BENVENUTI A CASA! – SALUTO ARTURIANO

Immagine3

Amati,

Possiamo venire nell’ADESSO della vostra consapevolezza per parlarvi del tempo sequenziale di terza dimensione. Il tempo sequenziale è strutturato dalle richieste del collettivo fisico di una realtà di terza dimensione, così che i membri di quella realtà possano creare una Timeline su cui poter portare a compimento il proprio progetto divino, noto anche come “Missione”.

Dentro questa realtà legata al tempo la coscienza collettiva di quel mondo ha pensieri, emozioni e comportamenti che si incidono sulla matrice 3D per programmare e riprogrammare l’esperienza del tempo in costante evoluzione. Il “tempo” è molto nuovo per noi abitanti delle dimensioni superiori, come noi spesso ci chiamiamo.
Quando prendiamo una forma nell’ologramma di terza/quarta dimensione, noi pensiamo di “entrare nel tempo”, come voi pensate di “entrare in un parco divertimenti”. Un parco divertimenti ha molte esperienze divertenti, che sono di solito legate a qualche forma di paura. Questo vagoncino ribaltabile mi farà schiantare al suolo laggiù in fondo? Sconfiggerò quell’orso enorme per fare impressione sulla mia ragazza o mi renderò ridicolo?
Quando vi trovate in un parco divertimenti mangiate tanto cibo che sapete avere una frequenza molto bassa ed è probabilmente dannoso per il corpo. Però vi “state divertendo”, quindi va bene indulgere in qualche urgenza di livello basso. Potete gridare sulle montagne russe, comportandovi come un bambino e nessuno ci farà caso.
Poiché noi delle frequenze più alte non “veniamo nella 3D” da molte ere di ciò che voi chiamereste “tempo”, pensiamo che un po’ di paura e di auto-indulgenza non sono così male. Lo pensiamo solo perché ci siamo dimenticati di quanto siano contagiose la paura e l’auto-indulgenza. Vedete, ci siamo persino dimenticati della sensazione di essere “uno di terza dimensione”.
Quindi ci siamo dimenticati dell’impatto che hanno sulla vostra coscienza la paura, la separazione, la solitudine, la fame, il lavoro e molte altre esperienze collegate alla terra. Quando noi esseri di dimensione elevata ci siamo offerti così coraggiosamente volontari per indossare una tuta terrestre fisica, abbiamo dimenticato la densità e l’estrema fragilità della terza dimensione. Ci siamo anche dimenticati della sensazione di malattia, dolore, fatica, ansia e depressione.
Purtroppo, per il momento in cui ci ricordiamo quanto sia difficile la terza dimensione, ci siamo già fusi con la nostra nuova vita ed il conseguente obbligo di portare a compimento il nostro idealistico progetto di missione  che creammo mentre ci trovavamo nel corpo di luce di quinta dimensione ed oltre. Il problema è che per il tempo in cui molti di noi diventano abbastanza grandi in età umana da poter completare la missione che avevamo programmato mentre vivevamo nei mondi superiori, ci siamo persino dimenticati di aver mai avuto una missione.
Per quel “tempo” probabilmente ci siamo persino dimenticati che siamo esseri di dimensione superiore che si sono offerti come volontari per fondere la nostra coscienza con un essere di terza dimensione che si è offerto volontario accettando il nostro campo energetico. Ciò che era iniziato, letteralmente, come un incontro creato in paradiso, presto comincia a far percepire ai due partner quanto sia stata una cattiva idea o un grande errore.
“Com’è possibile che io riesca a portare a compimento quella missione?” chiede l’umano. Nel frattermpo la controparte interiore galattica e/o celeste dice, “Come ho fatto a dimenticare che fosse così difficile stare su questa frequenza della realtà?”
Alla fine, l’umano spesso si dimentica della missione ed il galattico si dimentica della propria vera natura multidimensionale. Poi entrambi si dimenticano di essere in realtà diverse espressioni dimensionali della STESSA persona.
Cominciate a comprendere la nostra/vostra piaga ora? Questo processo assomiglia alla preparazione del condimento all’italiana. Se voi due non “shakerate la bottiglia” continuamente, l’olio e l’aceto si separano. Ovviamente nessuno scuote veramente la nostra tuta umana, ma noi ci rendiamo conto che a volte abbiamo quella sensazione.
A volte gli umani non riescono a ricordarsi nulla della propria vera natura, ed i galattici non si ricordano del perché si sono offerti volontari per una missione impossibile. Anche se la Terra è un ologramma, è un ologramma MOLTO convincente, tanto che tutti gli abitanti credono che essa sia il “mondo reale”.
E’ che qui che il “tempo” entra in gioco. L’umano di terza dimensione, che in realtà è un essere galattico di quinta dimensione, e l’essere galattico di quinta dimensione che crede di essere un umano di terza dimensione, si perdono uno dentro l’altro. Troppo spesso si dimenticano di essere entrambi  espressioni del SE’ Multidimensionale.
Questo mette noi, membri del Centro di Comando Galattico, in una posizione molto difficile rispetto a come risvegliare queste persone senza infrangere le leggi di Gaia, che è un “pianeta del libero arbitrio”?
Ciò che cerchiamo di fare è trovare degli umani, ovunque, che stanno per risvegliarsi al SE’ Multidimensionale e ce ne prendiamo cura irradiandoli continuamente di luce.
Entriamo nei loro sogni, nelle meditazioni e influenziamo la loro creatività il più possibile. Ricordatevi che queste persone sono dei cari amici per noi, oppure sono membri della nostra famiglia che si sono offerti volontari per una missione MOLTO difficile. Non possiamo abbandonarli ma non possiamo neanche infrangere le leggi del libero arbitrio.
Vi raccontiamo questa storia perché vediamo quanto sia difficile per voi cercare di diventare un essere di coscienza superiore mentre vivete in una realtà piena di paure e menzogne. Vi chiediamo anche di considerare questa situazione dalla nostra prospettiva. Come vi sentireste se uno dei vostri figli, migliori amici e/o famigliari “fosse partito” e non vi avesse contattato per dirvi che stava bene?
E cosa fareste se sapeste che non stanno bene, sono forse in pericolo di vita e non c’è niente che voi possiate fare per aiutarli? Contemporaneamente sapete dell’esistenza di esseri molto oscuri che danneggiano la vita dei vostri cari, minacciano la loro salute con la distruzione dell’ambiente in cui vivono, mettono medicine “velenose” nel loro cibo e nel loro corpo. Enon c’è nulla che voi possiate fare a causa di una vecchia legge sul libero arbitrio!
Tuttavia noi abbiamo un grande vantaggio che voi della terza dimensione non avete. Noi viviamo nell’ADESSO e non abbiamo il passaggio del tempio. Grazie al rapporto intimo con i nostri amici e famigliari “In Missione” sulla Terra 3D, noi possiamo ricordarci ora quanto sia difficile vivere in un mondo soggetto al tempo.
Vediamo che molti di voi, i nostri volontari, hanno trovato un modo per espandere la coscienza oltre la frequenza del dramma 3D e per vivere in un relativo stato di pace delle vostre percezioni di quinta dimensione. Sì, ci sono molte percezioni di quinta dimensione su Gaia, anzi, ce ne sono sempre più ogni giorno.
VOI, nostro equipaggio in missione così amato, state finalmente iniziando a fare un vero cambiamento, Vedrete, non appena vi torna la memoria multidimensionale, vi ricorderete le gioie dell’unità con noi, vostre espressioni superiori del SE’. Poi cominciate a ricordare che vi siete offerti volontari per diffondere l’unità di coscienza nel vostro mondo di terza dimensione.
Sì, grazie agli Zeta e ai loro amici draconiani, avete Internet. Tramite Internet potete comunicare con i vostri compagni volontari su tutta la superficie di Gaia. Ogni volta che comunicate con un altro membro dell’equipaggio e vostro famigliare, provate una profonda gioia, amore incondizionato e un immenso coraggio per unirvi a coloro che ancora dormono nell’illusione.
Sappiamo che molti di voi si ricordano della storia della Bella Addormentata in cui l’affascinante principe ha dovuto combattere la strega cattiva e farsi strada attraverso i cespugli insidiosi per salvare la sua amata che era rimasta addormentata fino al risveglio tramite il bacio d’amore del principe. Questo è esattamente ciò che stiamo facendo.
Stiamo affrontando la strega cattiva dell’avidità e della manipolazione, facendoci strada attraverso le illusioni oscuri che hanno tenuto intrappolati i nostri cari e li risvegliamo con il potere del nostro amore e la tenerezza del nostro bacio.
Parliamo con voi oggi per far sapere a TUTTI noi che voi SARETE risvegliate, Il regno di pace ed amore vi SARA’ restituito e anche molto, molto di più. SIETE profondamente amate e noi non vi abbandonereamo mai.
Noi risuoniamo tutti all’unità di coscienza. Quindi voi siete noi e noi siamo voi. Noi non vi abbandoneremo MAI! Non è possibile, visto che noi SIAMO VOI in una risonanza di frequenza superiore della realtà? Noi siamo tutti un UNICO essere nell’ADESSO. Quindi non appena vi risvegliate, noi vi chiederemo aiuto.
Vi chiediamo che non appena vi svegliate al SE’ Multidimensionale, usciate e risvegliate quante più persone possibile al proprio SE’ Multidimensionale. Solo uno di voi può risvegliare centinaia o migliaia di altri.
Forse non avrete bisogno di risvegliarli, perché molti sono già pienamente consapevoli del fatto che “è l’ADESSO del cambiamento”. Essi non sanno quello che significa “ADESSO”, o che cambiamenti hanno bisogno di fare ma sono disposti ad imparare.
Voi siete i nostri cari amici, siete la nostra famiglia. Non avete bisogno di raccontare a quelli che voi risvegliate chi essi siano, perché sta a loro scoprirlo. Ma potete raccontare loro chi siete voi. Dite loro la verità che essi inconsciamente bramano di sentire e, soprattutto, inviate loro amore incondizionato.
L’amore incondizionato è un nuovo concetto per troppi, tanti umani. Quindi, assicuratevi di inviar loro anche perdono incondizionato e accettazione incondizionato. Tutti i doni incondizionati risuonano alla quinta dimensione e oltre. Quindi questi doni emozionali risuonano oltre il tempo ed i limiti del mondo di terza dimensione.
Quando gli esseri appena risvegliati iniziano ad abbandonare i concetti 3D di tempo e limite, i nostri cari volontari sulla Terra inizieranno a risvegliarsi alla verità del proprio SE’ Multidimensionale. Quindi, la prima cosa che faranno è di svegliare altri volontari alla propria missione galattica.
Così come la paura può diffondersi in tutto l’ologramma 3D, (ed in effetti lo fa), l’amore incondizionato può pure diffondersi in tutto il vostro mondo. Cosa più importante, la qualità dell’amore incondizionato di quinta dimensione, del perdono incondizionato e dell’accettazione incondizionata arriverà nel profondo del nucleo di Gaia e fluttua nell’atmosfera per guarire il dolore ed attrarre l’amore.
Oh, che visione gloriosa vedremo quando l’amore e la luce riporteranno i nostri volontari verso il loro vero SE’ e si risvegliano al QUI ed ORA dei mondi superiori. Nell’ADESSO non c’è tempo, e nel QUI noi, gli Arturiani e anche vostro SE’ di dimensione superiore, vi accoglierà a Casa!
Benedizioni dagli Arturiani

http://suzannelieinitalian.blogspot.it/2014/10/saluto-arturiano-benvenuti-casa.html

SPIRITUALITA' , ,

Informazioni su Tanja

Io sono.... Chi sono io? La domanda eterna di ogni persona da sempre. Questo blog è il risultato, lo specchio, il modo, e la strada che sto precorrendo nella mia personale ricerca di risposte a questa domanda In questo blog troverete tutto quello cosa ho scoperto fino adesso e cosa ancora sto scoprendo. Io credo che questa ricerca non finirà mai. Credo che siamo esseri multidimensionali creati da perfezione d’amore incondizionato e universale e come tali anche noi siamo perfetti esseri d’amore con i poteri divini di creazione. Siamo esseri divini che possiedono stesse caratteristiche della nostra fonte. Noi siamo l’amore, la sapienza, la giustizia e la potenza. Una volta ho scritto: Fu una volta un popolo divino........ che dimenticò di esserlo.. dimenticò realtà parallele frequenze divine connessione divina libera connesione divina. Un giorno pieno di luce hanno cominciato...... In che modo continua la favola e in che modo finirà dipende da tutti noi. Adesso dobbiamo solo ricordarci di essere Dei. Per questa ragione ho battezzato il mio blog con questo nome. Mi sento come una Dea che stava dormendo per tanto tempo ed adesso si sta risvegliando. Forse sono ancora un po’ assonnacchiata ma i miei sensi si stano risvegliando sempre di più per poter vedere differenza tra il vecchio mondo e il nuovo mondo che sta nascendo. Quel nuovo mondo, quella nuova realtà è creata nella condivisione. Non poteva essere diversamente perché siamo tutti collegati. Tutti noi siamo un unico organismo vivente che solo collaborando può vivere e crescere. Sono certa che tutti noi, i Dei risvegliati, stiamo creando qualcosa che ancora non esisteva nel multiverso. Sono certa che siamo capaci di farlo unendoci. Questo blog è un mio contributo al condivisione in creazione. Che l’amore ci guida. Tanja

Precedente Quando qualcuno sente chi sei davvero nasce l'amore vero Successivo Mercurio ritorna al suo cammino dritto -inizia periodo di manifestazione di magia creativa