchio mondo e il nuovo mondo che sta nascendo. Quel nuovo mondo, quella nuova realtà è creata nella condivisione. Non poteva essere diversamente perché siamo tutti collegati. Tutti noi siamo un unico organismo vivente che solo collaborando può vivere e crescere. Sono certa che tutti noi, i Dei risvegliati, stiamo creando qualcosa che ancora non esisteva nel multiverso. Sono certa che siamo capaci di farlo unendoci. Questo blog è un mio contributo al condivisione in creazione. Che l’amore ci guida. Tanja

Una risposta a “IL RESPIRO DELLA MENTE – MESSAGGIO DA PARTE DEL SE’ SUPERIORE”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.